Cerca nel blog

2006/12/12

Radio: virus Word, bufala MSN/Hotmail e top ten video virali

Disinformatico alla radio: falle virali nei documenti Word, la bufala di MSN/Hotmail che chiude e i 10 video più virali


La puntata odierna del Disinformatico alla RSI (Rete Tre, 11.00, ascoltabile anche in streaming) si è occupata dei temi citati nel titolo: trovate i dettagli qui sotto.


Due gravi falle in Microsoft Word e affini


Basta aprire un documento in formato Word per infettare il proprio computer, e in uno dei due casi emersi in questi giorni sono a rischio non soltanto gli utenti Windows, ma anche quelli Mac, a seconda della versione di software che usano.

Sotto Windows, sono vulnerabili sia Microsoft Word (versioni 2000, 2002, 2003, XP), sia il Viewer gratuito (versione 2003), sia Works (2004, 2005 e 2006); sotto Mac, sono a rischio Microsoft Word 2004 per Mac e Microsoft Word 2004 v. X per Mac, secondo Secunia. L'avviso ufficiale di zio Bill è qui.

La seconda falla, confermata da Microsoft, riguarda soltanto gli utenti Windows che utilizzano Word 2000, 2002, 2003 e Word Viewer 2003; Word 2007 ne è immune.

In entrambi i casi, Microsoft consiglia di non aprire o salvare documenti Word ricevuti da fonti non fidate o ricevuti da fonti fidate ma senza preavviso. Non è un granché come rimedio, vista l'onnipresenza dei documenti Word e la diffusissima abitudine di mandarli come allegati di posta.

Una soluzione alternativa potrebbe essere quella di aprire i documenti Word usando altri programmi, come OpenOffice.org, che sono in grado di leggere e scrivere nel formato Microsoft, ma finché non vengono divulgati i dettagli tecnici della falla, non è certo che questa tecnica sia affidabile.

Andy e John avvisano: restano 578 account liberi in MSN


Si presentano con questi nomi i "direttori di MSN" che ci avvisano che restano soltanto "578 posti liberi" nel servizio MSN/Hotmail di Microsoft, secondo un allarme che sta impazzando in questi giorni. Ma niente paura, per non perdere il posto ed evitare di pagare il servizio basta inoltrare l'appello a 18 amici. Sempre che ci crediate.

Ecco il testo dell'appello:

NOI SIAMO ANDY E JOHN I DIRETTORI DI MSN CI SCUSIAMO PER L'INTERRUZIONE PERO' MSN NON ESISTERA' PIU' PERCHE' MOLTE PERSONE HANNO TROPPI ACCOUNT MSN E NOI ABBIAMO SOLTANTO ALTRI 578 POSTI LIBERI. SE VUOI CHE CHIUDIAMO IL TUO ACCOUNT NON MANDARE QUESTO MESSAGGIO MA SE VUOI CONSERVARLO ALLORA MANDA QUESTO MESSAGGIO A TUTTI I TUOI CONTATTI.
NON E' UNO SCHERZO MANDALO, GRAZIE. PER USARE MSN E HOTMAIL, DALL'ESTATE 2006 BISOGNERA' PAGARE (ANCHE SE LI USI DA TEMPO) MA SE INVII QUESTO MESSAGGIO A 18 CONTATTI DIVERSI IL TUO OMINO DI MSN DA VERDE DIVENTERA' BLU E CIO' SIGNIFICA CHE PER TE SARA' GRATIS. SE NON CI CREDI VAI A WWW.MSN.COM E GUARDA. NON INVIARE LO STESSO MESSAGGIO COPIALO E INCOLLALO IN UNO NUOVO IN MODO CHE LE PERSONE POSSANO LEGGERLO.

Si tratta di una bufala che, in varie versioni, risale addirittura al 2001 secondo il sito antibufala Snopes.com. Anche Sophos segnala la natura bufalina dell'appello, citandone la versione inglese. Fra l'altro, l'appello parla di "estate 2006", e quindi contiene direttamente la prova della propria falsità: ma la gente è distratta e inoltra a tutti senza pensare.

