skip to main | skip to sidebar
25 commenti

Filesonic disattiva lo sharing

Filesonic ha disattivato lo sharing: effetto Megaupload?


Pochi minuti fa, mentre stavo lanciando il download di un file da Filesonic.ch, è comparso il messaggio che vedete qui accanto: “All sharing functionality on FileSonic is now disabled. Our service can only be used to upload and retrieve files that you have uploaded personally. If this file belongs to you, please login to download it directly from your file manager”.

In altre parole, le funzioni di condivisione di Filesonic sono state disabilitate di colpo e il servizio può essere utilizzato per caricare e scaricare solo i file caricati dall'utente.

A prima vista sembrerebbe una reazione cautelativa alla chiusura di Megaupload/Megavideo da parte dell'FBI. Alcuni lettori, soprattutto via Twitter, mi hanno segnalato di vedere lo stesso avviso e che Filesonic ora si comporta come Dropbox; altri (pochi) mi dicono di riuscire ancora a scaricare. Se ne sapete di più, segnalatelo nei commenti.
Invia un commento
I commenti non appaiono subito, devono essere tutti approvati da un moderatore. Lo so, è scomodo, ma è necessario per tenere lontani scocciatori, spammer, troll e stupidi: siate civili e verrete pubblicati qualunque sia la vostra opinione; gli incivili di qualsiasi orientamento non verranno pubblicati, se non per mostrare il loro squallore.
Inviando un commento date il vostro consenso alla sua pubblicazione, qui o altrove.
Maggiori informazioni riguardanti regole e utilizzo dei commenti sono reperibili nella sezione apposita.
NOTA BENE. L'area sottostante per l'invio dei commenti non è contenuta in questa pagina ma è un iframe, cioè una finestra su una pagina di Blogger esterna a questo blog. Ciò significa che dovete assicurarvi che non venga bloccata da estensioni del vostro browser (tipo quelle che eliminano le pubblicità) e/o da altri programmi di protezione antimalware (tipo Kaspersky). Inoltre è necessario che sia permesso accettare i cookie da terze parti (informativa sulla privacy a riguardo).
Commenti
Commenti (25)
Idem
ma in questo modo disattendono a chi ha attivato un account premium, avendo cambiato i termini unilateralmente.
Sto già provvedendo per farmelo rimborsare...
Purtroppo è un altro effetto della #primaguerradigitale (per dirlo con la hashtag di twitter).
Scusate ma per il rimborso come si fa?
@sng
Per il momento ho scritto direttamente a Filesonic
e al provider che mi ha fornito l'abbonamento ho aperto una contestazione spiegando le motivazioni...
Filesonic.com riporta lo stesso messaggio.
una volta effettuato il login, se clicco su "guida" compare la voce che in modo poco chiaro sembra consentire l'annullamento dell'account.
addirittura chiede qual è il metodo che abbiamo utilizzatonper pagare. io che ho un account vitalizio, ho usato paypal.
ho effettuato il login a pp (come richieto) e ho aperto un contestazione. ecco la risposta.

"L'oggetto da te acquistato non è coperto dalla Protezione acquirenti PayPal. Pertanto, allo stato attuale non possiamo fornirti alcun supporto.

Tuttavia, se durante i prossimi 180 verranno presentati altri reclami nei confronti di questo venditore, esamineremo la pratica con maggiore attenzione.

Per risolvere questa pratica, contatta direttamente il venditore. Sul tuo conto PayPal ti verrà addebitato l'importo dello storno oltre a una tariffa di gestione pari a 5 EUR."

vi terrò informati.
Questa volta sono proprio "uccelli senza zucchero" (per dirla edulcorata) per noi utenti.
Direi che la guerra al file sharing ha preso una brutta e pesante piega... :\
uploaded.to ha bloccato l'accesso dagli USA
io ho fatto il premium fino al 5 febbraio. mi dà FILE NOT FOUND su JDownloader :'(
mi par di capire che anche uploaded.com ha disabilitato lo scambio di files nel territorio degli Usa.
Per il resto sembra funzionare. invece confermo che filesonic non funziona più.
Benvenuti sul cloud, signori!
E se domani qualcuno vi dicesse "dammi $50 per dimostrare che sei tu e che sei interessato ai tuoi dati"?
Confermo anche io. Stesso messaggio sia con Mac che con Windows. Ho provato più link nella giornata di domenica. Riproveró questa sera.
Ieri sera 2 link su 2 si fileserve erano disattivati. Vale anche per loro?
Ci voleva una bella dose di realtà per quelle persone intossicate dal cloud :)

