Cerca nel blog

2011/06/25

Il delirio del giorno: sciachimisti volantinano Lugano

Volantini sulle “scie chimiche” a Lugano


Ieri vari lettori e ascoltatori del Disinformatico hanno segnalato e fotografato dei volantini deliranti sulle presunte “scie chimiche” in vari punti di Lugano (unoduetrequattro; grazie ad Aurelia; foto qui accanto, grazie a Frenk).

Secondo il testo dei volantini, intitolati “SCIE CHIMICHE NEL LUGANESE”, le tracce lineari in cielo lasciate dagli aerei “non sono normali scie di condensazione, ma sono generate artificialmente da aeroplani attrezzati all'erogazione di sostanze chimiche”. Vengono mostrate due foto del cielo del 19 giugno.

“Dopo continui passaggi delle 'scie evanescenti' il cielo si opacizza fino a diventare biancastro”. Dopo una descrizione delle condizioni che (secondo l'anonimo autore) sarebbero necessarie per la formazione delle scie di condensazione, viene dichiarato che “Le probabilità che [le scie] si verifichino ogni giorno e ad ogni ora è molto bassa”.

Non poteva mancare il finale catastrofista: “Con incredibile disprezzo per la vita umana, i governi di ieri e di oggi, hanno compiuto e compiono tuttora esperimenti su cittadini inermi e inconsapevoli. Queste sperimentazioni implicano la diffusione di sostanze chimiche dannose nell'atmosfera tramite aerei opportunamente attrezzati, che permettono la modificazione dei fenomeni meteorologici attraverso lo spargimento aereo di elementi chimici come alluminio, zolfo, titanato di bario, torio radioattivo, rame, selenio, manganese. Irrorazione di tonnellate di particolato in bassa e alta atmosfera in vaste aree del mondo sta modificando in modo irreparabile gli equilibri climatici del pianeta e quelli dell'essere umano”.

Il volantino conclude: “Ci stanno intossicando”. Indubbiamente su alcuni di noi gli effetti si vedono già.

Per chi volesse conoscere le origini di quest'ennesima teoria di complotto c'è il blog La bufala delle scie chimiche, dove sono pubblicate delle ampie FAQ insieme ai link ad altre fonti e dichiarazioni degli esperti di settore. Se l'anonimo estensore del volantino non ha troppa fifa e vuole affrontare il dibattito con loro, posso organizzare un incontro.

53 commenti:

Anonimo ha detto...

D'accordo che in una democrazia deve esserci totale libertà di parola ma, almeno in Italia, esistono anche i reati di procurato allarme e di abuso della credulità popolare. Possibile che queste persone debbano terrorizzare la gente in questo modo senza subire alcuna conseguenza?

TizFX ha detto...

Ma cosa si è calato Spillo stà volta???

44rivax ha detto...

".... “Ci stanno intossicando”. Indubbiamente su alcuni di noi gli effetti si vedono già...."

AH AH AH AH AH AH AH AH!

Di questo passo, la rubrica delirio del giorno potrebbe anche diventare giornaliera o quasi simile vista l'abbondanza di materiale

Anonimo ha detto...

Per Giovanni Rossi

D'accordo che in una democrazia deve esserci totale libertà di parola ma, almeno in Italia,

I volantini sono stati distribuiti in Svizzera. :-)

esistono anche i reati di procurato allarme e di abuso della credulità popolare. Possibile che queste persone debbano terrorizzare la gente in questo modo senza subire alcuna conseguenza?

Ne ho già parlato in passato: il reato di procurato allarme presso l'autorità, e quello del caso in specie, pubblicazione o diffusione di notizie false, esagerate o tendenziose, atte a turbare l'ordine pubblico (art. 656 del codice penale), stanno nel capitolo del codice penale sulle contravvenzioni. Sono reatucci, bagatelle, cose da ridere. Le pene sono irrisorie (fino a tre mesi o ammenda fino a € 309), e il tempo di prescrizione è abbastanza breve (6 anni).

Paolo ha detto...

Seconda me, la colpa di questa escalation di 'scia-complottisti' è chiaramente di Paolo! Come ci insegnano i fumetti di super eroi americani dove c'è un super eroe DEVE esserci anche un super villain! È una legge di natura ineludibile!

Anonimo ha detto...