La versione italiana con la questione dei 18 contatti circolava già a fine luglio 2005, e in quell'occasione la scadenza era agosto 2005: la scadenza è ovviamente arrivata senza che MSN diventasse un servizio a pagamento.


La Top Ten dei video virali più visti su Internet


Dietro i filmati più visti della Rete ci sono molte sorprese e delle storie a volte tragiche e a volte comiche: UKTV, una rete televisiva inglese, ha compilato le statistiche dei video online più popolari di sempre. Si chiamano virali non perché contengono virus, ma perché sono così divertenti o interessanti da indurre gli utenti a segnalarli agli amici e colleghi, per cui sono contagiosi. Eccone i dettagli, raccontati durante la diretta radiofonica, con i link a quasi tutti i filmati (questo è un blog per famiglie).

10.The Shining Redux (50 milioni). Il capolavoro horror di Stanley Kubrick rimontato e rimusicato per crearne un provino che lo fa sembrare un film d'evasione sui piccoli drammi e le grandi gioie della vita di famiglia.

9. Il provino per il Ninja (80 milioni). Un ragazzo si presenta per un provino come esperto di arti marziali, ma qualcosa va storto. Molto storto.

8. Il ragazzino disarticolato di Kolla 2001 (200 milioni). Durante una gara di danza in "stile robot", arriva un fuoriclasse, David Elsewhere, che stupisce tutti con il suo momento di gloria online.

6. (ex aequo) I giochi sportivi "particolari" di Trojan Games (300 milioni). Una celebre marca statunitense di preservativi inscena delle finte gare di atletica, con tanto di pubblico e allenatore polemico, ma le "gare" hanno qualcosa di atipico. Se vi dico che una si intitola sollevamento pesi pelvico, non devo dire altro, vero? Niente nudo, ma allusioni inequivocabili. Una campagna pubblicitaria intenzionale di grande successo.

6. (ex aequo) Come non rubare un pesce a un orso (300 milioni). Effetti speciali e riprese in stile documentaristico si combinano per una sorpresa che ha reso popolarissimo lo spot di una marca di salmone.

5. La balena esplosiva (350 milioni). Questa non è una leggenda metropolitana, anche se per anni si è pensato che lo fosse: il 12 novembre 1970, a Florence (Oregon), si è davvero arenato sulla spiaggia un capodoglio morto, del peso di otto tonnellate. Per eliminare la carcassa, le autorità hanno realmente avuto l'idea geniale di usare 500 chili di dinamite. Fra pezzi puzzolenti di capodoglio che piovono dal cielo sugli spettatori e auto distrutte dai frammenti più grandi della povera creatura, un giornalista e il suo cameraman hanno immortalato e autenticato la scena.

4. Kylie Minogue in lingerie sul toro meccanico (360 milioni). Concepito come spot per una marca di lingerie, il filmato ha un enorme successo, dimostrando l'efficacia del cosiddetto marketing virale: una campagna pubblicitaria nella quale sono gli utenti a diffondere il video che reclamizza il prodotto, generando interesse senza la spesa di una campagna di spot tradizionale.

3. One Night In Paris (400 milioni). Un'ereditiera fantastilionaria senza particolari talenti artistici vuole farsi conoscere e ci riesce, diventando famosa per il fatto di essere famosa (e di aver pubblicato -- o di essersi fatta rubare -- un video che mostra le sue prodezze amorose). One Night in Paris è decisamente osé, per cui non lo trovate nei normali circuiti di distribuzione video. Se vi entusiasma l'idea di un video con Paris Hilton ripresa con l'effetto spettrale della visione notturna di una telecamera, fatevi consigliare da qualche smanettone (e magari riflettete sulla vostra triste condizione).

