skip to main | skip to sidebar
53 commenti

Ho appena visto un UFO

L'articolo è stato aggiornato dopo la pubblicazione iniziale. Ultimo aggiornamento: 2011/03/18.

Vi ricordate la vicenda dell'UFO di San Nicola Manfredi? Un gruppo di ufologi ha rifiutato l'ipotesi che si trattasse di un riflesso del sole su una finestra distante. Ma pochi minuti fa, mentre seguivo l'atterraggio dello shuttle Discovery, ho avuto anch'io il mio avvistamento. Uguale uguale. Guardate infatti qui sotto:

È un dettaglio della fotografia qui sotto, scattata con una Canon EOS 550D e un obiettivo 50mm f/1.8. Purtroppo il fenomeno è durato una manciata di minuti ed è scomparso prima che finissi di montare un teleobiettivo. I dati EXIF indicano le 18:58 come ora di scatto perché non ho corretto per l'ora legale, ma l'ora effettiva era le 17:58.


Come potete notare dalla fotografia intera, apparentemente non c'era sole e il cielo pareva coperto, ma in realtà il cielo era coperto da foschia nella mia zona, appena fuori Lugano, ma le montagne lontane erano illuminate dal sole, come si poteva scorgere a occhio nudo e si può notare in questa elaborazione:

Tanto per darvi un'idea della geografia della zona, questa è la mappa. Io stavo a Barbengo e guardavo in direzione nord-est. Devo ancora localizzare con certezza la fonte del riflesso, ma dovrebbe situarsi verso il Monte Bar: chiedo aiuto ai nativi. Se fosse sul Monte Bar, si troverebbe a circa 17 chilometri di distanza, ma è possibile che si trovi sulle colline antistanti.

Questa è una foto di maggio 2010 presa dalla stessa posizione e nella medesima direzione:

È la visuale dalla finestra del mio ufficio al Maniero Digitale, per cui ce l'ho sott'occhio tutti i giorni. Eppure è la prima volta che noto un riflesso del genere: segno che occorre un'angolazione molto specifica del sole per ottenere l'effetto. Domani, tempo meteorologico permettendo, proverò a fotografare la zona con un teleobiettivo potente.

Naturalmente, a differenza di quanto fanno certi (f)ufologi, tutti i dati e le immagini originali saranno a disposizione di tutti su semplice richiesta.


Aggiornamento. Paolo "Photobuster" Bertotti ha preparato un montaggio delle due foto che permette di localizzare meglio la sorgente luminosa. Tiziano R. ha fatto un'analisi e ipotizza che si tratti dell'Alpe Musgatina, facilmente reperibile in Google Earth.


2011/03/18


Ho approfittato della bella giornata di sole per fare un po' di foto e posso confermare la teoria di Rodri e Marmota: il riflesso coincide esattamente con un edificio che dovrebbe essere l'Alpe Musgatina (mappa), a circa 16 chilometri di distanza in linea d'aria.

Qui vedete la sovrapposizione in trasparenza della foto con il riflesso e di una fotografia scattata dalla medesima posizione con un teleobiettivo da 650 mm (gentilmente prestato da Andrea Tedeschi).



Direi che il caso è chiuso ed è una buona dimostrazione di come si dovrebbe realmente fare un'indagine su un avvistamento misterioso invece di esaminare pixel deformati. Grazie a tutti per aver collaborato!
Invia un commento
I commenti non appaiono subito, devono essere tutti approvati da un moderatore. Lo so, è scomodo, ma è necessario per tenere lontani scocciatori, spammer, troll e stupidi: siate civili e verrete pubblicati qualunque sia la vostra opinione; gli incivili di qualsiasi orientamento non verranno pubblicati, se non per mostrare il loro squallore.
Inviando un commento date il vostro consenso alla sua pubblicazione, qui o altrove.
Maggiori informazioni riguardanti regole e utilizzo dei commenti sono reperibili nella sezione apposita.
NOTA BENE. L'area sottostante per l'invio dei commenti non è contenuta in questa pagina ma è un iframe, cioè una finestra su una pagina di Blogger esterna a questo blog. Ciò significa che dovete assicurarvi che non venga bloccata da estensioni del vostro browser (tipo quelle che eliminano le pubblicità) e/o da altri programmi di protezione antimalware (tipo Kaspersky). Inoltre è necessario che sia permesso accettare i cookie da terze parti (informativa sulla privacy a riguardo).
Commenti
Commenti (53)
Sono le vetrate del bar che c'è sul Monte Bar.
Proprio ADESSO Studio Aperto ha fatto vedere "l'avvistamento ufo" di San Nicola Maifredi, asserendo che questo sia una vera apparizione.

