Cerca nel blog

2010/09/28

Cimeli spaziali all’asta in Italia, avete 48 ore

Asta spaziale? No, Goldrake non c'entra. Questa è roba seria


Me la sono quasi lasciata sfuggire, ma ho ancora due giorni di tempo per segnalarvi quella che mi risulta essere la prima asta online italiana di cimeli spaziali di vari paesi. Pezzi di veicoli Apollo e Shuttle che hanno volato nello spazio, manuali originali, attrezzi usati per l'addestramento degli astronauti lunari, e molto altro. I miei pezzi preferiti sono una bandierina firmata da Yuri Gagarin e Vladimir Komarov e gli scritti originali di Tsiolkovski. C'è roba per tutte le tasche. L'asta è gestita da Luigi Pizzimenti, che è ancora più malato di spazio di me, presso Collectionspace.it.

Fra l'altro, Pizzimenti ha scritto un bel libro sulle missioni lunari, Progetto Apollo: Il sogno più grande dell'uomo (Elara).

17 commenti:

ǚşå÷₣ŗẻễ ha detto...

"I miei pezzi preferiti sono una bandierina firmata da Yuri Gagarin e Vladimir Komarov e gli scritti originali di Tsiolkovski. "

Mica male! Pensavo fossi più interressato alla roba americana :O

L'economa domestica ha detto...

Manca la mia foto vestita da ballerina brasiliana! Scherzo! Questi oggetti penso che avranno un aumento enorme di prezzo negli ultimi minuti (Ebayo docet), quindi dobbiamo rompere i porcellini prima di piazzare un'offerta.

Mike J. Lardelly ha detto...

Beh, i prezzi di partenza non sono poi folli...

martinobri ha detto...

Però Goldrake aveva l'ALABARDA spaziale...

(oltre al Tuono spaziale, Maglio perforante, Lame rotanti...)

Vittorio ha detto...

Gia visti, e ho anche comprato il suo libro. Sono tentato da qualche autografo ...

Terra2 ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Terra2 ha detto...

La bandierina rossa di Yuri è bellissima, ma il resto della collezione non mi sembra un gran che... non c'è nemmeno un pezzo dell'Apollo 20. :D

theDRaKKaR ha detto...

Ho visto che Pizzimenti è disponibile per serate. Sarebbe carina una sinergia fra voi due, di esperti italiani disponibili a fare divulgazione "nelle piazze" ce ne son pochi...

Saamaya ha detto...

Non avrei potuto sopravivere senza questa oppurtunità di acquisti!!!!

Zaku ha detto...

Complimenti alla collezione!

Ps: Paolo, mi conosci Goldrake?!? Pensavo che nel tuo girar l'Europa ti fosse sfuggito questo frammento di cultura pop tutto italiano :) (anche se mi dicono che abbia connotazioni mistiche pure per i francesi...)

L'economa domestica ha detto...

@ Zaku

Noi l'abbiamo comperato dalla Francia. E'per questo che in Italia si chiama Atlas Ufo Robot ;)

Giangi ha detto...

"Però Goldrake aveva l'ALABARDA spaziale..."

Da qualche parte, là sotto, aveva anche l'asta spaziale.
Era blu, con inserti azzurri.
http://tinyurl.com/29qve4b

Epsilon ha detto...

Se è per questo, sulla copertina del 45 giri della sigla italiana era rappresentato con ben 6 corna al posto delle 4 "canoniche" e quindi, probabilmente, non è che l'asta spaziale la sapesse utilizzare al meglio...

martinobri ha detto...

Stavolta per arrivare a parlare di sesso ci abbiamo messo solo 12 commenti... dev'essere un record

theDRaKKaR ha detto...

si migliora con la pratica :)

Luigi Pizzimenti ha detto...

Grazie a tutti per l'attenzione e in particolare a Paolo Attivissimo, sempre attento a quello che accade intorno. (E' stata una sua scelta parlarne e di questo lo ringrazio pubblicamente).
L'asta è nata per gioco, ma poi è diventata un'affare serio. Seguitemi perchè la prossima (il 15 gennaio 2011) presenterà oltre 200 oggetti alcuni dei quali veramente interessanti (Wernher von Braun, Neil Armstrong, Apollo 13 Flown, etc.)
Fra pochi giorni sarò a Cape Canaveral dove possibilmente acquisirò altro materiale da dipendenti NASA, se farò in tempo saranno listati. Non perdete la prossima ASTA!
ciao a tutti gli appassionati.
Luigi Pizzimenti
collectionspace.it

ByZ-2K ha detto...

Ciao Paolo, scusa il commento ultra-tardivo. Volevo solo segnalarti che l'immagine non e' piu' disponibile ("Oops! This link appears to be broken.")