skip to main | skip to sidebar
117 commenti

Sciachimisti, questa è per voi [UPD 2010/09/08]

Regalate un momento d'estasi al vostro sciachimista locale: mostrategli questa foto


La lascio qui e me ne vado in punta di piedi.



Aggiornamento 2010/09/08


Come previsto, i pesciolini hanno abboccato all'esca. Coloro che si dichiarano così esperti nel riconoscere le "scie chimiche" nei video e nelle foto ci sono cascati con tutte le scarpe. Due hanno scritto che è "un falso che più falso non si può" e che "Un'analisi sommaria della foto evidenzia l'assenza di forti fonti di luce dietro il velivolo, che quindi non dovrebbe risultare così scuro. La foto è un falso".

Più che sommaria, direi somaresca, visto che la foto è del fotografo appassionato d'aviazione Bernardo Malfitano di Airshow.com e proviene dall'esibizione di un caccia F-22 a Miramar, in California, nel 2008. Il caccia è nel punto più alto di un giro della morte e la pressione ridotta dell'aria sopra il velivolo fa scendere la temperatura dell'aria quanto basta per far condensare momentaneamente l'umidità che contiene. L'angolazione del sole (che è fuori dall'inquadratura) rispetto all'osservatore è proprio quella giusta per ottenere una rifrazione simile a quella di un comune arcobaleno.

Una versione ad alta risoluzione, con i colori esaltati come quella qui sopra, è pubblicata qui; la versione grezza è disponibile qui.

Ancora una volta, chi pensa di essere più illuminato degli altri ha dimostrato di essere invece solo un incompetente che vede falsificazioni e cospirazioni dappertutto e non sa neanche distinguere una foto reale da un falso. Don Chisciotte, fatti da parte.
Invia un commento
I commenti non appaiono subito, devono essere tutti approvati da un moderatore. Lo so, è scomodo, ma è necessario per tenere lontani scocciatori, spammer, troll e stupidi: siate civili e verrete pubblicati qualunque sia la vostra opinione; gli incivili di qualsiasi orientamento non verranno pubblicati, se non per mostrare il loro squallore.
Inviando un commento date il vostro consenso alla sua pubblicazione, qui o altrove.
Maggiori informazioni riguardanti regole e utilizzo dei commenti sono reperibili nella sezione apposita.
NOTA BENE. L'area sottostante per l'invio dei commenti non è contenuta in questa pagina ma è un iframe, cioè una finestra su una pagina di Blogger esterna a questo blog. Ciò significa che dovete assicurarvi che non venga bloccata da estensioni del vostro browser (tipo quelle che eliminano le pubblicità) e/o da altri programmi di protezione antimalware (tipo Kaspersky). Inoltre è necessario che sia permesso accettare i cookie da terze parti (informativa sulla privacy a riguardo).
Commenti
Commenti (117)
E' la pistola fumante!

:D
Chiaramente un caccia chimico con impianto bio plasmatico! :D
postare un'immagine così vuol dire essere carogne..

ci piace!
UN CACCIA VISITOR!!!!
Wow, bella però la scia, in un certo senso è chimica, no?
San Remo, che meraviglia! Lo SMOM-ONE!!
Dove lo parcheggi Paolo? Dai, a noi puoi dirlo. Agno?
Aiuto ci attaccano!

P.S. Sarei curioso di conoscere le tattiche per controbattere di uno sciachimisto puro.
@Wasp
Ma non ti danno fastidio i gemiti d'orgasmo che arrivano da un certo terrazzino, anche se tieni le finestre chiuse?
A.A.A. urgesi versione in alta risoluzione per soddisfare la libido dello sfondo del mio desktop :P
È un falso. Come è possibile fare una foto così nitida ad un caccia in movimento quando, da oltre 60 anni, foto ben più ravvicinate di dischi volanti (spesso immobili a mezz'aria per minuti) sono tutte immancabilmente mosse e sgranate! :)
Wow!

Moriremo tutti :-P
@Paolo

Ma l'hai trovata su Photoshop disasters?

:-D
@Terra2

Ovvio che e' un falso. E' una presa in giro. :-)

Facciamoce due sane risate!
Certo che ci va un gran bel culo a fotografare un jet che va a curvatura 7 :P
In pratica è la prova che Paolo (in combutta con la CIA, gli Illuminati, i Gesuiti ed il Club delle Giovani Marmotte) stanno producendo falsa documentazione per mettere in ridicolo gli sciachimisti... davvero deplorevole.
Caro Paolo, oggi un dentista di Sanremo ti sarà grato per quello che hai appena fatto perché dovrà impiantare almeno una coppia di due di incisivi nuovi.
Chi dice che è un falso probabilmente non ha mai visto un arcobaleno, creato dal passaggio della luce in una nuvola con particolare concentrazione di vapore acqueo che, guarda caso, è quello che condensa nella zona depressurizzata sopra le ali di un aereo che fa manovre di quel tipo (è un F-22, starà facendo un loop stretto o una virata stretta, senza punti di riferimento è difficile capire qual'è l'asse di rotazione)
Qui una foto dello stesso aereo che fa una manovra simile in un'aria meno umida.
Per marzapower

P.S. Sarei curioso di conoscere le tattiche per controbattere di uno sciachimisto puro.

