Cerca nel blog

2007/04/16

11/9 a Matrix, bloggata live; niente Disinformatico domani

Matrix torna sull'11 settembre, bloggata in diretta; Disinformatico radio in pausa forzata


Se l'argomento v'intriga ancora, sul blog Undicisettembre bloggherò stasera la nuova puntata di Matrix sull'11/9. E' previsto del nuovo materiale sfornato da Massimo Mazzucco e un aggiornamento sulle dichiarazioni di responsabilità di Khalid Sheikh Mohammad.

Domani non ci sarà la consueta puntata radiofonica del Disinformatico: sono bloccato da un raffreddore micidiale. Saranno gli accidenti mandatimi dai complottisti!

80 commenti:

Santana ha detto...

Mi sa che stavolta le cose si mettono molto male!

Adesso bisognerà debunkare pure i servizi segreti francesi e dell'Uzbekistan!

Inoltre, la foto che quel Marine americano ha scattato al Pentagono è veramente clamorosa; si vede un buco piccolissimo e tutti (ma proprio tutti) i pilasti in cemento armato perfettamente integri!!!!

Perseverare è diabolico ...

Rodri ha detto...

Buona guarigione!!

;-)

John ha detto...

E perchè mai debunkarli, Santana?

Hanno detto che è stata Al Qaeda, mica gli americani. Hanno detto che hanno usato aerei di linea, mica missili e aerei radiocomandati ed esplosivi.

L'inefficacia dei servizi segreti è sotto gli occhi di tutti: gli attentati ci sono stati.

La "foto del Marine" è tutt'altro che clamorosa: gira dal 2001. Ed è stata usata persino nel rapporto dell'ASCE. Anno 2003, pagina 16.
E' una foto che è servita tantissimo per confermare il profilo di impatto del Volo 77.

Fry Simpson ha detto...

Altro che maledizioni dei complottisti, Paolo:

il tuo "raffreddore" (se vogliamo proprio chiamarlo così) è causato dalle quantità industriali di bario che quotidianamente vengono nebulizzate nei cieli!

E tu ti ostini a non volerle vedere nemmeno quando ce l'hai a un palmo dal naso, anzi... dentro il naso!!!! XD ;-P

Non hai voluto installare un chembuster?
Non hai voluto dormire con l'orgonite sotto il cuscino?
Ora ne paghi le conseguenze!

E questo è solo l'inizio...
...Reptilians are listening!

---

Cavolate a parte, guarisci presto!
:-)

Ciao
Fry / Daniele

alivelore ha detto...

Guarisci bene Paolo! Come ho detto a Falacosagiusta sono le scie chimiche! :-)

claudio ha detto...

ho paura a chiedere cos'e' un chembuster...

Fry Simpson ha detto...

Claudio:

Se sei pronto a tutto, eccolo:
http://www.orgoneitalia.com/articolinfo/3.htm
Occhio che ti cadranno le braccia -.-

Non lo metto come link attivo per evitare di alzare il rank di quel sito

Francesco Sblendorio ha detto...

LOL Fry... LOL... I tuoi link sono sempre fonte di ilare distrazione.. IHIHIH

Poi c'era anche quell'altro link all'aggeggio che consentiva di migliorare il mondo alla sola pressione di un pulsante...

Fry Simpson ha detto...

Fracesco:

Quello era niente po' po' di meno che il generatore orgonico!

Dato che l'orgone è definito da Reich come l'energia orgasmica, mi sa che trattasi di quella simpatica macchinetta dei fumetti della mini-serie "Il Gioco". XD

Chissà se il buon Milo Manara si è ispirato proprio a Reich per inventasri quelle storie... ...ahem... =_="' energetiche! ;D

--stefano-- ha detto...

If there's something strange
in your neighborhood

Who you gonna call?
Chembusters!

If there's something weird
and it don't look good

Who you gonna call?
Chembusters!

I ain't afraid of no trail
I ain't afraid of no plane

If you're seeing things
running through your head

Who can you call?
Chembusters!

An invisible trail
moving in your brain

Oh, who you gonna call?
Chembusters!

I ain't afraid of no trail
I ain't afraid of no plane

Who you gonna call?
Chembusters!

If you're all alone
pick up the phone

And call:
Chembusters!

I ain't afraid of no plane
I hear it likes the insane

I ain't afraid of chemtrail

Yeah, yeah, yeah, yeah

Who you gonna call?
Chembusters!

Well, if you've had a dose of
a freaky orgone baby
You'd better call:
Chembusters! Ow!

Let me tell you something
Bustin' makes me feel good

I ain't afraid of chemtrails
I ain't afraid of big planes

Don't get caught alone, oh no

Chembusters!

When it comes through your door
Unless you just want some more
I think you better call

Chembusters!

Ow!

Who you gonna call?
Chembusters!

Who you gonna call?
Chembusters!


Dovevo fà il cantautore LOL :D

Fry Simpson ha detto...

XD
LOL, Lorenzo!

Francesco Sblendorio ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Francesco Sblendorio ha detto...

Da leggere con opportuno sottofondo

Francesco Sblendorio ha detto...

errata... ecco il link

Franco ha detto...

>tutti (ma proprio tutti) i pilasti in cemento armato perfettamente integri!!!!

Eccola! Eccola qui! La prova che cercavamo!!!!
E' stato un missile cruiser lanciato dagli USA stessi, perché è stranoto che i missili cruiser, lanciati su un bersaglio, lasciano i pilastri perfettamente integri!!!
Gli aerei invece no!!!

axlman ha detto...

@franco

E vogliamo dimenticarci dell'altra prova fondamentale? Lo "sgabello" con sopra il libro che non sono caduti?
Anche qui è stranoto che gli aerei contro un edificio, gli "sgabelli" con sopra un libro li fanno cadere tutti, mentre i missili cruise no.

Franco ha detto...

E soprattutto, se hai già fatto birichinate tipo far schiantare due aerei di linea contro degli edifici che avevi già imbottito di esplosivi _E_ hai fatto sparire altri aerei con tutti i passeggeri, non puoi assolutamente usarne un altro per schiantarsi con il pentagono.
DEVI usare un missile cruise, e poi pagare/minacciare i testimoni per fargli dire di aver visto un aereo.

