Cerca nel blog

2012/01/10

Il topo gigante di Repubblica

Repubblica presenta la foto di un “ratto gigante”. Non è un ratto, è una bufala


L'articolo è stato aggiornato dopo la pubblicazione iniziale.

Segnalo brevemente la foto pubblicata da Repubblica e presentata come un'immagine di un ratto "lungo quasi un metro" che vivrebbe "nei bassifondi del Bronx". Be', a giudicare dalla foto, non ci vive più, oppure ha il sonno molto pesante.


Ma quale ratto gigante? Il roditore sembra enorme semplicemente perché è molto più vicino alla fotocamera rispetto alle gambe della persona sullo sfondo. Lo si capisce guardando le dimensioni del manico della pala che regge l'animale e notando la disinvoltura con la quale la persona regge a sbalzo un animale che secondo Repubblica sarebbe lungo quasi un metro.

La sfocatura che di solito fa capire quando un oggetto è più vicino di un altro in una foto qui manca perché la fotografia è stata scattata con un dispositivo (probabilmente un telefonino) che ha una profondità di campo molto estesa. L'effetto è molto simile a quello degli ormai famosi ragni urlatori giganti che spopolarono in Rete nel 2004.

La foto, fra l'altro, è di origine sconosciuta e risale ad almeno tre mesi fa, secondo le indagini del Huffington Post, che ne ha trovato una copia qui su Lockerz.com.

Riassumendo: foto palesemente ingannevole se si accende un secondo il cervello, fatta da non si sa chi, non si sa dove e non si sa quando. Davvero questa roba merita di essere considerata notizia dai giornali e di essere pubblicata acriticamente?

Aggiornamento: il CICAP ha effettuato un esperimento per dimostrare l'effetto della prospettiva ingannevole. La prova fotografica non lascia dubbi.

Questo articolo vi arriva grazie alla gentile donazione di “francescaz*”.

79 commenti:

Furio ha detto...

Che bella topa! http://youtu.be/SPXM4f-Ou6A

Bob Visea ha detto...

Ultimamente non avendo più notizie riguardanti le "topone" che circolavano attorno a certi palazzi, i giornali devono pur inventarsi qualcosa! ;-)

Marantego ha detto...

http://www.jdjournal.com/2012/01/09/bronx-foot-locker-boasts-giant-rat/

Marantego ha detto...

Forse non è una bufala
http://www.jdjournal.com/2012/01/09/bronx-foot-locker-boasts-giant-rat/

Stupor Mundi 83 ha detto...

Ciao Paolo!
Ti hanno citato a Radio24 e sono corso a leggere la notizia.

I quotidiani italiani mi fanno sempre più schifo...!

Paolo ha detto...

Mi sa che hanno tolto la pagina... Chissà perché...

Sheldon Pax ha detto...

Propongo di fare un occhio nero al giornalista, così capisce empiricamente la peculiarità della visione stereoscopica :-) (moltiplicare faccine fino a che non diventa chiaro che scherzo)

Paolo Attivissimo ha detto...

Marantego,

è una bufala. Leggi i link prima di postarli e capirai che stai postando una ripetizione dell'articolo di Repubblica. Grazie.

Marantego ha detto...

Faccio ammenda!
http://www.bronx.com/video/watchthis/FG4H6zERPJc/giant-rat-meets-dog-in-times-square.html

Anonimo ha detto...

Aggiungerei che il roditore è lungo più o meno quanto la pala che lo regge. Una pala "lunga quasi un metro" (pesantina da maneggiare) a che serve in un ambiente che ha tutta l'aria di un negozio di calzature sportive?

Anonimo ha detto...

"Ma quale ratto gigante?"

Molto probabilmente un ratto gigante del Gambia (Cricetomys gambianus), secondo il dr. Robert Voss dell'American Museum of Natural History. Lungo circa 2 piedi e mezzo, cioè 75 cm. E poiché in questa misura è compresa anche la coda, che è lunga quanto il resto del corpo, la foto non sembra poi così ingannevole.

pisolo973 ha detto...

Secondo me è comunque un gran pezzo di sorcio fuori dal normale..a prescindere dalla distanza della fotocamera.
Ciao a tutti
Fabio

Gavagai ha detto...

