skip to main | skip to sidebar
73 commenti

Ci vediamo a Lugano il 4 settembre?

L'articolo è stato aggiornato dopo la pubblicazione iniziale. Ultimo aggiornamento: 2011/09/01.

Si avvicina il decennale degli attentati dell'11 settembre 2001. Se volete togliervi qualche dubbio sulla dinamica degli eventi tragici di dieci anni fa e discutere delle tesi alternative, sarò a vostra disposizione a Pambio, vicino a Lugano, il 4 settembre prossimo (domenica). Presso la Sala Parrocchiale (a 200 metri dall'uscita autostradale di Lugano Sud; luogo esatto su Google Maps) terrò infatti alle 16 una conferenza-dibattito per il CICAP Ticino.

L'incontro sarà un po' diverso dalla solita relazione: dopo una breve presentazione dei fatti di base, con immagini e video spesso poco conosciuti, vorrei dare subito la parola al pubblico per provare a rispondere a ruota libera, sulla base delle indagini condotte in questi anni insieme al gruppo Undicisettembre, ai dubbi e alle perplessità inevitabilmente legate a un evento senza precedenti come i dirottamenti e gli attentati di quel giorno. Ci sono molti miti e luoghi comuni che si sono diffusi nell'opinione pubblica nel corso di questi dieci anni ma che è meglio sfatare in modo che ognuno possa farsi un'opinione personale sulla base dei fatti.

Il dibattito è aperto a tutti, cospirazionisti compresi, purché siano civili come lo sono stati a Bologna e non arrabbiati e maleducati come è successo in altre occasioni. L'ingresso costa 5 franchi (4 euro) per i soci CICAP e 10 franchi (8 euro) per i non soci; è gratuito per i giovani fino a 16 anni e per i giornalisti che presentano la tessera stampa. Al termine verrà offerto un piccolo aperitivo.

Intanto segnalo che la BBC ha pubblicato una miniguida alle tesi di complotto e ai dubbi principali intorno agli attentati dell'11 settembre: la trovate tradotta qui su Undicisettembre.info. Sto inoltre definendo i dettagli del faccia a faccia con un sostenitore delle tesi alternative a Milano, previsto per l'11 settembre.


Aggiornamento 2011/09/01. Il faccia a faccia dell'11 settembre prossimo è stato rinviato a data da definirsi per un impegno inatteso dell'altro relatore.
Invia un commento
I commenti non appaiono subito, devono essere tutti approvati da un moderatore. Lo so, è scomodo, ma è necessario per tenere lontani scocciatori, spammer, troll e stupidi: siate civili e verrete pubblicati qualunque sia la vostra opinione; gli incivili di qualsiasi orientamento non verranno pubblicati, se non per mostrare il loro squallore.
Inviando un commento date il vostro consenso alla sua pubblicazione, qui o altrove.
Maggiori informazioni riguardanti regole e utilizzo dei commenti sono reperibili nella sezione apposita.
NOTA BENE. L'area sottostante per l'invio dei commenti non è contenuta in questa pagina ma è un iframe, cioè una finestra su una pagina di Blogger esterna a questo blog. Ciò significa che dovete assicurarvi che non venga bloccata da estensioni del vostro browser (tipo quelle che eliminano le pubblicità) e/o da altri programmi di protezione antimalware (tipo Kaspersky). Inoltre è necessario che sia permesso accettare i cookie da terze parti (informativa sulla privacy a riguardo).
Commenti
Commenti (73)
Non so ancora se potrò venire ma anticipo una domanda: si può pagare in Euro? Se sì, quant'è il prezzo in €?
Hammer,

ho aggiunto adesso i prezzi in euro. Ovviamente gli autori di Undicisettembre hanno ingresso libero e ci si trova per cena, se possibile!
Paolo,

okay, ti faccio sapere. Grazie.
ciao Paolo, vorrei farti notare una cosa: stavo leggendo l'articolo di Undicisettembre sulla questione delle guglie. nella prima parte dell'articolo (nel descrivere le prime due foto della torre nord) scrivi che grazie alle evidenze fotografiche la guglia è riconducibile alle colonne del core... sinceramente ho avuto una diversa impressione: guardando la posizione della guglia rispetto all'edificio 7 nella prima foto e confrontandola con quella immediatamente successiva, è abbastanza evidente che la guglia corrisponda all'angolo destro esterno della torre piuttosto che al suo centro. cosa ne pensi?
Credo che molti gradirebbero sapere cosa c'è di vero e cosa di falso nelle ultime notizie sulla caccia ai felini randagi in Svizzera.
vorrei invitarvi qui
http://questionirritanti.blogspot.com/
giusto per un occhiata. ho aggiunto questo blog alla lista dei miei che seguo
grazie dello spazio
maxcady
Credo che molti gradirebbero sapere cosa c'è di vero e cosa di falso nelle ultime notizie sulla caccia ai felini randagi in Svizzera.

Non mi pare che l'argomento sia inserito nel programma di domenica, ma si può sempre fare un'aggiunta last minute... (lol)
Beh, siccome una volta tanto si fà qualcosa vicino a casa mia, direi che devo assolutamente esserci.