Controbattere a.
Bello sciachimista puro: esistono anche quelli spurii? Gli sciachimisti compositi?
Bella, però non vale la pena mostrarla al mio sciachimista locale perchè, essendo un paranoico al limite dell'assurdo (anzi, direi ben oltre) direbbe che è ritoccata.

P.S.
Ieri ho visto al polso del mio commercialista il powerbalance, gli ho chiesto cosa fosse e lui mi ha fatto lo spiegone su campi magnetici e ologrammi. Fallirò?
@anderson: in quanto commercialista capirà sicuramente la storia dell'ologramma sulle banconote ;)
QuiTrovate la prova che le scie chimiche esistono! Visto cosa succede ad esagerare? Si è chiaramente inceppato il meccanismo di diffusione della scia!
Ma l'aereo è stato ottenuto ritagliandolo da una sagoma di cartone?
Uao! Siamo tutti morti a questo punto...
QUI un'altra prova dell'esistenza delle scie.

:D

Saluti
Michele
E' ovviamente un falso: quello nella foto è un F-22 ed è registrato come caccia invisibile, quindi non si può vedere!
[nota per i complottisti: quella qui sopra è una battuta]
La foto è meravigliosa! C'è qualche fotoamatore che può dare dritte su come si possa ottenere un effetto e dei colori così spettacolari esponendo correttamente il cielo?
splendida diffrazione! Più che chimica però mi sembra ottica :)
Questa foto è la prova che il complotto è interplanetario! Un normale F-22, come tutti sanno (vero Tyreal? ;-D ), essendo caccia invisibile, non rilascia scie in nessuna situazione, neanche se vola in un banco di nebbia sull'Antartico. Quindi quello inquadrato non è un F-22 qualsiasi ma è nient'altri che Starscream! E' la prova finale che il malefico SMOM è in combutta coi Decepticon per dividersi il dominio del mondo! Ha ha, sciocchi debunker, vi siete scoperti da soli!!

[nota per i complottisti: quanto sopra è uno scherzo...]
Fotograficamente parlando non è troppo difficile. Serve un tele piuttosto lungo, l'esposimetro è chiaramente tarato per il cielo (direi anche sottoesposto, visto il colore piuttosto scuro del blu) ed un tempo molto breve, vista la perfetta nitidezza del soggetto.
Più di tutto serve il manico, però :)

By(t)e
Per creare questo effetto è sufficiente della condensa magari mista a olio e la giusta inclinazione della luce.
@paolo lago ahahahhahahahahahah!!!!!!!
@fred84 oddio lo voglio!!! :Q______
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
ho fatto una foto "simile" qualche giorno fa, ho usato un filtro polarizzante, ecco il link della foto http://tinyurl.com/356f5gs sfortunatamente me ne sono accorto dopo di questo effetto particolare e non ho potuto fare una contro prova senza filtro per verificare se era dovuto a quello oppure no.
Faccio io l'amico del giaguaro o, in questo caso, lo sciachimista. Posso?

"Cosa ci trovate da ridere? E' un caccia militare che sta diffondendo scie chimiche.
Grazie al signor Attivissimo per averla pubblicata, ecco la prova che i governi stanno avvelenandoci; scettici allegri adesso sarete meno allegri, guardate e piangete"


(la nota di sfottò alla fine è stata aggiunta volutamente per ricalcare i toni di uno sciachimista)
La lascio qui e me ne vado in punta di piedi.

chapeau
@senzaparole84
Hai una versione con risoluzione più alta? la tua foto è veramente bella!
Se mi fate fare un giro come si deve sull'F-22 alle scie chimiche ci penso io (gassose ma temo anche degli altri due stati fondamentali della materia).
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
secondo me è un caccia elvetico alla caccia di un maniero digitale ;-)

OT (rif.Anderson)
Powerbalance?! .. Nooo non sapevo fino ad oggi che esistesse tale tecnologia: proteggerà anche contro le scie chimiche?!
Sarà saltata fuori dagli archivi segreti di Tesla?