Roba da matti......
Piuttosto, cosa c'è in quei silos davanti a casa tua? Dischi volanti precipitati, immagino...

E che dire della bandierina svizera in mezzo al campo? Radical chic! :D
Anche scendendo dal Ceneri in direzione di Bellinzona spesso capita di notare dei riflessi in lontananza.
La prossima volta che mi capita accosto e scatto una fotografia.
Guardavi a nort-est quindi il sole tramontava più o meno alle spalle del riflesso. Di conseguenza è sicuramente un riflesso del sole su neve o ghiaccio o qualcosa di riflettente.
ǚşå÷₣ŗẻễ: i silos contengono gli agenti irrorati dalle scie chimiche!
Eccoli i silos ... ecco da dove vengono caricati gli aerei per poi irrorare! Paolo .. ti sei fregato! ;)
Un bar su Monte Bar?
o-O
|
\/

Ciao,
Ermanno
Impagabile Paolo!!!!

In più i (F)Ufologi gaglioffoni hanno rilanciato con analisi fotografiche fatte con PowerPoint.

Farlocche, intendiamoci.
@pappalardo,
un riflesso del genere può essere provocato dal ghiaccio? Mi sembra difficile.
Dalla neve mi sembra invece impossibile.
Più probabile qualche superficie metallica molto riflettente.
perché ti sembra difficile o impossibile?
hai un bel coraggio Paolo a mettere su un blog informazioni utili a rintracciare la tua casa... con la campagna che fai contro tutti sti matti forse dovresti stare attento...
Moriremo tutti
Sono pronto a scommettere che il riflesso proviene dall'Alpe Musgatina.
O è la capanna del Mte Bar (la posizione è circa quella) o le luci di un aereo in avvicinamento all'aeroporto di Agno (ma mi pare un po' fuori rotta).
Buona indagine
Looks just like the sun
Looks just like it
Looks just like the sun
Looks just like it
He looks just like the sun
Looks just like it
But a breathing, thinking one
hai un bel coraggio Paolo a mettere su un blog informazioni utili a rintracciare la tua casa...

Sarebbe futile nasconderle. Il mio indirizzo è reperibile in mille modi.


Sono pronto a scommettere che il riflesso proviene dall'Alpe Musgatina.

Cosa te lo fa pensare? Hai maggiori info?


O è la capanna del Mte Bar (la posizione è circa quella) o le luci di un aereo in avvicinamento all'aeroporto di Agno (ma mi pare un po' fuori rotta)

Escludo luci d'aereo, perché l'oggetto è rimasto immobile per qualche minuto (esattamente come a San Nicola Manfredi). Per la capanna, hai dettagli?
@Paolo
Cosa te lo fa pensare? Hai maggiori info?
Mi sembra l'unico edificio abbastanza lungo da poter generare due piccoli bagliori distinguibili.
La capanna mi sembra un po' troppo piccola, ma è un'altra possibilità.