So che Lugano è in Svizzera :-D infatti intendevo dire che pur non sapendo come sia la legislazione svizzera in materia, quando queste cose accadono in Italia almeno i casi più eclatanti andrebbero puniti. Una multina andrebbe benissimo, non è che si può arrestare una persona solo perchè crede a Straker. Magari standosene zitti pur di risparmiare 300 euro a botta si comprano un telemetro che funziona davvero!

oscar ha detto...

Wow, allora anche sopra casa mia? Sono spacciato!! :)

(Paolo ti ricordi le foto che ti avevo mandato :)

TizFX ha detto...

[quote -"Accademia dei Pedanti"]Ne ho già parlato in passato: il reato di procurato allarme presso l'autorità, e quello del caso in specie, pubblicazione o diffusione di notizie false, esagerate o tendenziose, atte a turbare l'ordine pubblico (art. 656 del codice penale), stanno nel capitolo del codice penale sulle contravvenzioni. Sono reatucci, bagatelle, cose da ridere. Le pene sono irrisorie (fino a tre mesi o ammenda fino a € 309), e il tempo di prescrizione è abbastanza breve (6 anni).[/quote]

Secondo il Codice penale svizzero, la pena sarebbe un tantino più severa:

Publica intimidazione Art. 258
"Chiunque diffonde lo spavento nella popolazione con la minaccia o con il falso annuncio di un pericolo per la vita, la salute o la proprietà, è punito con una pena detentiva sino a tre anni o con una pena pecuniaria"


Siccome il grado di multa non è definito:

Multa Art. 106 Par. 1
"Se la legge non dispone altrimenti, il massimo della multa è di diecimila franchi."

TizFX ha detto...

Inoltre, nell'articolo non viene specificato che per procedere ci vuole una denuncia. Quindi non appena le autorità ne vengono a conoscenza, possono procedere immediatamente con la causa.

Anonimo ha detto...

Per TizFX

Inoltre, nell'articolo non viene specificato che per procedere ci vuole una denuncia. Quindi non appena le autorità ne vengono a conoscenza, possono procedere immediatamente con la causa.

Bene, per queste cose la Svizzera è più attrezzata. :-)
Hai scritto Svizzera, ma credo tu intenda Canton Ticino, ogni Cantone ha il suo codice penale.
Anche in Italia è un reato per cui si procede d'ufficio, almeno sulla carta. Ma dato l'intasamento delle procure, nei fatti non si procede per nulla, nemmeno se un cittadino va alla polizia col volantino e lamenta che tutta una città è in allarme.

TizFX ha detto...

@Accademia
Hai scritto Svizzera, ma credo tu intenda Canton Ticino, ogni Cantone ha il suo codice penale.

Il "Codice penale svizzero" contiene solo leggi federali. Le leggi cantonali vengono pubblicate sul sito del cantone.

TizFX ha detto...

Piccolo appunto. Le leggi cantonali trattano per lo più il "diritto privato".

Anonimo ha detto...

Francamente, sono un po' scoraggiato. Nel mio piccolo cerco di fare chiarezza quando posso sbufalando deliri e castronerie varie, ma è come provare a svuotare l'oceano con un cucchiaino.

E ho decisamente bisogno di una vacanza.

Capitan A ha detto...

Dico.... ma ci fosse mai uno che se ne esce con una cosa nuova? ci tocca sempre rivedere lo stesso film? paaaalle.....

Daniele ha detto...

Dirò una cosa che per voi di questo blog è certamente banale e scontata, comunque vi racconto di un piccolo esperimento che ho fatto a titolo di pura curiosità.
Qualche giorno fa ho controllato la corrispondenza fra le scie che vedevo in cielo e le traiettorie dei voli di linea che passavano nella mia zona, usando il sito www.flightradar24.com
Beh, a tutte le scie corrispondevano i regolari voli di linea. Era interessante vedere come corrispondevano tutte le virate, gli incroci, i voli paralleli ecc. E' stato un esperimento curioso e interessante.
(N.B.: ovviamente una sola non-corrispondenza non può falsificare l'esperimento, si pensi a tutti i voli commerciali come quelli di TNT e dei corrieri, o i charter ecc.)

Anonimo ha detto...

Mi fa sempre sorridere leggere di "elementi chimici" e "sostanze chimiche"... Un chimico vero si limiterebbe a parlare di "elementi come zolfo, alluminio, etc." o "sostanze come dicromato, nitrati, etc.". Anche questi dettagli tradiscono l'incompetenza e il dilettantismo di complottisti e simpatizzanti.

gianfranco ha detto...

se nella sola lombardia ci sono 3 milioni di morte ogni anno e guarda caso proprio sotto le scie chimiche un motivo ci sarà..