@Paolo:
hai già investigato se gli 'inventori' Powerbalance sono gli stessi della Biowashball ?!! LOL!
nota OT rif.precedente post:
ho notato che i 'Powerbalance' sono già stati sbufalati da Paolo il 4/8/2010 (non mi ero accorto in quanto in vacanza e senza internet).
Rottura del cono di Mach...
Nooo...adesso tutto lo stronzio contenuto nella sciachimica andrà a depositarsi sul terrazzino di Sanremooo!!!
@Hanmar:
E secondo te dovremmo credere che quello che si vede nella foto è un fenomeno naturale?
È evidente che non può essere normale condensa, perché il pennacchio non parte dagli scarichi dei reattori ma da chissà quale ugello nascosto nella coda dell'aereo: mi spiace per i debuker, ma questa foto è la prova che anche i Ristoranti Messicani fanno parte del complotto, fornendo troppo chili e fagioli ai piloti USAF!

[nota obbligatoria per i complottisti: quanto sopra è uno scherzo...]
Divilinux

Nooo...adesso tutto lo stronzio contenuto nella sciachimica andrà a depositarsi sul terrazzino di Sanremooo!!!

Per la precisione, rilascia il composto ciapil-menil-metilnelano prodotto in Lombardia, come tu dici giustamente a base di stronzio. Un derivato meno pericoloso è il ciapil-metilnelano.

(meglio che mi fermi qui, è un weblog per famiglie).
@senzaparole84
Gli sciachimisti direbbero che hai fotografato l'F-22 da un altra angolazione. Quella dove si vedono benissimo le nuvole create dai sali contenuti nella scia ... quei famosi sali Lombardi di Accademia dei pedanti.
Che aveva mangiato, il pilota?
E prontissima arriva la risposta dell'esperto in fototarocchi:

Un'analisi sommaria della foto evidenzia l'assenza di forti fonti di luce dietro il velivolo, che quindi non dovrebbe risultare così scuro. La foto è un falso.

Ecco la pistola fumante!!
n'analisi sommaria della foto evidenzia l'assenza di forti fonti di luce dietro il velivolo, che quindi non dovrebbe risultare così scuro. La foto è un falso.

Chi è l'autore di cotale perla?


Ecco la pistola fumante!!

"Il" o "la"?
Paolo, sarai a Codroipo (Udine), nel weekend 11-12/09/2010? Ci saranno scie verdi, bianche e rosse, piu' blu, bianche e rosse, e altre combinazioni ancora... una gioia per gli occhi degli sciachimisti!
@Paolo Attivissimo
Chi è l'autore di cotale perla?
L'Homus Sanremensis del Terrazzinum...
Chi è l'autore di cotale perla?

L'Homus Sanremensis del Terrazzinum...

Già, e di questa che ne dite?

Non si spendono milioni di dollari per uno stealth che rilascia fumi, scie e quant'altro. Ridicoli.

Nemico numero uno delle cisterne dixit.

AndreaS
Ecco i "veri" ricercatori indipendenti:

Zret ha lasciato un nuovo commento sul post "Dizionario del meteorologo disinformatore":

La foto pubblicata sul blog-cloaca? Un falso che più falso non si può. Kattivix, torna a giocare con la Barbie.

Straker ha lasciato un nuovo commento sul post "Dizionario del meteorologo disinformatore":

Trovassero una scia di condensa che sia una.

QUI.

Non si spendono milioni di dollari per uno stealth che rilascia fumi, scie e quant'altro. Ridicoli.


Questo, poi, è esilarante! :

Damocle ha lasciato un nuovo commento sul post "Dizionario del meteorologo disinformatore":

Zret,ma che vadino a cagare,macchiette autoproclamatosi esperti,esperti di tutto e di niente.
Il bravo Corrado Penna o il dott.Pattera ad esempio sono su livelli di preparazione e di onestà intellettuale per loro irraggiugibili.
Ecco la vera pistola fumante:
http://i53.tinypic.com/21cxblw.jpg

@Accademia dei pedanti:
Un derivato meno pericoloso è il ciapil-metilnelano.

hahnio hahnio hahnio hahnio :-D
Per Turz

hahnio hahnio hahnio hahnio :-D

Ma che fai? Ti metti a ripetere, a mo' di rosario velocissimo, ionico una quarantina di volte?
Il cre... tese da Sanremo ha postato, come evidenza della mancanza di scie, una gurgle-ricerca con chiave "f22" (questa) blaterando che non si trova una scia che sia una.

Peccato che ve ne sia una a pagina 3, una a pagina 4, due a pagina 5...

Insomma, bastava guardare oltre la prima, ma per le capacita' intellettive medie sciachimista era gia' troppo difficile. :D

Saluti
Michele
Ah, dilettanti della scia chimica...
Ecco la VERA prova:
http://tinyurl.com/34bdado





P.S.
Basta cercare " sonic boom", a bassa quota l'onda di compressione crea delle vere e proprie nuvolette di vapore acqueo che avvolgono quasi per intero un velivolo.
Ancora più bella in questa foto:
http://tiny.cc/iv8m4
Su Gùgòl (come dice il nostro PresDelCons...) non si trova un f-22 che rilasci una qualche scia? Allora queste cosa sono?
Per ShowRider:
da quelle foto non ho capito una cosa: le scie chimiche hanno generato Paris Hilton? :-)
Dicono che i dati della foto sono stati rimossi e la foto è un falso ??