Un piano ben congegnato. Ma noi li abbiamo scoperti.

Rodri ha detto...

Il missile Cruise che fa? Dopo essere esploso torna indietro a rimettere su i libri?

Lanf ha detto...

Assolutamente si, ma solo dopo essersi fatti fotografare da google earth per farsi un alibi.

Michele ha detto...

Micidialmente OT, ma non sapevo dove scrivertelo:

ma che è successo a Jhon Titor? vuoi farmi soffrire? E' dal 15 che seguo il tuo blog e di Titor manco l'ombra.

Michele

Santana ha detto...

Caspita! Vedo che questa è una bella compagnia di burloni; battute battutine, derisioni, sberleffi, il chembuster, il raffreddore di Attivissimo ....

... tutto pur di non parlare di quella imbarazzante puntata di Matrix ...

Francesco Sblendorio ha detto...

Santana: nel caso ti fosse sfuggito, dell'imbarazzante puntata di Matrix, come è scritto nel post, è a disposizione questa pagina.

Andrea Guida ha detto...

STREAMING DELLO SPECIALE SU TITOR DISPONIBILE QUI:

http://www.rtsi.ch/trasm/storie/welcome.cfm?idg=0&ids=0&idc=19038

Andrea Guida ha detto...

*qui
http://www.rtsi.ch/trasm/storie/

--stefano-- ha detto...

grazie per la segnalazione Andrea!

Alberto ha detto...

imbarazzante è far parlare in tv uno che crede che la terra sia cava e noi ci viviamo all'interno...
imbarazzante è mentana che non aveva tempo o voglia di preparare una puntata seria... un'ora di filmati senza dibattiti e senza far parlare quella star di Mazzucco... cmq questi personaggi i loro libri/DVD li han venduti facendo leva sull'emotività e sui sempre presenti complottisti, quindi il loro scopo è stato raggiunto... penoso l'intervento finale dei poveri soccorritori, sfruttati ad arte a fine di lucro.. certa gente (mazzucco, deaglio, irwing....) potrebbe fare un piacere all'umanità e andare in pensione senza più sparare certe fantasiose cazzate...

--stefano-- ha detto...

Bella la puntata su Titor! Mi sorprende che ancora nessuno abbia deciso di farci un film.

E' davvero ben congegnata, forse l'unico neo è che Titor si sia sbilanciato rivelando previsioni apocalittiche in un termine troppo breve rispetto al tempo in cui scriveva (guerra civile del 2005 da lui annunciata nel 2000).

Resta però emblematica e degna di ulteriori indagini la previsione sull'invasione dell'Iraq con la motivazione poi rivelatasi falsa delle armi di distruzione di massa, mentre per le funzioni non documentate sospetto il coinvolgimento nella "sceneggiatura" di un ex ingegnere IBM in pensione :)

Si sarebbe potuta sviluppare ulteriormente la storia "creando" e palesando i famigliari di Titor, ma a a quel punto sarebbe stato troppo difficile mantenerla verosimile, quindi perfetta la dipartita di Titor verso il suo tempo.

In ogni caso storie come questa sono sempre benvenute perchè portano in sè un importante messaggio sociale.

Fry Simpson ha detto...

Grazie della segnalazione, Andrea.
Non è che si riesca anche a salvare una copia del video per vederselo comodamente off-line?

Qui non ho tempo per vederlo tutto, e a casa ho la connessione a 56k :-(

Andrea Guida ha detto...

Di nulla! ;-)
Il video si può salvare facilmente utilizzando "orbit downloader" (è un download manager free)facendogli scaricare il video dall'indirizzo che ottieni aprendo il file .rm per lo streaming con blocco note (o simili)e selezionando la prima riga fino a "johnTitor_hs.rm".

Si dovrebbe anche poter registrare lo streaming con VLC facendo Apri file > Rete > Opzioni avanzate > Impostazioni.

that's all! :)

P.S. se scaricate il video, tenetelo solo per voi, come copia privata personale, altrimenti si potrebbe incappare in qualche presunta violazione di diritti e/o simili... comunque Paolo saprà sicuramente dirci meglio!

Fester ha detto...

La vita non ha prezzo!!!
Caro Andrea, quell'intervento mi è sembrato tutt'altro che penoso: chi ha vissuto veramente quell'inferno e ne uscito vivo, sapendo che da lì a poco dovrà fare i conti con la morte e chiede al popolo americano, al mondo intero di far luce sulle tante ombre che ci sono (perchè ci sono), sicuramente non lo fa per rispettare un contratto con Mazzucco o chi altri tragga profitto dalla vicenda, ma perchè semplicemente ama il suo paese e crede nella giustizia.
Basta parlare di lucro perchè il guadagno è palesemente bilaterale!

Fester ha detto...

Errata corrige rispondevo ad Alberto non Andrea
:-))

Franco ha detto...

Visto che Santana ha detto di non apprezzare le battutine gli sberleffi eccetera, riscrivo le mie obiezioni in maniera seria, e vediamo cosa risponde:

Se si ritiene che l'aereo avrebbe dovuto distruggere i pilastri del pentagono, ciò a maggior ragione dovrebbe valere anche per un missile cruise o per qualunque altro oggetto si pensi abbia colpito il pentagono.

E l'altra:

Il fatto che gli autori del complotto abbiano usato un missile cruise contro il pentagono, e non semplicemente un altro aereo (dopo che già avevano fatto schiantare due aerei sull twin towers e ne avevano fatti sparire altri due) risulta abbastanza illogico e controintuitivo.
Soprattutto che si considera che questo avrebbe ulteriormente complicato il piano perché avrebbe costretto gli artefici a corrompere/minacciare i testimoni oculari presenti nelle vicinanze del pentagono per far dire loro di aver visto un aereo e non un missile.

Alberto ha detto...

in effetti sono stato impreciso... penoso intendevo l'uso da parte di mazzucco dei superstiti.. se ci sono ombre chiediamoci se ha senso pensare al complotto e usiamo la logica. se alla fine si ritiene possibile il complotto allora basta dimostrarlo con prove e fatti. auguri.

