Cerca nel blog

2010/12/25

Arsenico e vecchi batteri; chicche di Natale; torna Valentin

La storia della "scoperta" da parte della NASA di batteri terrestri in grado di usare l'arsenico al posto del fosforo (NASA, Astrobiology Magazine, Spaceflight Now) comincia a suonare sempre più bufalina. Faccio il punto della situazione su Wired [2014/12/13: rimosso, ora ripubblicato qui]. Ne parla anche Query.

Per la Rete Tre della RSI ho segnalato app natalizie e decorazioni di stagione in tema eco-geek, parlato del Google Doodle di Natale, suggerito i codici QR come gioco sotto l'albero, e dato un po' di dritte su come tracciare Babbo Natale (quest'anno con tanto di piano di volo).

Moltissimi lettori mi hanno segnalato la nuova campagna dello spammer Valentin Mikhaylin, che adesso si fa chiamare Elena, usa indirizzi come elenag@karmail.ru o elenaber@karmail.ru e continua a chiedere soldi dicendo che muore di freddo in Russia (come ogni anno dal 1999). Ecco una delle tante varianti correnti del suo appello truffaldino; la sua storia criminale tragicomica è riassunta in questo dossier.

Ciao,

Il mio nome e` Elena, ho 34 anni e sto scrivendo dalla provincia russa. Lavoro in biblioteca e dopo che il mio lavoro che ho conceduto utilizzare il calcolatore quando e` possibile. Ho trovato alcuni indirizzi sul Internet ed ho deciso di scrivere questa lettera.

Ho una figlia di 9 anni, il suo padre li ha abbandonati e vivo con la mia madre.

Recentemente la mia madre ha perso il lavoro dovuto la crisi profonda nella nostra regione ed ora la nostra situazione si e` trasformata in molto in dfficult.

Il gas e l'elettricita` e` molto costosi e non possiamo permetterci di riscaldarle la nostra casa piu` con.

L'inverno sta venendo ed il freddo del tempo gia` molto nella nostra regione e noi hanno molta neve. Non li conosciamo che cosa fare e siamo molto impauriti.

L'unico senso possibile riscaldare la nostra casa e` di usare la stufa portatile che riscaldano con legno. Conserviamo il legno-risparmio nel nostro sheed in e questo legno riscaldera` la nostra casa tutto l'inverno a nessun costo a noi.

Purtroppo non possiamo comprare questa stufa nel nostro mercato locale, perche' il valore di questa stufa e` di 8.149 rubli ed e` molto costoso per noi (equival. dell'euro 196).

Spero che possiate aiutarli. Se avete qualunque vecchia stufa portatile e se usate non la userete piu`, saremo molto riconoscenti se potete donarli noi ed organizzare il trasporto della stufa a noi (viviamo 200 chilometri da Mosca).
Questi forni sono differenti, sono solitamente ghisa e pesano circa 100 chilogrammi.

Da tutto il mio cuore gli auguro Buon Natale e un nuovo anno felice.
Spero che il nuovo anno 2011 gli porti la felicita`, buona salute e tutti i vostri sogni si trasformano in nella realta`!

Elena.

PS. Risponda a prego nella lingua inglese, poiche' la ho studiata alla scuola e potro` capirlo. Ho tradotto questo messaggio a di lingua italiana con aiuto del traduttore del calcolatore.

È sottinteso che non bisogna rispondere a questi appelli. Si tratta di una truffa: Valentin non ha affatto bisogno dei vostri soldi o della vostra compassione. Suggerisco di cestinare e di avvisare i vostri amici e colleghi.

29 commenti:

Anonimo ha detto...

Ma che stacanovista Paolo, indagini antibufala anche a natale! :-)

Un incidente di percorso grave da parte della Nasa, che non aiuterà certo sbloccare i fondi per la ricerca...

Tra l'altro chiedo (magari sarò rimasto un po' indietro io): la Nasa non è un ente che si occupa di astrofisica, eventualmente meteorologia, e tecnologia aerospaziale? Gli studi di microbiologia esulano un po' dalle sue competenze, mi sembra.

Anonimo ha detto...

Il link su come tracciare Babbo Natale porta all'articolo sui codici QR.

bruno ha detto...

Volevo aggiungere, sempre relativamente al "creare suspance" in un articolo, che perlomeno nel primo che ho letto, su repubblica, si diceva che il batteria fosse stato trovato in questo modo, quindi si affermava che ci sarebbero essere viventi che vivono cosi. Ben diverso è dire che il batterio sopravvive nell'arsenico grazie a degli esperimenti genetici...

motogio ha detto...

