skip to main | skip to sidebar
128 commenti

Girl died - il video della ragazza investita

Ragazza investita da un'auto su Youtube: vero o falso, non diffondete il video


L'articolo è stato aggiornato dopo la pubblicazione iniziale. Ultimo aggiornamento: 2010/09/08.

English abstract
A highly popular video (now removed by the user, but available elsewhere) called "Girl Died", apparently showing a girl run over by a car and killed following a prank gone wrong, is a fake.

The original full-length version is here, on a Youtube account which promotes the content of a video production company, Newborn Pictures.

The initial legal-looking caption that describes it as "Exhibit B-5" is also fake: the address that it gives doesn't belong to a legal firm, but is a misspelling of the location where the video was shot in Los Angeles, and the number at the bottom of the caption is the phone number of the video production company without the 310 area code.

The girl who "dies" is Cindy Vela (as acknowledged on her Twitter and Facebook accounts).

Revealing mistakes: Many. When the girl is hit, she's motion-blurred, yet the car (which moves at the same speed relative to the camera) is sharp. And how does the driver get out of the car and shut the car door without making any sound?

The rest of this article, with all the details, is in Italian. Please use Google Translate.


Mi sta arrivando una pioggia di segnalazioni di un video, intitolato "Girl died", nel quale si vede quello che sembra essere uno scherzo dall'esito tragico: una ragazza viene spaventata da un finto intruso quando entra in casa, corre fuori e attraversa la strada senza guardare. Un'auto la falcia e le passa sopra. Gli autori del video riprendono tutto.

Il video è già arrivato a oltre 622.000 visualizzazioni. La mia prima impressione è che si tratti di un falso ben confezionato da parte di qualcuno che vuole diventare famoso facendo leva sulla morbosità della gente e quindi non andrebbe diffuso. Se fosse vero, a maggior ragione non andrebbe inoltrato per una questione di decenza. In ogni caso, insomma, non mandate in giro il link di questo video: anzi, suggerirei di segnalarlo a Youtube affinché lo rimuova comunque.

Ecco alcuni dei dati che mi fanno sospettare fortemente che sia fasullo.

  • la dinamica dell'impatto: decisamente innaturale, i movimenti della ragazza sembrano molto rigidi, come una animazione in After Effects
  • L'investitore viene mostrato in piedi, accanto all'auto, pochi istanti dopo l'urto, ma la portiera dalla quale è appena uscito è già chiusa. Chi mai avrebbe la prontezza di chiudere la portiera in una situazione del genere?
  • Nell'audio non si sente il rumore della portiera che viene chiusa.
  • La voce dell'investitore è troppo nitida e senza gli echi ambientali che caratterizzano le altre voci.
  • Quando la ragazza entra in casa, guarda caso si volta proprio nella direzione giusta per non vedere l'aggressore.
  • Quando la ragazza attraversa la strada, gira la testa in modo innaturale proprio nella direzione in cui non può vedere l'auto che sopraggiunge.
  • Fra l'ultimo fotogramma in cui la ragazza sta correndo e il successivo in cui inizia l'impatto, la scena subisce una deformazione e un cambio di luminosità non giustificati.
  • Quando la ragazza viene investita, i suoi arti subiscono un motion blur che non c'è nelle immagini precedenti (mentre stava correndo, quindi con gambe e braccia in rapido movimento) e che l'auto invece non ha, pur procedendo alla stessa velocità trasversale all'inquadratura.
  • Simone B. mi ha segnalato che esiste un'altra versione del video, più lunga e più nitida, che inizia con una schermata che la fa sembrare un elemento di prova acquisito in un processo (Gilland vs. Sheri Lume - Exhibit B-5) e mostra quello che sarebbe avvenuto prima (la preparazione dello scherzo). È solo un caso che sia l'autrice del video sia la vittima dello scherzo siano ragazze molto carine vestite in modo abbastanza succinto? E che il complice bussi alla porta proprio mentre l'autrice sta registrando?

La presunta autrice del video

  • La stessa schermata cita un indirizzo: Brent Howell Esq. - 7493 Castelmare Drive - Pacific Palisades, CA - 770-1571. Sembrerebbe il nome di uno studio d'avvocati o simile, ma non risulta esistere un Castelmare Drive a Pacific Palisades. Esiste un Castellammare Drive, ma non c'è nessun Brent Howell con quell'indirizzo in quella località nei database di Intelius.com. L'unica menzione di questo nome (con il titolo Esq.) in Google è riferita a questo video.
  • Il numero 770-1571 potrebbe essere un numero di telefono senza il prefisso, che a Palisades è 310, ma Intelius lo indica come un numero cellulare di Beverly Hills, mentre una ricerca in Google lo trova associato alla Newborn Pictures, società di produzione cinematografica. Coincidenza?


2010/09/06


Un'altra coincidenza interessante. L'account Youtube Claudiamckinney nel quale è stato pubblicato il video in versione lunga ospita altri video. Guarda caso, due di questi video (Pennyweight e Girl in the Basement) sono video prodotti dalla Newborn Pictures, come si può vedere cliccando su About Us nella pagina principale della società


Il video nel frattempo è arrivato a oltre 1.300.000 visualizzazioni, e nei commenti trovate anche altri indizi scovati dai lettori, che puntano alla Newborn Pictures: c'è una voce in Wikipedia che cataloga "Exhibit 5-B" fra le opere di Kyle Rankin, che è della Newborn Pictures, e include Nuclear Family, un altro video presente nell'account Claudiamckinney.

Ho contattato Kyle via mail a freddo chiedendogli se il video era suo. La sua risposta è stata un enigmatico "Perché lo vuoi sapere?". Gli ho spiegato le ragioni e gli ho chiesto un'intervista. Aspetto risposta, ma il sospetto di un marketing virale forse sfuggito di mano è ormai piuttosto forte.


2010/09/06 11:40 - Localizzata la scena


Ice Rocket segnala nei commenti di aver individuato il luogo dove è stato girato il video: è su Castellammare Drive, a Los Angeles (34° 2'25.34 N, 118°33'36.15 W). Il link a Google Street View è questo. Si riconosce subito la casa con la scala lungo la quale avviene la fuga, come si vede qui sotto, e a destra ci sono i bidoni, lo steccato e le piante esattamente come nel video.



2010/09/07


Il video è al secondo posto nella classifica dei video virali di Unrulymedia ed ha 3,4 milioni di visualizzazioni. Ho aggiunto un sunto inglese a questo articolo per informare anche i lettori non italofoni. I lettori, come notato nei commenti qui sotto, hanno scoperto che la ragazza che viene "investita" è l'attrice Cindy Vela (come ammesso da lei sui suoi Twitter e Facebook).

La bionda che riprende il video e racconta lo scherzo è Mircea Monroe, apparsa per esempio nel telefilm Senza Traccia (Without a Trace) come Isabella Tyler in due episodi (Labyrinths e Daylight) e in Scrubs (episodio My No Good Reason). L'aggressore dovrebbe essere Corin Nemec (Jonas Quinn di Stargate SG-1).

Se vi siete schifati guardando il video del finto investimento, consolatevi guardando questi video assai più graziosi di Cindy.

21:00: il video corto che aveva scatenato il putiferio è stato rimosso dall'utente, ma è disponibile altrove.


