skip to main | skip to sidebar
33 commenti

9 dicembre: doppio appuntamento lunare a Brescia

Viaggi e complotti lunari per studenti, curiosi e dubbiosi a Brescia il 9/12


Il 9 dicembre posso proporvi un doppio appuntamento a Brescia, se vi interessa la storia delle esplorazioni spaziali e degli sbarchi sulla Luna e volete togliervi qualche dubbio o curiosità sull'argomento.

Alle 15 sarò all'Ateneo di Brescia, in via Tosio 12, per un incontro riservato agli studenti e ai docenti delle scuole superiori; alle 20:30 sarò al Museo di Scienze di Brescia, in via Ozanam 4, per un incontro aperto al pubblico e a ingresso libero. Per tutti i dettagli, contattate gli organizzatori (CICAP e Mathesis) presso mathesisbs chiocciola tiscali.it.

Avrò con me un po' di oggettistica spaziale e qualche copia del mio libro Luna? Sì, ci siamo andati! e del documentario Contact Light. Se avete qualche amico lunacomplottista, portatelo. Garantisco che non mordo.


Post eventum


Tre lunacomplottisti convertiti, due sale piene, tante domande che dimostrano l'interesse per l'argomento nonostante siano passati quarant'anni (o forse proprio per questo), e la compagnia e l'ospitalità degli amici: l'unico rimpianto è non aver visto Brescia a causa del poco tempo che sono riuscito a ritagliare dal lavoro. Ma recupererò. Grazie a chi c'era e buon divertimento a chi vedrà il video della serata, che dovrebbe essere messo a disposizione su Internet a breve.
Invia un commento
I commenti non appaiono subito, devono essere tutti approvati da un moderatore. Lo so, è scomodo, ma è necessario per tenere lontani scocciatori, spammer, troll e stupidi: siate civili e verrete pubblicati qualunque sia la vostra opinione; gli incivili di qualsiasi orientamento non verranno pubblicati, se non per mostrare il loro squallore.
Inviando un commento date il vostro consenso alla sua pubblicazione, qui o altrove.
Maggiori informazioni riguardanti regole e utilizzo dei commenti sono reperibili nella sezione apposita.
NOTA BENE. L'area sottostante per l'invio dei commenti non è contenuta in questa pagina ma è un iframe, cioè una finestra su una pagina di Blogger esterna a questo blog. Ciò significa che dovete assicurarvi che non venga bloccata da estensioni del vostro browser (tipo quelle che eliminano le pubblicità) e/o da altri programmi di protezione antimalware (tipo Kaspersky). Inoltre è necessario che sia permesso accettare i cookie da terze parti (informativa sulla privacy a riguardo).
Commenti
Commenti (33)
per un incontro riservato agli studenti e ai docenti delle scuole superiori

Quindi le persone che non sono né studenti delle superiori, né docenti, non possono assistere?
Quindi le persone che non sono né studenti delle superiori, né docenti, non possono assistere?

Così m'è parso di capire, ma senti gli organizzatori per qualunque chiarimento o deroga.
E comunque, a scanso di equivoci, l'Ateneo di Brescia non è l'università, e credo anzi che con l'università non abbia proprio nulla in comune.
Paolo, ma non vieni mai a Roma?? Eppure è la Capitale...guarda se mi devo inventare la settimana bianca per incontrarti!!
L'appuntamento serale è aperto a tutti, invece quello pomeridiano è rivolto proprio agli studenti e docenti perchè rientra nelle iniziative per raccogliere crediti anche perchè il luogo non è molto capiente. (lo so xchè ci sono andata anche io quando ero studente SSIS!!!)
ciao!!