Stupor Mundi 83 ha detto...

se nella sola lombardia ci sono 3 milioni di morte ogni anno e guarda caso proprio sotto le scie chimiche un motivo ci sarà..

E' arrivato il genio!!! E poi "morte" cioè le scie comiche ammazzano solo le femmine? ROTFL!!!

Anonimo ha detto...

Appena comparso quest'articolo, mi sono chiesto dopo quanto sarebbe arrivato il primo fuffaro per lasciare la sua scia qui. Dunque, commento delle 13:04, l'articolo è stato pubblicato verso le 8:00... 5 ore.
Stanno un po' perdendo la prontezza di riflessi, neh?

Stupor Mundi 83 ha detto...

Dico.... ma ci fosse mai uno che se ne esce con una cosa nuova? ci tocca sempre rivedere lo stesso film? paaaalle.....

Hai perfettamente ragione. Sbugiardare le loro teorie non basta per farli smettere di dire sempre le STESSE cose!!! Mi accodo a te con un: che "paaaalle....."!!!

Rodri ha detto...

ogni Cantone ha il suo codice penale.

BUM!

Rimani nei tuoi confini, altrimenti ti ingarbugli di nuovo...

Anonimo ha detto...

Per Rodri

ogni Cantone ha il suo codice penale.

BUM!

Rimani nei tuoi confini, altrimenti ti ingarbugli di nuovo...


Anche tu, quanto a prontezza di riflessi, non sei messo molto meglio dello sciachimista. TizFX ha già risposto.

Rodri ha detto...

TizFX, sarebbe interessante andare a brancare il famoso e misteriosissimo infiltrato segreto (uh) presente alla conferenza con Wewee. Lo vedo quasi ogni giorno. Secondo la regola che un complottaro crede a qualsiasi cosa, magari lui sa qualcosa sull'origine dei volantini...

Spillo sicuramente non c'entra nulla, li avrebbero appesi solo su 2 alberi al Ciani ;-)

Teniamo d'occhio la rubrica pseudo-giornalistica (leggi: per fuffa non selezionata) di Tio, sono sicuro che qualcosa salterà fuori.

il Lupo della Luna ha detto...

[quote-"Daniele"-"http://attivissimo.blogspot.com/2011/06/il-delirio-del-giorno-sciachimisti.html#c1764125131208012863"]Qualche giorno fa ho controllato la corrispondenza fra le scie che vedevo in cielo e le traiettorie dei voli di linea[/quote]

Vero, Flightradar si presta perfettamente ad un "gioco" del genere, e generalmente è abbastanza preciso, però (come fai notare) non riporta tutti i voli. E non tutti gli aerei lasciano la scia, quindi rimane un passatempo. :D

E' un passatempo interessante, un pò come cercare di vedere la ISS nel cielo notturno con le tabelle degli orari di passaggio.

il Lupo della Luna ha detto...

[quote-"gianfranco"-"http://attivissimo.blogspot.com/2011/06/il-delirio-del-giorno-sciachimisti.html#c2169677144867031658"]se nella sola lombardia ci sono 3 milioni di morte ogni anno e guarda caso proprio sotto le scie chimiche un motivo ci sarà.. [/quote]

Ci fossero 3 milioni di morti all'anno ce ne accorgeremmo, visto che la Lombardia ha 9.917.714 abitanti, ti pare?

E poi gli aerei passano SOLO in lombardia?

Mah.

Antonio_PD ha detto...

una cosa che non ho mai capito dei sostenitori delle scie chimiche: se sono convinti della loro teoria, una volta che si vede un aereo che rilascia la scia, non basta seguirlo (via radar) e ispezionarlo a terra ? dovrebbe avere decine di bidoni vuoti e sporchi di sostanze chimiche. tra l'altro alla partenza, qualche camiom dovrebbe averli caricati questi bidoni. mi pare strano che l'abbiano fatto in questi decenni senza che nessuno se ne sia accorto...

Daniele ha detto...

