skip to main | skip to sidebar

Donazioni di focaccia

Incentivi al mio impegno


Tutto quello che trovate su Il disinformatico, sulla Bufalopedia e su Attivissimo.net è offerto gratuitamente a tutti, con alcune semplici limitazioni e senza invadenti banner pubblicitari. Però creare questi contenuti costa tempo e fatica.

Questo mio lavoro è sostenuto esclusivamente dalle donazioni dei lettori: da voi, insomma. Lo so che i complottisti dicono che prendo soldi da Big Pharma, dalla CIA, dagli Illuminati e dalle piccole creature pelose di Alfa Centauri, ma in realtà siete soltanto voi che mi rendete possibile pubblicare le indagini antibufala, i libri scaricabili gratuitamente ("L'Acchiappavirus", "Internet per tutti", "Da Windows a Linux", "Zerobubbole Pocket", "Luna? Sì, ci siamo andati!"), gli articoli di informatica, gli avvisi antivirus e antitruffa, e il Progetto Moonscape.

Se volete, potete darmi un segno tangibile del vostro gradimento e incoraggiarmi a scrivere ancora: per esempio offrendomi una fetta di pizza tramite una donazione libera equivalente: anche un paio di euro, tutto fa brodo se siete in tanti. Se usate Paypal, vi basta cliccare sul pulsante qui sotto per avviare la transazione sicura (immettete l'importo SENZA DECIMALI, anche se Paypal ve lo chiede):
Potete anche fare una microdonazione ricorrente, una sorta di abbonamento:




Perché sostenere il mio lavoro?


Perché è Veramente Cosa Buona e Giusta, nonché Saggia. Inoltre io sono goloso di pizza e focaccia, ecco perché.


Sostegno alternativo


Se quello che leggete vi spinge a gesti irrefrenabili di commossa gratitudine ma non avete PayPal, potete mandare bitcoin a 18Hh9YdkJaQe4syc1WKa8jbHggjFiN1No7, oppure regalarmi qualcosa dalla mia Wish List su Amazon:
Amazon Wish List

Sono anche goloso di T-shirt, polo (taglia Large europea) e gadget a tema scientifico, fantascientifico, spaziale o informatico, come per esempio quelli di ThinkGeek. L’indirizzo a cui spedire è

Paolo Attivissimo
via Prati Botta 16b
CH-6917 Barbengo
Svizzera

Ebbene sì, la mia casa adesso è nel Canton Ticino: prima abitavo in Inghilterra, ma ho smesso.


E le tasse, Paolo?


Caso mai vi fosse venuto il dubbio, le donazioni sono tutte regolarmente dichiarate al Fisco svizzero e su di esse pago le tasse come su qualsiasi altro mio reddito. E poi le tasse in Svizzera sono ragionevolmente basse e i servizi funzionano, quindi perché dovrei frodare?


Grazie!


La donazione non vi dà diritti o privilegi particolari (cerco di rispondere a tutti a prescindere dal fatto che siano o non siano donatori), ma avrete la mia calorosa gratitudine insieme alla rincuorante consapevolezza di aver fatto una buona azione, di aver contribuito a tenere viva l'informazione indipendente e di aver aiutato a rovinare la mia filiforme linea a colpi di focaccia.

Qualunque cosa facciate, grazie anticipate!

Ciao da Paolo
 Home