ps: ci vediamo stasera Paolo....veniamo tutti e tre...sì lo so non ti ricordi...ci siamo conosciuti alla cena magica a milano a luglio...ci riconoscerai...;)
Guarda caso stavo proprio per segnalare a Paolo che un giornalista americano ha scritto un articolo on line con una serie di castronerie uniche riguardo le dimensioni del "grande passo per l'umanità". Neil Armstrong in persona ha risposto, e il giornalista (seppur poco convinto) ha abbozzato e pubblicato la risposta del comandante di Apollo 11.
Precisazione, altrimenti non si capisce cosa intendevo: come dimensioni il giornalista intendeva dire che gli astronauti al primo sbarco si spostarono poco, e quindi lo sbarco vale poco. E' però appunto da segnalare che si è mosso di persona Neil per replicare.
Mi piacerebbe venire stasera, ma per le otto e mezza non riesco proprio. Paolo, hai un'idea di quanto durerà il tutto? Magari vi raggiungo appena posso.
nemmeno Micheal Bay nel 2010 è riuscito a riprodurre gli 'straordinari effetti speciali' del finto allunaggio! :-)

http://tinyurl.com/2vudym8

guardate le volute della polvere, chiaramente non han girato nel vuoto nè usato CGI per questa scena... che geniacci che erano quelli della nasa a ricreare una simulazione di vuoto così realistica!

:-)
Visto che rientra nei temi di questo blog, mi permetto di aggiungere anche la conferenza sulle leggende metropolitane che ci sarà a Parè (Como) il 13 dicembre alle ore 21 con questi relatori:

* Simone Angioni
Scie chimiche: tracce nel cielo
* Fabio Caironi
Se Paul è morto ed Elvis è vivo... come sta Lady Gaga? (leggende musicali da Mozart a oggi)
* Giorgio Castiglioni
Tassi assassini e insetti da assalto: animali da leggenda (metropolitana)

Qui l'annuncio sul sito del Cicap Lombardia.
@Orwell1974: guarda se fanno come l'altra volta alle 22.30 spaccate arriva la custode che manda via tutti xchè suona l'allarme!!!! ciao
* Fabio Caironi
Se Paul è morto ed Elvis è vivo... come sta Lady Gaga? (leggende musicali da Mozart a oggi)


Ahahahaahaha, geniale! Peccato non esserci, verrei solo per questa parte.
Spero che parlerà anche dei deliri di Mario Luzzatto Fegiz sulla morte di Luigi Tenco.
È proprio perché non mordi che non c'è gusto a portarti i lunacomplottisti ;-)

Saluti,

Mauro.
Sono appena tornato a casa, felice per aver incontrato Paolo e essermi portato a casa una copia del libro autografata...
Paolo ho mandato i tuoi saluti anche a Roberto.
Sì sì, ormai lo sanno tutti che sulla luna c'erano i transformers
http://www.imdb.com/video/imdb/vi2861996057/
Altrimenti Spielberg non ci avrebbe fatto un film :P

Ecco cosa riescono a fare i complottisti: dare idee gratis ai film makers straricchi.

Ci sono sempre, e vigilo. :D
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.
Quello di gigiotto è spam.
Spam rimosso, grazie della segnalazione.
@Vittorio
Grazie per la segnalazione, l'articolo è interessante, e la replica (o piuttosto la precisazione) di Armstrong anche.
Sinceramente a me è piaciuto come Krulwich ha trattato l'argomento e come ha commentato la precisazione, mi è sembrato buon giornalismo.

Claudio
Tre lunacomplottisti convertiti,

Aeeoo ioo ioo, Aeeoo ioo ioo, Wololoo, Wololoo !
Bravo Paolo!
Paolo purtroppo sei sempre lontano da casa mia, spero che un giorno riuscirai a venire a fare una conferenza dalle parti di Modena, mi piacerebbe incontrarti.
Non ci credo..vado in vacanza 4 giorni all'anno e in quei 4 giorni vieni nella mia Brescia??? Che sfiga!
Bellissima serata, presentazione avvincente che ha coinvolto il pubblico in sala. Molto interessante anche la parte di domande dal pubblico dove un lunacomplottista al grido di "secondo me è andata così!" ha tentato il confronto con il nostro preparatissimo Paolo.
Bellissime e mai banali le risposte anche alle domande del pubblico più "strambe"

Poi quando son venuto per farmi firmare il libro non ho avuto il coraggio di dire niente, te lo dico ora complimenti per la passione che metti nel tuo lavoro! La mia ragazza ieri notte ha divorato il tuo libro.

