Cerca nel blog

2012/06/06

Venere spettacolare in transito

Qualche foto del transito di Venere


Il transito di Venere davanti al Sole sta terminando mentre scrivo queste righe, alle cinque e mezza del mattino (ora italiana). I dettagli scientifici, già disponibili altrove, di quest'evento che si ripeterà soltanto nel 2117 cedono per un momento il passo alla bellezza delle immagini da tutto il mondo pubblicate in tempo reale e diffuse anche in streaming grazie a Internet. C'è un'altra splendida collezione su Flickr.

Importante: non guardate il Sole a occhio nudo, con filtri improvvisati, occhiali da sole o peggio ancora con binocoli o telescopi non filtrati. Potete danneggiare irreparabilmente la vostra vista.

Fonte: SDO.

Fonte: SDO.

iss031e088185
Dalla Stazione Spaziale Internazionale. La serie completa è qui.

SDO's Ultra-high Definition View of 2012 Venus Transit - 171 Angstrom
Fonte: SDO. L'originale è a 4096x4096.

L'arco di Venere, un fenomeno scoperto solo nel 2004, durante l'ultimo transito, quando l'astrofilo André Rondi scattò queste immagini.

E per finire...


48 commenti:

mattia ha detto...

orgasmo puro.
Grazie delle immagini (ma soprattutto grazie a chi le ha fatte).

Vittorio ha detto...

Grrrrrr, non me ne parlate: ero in piedi puntuale alle 5:00 ma il cielo era TOTALMENTE coperto! Ma non potevano mandare qualche tankerone anche dalle mi parti a dissolvere le nuvole?

mattia ha detto...

Comunque, la cosa più bella di questi eventi è che ti fanno venire la voglia di studiare.
Per esempio, oggi io mi sono arrangiato con un binocolo e nelle sei ore di transito ho fatto in tempo a imparare sperimentalmente delle cose di ottica. Adesso ho la voglia di mettermi lì e capire come si fanno queste foto, le apparecchiature, le leggi fisiche dell'ottica ....
E quando ti viene la voglia di imparare è sempre bello.

intellektuelle ha detto...

Grazie Paolo! Stamattina mi son svegliato anch'io alle 5.30 per gustarmi almeno la sensazione... :)

paolofuture ha detto...

Questa mattina...binocolo e vetrino da saldatore...spettacolo puro.

condensatore alfa ha detto...

Possibile che nessuno sia riuscito a togliere quel puntino dall'obiettivo della macchina fotografica?

brain_use ha detto...

Grazie per le belle foto, Paolo.
Ecco il piacere della scienza, al confronto con la becera tristezza dei catastrofisti.

onigate ha detto...

solo due parole: senza parole.

:)

mattia ha detto...

Comunque, il video è spettacolare. Se non ho sbagliato a capire è della NASA. No, ecco, quando dicono "eh, mai tutti quei soldi per lo spazio...". Io pagherei volentieri le tasse se il mio stato le usasse per fare queste cose.

Matteo Scagliola ha detto...

...messa la sveglia anch'io stamattina, mi ero anche attrezzato fotograficamente...tutto pronto e....
cielo coperto..
mannaggia ai pescetti!
pazienza, vorrà dire che aspetterò il passaggio del 20117! :D

Manu Ucce ha detto...

Spettacolare, senza fiato.

Per la cronaca, è questo l'evento che avrebbe causato la fine del mondo???

Ma non era il 21 dicembre??? Mah..

Manu Ucce ha detto...

Non è molto attinente con le foto, ma il link del live blog della fine del mondo merita
http://peccatore.gqitalia.it/2012/06/06/fine-del-mondo-la-cronaca-apocalisse-maya-in-diretta/

Carlo ha detto...

Grazie Paolo

Peppex86 ha detto...

Che meraviglia! Sono estasiato dalla bellezza di alcune foto! Peccato che un evento così unico e bello sia stato appena appena rovinato da alcuni imbecilli che hanno associato questo passaggio a presunti effetti catastrofici per il nostro pianeta. A loro, un sonoro pernacchione con tutto il cuore!

Nores ha detto...