IlTremendo ha detto...

2 cose: Quel "talebano" che si è dichiarato colpevole di tutti gli attentati, dove lo ha fatto? sbaglio o in carcere? o meglio: mentre era seviziato? Quindi quella testimonianza non la sfrutterei, sembrerebbe anzi provare il contrario.
Seconda e ben più importante: l'energia orgonica si può tradurre come: il mondo va avanti con il sesso.
Ragionamento: perché ci sono guerre, inganni delle multinazionali, politici corrotti, etc? per avere molti soldi.
E che ci fanno con tanti soldi? ci comprano barche, macchinoni, regaloni, etc.
Per che cosa? per "intingere il biscotto".
Quindi, vi accorgete che l'energia orgonica è quella che fa andare avanti il mondo?

Carlo ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Paolo Attivissimo ha detto...

>2 cose: Quel "talebano" che si è dichiarato colpevole di tutti gli attentati, dove lo ha fatto? sbaglio o in carcere? o meglio: mentre era seviziato? Quindi quella testimonianza non la sfrutterei, sembrerebbe anzi provare il contrario.

Ma c'è un campo di forze che impedisce la comprensione delle parole, da queste parti, o cosa?

KSM ha ripetuto in tribunale una rivendicazione fatta già spontaneamente quando era uccel di bosco a Yosri Fouda di Al Jazeera. Aprile 2002.

Quindi la tortura o meno attuale è irrilevante in termini di rivendicazione, perché all'epoca era in libertà. Capito?

E con questo credo di averlo già detto una quarantina di volte.

TheWin ha detto...

Hey paolo scusami gli off topic
ma il sistema mac è stato rinviato
forse non hai avuto tempo per postare
e non hai visto
oggi è partita un importante
Iniziativa di microsoft e unicef
per internet più sicuro
Qui tutti a criticare microsoft
sarebbe bello che quando fa cose belle le vengono a sapere
magari se puoi riportare la notizia
dato che molte persone leggono il tuo blog
Ciao scusa off topic

http://www.unicef.it/flex/cm/pages/ServeBLOB.php/L/IT/IDPagina/3325

http://www.unicef.it/flex/cm/pages/ServeBLOB.php/
L/IT/IDPagina/3325

Se non si vede il link lo messo
separato cmq tutto assieme ciao

TheWin ha detto...

Ah dimenticavo buona guarigione e speriamo che torni presto in campo!

T A R O ha detto...

Ciao Fry,
visto che hai fatto delle citazioni, seppur a modo tuo.

Nel tentativo di capire,
ho creato una rete di orgonite in casa (4Tb+1hhg centrale). Forse mi troveranno elettrizzato nel letto, non credi? :-D
Parli di Reich, come altri hanno fatto anche se con intenti diversi dai tuoi.
Il suo filone è partito in parallelo con l'orgonite, ho già preso 4 libri, ne prenderò altri finiti questi.
Era pur sempre un professore universitario, prima di morire solo in una squallida cella federale.
Un membro dello Staff di Freud, un collega in grado di discutere e dissentire scientificamente. Avrà le sue tesi, lo sto studiando.

Prima o poi parlerò di lui nel mio blog come dell'orgonite. Non per convincere ma per capire.

Salut! paolo


fatti non fummo per essere capiti

axlman ha detto...

Taro, i soldi mettili da parte per fare il picccolo esperimento cui ti ho accennato, così almeno saprei con certezza se le scie ci sono e cosa contengono, invece di buttarli nello studio di rimedi fantasiosi quanto le scie.
Non sai nemmeno cosa c'è nelle scie: come fai a pensare seriamente di combatterlo?

T A R O ha detto...

@ axlman

continua a leggere, risalire nel tempo la storia degli sciamisti, vedrai che la tua ipotesi di prendere un aereo è già passata e saltata grazie a un in atteso sputt...ento da parte di un'altra realtà quella di Mazzucco e Luogocomune.net(storia chiusa ormai).

Per me l'opzione aereo non è praticabile ma visto che continui a batterla: i voli sono tutti conosciuti e inquadrati in rotte definite e controllate da terra, almeno da certe quote in su.
Come è possibile mettersi in coda a questi aerei. Basta pensarlo per esser accalappiati da qualche caccia richiamato al controllo aereo.


Sono una persona pratica axlman.
Quel che tu consigli non lo è, e non per i costi che la storiella passata ha dimostrato non eccessivi.


Salut!

axlman ha detto...

Ma che sputt... e sputt...
Cos'è, l'esperimento è valido solo se fatto in gran segreto? Se qualcuno oltre voi lo sa, magicamente le scie non sono più chimiche, quando fate i prelievi?

E poi l'ho detto e ridetto: non c'è nessun bisogno di volare dietro a nessun aereo se è come dite e cioè che le vostre benedette scie chimiche permangono in cielo per ore e ore.
Se quello che dite è vero, cioè scie a bassa quota, tante e persistenti, avreste tutto l'agio di raccogliere decine di campioni in pochissimo tempo.

Se i soldi non li hai organizza una colletta o chiedili a Straker (che dice di non aver bisogno di lavorare per vivere e dice, sottolineo dice ma nulla di costruttivo fa, di crederci e di esserne), insomma fai qualcosa che sia più di stare col naso all'insù, fare congetture basate sul nulla più assoluto e gridare al complottone.

Fry Simpson ha detto...

Andrea:

grazie delle dritte! :-)

tenterò di farlo da casa, perché qui non ho i privilegi di admin per installare il DL manager.

Se lo lascio attaccato tutta la notte (tanto ho la tariffa flat) dovrebbe riuscire a farcela anche col 56k.

Hanmar ha detto...

Veramente, per raccogliere campioni di aria in quota non occorre nemmeno usare un aereo.
Ti basta un pallone debitamente attrezzato.
Spesa minima, nessun rischio.
Lo molli, lui sale, alla quota prevista (oppure via remoto) si attiva la pompetta che preleva l'aria, si sgancia il pallone e il carico pagante scende col paracadute.

Sono sicuro che per gente abituata a fabbricare orgoniti, telemetri, generatori antigravita' sara' un gioco da ragazzi.