Lo dicono solo perchè oltre a non essere neanche dei fotografi amatoriali, di fotografia non ne capiscono assolutamente nulla, e la loro incompetenza non solo è dimostrata dalla qualità pietosa delle foto che mettono online ma anche dall' incapacità di analizzare una qualsiasi foto
Solitamente sono loro a produrre falsi.

Ecco i dati ricavati con il programma della nikon nx wiev ottenuti dalla foto ad alta risoluzione


Informazioni file 1
File: F-22CondensationRainbow-BernardoMalfitano-RightOutOfCamera.jpg
Data creazione: 08/09/2010 14:42:23
Data ultima modifica: 08/09/2010 14:42:38
Dimensione file: 1,99 MB
Dimens. immagine: 3504 x 2336
Informazioni file 2
Data scatto: 05/10/2008 14:06:37
Qualità immagine:
Informazioni fotocamera
Dispositivo: Canon EOS-1D Mark II
Lunghezza focale: 400mm
Esposizione
Diaframma: F/8
Tempo di posa: 1/2500sec.
Modo di esposizione: Priorità dei diaframmi
Comp. esposiz.: 0EV
Misurazione: Ponderata centrale
Sensibilità ISO:
Impostazioni Immagini
Bilanc. del bianco:
GPS
Latitudine:
Longitudine:
Altitudine:
Rif altitudine GPS:
Orientamento bussola:
UTC:
Datum di mappa:
@Accademia dei pedanti:
Ma che fai? Ti metti a ripetere, a mo' di rosario velocissimo, ionico una quarantina di volte?

:-D
"Rosario" e i suoi seguaci credo che sentano spesso ripetere "ionico".
la foto ovviamente è falsa...complimenti come sempre..!
http://img833.imageshack.us/img833/2362/chemtrailgasm2.jpg
Ohhhh, finalmente uno sciachimista!!!

Avevo fame. :D

Saluti
Michele
@arancino, una qualche prova che sia falsa? applicare un filtro non è che voglia dire molto... e secondo quali leggi dell'ottica la luce dovrebbe essere dietro il velivolo per farlo apparire nero?
Arancino,

anche quando fai una foto a un arcobaleno "non si evidenziano fonti di luce" dietro il soggetto. Perché il sole è alle spalle di chi fotografa.

Pretendere di poter rivelare terribili segreti sulle scie in cielo quando non si sa neanche come funziona un arcobaleno è piuttosto patetico. Però è molto divertente vedervelo fare.
Piccola precisazione: non serve superare la velocità del suono per avere simili effetti. Si tratta di due fenomeni diversi: una è la singolarità di Galauert-Prandtl, come in questo video; un'altra è la condensa per rapida depressione dovuta ad una manovra ad "alti g" come questa.
Axoun/Arancino, l'ultima volta che hai fotografato aerei a un airshow quando è stato?
Delle scie chimiche, complotti o quant'altro poco mi importa, ma la foto è bellissima, complimenti all'autore, davvero bella!
Lo voglio anch'io uno pseudonimo coi kanji! Perché Sakurambo sì e io no? :'-(
longaclimb ha commentato:

Dicono che i dati della foto sono stati rimossi e la foto è un falso ??
...
Ecco i dati ricavati con il programma della nikon nx wiev ottenuti dalla foto ad alta risoluzione

Informazioni file 1
File: F-22CondensationRainbow-BernardoMalfitano-RightOutOfCamera.jpg
Data creazione: 08/09/2010 14:42:23
Data ultima modifica: 08/09/2010 14:42:38
Dimensione file: 1,99 MB
Dimens. immagine: 3504 x 2336
Informazioni file 2
...


Longa... C'hai provato ma ti è andata male.
Come fa, una foto fatta negli usa ... pardon U.S.A. ad avere i dati exif scritti in italiano?

Voi disinformatori siete così prevedibili che non siete neanche divertenti.
@mastrociliegia

Come fa, una foto fatta negli usa ... pardon U.S.A. ad avere i dati exif scritti in italiano?

Se su PC fai tasto destro proprietà e poi Dettaglio hai i dati exif espressi nella lingua del tuo sistema non del firmware della macchina fotografica, probabilmente longaclimb ha il SO in Italiano come nel mio caso... comunque è poco pertinente i dati exif si possono tranquillamente modificare...