2010/09/08


L'utente che aveva pubblicato inizialmente lo spezzone "Girl Dies" ha registrato uno sconsolante video di spiegazione in cui dice che ha deciso di pubblicare un video di un incidente stradale (vero o falso) per attirare visite al suo canale Youtube.

Invece uno Youtuber americano ha segnalato il mio articolo d'indagine nel suo video e nei commenti qui sotto, ma è incappato in un simpatico svarione di Google Translate, descrivendomi come "Computer Journalist and Buffalo Hunter, Paul Attivissimo." Ovviamente non sono un cacciatore di bufali, ma di "bufale". Quelle giornalistiche, non quelle quadrupedi. In inglese questo genere di "bufale" si traduce con "hoaxes" e "cacciatore di bufale" si rende con "hoaxbuster" (lo specifico di modo che anche chi legge l'articolo tramite Google Translate può capire cosa intendo). Naturalmente SirEdward non ha resistito alla tentazione e ha creato il fotomontaggio che vedete qui accanto (al quale ho dato un ulteriore ritocco io).
Invia un commento
I commenti non appaiono subito, devono essere tutti approvati da un moderatore. Lo so, è scomodo, ma è necessario per tenere lontani scocciatori, spammer, troll e stupidi: siate civili e verrete pubblicati qualunque sia la vostra opinione; gli incivili di qualsiasi orientamento non verranno pubblicati, se non per mostrare il loro squallore.
Inviando un commento date il vostro consenso alla sua pubblicazione, qui o altrove.
Maggiori informazioni riguardanti regole e utilizzo dei commenti sono reperibili nella sezione apposita.
NOTA BENE. L'area sottostante per l'invio dei commenti non è contenuta in questa pagina ma è un iframe, cioè una finestra su una pagina di Blogger esterna a questo blog. Ciò significa che dovete assicurarvi che non venga bloccata da estensioni del vostro browser (tipo quelle che eliminano le pubblicità) e/o da altri programmi di protezione antimalware (tipo Kaspersky). Inoltre è necessario che sia permesso accettare i cookie da terze parti (informativa sulla privacy a riguardo).
Commenti
Commenti (128)
>>> Fra l'ultimo fotogramma in cui la ragazza sta correndo e il successivo in cui inizia l'impatto, la scena subisce una deformazione e un cambio di luminosità non giustificati

mi sembra anche che si "stabilizzi" curiosamente l'immagine che prima era ovviamente mossa.

>>> L'investitore viene mostrato in piedi, accanto all'auto, pochi istanti dopo l'urto, ma la portiera dalla quale è appena uscito è già chiusa. Chi mai avrebbe la prontezza di chiudere la portiera in una situazione del genere?

Senza parlare dell'operatrice che ha la freddezza di correre verso l'amica appena investita e di riprenderla mentre sta ancora sotto l'auto...
In più la macchina non ha il minimo danno...
La cosa strana che ho notato io, e' che la donna cade parallelamente alla macchina che si ferma immediatamente. Mi aspetterei quindi che la donna sia sdraiata sotto la macchina e invece e' perfettamente perpendicolare di lato. Forse e' possibile, ma mi sembra strano.
Ho visto il video e forse c'è una cosa a cui non hai pensato. Com'è che nel momento in cui l'amica viene investita la cameraman invece di buttare la telecamera per terra continua a riprendere a beneficio degli spettatori?
PS: vedo solo ora che Jollyjumper nel primo commento dice la stessa cosa.
Wow io avevo notato solo il dettaglio della portiera chiusa e del fatto che la ragazza continui a riprendere...gran bel lavoro Paolo!
Non stento a credere che sia una bufala; d'altronde il web ne abbonda. In ogni caso lo spero.
Complimenti per la tempestività e soprattutto per l'analisi dettagliata.

Simone B.
La ragazza investita avrebbe dovuto, secondo me, rimbalzare sul parabbrezza, rompendolo o sfondandolo, dopodichè venire spinta davanti alla macchina di un paio di metri. L'autista avrebbe in ogni caso, anche dopo averla investita, frenato di colpo con evidente rumore di freni segni sull'asfalto.
Ciao a tutti.
Io sono insospettito da 3 elementi:
1_la ragazza finisce SOTTO l'auto, neanche fosse un'aspirapolvere al posto di una berlina. Qui (http://tiny.cc/f5fe3) si può vedere una simulazione di crash test con un manichino: la prima a 30 allora sembra una situazione analoga al video e non finisce certo sotto l'auto...

2_Come altri commenti, anche io mi sono chiesto:"Chi continuerebbe a riprendere se la propria amica venisse investita a causa di un proprio scherzo? Innaturale e non spontaneo, a mio avviso."

3_Il cofano e la mascherina dell'auto. Apparentemente neanche un graffio...

IMHO fake, fake!

saluti.
... hem...
mannaggia a me e alla tastiera del portatile che si mangia la punteggiatura...
L'auto nel crash test viaggia a 30 km all'ora e non "30 allora"...
:-(
Allora? che avete da ridere?
eh eh eh ...
Concordo con Sergio Pappalardo; la ragazza nell'urto prima impatta con la testa alla base del parabrezza e poi viene come risucchiata sotto l'auto. Molto strana come dinamica e alquanto innaturale.
Il realismo mi sembra pari a zero sia nella costruzione dello scherzo che nella reazione allo stesso.
La prima impressione è di film di serie B, quindi la recitazione appare evidente, almeno ai miei occhi.
Al netto di questo mi basterebbe il solo impatto per dire che sia un fake.
La dinamica dell'incidente mi sembra assolutamente innaturale. La fisica vuole che una persona colpita all'altezza delle gambe venga sbalzata verso il parabrezza per poi volare in avanti all'incirca alla stessa velocità della macchina. Credo possano essere significativo osservare questi semplici crash test eseguiti a due velocità:

http://www.youtube.com/watch?v=40DtBcHGWHE
Ps. osservate la ragazza al min 1:00, quando apre la porta dell'appartamento. In piena crisi di panico e in corsa aprire senza il minimo tentennamento una porta simile, con un pomello da girare e la porta che si apre verso l'interno?
Scusate, assolutamente OT come domanda, ma qualcuno mi può dire perché a volte le scie chimiche fanno dei giri stranissimi? Sembrano fare disegni in cielo XD Ho provato a dare un'occhiata agli articoli di Paolo, ma sono veramente troppi e non ho trovato nulla per ora, grazie a tutti
Oltretutto seguendo la dinamica, la macchina dovrebbe passare con la ruota sinistra SOPRA il corpo di "Rachel", a giudicare da come viene ritrovata dopo investita (lo schizzo di sangue, poi, è assurdo e impossibile). Eppure l'auto non sobbalza neppure un po'.
Oltre alle ottime intuizioni di Paolo, mi sono accorto che a 1:02 sec, quando la donna esce di casa, comincia la discesa in strada. Subito girato a sinistra ci sono le ripide scale, che con una paura del genere io le salterei a piè pari in meno di un secondo. Invece di secondi ne passano ben 4. Sembra che la ragazza ritardi la discesa per aspettare il cameraman e far sembrare tutto più realistico senza tagli. Un lavoro quasi perfetto...quasi...lol.
La ripresa e' un piano sequenza, ossia senza interruzioni, come fa pertanto lo "spaventarore" a trovarsi negli ultimi fotogrammi dietro l' investitore ? dall' uscita di casa del ragazza spaventata infatti lo spaventarore rimane alle spalle dell' operatore tant' e che non si vede nessuno passare davanti a colui che riprende durante la discesa per le scale sino a raggiungere il corpo della ragazza.
E' uan bulafa !
Giusto ieri me l'ha mostrato un amico... per passione gioco con after effects e penso di conoscerlo abbastanza bene. Vedendo il video fotogramma per fotogramma sono molti gli elementi che fanno pensare ad una ricostruzione al pc.