Saluti
Hanmar

Fry Simpson ha detto...

Taro:

Appunto.
Era uno psicoanalista che si è inventato una teoria della fisica.

La mio psicoanalista è bravissima nel suo campo (tant'è che da quando sono in psicoanalisi non credo più alle scie chimiche! LOL!), ma non mi farei mai revisionare l'automobile da lei.

Fry Simpson ha detto...

> Sono sicuro che per gente abituata a fabbricare orgoniti, telemetri, generatori antigravita' sara' un gioco da ragazzi.

AHAHAHAHAH!!!
LOL!!!! :D :D :D

Fry Simpson ha detto...

Hanmar:

Mi sa che la storia dell'analizzabilità delle scie è un po' come quella dell'osservabilità degli spiriti evocati dai medium (e da qualche extra-large).

Lo sanno tutti che gli scettici allontanano gli spiriti, no?

E allora perché non ti passa nemmeno per la testa che i palloni sonda allontanano le scie?
Lo vedi che sei illogico? -_-"

Engel ha detto...

ma il cosidetto chembuster....può provocare pure la pioggia??? cioè come?? kon un telekomando??telepatia??tastamenti vari??

allora perchè non c'è l'esatto opposto, così dove piove spesso...pioverà di meno!
'nsomma,ci vuole par condicio!!
tsè tsè!! -_-" !!

T A R O ha detto...

:-)
ragassi sempre lì, oltre la chiacchera da barre nun s'esce vero?

Sempre tutti contro uno, contro la voce diversa, tanti e con tanto tempo a disposizione. Beati voi io non riesco durante il giorno a seguire, nonostante stia tutto il giorno al computer. Sarà perchè affronto le cose in modo diverso rispetto voi.

Non perchè non ne sia capace.
Solo un metodo diverso, dove a determinarlo non entra in gioco la dinamica del dover portare la pagnotta a casa ma semplicemente un'approccio diverso. Questo ti ho contestato Fry.

Tu, spari sentenze leggendo le etichette dei vasi, basandoti sull'opinione più diffusa tra i vari lettori di etichette.

Io, vado oltre l'etichetta e apro il barattolo, guardo cosa contenga, fino a dove riesco, semmai mi faccio aiutare da amici. Poi semmai un giorno mi metterò a discutere con te di cosa sia l'orgone.

Mi ci vuole del tempo ma odio la tuttologia, odio esprimermi se non so di cosa parlo. E i bignami pensavo avessero un senso solo quando ero a scuola.

Tutto qui :-D

PS: Metto i puntini sulle i: se insistete ad appellarmi con un Voi prendo atto del vostro atteggiamento a cui rispondo con un bel Fascisti.

john_wayne ha detto...

Evviva!! Finalmente appare la parola fascisti a suggello finale di un bel discorsone inconcludente! Di sicuro non manchi di originalità!

Seriamente, io piuttosto di tutte 'ste boiate dei secchi e le barre di rame, preferisco pensare che se davvero qualcosa di mistico, misterioso e segreto esiste (e sono sempre più convinto del contrario), beh, il modo migliore per scatenare una qualunque energia positiva sia quella di fare l'amore contemporaneamente, come ampiamente documentato in siti come www.globalorgasm.org

Magari non funziona esattamente per quello per cui é pensata, però devo dire che é il metodo più ingegnoso per fare sesso che abbia mai sentito... Forse l'energia cosmica del pianeta resterà immutata, ma il mio karma ne beneficerà di certo!

E poi, personalmente, piuttosto che mettermi a costruire un secchio col rame che alla fine stona pure con la pianta che ho in soggiorno preferisco farmi una sana trombata, o no?

Anzi lancio un appello: se qualcuna di voi (unico requisito: non essere un totano, poi anche se non siete Eva Longoria io non sottilizzo) crede che l'energia cosmica del pianeta abbia bisogno di una bella scossa ma non trovate un giovane maschio automunito militeassolto col quale accoppiarvi per l'unico scopo della solidarietà verso la nostra bistrattata sfera spaziale, ecco il vostro agnello sacrificale, scrivetemi pure, sarò ben felice di darvi una man... beh, ci siamo capiti!

repiazz ha detto...

john, non sei originale...

"Conviene far bene l'amore"
Gigi Proietti; Agostina Belli; Eleonora Giorgi; Christian De Sica 1975 Regia Pasquale Festa Campanile

e il 1975 è proprio l'anno del passaggio di John Titor... mah...

Fry Simpson ha detto...

Taro:

> Tu, spari sentenze leggendo le etichette dei vasi, basandoti sull'opinione più diffusa tra i vari lettori di etichette.

No, io guardo le etichette e rido di quelle che dicono di contenere cose il cui solo pensiero mi fa ridere.
Dell'opinione più diffusa non mi interessa molto.
Altrimenti essendo italiano dovrei essere cattolico, tanto per fare un esempio.

Non apro tutti i barattoli perché in libreria e in rete ce ne sono miliardi di "barattoli" conteneti le teorie più originali e strampalate.
E io non avrei il tempo materiale di sottoporre tutte le teorie a test scientifici personalment nemmeno se davvero fossi tuttologo e nemmeno se dedicassi alla "sperimentazione barattoli" ogni minuto che mi resta da vivere.

Nessuno potrà mai studiare approfonditamente tutto lo scibile.

Perciò occorre un'opera di selezione a monte.
Che per forza di cose deve basarsi su un giudizio affrettato.

A me uno psicoanalista che, senza avere mai fatto studi di alto livello in fisica, si inventa una nuova forza fisica, e quelli che propagandano la correttezza di tale modello in base al principio di autorità, autorità che Reich aveva in un altro campo mi fanno semplicemente ridere.

C'è chi ride quando sente dire che l'Uomo è figlio di Dio.
C'è chi ride quando sente dire che l'Uomo è frutto delle mutazioni casuali selezionate dalla sopravvivenza del più adatto.

Io rido quando mi si propinano misteriose forze orgasmiche non presenti nel modello standard e la cui introduzione non migliora le capacità predittive del modello standard.

Posso ridere?
No?
E io rido lo stesso ;D

Libero tu di ridere di me, of course.