2. Numa Numa (700 milioni). A dicembre 2004, il diciannovenne Gary Brolsma si riprende con la webcam mentre mima la canzone "Dragostea din tei" degli O-zone, meglio nota come "Numa Numa". L'interpretazione folle e scatenata di Gary piace così tanto che il video viene scaricato e distribuito vertiginosamente, finendo anche sul New York Times e sulle reti televisive statunitensi. Da lui nasce la mania degli utenti di pubblicare i propri video di canzoni mimate o (peggio) ricantate con poco talento ma tanto sentimento (e magari qualche rutto).

1. Star Wars Kid (900 milioni). A novembre 2002, il quindicenne canadese Ghyslain Raza si riprende nel laboratorio televisivo della propria scuola mentre mima le mosse di lotta con le spade laser di Guerre Stellari usando il manico di un attrezzo da golf. Chiunque conosca e ami questa saga fantascientifica ha ceduto prima o poi a questa tentazione, ammettiamolo. La differenza è che il video di Ghyslain finisce in Rete nell'aprile del 2003 e nel giro di poche settimane viene scaricato milioni di volte. Il filmato piace così tanto, perché sono buffe le movenze del ragazzino sovrappeso ma anche perché tocca un tasto molto delicato nella psiche degli smanettoni della Rete (la malcelata passione per la fantascienza, spesso oggetto di derisione), che ne vengono preparate e pubblicate numerose versioni complete di colonna sonora ed effetti speciali. Addirittura viene promossa una petizione per includere Ghyslain nell'ultimo film della saga di Guerre Stellari (invano). I fan del video organizzano una colletta e regalano al ragazzino un iPod e 2600 dollari in buoni spesa. Ma Ghyslain non la prende bene: fa causa alle famiglie dei compagni di scuola che hanno diffuso il suo video e chiede 200.000 dollari di risarcimento. La causa si è poi conclusa con un accordo privato fra le parti.

Fuori classifica, come chicca personale, vorrei segnalare anche Matrix Ping Pong.

Il podcast della puntata sarà disponibile a breve qui, dove trovate anche le puntate precedenti.

24 commenti:

alpiere ha detto...

li avevo visti quasi tutti...

ma certo che la Kylie...dovrebbero darlo in tv; tanto fanno gli spot sugli anelli vibranti ;), almeno cosi allietano il noioso intermezzo pubblicitario!!

Anonimo ha detto...

ehm...come fai ad avere tanti dettagli sul video della hilton, senza che tu l'abbia mai visto?

Paolo Attivissimo ha detto...

>ehm...come fai ad avere tanti dettagli sul video della hilton, senza che tu l'abbia mai visto?

Dalle recensioni. Siti come Fark.com ne parlano abbondantemente e con esilarante dovizia di particolari.

Anonimo ha detto...

Anche se andrebbe riferito solo all'Italia, non si può non citare il fenomeno nato intorno a Germano Mosconi. Giudicatelo come volete: divertente, volgare, irriverente, scandaloso, patetico...
Eppure il numero spropositato di remix nati dalle sue bestemmie e i vari filmati doppiati con la sua voce (in primis quello del primo discorso di Benedetto XVI) sono un fenomeno che non si può ingorare, nascondendosi dietro una questione morale.

Giovanni

framago666 ha detto...

prima di germano mosconi c'era lugaresi, il benzinaio di cesenatico...

alpiere ha detto...

vero! mosconi!! il gran germano reale!! quella con lugaresi e' mortale......tanto mortale quanto blasfema pero :)

Anonimo ha detto...

al posto del numero 9 c'è anche la versione più ampia con altri fenomeni http://www.youtube.com/watch?v=vfYoDLi9xsM&mode=related&search=

mastrocigliegia ha detto...

"The Exploding Whale"...
Ma quando esplode, non fa la classica fiammata, come quella del missile sul...
Ooops...pardon.
Stavo andando offtopic

mc

Anonimo ha detto...