1) La ragazza si torce un fotogramma prima dell'impatto. Il che è abbastanza anomalo... soprattutto alla luce del fatto che il tutorial principe di questo effetto (disponibile su videocopilot.net) usa proprio la torsione dell'attore per poi trovarselo nella posizione giusta per lavorare poi comodamente su di esso.

2) il cofano non si ammacca per nulla, niente... quando il cameramen sta quasi per raggiungere la vittima, viene mostrata la porzione anteriore, quella quindi interessata dall'impatto. Non si vede nessuna deformazione, assolutamente nulla.

3) quando la ragazza sta per cadere dal cofano, per un solo fotogramma, gli sparisce la testa in modo netto lungo metà del busto con una linea retta. Non credo ci sia altro da dire... sono errori che capitano con after effect quando si usano le maschere. XD

4) il cofano riflette la ragazza solo quando lei è completamente sdraiata su di esso. Prima, niente, eppure riflette tutto il resto. Dopo la riflette in modo anomalo, sembra che il riflesso sia il video duplicato ma si dovrebbe vedere il retro della ragazza, invece sembra il davanti.
Credo ci sia da fare riferimento a Kyle Rankin, film maker proprietario della Newborn Pictures ed autore degli altri video della titolare del canale You Tube.
Su Wikipedia inglese Exhibit 5-B (la scritta che appare ad inizio video e che farebbe pensare ad una "prova" da tribunale) è già inserito come film di Rankin.
A prescindere dai tanti particolari che non quadrano credo sia un virale di questo regista che finalmente conoscerà la gloria.
:)
Aggiungo il mio contributo. Abito a Santa Monica e ho appena fatto l'esame di stato di avvocato proprio in California. Ho controllato sul sito del Bar della California (l'Ordine degli Avvocati), dove un avvocato deve essere per forza registrato per poter esercitare in questo stato, e il nome di Brent Howell non c'è (http://skitch.com/aarong/diect/skitch). Ciò significa che il Sig. Howell non è avvocato in California e di conseguenza non può avere studio a Pacific Palisades. Elemento in più che confermerebbe la bufala.
Altro elemento legale che fa pensare ad una bufala. Il California Code of Civil Procedure citato nel video di "preparazione" ha effettivamente un articolo 2020.230 ma non c'entra assolutamente niente ed ha a che fare con la necessità di contribuire al pagamento di spese sostenuti da testimoni che devono presentarsi per una deposizione. Nulla ha a che vedere con la presentazione di prove (http://bit.ly/bS2nsO).
al di la dei danni completamenti assenti sulla targa, mascherina e cofano e la fisica sbagliata dell'urto c'è una semplice ed efficace verifica da fare.
la macchina entra nell'inquadratura a circa 47Km/h
supponiamo già frenata, con abs (non lascia strisciate evidenti),
asfalto buono e asciutto in condizioni ottimali = coeff di frenata 0.8
spazio di frenata minimo dovuto alle leggi della fisica = 11 metri.
spazio di frenata nel video circa 7-8 metri
Scusate i tanti commenti ma l'indagine mi intriga. Altro elemento che fa pensare alla bufala. Ho trovato in giro questo altro video, che presenta uno slow motion dell'impatto (http://bit.ly/aW2RIy). L'effetto dell'impatto sembra reale ma mi pare paradossale che la tizia cade appoggiando il sedere e con la testa rivolta verso l'operatore, per poi apparire sotto la macchina con la testa dalla parte opposta e appoggiata sulla pancia. Che ne dite?
Dal frame che hai postato manca qualcosuccia: l'ombra della ragazza che corre. Guardate i cassonetti, hanno una bella ombra dal lato destro. La macchina, pure, anche se l'ombra medesima mi sembra innaturalmente scura. La ragazze che corre invece, non ha NESSUNA ombra (non ho aperto il video per non aggiungergli visualizzazioni, dato che io punterei ad una mossa di viral marketing).

Io sono un appassionato di videogiochi, e la presenza o meno dell'ombra e la prima cosa che guardo per decidere se un motore grafico è fatto bene o no, e forse per questo è la prima cosa che noto quando manca :D
a 0:57 sembra che guardi a terra apposta per non incrociare lo sguardo con l'obiettivo
è certo ed evidente che è un falso, non ci sono dubbi.

Guardate il momento in cui la ragazza viene aspirata (lol) sotto l'auto, il veicolo è già praticamente fermo, non vi è alcuna possibilità che la vittima dopo "l'incidente" si trovi nella posizione in cui la vediamo...
Mi sembra una pacchianata assurda.

E non devo specificare qual è l'unica cosa interessante presente nel video lungo.
Paolo, io noto una cosa: la ragazza finisce in modo molto plastico sotto la macchina, che la prende procedendo perfettamente dritta. Dovrebbe trovarsi sdraiata sotto, invece, quando viene inquadrata, sembra sia sdraiata parallelamente all'asse delle ruote. Com'è possibile?

E poi, una automobile è si pesante, ma non fa il minimo salto schiacciando un busto?

Giorgio

PS: Uh, ho ripreso a commentare un blog.
"È solo un caso che sia l'autrice del video sia la vittima dello scherzo siano ragazze molto carine vestite in modo abbastanza succinto? "

aggiungerei.. e che delle 4 persone che compaiono nel video (2 ragazze, complice, investitore) non ce ne sia nemmeno una, non dico obesa, ma neppure un po' in sovrappeso ? (considerando dove è stato girato)
Peraltro la stessa scena, o comunque qualcosa di abbastanza simile, accadeva all'inizio di una puntata di Six Feet Under, quindi se è un corto non è nemmeno originale!
Ma solo a me sembra una palesissima messinscena, tra l'altro fatta anche piuttosto male?
si ok sarà pure una recita... non ci vuole nemmeno tanto a capirlo... quello che non capisco è perche dici che il video non dovrebbe essere diffuso?
Se esitono 4 ragazzini che si divertono come videomakers perchè non dovrebbero provare ad avere successo mentre invece tu puoi diffondere questi post del tutto ovvi?
Bah...
Un altro elemento a sfavore, nonostante l'auto frena subito dopo l'impatto la stessa auto non si alza di un centimetro da terra quando mette sotto la ragazza.
Grazie Paolo per aver risposto così rapidamente e in modo così completo!
Se esitono 4 ragazzini che si divertono come videomakers perchè non dovrebbero provare ad avere successo mentre invece tu puoi diffondere questi post del tutto ovvi?

Perché speculano sulla morbosità per farsi conoscere.

