skip to main | skip to sidebar
54 commenti

Quello non è volare, è cadere con stile. Molto stile

E poi dicono che in Svizzera non succede mai niente


Guardate i primi sette secondi con il volume alzato. Non lo rimpiangerete.

Invia un commento
I commenti non appaiono subito, devono essere tutti approvati da un moderatore. Lo so, è scomodo, ma è necessario per tenere lontani scocciatori, spammer, troll e stupidi: siate civili e verrete pubblicati qualunque sia la vostra opinione; gli incivili di qualsiasi orientamento non verranno pubblicati, se non per mostrare il loro squallore.
Inviando un commento date il vostro consenso alla sua pubblicazione, qui o altrove.
Maggiori informazioni riguardanti regole e utilizzo dei commenti sono reperibili nella sezione apposita.
NOTA BENE. L'area sottostante per l'invio dei commenti non è contenuta in questa pagina ma è un iframe, cioè una finestra su una pagina di Blogger esterna a questo blog. Ciò significa che dovete assicurarvi che non venga bloccata da estensioni del vostro browser (tipo quelle che eliminano le pubblicità) e/o da altri programmi di protezione antimalware (tipo Kaspersky). Inoltre è necessario che sia permesso accettare i cookie da terze parti (informativa sulla privacy a riguardo).
Commenti
Commenti (54)
Quante volte muori, se sfiori la parete rocciosa?
ficoooooooooooo!!!!!!!!!!!
Aaaah, c'è il trucco :D

Si direbbe alquanto divertente.
non riesco a vedere il video :(
Un dovuto omaggio a un pioniere
La ripresa grandangolare schiaccia la prospettiva e fa sembrare le pareti più vicine al parà di quel che sono nella realtà (mediamente circa 40 metri o più). Avendo volato anch'io su parapendio e deltaplano, dico solo: WOW!!! Che adrenalinata!
Ops non ha preso il mio commento...

Come si dice, le pall di quel tizio fanno clang clang quando cammina...

E*
Anche a me il video dà problemi di visualizzazione!

OT: Paolo, hai idea di cosa stia succedendo a Facebook? Il DNS sembra essere down... il sito risponde da 69.63.189.16, ma poi non si riesce a navigare ulteriormente! Magari un suggerimento per un tuo post di domani!

Ciao e Buonanotte!
Update: ora il video funziona perfettamente! ;-)
Sì, Facebook è due giorni che gira male
Wow, bellissimo!
Ma non lo farei mai, sicuramente me la farei sotto dalla paura! E mi lascerei dietro una "scia chimica" molto sgradevole! :)
Cioè, appunto.... Perchè così vicino alla parete rocciosa?? O_O
@ martinobri
Ah, ok. Non sapevo era da giorni che nn funzionava Facebook. A me adesso dà errore il DNS (ovvero non riesce ad associare la stringa facebook all'indirizzo del server), e comunque conettendomi direttamente all'indirizzo ip, era raggiungibile solo la home page del sito!
Pensavo ad un qualche attacco informatico!

chiedo scusa x l'OT!
Sono stato in pensiero per lui, davvero.
Questo si che ha qualcosa da far vedere agli ospiti che lo vanno a trovare a casa!
Che p.. ehm... che noia questa gente che non ha più nulla da fare quando facebook non funziona.

http://developers.facebook.com/live_status

Ecco, qui c'è spiegato tutto ed è un link valido per tutte le volte successive in cui ci saranno problemi.
Grazie Alex, ho aggiunto il link al mio mini-post sulla questione Facebook.
Non e vero che in Svizzera non succede mai nulla, e chi lo dice? Questo video mi fa venire in mente un grande del volo: Patrick de Gayardon. Darei chissà cosa per poter fare un volo simile e atterrare planando sull'acqua. Rimarrà solo un sogno...
Buona vita, Viviana
@ Bruno
Sarà ma a 3'24'' credevo di fare un infarto!
No, quello non è cadere con stile, quello è VOLARE!!
L'ha inventata Patrick De Gayardon questa tuta.
" Questo video mi fa venire in mente un grande del volo: Patrick de Gayardon. Darei chissà cosa per poter fare un volo simile e atterrare planando sull'acqua."

Fino a quando non ti spiaccichi come una zanzara sul parabrezza,come Patrick.

Stop playing his delirium.

Vero è che anche morire a 80 anni scivolando nel bagno non è che sia il massimo della prospettiva...ma almeno la vita te la sei vissuta tutta.
Bè, morire a 90 anni facendo un cadutone simile da 3000 metri alla faccia di un cancro ai polmoni si avvicinerebbe parecchio al concetto: ho pagato il biglietto e voglio godermela fino all' ultimo.
A me fa stare male ...
"Bè, morire a 90 anni facendo un cadutone simile da 3000 metri alla faccia di un cancro ai polmoni si avvicinerebbe parecchio al concetto: ho pagato il biglietto e voglio godermela fino all' ultimo."

Infatti non ho nulla da dire a quei vecchietti che fanno i lanci coi paracadute :)

Ma troppi giovani non vogliono godersela (magari sarebbe meglio dirre percorsela) fino all'ultimo.

Ok, io e te fumiamo e non va bene, ma dubito che morirò di schianto trafitto da una Lucky Strike impazzita :D
Avete visto?? ad un certo punto si vede la scia chimica che lascia mentre cade...impressionante!!!!! :D
Questo video mi riporta alla mente quello che, probabilmente, è il più bel video d'animazione mai apparso su internet.