Per Il Lupo della Luna:

Vero, Flightradar si presta perfettamente ad un "gioco" del genere, e generalmente è abbastanza preciso, però (come fai notare) non riporta tutti i voli. E non tutti gli aerei lasciano la scia, quindi rimane un passatempo. :D

E' un passatempo interessante, un pò come cercare di vedere la ISS nel cielo notturno con le tabelle degli orari di passaggio.


Sono d'accordo, non c'è nessuna pretesa di scientificità, e anche io lo consideravo più un passatempo che, effettivamente, un esperimento in senso rigoroso. E il mio scopo primario non era "sbugiardare" la storiella delle scie chimiche (che mi interessa poco), ma identificare i voli che vedevo sopra casa mia.
Comunque, rimane il fatto che "popperianamente" trovare anche una sola corrispondenza fra un volo di linea e una scia "persistente" (così mi pare le chiamino), per me basta a falsificare l'affermazione per cui i voli di linea non possono lasciare scie di quel tipo.
Comunque, ripeto, concordo con te sul fatto che flightradar24 sia soprattutto un piacevole passatempo.

Paolo Attivissimo ha detto...

nella sola lombardia ci sono 3 milioni di morte ogni anno

Eccone un altro che s'è intossicato.

Paolo Attivissimo ha detto...

Accademia,

Anche tu, quanto a prontezza di riflessi, non sei messo molto meglio dello sciachimista.

Bastava dire "Ho sbagliato, grazie della correzione". Ti ricordo che le polemiche interpersonali non sono apprezzate.

Anonimo ha detto...

Per quanto Flightradar sia un bello strumento, gli sciachimisti diranno che il sito è gestito dal governo e che in realtà non sono veri aerei di linea. E se anche si dimostrerà loro che si tratta davvero di un aereo di linea diranno che è comunque opera da tanker trasportando passeggeri solo come copertura.
E se li si portasse a vedere l'aereo che atterra senza alcun irroratore? Diranno che lo richiudono dentro l'aereo prima dell'atterraggio... Combattere una religione portando dimostrazioni basate sui fatti è come giocare a carte con qualcuno che ad ogni mano decide nuove regole.

Anonimo ha detto...

Bastava dire "Ho sbagliato, grazie della correzione". Ti ricordo che le polemiche interpersonali non sono apprezzate.

Nemmeno i BUM! se è per questo.
Ripeto, la correzione c'era già stata da parte di TizFX, commento n° 11. L'intenzione di Rodri era solo di attaccar briga.

TizFX ha detto...

State boni... ;-)

Paolo Attivissimo ha detto...

Accademia,

L'intenzione di Rodri era solo di attaccar briga.

Ammesso che sia vero (e ne dubito fortemente), la tua reazione corretta sarebbe stata di ignorare la presunta provocazione. It takes two to tango.

Stupor Mundi 83 ha detto...

State boni... ;-)

Cos'è?! Imiti Maurizio Costanzo?! :-)

TizFX ha detto...

Un commento coi baffi... ;-)

Gianni Comoretto ha detto...

[quote-"Daniele"-"http://attivissimo.blogspot.com/2011/06/il-delirio-del-giorno-sciachimisti.html#c1764125131208012863"]
Qualche giorno fa ho controllato la corrispondenza fra le scie che vedevo in cielo e le traiettorie dei voli di linea che passavano nella mia zona, usando il sito www.flightradar24.com
Beh, a tutte le scie corrispondevano i regolari voli di linea.
[/quote]

Non solo, puoi trovare una foto del particolare aeromobile e fotografare quello in cielo con un teleobiettivo per vedere che corrisponda. Alla faccia degli aerei grigi senza insegne.
Puoi trovare la quota e guardarti un radiosondaggio e scoprire che, toh, quasi sempre le condizioni in quota sono quelle per quel particolare tipo di scia (quasi sempre perché i radiosondaggi li hai ad una data ora e posizione, e le condizioni cambiano nel giro di minuti e a 100 metri di distanza)

Qualche prova l'ho riportata nel mio blog.
http://giannicomoretto.blogspot.com/2010/11/ma-chi-fa-queste-scie-in-cielo.html

Gianni Comoretto ha detto...

Un commento al commento. Quando dico allo sciachimista di turno che mi riporta una foto fatta ad una certa ora da casa sua che quella scia e' sull'aerovia xy e potrebbe essere, ad es., il volo zz2345 che passa a quell'ora, ricevo di solito una risposta stizzita: "Ma volete sapere proprio tutto, come fai a sapere che aerei passano sopra casa mia?"