"Del tutto ovvi"? Non direi. A meno che secondo te 1.300.000 persone abbiano visto quel video per farsi una cultura sugli effetti speciali. A giudicare dai commenti sotto il video, c'è molta gente che crede o teme sia autentico.
Il tizio che interpreta il rapinatore alla fine del video si trova dietro l'autista da prima che arrivi la ragazza con la videocamera; questo ha tre possibili spiegazioni: 1) le riprese sono state fatte in tempi diversi quindi ha avuto tutto il tempo di posizionarsi 2) ha preso un'altra strada, più breve, per arrivare sul posto il che rende sospetta la scelta della cameragirl (lol) di allungare la strada per il solo scopo di filmare l'incidente 3) il tizio ha seguito l'amica ma mentre lei ha girato dalla parte dell'avantreno lui ha girato dal retrotreno. La manovra però è sospetta perchè psicologicamente in una situazione di stress si tende ad essere vicini ed il separarsi fisicamente lascia trasparire assenza di stress, poichè la situazione non è reale
Non vedo modificazioni ai riflessi sul cofano dell'auto dovuti alla presenza della ragazza, ma solo quelli dovuti agli altri oggetti...
Tralaltro, in tema di video che fanno leva sulla morbosità della gente, ora su Facebook sta avendo grande diffusione un viral chiamato "il video hard di Belen Rodriguez", che viene condiviso sulla propria bacheca a tutti gli sciagurati che provano a visualizzarlo.

Non so cosa accada cliccandolo, ma basta passare il mouse sul finto thumbnail di youtube per vedere che si verrà dirottati su un sito esterno.
La cosa bella è che alcuni utenti hanno scritto sulla propria bacheca "attenzione, questo video viene condiviso anche se non lo aprite"...probabilmente per giustificare che anche loro se lo sono ritrovati in bacheca :)
Noto che ci sono altri particolari "stonati".

Il primo è la mancanza di rumore di fondo nei movimenti della telecamera, che pure viene mossa velocemente e passata vicino, se non a contatto, con diversi oggetti (i classici "clonk, sbam, sfrusshh che accompagnano i video amatoriali). Soprattutto quando la persona che riprende dovrebbe starsi nascondendo in attesa dello scherzo.

Il secondo è la ragazza in reazione di panico completo che apre -verso l'interno!- una porta di quel tipo e continua a correre. E' probabile che in una situazione del genere una persona colta così alla sprovvista si sarebbe prima incantucciata nella zona della porta, probabilmente semi-ranicchiata, e solo dopo, forse, avrebbe provato ad aprire la porta.

Il terzo è la lentezza con cui scende le scale. Non serve così tanto tempo per quattro scalini a una persona sana e impaurita.

Il quarto è, come detto da altri, la ragazza che si flette un attimo prima dell'impatto. Va beh...

Il quinto è la ragazza che, mentre corre in preda al panico, si gira a destra (per non vedere l'auto). Non è che cambia qualcosa, se a quel punto vedi l'auto vieni stirata lo stesso, anche se la vedi.

Il sesto è la dinamica dell'incidente. a) le gambe della ragazza. Sono la parte colpita, quindi quella che subisce l'applicazione della forza: vengono spinte violentemente in avanti, se non che il corpo è più lento, quindi fanno perno sulle ginocchia e salgono verso l'alto. Risultato, gamba dritta, in linea col resto del corpo o più in alto, e la persona viene scaraventata in avanti e verso l'alto.

http://www.youtube.com/watch?v=YdjN7dIXRXo

http://www.youtube.com/watch?v=TVFTMfmeEq4

Per avere l'effetto risucchio sotto l'auto è necessario che l'impatto spinga il baricentro del corpo a trovarsi più in basso del cofano, o che l'incidente avvenga in una maniera inusuale, tanto da permettere a una gamba di incastrarsi sotto una ruota o a una qualche parte del corpo o del vestiario di incastrarsi in qualche punto nella parte bassa dell'auto.

b) il braccio che scompare. Un fotogramma è sopra al cofano mentre lei viene trascinata, il fotogramma successivo è sparito.

c) la ragazza che scompare. A un certo momento dell'incidente, nessuna parte della ragazza è visibile. E' la prima cosa che mi ha colpito nella dinamica della scena quando l'ho vista a velocità normale.

d) la macchina non sembra stare frenando come si deve. Il beccheggio nel momento in cui dovrebbe stare passando sopra alla ragazza sembra più un allentamento della frenata che un ostacolo scavalcato. Ma in una situazione del genere il piede resta giù.

Il settimo è la reazione della ragazza: "Racheeel!!! (pianti sconnessi)". No, ragazzi, questo fa molto "Adriaaana!!", ma è una reazione che arriva in una scena drammatica lunga, non in una scena di un attimo, dove invece imperano le reazioni tipo "sh*t", "oh my god", "ahaaa", "hhh", o altre robe simili. Istantanee, irriflesse. Manco la ragazza si chiamasse Ann, si chiama "raeciel!". Senza contare che una persona che piange sommessamente dopo aver gridato così il nome di una persona cara a cui è successo qualcosa di grave non continua a puntare la videocamera dove sta guardando.

l'ottavo è la posizione della ragazza sotto l'auto, in particolare la direzione del viso e del braccio.

Il nono è, come detto, l'investitore che compare magicamente fuori dall'auto

Il decimo, come già detto, il complice dello scherzo DIETRO e non DAVANTI all'auto.
Ho trovato la casa dove è stata girata!!! :)) ...e la stradina da dove proviene l'auto è un vicolo cieco di pochi metri!! ...si trova in Castellammare Dr., Los Angeles...è qui:
34° 2'25.34"N
118°33'36.15"O
Con StreetView si riconosce benissimo, mentre con il BirdEye di Bing si può vedere chiaramente che è un vicolo cieco
Questo è l'indirizzo di Street View:

17618 Castellammare Dr, Los Angeles, CA, United States
Ehi, c'è un elemento nuovo:

La casa: o è "maggica" oppure le prospettive non sono corrette.

All'inizio del filmato si vede l'arrivo della ragazza. La persona che riprende si sporge e inquadra il giardino da una finestra posta mezzo metro alla sua sinistra. Ce ne sono altre, una anche nell'ingresso. Il giardino si trova un piano più in basso, ed è abbastanza ampio da parcheggiarci altre auto per lunghi periodi e per avere almeno treo o quattro posti auto.

Se non che... quando l'inquadratura esce dalla casa e si volta verso sinistra, al posto del giardino c'è... la casa. Le finestre da cui si vede arrivare l'auto non possono esistere nella realtà. Le immagini indicate da Ice Rocket lo dimostrano. In più, l'auto coperta da un telo all'inizio del filmato si dovrebbe trovare, spannometricamente, proprio in mezzo alla traiettoria dell'auto investitrice.

Ulteriore elemento: perché la videocamera ci mette così tanto a uscire dalla casa? Perché lì deve avvenire il cambio di inquadratura tra la casa 1 (l'interno) e la casa 2 (l'esterno). E in effetti è così. Se guardate fotogramma per fotogramma vi accorgerete che la prospettiva diventa escheriana e la videocamera compie -letteralmente- un 180° completo da quando esce dalla porta a quando inquadra le scale. In effetti il motivo è chiaro. La casa individuata da ice Rocket NON ha una porta di ingresso in cima alle scale. Anzi, in cima alle scale in quel punto c'è un altro pezzo di giardino.