Aggiungo che l'immagine del confronto pala/topo pubblicata dal Cicap e' abbastanza convincente: per essere lungo 90 cm, il manico dovrebbe avere una lunghezza di 12 cm circa. Un po' eccessivo, a mio parere.

bombus lapidarius ha detto...

Sicuramente la foto ha una prospettiva ingannevole, però potrebbe essere effettivamente un Cricetomys gambianus, un ratto africano di notevoli dimensioni (arriva a pesare 5,6 chili), che è arrivato negli Stati Uniti già da diversi anni.

Marantego ha detto...

http://anonymouse.org/cgi-bin/anon-www.cgi/http://www.telegraph.co.uk/news/worldnews/asia/china/4688453/Giant-rat-caught-in-China.html

Ogni tanto spuntano

Smiley1081 ha detto...

Hey! Io un ratto enorme l'ho visto anche in TV!

Eccolo!

http://images4.wikia.nocookie.net/__cb20070128041017/muppet/images/4/44/Rizzo1.jpg

Per non parlare di quelli che si incontrano in Florida, in California, in Giappone e in Francia!

Lorenzo ha detto...

Paolo,
purtroppo non soltanto i giornalisti si fanno gabbare... in Italia anche le Università e i loro "grandi baroni" fanno figure barbine, anche peggiori...

Mi permetto di postare due link al mio sito, in cui ho discusso la foto di una presunta biscia d'acqua gigante, accreditata da Bernardino Ragni, docente di zoologia dei vertebrati dell'Univeristà di Perugia...

http://tinyurl.com/6juxmry
http://tinyurl.com/78jtnex

Marantego ha detto...

Boh, sulla rete ci sono diversi articoli su topi giganti (Non spammo più)
http://anonymouse.org/cgi-bin/anon-www.cgi/http://www.thesun.co.uk/sol/homepage/news/3102460/Invasion-of-the-giant-rats-in-Bradford.html
http://anonymouse.org/cgi-bin/anon-www.cgi/http://www.dailymail.co.uk/news/article-1393836/Giant-rats-eat-babies-South-Africa-townships-separate-attacks.html
http://anonymouse.org/cgi-bin/anon-www.cgi/http://www.telegraph.co.uk/news/worldnews/asia/china/4688453/Giant-rat-caught-in-China.html

carlo ha detto...

Prospettiva forzata, ma comunque è bel un rattone! saranno una trentina di centimetri quasi...

Maurizio ha detto...

Ora che è morto l'assistente di Paolo, chi leggerà le mail indirizzate a topone@pobox.com ?

R.I.P.

contekofflo ha detto...

Avete mai sentito parlare del ratto gigante di Sumatra?

http://www.multilingualarchive.com/ma/enwiki/en/The_Tale_of_the_Giant_Rat_of_Sumatra

lucy ha detto...

Paolo stai parlando di un giornale buono per incartare le uova. Cosa ti aspetti da questi qui?

Blue Daemon ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Fry Simpson ha detto...

Fra un po' Repubblica.it pubblicherà: TERRORE A PISA: TURISTA GIAPPONESE ALTA QUANTO LA TORRE!!!!

Blue Daemon ha detto...

Il miglior commento a questa foto, secondo me, resta:
"I discepoli piangono la morte del loro maestro Splinter a opera dei temibili ninja del clan del piede. Sarai sempre nei nostri cuori (Donatello Raffaelo, Leonardo e Michelangelo)"

Più seriamente, ho visto "ratti" decisamente grandi (in quanto nutrie:) e non ho mai trovato un solo motivo per dedicarci un articolo

martinobri ha detto...

Minnen, il topo di pezza usato dal CICAP, ce l'ho anch'io. Lo uso nascondendolo nei cassetti di mia moglie.

Willy ha detto...

Per fare la fono hanno utilizzato lo stesso metodo che utilizzano i pescatori (non solo amatoriali, ma anche nelle riviste) :-D

Paolo Attivissimo ha detto...

Lucy,

Cosa ti aspetti da questi qui?

Il silenzio.