Sono molto contento di aver messo online da poco il mio server a casa e sto pianificando un bel server virtuale su banda migliore di un'adsl in upload (di cui, naturalmente, farò in modo di scaricare l'immagine del disco periodicamente)
@Dolci Fusa
Che c'entra il provider?
Colpirne uno...
Indovinate quando ho attivato l' accont premium?
Il 22/01/12 con scadenza 23/02/12..
per fortuna solo 9 $ buttati..

ciao a tutti.
panicooooooooooooooooooooooooooooo nel web.
Si hanno disabilitato le funzioni di download pubbliche su filesonic, fileserve e uploading.to in seguito a quanto successo per MU, visto che questi portali hanno server sul territorio americano e l'FBI può bloccarli/arrestarli.
Stretta anche per videoobb.

Questi portali rimangono aperti con funzioni di disco virtuale privato online.
Analogamente le serverbox, portalicome alldebrid che con un canone offrivano download dai portali MU, Fileserve, ecc... e le search engine (motori di ricerca di file su tali portali) staanno chiudendo i battenti se su suolo americano.

Ma tanto agli utenti non interessa, emule e torrent restano disponibili. Piattaforme serverless portal sharing come Osiris per creare siti web condivisi con p2p non appoggiati su server uffficiali, appaiono come una novità. Mentre le Darknet ovvero i programmi p2p crittografici (mute, ants, frostwire rshare o stealthnet di cui solo quest'ultimo piuttosto veloce e semplice), sembrano sempre più accattivanti, cosa che darebbe molto fastidio all'FBI visto che sono irrintracciabili sempre che non si renda illegale la crittografia nelle comunicazioni web (al che morirebbero le https!!!).
Muore l'idea del filesharing moderato, dove dietro il pagamento di un canone mensile un utente ha la possibilità di accedere a server di condivisione comune. Il mondo del filesharing si risposterà nei programmi di condivisione, meno moderati.

A mio parere l'FBI sbaglia. Dovrebbe preoccuparsi più del riciclaggio di denaro sporco su paypal o bitcoins oppure il traffico di denaro da soggetti inseriti nelle liste bush attraverso per l'appunto paypal o bitcoins.

Scusate vado a guardarmi documenti illegali su Youtube visto che SICURAMENTE (tono ovviamente ironico) domani chiuderanno youtube e metteranno il sigillo anche ai siti correlati come Google.... hahaha...
PS: su mediafire si sono riversate decine di guide pubblicate su MegaUpload prima che venisse chiuso, inoltre sul portale ci sono svariate mod di game come "the sims", legalmente distribuite dai modder agli appassionati.

Appena chiuderanno mediafire saran ...
PS2: dropbox viene utilizzato per accelerare il download da torrent ed altri client p2p con la sincronizzazione fra computer amici. Verrà chiuso anche dropbox?
wow, oggi c'è un 4% di traffico inernet in meno. Non vi sembra che l'ADSL sia più veloce?

hihihihi a me no!

bbye
[quote-"pisolo973"-"/2012/01/filesonic-disattiva-lo-sharing.html#c9050038173280042229"]
Indovinate quando ho attivato l' accont premium?
Il 22/01/12 con scadenza 23/02/12..
per fortuna solo 9 $ buttati..

ciao a tutti.
[/quote]

non c'è nessun modo per essere rimborsati?
Se le condizioni di contratto prevedono un rimborso, credo proprio vi spetti. Con Megaupload, le cui condizioni prevedevano che per l'interruzione di servizio non è previsto alcun rimborso.
@ataru
Io non ho acquistato direttamente su filesonic ma da un sito che forniva gli abbonamenti, in questo senso ho scritto provider dell'abbonamento
http://www.anonyupload.com/

Il gruppo anonymouse ha lanciato la propria piattaforma di filesharing..
Purtroppo sembra non accessibile dall'Italia
@Kirby
www.anonyupload.com si è rivelato una truffa.