Ma le mie non sono sentenze erga omnes.
Sono, molto più in piccolo, decisioni che riguardano me stesso e la mia non volontà di dedicare tempo e denaro a cose che reputo (giudizio personale) C A x x A T E IMMANI.

---

Sono agnostico nel senso che prendo atto che non potremo mai sapere TUTTO.

A qualcosa dobbiamo pur rinunciare in partenza, altrimenti si arriva ad un punto in cui non potremo nemmeno più permetterci di dire "io non credo agli oroscopi" senza prima aver sottoposto personalmente a doppio cieco tutti gli oroscopi di tutti gli astrologi del pianeta.

Eccheccavolo...

È chiaro che, non potendo verificare tutto personalmente, dobbiamo fidarci del giudizio di qualcunaltro.

Io preferisco fidarmi del giudizio della comunità scientifica, che a suo tempo ha cassato l'orgone perché mancante di ogni evidenza empirica.

Se tu diffidi di ciò che costituisce l'opinone più diffusa fra gli addetti ai lavori e nutri più fiducia nelle opinioni meno diffuse, liberissimo.

Se preferisci dedicarti in prima persona a sperimentare una teoria, per poterne dare il tuo personale giudizio basato sui fatti, buon per te: ciò ti fa onore.
Se riuscirai a trovare quelle evidenze empiriche che Reich non è mai riuscito a trovare e le fornirai alla Comunità Scientifica in forma riproducibile, verranno senz'altro accettate e tu avrai reso un enorme servigio al progresso della scienza e dell'umanità.
Come minimo sarai in odor di Nobel.

---

Però, scusami se io non mi sento minimamente in colpa a ridere di Reich senza aver dedicato la mia vita allo studio dell'orgone! :D :D :D

Fry Simpson ha detto...

PS:

Sopra il prototipo d'un telemetro sanremese
con tre gallette cadauno per un mese
Puntiamo dritti al cuor dell'aeroplano
al nostro laser le chimiche scie svelerai!

Fascisti su Marte
rosso pianeta bolscevico e traditor...
fascisti su marte
con un chembuster e un'orgonite in mezzo al cuor...

john_wayne ha detto...

Và che non lo sapevo!! Grazie repiazz!!
Non avevo mai sentito nominare quel film, adesso ne cerco una copia (originale, of course).

Comunque se qualcuno vuole fare esperimenti ha trovato la cavia!

Dopotutto non tutti i ciarlatani vengono per nuocere!

"Ed ora uniamo i nostri corpi nell'estasi suprema che é propria dell'idillio dell'amore"
"No perché quando avevo 13 anni mio cugino me l'ha fatto vedere e da allora sono traumatizzata, però possiamo rimanere abbracciati tutta la notte sarà bellissimo lo stesso"
"Ma cara dobbiamo farlo! Lo dice anche una ricerca del prestigioso professor Reich, in questo modo produrremo energia elettrica e risparmieremo sulla bolletta! Inoltre ricaricheremo il pianeta di energia positiva, e contribuiremo all'auspicata pace nel mondo!"
"Allora ok!"

T A R O ha detto...

E vai! già ricaduti nei meandri del Bar.

Fry continua così, continua a sbeffeggiare su cose che non sai. Io di orgone non parlo, tutto qui. Però parlo di altre cose, scie, Orbs.
E porto prove. Ho il ragionevole dubbio (statistiche) che pure Paolo sia passato a guardare le mie foto. Ma adesso tace, nemmeno un commento.

Non basta il fatto che tu abbia un blog, ricordi Fry. Non conta tu abbia un'identità digitale se la riempi di gaia fuffa.

Fry Simpson ha detto...

Taro:

Certo che sei un tipo coerente! XD.

1. Se tu scrivi:
«PS: Metto i puntini sulle i: se insistete ad appellarmi con un Voi prendo atto del vostro atteggiamento a cui rispondo con un bel Fascisti.»
Poi non puoi fare il superiore risentito se ti prendo per il c*lo. XD LOL!!!
È il minimo.
Ma proprio il minimo sindacale.

Se non ti piacciono le cavolate, inizia a spararne un po' meno tu.


2. Il mio quasi-blog di allegre boiate (che come tale si presenta già nel sottotitolo) lo scrivo proprio perché ho voglia di scrivere gaie boiate.

L'ho aperto perché così posso scrivere le mie scemenzine e chi le apprezza se le va a leggere, mentre chi (fra i miei contatti) ne farebbe a meno non se le ritrova nella mailbox.

L'avere o non avere un blog non capisco a cosa dovrebbe o non dovrebbe "bastare".
Stai dicendoti tutto da solo.

Il blog lo faccio per puro divertimento.
Nessuno è tenuto a leggerlo, così come io non sono tenuto a leggere il tuo.

E io non ti vengo a prendere in giro sul tuo blog.
Sei tu che vieni sul blog di un debunker a fare del complottismo (e a sparare luoghi comuni che manco sulle riviste scandalistiche che legge mia nonna, tipo quella "date del voi"="siete Fascisti", chissà poi perché con la F maiuscola?) e poi fai finta di meravigliarti se ti si prende in giro.

---

CONCLUSIONI SINTETICHE:

1. Il tuo blog non lo leggo perché nonostante le tante parole che hai speso qui non sei riuscito a farmi venire voglia di leggerlo.
Sei un pessimo promoter di te stesso.

2. Se non fuoi essere trattato da giullare, togliti quel cappello a tre punte coi campanelli. :-P

3. Vai a salvare il mondo su Luogocomune, dove c'è gente illuminata, ché qui siamo tutti oscurantisti che non vogliono essere salvati.

- That's all, folks! -

chiaramente ha detto...