Ma bisogna prenotare o basta presentarsi?
C'è una sfumatura tra "cospirazionista" e "sostenitore delle teorie alternative", o la differenza è soltanto che il primo polemizza a distanza su Internet mentre il secondo accetta il faccia a faccia? :-P
Ottima l'idea del rinfresco finale. Mi piace l'immagine di complottisti e debunkers che concordano solo su quanto siano buone le tartine!
La mia gentil somara e io ci saremo senz'altro.
Sarà possibile visionare la conferenza su youtube?
E' fuori tema, me ne rendo conto, ma oggi è apparsa una notizia alquanto inquietante sul Corriere e non solo:

in Svizzera, dopo vari scontri tra animalisti e non, avrebbero vinto gli ultimi e i poveri gatti randagi si potranno d'ora in poi far fuori senza incorrere in sanzioni penali o amministrative.
Ne sai qualcosa Paolo?
Dobbiamo fidarci della notizia oppure è la solita boutade dei giornaletti italiani?
Conoscendo la tua passione per l'animale in questione (anche io sono un grande fan della piccola tigre) penso che tu ne sia al corrente di questa notizia.

http://www.corriere.it/animali/11_agosto_29/svizzera-animalisti-sconfitti-caccia-gatti_55998954-d201-11e0-a205-8c1e98b416f7.shtml
[quote-"Machine Pistole"-"http://attivissimo.blogspot.com/2011/08/ci-vediamo-lugano-il-4-settembre.html#c2068997359509701326"]

in Svizzera, dopo vari scontri tra animalisti e non, avrebbero vinto gli ultimi e i poveri gatti randagi si potranno d'ora in poi far fuori senza incorrere in sanzioni penali o amministrative.
[/quote]

La notizia è vera ma non significa che da oggi si può sparare liberamente a tutti i gatti che gironzolano per il paese.

In poche parole: se c'è un emergenza sanitaria, o una sovrabbondanza di gatti inselvatichiti, lo Stato si riserva il diritto di eliminare i gatti senza padrone.

Ps. Non è una nuova legge, è sempre stato così.
Con buona pace di Google, ecco la notizia di 4 giorni fa.

http://www.tio.ch/Svizzera/News/646656/I-gatti-randagi-saranno-cacciati
ciao Paolo ti volevo segnalare questo link:

http://www.tzetze.it/tzetze_news.php?url=http%3A%2F%2Finformazioneconsapevole.blogspot.com%2F2011%2F08%2F14-teorie-della-cospirazione-che-i.html
Federico,

guardando la posizione della guglia rispetto all'edificio 7 nella prima foto e confrontandola con quella immediatamente successiva, è abbastanza evidente che la guglia corrisponda all'angolo destro esterno della torre piuttosto che al suo centro. cosa ne pensi?

Grazie dello spunto: ho ricontrollato, ho generato un'immagine di confronto e ho controllato con la planimetria delle Torri e mi risulta che sia lo spigolo del fascio centrale di colonne. Non corrisponde allo spigolo esterno.

Ti ho citato nei contributi all'articolo aggiornato.
Tizfx,

Ma bisogna prenotare o basta presentarsi?

Basta presentarsi.
Interessante il sito che si limita ad elencare teorie di complotto citando notizie simili per dimostrare che sono vere. O che inventa direttamente le teorie di complotto sulla base delle notizie.
FridayChild,

C'è una sfumatura tra "cospirazionista" e "sostenitore delle teorie alternative", o la differenza è soltanto che il primo polemizza a distanza su Internet mentre il secondo accetta il faccia a faccia? :-P

Nessuna sfumatura: semplicemente i complottisti trovano offensivo il termine "complottista" e quindi "sostenitore delle tesi alternative" è una definizione più prolissa ma politically correct.
Sarà possibile visionare la conferenza su youtube?

Salvo disastri, sì, ma dal vivo è più coinvolgente e si può partecipare al rinfresco :-)
A proposito di Repubblicani USA... per un attimo ho pensato che Paolo fosse noto anche a loro:

http://www.libero-news.it/news/810911/Irene-messaggio-di-Dio-Bufera-sulla-Bachmann.html
In Cina ho visto dei posacenere con il volto di Bin Laden, le torri in fiamme sotto e la scritta "Impossible is nothing".

Che pena.
Qualcuno ha a disposizione link di conferenze organizzate da complottisti che presentano le proprie teorie al pubblico?
Intendo non solo dimostrazioni fisiche di particolari come il cemento compresso e non fuso, ma veri e propri meeting come per i debunker in cui dal vivo viene analizzata tutta la faccenda e viene fornita una dinamica completa del complotto.
Ce ne sono?
Ruprecht,

Io non he ho a portata di mano. Dovresti cercare in archivio su Undicisettembre.info, mi sembra ri ricordare che Steven Jones avesse pubblicato qualcosa su Archive.org e che l'avessimo segnalato.