Divilinux ha detto...

@Gianni Comoretto
L'ideale sarebbe avere una copia del piano di volo, giusto per tagliare corto, così puoi proprio sapere tutto (scatola nera esclusa).

I livelli di paranoia sono altissimi: comprate questo pallone-sonda con lo spettrometro per i nanocosi e fate analizzare i risultati. Punto.

Daniele ha detto...

a Gianni Comoretto:
Non solo, puoi trovare una foto del particolare aeromobile e fotografare quello in cielo con un teleobiettivo per vedere che corrisponda. Alla faccia degli aerei grigi senza insegne

Giustissimo. Io non ho fatto foto, ma quando ho guardato un easyjet con i binocoli era ben visibile il colore arancione acceso!

Un commento al commento. Quando dico allo sciachimista di turno che mi riporta una foto fatta ad una certa ora da casa sua che quella scia e' sull'aerovia xy e potrebbe essere, ad es., il volo zz2345 che passa a quell'ora, ricevo di solito una risposta stizzita: "Ma volete sapere proprio tutto, come fai a sapere che aerei passano sopra casa mia?"

Aggiungo che ho fatto un'altra verifica: seguendo alcuni voli fino all'atterraggio (ovviamente quando erano diretti a scali relativamente vicini), poi ovviamente vedevo nel sito del relativo aeroporto l'aggiornamento del tabellone con il volo atterrato. Insomma: si possono fare tutte le verifiche incrociate che si vogliono.
Fra l'altro, d'ora in poi userò Flightradar24 quando dovrò andare a prendere qualcuno in aeroporto: è comodissimo per regolarsi con i tempi.

RB211 ha detto...

A proposito, l'ex sciachimista Rev. Stone> tempo fa ha smesso definitivamente con le favola delle scie chimiche dopo aver studiato per un po' di tempo il traffico aereo che transitava sopra la sua zona. Seguì lo stesso metodo descritto da Gianni, lo illustrò su sciechimiche.org e alla fine salutò tutti dopo essersi sfogato per bene.

Come avviene tutti gli anni, da fine giugno fino a metà agosto, le scie chimiche andranno in vacanza.
Il tempo meteorologico si stabilizzerà e cesseranno quasi del tutto le condizioni per produrre scie persistenti, perlomeno in Romagna. Se volete tanto mare, il cielo azzurro, il sole potente e tutto il resto che potete immaginare, allora la Riviera Romagnola vi aspetta.

Stupor Mundi 83 ha detto...

Se volete tanto mare, il cielo azzurro, il sole potente e tutto il resto che potete immaginare, allora la Riviera Romagnola vi aspetta.

Ti manca solo la firma: spot patrocinato da Ministero del Turismo e Regione Emilia Romagna.

Elisa ha detto...

[quote-"TizFX"-"http://attivissimo.blogspot.com/2011/06/il-delirio-del-giorno-sciachimisti.html#c3400228399055207609"]
Ma cosa si è calato Spillo stà volta???
[/quote]

ahaha questa la capiamo solo noi luganesi ;-)

Gianni Comoretto ha detto...

[quote-"il Lupo della Luna"-"http://attivissimo.blogspot.com/2011/06/il-delirio-del-giorno-sciachimisti.html#c3002454253889637236"]
Flightradar si presta perfettamente ad un "gioco" del genere, e generalmente è abbastanza preciso, però (come fai notare) non riporta tutti i voli. E non tutti gli aerei lasciano la scia, quindi rimane un passatempo. [/quote]

Riuscire a vedere gli aerei senza scia e fotografarli è un'utile confutazione della teoria sciachimista per cui in certi giorni non ci sono aerei, e quindi quelli con scia sono "in più". Anzi, vedere lo stesso volo che un giorno scia e quello dopo no è molto significativo (per chi vuol capire). Gli aerei senza trasponder di solito sono vecchi turboelica, sono una quota minoritaria.

Teniamo presente che è impossibile confutare l'idea che QUALCHE aereo, ogni tanto, irrori sostanze vietate. Onestamente non lo escluderei neppure come possibilità reale. Quel che si può (e si deve) escludere è che quelle scie che vediamo abitualmente siano "anomale". Anzi, probabilmente SE esistono irrorazioni clandestine (1) non sono così vistose e (2) gli sciachimisti stan facendo loro un grosso favore rendendo ridicola l'ipotesi.

geo ha detto...