In alternativa, il suicidio rituale tramite ingestione della tessera di giornalista :-)

sab ha detto...

scusate l'OT ma è incredibile! son tornati i gatti bonsai!!!! con tanto di denuncia ai caramba :-0
http://www.ilpuntoamezzogiorno.it/2012/01/09/animali-come-i-bonsai-lassociazione-earth-segnala-alla-polizia-postale-un-sito-internet/

Van Fanel ha detto...

Non dire ratto se non ce l'hai nel sacco!

Franz ha detto...

La cosa era gia’ il 9 gennaio sul Messaggero (vedere commento delle 23.41 del 9 gennaio).

Ecco il disegno "originale":
http://img17.imageshack.us/img17/1230/solada.jpg

Luigi Rosa ha detto...

Questo episodio ridicolo puoi insegnare qualcosa a tutte le persone che apprezzano gli uomini: NON FIDATEVI delle foto frontali di uomini ignudi! :)

Smiley1081 ha detto...

[quote-"Fry Simpson"-"/2012/01/il-topo-gigante-di-repubblica.html#c2771706323568909549"]
Fra un po' Repubblica.it pubblicherà: TERRORE A PISA: TURISTA GIAPPONESE ALTA QUANTO LA TORRE!!!!
[/quote]

Subito dopo l'articolo: "MISTERIOSO UFO FIAMMEGGIANTE APPARE TUTTE LE MATTINE AD EST!"

Anonimo ha detto...

"Cosa ti aspetti da questi qui? "

Guardi che in questo caso lo sbaglio l'ha commesso il signor Attivissimo, ritenendo erroneamente che la lunghezza di quasi un metro non comprendesse anche la coda dell'animale.

Stupor Mundi 83 ha detto...

In alternativa, il suicidio rituale tramite ingestione della tessera di giornalista

Un più spettacolare e decisamente più doloroso seppuku sarebbe più adatto... XD

Kuz ha detto...

[quote-"Fry Simpson"-"/2012/01/il-topo-gigante-di-repubblica.html#c2771706323568909549"]
Fra un po' Repubblica.it pubblicherà: TERRORE A PISA: TURISTA GIAPPONESE ALTA QUANTO LA TORRE!!!!
[/quote]

LOL

E comunque ora resta solo da scoprire come abbia fatto un ratto gigante del Gambia a finire nel retro di un negozio di Footlocker a NY.

Paolo Attivissimo ha detto...

b1144732,

Guardi che in questo caso lo sbaglio l'ha commesso il signor Attivissimo, ritenendo erroneamente che la lunghezza di quasi un metro non comprendesse anche la coda dell'animale.

Vacci piano prima di dire che ho sbagliato, e soprattutto porta delle prove. Posso sbagliare, per carità, ma me lo devi dimostrare se me lo vuoi rimproverare.

I calcoli del Cicap indicano una lunghezza di circa 24 cm senza la coda. I tuoi calcoli cosa dicono?

Stupor Mundi 83 ha detto...

"MISTERIOSO UFO FIAMMEGGIANTE APPARE TUTTE LE MATTINE AD EST!"

Se permetti mi occupo dell'occhiello:

Gli esperti affermano: "è molto caldo: GUARDARE ma non toccare...!"

Ahahahahahah!!!

Manuel ha detto...

[quote-"Kuz"-"/2012/01/il-topo-gigante-di-repubblica.html#c784199120974050459"]
[quote-"Fry Simpson"-"/2012/01/il-topo-gigante-di-repubblica.html#c2771706323568909549"]
Fra un po' Repubblica.it pubblicherà: TERRORE A PISA: TURISTA GIAPPONESE ALTA QUANTO LA TORRE!!!!
[/quote]

LOL

E comunque ora resta solo da scoprire come abbia fatto un ratto gigante del Gambia a finire nel retro di un negozio di Footlocker a NY.
[/quote]

Per la porta? I saldi?

Anonimo ha detto...

"I calcoli del Cicap indicano una lunghezza di circa 24 cm senza la coda. I tuoi calcoli cosa dicono?"

Si riferisce alla pagina da lei segnalata nell'aggiornamento del post? Quella in cui si afferma "Come ha fatto notare Paolo Attivissimo, se quel ratto fosse davvero lungo 90 centimetri avrebbe un peso notevole e l’uomo della foto non riuscirebbe a tenerlo tranquillamente su una pala con una mano sola: provate a immaginare di sollevare in quel modo un cane di taglia media!"?