Ti ho mandato per mail il file KMZ di Google Earth, forse ti può aiutare.
non sarà Gheddafi che scappa dalla Libia in incognito!?
@Paolo
Mi sono reso conto di aver commesso un errore sul punto di vista, ma anche riposizionandolo la situazione non cambia.
Mi sembra uno di quei riflessi che saltuariamente noto sul Monte Bré all'ora del tramonto. Ci sta, dalla tonalità e l'angolazione. Con orari e angolazioni differenti, il riflesso su una finestra non lo si vedrà sempre allo stesso modo...
Riflesso del sole che tramonta, IMHO.
Mi ricordo che per un certo periodo dell'anno capitava spesso di vedere qualcosa di simile grazie alle grandi vetrate di una casa sul monte Bre' (Luganese).
Magari è un alieno sceso dalla navicella con uno specchio in mano...
Mi accodo pure io per un riflesso dall'Alpe Musgatina. Stesso risultato con GE, tenendo anche conto della posizione dei piloni dell'alta tensione.
E vada per il riflesso, ma ora che ne hai visto uno, non passerai mica al lato oscuro della fuffa???
TizFX

Sono pronto a scommettere che il riflesso proviene dall'Alpe Musgatina.

È un po' in basso, io opterei per la capanna dei forestali che si trova a Piandanazzo.

Lì finisce la strada forestale e comincia il sentiero dei rampichini che porta al San Lucio; forse le luci erano quelle di un'auto.
forse le luci erano quelle di un'auto.

Dubito. Le luci di un'auto di giorno a 10 km di distanza o più non sono così intense. Se lo fossero, vedrei luci in continuazione ogni volta che passa di lì un'auto.
I pali dell'alta tensione in realtà sono antenne dell'Haarp Elvetica, sulla montagna c'è un riflettore di onde ulfelf che si è surriscaldato a causa delle intense emissioni provocate dalle suddette antenne. Non a caso tempo fa le maledette onde ulfelf provocarono un incendio di vaste proporzioni nella zona perché il riflettore era stato posizionato male.
I serbatoioni di morgelloni per tankeroni confermano l'ipotesi.
E' probabile che di notte degli elicotteroni neri si approvvigionino di morgelloni dai serbatoioni.
tenete presente che in un alpeggio possono essere finestre oppure, soprattutto ultimamente, i pannelli solari! un buon mq di superficie cadauno

in giorni molto fortunati si può vedere il riflesso della capanna margherita da novara
per capirci la capanna è a 4500 e in pezzo di metri di altezza, e un bel po' di km da novara...

link google map

per capirci è sulle punte più a dx dove c'è una selletta

http://farm4.static.flickr.com/3087/2672562104_216b8d1c8f.jpg

il vassalli chiamava "la chimera" il monte rosa perchè pareva fluttuare nel nulla, per via della foschia...

niente di nuovo ... sotto il sole :)
Pannelli solari e pannelli fotovoltaici non credo proprio, perché sono studiati per assorbire la massima quantità di energia, quindi niente riflessi su di loro.
Pannelli solari e pannelli fotovoltaici non credo proprio, perché sono studiati per assorbire la massima quantità di energia, quindi niente riflessi su di loro.
O Marco non ha mai visto un impianto fotovoltaico dal vero oppure sa delle cose che noi non sappiamo...
Dunque: i pannelli solari "termici" sono generalmente neri e solitamente orientati verso sud, con una inclinazione compresa tra i 30 e i 45 gradi (non è fondamentale la luce quanto il calore).

I pannelli fotovoltaici invece sono generalmente riflettenti, anche se non "a specchio": se non sbaglio le celle son fatte per assorbire anche la luce riflessa dalla superficie su cui sono montati.
Non credo siano pannelli solari per il semplice fatto che la sorgente del riflesso del sole vista nella foto di Paolo si vede pure senza riflesso (nel montaggio di cui Paolo riporta il link - http://photobuster.blogspot.com/2011/03/vedo-e-rilancio-all-in.html). Sono due "macchie" biancastre sul fianco del monte/collina.
Anche a me era capitato di vedere un riflesso in mezzo a delle montagne, che si ripeteva tutti i giorni poco prima del tramonto.
Però non c'erano problemi di visibilità che potessero far credere che non fosse di origine "terrestre".
Un buon binocolo aveva mostrato che era il tetto in lamiera ondulata di una baracca in mezzo ai boschi.
Ho analizzato la foto con Marmota e confermo l'identificazione del punto con un edificio nei pressi di Alpe Musgatina.
Qui una mappa: http://map.search.ch/46.09448,9.0113518

Ho anche pubblicato la foto di Paolo arricchita con alcune informazioni topografiche a questo indirizzo: http://db.tt/iZLX5Rh.
Magari è un alieno sceso dalla navicella con uno specchio in mano...