Un altro elemento: il sole. Quando la ragazza arriva, e per tutto il periodo in cui l'inquadratura è all'interno della casa, c'è il sole. Ma quando la videocamera segue la ragazza all'esterno, il sole non c'è più...

Direi che gli elementi in favore del fake sono ormai veramente molti.
Scaricando il video ed analizzandolo fotogramma per fotogramma si nota chiaramente che la ragazza non viene investita, ma semplicemente "risucchiata" sotto l'auto da un palese effetto speciale. Negli anni trascorsi come cameraman per la cronaca nera, non ho mai visto una dinamica simile. Di solito le persone vengono sbalzate in avanti dall'urto. Non riporto qui poi i dettagli dell'unico incidente in cui ho visto una vittima sotto l'auto. L'effetto prodotto dagli pneumatici e dallo sfregamento tra l'asfalto e la "pancia" di un veicolo non lasciano il corpo così esteriormente intatto. Chiedo scusa se sono stato troppo crudo.
Negli ultimi commenti al video "esteso" viene riportato un link ad un gruppo facebook fondato da Kyle Rankin:

http://www.facebook.com/group.php?gid=333480796378

la particolarità del gruppo è che attualmente l'ultimo video postato in bacheca è proprio quello.
Scusate l'OT:

Il Thread Diluito è candidato ai Macchianera Blog Awards come Miglior Post dell'anno.
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Mi pare che ci siano altri due elementi in favore del fake (se qualcuno li ha già indicati, chiedo scusa se, nel leggere velocemente i commenti precedenti, non li ho notati):
1. Nel video lungo, tutta la parte di presentazione ha cambi di inquadratura improvvisa, come se avesse bloccato la ripresa per spostarsi e riprendere da quel punto; però si tratta di cambi molto "cinematografici",strani per una ripresa amatoriale. E' come se il video fosse stato editato in un secondo momento, cosa che se fosse vero non sarebbe possibile.
2. Stando alla posizione del corpo della vittima, l'auto dovrebbe esserle passata sopra con una ruota, ma nella scena dell'investimento non mi pare ci sia nessuna scossa dell'auto compatibile.

Comunque, se ora è conosciuto il luogo preciso, dovrebbe bastare controllare la stampa locale per vedere se ci sono notizie di questo incidente.
SirEdward,
ma se, come hai detto tu, l'obiettivo compie un giro di 180° quando esce dall'ingresso allora le prospettive son giuste... la finestra dalla quale si affaccia per vedere la macchina della ragazza dovrebbe essere la seconda sopra le scale che si vede da streetview. il parcheggio quindi è proprio quello di fronte alla casa e la zona sembrerebbe coincidere. se non ho capito male il tuo discorso, eh ;)
Ritengo che alcune prove della falsità del filmato siano troppo deboli, ma molte altre sono schiaccianti.

Il mio piccolo contributo. Ho visto centinaia di candid camera tipo questa. La reazione di scappare all'impazzata dura spesso pochissimo, dopo la persona riacquista un minimo di lucidità e non si getterebbe mai per strada col pericolo di essere investita (la ragazza abita lì e conosce bene quella strada), soprattutto quando nel frattempo sente alle sue spalle le risate divertite di una ragazza.
si ma non capisco perchè non dovrebbe essere condiviso e fatto girare, è un video più che decente realizzato benino per il web e recitato malissimo. sinceramente non capisco come possa essere scambiato per una cosa vera.
Cmq credo che la schermata con i dati della versione estesa sia una specie di firma...lì c'è nascosto l'indirizzo dell'abitazione, il numero di telefono della Newborn...magari c'è nascosto anche altro
non mi pare sia stato postato qualcosa di simile, ma ecco un tutorial su come realizzare un finto incidente con Adobe After Effect:
http://www.videocopilot.net/tutorial/advanced_car_hit/
http://www.atom.com/funny_videos/hellholes/
Questo è un video pubblicato dalla stessa Casa Cinematrografica. Al minuto 2,42 c'è iun incidentemolto veritiero ma ovviamente falso che può spiegare qualcosa del precedente.
Guardatelo e sappiatemi dire.

. R
http://www.atom.com/funny_videos/hellholes/
Questo è un video pubblicato dalla stessa Casa Cinematografica. Al minuto 2,42 c'è un incidente molto veritiero ma ovviamente falso che può spiegare qualcosa del precedente.
Guardatelo e sappiatemi dire.
Bello però il format di HellHoles che è la serie TV che comprende anche il video di cui si va discutendo..

. R
Scusate...non è solo bella la serie HellHoles ma FANTASTICA e RABBRIVIDEVOLE !!! Dubito che il gentil sesso riesca a vedere più di 1 episodio (ed anche io mi sono molto ca**to addosso...)!!!
Ben fatto e trucchi molto veritieri. Ovviamente smonta tutto il post in questione; è tutto falso ma fatto molto bene...
Buttategli un occhio...se riuscite ad arrivare alla fine...
.
R
SirEdward,
ma se, come hai detto tu, l'obiettivo compie un giro di 180° quando esce dall'ingresso allora le prospettive son giuste... la finestra dalla quale si affaccia per vedere la macchina della ragazza dovrebbe essere la seconda sopra le scale che si vede da streetview. il parcheggio quindi è proprio quello di fronte alla casa e la zona sembrerebbe coincidere. se non ho capito male il tuo discorso, eh ;)


Oh, diamine... hai ragione... :-(
"A giudicare dai commenti sotto il video, c'è molta gente che crede o teme sia autentico".

Io ho letto solo commenti tipo "Fake" o "..come può essere su youtube se è una prova..?".
E' comunque innaturale il movimento della ragazza che finisce sotto la macchina.
Comunque è ben fatto. Complimenti.
L'hanno visto in 1.300.000?, beh?..bene, meglio questo che un video di Shakira, a mio parere.
E' marketing virale?..forse, ma senza questo blog non l'avrei mai visto io sto video..dunque..tiriamo le conclusioni??
Scusate ma nessuno ha notato il sangue di colore "blu" per terra vicino alla testa della ragazza? :)
Davide
Sono un regista amatoriale con diverse esperienze nelle produzioni nell'audio-video. Io penso che il fatto che il video sia finto è chiaro, e sono due tra i motivi principali per cui lo affermo.

Il primo motivo è la recitazione della ragazza. Se il motivo per il quale si gira di spalle al finto aggressore si potrebbe giustificare con il fatto che voleva posare le borse della spesa (o quel che sono), si vede palesemente che la ragazza sta recitando, e anche male, direi. A confermare questa mia tesi vi indico due momenti: il primo, è quando sta ancora parlando a telefono, con il corpo girato leggermente verso la telecamera: perché resta immobile? Sembra una posa; il secondo, è quando si gira di spalle. Guardate bene questo movimento e ditemi se non notate una certa costruzione. A farmi pensare ciò è anche il fatto che chiude gli occhi, come e prepararsi dello spavento che sa che sta per subire. Inoltre: perché girarsi di spalle e non iniziare a mettere a posto la spesa?