Il mio preferito restra sempre il novello Jesus Christ Superstar versione "I will survive".

Anonimo ha detto...

Grandissimo matrix pingpong, l'ho conoscevo già, è veramente superlativo!

grndissimi i ragazzi giapponesi che lo hanno realizzato

Anonimo ha detto...

Io ci avevo provato a fare un viral. E per quanto poco, ci si è divertiti ed avuto anche un minimo di successo :-)

http://www.youtube.com/watch?v=R_6Kye7F7jQ

http://www.youtube.com/watch?v=2nDizyxtm40

Anonimo ha detto...

semplicemente geniale il video di matrix ping pong...
l'avevo già trovato ma rivederlo m'ha fatto sganasciare..

meriterebbe il 1° posto!

grande paolo

Anonimo ha detto...

Vi voglio segnalare questo video, che ultimamente ha riscosso molto successo (4 milioni di visite in pochi giorni) ed è stato considerato una delle più belle animazioni mai messe in rete.

http://www.youtube.com/watch?v=sdUUx5FdySs

Si chiama "Kiwi!" e il protagonista è appunto questo simpatico animaletto. Il video ha un finale inimmaginabile e porta con sè un messaggio molto profondo. E se alla fine, vi scapperà una lacrimuccia, sappiate che non siete stati gli unici.

Veramente un piccolo capolavoro.

Giovanni

Anonimo ha detto...

Il mio favorito è senza dubbio quello con l'orso esperto di arti marziali.

ciao yos

Mcphil ha detto...

Microsoft ha pubblicato un Security Update per Word (versione Mac Os X).

Mcphil ha detto...

Ad integrazione della segnalazione precedente, devo dire che in questo momento (13/12/06, h 10.00), il file italiano non è scaricabile.

Anonimo ha detto...

Dal punto di vista della popolarità, sono convintissimo che venga primo Numa Numa...

Comunque l'orso è mitico.

rodri ha detto...

Il kiwi è stupendo!

Mi sembra degno di un accenno anche Matrix Karate ;-)

http://www.youtube.com/watch?v=comkt5yRTCw&NR

Anonimo ha detto...

Grazie 1k per la segnalazione della falla Word. Ogni occasione e buona per ricordare agli utenti che l'attachment Word e il Male. Ho fatto seguire l'advisory nella mia ditta :-)

Anonimo ha detto...

"NOI SIAMO ANDY E JOHN I DIRETTORI DI MSN CI SCUSIAMO PER L'INTERRUZIONE PERO' MSN NON ESISTERA' PIU' PERCHE' MOLTE PERSONE HANNO TROPPI ACCOUNT MSN E NOI ABBIAMO SOLTANTO ALTRI 578 POSTI LIBERI."
Ma daii... ma come si fa a cascarci? Come si fa a credere che due "direttori di un sito" (?) come MSN si presentino stile cabarettisti come Andy&John, e scrivano una mail come un quattordicenne scemo? Andiamo, qua si cade proprio nella ingenuità (per non dire deficienza) più eclatante...
Incredibile.

Anonimo ha detto...

Paolo, credo che l'ultima puntata non sia ancora tra i podcast, dopo una settimana.

Daniele

Anonimo ha detto...

Confermo anch'io che la puntata non è ancora tra i podcast (a meno che sia kitty a non aggiornarmi il feed).
Ciao a tutti

Anonimo ha detto...

C'è QUALKE SMANETTONE KE MI DICE DOVE POSSO TROVARE IL VIDEO DI PARIS HILTON...?GRAZIE

Anonimo ha detto...

MAI SENTITO PARLARE DI QUELLO STRUMENTO ARCANO CHIAMATO GOOGLE? E GIA' CHE CI SEI, CERCA ANCHE IL "RIMANERE SU ARGOMENTO SERIO", "DISATTIVARE CAPS LOCK" E "SMANETTARTI DI MENO".
Ma per favore...