In quanto a dinamica completa, non penso che nessuno l'abbia mai dichiarata.
Cercando fin d'ora risultano semplicemente avvisi di massa/garanzia di odio e discussioni ad una sola direzione.
Non sarebbe interessante invece permettere ai sostenitori (e sorreggitori) delle torri abbattute - nello stile marmellata sul gatto lasciato cadere - di incontrarsi fra di loro e seguire lo stesso tipo di discussione seguita da qualsiasi video di smentita o di informazione presente su undicisettembre?
Alla fine sarebbero interessati a fare informazione in presenza e snodare i dubbi degli incerti con la fermezza dei loro squillogismi, simulando l'enlisting in internet. Mi parrebbe un ottimo esempio di studio sulla dinamica di massa.
Ciao,
volevo segnalare un articolo sul Fatto Quotidiano di oggi, intitolato "11 settembre la CIA sapeva tutto".
L'articolo fa riferimento ad un documentario che verrà presentato domani sulla rete franco-tedesca ARTE e ad un libro anch'esso in uscita in Francia.
A quanto si legge, un alto funzionario della Casa Bianca denuncia il fatto che la CIA già molti mesi prima dell'11 settembre era informata dei movimenti di alcuni terroristi. Tuttavia queste informazioni cruciali erano state nascoste all'FBI fino a pochi giorni prima degli attentati, impedendone qualunque intervento.
Sinceramente non so se si tratta di notizie nuove o se sono tutte cose già note, di sicuro l'articolo è pieno di particolari (sui movimenti dei terroristi e sui presunti errori della CIA) che non conoscevo.
A scanso di equivoci, anche se l'articolo ha un'impostazione vagamente complottista a partire dal titolo, leggendo le dichiarazioni del funzionario è chiaro che lui vuole denunciare l'incapacità della CIA e non una presunta complicità negli attentati.
[quote-"contekofflo"-"http://attivissimo.blogspot.com/2011/08/ci-vediamo-lugano-il-4-settembre.html#c4557843806265568143"]
Ciao,
volevo segnalare un articolo sul Fatto Quotidiano di oggi, intitolato "11 settembre la CIA sapeva tutto".
L'articolo fa riferimento ad un documentario che verrà presentato domani sulla rete franco-tedesca ARTE e ad un libro anch'esso in uscita in Francia.
A quanto si legge, un alto funzionario della Casa Bianca denuncia il fatto che la CIA già molti mesi prima dell'11 settembre era informata dei movimenti di alcuni terroristi. Tuttavia queste informazioni cruciali erano state nascoste all'FBI fino a pochi giorni prima degli attentati, impedendone qualunque intervento.
Sinceramente non so se si tratta di notizie nuove o se sono tutte cose già note, di sicuro l'articolo è pieno di particolari (sui movimenti dei terroristi e sui presunti errori della CIA) che non conoscevo.
A scanso di equivoci, anche se l'articolo ha un'impostazione vagamente complottista a partire dal titolo, leggendo le dichiarazioni del funzionario è chiaro che lui vuole denunciare l'incapacità della CIA e non una presunta complicità negli attentati.
[/quote]

Ho letto attentamente anch'io l'articolo stamane, e confermo che non m'è parso affatto complottista, anzi: mi sembra denunciare una delle cd. "zone d'ombra" sulla tragica vicenda. Che però non inficia la spiegazione tecnica degli avvenimenti. Ed è questo l'aspetto più importante - secondo me: riuscire a separare i due piani, quello "politico" e quello tecnico/fattuale, quando si commenta e/o documenta (ad es.) l'11 settembre, nel senso che è indubbio che che una 20ina di terroristi all'interno di una particolarissima organizzazione paramilitare preparati e finanziati da mesi e mesi per l'"evento" hanno contribuito ad un'immane strage. Vero appare anche che "infortuni", "gelosie", errori (e non mi riferisco alle panzane sulla difesa aerea, ad es.) son stati anch'essi "contributori" del tutto. Scusate per la semplificazione.
Ciao,
ho raccolto qualche informazione in più sulla vicenda descritta dal Fatto Quotidiano.
Il funzionario si chiama Richard Clarke e le sue dichiarazioni sarebbero state rilasciate nel 2009 ai giornalisti Ray Nowolinski e John Duffy.
Su Undicisettembre.info non ho trovato nulla su questa vicenda, quindi pur essendo vecchia di due anni non sembra essere ancora stata analizzata dal vostro gruppo.
Nel frattempo Giulietto Chiesa ha già scritto un bell'articolo sul suo sito. Naturalmente ignora del tutto il fatto che le dichiarazioni di Clarke sono totalmente in contrasto con le principali tesi complottiste... però ragionando su quello che Clarke NON dice (!) riesce ad tornare agli israeliani danzanti e al Mossad!
Anche io ho letto l'articolo stamattina.

Clarke ha confermato l'esistenza degli attentatori, delle lezioni di volo e di inglese che prendevano in america, dell'autonomia dei terroristi rispetto sia alla CIA che all'FBI.

Conferma la versione ufficiale, ed è in contrasto con ogni teoria che non prevede attentatori sauditi o che non prevede Al Quaida o che suggerisce Bin Laden morto prima degli attentati.