Il testimonial



Non mi convince. Questo ex guardiano della torre nord del WTC , di nome William Rodriguez, eroe nazionale per le tante persone che ha messo in salvo l' 11/9, mettendo a repentaglio la propria vita. Prima di rivederlo nel nuovo collage di Mazzucco a Matrix, l' avevo archiviato come un testimone "chiave" di ciò che "realmente" era accaduto all' interno delle torri. Ma ora mi sembra che sia un qualcosa "di più" di questo. Ce lo ritroviamo adesso vestito come un rappresentante, che passeggia su e giù di fronte ad una platea, apparentemente a suo agio. Quantomeno curioso, per uno che per 20 anni ha fatto il guardiano. E' sin troppo bravo, sin troppo eloquente nella mimica, troppo comunicativo nel modulare la voce, nell' attento uso delle pause per sottolineare alcune frasi di rilievo, sapientemente inframmezzando il racconto con battute di spirito. Tanto da sembrare insincero. Studiato. Sembra uno show, con un copione già scritto, piuttosto che il fedele racconto di un testimone di accadimenti terribili. E il suo messaggio "arriva". Prova ne sia anche questo intervento su LC, postato in tempo reale, mentre Matrix era ancora in onda:


(Vedi Luogocomune)

" E' anche simpatico. [No intiendo, No intiendo]
è umano [ho perso 200 amici il 9/11...]
è chiaro [ci stanno usando..]
è umile [per favore informatevi...]

Non solo è un testimone oculare. Esperto dell'edificio.
E' anche un ottimo testimonial per la causa! "


(Mentre i miei appunti grezzi si presentavano invece cosi: un teleimbonitore. No intiendo…? J Dopo 20 anni che lavori nelle torri? Ben addestrato. 200 amici? CI SERVE AVERE LA VERITA' Fate domande vere…LORO HANNO UNA AGENDA …guerra al terrorismo è FALLACIA …INFORMATEVI e Dio vi Benedica! Applausi a scena aperta.)



Insomma. Con tutto il rispetto: è un testimone o un testimonial? Perché un testimone attendibile di eventi drammatici racconta ciò che ha visto e sentito senza necessità di rendersi simpatico. Non esagera nel fornire dati per impressionare: ha perso 200 amici. 200??? (Sarà senz' altro simpatico e il suo accento lo aiuta di certo in questo, ma .. 200? Tutti Amici?) Un testimone si limita a riportare i "fatti" e non dirà mai: "loro hanno una agenda"! LORO chi? Si può sempre fare 2+2, d' accordo , ma tirare fuori l' "agenda" mi sembra eccessivo. Troppo "politicizzata" come testimonianza. E poi, non ho mai sentito un testimone terminare un discorso con le stesse parole con cui chiude solitamente Bush: Dio vi benedica.


Sentendo puzza di bruciato e cercando cercando, trovo un video di Alex Jones (spero che per i cospirazionisti almeno sia fonte gradita) che, tra le altre cose, in stile molto ammericano, ce lo presenta cosi:


(vedi blog di bifidus)


"..accompagna all' uscita centinaia di persone e ne spinge fuori fisicamente 50…i repubblicani volevano che si candidasse al congresso…"


Come scusi? E che c' entra la politica?! C' entra sempre. Non ha stretto la mano ai repubblicani, ma apprendiamo anche che ha dovuto "accettare" le 5 guardie del corpo gentilmente offertegli da Chavez (che di certo non fa segreto delle sue idee su Bush&co.)nel suo tour Venezuelano, quando si è scoperto che l' FBI lo stava tenendo sotto controllo. Ha stretto la mano a qualcun altro quindi.


Mazzucco ce lo introduceva invece cosi (5° parte):

(vedi Luogocomune)
...ha salvato 40! persone. E' un eroe nazionale che è stato improvvisamente messo da parte e dimenticato quando ha iniziato a raccontare quello che sapeva. Da quel giorno gira il mondo a sue spese, per chiedere che venga fatta verità sui fatti dell' 11/9.

Lindo lindo dunque, senza nulla da spartire con il marcissimo mondo politico. Perché omettere certe informazioni sul Rodriguez testimone? Se ha rifiutato una candidatura dei repubblicani e milioni di dollari in cambio del suo silenzio per poi farsi proteggere da Chavez… potrà sempre giustamente chiedere a gran voce la verità, ma da testimone sarà diventato "testimonial". (Per inciso: sarebbe cosa gradita se la "controinformazione" non lasciasse buchi neri del genere.)


Chi stringe tante mani, prima o poi finisce per sporcarsele. (Dal film: "C'era una volta in America". E mai titolo sarebbe più appropriato, per questa bella storia americana)





AGGIORNAMENTI:

Domanda: a quale titolo un agente dell' FBI chiede l' elenco degli ospiti, posto che l' albergo dove alloggiava fosse in Venezuela (cosa che ha reso necessario offrirgli premurosa protezione)? Tirano fuori il distintivo in "casa Chavez"?

Se già "a naso" ero fortemente scettico e quindi "supponevo" ci fosse qualcosa sotto, ora c'è almeno un elemento inconfutabile e concreto per "rivalutare" il personaggio: qualcosa di quello che racconta, non torna.

...........................................

T A R O ha detto...

Hai ragione Fry, non sono un buon venditore. Se lo fossi mi accuseresti pure di quello.

Io non me la prendo per le offese, rimango perplesso però nell'incappare in persone che sono in grado solo di offendere. Superficiali, consci e lieti di esserlo.

Non ti ho certo importunato sul tuo blog e riguardo a Paolo, lui pensa di fare informazione. Ti potrà sembrare strano ma lo sto facendo pure io. Buona o cattiva al lettore giudicarlo, tu non lo sei, non hai tempo, ti piace esser frivolo e mai te lo contesterò.
Ma se mi appelli solo per schernire, non offenderti te si ti chiamo Fascista. Togli di mezzo i luoghicomuni, non è il nostro caso. Il mio giudizio viene dopo averti osservato da vicino nel corso degli ultimi mesi. Io continuo a chiamarti Fry e tu a ragionarmi in termini di VOI... fai te.

Franco ha detto...

Credo che Taro, se la sia presa per il "Voi" non tanto perché espressione di sapore fascista, quanto per il fatto che controbattere a qualcuno con il "Voi" significhi etichettarlo a priori come facente parte di una fazione. Averlo già inquadrato. E di conseguenza, partire prevenuti qualunque cosa intenda dire.
Forse mi sbaglio, ma secondo me è questo che lui voleva dire replicando che avrebbe potuto, a questo punto, etichettare chi non era d'accordo con lui come "fascista".
Pur non condividendo le teorie di Taro sulle scie, non posso far a meno di notare che il "voi" è una cosa che sta poco simpatica anche a me.

