skip to main | skip to sidebar
2 commenti

Le Storie di Instagram non sono come in SnapChat: sono visibili a tutti

La funzione Storie di Instagram, lanciata di recente, è una copia piuttosto spudorata delle Storie di SnapChat: una collezione di foto o un breve video che dura 24 ore e poi sparisce. Ma attenzione: a differenza di quelle di SnapChat, le Storie di Instagram sono completamente pubbliche. Le possono vedere tutti, amici e non amici. Attenzione a non commettere gaffe.

Ripassino veloce di come funziona un Storia di Instagram: per crearla, o per aggiungere una foto o un video alla Storia già esistente, si tocca la crocetta in alto a sinistra nella home page di Instagram. Si scatta la foto oppure si fa un video tenendo premuto il pulsante di scatto. Si può prendere un video o una foto già esistente, se risale alle ultime 24 ore. Si può scrivere sulla foto o filtrarla scorrendo un dito da destra a sinistra. Un tocco sulla freccia in basso e la foto viene aggiunta alla Storia del giorno. Maggiori dettagli sono in questo articolo di Wired in italiano.

Quello che è importante sapere è mentre le Storie di SnapChat vengono riservate automaticamente agli amici, quelle di Instagram sono visibili a chiunque conosca un semplice trucco: le persone che hanno pubblicato una Storia sono indicate da un cerchio colorato intorno alla loro immagine del profilo (quelle che seguiamo ci vengono proposte direttamente nella nostra home page): basta toccare la loro immagine per vedere la loro Storia.

È insomma sufficiente guardare il profilo di una persona per vedere la sua Storia: non occorre seguirla o farsi seguire da lei. Una pacchia per i ficcanaso e i curiosoni. Non c'è modo di disattivare questa visibilità predefinita: si può andare nelle Impostazioni (l’icona dell’omino in basso a destra), scegliere Account e Impostazioni della storia per nascondere una Storia a uno o più follower specifici, ma l’unico modo di rendere privata una Storia è impostare tutto il proprio account Instagram come privato.

In compenso è possibile sapere chi ha guardato la nostra Storia: dalla home page si tocca La tua storia e si fa scorrere un dito dal basso in alto per vedere l’elenco dei curiosi.


Invia un commento
I commenti non appaiono subito, devono essere tutti approvati da un moderatore. Lo so, è scomodo, ma è necessario per tenere lontani scocciatori, spammer, troll e stupidi: siate civili e verrete pubblicati qualunque sia la vostra opinione; gli incivili di qualsiasi orientamento non verranno pubblicati, se non per mostrare il loro squallore.
Inviando un commento date il vostro consenso alla sua pubblicazione, qui o altrove.
Maggiori informazioni riguardanti regole e utilizzo dei commenti sono reperibili nella sezione apposita.
NOTA BENE. L'area sottostante per l'invio dei commenti non è contenuta in questa pagina ma è un iframe, cioè una finestra su una pagina di Blogger esterna a questo blog. Ciò significa che dovete assicurarvi che non venga bloccata da estensioni del vostro browser (tipo quelle che eliminano le pubblicità) e/o da altri programmi di protezione antimalware (tipo Kaspersky). Inoltre è necessario che sia permesso accettare i cookie da terze parti (informativa sulla privacy a riguardo).
Commenti
Commenti (2)
Ma anche nel caso di profili "lucchettati" o privati?
Qualche profilo x cui merita perdere tempo a vedere la "storia" ?!??!? :-p