Immaginavo che qualche sempliciotto avrebbe istintivamente usato quell'articolo in senso complottista.

Se non sai usare una pistola, finisci per spararti sui piedi.
@contekofflo
Nel frattempo Giulietto Chiesa ha già scritto un bell'articolo sul suo sito

Se l'articolo di cui parli è questo, non si riferisce all'articolo comparso sul Fatto Quotidiano ma ad una intervista rilasciata dallo stesso Clarke a John Duffy and Ray Nowosielski, già noti per il documentario 9/11 Press for Truth del 2006.

Ciò non toglie che Chiesa, curiosamente, non si accorga che nessuno ha tirato in ballo demolizioni controllate e fori da "5 metri, ripeto 5 metri"...
Segnalo che anche Sertes su luogocomune s'è "occupato" dell'articolo della BBC - link http://tinyurl.com/3vg2ywu

Trovo tragicomiche le sue "controrisposte". M'hanno colpito due punti:

1) All'affermazione

“le demolizioni controllate sono sempre eseguite dai piani inferiori verso l’alto”

Sertes risponde

"Questa frase lapidaria e assolutista è smentita dalla demolizione controllata delle torri 12-14 rue parent – glacis, a Belfort ."

mostrando questo video http://tinyurl.com/43qlltb

Peccato che i palazzi demoliti siano chiaramente di struttura diversa dalle torri gemelle, e che la demolizione è stata ad opera di bulldozer.

2) All'affermazione

“nessuna prova è mai stata trovata di cariche esplosive nonostante le estese ricerche manuali”

Sertes risponde

"Come chiaramente affermato dal NIST nelle loro FAQ ufficiali (punto 12), il NIST ammette di non aver cercato tracce di esplosivi/incendiari nelle sue investigazioni ufficiali"

e in seguito, in un suo commento/lettera alla BBC dice

"As clearly stated by NIST in their official website FAQ (http://www.nist.gov/public_affairs/factsheet/wtc_faqs_082006.cfm, point 12), quote: [Question] “Did the NIST investigation look for evidence of the WTC towers being brought down by controlled demolition? Was the steel tested for explosives or thermite residues? The combination of thermite and sulfur (called thermate) "slices through steel like a hot knife through butter."
[Answer] “NIST did not test for the residue of these compounds in the steel.”"

Ebbene, cita solo la prima frase della FAQ n. 12: correttezza avrebbe voluto che citasse almeno anche la successiva (non riporto tutto per non appesantire il commento):

"The responses to questions number 2, 4, 5 and 11 demonstrate why NIST concluded that there were no explosives or controlled demolition involved in the collapses of the WTC towers."

Mah, se dopo 10 anni siamo a questi mezzucci stan messi proprio male.

ilpeyote non dico altro per non infierire
@Tigre

Sertes è il re delle frasi tagliate.

Su Focus, qualche annetto fa, sosteneva che il NIST non spiegava i crolli perché ammetteva di non poter produrre una simulazione "grave per grave" del crollo nella sua risposta a Gage.
Sì brain, mi ricordo anche un paio di sue gaffes nelle traduzioni riportate da perle complottiste, praticamente è esperto nell'"autodebunkamento". Un vero campione, insomma. Che figure... Adesso si aggiungono queste altre, a livello "internazionale" (BBC) immagino le risate del redattore della TV appena ha letto la lettera.

Poi, giusto per stemperare (in fondo certe persone parlano con una disinvoltura allucinante di tragedie terribili): fantastico il video della demolizione dei due palazzi :)
Qualche indig... ehm abitante del luogo potrebbe fornire le istruzioni per arrivare senza utilizzare l'autostrada?
A quanto si legge, un alto funzionario della Casa Bianca denuncia il fatto che la CIA già molti mesi prima dell'11 settembre era informata dei movimenti di alcuni terroristi.

Benvenuti nel 2009. La storia di Richard Clarke e dei terroristi è nota e documentata da almeno due anni. Mi fa piacere vedere che finalmente anche i sostenitori delle tesi alternative, dopo aver scoperto che il Pentagono è stato davvero colpito da un aereo, ora si apprestano a confermare che le tesi dei terroristi inesistenti sono sbagliate.

Prossimamente sul Fatto Quotidiano: clamorosa scoperta, esperti confermano che l'acqua è bagnata.
Ruprecht,

Alla fine sarebbero interessati a fare informazione in presenza e snodare i dubbi degli incerti con la fermezza dei loro squillogismi, simulando l'enlisting in internet.

Posso chiederti di usare una prosa meno forbita e più comprensibile? Un commento non dovrebbe essere un'emulazione di Joyce.
le istruzioni per arrivare senza utilizzare l'autostrada?

Messa così sembra semplice. Risposta altrettanto semplice: usci dall'autostrada prima della dogana, poi segui progressivamente le indicazioni (in blu) per Mendrisio, Capolago (e costeggi il lago da qui), Bissone, Melide, fino a Paradiso. Lì cerchi lo svincolo autostradale di Lugano Sud e sei arrivato (siamo lì in un raggio di 200m).