La quarta foto e' meravigliosa, diventera' il mio wallpaper appena torno a casa.
Quindi il mondo finira' di nuovo nel 2117? Poveri Maya...

oui, c'est moi ha detto...

@ Manu Ucce:

Ma LOL! :-)

Stephen McPuppa ha detto...

Omiodddio!!! Venere in transito davanti al sole.... chissa` cosa vorra` dire per il Leone.... e per quelli del Leone nati dalla mezzanotte all'una del 18 agosto.... e per lo Scorpione? e la Vergine?
Cavoli devo subito controllare su "wwwwwww.il-mio-oroscopo-personale-solo-per-me.fuff" potrei dover cambiare immediatamente lavoro, o casa, o mia moglie con cui vivo felicemente da 20 anni per una tizia con la quale ho incrociato lo sguardo mentre salivo sull'autobus...

Giuliano47 ha detto...

Ma con un buon telescopio si riesce a vedere anche il monte di Venere?
Se ne sente tanto parlare, vero?

Paolo Attivissimo ha detto...

Giuliano,

Ma con un buon telescopio si riesce a vedere anche il monte di Venere?

Sì. Fallo.

psionic ha detto...

Molto nuvoloso anche in provincia di Venezia... comunque, inaspettatamente, alle 6.30 sono riuscito a fotografare questo .

OK, ovviamente non regge il confronto, ma anche i mezzi non sono proprio gli stessi! :-)

oui, c'est moi ha detto...

Paolo Attivissimo ha commentato:
Giuliano,

Ma con un buon telescopio si riesce a vedere anche il monte di Venere?

Sì. Fallo.



Ma non era un blog per famiglie? O_O
:-)

Andrea B. ha detto...

Grrrr...stamattina bei nuvoloni giusto giusto a levante !
Vabbè ...c'è a chi gli andò assai peggio quando tentò di osservare il passaggio di Venere sul Sole:

http://it.wikipedia.org/wiki/Guillaume_Le_Gentil

Diego Laurenti ha detto...

Immagini S-P-E-T-T-A-C-O-L-A-R-I! Come mai, Paolo, l'ultimo transito risale solo al 2004 ( (ricordo che lo osservai dal col beretta in tarda mattinata) mentre il prossimo sarà tra più di 100 anni? Grazie!

Marty Lyrae ha detto...

ciao paolo :) ti seguo già da parecchio anche se non ho mai commentato :)
ti segnalo questa foto

http://i45.tinypic.com/2pzlero.jpg

ciao,
Marty

matteo ha detto...

[quote-"Diego Laurenti"-"/2012/06/venere-spettacolare.html#c1917885170868618233"]
Immagini S-P-E-T-T-A-C-O-L-A-R-I! Come mai, Paolo, l'ultimo transito risale solo al 2004 ( (ricordo che lo osservai dal col beretta in tarda mattinata) mentre il prossimo sarà tra più di 100 anni? Grazie!
[/quote]

Le posizioni relative di Venere e della Terra si ripetono quasi esattamente ogni otto anni terrestri (2922 giorni) o tredici venusiani (2921,1 giorni). Di conseguenza i transiti si presentano spesso a coppie ogni otto anni, quando la differenza di posizione è abbastanza piccola. Bisogna poi aspettare più di un secolo perché il ciclo ricominci, è il quasi che ci frega :).
Come punto di partenza per approfondire: http://it.wikipedia.org/wiki/Transito_di_Venere_dalla_Terra

Manu Ucce ha detto...

@Diego Laurenti:

I passaggi di Venere sono "a coppie", 8 anni tra un passaggio e l'altro. Tra una coppia e l'altra però, passa più di un secolo.

looka92 ha detto...

Ciao Paolo! Ecco una parte di quello che sono riuscito ad ottenere con il mio modestissimo obbiettivo da 300 mm. La seconda foto è post-prodotta dal file raw originale. Nonostante non sia molto reale, a mio avviso sottolinea piuttosto bene la presenza di Venere. :)

https://www.dropbox.com/s/rvf557o2qzlj9d5/IMG_9157.JPG

https://www.dropbox.com/s/7mvsqutn1qb2mvl/IMG_9160.jpg

MR ha detto...