Il secondo motivo per cui ritengo che sia un video falso è la fuga della ragazza. La fuga richiede coraggio, e infatti la maggior parte delle persone che vengono aggredite o restano immobili dal terrore, oppure d'istinto colpiscono l'aggressore per poi fuggire. Scappare direttamente non ha senso. Inoltre, l'inseguimento della telecamera non regge: perché inquadrare bene tutto il tragitto? E perché non spegnere la telecamera una volta assistito all'incidente? Ma soprattutto, perché inquadrare la tua amica morta sotto una macchina?

E' un video falso, a parere mio che si smaschera da solo. Nonostante ciò, questo commento rappresenta solo la mia opinione.

Rob
Lo immaginavo, che poi la ragazza sembra risucchiata dalla macchina. E dopo essere stata 'risucchiata' si trova al lato della macchina. E' impossibile, visto che avrebbe dovuto avere come minimo la schiena o il collo troncato dalla ruota!
credo che l'indicatore piú lampante sia la pessima interpretazione dell'autista...
@david:
Intendi questa Shakira?
http://www.youtube.com/watch?v=AnSlNVZnVMo
Per Bert-ts

Scusate ma nessuno ha notato il sangue di colore "blu" per terra vicino alla testa della ragazza? :)

Anche le nobildonne possono essere vittime di incidenti stradali.
@Leparc

Si in effetti il gentil sesso non andrebbe oltre il primo episodio... per la noia.
Gli effetti sono mediamente ben fatti, me per il resto è cestinabile.
Da un paio di fermo immagine mi sembra che il conducente della vettura investitrice guidi in maniche corte.
Però quando scende dall'auto indossa la giacca.
Evidentemente è un vero gentiluomo e non si sognerebbe mai di apparire in pubblico in maniche di camicia.
@ Lilaiel; non sò il tuo background culturale e/o artistico ma io trovo che sia nel complesso ben fatto e di una certa suspense, abbastanza splatter ma ben fatto e con effetti di una certa caratura..
Ce ne fossero di programmi così in Italia (come dici ? Studio Aperto è meglio ???) Ah è vero...ti piace vincere facile !!!
ma quando l'auto sta frenando, cosa sono quei robini sull'asfalto che sembra vengono aspirati da dietro? tipo foglie, ma non si capisce per niente bene!
voglio sapere chi ha fatto questo scherzo stupido alla ragazza del filmato.
voglio mettergli le mani sopra, legarlo, castrarlo, scuoiarlo, dissossarlo, e mangiarmelo in mezzo al pane oppure con le fettuccine al sugo.

detesto la crudeltà
Per lucy

voglio sapere chi ha fatto questo scherzo stupido alla ragazza del filmato.
voglio mettergli le mani sopra, legarlo, castrarlo, scuoiarlo, dissossarlo,


Mi piace dissossarlo: è una parola-valigia nata dall'unione fra disossarlo e dissotterrarlo.
Ho trovato il nome dell'investita, guarda caso è un'attrice e sembra si chiami Cindy Vela, potete confermarmelo?
lucy lo scherzo è fasullo...

Innominato da dove hai tratto l'informazione del nome della vittima?
Attrice è una parola un pò grossa !!!
Una starlette in cerca di notorietà, in questo caso quindi tutto fa brodo.
E' lei, eccola qui sul suo blog : http://www.femminaforte.com/blog/?p=92
.
.
Interessante...http://www.facebook.com/pages/Cindy-Vela/49938117634...ammissione di colpa?
Tra l'altro era palesemente recitato in perfetto stile "the blair witch project" e similari...
inoltre http://www.modelmayhem.com/24532 la riconoscete? tanto per sottolineare che non sono inesperti ;)
Si cmq è lei...sia su Facebook che Twitter lo dice chiaramente. Sull'album di Facebook c'è anche una foto nella Mini vicino la casa. Quindi il marketing virale era per lei :D
Mi sa che ci hai azzeccato
http://twitter.com/cindyvela

Ora però dicci dove l'hai trovata?

Ciao
VB
Fra l'altro il 26/08 aveva pubblicizzato il video:
http://picasaweb.google.com/lh/photo/tkn3k6tY1k3co2VJBo0h6g?feat=directlink

Ciao
VB
il conducente della vettura investitrice guidi in maniche corte.
Però quando scende dall'auto indossa la giacca.


Ecco perché il conducente s'è dato la pena di chiudere la porta: è scattato fuori dall'auto, s'è accorto di essere in maglietta, è rientrato a prendere la giacca, se l'è messa, ha chiuso la porta, ed eccolo pronto a fare la sua comparsa da fesso :-D

Mi tornano in mente i bei tempi... Con 1 bustina facevam su mezzo libro di sangue. A taniche! Creavamo di quelle scene da rivoltar lo stomaco a metà dei visitatori. Ma non abbiam mai preteso di diventar famosi con queste stupidaggini.
Quando la ragazza attraversa la strada, gira la testa in modo innaturale proprio nella direzione in cui non può vedere l'auto che sopraggiunge.
---
Questo si spiega col fatto che la ragazza si volta perchè la sua amica la chiama.
Sull'album di Facebook c'è anche una foto nella Mini vicino la casa

Non una sola: c'è un intero album dedicato.
E in bacheca c'è Yes, I am the the "Girl Dies"
Indagine chiusa, direi
l'effetto più curioso di tutta questa storia IMHO (e senza per questo voler attaccare nessuno dei commentatori di questo blog) è che nel momento in cui si scopre che è un falso...

1) attimo di silenzio;
2) tutti sul WEB cominciano a dire che il trucco era evidente
3) "ma sì, ERA EVIDENTE che era un fake"
4) i blogger "autorevoli" (ahahah) scrivono pateticamente in coda al titolone ad effetto la parola "FAKE".

E dire due commenti (o due minuti) prima stavano quasi tutti a maledire gli autori dello "scherzo" e reclamavano giustizia...

un modo originale di pubblicizzare un film facendo leva sull'effetto snuff, mi pare di capire. viral marketing riuscito alla grande, anche se - come dice Paolo - un po' sfuggito di mano.

Col senno di poi non mi pare nemmeno un'esagerazione...
Cindy Vela è una bellissima ragazza...poi con questo video è diventata famosa!!!
http://www.youtube.com/watch?v=vPG2nyqRK54

Il video di un debunker americano che smaschera il fake grazie al "The disinformatico"!!!

Grande Paolo!!!
ma il colmo più assurdo è come fa il tipo col passamontagna ad essere già dietro l'investitore se parte dopo la tipa con la fotocamera?
The masked actor is Corin Nemec. He is an actor in the Nuclear Family movie that's about to be released. He is more famous for being Jonas in Stargate SG-1.

You can see his face clearly at 2 m and 21 seconds.
http://www.youtube.com/watch?v=yKjsUL-escE#t=2m21s

Shari Luume is played by Mircea Monroe.
http://www.imdb.com/name/nm1597260/
Shari Lume-Mircea Monroe also has a youtube account with other clips. She is hardascotton.

http://www.youtube.com/user/hardascotton
Complimenti Paolo. Ottima inchiesta (come al solito). Ho anche messo il link di questo articolo sulla copia del video finito in FakeBook. Inutile dire che ti sei beccato anche del rettiliano :-). Pazienza, noi rettiliani siamo abituati a queste cose :-) .
MI PRECISA SCRIVERE CHE L'INDIRIZZO ESISTE E LA CASA è FACILMENTE INDIVIDUABILE SU GOOGLE CON L'INDIRIZZO DA VOI SEGNATO....