Be' sarebbe basta una rapida ricerca sul web per scoprire che i Cricetomys gambianus lunghi 90 cm arrivano a pesare al massimo 1,4 kg. Non serve certo una forza erculea per sollevarli con una pala.

Personalmente non ho fatto calcoli, mi fido del parere dell'esperto di mammiferi che giudica la lunghezza totale dell'esemplare pari a circa 75 cm, e quindi 37 cm per quanto riguarda la lunghezza del solo corpo. Fra l'altro nel commento #31 da parte del signor Franz viene segnalata un'analisi fotografica in cui si valuta il corpo del topo lungo fra i 35 e 40 cm, valore che coincide con quanto supposto dall'esperto.

"se me lo vuoi rimproverare"

Io non rimprovero: lei in quanto essere umano, seppur dotato di impianti bioplasmatici, ha tutto il diritto di sbagliare.

Paolo Attivissimo ha detto...

b1144732,

Be' sarebbe basta una rapida ricerca sul web per scoprire che i Cricetomys gambianus lunghi 90 cm arrivano a pesare al massimo 1,4 kg. Non serve certo una forza erculea per sollevarli con una pala.

Sì, anch'io ho trovato dati analoghi. Ma è l'espressione "lungo quasi un metro" che è ingannevole. La foto sembra indicare che l'animale sia lungo un metro esclusa la coda.

Personalmente non ho fatto calcoli, mi fido del parere dell'esperto di mammiferi che giudica la lunghezza totale dell'esemplare pari a circa 75 cm, e quindi 37 cm per quanto riguarda la lunghezza del solo corpo

Appunto. "lungo un metro" a me suggerisce che dalla punta della testa al sedere sia lungo 100 cm, non 37. Allora dovrei dire che i miei gatti sono lunghi un metro? :-)


lei in quanto essere umano, seppur dotato di impianti bioplasmatici, ha tutto il diritto di sbagliare

Certamente. Ho anche il diritto di chiedere le prove prima di essere accusato di sbagliare. Sei partito un po' lancia in resta, tutto qui.

Rimane il fatto di fondo che il topone sembra più grosso perché è vicino alla fotocamera, e questo è ingannevole.

Elragno ha detto...

http://blogs.cfr.org/campbell/files/2011/06/Africa-rat-201106202.jpg2.jpg
Eccolo un vero rattone del Gambia!
Sono animali molto intelligenti, come anche i rattus norvegicus, e sono usati come animali per trovare le mine antiuomo.

Enrico Maria Porro ha detto...

Quando Attivissimo si attiva son cazzi...
http://pazzoperrepubblica.blogspot.com/2012/01/il-topo-gigante-attivissimo-si-e.html

Il Lupo della Luna ha detto...

Oltretutto, il fatto che ci POSSANO essere ratti di un metro non implica automaticamente che quel ratto sia uno di quelli.

Possibile che non ci sia un esperto in grado di distinguere a prima vita un ratto "nostrano" da uno del Gambia? Non credo che la differenza tra le varie "razze" di ratti siano solo le dimensioni, cambierà anche qualcosa d'altro della morfologia dell'animale. Anche le cavie ed i conigli sono roditori eppure non scambieresti mai una cavia o un coniglio per un ratto.

Luca B ha detto...

Paolo, se la foto fosse ambientata in metropolitana sarebbe da podio..

controlla quì: http://tinyurl.com/6udav73

Hammer ha detto...

L'esperimento di query è viziato da un errore di partenza. Il manico della pala non è da 3,2 cm altrimenti l'uomo che la impugna avrebbe la presa più chiusa e la avvolgerebbe tutta con le mani.

A me quella sembra una pala di quelle che si usano per spalare la neve. Tipo questa:

http://www.montiedilizia.it/product_info.php?products_id=731

Non so quanto sia il diametro del manico ma a occhio direi sui 5cm.

Alfredo ha detto...