:-)

P.S. Drak, grazie ;)
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
@marmota
Ciao, sono rimasto impressionato dalla tua analisi e ho dato un occhiata al sito di FBK.
Ma come funziona? Tu gli mandi una foto e loro te la analizzano?
O si possono comprare i loro software? Se si dove?
sono veramente sorpreso che un servisio come quello di FBK non sia stato ancora acquistato da Google!! Ancora di più mi sorprende che abbiano un sito talmente poco "user friendly". Ma val la pena di visitarlo lo stesso, perchè una volta capito cosa fa "eagle eye" difficilmente non lo si inserisce tra i preferiti.
Credo sia un caso sottovalutato di "eccellenza italiana", soprattutto da loro stessi.
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Per non parlare delle "tempeste equinoziali"... pioggia pioggia pioggia :-P
Credo che in altra data, fosse anche il giorno dopo, non si vedrebbe niente; ndiamo verso l'equinozio e questo è il periodo in cui le coordinate del Sole nel cielo cambiano più velocemente (in realtà l'ascensione retta varia con la stessa velocità tutto l'anno: è la declinazione che cambia con velocità variabile a seconda del periodo).
@maurizio
Diciamo che à la carte sembra un servizio incredibile. Il problema è che navigando e navigando tra le pagine non si riesce a capire in che modo uno possa usufruirne.

Mi sapresti dare una dritta?
@TizFX
al momento Marmota è un prototipo di ricerca e non è disponibile sotto forma di prodotto. E' comunque funzionante e, per il momento, l'unico modo per sottoporre fotografie da etichettare è contattare direttamente gli sviluppatori (email sul sito). In caso di fotografie interessanti e/o particolarmente valide dal punto di vista artistico, è prevista la pubblicazione sul blog del progetto (se l'autore lo permette).

@maurizio
grazie per l'apprezzamento e per i commenti / critiche
@marmota
Fai parte del team di sviluppo? Se così fosse, tanto di cappello.
Appoggio quanto detto da maurizio, fossi in loro sottoporrei l'iniziativa a google per chiedere finanziamenti.
Inviata foto da etichettare al team di sviluppo nella persona del dott. Zanin. mizanin@fbk.eu
(grazie per l'attenzione)

@TizFX
c'è un video in italiano con qualche indicazione sui futuri sviluppi
http://www.youtube.com/watch?v=G_bTz7m3D7M
Non potrebbe, invece, essere il riflesso di quel lastrone di ghiaccio sopra l'edificio?
@prof per caso

Non potrebbe, invece, essere il riflesso di quel lastrone di ghiaccio sopra l'edificio?

Probabilmente il riflesso era causato dai pannelli solari posti sopra il tetto:

alpe Musgatina
Per motogio

Perché hai messo il link a una foto con le ombre non parallele? Cfr. sagoma del fotografo e alberello isolato poco più in alto della costruzione. Adesso verranno tutti qui a dire che sono foto fatte in studio con proiettori...
Paolo, a me sembra chiaro che l'UFO era dentro l'edificio...

:-)
Ottima relazione.
Basta zoomare sempre ste foto per ottenere solo pixel grandi come cerbiatti in calore, che si prestano a qualsiasi interpretazione..
:)
Basterebbe leggere l'"Allegato 4
Piano di dettaglio dei lavori
del Progetto Cooperazione Italia-USA su Scienza e
Tecnologia dei Cambiamenti Climatici.
si trova su
http://www.scribd.com/doc/9381320/Piano-dettaglio-Accordo-Italia-USA-sul-Clima
@Anonimo

LOL, grazie, come c'era potuto sfuggire... finalmente abbiamo svelato il complotto!