Fry Simpson ha detto...

Taro:

Scusa, ma non ho afferrato.

Cosa vuoi dire con «Io continuo a chiamarti Fry e tu a ragionarmi in termini di VOI... fai te.»?

Ho fatto una ricerca su questa pagina, e in nessun mio commento "do del voi" a nessuno.

Se mi linki i commenti in questione, forse posso capire.
Così non ho proprio capito il senso.

T A R O ha detto...

Lascia stare Fry, c'ha pure provato Franco.

Colpa mia dai, vivo di fobie ;-)

Salut!

Fry Simpson ha detto...

Come preferisci.

Franco ha detto...

Scusate tanto, ma: "c'ho provato" a far che cosa?

T A R O ha detto...

@ franco
Hai provato a spiegare come sia frustrante dialogare con chi ti appella sempre con un VOI.
Grazie.

Per spiegare meglio, se a una domanda mi vien risposto con altre cose, fuori tema, dette da altre persone, questo si traduce in una etichetta VOI.


@ Attivissimo
Si può essere daccordo o meno sulle scie. L'importante è avere tutela del diritto di poterne parlare. Nel servizio pubblico RAI questo diritto pare esser stato sospeso. Dai forum sono stati sisteticamnete cancellati i thread dove si discuteva delle scie persistenti in cielo.

Dell'ultimo cancellato sono riuscito a farne copia, in pratica lo portavo avanti io enon esistevano gli estremi per la cancellazione se non le continue offese che ho ricevuto targate VOI (anche lì).

Cosa ne pensi Paolo tu che ancora consenti di inserire commenti sulle tue pagine, cosa ne pensi di questa CENSURA A PRIORI del servizio pubblico? Secondo te abbiamo ancora il diritto di chiedere e discutere su cosa passa sopra le nostre teste?

O forse ne abbiamo parlato fin troppo, dimostrato in qualche modo che qualcosa lassù sta accadendo sul serio e che forse gli omini verdi che millantano ultimamente nei media non c'entrano affatto,sono solo militari all'opera.

Salut!

Paolo Attivissimo ha detto...

>Cosa ne pensi Paolo tu che ancora consenti di inserire commenti sulle tue pagine, cosa ne pensi di questa CENSURA A PRIORI del servizio pubblico? Secondo te abbiamo ancora il diritto di chiedere e discutere su cosa passa sopra le nostre teste?

Certamente. Bisogna però vedere quali sono le ragioni di questa "censura": magari sono molto più banali di quello che pensi. Soprattutto non cadrei nella trappola del "mi censurano quindi ho ragione". Altrimenti dovresti chiederti perché censurano solo un forum Rai e non il resto di Internet (e credimi, si potrebbe, se si volesse).

T A R O ha detto...

Infatti non dico che "mi censurano quindi ho ragione", assolutamente. Chi mi conosce sa che parlo solo per quel che tocco con mano, non cerco autorità per mezzo di censure.

Affermo però che la RAI ha iniziato a censurare senza darne spiegazione ovvero: può aver dettagliato il bannaggio del singolo utente o della singola discussione ma non ha ancora espresso le motivazioni per cui sta preventivamente cancellando dai suoi forum tutto c'ho che riguardi le chemtrails.

Rispetto le mia pagine poi, mi accorgo proprio a seguito di questa storia che il mio ranking su technocrati ha iniziato a diminuire, nonostante la crescita degli ultimi mesi e delle medie di visitatori sempre più alti.
Una coincidenza, questo il valore che attribuisco al calo delle statistiche, aggiungo solo che è l'ennesima :-/

Salut!

axlman ha detto...

Sui forum RAi ci sono almeno quattromila messaggi che riguardano le scie chimiche (e parlo solo di quelli a favore, non delle demistificazioni), altro che censura.

Il fatto è, caro camerata, che vengono sempre ripetute le stesse cose, senza aggiungere niente e men che meno portare uno straccio di prova di queste vostre scie cosiddette chimiche.

Il fatto è che tu, come tutto il resto del ciarpame sciachimista, pretendete di essere primedonne, sempre in evidenza, pretendete di essere gli unici da ascoltare e avete stufato: non permettere lo spam selvaggio e gli insulti (personali e all'intelligenza) a go-go,non è censura ma semplice rispetto per la comunità, ficcatelo bene in testa.

john_wayne ha detto...

Oggi la macchina davanti a me emetteva uno strano fumo da un buco posto sotto il paraurti posteriore: carburazione difettosa o scia chimica?

E poi quest'inverno tutti i miei amici quando parlavano emettevano delle nuvolette dalla bocca: sono in un covo di spie?

Poi sono stato a una festa, un po' di tempo fa, e in pratica tutta la stanza era invasa da una strana nebbiolina, e la gente respirava da degli strani tubicini bianchi e poi sbuffava delle grosse nuvole, a volte anche a forma di anello...

E che dire poi, quest'inverno nella pianura padana tutto diventava improvvisamente bianco e non si vedeva più niente, al telegiornale parlavano di nebbia, ma chi si fida? Secondo me ci sono sotto gli americani!

Infine ieri, qualcuno ha acceso un fuoco in un campo, vicino alla strada. Si alzava un bel po' di roba nera: prodotto della combustione o cos'altro? E quando esco dalla doccia, perché le mie finestre sono appannate e non mi vedo più nello specchio? Che ci siano gli americani nelle tubature? Aiuto, siamo circondati!!

PS: Buon giorno spezza-settimana!!

--stefano-- ha detto...

consigli per gli acquisti

Stanley Kubrick

Il dottor Stranamore, ovvero: come imparai a non preoccuparmi e ad amare la bomba (1964)

T A R O ha detto...

@ axlman

Hai proprio ragione sai, nel pieno delirio da primo attore, noto che sui forum RAI sono stati cancellati soltanto gli unici due thread dove partecipavo. Sono proprio un ingenuo.