Castellammare Dr, Los Angeles, California 90272, Stati Uniti
non lo guardo, già il fotogramma che si vede nel tuo post, sembra finto!
Prerisco quello nella vasca idromassaggio....dove si vede la ragazza con leggerissimi problemi di intestinali, forse anche quello è finto ma fa tanto ridere.
Paolo, parlano dell'indagine su questa bufala anche su irgilio, dandoti il merito dello smascheramento: http://notizie.virgilio.it/tecnologia/movimento-antibufala.html?pmk=nothpboxdx
Il video breve è stato rimosso.
Grazie Valter, ho aggiornato.
Fra l'altro mi pare che proprio nei commenti di quel video oggi pomeriggio c'era scritto, che gli era stato intimato di rimuoverlo e lui lo avrebbe fatto il 10 settembre, inoltre in wikipedia, il riferimento nella filmografia di Kyle Rankin al video [[Exhibit 5-B (2010 film)|Exhibit 5-B]] (2010) è stato eliminato (inizialmente era stato pubblicato l'8 agosto).
Se vogliamo fare i complottisti, stanno facendo sparire le tracce ;-)

Ciao
VB
"Girl Dies" youtube poster posts his answer on the video. He removed the video due to copyright infringement by the filmmaker.

Please check the youtube video titled:
The truth about the video "girl dies"
http://www.youtube.com/watch?v=Z7aKyjONVcw
Ecco, questo è un case study perfetto per il viral marketing: il video viene rimosso ma se ne parla ancora.
Il ragazzo dice che ha pubblicato un video di un incidente stradale (vero o falso) per attirare visite al suo canale Youtube.

Lo ha fatto per vanità. Patetico.

Oltretutto questo vanesio si pulisce il naso, si gratta la testa, parla e si ripete come un malato di mente, e poi si chiede come mai nessuno se lo fila. Il sonno di Youtube partorisce mostri.
Great blog. I forgot to give you my thanks earlier.

Here is another update. Kyle Rankin has made a copyright claim on the youtube clip "Girl dies (Fake or Real)?" posted by RudeIntent.

When you click on the link, you get the message "This video is no longer available due to a copyright claim by Claudia McKinney/Kyle Rankin."

http://www.youtube.com/watch?v=DYvzw7D56hc
Beh,secondo me la donna doveva quantomeno rimbalzare un pò sul cofano della vettura con un colpo così deciso, invece viene letteralmente "risucchiata" sotto dall'auto.
BOYCOTT THIS MOVIE WHEN IT COMES OUT. CLICK HERE: http://www.youtube.com/watch?v=G38sR_vYpS8
From your description: The article is written by Computer Journalist and Buffalo Hunter, Paul Attivissimo.

Thanks for the quote, Andrew, and although you might find the idea of "Buffalo Hunter" awesome, I hasten to clarify that it's a mistranslation. A "buffalo" is a hoax. So I'm a hoaxbuster, not a hunter. Less awesome, I know, but whatever. :-)
So I'm a hoaxbuster, not a hunter.
Beh, ti vedo bene vestito da Generale Custer... :-)
So I'm a hoaxbuster, not a hunter.

Beh, ti vedo bene vestito da Generale Custer... :-)


Non c'entra assolutamente nulla con Paolo Attivissimo, ma per associazione di idee mi hai fatto ricordare che Mike Bongiorno girò nei Cinquanta un film nel quale interpretava un generale nordista, forse proprio il generale Custer. Ecco un frammento.

http://www.youtube.com/watch?v=fL9gqSEjnZ0

Imbarazzante.
Capisco quanto sia giusto dare la caccia a questi fake. La mia domanda banale pero é: quanto tutto questo buzz attorno ad un fake non fa altro che alimantarne le visualizzaioni e quindi la sua diffusione? per il resto che dire, ottimo lavoro, keep up!
My compliments, Mr. Paul Very Active
Mike Bongiorno girò nei Cinquanta un film nel quale interpretava un generale nordista, forse proprio il generale Custer. Ecco un frammento.

Cosa ci fa un generale nordista su un cacciatorpediniere italiano della seconda guerra mondiale?

;)
Per motogio

Mike Bongiorno girò nei Cinquanta un film nel quale interpretava un generale nordista, forse proprio il generale Custer. Ecco un frammento.

Cosa ci fa un generale nordista su un cacciatorpediniere italiano della seconda guerra mondiale?

;)


Boh. Dici che ho sbagliato film, Mike Bongiorno il generale nordista lo faceva in un altro capolavoro dell'epoca?
Grande Paolo, sei finito su Punto Informatico!
http://tinyurl.com/34pxsnr
@Accademia dei pedanti ♂

Il capolavoro a cui fai riferimento era "La vita a volte è molto dura, vero provvidenza?" del 1972 dove interpretava il ruolo del colonnello Mike Goodmorning.

Se vuoi vedere un breve spezzone di quel film cerca "Quiz in galera - Tomas Milian & Mike Buongiorno" perché il filtro anti-spam mi sta facendo impazzire.

Fortunatamente per lui non faceva l'attore per vivere ;)
Io non perderei tutto questo tempo ogni volta per decidere se un video di Youtube o una mail inviata da sconosciuti è vera o falsa: parto invece dal presupposto che tutto ciò che viene pubblicato è falso, a meno che non mi si dimostri oggettivamente che è vero. Di scene in cui si vedono passanti investiti, persone ammazzate a colpi di pistola, auto che volano oppure altre cose bizzarre se ne vedono a decine ogni giorno in TV nei film e nella pubblicità e non mi scandalizzo, né mi sto a chiedere se è vero o è falso, perché è ovio che è falso. Se invece vedo al telegiornale un aereo schiantarsi contro le Torri Gemelle mi preoccupo di più...
ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah
ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah
Cacciatore di Bufali...ecchesei Buffalo Bill ???
--------------------------------


From your description: "The article is written by Computer Journalist and Buffalo Hunter, Paul Attivissimo."

Thanks for the mention of my article, Andrew, and although you might find the idea of "Buffalo Hunter" awesome, I hasten to clarify that it's a mistranslation. A "buffalo" is a hoax. So I'm a hoaxbuster, not a hunter. Less awesome, I know, but whatever. :-)

antibufala 11 ore fa
Per Alessandro Pilotto

Io non perderei tutto questo tempo ogni volta per decidere se un video di Youtube o una mail inviata da sconosciuti è vera o falsa: parto invece dal presupposto che tutto ciò che viene pubblicato è falso, a meno che non mi si dimostri oggettivamente che è vero.

Be', ma perché seguire questa impostazione in bianco e nero, senza la minima sfumatura? Talvolta anche in appelli clamorosamente falsi c'era un punto di partenza perlomeno condivisibile. Poi siamo tutti d'accordo, almeno spero, che raccontare panzane per lanciare allarmi e sensibilizzare su cause giuste rovini tutto.

Di scene in cui si vedono passanti investiti, persone ammazzate a colpi di pistola, auto che volano oppure altre cose bizzarre se ne vedono a decine ogni giorno in TV nei film e nella pubblicità e non mi scandalizzo, né mi sto a chiedere se è vero o è falso, perché è ovio che è falso.