La prospettiva non è forzata qui foto originale:
http://twitpic.com/83ky29/full
e scritto su query
La pala, probabilmente, per neve, avrà un manico lungo non più di un mt e non è impugnata sull’estremità, pertanto sarà approssimativamente lunga 80-90cm. Decisive a mio parere sono le scatole della scarpe (Reebok), che poco più indietro o poco più avanti(parliamo solo di qualche decina di cm) hanno delle misure standard che vanno dagli 11 ai 12 cm di altezza…
Io ho fatto il raffronto con la pila più alta composta da 4 scatole che dovrebbero misurare 44-48 cm, pertanto si evince che la pala è circa 60 cm…
Visto che tutti i soggetti inquadrati si trovano in non più di 1,5 m³ è molto verosimile che il topo sia almeno di 55cm. Lascio per ultimo il senso prospettico per chi come me fotografa da molti anni, al quale non pare proprio sia un topo di 20-25 cm.
Ecco foto con misure http://imageshack.us/photo/my-images/534/rattoa.png/

Rado il Figo ha detto...

E in tutti i casi Gambia è femminile (esattamente come la Zambia), quindi semmai è un ratto gigante della Gambia.

Il Lupo della Luna ha detto...

@Hammer: le pale per spalare la neve hanno il manico curvo e sono a forma di cucchiaio, questa ce l'ha diritto ed è piatta. Oltretutto le misure dei manici sono standard, come fanno notare su Query.

Se il topo era veramente così enorme, perchè non l'hanno fotografato con un riferimento per le dimensioni accanto? E soprattutto come ha fatto il povero inserviente ad avere la meglio? :p

Alexandre ha detto...

La foto con il ratto di pezza è fantastica.

eSSSe ha detto...

Mi ha detto mio cuggino che una volta ha trovato in spiaggia un cane e invece era un topo...

eSSSe ha detto...

Naturamente mio cuggino lavora a Repubblica.
Mio cuggino mio cuggino

DomCosmos ha detto...

[quote-"Hammer"-"/2012/01/il-topo-gigante-di-repubblica.html#c8899615112095697215"]
L'esperimento di query è viziato da un errore di partenza. Il manico della pala non è da 3,2 cm altrimenti l'uomo che la impugna avrebbe la presa più chiusa e la avvolgerebbe tutta con le mani.

A me quella sembra una pala di quelle che si usano per spalare la neve. Tipo questa:

http://www.montiedilizia.it/product_info.php?products_id=731

Non so quanto sia il diametro del manico ma a occhio direi sui 5cm.
[/quote]

Possibile, ma la pala che regge il ratto ha la spatola piatta, mentre quelle da neve hanno una curvatura visibile all'attaccatura che serve proprio ad ammucchiare la neve da raccogliere...non so.

camayoc ha detto...

"Anche le cavie ed i conigli sono roditori eppure non scambieresti mai una cavia o un coniglio per un ratto."

I conigli sono simili ai roditori ma sono Lagomorfi.

http://it.wikipedia.org/wiki/Lagomorpha

Elragno ha detto...

A me sembra un R. norvegicus, sicuramente maschio (si vedono i genitali tipici dei ratti).
Inoltre i maschi di ratto sono anche più snelli e più lunghi delle femmine, magari anche questo ha contribuito a farlo sembrare più lungo. I Rattus norvegicus arrivano a misurare circa 20 cm (senza coda), quindi simile alle misure calcolate dal CICAP.
Il ratto del Gambia è purtroppo molto simile morfologicamente (tranne per le dimensioni, è ovvio) al Rattus norvegicus, quindi ad occhio non si può dire con certezza se è uno oppure l'altro...

granmarfone ha detto...

@ Elragno

Eccolo un vero rattone del Gambia!
Sono animali molto intelligenti, come anche i rattus norvegicus, e sono usati come animali per trovare le mine antiuomo


Sai come fanno?
Sono addestrati? Attirati da qualche odore?
Si mettono in ferma o corrono come matti facendole esplodere?

Smiley1081 ha detto...

http://www.apopo.org/home.php

oui, c'est moi ha detto...

Ma che schifo! Bleah :-(

Anonimo ha detto...

Ma nel Bronx ci sono molti tifosi della Juve ?