Il luogo esatto da raggiungere è questo: http://tinyurl.com/4y93vap
[quote-"Paolo Attivissimo"-"http://attivissimo.blogspot.com/2011/08/ci-vediamo-lugano-il-4-settembre.html#c7693478543845346566"]
Ruprecht,

Alla fine sarebbero interessati a fare informazione in presenza e snodare i dubbi degli incerti con la fermezza dei loro squillogismi, simulando l'enlisting in internet.

Posso chiederti di usare una prosa meno forbita e più comprensibile? Un commento non dovrebbe essere un'emulazione di Joyce.
[/quote]

Ehi, non toccatemi il mio autore preferito :)

OT: consiglio a chiunque (fa bene alla salute, fidatevi. E se non vi fidate è lo stesso:)) di legger un bel po' di volte "le mandrie del sole" (il XIV episodio, straordinario) dell'Ulisse.

ilpeyote Finnegans Wake
Qualche indig... ehm abitante del luogo potrebbe fornire le istruzioni per arrivare senza utilizzare l'autostrada?

E' un po' complicato elencarti in dettaglio. Prova ViaMichelin.

Più semplicemente, segui i cartelli blu per Lugano invece di quelli verdi.
Sul sito del CICAP Ticino si puo' trovare il link di google map.

CIAO
Noooo. Ma l'incontro dell'11 settembre a Milano è stato annullato? Proprio in quei giorni ero là in zona ... nessuna possibilità che si faccia?
Fripper,

nessuna possibilità che si faccia?

No, mi spiace.
Paolo,

perché non organizzi il confronto a Vigevano durante la conferenza di Tom Bosco proprio in data 11/09??

11 SETTEMBRE 2001
Dieci anni di indagini. Dieci anni di menzogne. Dieci anni di troppo.

Tom Bosco
Pino Cabras
Maurizio Blondet
Giorgio Iacuzzo

con la partecipazione straordinaria di Flavio Oreglio

e in videoconferenza
Massimo Mazzucco

http://www.nexusedizioni.it/apri/NEXUS-Eventi/Eventi-da-non-perdere/11-Settembre-2001---2011/
Flavio Oreglio il comico?
Allora lo ammettono che è solo uno spettacolo di cabaret!

Per sbandierarne così la presenza spero quasi per loro che sia un omonimo esperto di demolizioni o esplosivi o simile. Almeno almeno un muratore.
AmericaCube,

perché non organizzi il confronto a Vigevano durante la conferenza di Tom Bosco proprio in data 11/09??

Se intendi una contro-conferenza, non c'è più tempo per organizzarla e comunque sarebbe improduttivo. Se intendi una partecipazione al confronto a Vigevano, non sta a me autoinvitarmi.
"Dieci anni di troppo"

Ma io mi chiedo perchè non fanno una denuncia alle autorità competenti. Loro dicono che lo fanno perchè "tanto verrebbe tutto insabbiato".

In realtà è perchè le autorità gli riderebbero in faccia, ma non diciamolo ai loro sostenitori.

Tra parentesi, se parliamo di una organizzazione che ha fatto uccidere cinquemila persone, com'è che sta gente è ancora libera di organizzare conferenze e andare in televisione?
"11 SETTEMBRE 2001
Dieci anni di indagini. Dieci anni di menzogne. Dieci anni di troppo."

Vuoi vedere che finalmente ammettono che in 10 anni di loro indagini hanno detto 10 anni di menzogne e che si scusano 10 anni troppo tardi?

Magari...
Che ne pensate del fatto che la BBC abbia cambiato la miniguida su imbeccata di Riccardo Pizzarini? Come mai nessuno di voi enfatizza o evidenzia l'accaduto? Non parlate più di mancato contraddittorio?
Ciaoo, Nyko
@Nico Forconi

Guarda che la cosa va tutta a tuo discapito.
Indipendentemente da quello che può aver detto Sertes:
La BBC: "Abbiamo sbagliato qualcosa? Ok, correggiamo, (anche se me lo dice un complottista)".
Avresti fatto più bella figura a non dire nulla...
@Nino Forconi
Come mai nessuno di voi enfatizza o evidenzia l'accaduto?

Enfatizzo io.

La BBC, su imbeccata di Sertes ha cambiato (grassetto per "enfatizzare"):

- il transponder, che fornisce l'esatta localizzazione del velivolo, fu spento o cambiato.

con

- il transponder, che identifica l'aereo, fu spento o cambiato.

e

- Le demolizioni controllate si effettuano sempre partendo dai piani inferiori e procedendo verso l'alto, ma questo crollo iniziò in alto.

con

- Le demolizioni controllate si effettuano quasi sempre partendo dai piani inferiori e procedendo verso l'alto, ma questo crollo iniziò in alto.

E adesso, spiegaci tu come questo dimostrarebbe qualcosa se non la vostra propensione a guardare la pagliuzza che è nell'occhio della BBC, senza accorgervi della trave che è nel vostro.

Spiegaci: perché mai i terroristi spensero i transponder? Non gli piaceva il pulsantino?