La notizia che finisce sul giornale sarebbe proprio che qualcosa mostrato in un film (non documentario) o in una pubblicità sia vero. Non solo le auto che volano. Questo sì che è ovvio.

Se invece vedo al telegiornale un aereo schiantarsi contro le Torri Gemelle mi preoccupo di più...

Siccome anche i telegiornali ogni tanto attingono da Youtube, per non parlare di alcuni quotidiani, fare un servizio sui video che riscuotono improvvisi successi non guasta affatto. Tu li consideri falsi a priori se sai che provengono dal web, ma altri telespettatori più ingenui?
Per Accademia dei Pedanti:
"Tu li consideri falsi a priori se sai che provengono dal web, ma altri telespettatori più ingenui?"

E' proprio qui il punto. Parafrasando il motto "La legge non amette ignoranza" mi viene da dire "L'informazione non ammette ingenuità": non dovremmo essere noi a dover dimostrare che un video o una catena di S.Antonio sono false, ma è chi mette in giro queste informazioni che dovrebbe dimostrare che sono vere. I giornalisti seri lo sanno bene quindi ogni loro notizia è corredata di una fonte e di riferimenti temporali ben precisi. Quello che si dovrebbe fare è diffondere la cultura dell'informazione e non correre dietro a degli emeriti ignoranti che andrebbero liquidati molto più sbrigativamente invece di dare loro eccessiva importanza.
C'è almeno un quarto delle notizie dei dei giornali e dei TG italiani (e non solo) che riciclano le notizie dalla Rete senza verificarle, senza fonti e senza riferimenti temporali.

Anzi facciamo metà. Scorri un pò questo blog e te ne farai un'idea.

Ed è proprio per diffondere la cultura dell'informazione che bisogna educare gli spettatori a ragionare su quello che vedono.
C'è almeno un quarto delle notizie dei dei giornali e dei TG italiani (e non solo) che riciclano le notizie dalla Rete senza verificarle, senza fonti e senza riferimenti temporali.

Insomma siamo invasi dai... "fattoidi". Che non sono degli strani tossicodipendenti...
Per Alessandro Pilotto

"Tu li consideri falsi a priori se sai che provengono dal web, ma altri telespettatori più ingenui?"

E' proprio qui il punto. Parafrasando il motto "La legge non amette ignoranza" mi viene da dire "L'informazione non ammette ingenuità": non dovremmo essere noi a dover dimostrare che un video o una catena di S.Antonio sono false, ma è chi mette in giro queste informazioni che dovrebbe dimostrare che sono vere.


È molto raro che sul web ci siano rimandi ed allegati per dimostrare la propria buona fede e per ridirigere alle fonti di una asserzione o di una tesi. Il web non è un testo universitario. Che però le trasmissioni più varie e i giornali di ogni orientamento vi attingano a man bassa, è un fatto; non si può far finta di niente.

I giornalisti seri lo sanno bene quindi ogni loro notizia è corredata di una fonte e di riferimenti temporali ben precisi.

Caschi male. I partecipanti abituali alle discussioni del Disinformatico sono convinti che "giornalista serio" è un ossimoro, così come "chiara oscurità" o "rumore assordante".

Quello che si dovrebbe fare è diffondere la cultura dell'informazione e non correre dietro a degli emeriti ignoranti che andrebbero liquidati molto più sbrigativamente invece di dare loro eccessiva importanza.

Vai tu a parlare col ministro dell'istruzione per introdurre l'educazione all'informazione fra le materie scolastiche? Anche se non è fra le tre I?
Per Accademia: "rumore assordante" non mi sembra un ossimoro.
"Silenzio assordante" invece si.
Per MOZ

Per Accademia: "rumore assordante" non mi sembra un ossimoro.
"Silenzio assordante" invece si.


Un lapsus. :-P
Ma ci siamo capiti.
Paolo, semmai cacciatore di bisonti (Bison bison): non ci sono bufali in America. :)
@Paolo
"Del tutto ovvi"? Non direi. A meno che secondo te 1.300.000 persone abbiano visto quel video per farsi una cultura sugli effetti speciali

Ma siamo sicuri che siano davvero 1.300.000 "persone" ? Vista la natura fasulla di certi video, mi viene da sospettare che chi li carica si premuri anche di aumentare artificiosamente il contatore delle visualizzazioni (magari aggiornando in continuazione la pagina)...
Il complottismo mi ha contagiato? (OT: dopo che le ho raccontato di Straker, Vibravito e compagnia, mia moglie ogni tanto chiama le scie "scie chimiche"... è grave? :) )
Per Van Fanel

Ma siamo sicuri che siano davvero 1.300.000 "persone" ? Vista la natura fasulla di certi video, mi viene da sospettare che chi li carica si premuri anche di aumentare artificiosamente il contatore delle visualizzazioni (magari aggiornando in continuazione la pagina)...

Oggi è impossibile, almeno con il sistema artigianale che descrivi tu. Youtube ha integrato alcuni controlli automatici che congelano il numero di visite dopo un certo numero di accessi consecutivi troppo ravvicinati, anche se si ha cura di usare uno di quei programmi scaricabili dal web che, almeno sulla carta, garantiscono di usare un IP diverso per ogni visualizzazione.
L'incremento esponenziale di un video Youtube è possibile, ma con metodi molto più sofisticati (bot, marketing virale...).
Nella puntata di "Tornando a casa" su Radio1 di due giorni fa parlavano di Youtube e video violenti. Uno degli ospiti l'ha preso come esempio VERO, l'ha proprio detto, questo video, dove è orribile vedere una ragazza spaventata che viene investita è lo specchio della verità, etc...perchè fanno parlare di internet uno psicologo che non ha idea di cosa sia questo medium?

E la Buonaccorti ha bevuto a boccia indignandosi dello scherzo di cattivo gusto... parlvano anche di una cosa interessante e giusta, ma portare proprio un video falso come esempio, non gli fa molto onore...
Per bisonte_biscottato

Nella puntata di "Tornando a casa" su Radio1 di due giorni fa parlavano di Youtube e video violenti. Uno degli ospiti l'ha preso come esempio VERO, l'ha proprio detto, questo video, dove è orribile vedere una ragazza spaventata che viene investita è lo specchio della verità, etc...perchè fanno parlare di internet uno psicologo che non ha idea di cosa sia questo medium?

Perché gli opinionisti in tv, ma a quanto pare anche in radio, sono invitati in studio per confermare gli stereotipi della casalinga di Voghera, non per confutarli. Uno psicologo o sociologo o criminologo onesto e intelligente non verrebbe mai consultato più di due puntate, se non racconta banalità a tre dimensioni non lo vogliono.

E la Buonaccorti ha bevuto a boccia indignandosi dello scherzo di cattivo gusto...

Bonaccorti.
Di Enrica Bonaccorti ricordo una polemica che sembra appartenere alla preistoria, ma risale a solo venti anni fa circa: annunciò in esclusiva tv di essere incinta. Ah, che cattivo gusto! Ah, non si fa! Ah, ma dove andremo a finire! Oggi la cosa passerebbe del tutto inosservata.
mi sembrava infati che non era vero
Mi hai chiarito le idee su questo video. Ero terrorizzato dal video visto che un semplice scherzo si era rilevato in una tragica morte. Grazie mille ;)
Questo commento è stato eliminato dall'autore.