Ciao Roberto

Ps: ho comprato libro, documentario e foto è ancora possibile mettere un nick nei ringraziamenti del documentario??
Ps: ho comprato libro, documentario e foto è ancora possibile mettere un nick nei ringraziamenti del documentario??

Certamente! Mandami una mail e ti includo. E grazie per i complimenti!
Scusate, mia curiosità: ma come si fa a credere che siano atterrati sulla luna? Dai, è fatta tutta di formaggio :-D

Per i tre lucacomplottisti converti: non ci credo finché l'uomo non arriverà sulla luna! Ah, ops! :-) eheh!
Comunque regà di 'sto passo fra 100 anni staremo ancora a parlare di quando andammo sulla Luna

Urge prendere per i satelliti chi di dovere, per dirla in puffolese
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Una piccola nota.

E' uscito il nuovo teaser di Transoformers 3 ed è ambientato sulla luna

http://www.youtube.com/watch?v=3H8bnKdf654

Bene, dopo 40 anni dallo sbarco e fantastilioni di dollari ancora non si riesce a fare una ricostruzione realistica della passeggiata lunare.

C'è gente veramente ancora convinta che è stato girato tutto in studio???
Per Zaku

Una piccola nota.

E' uscito il nuovo teaser di Transoformers 3 ed è ambientato sulla luna

http://www.youtube.com/watch?v=3H8bnKdf654

Bene, dopo 40 anni dallo sbarco e fantastilioni di dollari ancora non si riesce a fare una ricostruzione realistica della passeggiata lunare.


Mah, qui mi sembra che si esageri nella direzione opposta. Con la grafica computerizzata odierna si può fare una simulazione delle passeggiate su ogni singolo pianeta del sistema solare, e una simulazione di una nuotata nella materia fluida dei pianeti non rocciosi.
Il problema è che i film americani e il realismo non vanno assolutamente d'accordo. Al regista interessa che siano effetti speciali belli da vedere per lo spettatore medio. E lo spettatore medio non ha mai visto, o non ricorda, le riprese vere delle passeggiate lunari.
Per Accademia dei pedanti

Da quello che ho letto Bay ha richiesto il supporto di vari esperti per poter rendere la scena sulla luna più realistica possibile e..
Guarda la nuvoletta di polvere al 34° secondo... :)

Non si è riuscita neanche oggi con la grafica computerizzata a far comportare la polvere come dovrebbe nel vuoto... qualche luna complottista mi spiega come ci sono riusciti negli anni 60 in studio? :)
Per Zaku

Da quello che ho letto Bay ha richiesto il supporto di vari esperti per poter rendere la scena sulla luna più realistica possibile e..
Guarda la nuvoletta di polvere al 34° secondo... :)


Uff, infimi dettagli... a chi vuoi che interessino? :-)
Il realismo come lo intende il regista americano tipico non è il realismo nel senso letterario del termine, il verismo italiano per intenderci.
Nei film americani non c'è automobile o autocarro a motore Diesel che non si incendi e esploda dopo una botta al paraurti, ricorda.

Non si è riuscita neanche oggi con la grafica computerizzata a far comportare la polvere come dovrebbe nel vuoto...

Non si è voluto.
Ciao Paolo,

Il video della serata dove è andato a finire? Lo sto aspettando con ansia... :-)
Grazie
Il video della serata dove è andato a finire? Lo sto aspettando con ansia... :-)

Non ne so nulla, ma mi informo.