Segnalo questi 3:47 veramente interessanti:

"ScienceCasts: ISS Transit of Venus"

http://youtu.be/w5Lx4fC42KI

Stepan Mussorgsky [ ǚşå÷₣ŗẻễ] ha detto...

E per finire... Fahrenheit 451.

Maurizio ha detto...

OT: Oggi su Repubblica: http://www.repubblica.it/motori/attualita/2012/06/07/news/arriva_l_auto_ad_aria-36653710/?ref=HRERO-1

Altro che Venere !!! Qui siamo nel paese delle meraviglie LOL.

Angelo Rabellotti ha detto...

@looka92
Molto bella la seconda, secondo me la presenza dell'orizzonte rende meglio l'atmosfera.

Aggiungo anch'io il mio set flickr del transito di Venere.

Per il padrone di casa: grazie per il retweet di ieri!!!

Angelo.

astrolust ha detto...

Ciao Paolo,
probabilmente c'e` un po' di fake nel video. Qui al dipartimento di fisica di Sydney ne stiamo parlando da qualche giorno: l'indizio nel video di nasa/heliophysics e` che si vede il bordo del sole ATTRAVERSO il pianeta in transito (una pallocchia scura). Si nota solo guardando attentamente quando inizia l'eclissi, mettendo a schermo pieno.
Che ne pensi?

Peppex86 ha detto...

[quote-"matteo"-"/2012/06/venere-spettacolare.html#c5232867572500408452"]
[quote-"Diego Laurenti"-"/2012/06/venere-spettacolare.html#c1917885170868618233"]
Immagini S-P-E-T-T-A-C-O-L-A-R-I! Come mai, Paolo, l'ultimo transito risale solo al 2004 ( (ricordo che lo osservai dal col beretta in tarda mattinata) mentre il prossimo sarà tra più di 100 anni? Grazie!
[/quote]

Le posizioni relative di Venere e della Terra si ripetono quasi esattamente ogni otto anni terrestri (2922 giorni) o tredici venusiani (2921,1 giorni). Di conseguenza i transiti si presentano spesso a coppie ogni otto anni, quando la differenza di posizione è abbastanza piccola. Bisogna poi aspettare più di un secolo perché il ciclo ricominci, è il quasi che ci frega :).
Come punto di partenza per approfondire: http://it.wikipedia.org/wiki/Transito_di_Venere_dalla_Terra
[/quote]

Ma se succede a "coppie" ogni 8 anni, perchè hanno rotto le scatole con la faccenda dei terremoti, i Maya, ecc? Oppure c'è chi pensa che essendo il 2004 l'anno del devastante terremoto/maremoto nel sud est asiatico vi sia una correlazione col transito di Venere? E vado totalmente a caso, visto che non so quando Venere sia passato davanti al sole!

Pablo ha detto...

Chiedo scusa per l'OT, ma non sapevo dove segnalare 2 "novita' " di oggi.

Una nuova uscita di Giulietto Chiesa sul suo blog ospitato dal Fatto Quotidiano in cui parla di nuovi indizi che smentiscono la versione ufficiale.

Poi c'e' pure un articolo di oggi su Repubblica.it in cui si annuncia l'arrivo sul mercato della famosa auto ad aria compressa di cui si era parlato anche su questo blog.

Mr Kuzio ha detto...

Consiglio la visualizzazione anche di questa galleria di immagini.
www.darkroastedblend.com/2012/06/transit-of-venus-today-in-pictures.html

Palin ha detto...

Perdonate l'OT, ma siccome ricominciano con le macchine ad aria compressa, potete guardare questa intervista [http://www.repubblica.it/motori/attualita/2012/06/07/news/arriva_l_auto_ad_aria-36653710/?ref=HRESS-6]? Io ho provato a ricordare qual'è la formula dell'energia di pressione in pneumatica e se non sbaglio una bombola da 248 bar per quanto grande possa essere non è che fornisce tutta questa energia, specialmente a temperatura ambiente... qualcuno che lavora con la pneumatica e ha sottomano le formule e i rendimenti relativi può fare qualche conto? Non vi riporto i miei perché potrebbero essere terribilmente sbagliati.

martinobri ha detto...