Io ripeto a scanso d'equivoci, di complotti non me ne interesso minimamente, ma essendo appassionato di fotografia posso dire che questa è molto bella.
HAHAHA! La prova schiacciante che la foto sia falsa è che sullo sfondo non si vedono stelle!
Ah, no cavolo... ho sbagliato cospirazione!
@ terra2: ROTFL
@mastrociliegia
Come ho detto nel commento ho usto il software della Nikon NX view che è in italiano quandi il menù e le didascalie sono in italiano
se non ti fidi puoi fare anche tu la medesima prova con il programma Nikon XN View che è distribuito in versione gratuita di prova in italiano, sul sito della nikon o fare la medesima prova con photoshop o gimp sempre in italiano.

Se questo ti fosse impossibile puoi scaricare l'immagine ad alta risoluzione e guardare le proprietà avanzate facendo clik con il tastro destro del mouse e vedrai che anche in questo caso avendo windows in italiano il menù dei dettagli della foto sarà in italiano.

Se invece usi l'add Efix viver per firefox in inglese vedrai tutte le diciture in inglese


altra cosa per capire la veridicità della foto.
E' sufficiente variare i livelli con ACDSee 8 si vedranno anche tutti i dettagli della carlinga dell' F22


.......Mi sa che sei tu a doverci riprovare :-)
@longaclimb
...mi sa tanto che il commento di mastrociliegia fosse un tantinello ironico...
Per Wasp

...mi sa tanto che il commento di mastrociliegia fosse un tantinello ironico...

Mastrocigliegia per la precisione. Il nome è già un indizio...
arancino meccanico prima ha chiesto la consulenza del "ricercatore indipendente" Stercorarius sanremensis e, ottenutone l'avallo, è venuto qui a fare la solita figura di m...
E dire che ci considera tutti "gentaglia"!
@Accademia dei pedanti:
touché
Senza offesa, ma non ho capito che era ironico
@Accademia dei pedanti:
Lo voglio anch'io uno pseudonimo coi kanji! Perché Sakurambo sì e io no? :'-(

E che ci vuole?
Mastrocigliegia per la precisione. Il nome è già un indizio...

Anche il fatto che è co-amministratore del blog "Complotti lunari", caro dottor Watson ;-)
@Terra2:
HAHAHA! La prova schiacciante che la foto sia falsa è che sullo sfondo non si vedono stelle!
Ah, no cavolo... ho sbagliato cospirazione!


Anche tu hai fatto indigestione di hahnio? ;-)

Comunque LOL!
C’è una cosa che, più di tutte le altre, mi è incomprensibile della mente dei complottisti: sono di un’ignoranza abissale anche sulle materie di base, ma sventolano questa ignoranza come se fosse un vanto, come se andare in giro facendo la figura dell’idiota del villaggio fosse un obiettivo desiderabile ed anzi necessario. È evidente che slacker non sa niente di fotografia, visto che dichiara false delle immagini di libri degli anni ’70 (o di quando erano) e, ad esempio, la foto di questo thread. Io non sono un esperto, ma perfino io mi rendo conto della vaccata de “la luce deve stare dietro l’aereo perchè appaia scuro”, e, sospetto, non nel senso “la luce potrebbe essere alle spalle dell’aereo ma non rientrare nell’inquadratura”. No, io credo che slacker intenda “nella foto il sole dovrebbe apparire proprio dietro all’aereo perchè si veda così scuro”.
Ecco, se non sai niente, perchè invece di cercare di imparare sbandieri di fronte al mondo la tua ignoranza, rimediando figure di ca**a ad ogni piè sospinto?
Ho la certezza che chiunque sappia qualcosa di chimica, metereologia, fotografia, e qualunque altro argomento che il povero Marcianò abbia trattato si sia reso conto del livello di impreparazione ed ignoranza che trasuda da ogni post di questo tizio.
Ne deduco, perciô, che gli unici rimasti a leggere quel blog siano gli appartenenti alla categoria degli ignoranti. Se credi alle scie chimiche, per forza di cose sei un ignorante. E gli ignoranti cascano in tutte le trappole e credono a tutti i trucchi. Chi invece ne approfitta, può solo essere in malafede.
Insomma, le scie chimiche sono come scientology o l’heaven’s gate o qualunque altra setta: un approfittatore e uno stuolo di ignoranti che si beano della propria ignoranza. Come si fa a combattere l’ignoranza volontaria?
Dalle mie parti si dice “l’ignoranxa se combate coa vioenxa”, ma vabbè, è un po’ estremo.
oh, è dal 1940 che costoro appestano l'aria con fantasostanze! :D

http://www.flightglobal.com/pdfarchive/view/1940/1940%20-%202490.html?search=VISIBLE%20VORTICES&tracked=1
La cosa più incredibile è questi abboccano a tutto.
La prossima volta allega anche questa foto, così forse lo capiscono:
© nico murdock

Ciao
VB
@terra2:

grande!
longaclimb ha commentato:
Senza offesa, ma non ho capito che era ironico


Chiedo scusa. Non era mia intenzione prenderti in giro.