Buon natale Paolo

Piccolo OT, ma neanche tanto visto che si parla della NASA:

Su WikiSpooks sei citato come "NASA defenders" nell'articolo "Moon Landings Hoax" ma le note rimandano solo al tuo vecchio blog "Siamo mai andati sulla Luna?"

Non sarebbe male aggiungere anche "MOON HOAX: DEBUNKED!" e "Complotti lunari" alla lista; purtroppo la mia padronanza dell'inglese non mi permette di fare queste semplici modifiche ed è per questo che te lo segnalo.

Ps. forse è il caso di correggere anche la tua breve nota biografica:

Paolo Attivissimo, Swiss writer, journalist, and same-named site owner.

;)

kulera ha detto...

Mi permetto di consigliare di rispondere al buon Valentin (usando una email sacrificabile) suggerendogli il sito http://www.stove.ru in cui si spiega per filo e per segno come costruire delle ottime stufe in muratura e quindi piuttosto economiche. Il sito ha anche un'ottima versione in inglese. Lo consiglio anche a voi, è stupendo.

Sheldon Pax ha detto...

Ricambio gli auguri. :-)

In tema di QR-Code, chi non usa servizi di sincronizzazione "nuvolosi" per portarsi dietro i preferiti sullo smartphone può usare l'apposita estensione per FF (non metto link ma basta cercarla nell'apposita pagine del browser nel menu strumenti) che traduce l'url in codice a barre visualizzabile passando col moouse sull'icona che si mette nella barra di stato

frankbat ha detto...

A me l'appello di valentin e' appena arrivato da questo indirizzo: elenap@hamail.ru.
Ma la fuffa rimane la stessa.
Buone feste a tutti!

Turz ha detto...

Accidenti, non ha usato quella che gli avevamo suggerito noi :-) (per chi non l'ha letta, si arriva cliccando su un certo nick dalla pagina 38 del Thread Epico)

SirEdward ha detto...

Oramai Valentin fa molto atmosfera natalizia, come i cartoni Disney, il presepe e i babbi natale per strada.

mattia ha detto...

Sui codici QR, segnalo un articolo sulla stampa di uno che ha capito tutto.
[facepalm]

mattia ha detto...

In tal caso, la NASA e Science avrebbero indubbiamente pubblicato una bufala.

Non sarebbe la prima volta.
Controllare alla voce Jan Hendrik Schön.

Nicola ha detto...

Ma povero Valentin (o Elena)..... se fa sempre così freddo in Russia lo faccio portare qui adesso a Venezia perché vista il tempo e la temperatura, oggi sembra più Pasqua che Natale. :D

A tal proposito, BUON NATALE a tutti!

Nicola ha detto...

*visto

Paolo Attivissimo ha detto...

Link sistemato, grazie!

Anghelos ha detto...

Questo non è Valentin, è Maccio Capatonda.

L'economa domestica ha detto...

E nessuno di voi ha ancora pensato a costruire il fiocco di neve di Star Wars!!! Io domani mi metterò al lavoro per regalarlo a mio fratello, poi vi farò sapere i risultati!

toto ha detto...

una nota circa la Nasa e l'arsenico. Il giorno in cui la notizia ha raggiunto la grande stampa, un mio collega ed io (chimico lui, fisico io) abbiamo cercato l'articolo originale e lo abbiamo studiato perché anche noi facciamo ricerche simili. La nostra immediata conclusione è che dai loro risultati era difficile capire se l'arsenico fosse utilizzato per sopravvivere in assenza di fosforo o che, più facilmente, il batterio avesse una straordinaria resistenza all'arsenico.

Detto questo non direi che si tratta di una bufala, al più è un'imprecisione che, se confermata, verrà prontamente corretta. In fondo, questa è la potenza del sistema di peer-review e del metodo sperimentale.

Kust0r ha detto...

Che combinazione, ho appena cancellato (anzi 15-20 min fa) la suddetta email, anche se non sono andato oltre la prima riga.

Auguri in ritardo!

piero ha detto...

L'e-mail di Elena/Valentin proveniente dall'indirizzo elenaber@hamail.ru viene regolarmente bloccata da filtro antispam di alice.it.
Lo ho scoperto consultando la mia casella dal sito anziché scaricando la posta sul PC con Outlook.

Stupidocane ha detto...

Io sono dell'idea di mandargli le stufe. Rotte. Pagamento in contrassegno. Mittente Valentin.

Mr. Tambourine ha detto...

L'epopea dello scambio di mail tra te e Valentin è tuttora uno degli eventi più memorabili della blogosfera.

Sono quasi contento che sia tornato, catsaw!

martini.carlomaria ha detto...