Kiwi!
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Nei primi 8 secondi passa a una velocità folle.... se avesse preso lo spigolo del terrazzo a che distanza sarebbero arrivati i suoi brandelli?!?!?

comunque questo è scemo..
preferisco questo che sarebbe stato ancor più comico se avesse gridato avvalendosi dell'effetto Doppler :D
Questo video mi ha ricordato quest altro :)

E cmq ci vuole coraggio ... O_O
Perché, perché non posso fare anche io queste cose?
Se qualcuno nel week end dovesse andare a Riva del Garda per qualche motivo, per esempio i Macchianera Blog Awards, si troverà molto vicino a questo posto
posto per arrivarci questa è la strada,si tratta di uno dei due posti più apprezzati d'Europa dove fare questa attività corroborante.
Se qualcuno nel week end dovesse andare a Riva del Garda per qualche motivo, per esempio i Macchianera Blog Awards, si troverà molto vicino a questo posto per arrivarci questa è la strada,si tratta di uno dei due luoghi più apprezzati d'Europa dove fare questa attività corroborante.
Ciao,

adrenalina a 1000!

per essere giusti, nelle prime scene i voli si svolgono in Norvegia ;-)
Ragazzi eccovi la nuova frontiera delle scie chimiche umane

http://www.youtube.com/watch?v=oKJ4F8KgRL0&feature=fvsr

anche queste tute lasciano le scie..
@Francesco

quell'uccello sembra un Top Gun O_o
Che peccato per la musica: sarebbe stato bello un video con l'audio originale (il vento e basta)
Mi ha ricordato quest'altro post di Paolo, veramente spettacolare http://attivissimo.blogspot.com/2009/01/questo-lo-voglio-in-hd.html
Sono senza parole. Fantastico!
Stupendo, l'ho riguardato più volte! "My Delirium" è proprio la musica azzeccata! :D
Bruno: tutto il contrario. L'effetto grandangolare ti fa percepire distanze maggiori di quelle che in realtà sono. Mi puoi dire che magari non va così veloce come sembra, ma che sia davvero vicino alla roccia o al terreno ci sono pochi dubbi: quando passa in mezzo a due alberi, o anche solo dall'esterna iniziale, hai la conferma che i metri sono effettivamente solo una manciata.

In ogni caso 40 metri sono tanti. Un tempo andavo in aliante e quando mi capitava di "costonare" (volare lungo un pendio) il margine tra l'estremità alare e la punta degli alberi era decisamente più esiguo (anche perché per costonare devi stare attaccato al costone). E non è niente di che: basti pensare cosa fanno quelli della Red Bull Air Race. I 40 metri li hanno giusto quando fanno il mezzo looping per invertire la direzione :)
E' Rosario Marciano' che cerca di rincorrere i sali di bario prima che si posino sulle povere forme di formaggio stagionate dell'Appenzeller..
:)
Ma per curiosità, a che velocità va il tizio? Nelle prime immagini sembra velocissimo!
Ho trovato un video di altri pazzi furiosi che fanno la medesima cosa. Per chi si chiede quando siano vicini alle rocce, a che velocità vadano... Beh, in questo video si può apprezzare meglio la prospettiva dato che molte riprese sono state fatte da un cameraman... che li seguiva!

http://dailymotion.virgilio.it/video/x7v0fg_ski-basejump_sport#from=embed
yeeeeee-haaaaaa!

Un video azzeccatissimo: tra la musica e le immagini, sto continuando a riguardarlo da un po'.

Mi piacerebbe avere il fisico e le p**le di fare una roba del genere. E' incredibile, e in fondo il volo libero è uno dei maggiori desideri inconsci dell'essere umano. Poche cose ci si avvicinano di più.

@Usa-Free (dal nome vezzosamente arruffato)

Il video sul ciclista a razzo è tipico della gente che la bicicletta ha reso pazzi. Non c'è bisogno di montare un motore a razzo su una bici per fare i 245 su strada su due ruote. Ci sono cose che si chiamano motociclette che fanno quella roba lì, e anche di più, senza rischiare di schiantarsi anche solo andando dritto. Hanno i freni, maggior stabilità, maggior controllo e possono persino fare le curve! La bicicletta non è la soluzione a tutti i problemi dell'umanità.
@Sir

mi spiace ma avendo provato entrambi i mezzi posso assicurarti che la velocità in bicicletta la "senti" molto di più

è un po' la stessa cosa che provi quando vai in kart
@ TheDRaKKaR

Per forza, hai due ruotine minuscole, freni inefficaci e poca stabilità.

Con un mezzo peggiore, anche a velocità basse sembra di volare. Ma a questo punto, ancora una volta, non serve la bici:

http://www.youtube.com/watch?v=agfpctJEa_4

o non serve il razzo:

http://www.youtube.com/watch?v=dhAkj1UBY1c&feature=related

E questo è mooooolto più difficile. In discesa e sulla neve...

Su strada, semplicemente, la bici non è il mezzo adatto per la velocità.
Stockl non si era già quasi ammazzato una volta?

Comunque ce n'è davvero per tutti i gusti O_O
qualcuno mi sa indicare in quale località della svizzera si trova il posto che si vede nel primo filmato (in special modo quello con la strada)?

Casomai volessi farci un giro la prossima settimana.....
Casomai volessi farci un giro la prossima settimana.....

in aria o per terra? O_O
Sono d'accordo con quello che all'inizio dice "that's sick!"
Il casco gli serve giusto per reggere gli occhialini, vero?
Bel video. Peccato per il suono dell'aereo all'inizio...