Volevo scimmiottare l'ottuso modo di ragionare degli sciachimisti, che con arroganza si perdono dietro particolari insignificanti o assurdi pur di giustificare le loro allucinazioni.

Evidentemente li ho sottovalutati, se un osservatore esterno trova indistinguibile la loro logica dalla sua parodia.

Ancora scusa.

mc
Pensate che Rosarione ha spulciato il web alla ricerca di tutorial su come estrarre i dati EXIF (probabilmente uno di Salvatore Aranzulla)...adesso che riesca a riconoscere un falso da una foto autentica mi sembra un poco precipitoso...
:)
Pensate che Rosarione ha spulciato il web alla ricerca di tutorial su come estrarre i dati EXIF

TUTORIAL? Lui? Il più grande hacker mai visto? :-D
Bella l'estensione exif viewer per firefox !! :)
Pensavo di leggere questa discussione solo come passatempo, e invece s'è rivelata interessante ^^' :)
E meno male che gli sciachimisti sostengono di non interessarsi a questi siti... hanno guardato la foto in men che non si dica, e, addirittura ne hanno estratto i dati exif (o almeno ci hanno provato) e hanno applicato un filtro.

Un lavoro che avrà richiesto almeno tre minuti buoni.

In ogni caso la foto è molto bella, complimenti all'autore.

Andando OT, vogliamo parlare di Brenda Allison, la donna "magnetica"?

Passi che possa attrarre oggetti metallici (e non... mah!) su di se... anche perché è un trucco già visto, ma scaricare le batterie e spegnere le luci? Che c'entra col magnetismo?
ma scaricare le batterie e spegnere le luci? Che c'entra col magnetismo?

Il magnetismo può fare tutto, chiedi a Desmond!

Quindi quello inquadrato non è un F-22 qualsiasi ma è nient'altri che Starscream!

"Astrum" per i nostalgici degli anni Ottanta.
Per psionic

Andando OT, vogliamo parlare di Brenda Allison, la donna "magnetica"?

Passi che possa attrarre oggetti metallici (e non... mah!) su di se... anche perché è un trucco già visto, ma scaricare le batterie e spegnere le luci? Che c'entra col magnetismo?


La donna dichiara di avere questi poteri solo nei periodi di stress. Ha trovato il modo di dribblare i controlli degli omologhi britannici del CICAP, cioè, se ho ben capito, l'ASKE, Association for Skeptical Enquiry. Sicuramente quando ci sono loro attorno, lei diventa di colpo calma e rilassata...
Divilinux comincia a tremare... dalle risate:

Straker ha detto...
Divilinux, benvenuto nella lista!
09 settembre, 2010 00:04
Uffa, l'arancino e' gia' sparito.

Che tristezza questi sciachimisti, al solito lanciano il sasso e poi nascondono la mano, il braccio, la spalla e pure tutto il resto del corpo.

Saluti
Michele
Anche Opera vede i dati exif, da anni e senza alcuna estensione :P Basta cliccare col destro, per vedere le "proprietà dell'immagine".

L'immagine qui sopra comunque ha effettivamente qualcosa di innaturale, sembra quasi a falsi colori e del caccia resta solo la sagoma, tanto è stato tirato il contrasto. Il confronto con l'originale dice tutto e dice anche che non è un falso e che gli sciachimisti hanno preso l'ennesimo abbaglio.
@Axlman
A breve tentero' di farci entrare pure mia nonna, esperta di decoupage e fotoromanzi..
:)
L'immagine qui sopra comunque ha effettivamente qualcosa di innaturale, sembra quasi a falsi colori e del caccia resta solo la sagoma, tanto è stato tirato il contrasto. Il confronto con l'originale dice tutto e dice anche che non è un falso e che gli sciachimisti hanno preso l'ennesimo abbaglio.

Se devo essere sincero anche a me sembrano falsi colori.
Ripensandoci un attimo, la spiegazione "arcobaleno" non è molto convincete, o perlomeno richiede ipotesi aggiuntive.

La posizione dei colori, nell'arcobaleno, dovrebbero dipendere solo dall'angolo tra l'osservatore, le gocce e il sole; angolo di poco più di 40°, con una ampiezza della banda colorata di un paio di gradi.
Non dovrebbero dipendere né dal moto delle gocce, né dalla loro distanza dall'osservatore.

Nella foto, invece, si osserva che il viola e il giallo/rosso si intersecano in una specie di V con il vertice verso l'aereo. E questo per qualsiasi percorso "equiangolare" (che, viste le piccole dimensioni dell'oggetto dovrebbe poter essere approssimabile ad una retta) si voglia tracciare. Cioè non c'è una linea retta (o quasi) che separi tutto il viola da tutto il giallo, al di qua e al di là della quale si verifica l'angolo di diffrazione per ciascun colore.