Ma la domanda è: gli si risponde?
Tra l'altro, non mi sembra abbia usato un traduttore, la mia è fatta molto bene ( elenap@hamail.ru ).
Ha senso farlo?

Atollo299 ha detto...

OT
Oggi ho comprato Le Scienze di dicembre e vi ho trovato una nuova rubrica di Paolo Attivissimo, citato anche nell'editoriale. Non lo sapevo! Ne sono proprio contento.

Spero però che questo non significhi una minore puntualità nelle critiche ad alcuni articoli che si trovano nelle pagine del sito di Repubblica.

pgc ha detto...

A quanto pare quella dei batteri che vivono usando l'arsenico al posto del fosforo sembra sempre piu' configurarsi come un errore.

Almeno 2 nuovi articoli smentiscono le affermazioni dell'articolo originale:
Dettagli qui.

martinobri ha detto...

Varianti nella mail di Elena-Valentin.
Ecco quella di oggi, mittente Elena OH


Ciao,

Il mio nome e` Elena, ti scrivo da una piccola citta` dalla Russia. Vivo con mia figlia piccola, senza marito, perche' lui ci ha lasciato.
Da quando la crisi ho perso il lavoro e in grado di pagare le bollette di riscaldamento per il nostro appartamento.
Abbiamo urgente bisogno di riscaldamento, perche' l'inverno e` alle porte e la temperatura e` molto fredda nel nostro appartamento.
L'unico modo per riscaldarla, non e` quello di utilizzare un portatile woodburner che lavorano con il fuoco e la legna, perche' abbiamo un sacco di legno-risparmio.
Ma non puo` acquistare nel nostro negozio locale, perche' troppo costoso equivalente di 196 euro, e non possiamo permettercelo.
Ho trovato il vostro e-mail all'indirizzo sito web e ha deciso di scrivere questa lettera disperata dalla libreria locale.
Se avete un portatile vecchio woodburner realizzato in ghisa, e smettere di usarlo di piu`, prego
e` dono per noi e ci salvi.
Vi prego di rispondere e io dare il tuo indirizzo di casa nostra.
Vi auguro un Buon Natale e Felice Anno Nuovo.
Elena.
Post scriptum Ho tradotto questa lettera con google-traduttore. Mi auguro che si puo` rispondere in inglese, perche' ho studiato l'inglese a scuola. Molte grazie.

martinobri ha detto...

L'indirizzo da cui proviene è lenok@laposte.ru

martinobri ha detto...

UN'altra da lenka2012@laposte.ru

Enzo Lanza ha detto...

Caro Paolo,

Valentin colpisce ancora. La mail che riporto di seguito mi è arrivata oggi. L'indirizzo di partenza è stato modificato, il resto sono le solite minchiate. Stavo pensando di stare al gioco, scrivendogli che avevo giusto una stufa in ghisa di circa 50 kg da spedirgli ma che le spese di spedizione le doveva sopportare lei, "Elena" :-) Poi ho ripiegato in un semplice "vaffa" in Russo: Otvaly.

Cordiali saluti, buone feste e grazie per l'ottimo lavoro che svolge.

Enzo Lanza

From: "Elena TO"
Subject: ciao


Buon giorno,
Il mio nome e` Elena, scrivo questa lettera da una piccola citta` in Russia.
Vivo con la mia piccola figlia, ma senza marito, perche' lui ci ha lasciato.
Dal momento che la profonda crisi di recente ho perso il mio lavoro e non puo` pagare per il riscaldamento del nostro
appartamento piu`.
Abbiamo urgente bisogno di riscaldamento, perche' e` temperatute extremally freddo ora nella nostra regione ed e` molto freddo nella nostra camera da letto.
L'unico modo per riscaldare la nostra casa e` quello di utilizzare una stufa portatile legno con l'
fuoco e la legna, perche' abbiamo un sacco di risparmio di legno nel nostro capannone.
Ma non puo` acquistare nel nostro mercato locale, perche' troppo costoso per noi
(circa 196 EUR), e non possiamo permettercelo.
Ho visto la tua e-mail sul sito web e ha deciso di scrivere questa lettera dalla nostra
biblioteca locale.
Se si dispone di una vecchia stufa portatile in ghisa e non ne fanno uso
gia`, vi prego di donare a noi e la consegna al nostro indirizzo.
Spero che alla tua risposta e ti do il nostro indirizzo alla consegna.
Vi auguro un Buon Natale e un Felice Anno Nuovo.
Elena.
Post scriptum Ho tradotto questa lettera con il traduttore di Google e spero che tu possa rispondere in inglese, perche' ho studiato a scuola. Grazie.

Faber ha detto...

Idem da Elena KN lenavenit at lermail.ru