Oppure c'è chi pensa che essendo il 2004 l'anno del devastante terremoto/maremoto nel sud est asiatico vi sia una correlazione col transito di Venere? E vado totalmente a caso, visto che non so quando Venere sia passato davanti al sole!

Primi giorni di giugno; se non ricordo male l'otto.
Il terremoto, come tutti ricordano, fu in dicembre.

PS: Sole, se è il corpo celeste, si scrive con la maiuscola (prendilo come un contributo)

martinobri ha detto...

Aggiungo anch'io il mio set flickr del transito di Venere.

Mi accodo
http://www.flickr.com/photos/54975712@N04/

Angelo Rabellotti ha detto...

@Martinobri
Molto belle anche le tue! Domandina: che filtro hai per permetterti un f/5,6 e 1/5 di secondo? Col vetro da saldatore (mannaggia che schifezza immonda) se provavo meno di 1/1000 di sec. tutte sovraesposte.
Sai nel caso campi quei 150 anni e mi si ripresenti l'occasione ;-))

Ciao Angelo.

P.S. conosci il G.A.V.? Immagino di si, visto che puoi vantare un asterismo tutto tuo e sei brianzolo! Controlla il loro sito, perche' mercoledì mattina hanno preso delle immagini splendide per un gruppo amatoriale.

jst ha detto...

e intanto italia1 rispolvera la tesi del complotto lunare... che tristezza :(

Stupor Mundi 83 ha detto...

Magnifico! Grazie mille Paolo!

martinobri ha detto...

@Martinobri
Molto belle anche le tue! Domandina: che filtro hai per permetterti un f/5,6 e 1/5 di secondo? Col vetro da saldatore (mannaggia che schifezza immonda) se provavo meno di 1/1000 di sec. tutte sovraesposte.


Le prime due avevano un filtro solare in vetro per telescopio da 208 mm, semplicemente sorretto davanti all'obiettivo. L'ultima, più gialla, era una radiografia :-)


P.S. conosci il G.A.V.? Immagino di si, visto che puoi vantare un asterismo tutto tuo e sei brianzolo! Controlla il loro sito, perche' mercoledì mattina hanno preso delle immagini splendide per un gruppo amatoriale.


Per GAV intendi quelli di Villasanta?
Le foto non le ho ancora viste, ma li conosco e collaboriamo. Se sei della zona ti mando i prossimi appuntamenti in comune.

Giuseppe ha detto...

@Martinobri
Primi giorni di giugno; se non ricordo male l'otto.
Il terremoto, come tutti ricordano, fu in dicembre.


Un "complottarolo" alla Totò ti risponderebbe che la correlazione c'è perché il terremoto è avvenuto nell'emisfero sud. Tutti sappiamo che quando nell'emisfero nord è estate in quello sud è inverno. Ergo, se da noi era giugno, nell'Oceano Indiano era dicembre. Logico no? ;-)

Alexandre ha detto...

figata

astrolust ha detto...

Ci confermano che l'effetto della visione attraverso il pianeta del disco solare e` dovuto ad un artefatto tecnico.
"I asked Karel Schrijver at Lockheed Martin about this and he said that it has been looked into and it's due to the point spread function of the telescope. If the images are correctly deconvolved the effect disappears. (Karel mentioned that Mark Cheung, a young solar researcher at Lockheed who's an Australian, did this.)"

pgc ha detto...

Astrolust: a quale immagine in particolare ti riferisci please?

Angelo Rabellotti ha detto...

@Martinobri. 1) GAV: Si proprio loro, se sei iscritto alla loro mailing list le dovresti aver ricevute altrimenti dal loro sito trovi le istruzioni per farlo.
2) si sono di Concorezzo, e si interessa :-) Mail sacrificabile ma che guardo: treleone CHIOCCIOLA hotmail PUNTO com.

Ciao
Angelo

dani1967 ha detto...

Il link della terza foto adesso da un errore. Magari è per un momento, ma dice che la foto non è attualmente disponibile.