Immaginare che la colorazione dipenda anche dalla diffrazione di eventuale ghiaccio mi pare strano. L'angolo dell' "arcobaleno" ghiacciato dovrebbe essere di circa 20°, quello dei pareli, che è abbastanza distante dei 41 dell'arcobaleno del liquido, tanto da non vedersi nella stessa foto.
Che i colori siano dovuti all'effetto Doppler mi pare molto, ma molto, ma molto strano, per quanto veloce possa andare l'aereo.

Prima di approdare al titanato di bario, c'è qualcuno che possa dare una spiegazione dell'apparente anomalia?

mc

ps. Questa volta non sto imitando uno sciachimista, se non altro perché non affermo è così perché lo dico io e tu sei un disinformatore prezzolato e [BEEP]; ma chiedo veramente spiegazioni.
Mastro, non volevo intervenire prima perché mi sembrava di spaccare il capello in quattro, ma adesso me le cavi con le tenaglie :-)

Non c'è solo l'arcobaleno. Posto che i colori potrebbero essere stati aumentati di saturazione, io voto per la diffrazione. Comunque sfogliando i mille esempi di atoptics si può trovare quello che "fitta" meglio il fenomeno. Buon divertimento :-)
Questa è ancora meglio:

copioincollo lo spiegone:

The iridescence was produced by diffraction of sunlight by millions of water droplets condensed by the airflow over the wings. The droplets had similar life histories and therefore similar sizes, ideal conditions for iridescence. The sun was 30-40° away, indicating that the droplets were small.
io voto per la diffrazione

In effetti la diffrazione è una ipotesi sensata.
Sono stato un po' fuorviato dalla risposta di Paolo ad Arancino che citava l'arcobaleno. Era un esempio in generale, e non si riferiva esattamente alla fotografia.

Questo perché la diffrazione può avviene praticamente per qualsiasi angolo sole-nube-osservatore.

Mi rimane qualche perplessità, perché per la diffrazione non basta che le goccioline abbiano la stessa dimensione, ma bisogna che siano a distanza più o meno costante tra di loro, e dell'ordine del micron.
Condizione difficile da immaginare in un moto, almeno apparentemente, turbolento.

Difficile però non vuol dire impossibile.
Dopotutto le immagini di colori di diffrazione nelle nubi (e/o scie) rispetto il totale delle fotografie, sono un'infima quantità (idem per le osservazioni dirette, delle quali però non rimane traccia).
Nei rari casi in cui si verificano le adatte condizioni, la foto si impone all'evidenza per la sua spettacolarità.

Ma rimane pur sempre una eccezione, e non la regola.

ok. per stavolta te la passo.

mc
ma bisogna che siano a distanza più o meno costante tra di loro, e dell'ordine del micron.

Azzardo: nn tutte le goccioline partecipano al fenomeno: ci sono quelle che lo fanno e quelle che "diluiscono" il fenomeno, rendendo necessario aumentare la saturazione del fenomeno.
nn tutte le goccioline partecipano al fenomeno: ci sono quelle che lo fanno e quelle che "diluiscono" il fenomeno, rendendo necessario aumentare la saturazione del fenomeno.

Direi di sì.
Ma quelle che lo fanno lo devono fare bene, sennò non c'è interferenza costruttiva; cioè deve esistere una specie di reticolo all'interno del quale trovare le goccioline. Non tutti i punti del reticolo saranno occupati, e non tutte le goccioline saranno nel reticolo, ma un certo numero ci deve pur essere, altrimenti il fenomeno non si presenta.
Magari esiste un qualche meccanismo per il quale le goccioline tendono a rimanere a distanza costante (chessò... grazie ad attrazione/repulsione elettrostatica).
Oppure sono regolate al nanometro tramite le ELF (anzi: E.L.F.) da 30 km di HAARP (anzi: H.A.A.R.P).
Tutto è possibile.


Comunque c'è una osservazione pro-diffrazione.
In entrambe le foto (quella linkata da marko e quella dell'articolo) si nota che il blu è più vicino all'aereo e il rosso più lontano.
Le goccioline tendono ad allontanarsi con il tempo perché la scia si espande, e, come c'è da attendersi, anche la lunghezza d'onda filtrata dall'interferenza costruttiva aumenta.
Non è una prova, ma è comunque favorevole alla diffrazione.

Ancora un po' e me ne convinco anch'io.
la diffrazione mi convince poco, sopratutto per quella forma a V così regolare, non vedo cosa ci sia di particolare nel vertice della V (non credo che la condensa sia generata specificatamente in quel punto). Sono totalmente ignorante in aeronautica, ma la butto lì lo stesso: non potrebbero c'entrare gli scarichi del motore che emettono debolmente in quella frequenza e poi vanno raffreddandosi (-> rosso)?
Non credo che sia la scia degli scarichi del motore, ma una scia di condensazione aereodinamiica (infatti si vede che si forma già sul corpo dell'aereo prima del propulsore (Attivissimo ne accenna qua).
Inoltre credo che gli scarichi siano piuttosto freddi (mi pare di aver letto meno di 800°, ma è meglio se si pronuncia un esperto) e non emettono luce.
Al momento mi pare che la diffrazione sia la spiegazione migliore.
Anche i metalli birifrangenti, il titanato di bario o il trimetilalluminio delle allucinazioni sciachimiste non spiegherebbero il fenomeno.
nono non intendevo dire che tutta la nuvoletta deriva dagli scarichi, quella immagino sia una condensa. Suggerivo, anche se mi sa che è sbagliato, che la luce degli scarichi sia sovrapposta alla condensa, dando l'immagine che la colorazione sia di quest'ultima. il punto è che proprio perchè la condensa è generata su tutto il corpo dell'aereo non mi spiego la figura a V della colorazione, la tua spiegazione in termini di espansione mi convince poco: prima di tutto non capisco perchè epansione, poi non capisco perchè espansione dalla linea centrale della V, ma sopratutto mi sembra un po' troppo rapida l'espansione delle goccioline : a naso la distanza media tra una gocciolina e l'altra quasi raddoppia a passare dal blu al rosso (come ordine di grandezza). Ultima considerazione: il colore della presunta diffrazione non cambia quando la condensa sfuma via (per esempio nella parte alta dell'immagine).
Non è che per via della manovra era acceso l'afterburner? quello illumina, no?
ehm ... oggi ho poco da fare :) l'arancione e il rosso sono invertiti rispetto allo spettro, quindi non ci sarebbe un gradiente lineare di densità delle goccie ma una curva strana, la spiegazione in termini espansione mi piace sempre meno.
Paolo, forse vuoi tradurre questo articolo per completare il tuo ;)

http://scienceblogs.com/startswithabang/2010/09/the_physics_of_a_fighter_jet_r.php
@unit: è la deriva verticale che crea la V
Una volta "trattata" la foto in quel modo, rispetto all'originale, anche chi l'ha scattata direbbe che è un falso! Dell'aereo originale non rimane più nulla...
vorrei solo chiedere a paolo, come mai, abitando io in campagna, quest'estate dal mio giardino (e neppure oggi,che e' limpido) non ho visto mai nemmeno una scia, ne' i giorni caldi, ne con diversi tipi di nuvole o foschia a alta quota.
E si che di piccoli aerei nel cielo se ne sono stagliati. Che tutti hanno cambiato motori, carburante,stile di guida? fate una foto anche voi, anche oggi 19-09-10, e postatela , confrontiamola con quella degli anni passati, notato niente di diverso? cieli puliti? come mai ? mistero..................................
vorrei solo chiedere a paolo, come mai, abitando io in campagna, quest'estate dal mio giardino (e neppure oggi,che e' limpido) non ho visto mai nemmeno una scia, ne' i giorni caldi, ne con diversi tipi di nuvole o foschia a alta quota.

Grazie della fiducia nelle mie capacità, ma non sono così bravo da poterti rispondere se non mi dici neanche dove abiti o a che periodo ti riferisci o quante volte hai alzato gli occhi al cielo in quel periodo.

La presenza di scie dipende dalle condizioni meteo in quota. Magari nella tua zona non si sono verificate per un po'. Oppure non hai tenuto sempre lo sguardo al cielo, cosa peraltro normale, e quindi magari le scie c'erano ma non le hai notate.
scusami eh, nell'estate 07-08 ce n'erano tante da andarmi a fare cercare su internet e vedere tutto il ciarpame che se ne scrive, e nell'estate 10 niente? zona dovunque,l'italia non e' la russia, occhi dal lettino in giardino....5-6 ore verso il cielo.fai te.12 weekend, quest'anno ne avro' viste si e no 2.
ehi, comunque ti invito, guarda in cielo oggi ?

guarda per chesso' 30 minuti? 1 ora? mai visto una scia prima in un'ora? dalle foto che girano pareva fosse un tartan il cielo...oggi niente?? guarda ho appena visto un aereo piccolino passare tranquillissimo.la cosa mi da' piu' di un pensiero. e qui c'e il sole e 2 nuvoline.
ehi, comunque ti invito, guarda in cielo oggi ?

Visto, sono andato a passeggio fino a poco fa. Alcune scie.

Questo cosa dimostra? Che da me ci sono le scie e da te no. E allora? Non ho capito qual è il problema che ti poni.
La presenza o meno di scie di condensazione dipende essenzialmente dalle condizioni meteo. Così come esistono periodi di pioggia persistente, o siccità, o caldo/freddo e via dicendo, così possono esserci periodi prolungati in cui le condizioni meteo ad alta quota sono favorevoli alla creazione di scie, e viceversa.