Come mai per dimostrare alla BBC che alcune demolizioni partono "da una certa altezza" avete inviato il link a una demolizione eseguita coi bulldozer?

Tralascio ulteriori disquisizioni sulle demolizioni, ché sono dieci anni che se ne parla e sono sempre venute fuori solo gran chiacchiere.

Comunque, se avanzi tempo, spiegaci cosa sarebbe successo quel giorno, secondo voi.

In 10 anni ripeto 10 anni di finissima "ricerca delle verità" vi sarete pure fatti un'idea di una ricostruzione alternativa degli eventi, no?
O no?

Ho enfatizzato abbastanza?
[quote-"Nico Forconi"-"http://attivissimo.blogspot.com/2011/08/ci-vediamo-lugano-il-4-settembre.html#c5715222730299333980"]
Che ne pensate del fatto che la BBC abbia cambiato la miniguida su imbeccata di Riccardo Pizzarini? Come mai nessuno di voi enfatizza o evidenzia l'accaduto?
[/quote]

Hai ragione, bisogna proprio enfatizzare il fatto che il FEMA ha cercato prove di esplosivi al WTC e non le ha trovate. E quindi sarebbe ora che i complottisti smettano di lamentarsi del fatto che il NIST non abbia considerato esplosivi nella loro indagine (avvenuta dopo quella del FEMA).

E sarebbe anche ora che Sertes si renda conto che il peer review di un articolo non si ferma alla pubblicazione. Continua anche dopo, tant'è vero che articoli pubblicati possono venir corretti o addirittura ritrattati.
Io avrei enfatizzato anche sulle seguenti divergenze di opinioni che tanto faranno felice Paolo Attivissimo e la sua voglia smisurata di contraddittorio:
"The military never gave orders to the air force to shoot the
commercial airliner down."
BBC
"Così la prima decisione che ho preso sull’Air Force One è stata quella di dare disposizioni di abbattere qualsiasi velivolo commerciale che non rispondesse all’ordine di atterraggio. Sarebbe stato molto difficile per un pilota dell’Aviazione Militare abbattere un aereo di linea commerciale con a bordo dei nostri concittadini: ma era una decisione che avevo preso perché ritenevo fosse la migliore per proteggere il paese in quel momento." G.W.B.
Peccato che il contraddittorio nasca all'interno della stessa versione "ufficiale"!!
Ciaoo, Nyko
@Nico.
Peccato che il contraddittorio nasca all'interno della stessa versione "ufficiale"!!

Infatti, notoriamente, la BBC è una velina del goveno Bush.

Gli avvitamenti mentali dei cospirazionisti non cessano mai di stupirmi.

La BBC produce un prontuario di una paginetta con qualche notarella, necessariamente (ed ovviamente, per qualsiasi normo-pensante) stringata all'osso sulle tesi cospirazioniste e voi tutti lì a cercare di spostare le virgole...

In effetti, l'ordine di abbattimento del volo UA93 fu stato dato e confermato alle 10.10.
Peccato che a quell'ora UA93 già si fosse schiantato a Shanksville.

Ma, se anche non fosse così, cosa diavolo pensi di aver dimostrato?
Che la BBC è leggermente imprecisa?

Come mai passi il tempo ad attaccarti a queste quisquilie invece di rispondere alle mie banalissime domandine?


Te le riposto, così puoi correre al "solito luogo" a chiedere lumi su cosa mai potrai rispodermi di bello:


Spiegaci: perché mai i terroristi spensero i transponder? Non gli piaceva il pulsantino?

Come mai per dimostrare alla BBC che alcune demolizioni partono "da una certa altezza" avete inviato il link a una demolizione eseguita coi bulldozer?

Tralascio ulteriori disquisizioni sulle demolizioni, ché sono dieci anni che se ne parla e sono sempre venute fuori solo gran chiacchiere.

Comunque, se avanzi tempo, spiegaci cosa sarebbe successo quel giorno, secondo voi.

In 10 anni ripeto 10 anni di finissima "ricerca delle verità" vi sarete pure fatti un'idea di una ricostruzione alternativa degli eventi, no?
O no?


Direi che su quel "O no?" ci starebbe bene un grassettone grosso grosso.
Tu che ne dici?
Io non escludo nessuna possibilità, non ne so abbastanza, ma questa cosa come si spiega ?
hem non ho messo il link

http://italian.irib.ir/notizie/mondo/item/96161-11-settembre-nuovo-video-gordon-duff-fu-missile-a-colpire-pentagono-guarda-video
Paolo non so se ti può essere utile, ma stanno per pubblicare su Lancet il primo studio sugli effetti a lungo termine causati dal crollo del WTC.

Sarà pubblicato su Lancet, ma alcuni risultati li trovi qui:
ScienceDaily1 e qui ScienceDaily2.
[quote-"GPdogg"-"http://attivissimo.blogspot.com/2011/08/ci-vediamo-lugano-il-4-settembre.html#c2503325559798592053"]
Io non escludo nessuna possibilità, non ne so abbastanza, ma questa cosa come si spiega ?
[/quote]

Uhmmm... un video pubblicato da chissà chi su internet che mostra l'impatto ripreso da quello che sembra essere un elicottero in attesa... ovviamente tutto sgranato. Sicuro non sia uno scherzo fatto per sfottere i complottisti?
Nico,

Che ne pensate del fatto che la BBC abbia cambiato la miniguida su imbeccata di Riccardo Pizzarini? Come mai nessuno di voi enfatizza o evidenzia l'accaduto?