Comunque quello non e' un ratto, e' un Chupacabra.

Santino83 ha detto...

Porca miseria mi hanno fregato alla grande!!!! Incuriosito sono andato a vedere la foto, e nell'articolo veniva presentata una specie di razza africana che raggiunge quelle dimensioni... ora, non essendo esperto, ho dato per buona la spiegazione (insomma, nei documentari si vedono sempre animali strani, mica avevo tempo di cercare una spiegazione diversa) e poi la foto era sfuocata non avevo neanche notato che il tizio reggesse una pala... insomma, per fretta e distrazione Repubblica mi ha fregato... e mo gli mando una email di protesta

Grazie Paolo

Smiley1081 ha detto...

Non dimentichiamo i grandi classici della cinematografia!

http://www.youtube.com/watch?v=UNx4zpSsF7c

condensatore alfa ha detto...

Paolo, che ne dici di indagare anche su questa notizia?

http://www.boomedelic.com/notizie-curiose/arrestata-per-aver-tatuato-il-suo-neonato/41

condensatore alfa ha detto...

Scusate. Già verificato.

http://threesixstreet.blogspot.com/2010/08/il-bambolotto-mega-tatuato-e-l-ultima.html

martinobri ha detto...

Non dimentichiamo i grandi classici della cinematografia!

E questo, allora?

http://www.youtube.com/watch?v=SiJltMOWWp4

Elragno ha detto...

@granmarfone:
Non so, forse grazie all'odore.
Sembra strano, ma i ratti sono animali molto intelligenti. Chi alleva fancy rat (ratti da compagnia) può insegnargli diversi giochi: accorrere quando chiamati, rientrare nella gabbia a comando, fare percorsi...basta guardare su youtube scrivendo fancy rat.

pgc ha detto...

Sono animali molto intelligenti, come anche i rattus norvegicus, e sono usati come animali per trovare le mine antiuomo

Ancora una volta non trovo l'articolo dove l'ho letto (mi pare su New Scientists), ma certi topi hanno una capacita' di distinguere gli odori di molto superiore anche a quella dei cani. Anche se non ricordo se erano piu' o meno sensibili di loro. Un altro punto e' che un topo non attiva l'innesco di una mina, mentre un animale di massa superiore, come un cane o un maiale, potrebbe. Per addestrarli, be', si riesce ad addestrarli a trovare l'uscita di un labirinto, non dovrebbe essere impossibile addestrarli a trovare qualcosa e a ricevere un premio se lo fanno.

DomCosmos ha detto...

Segnalo che nei commenti all'articolo di Query è stato trovato questa pala rompighiaccio notevolmente simile a quella della foto; la spatola è larga 33 cm:
http://www.snowshovelsuk.com/ice-breakers/ice-breaker-snow-clearing-equipment.html

camayoc ha detto...

"Sono animali molto intelligenti, come anche i rattus norvegicus, e sono usati come animali per trovare le mine antiuomo."

E non solo!

Come già segnalato da Smiley1081:

http://www.apopo.org/home.php

Anonimo ha detto...

Come dice Frankie Hi-Energy MC nella sua canzone: "...uasno il nome "repubblica" per tutta un'altra cosa".

Luca_Gege_CH ha detto...

Dal Corriere del Ticino:

