skip to main | skip to sidebar
18 commenti

Fanpage Facebook finita, fuffari frustrati

Niente panico, la mia fanpage Facebook l'ho rimossa io


L'articolo è stato aggiornato dopo la pubblicazione iniziale.

Prima che qualcuno si chieda dove è finita la pagina di Facebook che mi era stata dedicata da un lettore, l'ho tolta io. Esiste ancora, ma ora è accessibile solo all'amministratore (il mio profilo Facebook personale, che è una cosa distinta, continua ad esistere).

La pagina in questione era stata creata con il mio permesso da Carlo G. nel 2008 come fanpage Facebook non ufficiale dedicata a me. Molti hanno cominciato a postarvi convinti di rivolgersi a me, e Carlo non aveva tempo di avvisare tutti del disguido. Poi sono arrivati gli spammer, i cretini e i complottisti (ammesso che fra queste due categorie ci sia differenza).

Così poco tempo fa Carlo mi ha ceduto l'amministrazione della pagina e io l'ho rimossa (o meglio, resa visibile solo all'amministratore). Come per i commenti sui miei video su Youtube, non ho tempo di gestire anche questo fronte di discussione: chi ha qualcosa da dirmi (di bello o di brutto) può farlo in maniera molto più diretta scrivendomi una mail a paolo.attivissimo@gmail.com (o topone@pobox.com, che è un suo alias) o seguendo questo blog.

Vorrei ringraziare pubblicamente Carlo G. per la correttezza dimostrata.
Invia un commento
I commenti non appaiono subito, devono essere tutti approvati da un moderatore. Lo so, è scomodo, ma è necessario per tenere lontani scocciatori, spammer, troll e stupidi: siate civili e verrete pubblicati qualunque sia la vostra opinione; gli incivili di qualsiasi orientamento non verranno pubblicati, se non per mostrare il loro squallore.
Inviando un commento date il vostro consenso alla sua pubblicazione, qui o altrove.
Maggiori informazioni riguardanti regole e utilizzo dei commenti sono reperibili nella sezione apposita.
NOTA BENE. L'area sottostante per l'invio dei commenti non è contenuta in questa pagina ma è un iframe, cioè una finestra su una pagina di Blogger esterna a questo blog. Ciò significa che dovete assicurarvi che non venga bloccata da estensioni del vostro browser (tipo quelle che eliminano le pubblicità) e/o da altri programmi di protezione antimalware (tipo Kaspersky). Inoltre è necessario che sia permesso accettare i cookie da terze parti (informativa sulla privacy a riguardo).
Commenti
Commenti (18)
Quindi l'email indicata nella colonna di destra del blog sotto la tua foto non è valida?
i cretini e i complottisti (ammesso che fra queste due categorie ci sia differenza).

Facile: i complottisti sono cretini, ma non tutti i cretini sono complottisti.
Ossia, l'insieme dei complottisti è completamente incluso nell'insieme dei cretini, ma non è ad esso equivalente.
Paolo, a questo punto però ti conviene segnalare a caratteri cubitali (magari nell'angolino dei contatti) che tu NON possiedi pagine Facebook e che, quindi, quelle esistenti sono tutte false.
Questo servirebbe ad evitare che il neo-utente del Disinformatico venga a cercarti su FB per poi incappare in una pagina falsa.
Quindi l'email indicata nella colonna di destra del blog sotto la tua foto non è valida?

Sì, è valida. topone@pobox.com è un alias che comunque porta (in questo momento) a paolo.attivissimo@gmail.com.

Ho aggiornato l'articolo per chiarire il fatto.
ti conviene segnalare a caratteri cubitali (magari nell'angolino dei contatti) che tu NON possiedi pagine Facebook

No, perché la mia pagina FB personale esiste, è mia e non l'ho rimossa. Ho rimosso la fanpage.

Comunque aggiorno l'articolo per chiarire la cosa.
No, perché la mia pagina FB personale esiste, è mia e non l'ho rimossa.

Appunto: va specificato che tu su FB ci sei, ma non interagisci...quindi è come se non ci fossi :p
Questo, sempre per evitare che qualcuno chieda l'amicizia ad un tuo fake (anche se noto che, incredibilmente, non ce ne sono, ma non si può mai dire...)
"Appunto: va specificato che tu su FB ci sei, ma non interagisci...quindi è come se non ci fossi :p"

Però, di fatto, c'è: son quasi deluso :(
Per evitare confusioni, io scriverei "profilo" o "account" facebook, al posto di "pagina personale."
Giovanni,

buona idea. Fatto.


TBFKAUF:

Però, di fatto, c'è: son quasi deluso :(

Per conoscere il nemico bisogna frequentarlo :-)
"TBFKAUF:"

Wow, così mi sento quasi un emulo di Prince :D
Attivissimo ha una pagina facebook?
Eh, signora mia, di questo passo dove andremo a finire...?
È un peccato che sia andata così. Non si potevano semplicemente disabilitare i commenti noiosi?
Uhm TBFKAUF...
Quel kauf: chi hai comprato o chi ti ha comprato? :)
Il problema che c'è ancora questo gruppo

http://www.facebook.com/group.php?gid=40332951636&v=wall
Cmq i disinformatici che non sono su FB si perdono un gran bel gruppo segreto.

Alla facciaccia vostra :D

theDRaKKaR the bloody facebooker :D
@Enrico: certuni godono da pazzi nel sapere che qualcuno modera o censura i loro commenti, e quindi vai col trollaggio spammoso...conosco persone che esultano ad ogni malfunzionamento di FB (commenti che non appaiono) pensando di essere stati censurati, quindi di aver postato chissà quale verità scomoda...
poi nella vita reale vengono cornificati dalla donna e anche dalla donna successiva, e poi da quella dopo...
Per quanto riguarda la segnalazione di Articiok, la pagina Fb dedicata ad Attivissimo e che porta il titolo "IL DISINFORMATICO : IL BLOG CHE VI AIUTA AD EVITARE BUFALE E TRUFFE" è raggiungibile all'indirizzo http://www.facebook.com/group.php?gid=40332951636&v=wall . Qualora Paolo volesse, può segnalare a fb la violazione del copyright o della proprietà intellettuale, compilando i moduli che sono linkati nella pagina che segue http://www.facebook.com/group.php?gid=40332951636&v=wall#!/legal/copyright.php . Ottimo attivissimo, continua così. nav
Approfitto per dire a Paolo, che, nel caso rivendicasse il gruppo, sarei disponibile a fare l' "amministratore" dello stesso.