Perché non c'è nulla da enfatizzare. L'articolo è stato "cambiato" solo in un paio di punti del tutto secondari per renderlo più preciso. Tutto qui.


Non parlate più di mancato contraddittorio?

Al contrario. La BBC si dimostra aperta alle precisazioni dei cospirazionisti. Questo è il contraddittorio. Minoli, purtroppo, finora non ha dimostrato altrettanta disponibilità.
Nico,

Io avrei enfatizzato anche sulle seguenti divergenze di opinioni che tanto faranno felice Paolo Attivissimo

Trovo molto sciocchi questi tentativi di portare la provocazione sul piano personale facendo dell'ironia su di me. Attieniti ai fatti e apparirai molto più credibile.

In quanto alla tua obiezione, non c'è contraddizione: nota infatti che la BBC si riferisce all'ordine di abbattere quello specifico aereo, non all'ordine di abbattimento generale.

Guarda anche gli orari nei quali precipitarono gli aerei e fu dato l'ordine di abbattimento generale. Scoprirai cose interessanti.
GPdogg,

ma questa cosa come si spiega ?

Davvero non lo so. L'Iran non mentirebbe mai, non userebbe mai Photoshop per falsificare un video contro l'America o per moltiplicare il numero dei missili che è capace di lanciare. Mai.

E naturalmente tutto quello che si vede nei video di Youtube è vero. Anzi, più è sgranato e più è autentico.

Proprio non riesco a spiegarmelo. Si vede che i 55 testimoni oculari dell'impatto e i vigili del fuoco che estrassero i pezzi dei cadaveri dei passeggeri si sono sbagliati. Un video sgranato è una prova inconfutabile.
@ brain_use (era meglio heart_usa)

Qui non riesco a postare in html, quindi ti rispondo sul blog "La Teoria del Complotto" e su quell'"Altro Luogo".

Ciaoo, Nyko
@ Paolo Attivissimo

Al contrario. La BBC si dimostra aperta alle precisazioni dei cospirazionisti. Questo è il contraddittorio. Minoli, purtroppo, finora non ha dimostrato altrettanta disponibilità.

Veramente ha messo in dubbio la "Versione Ufficiale" che, a quanto mi risulta, non ha necessitato di rivisitazioni su imbeccata dei debunker... non ce ne era bisogno, essendo la vera "Versione Ufficiale" e non una "Versione Ufficiale" realizzata per dare il contentino ai "debunker", cosa invece successa al libretto pubblicato dalla BBC per dare il contentino ai "Teorici del Complotto" e disinformare il resto degli utenti.

CViaoo, Nyko

P.s. passa a Google Chrome!!
@Paolo Attivissimo
Se intendi una contro-conferenza, non c'è più tempo per organizzarla e comunque sarebbe improduttivo. Se intendi una partecipazione al confronto a Vigevano, non sta a me autoinvitarmi.
E partecipare tu stesso, o un altro del gruppo undici settembre? (Intendo partecipare come pubblico: in fin dei conti potete sempre contare su Flavio Oreglio)
@Nico

meglio heart_usa

La tua osservazione mi dà un'opportunità per un paio di precisazioni.

La prima:
il mio nick non mi piace granché: pare troppo supponente.
Purtroppo, nacque in una circostanza particolare (stavo discutendo con complottisti...) e, stupidamente, cominciai ad usarlo qua e là.
Ormai - mi dicono - è troppo tardi per cambiarlo.

Per cui, quando smetterò di usarlo, lo farò per firmarmi con nome e cognome. Probabilmente quando la frange più idiote del cospirazionismo (leggi scIemocOmici) e quelle più estremiste (ce ne sono anche fra gli undicisettembrini) si saranno definitivamente estinte.

La seconda:
a differenza di Paolo e di gran parte del Gruppo Undicisettembre, che riescono a mantenersi estremamente distaccati sul piano politico, le mie posizioni personali appaiono spesso filo americane, me ne rendo conto.

Ciò è abbastanza vero, anzichenò.

Lo è nel senso e nella misura in cui considero il comportamento in politica estera degli Stati Uniti né migliore né peggiore di quello degli altri paesi, nelle medesime circostanze.

E lo è nella convinzione che un mondo in cui la potenza dominante sono gli Stati Uniti sia comunque migliore di un mondo in cui lo fosse la vecchia URSS dei tempi d'oro, la Cina del prevedibile futuro o un Grande Califfato che credo resterà nei sogni del fu-Osama e dei suoi accoliti poco mentalmente aperti.