PAMBIO NORANCO
Un misterioso raggio verde sopra l'abitato

■ Il cielo particolarmente limpido di que­sto eccezionale inverno a sud delle Alpi, invita inevitabilmente ad osservare notte­tempo la bellezza della volta celeste. È quel­lo che alcuni giorni or sono ha fatto un abi­tante di Pambio-Noranco sennonché si è trovato suo malgrado ad essere testimone di un fenomeno a cui non ha saputo dare spiegazioni logiche e che lo ha lasciato con molti interrogativi che per il momento re­stano ancora senza una effettiva risposta. «Era da poco passata la mezzanotte tra sa­bato e domenica 7/8 gennaio - ha raccon­tato l'uomo ai responsabili del Centro ufo­logico della Svizzera italiana (Cusi) - e do­po aver spostato lo sguardo verso Est, do­ve sulla collinetta di Gentilino svetta il cam­panile illuminato della chiesa di Sant'Ab­bondio, tutto d'un tratto ho visto una scia di color verde luminoso, che sfiorava il li­mitare dei tetti delle case di fronte a me». «Lì per lì - ha subito aggiunto - ho pensa­to che c'era qualcuno che stava giocando con un raggio laser, poi subito dopo ho vi­sto ricomparire la luce tra due abitazioni sulla mia sinistra e seguendolo con lo sguardo mi sono accorto che lo stesso era nuovamente sparito dietro un edificio per poi riapparire al termine di un gruppo di abitazioni sfrecciando ad altissima veloci­tà in uno spazio aperto di circa 200 metri, per in seguito sparire del tutto alla mia vi­sta dietro la casa della mia vicina a circa trenta metri di distanza da me. Cosa par­ticolare, quando è passato dietro la casa della mia vicina, il sistema di campanelli­ni appeso sul balcone, che suona quando c'è vento, si è mosso nonostante l'assolu­ta assenza di correnti d'aria». Scherzo di un burlone, effetto ottico o qualcos'altro? Il testimone, basandosi sulla propria espe­rienza, esclude che si tratti di una penna laser. La parola agli specialisti.

Che ne pensi Paolo??

granmarfone ha detto...

@Elragno:

Non so, forse grazie all'odore.
Sembra strano, ma i ratti sono animali molto intelligenti.
...


Beh, allora quando trova la mina ci legherà un nastrino rosso perché se la fa saltare con la zampetta sarebbe la gallina di Cochi e Renato.

Massimo ha detto...

per chi cerca maggiori info sui supertopi cercamine:

http://www.youtube.com/user/apopovideos

TwoFools ha detto...

per la serie "in svizzera non succede mai niente"

http://www.youtube.com/watch?v=h4arnATc04U#!

Andrea ha detto...

__________
Paolo,
purtroppo non soltanto i giornalisti si fanno gabbare... in Italia anche le Università e i loro "grandi baroni" fanno figure barbine, anche peggiori...

Mi permetto di postare due link al mio sito, in cui ho discusso la foto di una presunta biscia d'acqua gigante, accreditata da Bernardino Ragni, docente di zoologia dei vertebrati dell'Univeristà di Perugia...

http://tinyurl.com/6juxmry
http://tinyurl.com/78jtnex

_____


Sulle bisce ci andrei piano perchè bene o amle sono animali che continuano a crescere fino a che campano la foto è molto probabilmente un falso prospettico ( ha un bastone mica piccolo in mano) ma ci sono bisce che superano i 2 metri specie quelle che si trovano nei fossi di irrigazione e che per la vecchiaia fanno fatica a muoversi e sono per lo più cieche...sono completamente nere e hanno uno spessore di 6-8 cm...
io ne ho vista una di circa 150 cm

Michela B ha detto...

la notizia è stata riportata oggi (12 gennaio) anche dal TG2 delle 13

Lady Lillina ha detto...

Piccolo o grande che sia in realtà è orribile quel sorcio, meglio quello di pezza usato dal CICAP! :D

Turz ha detto...

"Se i cassetti della memoria non si aprono a caso" mi ricordo di aver fatto una foto di un ratto morto, dalle parti di Milano, che era più lungo del mio piede.

Quindi 37 cm per il corpo del ratto (o anche 50 cm) non mi pare così irrealistico.

Riguardo ai gatti, il mio ex-capo ne aveva otto, di cui almeno 6 Maine Coon che il metro (sempre coda compresa) lo raggiungevano facilmente.

Fabrizio Lavenia ha detto...

Si chiama Nutria e viene dalla famiglia di roditori le Nutrie sono animali protetti vivono nei laghi nei fiumi ed escono solo alle ore notturne bisognerebbe risalire alla foto e denunciare l'idiota che a ucciso quella bestiola ...

martinobri ha detto...

@Fabrizio:

1) Non è una nutria, che ha orecchie ben più arrotondate

2) I roditori sono un ordine, non una famiglia

3) Le nutrie non sono protette; anzi, si fanno campagne di eradicazione perchè, essendo alloctone, si riproducono troppo e scavando le tane rovinano gli argini, cioè causano inondazioni

4) Le nutrie non escono solo di notte