In quello chiamato "Spargimento di sostanze tossiche in atmosfera" in pratica ero rimasto solo io a fronteggiare le offese tue, di sci-enziato, cowboyfromthehell e degli altri contras a priori. perchè cancellarlo? Non ho mai perso ne nervi ne stile, al contrario di altri che mi attaccavano senza scrupoli ma non può esser dovuto ai loro attacchi: l'esito delle mie segnalazioni al moderatore (3) mi ha chiarito su chi penda la ghigliottina delle regole. Non certo per loro.

Quindi:
- io non vengo bannato ma vengono cancellati i miei messaggi;
- Straker viene bannato e gli lasciano i su 2mila messaggi.

Qualcosa non torna, giusto?
Guarda caso è proprio grazie all'aggressività dei post di Straker (di cui mamma Rai mantiene preziosa copia) che continuo ad essere appellato con un VOI, quindi non ascoltato.

Salut!


PS: A casa mia 1+1 fa 2! quindi (scusa Paolo) GO SPOT!

--------------------
Fatti non fummo per esser capiti

MAIN: T A R O

PHOTOS: T A R O shot
BRICKS: T A R O spot
TRAILS: T A R O trail

Franco ha detto...

Ma che andate dicendo?
1 + 1 fa 10.

E poi, che diavolo sarebbe 'sto "2"? Io conosco solo lo 0 e l'1.

axlman ha detto...

Certo Taro, dare del fascista a chi non concorda con te vuol dire non perdere lo stile, è proprio come dici tu.

E hai ragione anche sul resto, il complotto mondiale esiste, ma non è diretto contro l'umanità o il nostro pianeta, ce l'hanno tutti solo e unicamente con te, infatti hanno cancellato solo i thread dove sei intervenuto tu.

Pensandoci bene, ce l'hanno con te e solo con te anche gli alieni, che si fanno vedere solo da te e non dagli altri, unicamente per farti passare da matto.

Che triste vita devi fare, convinto che l'intero universo complotti contro di te.

john_wayne ha detto...

Effettivamente, Taro, questo universo é questo universo anche grazie a te. Infatti questo universo non lo sarebbe senza di te. Infatti non sarebbe "questo" universo. Vedilo come un fatto positivo, non come una prova che tutto sia lì apposta per fregare te!

Su, dai, che oggi é festa, spero che tu sia in giro in bici o a piedi, goditi la vita, che il calendario Maya sta per scadere... scusa, non ho resistito...

Noi (oddio, io sono un auto-fascista! Mi do del noi!) non ti prendiamo in giro per qualcosa di personale, dal momento che non ti consociamo, cerchiamo solo di sdrammatizzare la visione catastrofica del mondo che hai tu! Ok, non siamo nel migliore dei mondi, ma magari se cominci col rispettare l'ambiente (che ne so, riutilizzare i sacchetti di plastica e quella roba lì) o fare qualcosa di concreto (sto pensando alla Croce Rossa, Medici senza Frontiere, l'Avis e compagnia bella) per qualcuno che in questo momento ha bisogno di te, ecco che scoprirai che non tutto il mondo é lì per mettertelo in quel posto, qualche bravo ragazzo ancora c'è!

Quanto ai politici, secondo me non sono così cattivi: sono solo un bel po' accecati dalla loro fame di soldi, non hanno capito che non ne servono così tanti, però a me non sembrano queste grandi cime da arrivare a progettare certe stragi: la realtà é molto più deprimente, e sempre secondo me, si riduce tutto a una grande ignoranza o al menefreghismo. Semplicemente, qualcuno lascia che certe cose accadano, da cosa nasce cosa, e a un certo punto le cose che accadono non possono più essere fermate tanto facilmente et voilà, la situazione é sfuggita di mano. E sì che bastava fermare il fiume quando era un ruscelletto... ma i ruscelletti non fanno paura...

Taro, in conclusione: parti dalla piccole cose, quelle che puoi cambiare anche tu (i sacchetti di plastica, ricordi?), e convinci quelli che consoci a fare lo stesso. Piccole cose oggi, eviteranno che si formino grosse conseguenze domani.

Ciao! ;-)

Rodri ha detto...

Nemmeno in 007 missione Goldfinger le scie chimiche lasciate da Pussy Galore han funzionato :-P

Uaz uaz.

Fry Simpson ha detto...

> Noi (oddio, io sono un auto-fascista! Mi do del noi!)

LOL!!!!!!
;D

Fry Simpson ha detto...

Franco:

Il mondo si divide in 10.

1. quelli per cui 1+1 fa 10
10. quelli che si inventano cifre ridondanti

;-P

Hanmar ha detto...

Caro Taro...
Oddio come suona male...
Taro Caro...
Anche peggio.
Taro,
se vi (e uso il VI nel senso di TE ed i tuoi amichetti adepti di straker) hanno bloccato e cancellato thread, nonche' bannato a ripetizione, sui forum RAI SOLO perche' postavate a ripetizione le stesse cose, aprivate thread doppi/tripli/quadrupli, offendevate a destra ed a manca gli altri utenti nonche' gli admin forse un motivo c'e', no?

Saluti
Hanmar

Ps: nota di servizio. Ora si sono spostati in massa su Focus.

Franco ha detto...

>Il mondo si divide in 10.

1. quelli per cui 1+1 fa 10
10. quelli che si inventano cifre ridondanti


O più semplicemente:
Il mondo si divide in 3:

1. Quelli per cui 1+1 fa 2
2. quelli che non sanno contare.

altra faccia della medaglia ha detto...

Anch'io ho postato un video di Matrix sull'11 settembre, reperibile qui. http://laltrafacciadellamedaglia.blogspot.com/2007/04/matrix-sull11-settembre.html

T A R O ha detto...

Son tornato, giusto per informare che il comportamento tenuto sui forum RAI - identico a quello tenuto su questa pagina di Paolo come in quest'altra - mi ha portato a esser bannato.

Suppongo sia notizia gradita per alcuni, per questo la riporto in anteprima.

Meditate però a prescindere di cosa dica, sono un utente del tipo da bannare? Forse è il caso di non prescindere da quel che dico e sarà semplice capire il perchè del buttarmi fuori.

Salut!