Cerca nel blog

2007/11/14

Lunacomplotti a Radio Popolare

Sbarchi lunari fatti in studio? La cospirazione corre sull'onda di Radio Popolare


Questo articolo vi arriva grazie alle gentili donazioni di “risposte” e “vitali50”.

Il 15 novembre, intorno alle 14, il programma Jalla! Jalla! di Radio Popolare (ascoltabile anche in streaming) parlerà di complottismo lunare: non nel senso di "svitato", ma in quello di "non siamo mai andati sulla Luna, è stato fatto tutto in studio e ne abbiamo le prove". Sarò ospite della trasmissione, per cui ho preparato qui un po' delle immagini di cui parleremo ma che non posso farvi vedere via radio.

Ecco un po' di foto pessime scattate dagli astronauti lunari, per chi contesta che sia strano che tutte le foto sono perfette, dimenticando che le foto che sono state pubblicate nei media sono come quelle dei matrimoni: sono una selezione delle migliori. Quelle venute male, quelle col dito davanti all'obiettivo, mica si pubblicano. Ma la Nasa ha archiviato tutto, anche quelle da imbarazzo galattico, come queste (la sigla sotto ogni foto è il riferimento d'archivio; cliccate sull'immagine per vederla ingrandita in qualità migliore).


E come rispondere a chi nota che in alcune foto, come quella qui sotto, mancano le impronte delle ruote del Rover, l'automobile usata nelle missioni lunari più sofisticate? E' stata calata in posizione dalla troupe usata per le riprese?


No; molto più banalmente, essendo un'automobilina leggera e per di più situata sulla Luna, dove tutto pesa un sesto di quello che pesa sulla Terra, gli astronauti spesso trovavano più comodo sollevare un lato dell'auto e girarla, invece di fare inversione a U.

Chi fosse interessato al lunacomplottismo può divertirsi con questa pagina antibufala, che contiene le risposte alle domande più frequenti (che sono legittime, per carità, se non si conosce l'astronautica) e un elenco di siti che approfondiscono la questione. C'è anche questa mia critica a una patetica trasmissione di La storia siamo noi, sfacciatamente pro-messinscena. Ma se volete veramente divertirvi, date un'occhiata a cosa s'inventano i lunacomplottisti di Luogocomune.net: sì, il famoso (o famigerato) sito che sostiene le cospirazioni dell'11 settembre sostiene anche i lunacomplotti. Trovate qui la discussione delle "prove" e qui i forum, nei quali ho fatto più di una capatina con sommo divertimento.

Nessun commento: