skip to main | skip to sidebar
173 commenti

Scie chimiche, faccia a faccia l’1/10 a San Mauro Pascoli [UPD 2010/09/28]

L'incubo di Rosario. Doppio. O triplo


L'articolo è stato aggiornato dopo la pubblicazione iniziale.

Quando ho visto quest'opera di Chris Jordan, nella fantastica doppia galleria di immagini che rappresentano l'America attraverso alcune sue cifre inquietanti e surreali, non ho saputo trattenere un sorriso.


Sembra un cielo leggermente velato...


Ma ingrandendo si vede un'intricata ragnatela di linee...


Sono aerei che rilasciano fantastilioni di scie che velano il cielo!


L'opera, Jet Trails, rappresenta undicimila scie di aerei, pari al numero di voli commerciali negli Stati Uniti ogni otto ore, secondo i dati di Jordan. Devono essere fatti così gli incubi di chi non ha niente di meglio da fare che ossessionarsi per il passaggio degli aerei che rilasciano scie di condensazione (o "scie chimiche", come le chiamano gli intenditori).

L'altro incubo è anche peggiore: finalmente sta per avvenire un faccia a faccia alla pari fra i sostenitori dell'esistenza delle "scie chimiche" e chi, con dati ed esperti, smonta le loro fantasie menagramo. Il chimico Simone Angioni, esperto scopritore delle fallacie e falsità delle teorie sulle "scie chimiche", e il biologo Giorgio Pattera, sostenitore nonostante tutto dell'esistenza di queste scie venefiche, si confronteranno il primo ottobre alle 21 a Villa Torlonia, Sala Archi, a San Mauro Pascoli, in Emilia-Romagna. Non solo: il faccia a faccia è organizzato dal parlamentare Sandro Brandolini, che ha già sottoscritto ben tre interrogazioni parlamentari sulla presunta questione delle "scie chimiche".

Se siete meteorologi, piloti, manutentori di motori d'aereo, controllori di volo, chimici o comunque esperti nei settori coinvolti nelle teorie delle "scie chimiche" e volete contribuire a far cessare questo spreco di tempo e di denaro pubblico, venite all'incontro. Le vostre testimonianze saranno preziose per far capire ai presenti, politici o meno, che tutta la storia delle "scie chimiche" è un abbaglio clamoroso che rischia di essere un autogol per chi l'ha sostenuto politicamente. Perché se un politico o una giunta comunale prende una cantonata del genere, come ci si può fidare di loro per qualunque altra scelta che riguardi l'ambiente o la tecnologia?

C'è in realtà anche un terzo incubo, il peggiore di tutti. Quello di essere stati, per un attimo fuggente, leader del movimento sostenitore delle "scie chimiche", con tanto di apparizioni televisive, e trovarsi oggi ignorati dai media, esclusi dai dibattiti e respinti persino dagli ex compagni di lotta, nel disinteresse generale. Le luci della ribalta scottano soprattutto quando si spengono. Goodbye, Rosario.


21:30. Ho ricevuto conferma che saranno permesse le riprese video.


Aggiornamento 2010/09/28


Maggiori dettagli sul confronto sono sul sito del CICAP qui. Vi regalo questo video in timelapse (accelerato 125 volte rispetto alla realtà), che ho girato stamattina dal Maniero Digitale. Sono circa due ore e mezza di tempo reale condensate in un minuto e 13 secondi.


A circa 36 secondi si può osservare bene la genesi e l'evoluzione di una scia di condensazione: segue le correnti in quota e si sfrangia a pettine, cosa che alcuni sciachimisti trovano sospetta. Ma perché mai i presunti poteri occulti che stanno dietro il complotto delle "scie chimiche" dovrebbero irrorare proprio sopra casa mia?
Invia un commento
I commenti non appaiono subito, devono essere tutti approvati da un moderatore. Lo so, è scomodo, ma è necessario per tenere lontani scocciatori, spammer, troll e stupidi: siate civili e verrete pubblicati qualunque sia la vostra opinione; gli incivili di qualsiasi orientamento non verranno pubblicati, se non per mostrare il loro squallore.
Inviando un commento date il vostro consenso alla sua pubblicazione, qui o altrove.
Maggiori informazioni riguardanti regole e utilizzo dei commenti sono reperibili nella sezione apposita.
NOTA BENE. L'area sottostante per l'invio dei commenti non è contenuta in questa pagina ma è un iframe, cioè una finestra su una pagina di Blogger esterna a questo blog. Ciò significa che dovete assicurarvi che non venga bloccata da estensioni del vostro browser (tipo quelle che eliminano le pubblicità) e/o da altri programmi di protezione antimalware (tipo Kaspersky). Inoltre è necessario che sia permesso accettare i cookie da terze parti (informativa sulla privacy a riguardo).
Commenti
Commenti (173)
Io sono Geometra. Posso servire? :)
una volta sono stato a una personale di un pittore che faceva dei quadri orribili. tra questi ce n'era uno che rappresentava gli attacchi aerei alle torri gemelle: ma lo aveva dipinto circa due anni prima (è certo, era stato esposto con tanto di fotografie). vedeste come si atteggiava a profeta...
Ma è una foto quella con gli aerei? Come è stata fatta? Esposizione prolungata con iso bassissimi ed f-stop altissimi o photoshop?
Sembra un cielo leggermente velato...

Pensa te come la mente lavora per "associazioni conosciute"

Subito ho pensato fosse la foto del cielo con uno strato di TNT (tessuto non tessuto, un materiale che si usa in agricoltura per proteggere le colture dal freddo) messo davanti all'obiettivo a mo' di filtro!

Chissà Rosario bellicapelli cosa ne pensa...
(o "scie chimiche", come le chiamano gli intenditori).

http://www.youtube.com/watch?v=bAFjwDPSNoA

Scusate, non ho resistito :-)
No dai..State dicendo che questa sarà la fine del Vate di Sanremo?

Non ci posso credere.
C'è in realtà anche un terzo incubo, il peggiore di tutti. Quello di essere stati, per un attimo fuggente, leader del movimento sostenitore delle "scie chimiche", con tanto di apparizioni televisive, e trovarsi oggi ignorati dai media, esclusi dai dibattiti e respinti persino dagli ex compagni di lotta, nel disinteresse generale.

A questo punto si potrebbe intonare il brano "Tapparella" di Elio E Le Storie Tese, mentre il povero R.M. è a casa che ascolta F De Gregori* col cuscino premuto sulla faccia.

*Non è un errore: si scrive F De Gregori senza il puntino.
E a proposito di spot, qualcuno sa dirmi chi canta in questo?
http://www.youtube.com/watch?v=EiCnZ_p1Boo&NR=1

Grazie in anticipo (e scusate l'OT)
Più che altro penso a quanti idrocarburi incombusti che ci piovono dall'alto (oltre a quelli degli scarichi industriali, degli automezzi ecc. ecc.)
Guarda che De Gregori è citato in servi della gleba e non in tapparella..comunque sempre forza panino!
Se siete meteorologi, piloti, manutentori di motori d'aereo o controllori di volo...

Hai dimenticato GEOLOGI, miseriaccia nera! :D

Faro' di tutto per eserci.

Saluti
Michele
moriremo tutti........
L'usanza dei confronti alla pari si sta diffondendo: c'è stato perfino uno dei seguaci di Mazzucco che ha proposto un faccia a faccia dal vivo, quando dagli Stati Uniti verrà in Italia. Probabilmente solo una sua illusione personale, ma staremo a vedere.
Era ora!!! ma tanto..i bacucchi esisteranno sempre (magari fra 5-10-20 anni questa storia tornerà a galla)..per lo meno, il grosso del lavoro è stato fatto :)
kermitilrospo: certo, è una delle poche certezze assolute e incontrovertibili che ci viene concesso di avere in vita (si chiama paradosso).

L'importante è farlo il più tardi possibile. =)
Ciao,

a che ora è? non me lo perdo! ho un sacco di conoscenze (e anche amici) sciachimiste da far partecipare a cui far finalmente aprire gli occhi...
E ora con tutti 'sti aerei bianchi sullo sfondo del cielo (che è una fonte di luce) chi si prende la briga di ri-ri-rispiegare il "controluce" a A.L. Marco White sull'altro post?
E ora con tutti 'sti aerei bianchi sullo sfondo del cielo (che è una fonte di luce) chi si prende la briga di ri-ri-rispiegare il "controluce" a A.L. Marco White sull'altro post?

LOL!
Era ora!!! ma tanto..i bacucchi esisteranno sempre (magari fra 5-10-20 anni questa storia tornerà a galla)..per lo meno, il grosso del lavoro è stato fatto :)

Ah be', guarda! Credo che lo zoccolo duro (molto duro) di Straccher sia più immobile delle statue dell'isola di Pasqua. D'altronde se hanno bevuto tutto d'un fiato la giustificazione per cui il loro signore e padrone ha pubblicato un filmato falso col telemetro, andando di osanna e pacche sulle spalle, il Rosarione dalle folte chiome può vivere tranquillamente per decenni sulle loro spalle.

Cioè, se si arriva a credere ancora ad uno che dice "ho pubblicato un filmato falso per smascherare i disinformatori, ovvero tutti coloro che hanno detto... che era falso", ritengo che gli ultrà del sanremese non si sposteranno più di un millimetro da quel che dice il loro signore e padrone.

Oddio, non che il resto degli sciacomicari viaggi meglio, ma almeno è coerente. Dato che tutti quelli che credono alle scie chimiche in Italia bene o male lo devono a Straccher, e che poter credere a simile complotto bisogna credere in un coinvolgimento generale di tre quarti del mondo, una volta che qualcuno rimane scottato da Straccher, coerentemente con tale visione, non conclude che siano tutte falsità ma... che anche Straccher faccia parte del complotto per screditar i pochi eletti che hanno aperto gli occhi.
Scusate l'OT

Vi segnalo l'ennesimo allarme di eruzionesolarechedistruggeràilmondo per il 2013 (ma il mondo non dovrebbe essere già finito per allora?)
http://www3.lastampa.it/scienza/sezioni/news/articolo/lstp/333762/

è interessante (e deprimente) come i giornalisti a volte dimentichino l'esistenza del condizionale...
Per Frankowsky

È vecchia: era già stata sbufalata qui:

http://attivissimo.blogspot.com/2010/06/antibufala-se-i-maya-sbagliano-ci.html

Che tristezza che i giornalisti nemmeno controllino se una scemata pescata da qualche fonte di alcuni mesi fa non sia per caso già stata presentata al pubblico come scemata.
alberto
Io sono Geometra. Posso servire? :)


Certo.
Così almeno uno ce ne sarà.
Le scie chimiche sono una puttanata, ma questo quadro mi fa pensare che il maggior contributo all'inquinamento della nostra preziosa aria sia degli aerei... Non è che alla fine gli sciachmisti hanno ragione? ;-)
@ Dr.Alzheimer
Guarda che De Gregori è citato in servi della gleba e non in tapparella..comunque sempre forza panino!

Dottore, guardi che lo so benissimo (per ora non ho ancora problemi con quel signore che porta il suo stesso cognome)
Era solo una doppia citazione "Eliica", il cui argomento comune (ovvero la scarsa capacità di relazionarsi col resto della razza umana)
era decisamente pertinente alla persona di cui si stava parlando.
Più che altro penso a quanti idrocarburi incombusti che ci piovono dall'alto

in realta', visto che la miscela e' abbondantemente insatura (poco carburante, tanta aria), azzarderei un "non ne piovono affatto".

Andiamo a finire vicino la saturazione giusto con un bel post-bruciatore acceso (ma visto il costo del carburante lo si usa con parsimonia).
@Rado il Figo:
In verità tra tsunami e restauri le statue dell'Isola di Pasqua si sono mosse parecchio. Mai perdere le speranze :-)
@Bugfixer

Per toglierci i dubbi su cosa sia più inquinante tra auto ed aereo bisogna calcolare quanto auto o aereo emettono in termini di inquinanti per km e per passeggero.
totale emissioni / passeggeri x km = coefficente inquinamento.
Ci dovrebbero essere degli studi già fatti a quanto ricordo, e davano l'auto più inquinante.
Replicante, chiedo umilmente scusa :(

Comunque il soggetto in questione secondo me si è relazionato fin troppo bene almeno con una parte della razza umana, basta vedere i millemila commenti di apprezzamento ai suoi video su YT.
Secondo me è ingiustamente sottovalutato: insomma, campa da anni raccontando storie assurde e da alcuni è persino idolatrato..non è mica lo scemo del villaggio:)
In verità tra tsunami e restauri le statue dell'Isola di Pasqua si sono mosse parecchio. Mai perdere le speranze :-)

Mi sa che devo cambiare esempio in futuro... ;-)
Sono previste riprese?
Perché sono in zona e ho una telecamera(anche se ancora non so se riuscirò a venire)..
il bello e' che mentre questi si fanno le seghe con le scie chimiche non si rendono conto di stornare l'attenzione dal problema - con ogni probabilita' reale - degli effetti delle scie sul clima.
ORPO! Fin la? Dunque, google mapses (faccio il figo con l'inglese, embé?) mi da due ore e mezza da Verona. Organizziamo una macchinata? Qualcuno dei dintorni?
P.S. Per Paolo

Le indicazioni puntano su San Mauro Pascoli a caso o sono quelle di Villa Torlonia. Googolandola me la mette da un'altra parte (via Due Martiri).
Eh va ben, come fidarsi ancora di google maps?
L'altro giorno sono incappato in un "Cologno Monzese" piazzato da google in piena Valassina, tra Asso e Valbrona:
http://maps.google.it/maps?f=q&source=s_q&hl=it&geocode=&q=asso&sll=41.442726,12.392578&sspn=15.537829,39.506836&ie=UTF8&hq=&hnear=Asso+Como,+Lombardia&ll=45.860369,9.285336&spn=0.056426,0.154324&z=13

A questo punto, google maps, o google-muppets-show ? :-)
L'opera do Jordan penso stia a sottolineare, con animo ambientalista, il tasso di inquinamento dovuto ai giganti dell'aria. Mi pare di aver letto da qualche parte (vado a memoria, potrebbe essere un scemenza) che il solo traffico aereo degli USA rappresenta il 55% di quello mondiale (almeno fino a qualche anno fa). Poi l'associazione scia di condensazione- inquinamento, benchè errata, è una licenza aristica.
beh raffrontando le foto di Panoramio di Villa Torlonia con la pianta visibile dall'alto di Gooooogle Map(pet)s, direi che stavolta ci ha imbroccato...
Secondo il mio modesto parere, le scie di condensazione potrebbero avere un effetto sul clima se persistessero abbastanza per riflettere i raggi solari. In tal senso potrebbero contribuire ad abbassare la temperatura media globale, sempreché ci fossero in cielo tanti aerei quanti quelli copia-incollati nella foto.

Ma credo che l'inquinamento prodotto dagli aerei abbia effetti più nefasti di quello "benefico" di contrastare l'effetto serra. Per quanto ne posso sapere io, potrebbero invece contribuire ad aumentarlo...

DISCLAIMER: siamo nel "magico mondo di Stupidocane" ove le ipotesi scorrazzano liberamente senza una direzione precisa...
E a proposito di spot, qualcuno sa dirmi chi canta in questo?
http://www.youtube.com/watch?v=EiCnZ_p1Boo&NR=1

Grazie in anticipo (e scusate l'OT)


Mi rispondo da sola: lo sapevo che erano Freddie Mercury e Monserrat Caballe, la canzone è Guide Me Home, ma non l'ho mai trovata in nessun CD (c'è un altro loro duetto, ma s'intitola "Barcelona") e credevo d'essermi sbagliata. Viva sanGoogle (e pure Youtube)!
Ok, come non detto, ho trovato pure l'album...
Ciao
Non ci credo! Io lo conosco quel posto! hahahhaha
quasi quasi vado a vedere il tutto con un po' di popcorn! :D

P:S
Tu ci sarai Paolo?
Dato che non abito lontano, un salto lo potrei anche fare, lavoro permettendo!
Romagnoli!
Partecipiamo uniti!
Spero che Sandro Brandolini abbia organizzato ciò con lo scopo di chiudere definitivamente la faccenda, dopo essersi esposto al pubblico ludibrio di chiunque abbia una moderata dose di cultura accoppiata ad una altrettanto moderata dose di intelletto.
Caro Paolo,

non vorrei essermi perso qualche dettaglio ma mi pare che Chris Jordan non parla mai di Chemical trail, ma solo di "jet trail". Ora, che le scie possano avere un effetto sul clima a livello globale e' ben noto tra i fisici dell'atmosfera, sebbene quantitativamente la cosa sia molto controversa in quanto difficile da misurare (l'emissione notturna infrarossa e' infatti ridotta dalla presenza di scie, mentre parte della radiazione solare diurna e' riflesssa dalle scie).

Un lavoro pubblicato su Nature e molto citato (Travis et al, 2002, Nature, 418), ha mostrato che nei giorni tra l'11-14/9/1999, quando ci fu un blocco totale della'aviazione dopo l'attacco alle Twin Tower, ci fu un cambiamento significativo nel range di temperature di 4000 e oltre stazioni meteorologiche mondiali. A me sembra che Chris Jordan si riferisca unicamente a questo effetto, in una libera interpretazione artistica.

un saluto
Per theDRaKKaR

Spero che Sandro Brandolini abbia organizzato ciò con lo scopo di chiudere definitivamente la faccenda, dopo essersi esposto al pubblico ludibrio di chiunque abbia una moderata dose di cultura...

Senza voler mancare di rispetto a nessuno, perché c'è un attento commentatore qui sul forum che è come lui, ma senza incarichi politici, Brandolini ha solo la terza media...
Ma almeno una scuola radio elettra non poteva farla pure lui?
Sì, anche io, da semplice appassionato, seguo gli studi sull'effetto delle scie di condensazione sul clima. Effetto che potrebbe, insieme ad altri, essere responsabile di quello che è chiamato oscuramento globale

Ovviamente niente a che vedere coi deliri dello stercorarius sanremensis
Questo e' un link all'articolo di Travis et al. Mentre questo e' un articolo che parla in generale degli effetti delle scie sul clima.
@acca

"Moderata dose di cultura" è volutamente generico. Non tutto passa per l'Accademia, Accademia.
@pgc

mi pare che Chris Jordan non parla mai di Chemical trail

comunque neanche Paolo attribuisce chemtrail a Jordan, eh :

@Paolo

Peccato. Tutto perfetto, l'unico sbaglio è stato nello scrivere Pascoli, invece di Torinese. Grande, grande sbaglio.
Le indicazioni puntano su San Mauro Pascoli a caso

A caso.


Tu ci sarai Paolo?

Spero di sì.


non vorrei essermi perso qualche dettaglio ma mi pare che Chris Jordan non parla mai di Chemical trail

Confermo.
Sono previste riprese?

Non lo so ancora.
Quanto ci metterà Rosario in persona a farsi vivo?
@theDrakkar:

Mi pare che Paolo attribuisca a Chris l'intenzione di parlare di scie chimiche: "Devono essere fatti così gli incubi di chi non ha niente di meglio da fare che ossessionarsi per il passaggio degli aerei che rilasciano scie di condensazione (o "scie chimiche", come le chiamano gli intenditori).".

In caso contrario credo che Paolo si sia spiegato male e che questo Chris Jordan non abbia nessuna colpa.

un saluto
@pgc

Solo perché sono molto pignolo, e mi perdonerai, ti rispondo dicendo che io ho capito che quel "Devono essere fatti" si riferisce all'opera di Jones: devono essere fatti così, come l'opera di Jones, gli incubi bla bla bla. Non c'entra quel che pensi Jones delle scie di condensa.

Te l'avevo detto che sono pignolo...
puo' essere. Vediamo cosa dice Paolo...

saluti
@ué

Non é questa la canzone?
Drakkar è Pìgnolo, l'ottavo nano...
ok, paolo, allora avevo interpretato male io il senso del tuo commento.

pgc

p.s. ho inviato qualche giorno fa al tuo indirizzo topone@pobox.com una foto (presa da me anni fa a South Pole) di un contrail a livello del suolo. Puoi confermare di averla ricevuta? Non vorrei che l'attachment fosse troppo grande...
Ascoltare Pattera è una noia indicibile, però la vicinanza del luogo a Bellaria mi mette l'acquolina in bocca... Un bel giro di bomboloni a fine incontro...
"C'è in realtà anche un terzo incubo, il peggiore di tutti. Quello di essere stati, per un attimo fuggente, leader del movimento sostenitore delle "scie chimiche", con tanto di apparizioni televisive, e trovarsi oggi ignorati dai media, esclusi dai dibattiti e respinti persino dagli ex compagni di lotta, nel disinteresse generale. Le luci della ribalta scottano soprattutto quando si spengono. Goodbye, Rosario."

Che mazzata! :O Ma quanno ce vo', ce vo'.
Chris Jordan e' un genio.
Ascoltare Pattera è una noia indicibile...
Assolutamente vero, soprattutto se usa il computer senza una presentazione.
E' successo l'anno scorso a Cesena dove erano presenti gli stessi relatori, compreso colui che questa volta è stato ESCLUSO... probabilmente per sempre.

Pattera potrebbe davvero rovinare tutto quindi se Paolo parteciperà gli consiglio di arrivare in anticipo per dargli una mano a comporre una presentazione decente per il computer.
Comunque Domenica scorsa il 19 a Sanremo, ho avuto la conferma che le scie chimiche esistono ... c'erano ben 10 aerei militari che ne hanno fatte di tutti i colori, anzi mi correggo ne han fatte solo di 3 colori, roba da far rabbrividire gli sciachimisti che mi pare abbiano una rappresentanza proprio a Sanremo :-)

A parte gli scherzi come al solito le Frecce Tricolori sono state fantastiche coronando un ottimo airshow.

Salutoni
Rosario non è stato messo in disparte.
E' una tecnica di mobbing da parte del NWO che gli ha fatto terra bruciata intorno.
Oggi i nemici non si eliminano più; si screditano e si isolano e Rosario è vittima di tutto ciò in quanto a conoscenza del segreto delle scie chimiche.
Il signor Pattera è il prossimo della lista.

:-)

Qualunque argomentazione troviate, non sottovalutate mai l'indefessa volontà di credere di uno sciachimista.
"Ho ricevuto conferma che saranno permesse le riprese video."

Sono permesse o sono anche già previste?
Attivissimo sarà presente?
Se si, accetta la focaccia anche brevi manu?
E anche Perle Complottiste si è occupato della denuncia sugli "UFO sciecOmici" fatta alla Procura di Milano.
permettetemi una battuta politica, che però non ha nessun significato di presa di posizione:

la Procura di Milano non è riuscita a condannare Berlusconi, figurati se riesce a farlo con degli sfuggenti UFO :D
Sono permesse o sono anche già previste?

Per quel che ne so, solo permesse.


Attivissimo sarà presente?

Non lo so ancora.


Se si, accetta la focaccia anche brevi manu?

Assolutamente sì!
Per Paolo e Gian Piero Biancoli

Gian Piero Biancoli dixit:
"Se si, accetta la focaccia anche brevi manu?"

Sì; però poi se la scorda nella libreria esoterica :-P
Cioè...ci sarà un incontro dove Pattera farà il culo ad Angioni e tu ne approfitti per fare minacce elettorali a Brandolini e dichiarare la disfatta di un attivista che non sarà neanche presente al dibattito? A quando una scrittura onesta e non manipolatrice, Attivissimo?
@MarcOriginn:

Lo sai vero che O'Commmmandante che tanto segui (e probabilmente osanni) in questo momento ti sta già inserendo nella lista dei disinformatori per il solo fatto di aver scritto un commento qui?

:) Ma forse sono solo paranoico, chissà!
Ah ecco, mi pareva mancasse il tocco di stile. Grazie per l'intervento, MarcOriginn. Le tue moderate parole ed il tono pacato servivano proprio in questa congerie di agenti prezzolati.

D'altronde, sai com'è. Noi agenti del NWO siamo abituati a parlare senza ragionare. Dopo un po' ci si abitua al turpiloquio che non ci si fa neanche caso. Grazie ancora per le parole gentili e per le verità che hai rivelato.

Confido altresì nella tua controrisposta ancor più pacata e gentile, ben conscio delle "grasse risate" che ti stai preparando a fare data l'assoluta veridicità delle tesi da te sostenute.

Il dibattito sarà la pietra miliare per la vostra causa, quindi noi siamo tutti tremebondi in attesa della fine di questa scelleratezza. Ma t'immagini dover spiattellare tutto davanti ad una platea di attenti osservatori come te? Da sotterrarsi per la vergogna.

Sappiamo entrambi, però, che certe cose non si possono tenere nascoste in eterno e che la verità viene sempre a galla.

Confido nella tua clemenza una volta che la conferenza toglierà il velo che abbiamo tentato di stendere sopra a tutta la faccenda e che ci delizierai ancora della tua socievole presenza.

Oh magnanimo, perdona noi piccoli esseri che sbagliano.
Per the Drakkar:

No, non è questa, però l'ho trovata da sola (miei commenti 38 e 39) grazie lo stesso :-)
@Petitfree
È già stato avvisato più volte... basta che poi non si lamenti quando finisce nella lista come collaborazionista.
ci sarà un incontro dove Pattera farà il culo ad Angioni..

what?!?
Ma chi?Pattera quello che:
I ragni migratori non esistono.Non certamente a 5000 metri di altezza... 7000... quello che è!

Aspetto solo il momento in cui qualche anima pia gli sventaglierà sotto il naso una copia dell' Encyclopaedia Britannica per sentirgli dire - con ogni probabilità - che quel testo è un falso fabbricato ad arte dai militari di mezzo mondo, mentre l'altra metà del mondo ci avvelena in gran segreto.
Se qualcuno ha intenzione di fare delle riprese apprezzerò tantissimo :)
Io mi chiedo invece se ci sarà anche 'O comandante in persona, magari in incognito, mimetizzato tra la folla con parrucca, baffoni e naso finto...

Perché non si fa vivo di persona? Il dibattito è comunque aperto al pubblico, o no?

Straker? Vieni? Sine? None?
Chissà se Pattera continuerà a sostenere che non esistono i ragni migratori :D
Purtroppo ho di meglio da fare quel giorno, altrimenti sarei stato in prima fila. Comunque, quanto ci metterà Rosario a inserire TUTTI i presenti all'incontro nella sua lista?
Pattera farà la fine di Bosco e Vibravito.

Mi aspetto un commento di MarcOriginn che denuncerà il Prof. Pattera bollandolo come venduto, schiavo del regime, ecc. ecc.

Intanto freezo la pagina con il suo intervento di poc'anzi. Sempreché non cancelli il suo commento prima che riesca a frezzarla...
un incontro dove Pattera farà il culo ad Angioni

Mi raccomando le riprese: non potrò esserci e mi piacciono i film di fantascienza.
Ricordo che Pattera, ragnetti a parte, è quello che parlando di Zanfretta (*) ha detto che quella storia non dev'essere "un tentativo di fare un libro che porti a casa dei soldi a qualcuno".
Poi è uscito dalla sala e ha cominciato a vendere il suo libro sugli UFO.


(*) Zanfretta è l'omino che ha scoperto gli alieni ossessivo-compulsivi: l'han rapito 7 volte e non se lo son tenuto.
@Gian:

esatto! Come se fosse il primo che viene defenestrato da "mister paranoia"... e come dici tu, che poi non dica che non era stato avvisato...
(*) Zanfretta è l'omino che ha scoperto gli alieni ossessivo-compulsivi: l'han rapito 7 volte e non se lo son tenuto.

LOL!
Zanfretta è l'omino che ha scoperto gli alieni ossessivo-compulsivi: l'han rapito 7 volte e non se lo son tenuto.

È andata così: al principio gli alieni avevano intenzione di chiedere un riscatto, ma hanno finito per chiedere al governo italiano: "Quanti milioni di euro volete per riprendervelo?". Col debito pubblico attorno al 105% non si poteva fare tanto gli schifiltosi, e così è stato incassato il riscatto, ma pure Zanfretta. :-(
MarcOriginn,

complimenti per aver dimostrato la profondità e la competenza delle argomentazioni degli sciachimisti.
@Marcorigin, perché non intervieni tu e spieghi in sala come si possono comprimere i liquidi nei serbatoi degli aerei? Oppure come possono avvenire esplosioni nucleari senza che si producano radiazioni... o non ci parli di come la luna, da quando ci sono le scie, compaia anche di giorno, prima non succedeva, e appaia più grande?

Rosario non ci sarà. Primo perché lui non si muove dal terrazzino a meno che la cosa non gli frutti, secondo perché ha troppo da rosicare per essere ormai stato espulso anche dalla comunità dei complottisti in toto, terzo perché non ha mai avuto il fegato di accettare un confronto alla pari.
Almeno a Pattera va riconosciuto questo merito.
...secondo perché ha troppo da rosicare per essere ormai stato espulso anche dalla comunità dei complottisti in toto...

È già la seconda volta che leggo quest'affermazione. Non essendo un frequentatore di siti ameni, mi spiegate brevemente che cosa è successo?
L'espulsione ha a che fare con la carta igienica inviata a Milena Gabanelli (e volendo, anche quella va usata dopo un'espulsione)?
La Luna di giorno? Ma siete impazziti? Era una cosa che doveva restare segretissima, nessuno doveva sapere che la Luna si vede anche di giorno, ora!!!

Perdincibacco! Nessuno la deve vedere fino a che non decidiamo che si può vedere. Come si fa mantenere segrete le cose se poi le confermate al primo ingegnere sveglio e preparato che si presenta?

Certo che gliele volete rendere tutte facili prima del dibattito. Cosa racconterà il povero Angioni se spiattellate già tutto ora? Mannaggia...

Manca solo che pubblichiate la nostra formula supersegreta di compressione dei nano liquidi compressi al laser ionico3V... ODDIO COSA HO DETTO! HO SCRITTO IO STESSO L'INDIZIO CHE PUO' PORTARE ALLA SOLUZIONE!!!
Spero almeno che nessuno la legga...

Urge un summit del NWO. Troppe fughe di notizie. I tankerenemies stanno sovvertendo le regole che noi abbiamo scritto. Ciò non va bene. Qualche testa salterà dopo il dibattito.
Tra l'altro, complimenti al suddetto marcorigin per questo pacato commento riportato sul forum di nexus qui, dove trovate il link ai commenti originali, casomai qualcuno se li volesse freezzare.

Davvero, coOmplimentoni
Per Accademia

Ti basti sapere che 'O comandante ha snobbato platealmente il dibattito (è andato a nascondersi per la vergogna di non essere stato chiamato) sul suo blog.

Neanche un articolo di ingiurie piccolissimo. Eppure dovrebbe essere il suo trionfo. Finalmente qualcuno da azzannare alla gola e dargli dello stragista in pubblico. Invece niente. L'ha presa proprio male...
Io e la mia ragazza ci saremo, videocamera compresa!
Io sono Geometra. Posso servire? :)

Certo.
Così almeno uno ce ne sarà.


LOL LOL LOL!
Veramente Rosy è un geometer...
ma cosa è successo a marcianò?
Sono bellissimi. Grazie per la segnalazione.

Contraccambio con questa.
http://www.nextme.it/images/stories/Veicoli/Aerei/cimitero_aerei_usa.jpg

Più o meno tutti sanno che i velivoli militari U.S.A. quando escono di servizio vengono parcheggiati in un enorme cortile in Arizona.
Se ne stanno buonini buonini.

Al momento giusto, se serve, basterà girare il cartello e scrivere sul retro: "miniera artificiale di leghe metalliche fichissime, vetro e un paio di altre materie prime."
@Tano

E' a casa con la faccia nel cuscino che piange disperato... Un po' di tatto che diamine. Ha perso tutto in un batter d'occhio... Scellerato Pattera, TSK TSK, da fargli tò tò sulle manine...
Più o meno tutti sanno che i velivoli militari U.S.A. quando escono di servizio vengono parcheggiati in un enorme cortile in Arizona.

C'è su Google Earth?
@Martinobri: 32° 8'56.82"N 110°50'16.89"O
grazie
Di niente, immagino che 'sto giro ho segnato qualcosa che incidentalmente era attinente con l'argomento trattato.
@stupidocane & drakkar: le scie potenziano l'effetto serra, a quelle quote è maggiore l'effetto di blocco della radiazione infrarosse di quello di "tenda" per i raggi solari.
Le stime fatte dicono che l'effetto complessivo e' confrontabile a quello provocato dalle emissioni di CO2 dei motori. Tanto che si parlava di ridurre la quota di volo, in modo da diminuire le scie anche se aumentano i consumi, e quindi le emissioni.

Più concretamente ci si preoccupa che l'aumento dell'efficienza dei motori che si può ragionevolmente prevedere porterà ad un deciso aumento delle scie. E non si è trovato nessun modo, anche solo ipotetico, per ridurle. Han pensato ad aggiungere additivi nel carburante, ma siccome un additivo è per definizione poco non si riesce ad avere risultati apprezzabili (alla faccia di chi dice siano formate SOLO da additivi).
be' a questo punto, aerei elettrici? :)
be' a questo punto, aerei elettrici? :)

Nope!

Ladies and gentlemen, let me introduce you

L'ORNITOTTERO
@Gianni Comoretto

è uno scherzo tipo: " La buccia delle patate contiene la vitamina atta a far sì che le patate non calino di volume durante la sbucciatura " ?

Sono sinceramente perplesso. Immagino che le emissioni di di un veicolo corrispondano invariabilmente a poco più del peso del carburante bruciato.
Be' puffo ma se in basso le scie non hanno l'effetto che hanno in alto ha senso aumentare l'emissione di CO2 volano più basso: quest'ultima emissione aggiuntiva ovviamente deve avere un effetto serra minore di quello delle scie a quota più alta

cosa ti perplime?
A parte il fatto che non sono stato cremato dai raggi solari alla fine degli anni novanta e non mi sono mai svegliato in un blocco di ghiaccio negli ultimi 10 anni, proprio niente.

Sono fermamente convinto che non abbiamo alba di come un fenomeno influisca sul clima nel lungo termine. Magari pigliare a martellate i sifoni di tutti i frigoriferi nel mondo contemporaneamente provoca un parto tetragemino in ogni femmina di panda e di balena franca, per quanto ne sappiamo realmente.
Vorrei ringraziare pubblicamente Gianni per la cortesia dimostrata a me ed un altro di cui non ricordo il nome, dissipando qualche dubbio sulla questione in oggetto, tramite uno scambio di mail.

Detto questo: FIGHISSIMO L'AEREO CHE SBATTE LE ALUCCE! Il volo battuto è una bella sfida, anche se la vedo dura. Ma v'immaginate una traversata oceanica tipo Parigi-New York con un aereo di linea a pedali? Duecento persone che pompano per 12 ore di fila! E se uno ha un crampo o peggio, un infarto, che si fa? Si precipita tutti?

Discorso velature. Da 'gnorante, mi sembra incredibile che una scia di condensa possa avere lo stesso effetto delle emissioni di CO2. So che più in alto si vola, meno si consuma quindi volare bassi dovrebbe costare di più. Almeno dal lato economico. Ma il costo ambientale sarebbe ancora pari? Cioè, consumando più carburante ed emettendo più CO2 nell'aria, non si rischierebbe di aumentare l'effetto serra con salita delle temperature, invece di "sfruttare" per quel poco schermo che possono fare, le scie di condensa?

Il bilancio degli effetti sul clima, in regime di voli ad alta quota, dovrebbe essere quasi pari, ossia tot emissione di CO2 quasi annullato dall'effetto riflessione di raggi solari. O no?

E se c'è chi pensa che si dovrebbero diminuire le quote di volo, altri ricominciano a parlare di aerei passeggeri supersonici in grado di fare la tratta Parigi-Sidney in 5 ore a quote stratosferiche, consumi inimmaginabili e costi dei biglietti da mutuo 20ennale. Mah.

Hmm... mi sono capito? Ehr... ecco...
Premesso che scopro anch'io adesso questa storia di abbassare le quote per eliminare la scia, non è detto che si debba fare tutto il viaggio a quote ridotte, basta farlo in quel 15% di tratti dove le scie, oltre che formarsi, sono persistenti. Cioè sostanzialmente quando si vola davanti a un fronte nuvoloso.

La cosa che mi lascia perplesso però è che si deve modulare il carburante imbarcato in funzione delle condizioni meteo. Non soltanto, ma se lo scopo del volo è *attraversare* il fronte, c'è poco da fare, devi volare quanto più alto possibile.

Viaggi supersonici? Lasciali sognare avanti... Finché non si trova un'alternativa altrettanto "densa" al kerosene ma rinnovabile non se ne farà niente.
@markogts

Infatti ho letto che vorrebbero usare l'idrogeno... sparata megagalattica? Me sa...
Voli a quote variabili... e come la mettiamo con il traffico aereo, la gestione delle finestre di volo, dei corridoi... Credo sia troppo complicato.
Per Stupidocane

Il volo a propulsione muscolare con velivoli ad ala battente è una possibilità, ma non l'unica, e probabilmente nemmeno la più conveniente. Il primo aereo a propulsione umana a effettuare un volo di una certa distanza, il canale della Manica, era ad ala fissa: il Gossamer Albatross, guidato dal ciclista non professionista Bryan Allen il 23 giugno 1979.
Qui un breve video:
http://tinyurl.com/23crcpg
Io aspetto la tuta alare che permetta atterraggi morbidi...

Poi mi faccio mollare giù dalla stazione spaziale ed atterro in Nuova Zelanda. O se mi va, sul terrazzino di qualcuno con un bel sigaro acceso.
Per Stupidocane

Io aspetto la tuta alare che permetta atterraggi morbidi...

E perché non l'elica sulle vertebre di Karlsson sul tetto?
Io aspetto la tuta alare che permetta atterraggi morbidi...

Poi mi faccio mollare giù dalla stazione spaziale ed atterro in Nuova Zelanda. O se mi va, sul terrazzino di qualcuno con un bel sigaro acceso.


Qualcuno ha parlato di paracadutismo orbitale?
Mi chiedo lo spessore equivalente in crema nivea di due centimetri di scudo termico....
E puntuale come le tasse è arrivato l'articoletto (chiamiamolo così solo per pietà) sul blog del duo del terrazzino riguardo ai commenti fatti da Paolo. Nel articolo, tra l'altro, sono riportati screenshot di commenti di Accademia e RB211 come se fossero offese.
Sempre per inciso: si attaccano su come Paolo ha scritto i suoi commenti, e non sulla sostanza degli stessi. Sono proprio al capolinea, e si arrampicano sui vetri per tenersi a galla (e scusate tutti questi esempi figurati, Accademia correggi pure).
Ma perché dice che Accademia è un giornalista? O_O_O
@theDRaKKaR:
Credo si riferisca a Paolo, anche se per lui siamo tutti o fake, o plagiati, o pagati (a vostra scelta).
Chiarimento: mi sono accorto che la frase si presta all'ambiguità. Con "lui" intendo chi ha scritto sul blog di Rosario.
ahahahaha ah già dimenticavo ahahaha
Mamma mia che rosicata...

Quindi ricapitolando, le scie chimiche sono un fatto, non se ne deve discutere, chi dice il contrario è cattivo cattivo cattivo perché... fa attacchi ad personam ROTFL
In pratica, e come loro solito, Rosario e Antonio "Chi sono costoro?" Marcianò hanno messo le mani avanti scrivendo che Pattera verrà di sicuro fatto a fettine da Simone Angioni.
Però solo grazie a retorica e trucchetti dialettici, esattamente come, sempre a sentir loro, Paolo Attivissimo ha fatto a fettine Tom Bosco nel dibattito sull'11 settembre.

Il bello è che al contempo descrivono, prendendoli in giro, sia Angioni che Attivissimo come due pirla che non saprebbero né scrivere né parlare, quindi implicitamente descrivono Pattera e Bosco come due pirla al cubo che si fanno infinocchiare dall'arte retorica di gente praticamente analfabeta: proprio un bel complimento, non c'è che dire.
A proposito di conferenze sulle scie comiche, chissà poi perché i Marcianò Bros manco accennano a quella che si terrà il 7 ottobre a Modena.

Eppure se ne parla diffusamente negli altri siti sciacomicari, compreso quello del loro amicone Corrado Penna (qui).

Eppure anche lì parteciperà l'altro loro amicone Pattera.

Eppure quello è un comizio a senso unico e senza contradditorio, proprio come piace a loro.

Eppure quel comizio è organizzato dalla Draco Edizioni, che ha pubblicato il loro "libro" (in realtà un copincolla di loro vecchissimi post, sbufalati più e più volte).

Sarà forse perché ormai sono così appestati persino nell'ambiente sciacomicaro che non li vuole più nessuno tra i piedi, neppure il loro editore?


Segnalo poi che a quest'ultima pagliacc... ehm, conferenza, parteciperà il sedicente "esperto meteo" Domenico Azzone.

Sarebbe illuminante se qualcuno gli chiedesse da dove proviene tale qualifica, visto che come tale è descritto solo ed esclusivamente nei siti sciacomicari e da nessun'altra parte.

Altrettanto illuminante sarebbe chiedergli se ricorda chi ha scritto queste parole:
"il comportamento tipico e dovuto - sia per etica, sia per morale, sia per coerenza e sia per rispetto verso se stesso e verso la professione scelta - dello scienziato vero [è] acquisire informazioni di prima mano, alzare il nobile deretano dalla poltrona ed indagare di persona sul fatto, magari utilizzando un velivolo ad hoc onde aspirare il contenuto della/e nube/i ed esaminarlo oltre che riprendere con telecamera la nube e la sua eventuale lisi ed eventuali altre fasi del fenomeno. Dopo aver fatto questo ed altro, che lo scienziato VERO e LIBERO riterrà opportuno, potrà emettere il suo parere a riguardo."

Risposta: le ha scritte proprio lui, l'Azzone, nei commenti a questo articolo.
Quindi, a questo punto, bisognerebbe chiedergli quando lui e il resto della compagnia dei miracoli sciacomicara si decideranno finalmente ad "alzare il loro nobile deretano" e organizzare prelievi in quota, così da dimostrare qualcosa di concreto per la prima volta in quindici anni.

Se non altro servirebbe a dimostrare la loro volontà di investigare seriamente sul fenomeno, invece di limitarsi a prendere bottoni di presenza per partecipare a spettacoli di varietà spacciati per conferenze, che servono solo a straparlare sul nulla più spinto, per poi rifilare a qualche gonzo i loro libri di favole catastrofiste.
Sul volo muscolare...

Da sub-profano omni ignorante imposterei il problema così: Definire un peso minimo di pilota+ bagaglio per considerare fruibile l'aeroplano (Un aeroplano che può essere umanamente attivato solo da Fiona May e solo per altri 3 mesi non può essere considerato fruibile)

Partendo da lì costruire un aereo con un motore del peso di 20 kg che esprima 3,5 HP e non un milliwatt di più (Altrimenti potrebbe attivarlo solo un decatleta)

Sostituire il motore del peso di 20 kg con un set di pedali da 5 kg.

Togliere 5 kg dalla definizione del peso-passeggero.
Meglio non dare troppe idee a Michael O'Leary, altrimenti il prossimo volo (non dico la compagnia, ma ci siamo capiti, no?) sarà tipo galera romana, con lo steward che suona il tamburo per dare il ritmo...
@ axlman

Tutte le risposte alle tue perplessità si condensano in un suono:

SKRIEEEEKSWISHHHH!

E' il suono di polpastrelli sanremesi che scivolano dai vetri del terrazzino.

Straker... fra poco è venerdì... dormi tranquillo e fai sogni sereni, non agitarti, vedrai che passa anche questa. In men che non si dica avrai tanto di quel materiale da contro-contro-sbufalare che potrai rimanere chiuso in casa per mesi. Mi raccomando, prima di iniziare il tour de force, compra una tastiera di ricambio perché a forza di lasciare commenti sul tuo blog, una la rompi di sicuro.

Fai incetta di paroloni e sinonimi, in caso di citazione dotta chiedi alla mente del gruppo (Zret) che ti sillaberà tutte le locuzioni latine che vorrai.

Tieni sempre pronto il manuale di PNL accanto al computer, in caso dovessi controbattere ad una illazione non ricordando quale tecnica venga usata per esporla.

Allena bene la lettera S, in modo che la parola aSSaSSini esca sempre perfetta dalle tue labbra senza sibili strani.

Fai incetta di cassette per la telecamera. Ne avrai di cose da dire sull'esito del dibattito. Sai quanto è scomodo infilarsi i pantaloni per uscire a comprarne una sul più bello.

Prepara la lunga lista nera dei disinformatori. Sai che dovrai allungarla un po', aggiungendo il Prof. Pattera e l'on. Brandolini.

Affila la mente con le partite a solitario. Sai che la strategia è tutto per essere vincenti in questo sanguinoso gioco di carte.

Compra occhiali con 3 o 4 diottrie in più. Potrai vedere più nitidamente i metri segnalati dall'altimetro di bordo degli aerei che ti sorvolano.

Mettiti davanti allo specchio ed allenati a fare la faccia più impassibile che ti riesce. Uno sguardo senza emozioni, quasi da pesce lesso, aiuta molto a "bucare lo schermo".

Fai tutto questo. Ti prego. Fallo per noi! Perché ho idea che fra una settimana assisteremo alla più esilarante controanalisi di un dibattito in tutta la storia del web italiano. Sarà un bagno di lacrime... dal ridere...
Qualcuno ha letto il post odierno sul blog degli sciachimisti?
E' davvero geniale. In sostanza si critica il dibattito perche' non c'e' nulla da dibattere, la questione del "se esistono" non c'e', e' tutto risolto, e perche'?

Ma naturalmente perche' loro hanno "le prove", auto-evidenti nella loro autorevolezza scientifica e razionale - poco importa se fanno acqua da tutte le parti, come dimostrato ampiamente in tutta la blogosfera.

Ma chiaramente, le obiezioni (spesso colorite, in risposta all'arroganza e supponenza delle loro affermazioni) sono da ignorare nel loro contenuto semplicemente perche' volte a smentire le loro tesi e quindi "disinformazione".

E si stupiscono ancora se la gente li prende per i fondelli - come meritano - se continuano a sostenere teorie assurde, rifiutando ogni confronto e addirittura compilando una lista di "disinformatori" di tutti quelli che mettono in dubbio le loro astruse balle complottiste...
Strakeeer, ti stai tirando la zappa sui piedi per l'ennesima volta. Se è vero che il dibattito non serve a nulla se non a confondere le acque, allora anche quello parlamentare di Brandolini è totalmente inutile. E' un disinformatore pure lui.

Anzi, a ben pensarci, diventa inutile persino il tuo blog, nel quale dibatti con i tuoi idolatri di una cosa sotto gli occhi di tutti. Sei un disinformature pure tu.

Secondo la tua logica mediocre, qualunque dibattito serve solo ai disinformatori e l'unica verità rimane guardare il cielo. E allora, sii coerente almeno con i due neuroni malati che ti partoriscono codeste bizzarre idee e chiudi il blog. Sistemati sul terrazzino, bicchiere di infuso di sbirulina, telemetro ed osserva. Anche solo dire una parola in più, a questo punto, fa di te un disinformatore prezzolato dai tuoi seguaci.

Pensaci. Se ne sei ancora in grado, ovvio...
@stupidocane:

Prof Pattera???

Non è una logica così mediocre: è vero che il dibattito serve solo ai "disinformatori", qualunque tipo di discorso porta a concludere che le scie chimiche sono una fesseria e non potrebbero essere nient'altro. Ed è altrettanto evidente che più se ne discute e più evidente diventa il fatto che sono, appunto, una fesseria. Ecco perché si arrabbia tanto: forse ha capito che la pacchia è finita.

Goodbye anche da parte mia, Rosicario.
La cosa che proprio non capisco è come possa quest'individuo continuare imperterrito a tacciare gli altri di disinformazione (con tanto di video esplicativi sui metodi e sulla forma mentis dei cosiddetti "disinformatori prezzolati") quando lo stesso discorso che egli stesso fa, si attaglia perfettamente alla sua descrizione, sia personale che del suo agire.

Straker, lo so che stai leggendo. Come fai ad essere così falso e subdolo nei confronti di chi ti ascolta? Ti rendi conto di creare più danni che benefici? Ti rendi conto che stai trascinando nella tua pazzia anche altre persone più deboli? Ti rendi conto della gravità delle accuse infondate che muovi?

Ti rendi conto di aver passato la linea che fa da spartiacque tra la sanità mentale e la psicosi?

Ti rendi conto che stai accusando noi, il CICAP, tutti i meteorologi, tutta l'aeronautica civile e militare, tutta l'Arma dei Carabinieri, Tutto l'Esercito, tutti i paesi della NATO e tutti i governi del mondo di essere degli assassini? Ti rendi conto di quante persone stai parlando? Ti rendi conto che sono 15 anni che nessuno di questi milioni di persone parla, nemmeno quelli che nel frattempo sono passati a miglior vita e magari presi dai rimorsi, avrebbero potuto liberarsi la coscienza prima di spirare? Ti rendi conto?

Evidentemente no. Il tuo mondo si ferma al terrazzino. Alla tua osservazione. Alla paura del confronto. Alla tua psicosi.
Rosariooo!!! ormai fuori dalla CIA ci sei solo tu, fatti dare la tessera anche tu così la piantiamo di spruzzare porcherie nel cielo, chè fan male anche a noi.
*standing ovation*
Parlando di problemi reali, direttamente dal MIT: A link between air travel and deaths on the ground: Study suggests pollution from airplanes flying at ‘cruise’ altitudes contributes to 8,000 deaths per year globally.
puffolando, credo che le vacche cotogne facciano più morti l'anno, che ne dici puffo?
I decessi per l'errata somministrazione del latte condensato vanno incluse o escluse?

Oh bè, è come chiedersi se se bisogna togliere le chiavi di avviamento da un camion prima di pesarlo...

Sarebbe interessante contare quante persone muoiono a causa delle vacche cotogne, immagino siano parecchie anche dicendo altre vaccate cotogne in nome della correttezza politica.
Già, ma a questo punto bisogna mettere nel conto anche chi muore a causa delle mele frisone.
@StupidoCane

Comunque se le bufale da un lato uccidono, dall' altro donano vite

"Tranquillo, dopo mi lavo con la cocacola, sai che scioglie anche le cannuccie?"

"Se lo facciamo in piedi non posso/puoi restare incinta"

Ecc. ecc. I morti per le bufale son pochi, i nati per le bufale son troppi.
@puffolotti
"Se lo facciamo in piedi non posso/puoi restare incinta"
Non avevo mai sentito prima qualcuno/a dire sta scemenza. L'avrei giudicata una bufala di sicuro comunque. Chi può pensare che una bestialità simile possa essere vera?
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Per Vittorio

"Se lo facciamo in piedi non posso/puoi restare incinta"
Non avevo mai sentito prima qualcuno/a dire sta scemenza. L'avrei giudicata una bufala di sicuro comunque. Chi può pensare che una bestialità simile possa essere vera?


Credo i teenager più inesperti; io da qualche parte l'avevo letta, presentata come una delle tante leggende in fatto di sesso e di amore diffuse nel mondo giovanile. Non che il metodo Ogino-Knaus abbia probabilità di riuscita più ampie: i due inventori erano tuttavia ginecologi, il metodo ha un retroterra scientifico, che però funziona solo sulla carta. Ha dato origine alla locuzione "figli di Ogino-Knaus". :-)
Stiamo andando allegramente OT, comunque per il mio lavoro (ma anche per cultura personale) il metodo Ogino-Knaus e la locuzione "figli di Ogino-Knaus" li conosco. Teoricamente è vero, fisicamente nella donna nei giorni dell'ovulazione la temperatura corporea cambia. Ma ci sono n elevato alla n variabili che mandano a "signorine poco per bene" tutti i calcoli che una coppia può fare.
Fine OT.
Detto anche metodo "Oggi no, Knaus".
@Vittorio e tutti

fatevi grasse risate
@Vittorio e tutti
fatevi grasse risate


SUPERMEGAROTFL
Udite, udite, udite! A proposito di Tom Bosco e "ricercatore sanremese" leggete come è finita la diatriba fra i due secondo il portale Nexus. Sembra ci è scappata la denuncia vera.
Sembra ci è scappata la denuncia vera.

Ci sia (NdAcca).

Io ho sempre più rispetti per i tutori dell'ordine, che devono ricevere le denunce di questi spostati...
Ci sia (NdAcca).

LOL!
Me ne ero accorto a "Posta commento" già cliccato, e a quel punto l'ho lasciato incuriosito di vedere se qualcuno lo correggeva, oppure badava di più alla sostanza dell'informazione. Bravo Drakkar, hai colto entrambe.
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Chi glielo dice adesso allo Straker che anche gli aerei ad elica buttano scie?
@martinobri

Intendevi forse questo tipo di scie?

Tra l'altro già postato?
Argh! Non vedo l'ora sia domani... Sbav!
No, era la foto contro la luna... il mio link non funziona?
Non so dove dirlo, per cui lo dico qui:
ieri 29/09 alle 19.29 (saranno un caso tutti questi 9?) ho visto un corpo incandescente, tipo stella cadente, ma grande e vicina, attraversare il cielo da Capodichino a Capodimonte, cioè in direzione (più o meno) sud-est --> nord-ovest.
Qualcuno sa cos'era?
Era veloce o lenta? E di che colore? E tu da dove guardavi?
Io starò attento se la segnalazione esce sulla ML Meteore.
Se però iniziava accendendosi lentamente, durava una decina di secondi e poi si spegneva lentamente, poteva essere un flare Iridium: http://it.wikipedia.org/wiki/Iridium_Flare

Se mi dici da dove osservavi possiamo controllare.
Ero in tangenziale, Napoli, direzione Corso Malta --> Capodimonte, l'ho vista partire come un fuoco d'artificio al contrario, cioè invece di andare dal basso in alto, andare dall'alto in basso. Era bianca all'inizio e poi un po' verdastra, il tutto è durato qualche secondo, il tempo di accendersi e spegnersi lasciando una breve scia (chimica? :-)). Ho poi subito guardato l'ora per fare una segnalazione precisa e mi ha colpito la combinazione di tutti quei 9... :-)
Paragonandolo con la foto di Wikipedia non mi sembra che si sia trattato di un Iridium Flare.
No, sicuramente non è un flare. Vediamo se esce qualche segnalazione di bolide.
Potrei farla io, dove?
Vedo che il moderatore dell'incontro è Giuliano Marrucci, giornalista di Report. Ma è uno di quei giornalisti che si sono adoperati per mandare in onda il noiosissimo documentario sull'11 settebre "Confronting the evidence"?
Marrucci è comunista. Ok, ciò non dovrebbe significare nulla, un bravo giornalista è un bravo giornalista a prescindere dalle sue idee politiche.
@ uè:

Prova qui:
http://meteore.uai.it/bolidi_news.htm

Per i principianti il punto più spinoso è la luminosità. Anche perchè per entrare nell'archivio la meteora deve essere particolarmente luminosa.
Ma è troppo complicato!
Passi per le coordinate geografiche, ma l'azimut e l'altezza da dove li prendo?
A spanne. L'altezza è in gradi sull'orizzonte (una spanna a braccio teso sono circa 20 gradi), l'azimut in gradi a partire dal nord in senso orario.
Ma se è complicato lascia stare. Tanto per i loro scopi servono segnalazioni molto precise.
Ormai l'ho inviata senza un sacco di dati. Nel peggiore dei casi la cestinano e chissenefrega :-)
Che ridere...
ma..alla fine come è andata??
Voglio un resoconto dettagliato,condito da succosi dettagli! ;)
facciamo "approfondito" piuttosto che "dettagliato",onde evitare di venire fucilato per l'orribile ripetizione :)
Voglio un resoconto dettagliato,condito da succosi dettagli! ;)

Sta arrivando :-)
Altro che scie chimiche! A Ravenna ci irrorano di neve chimica! :D

Saluti ghiacciati da Ravenna
Bah... Quasi sempre si tratta di galaverna (basta vedere qua, nelle vicinanze del Sile è tutto bianco, tre chilometri più in là quasi niente) se poi in mezzo ci finisce anche l'inquinamento non ci si può far niente...

Che poi ci siano i fratelli del terrazzino e i loro accoliti che sparacchiano a destra e a manca che per "neve chimica" si intende "irrorata dagli aerei chimici", quella è un'altra (penosa) faccenda...
I nuclei di condensazione sono necessari per le precipitazioni e da quando mondo è mondo i nuclei di condensazione sono granelli di polvere, di sabbia, agglomerati di molecole organiche più o meno vive e, perché no, anche inquinanti, per es. i prodotti della combustione e, nell'epoca attuale, le sostanze inquinanti sparse dagli uomini (non fantacazzose scorie nucleare, tutti i veleni immessi in atmosfera dalla combustione di idrocarburi vari).

Dove tali nuclei sono tanti, per esempio in conche molto inquinate come la pianura padana, l'aggregazione di acqua intorno a tali nuclei è estremamente facilitata. Se aggiungiamo le temperature sotto zero si verifica una vera e propria precipitazione per gravità nelle primissime centinaia di metri di atmosfera.

Niente di nuovo sotto il sole ehm sotto la nebbia :D
Il realtà la galaverna non è lo stesso fenomeno.

La galaverna è solo sulle SUPERFICI. Sulle superfici gelate condensa e ghiaccia e si accumula l'acqua. Un po' come la brina, ma estremamente più abbondante.

La neve chimica è una precipitazione nevosa che avviene nei primissimi strati dell'atmosfera: per fare un esempio le nubi più basse che apportano precipitazioni sono normalmente a migliaia di metri di altezza. La neve chimica è prodotta nella libera atmosfera nell'ordine di poche centinaia di metri sopra il terreno. Per capirci, durante una nevicata chimica si può salire su un grattacielo alto 200 metri e vedere le stelle in alto e la nebbia in basso.