Ovviamente, queste due notarelle non pretendono di costituire la geopolitica secondo brain_use, ma solo uno spunto per comprendere alcune mie prese di posizione.



ti rispondo sul blog "La Teoria del Complotto" e su quell'"Altro Luogo"

Dolente, ma sull'Altro luogo non metterò più piede, nonostante qualcuno abbia voluto identificarmi con altri commentatori in almeno un paio di circostanze (e, lo ammetto, mi sono fatto delle grasse risate a leggere alcuni commenti...).

Troppo affettato ma dittatoriale il padrone di casa.
Troppo delirante il livello dello "spirito critico che contraddistingue in particolare la loro utenza" (cit.)

E poi ho già ricevuto il mio ban personale. Capisco quando e dove non sono desiderato.

Perciò, conto di fare un giretto sul tuo blogghetto a dibatterne, se mi garantisci un livello di democraticità accettabile e non "luogocomunense".


@Yos
partecipare tu stesso, o un altro del gruppo undici settembre?

Personalmente, confesso di essere stato tentato dall'idea.
Però non so se sono in grado di reggere Cabras e Blondet in un colpo solo, salvaguardando anche la mia sanità mentale.

E poi, in alternativa, mi aspetta una gustosa grigliata. Sai com'è...
Se qualcuno fosse interessato al botta-risposta:
http://www.freezepage.com/1315129452MNUXQRLAJY
Grazie Paolo mi ha tolto ogni dubbio...



Sul fatto che sei un buffone.

Io credo che l'aereo abbia colpito il pentagono.
Questo esclude siano stati lanciati missili ?
Quel buco grande come una porta è falso ?
L'Iran ha bisogno di videomontaggi per screditare gli Stati Uniti ?
Ha bisogno di videomontaggi per costruire quanti missili vuole ? o lo fa già ?

Tra l'altro non è quello il video nuovo di cui parla Duff...


Questi cattivoni Iraniani...
Gpdogg: te lo dirà Paolo, ma lo prevengo dicendo che non sei obbligato a leggere questo blog se non sei d'accordo.

Un aereo ha colpito il Pentagono. Bene. Certamente questo non esclude che da qualche parte nel mondo contemporaneamente siano stati lanciati missili, ma a Washington e soprattutto contro quell'aereo no.

Il buco è effettivamente grande come una porta. Da calcio, più o meno.

L'Iran ha bisogno di mostrarsi "potente", infatti ricorre spessissimo al trucchetto di photoshoppare le foto dei cortei (http://tinyurl.com/mz53ax) per far apparire più gente, o delle batterie di missili (http://tinyurl.com/kqytq4) per farne apparire di più. Modificare le foto costa MOLTO meno che costruire nuovi missili, e finchè la gente ci casca rende.

Quindi io direi che se c'è un buffone è il presidente iraniano.
@Gpdogg

Il video che hai linkato è ridicolo, oltre che avere tutta l'aria di un'animazione. Se non te ne rendi conto, temo che il problema sia tuo e di quello che "vuoi vedere" al Pentagono.

Non sarebbe affatto la prima volta che il regime iraniano propala falsi, anche piuttosto ridicoli, a solo scopo propagandistico. Del resto, anche noi abbiamo avuto il nostro bravo minculpop a suo tempo e dovremmo sapere qualcosa sul funzionamento della propaganda.

Quanto al foro da "5 metri, ripeto, 5 metri" di zeriana memoria, ti rimando alla sezione "pentaforo" di undicisettembre.info

Grazie infine di aver dimostrato, ancora una volta, come i preconcetti portino prima all'accettazione passiva di qualsiasi fesseria vi si confaccia e, in ultima analisi, all'insulto verso chi ne evidenzia l'inconsistenza.
Yos,

E partecipare tu stesso, o un altro del gruppo undici settembre? (Intendo partecipare come pubblico: in fin dei conti potete sempre contare su Flavio Oreglio)

Pagare 15 euro per sentire una montagna di scempiaggini che offendono i morti dell'11 settembre? Non mi sembra il caso.
Nico,

Qui non riesco a postare in html

Basta leggere le istruzioni.
Nico,

Veramente ha messo in dubbio la "Versione Ufficiale"

Per favore smetti di chiamarla "versione ufficiale". Non lo è. E' la versione che risulta ai giornalisti degni di questo nome che hanno investigato e verificato. È la versione che risulta ai vigili del fuoco.


cosa invece successa al libretto pubblicato dalla BBC per dare il contentino ai "Teorici del Complotto" e disinformare il resto degli utenti.

Allora lamentati con la BBC e porta le tue prove di complotto in tribunale, invece di sprecare tempo a commentare in un blog di campagna.


passa a Google Chrome!!

Grazie, ma i consigli informatici li prendo dagli informatici, a differenza dei complottisti che si fanno spiegare l'ingegneria strutturale dai teologi o dai filosofi.
GPdogg,

Grazie Paolo mi ha tolto ogni dubbio...

Sul fatto che sei un buffone.


Come sempre, i cospirazionisti compensano la loro incapacità di indagare con la maleducazione.

Grazie della dimostrazione, GPdogg. Astieniti dall'inviare altri commenti. Non verranno pubblicati. Non regalo pulpiti ai maleducati.