Flight radar si presta bene anche ad altri giochetti: Ad esempio scoprire che ognuno degli aeroplanini rappresentati rilascia nell'atmosfera quasi 2.5kg di CO2 ogni secondo più 1kg d'acqua e qualche grammo di NOx e altri piccoli amichetti.

(Il che è pure poco rispetto a quello che spariamo nell'aria da terra.)

Quindi ritengo sempre opportuno ribadire l'esistenza delle scie chimiche, tuttavia si notano aguzzando non l'occhio ma il cervello. (Questo è un appello a chi preso sul serio quel manifesto)

cfr.Ufficio federale dell’aviazione civile

rb1205 ha detto...

quasi 2.5kg di CO2 ogni secondo

Azz, male, meglio tornare a far spostare la gente con i piroscafi di una volta, migliaia di tonnellate di carbone bruciate a quota 0 sono molto meglio di qualche centinaio di m3 di cherosene bruciati a 10'000 mt.

più 1kg d'acqua
Il perfido DHMO!

Questo è un appello a chi preso sul serio quel manifesto

Forse non hai letto bene l'articolo, mi permetto di quotare una parte del manifesto e chiederti cosa, secondo te, avrebbe a che fare con le tue considerazioni sull'inquinamento dei motori dei liner:

Queste sperimentazioni implicano la diffusione di sostanze chimiche dannose nell'atmosfera tramite aerei opportunamente attrezzati, che permettono la modificazione dei fenomeni meteorologici attraverso lo spargimento aereo di elementi chimici come alluminio, zolfo, titanato di bario, torio radioattivo, rame, selenio, manganese.

Camicius ha detto...

consiglio la lettura-visione del blog sciemilano.blogspot.com.

Partendo come sostenitore delle scie chimiche, si è messo di spalla per verificare la tesi e ne ha constatato l'inconsistenza.
E ora fotografa gli aerei con un telescopio!

Elena ``of Valhalla'' ha detto...

Per chi fosse curioso e non volesse fare il minimo di fatica di cercare il dato, nel 2010 in lombardia ci sono stati 90.165 morti su un totale di 9.917.714 abitanti.

Fonte: http://www.asr-lombardia.it/ASR/regioni-italiane/ambiente-e-territorio/superficie-e-caratteristiche-territoriali/tavole/653/2010/

Per chi voglia perder tempo guardando numerini carini qui ci sono anche i dati divisi per comune, fino al 2001:
http://www.asr-lombardia.it/ASR/i-comuni-della-lombardia/popolazione-e-abitazioni/popolazione-residente/tavole/13949/2001/

Volendo essere complottisti, si può dedurre che sopra Tronzano lago maggiore non passino aerei :)

geo ha detto...

rb1205

certo che se vuoi tornare ai tempi della rivoluzione industriale...non mi sembra un buon approccio per il futuro. forse è il fatto di "aguzzare il cervello" che ti ha inacidito?

cmq credo che qualche alternativa c'è. Bisogna solo che gente con le palle si impegni a trovare soluzioni. Ed io di gente con le palle dietro a certi manifesti non ne vedo.

E se proprio hai così paura delle irrorazioni, ti consiglio di girare sempre con l'ombrello :) a meno che il solfanato di abbariato non buchi il telo

geo ha detto...

Ah sì, è bello far dell'aerobica di sera. però ora ho i crampi alle dita e non vedo più le freccette sui tasti :)

Anonimo ha detto...

Per geo

Ah sì, è bello far dell'aerobica di sera. però ora ho i crampi alle dita e non vedo più le freccette sui tasti :)

Non ho capito cosa c'entri questo commento con l'argomento dell'articolo, e nemmeno a chi è rivolto. Sicuro che stai commentando sull'articolo giusto?

~oMBRA ha detto...

Gente come te che cerca di smentire questo fenomeno rovina il mondo!

Luca Favro ha detto...

@ ~oMBRA

Scusa, porta prove non attacchi
Non esistono le scio chimiche punto e basta, sono scie di condensa.

Dr. Giuliano Parpaglioni ha detto...

[quote-"~oMBRA"-"http://attivissimo.blogspot.com/2011/06/il-delirio-del-giorno-sciachimisti.html#c7298606899110645014"]
Gente come te che cerca di smentire questo fenomeno rovina il mondo!
[/quote]

Gente come te che mette le fantasie davanti alla realtà rovina il mondo