Cerca nel blog

2011/12/29

Quiz: immagine vera o fake?

Esame della vista per smanettoni diventa gaffe televisiva?


Vi va di giocare? Allora vediamo quanti nanosecondi ci mettete a determinare se questa immagine è autentica o no, usando la logica e gli strumenti della Rete. Buon divertimento.



2012/01/01: La soluzione


La risposta al quiz è qui.

54 commenti:

Stefano ha detto...

Oh My God
What The F...

Devo continuare? :-)

ArbustoEnergy ha detto...

non è vera perché taggata come "fotoritocco"

Jack ha detto...

Mi dispiace non sono un bravo sbufalatore... detective. In questi casi, nelle prove che ci dai non ci capisco molto. Ma nel test della vista si legge chiaramente... in italiano... O mio dio ma che c... stfu (non lo so) ... powned... di quest'ultima parola ho letto in giro ma non so spiegarlo.
Ecco questa è la mia prima impressione, quindi dubito che in un programma televisivo, quale pare l'immagine, possano aver messo una tabella del genere. A meno che gli autori abbiano voluto divertirsi.
Colgo l'occasione per augurare uno strepitoso anno nuovo a Paolo ed a tutti i suoi lettori.
Ciao !

Francesco Ferraro ha detto...

Mah.. non ci noto niente di strano e la storia che c'è dietro (http://goo.gl/C6Dyl - ha un immagine a più alta risoluzione) è abbastanza plausibile..

Il Mimo di Creta ha detto...

Le prime lettere sono OMG, WTF (Oh My God, What the F*ck) così credo sia un fake... ;)

Jhack ha detto...

Oh, my God!
What the fuck!
Shut the fuck up!
Pwned!

Che altro dire? :D

Fabiusli ha detto...

Per me è vera. Qui il video orginale ---> http://www.youtube.com/watch?v=Tif8TWXVaBY

Raffa ha detto...

Interessante. Nell'articolo del tabloid finlandese Ilta Sanomat riguardo alla faccenda (che ho letto giusto un paio di ore fa, la faccenda è recente) viene riportato un articolo del tabloid svedese Aftonbladet che a sua volta riporta un'intervista fatta dal quotidiano norvegese VG a Solveig Tvedt, direttore della rete norvegese NRK, dove l'immagine stata mostrata durante il telegiornale. La notizia riguardava le cure oculiste per persone anziane.

A quanto riporta il tabloid finlandese, il direttore si scusa per aver preso una foto di archivio senza controllarne il contenuto. Le lettere compongono acronimi in lingua inglese per la maggior parte "non molto educati".

Qua l'articolo finlandese di Helsingin Sanomat: http://www.iltasanomat.fi/viihde/omg-mika-kammi-norjan-uutislahetyksessa/art-1288438547421.html?ref=hs-tf-promo1

Cercando so Google il nome del direttore insieme a quello del quotidiano norvegese, sono arrivato alla notizia (suppongo) originale: http://www.vg.no/nyheter/innenriks/artikkel.php?artid=10032833

Non conosco il norvegese, ma dalle sembianze del sito, anche quello appare come tabloid. Però io riterrei la faccenda credibile, non penso da quelle parti si inventino le interviste. Certo, non si può mai sapere, di tabloid stiamo parlando...

Roberto ha detto...

Mastro Google dice:
OMG-WTF-STFU-PWN3D-URAN00B-LMAO-ROTF-KTHXBYE
OMG - Oh My God
WTF - What The F**k
STFU - Shut The F**k Up
PWN3D - Owned
URAN00B - You Are A n00b
LMAO - Laughing My A*s Off
ROTF - Rolling On The Floor
KTHXBYE - OK, Thanks, Bye

Roberto ha detto...

Il mio commento precedente non non credo sia pubblicabile, se non dopo opportuna censura :)

Fabiusli ha detto...

Aggiungo una fonte in inglese a quelle citate da Raffa:

http://www.digitaljournal.com/article/316894

Andrea Albano ha detto...

Il riflesso sul tavolo sembra coerente: io sono propenso a dire che è vero

Rosa ha detto...

E' vera: facendo la ricerca per immagini e traducendo l'articolo dal norvegese si legge un articolo che descrive la buffa gaffe: non si erano accorti del cartello con gli acronimi ingiuriosi!

MR ha detto...

Purtoppo c'è di mezzo una lingua "ostrogota" :-) ma mi pare non si tratti di una bufala:

http://www.tv2.no/nyheter/innenriks/dagsrevyen-innroemmer-bildetabbe-3670259.html

På telefon forteller Dagsrevysjef Solveig Tvedt at bildet var en glipp. =(GT)=> On the telephone telling Dagsrevy Director Solveig Tvedt that the picture was a miss.

vannus ha detto...

LOL

_WS_ ha detto...

Basta fare una ricerca per immagini in google e si giunge al sito www.vg.no e all'intervista, come descritto nel post precedente. Vera, a meno che sia un sito di bufale (tipo quel magazine online portoghese che aveva inventato la storia della ragazza mortda dopo un orgasmo di 12 minuti)

gianpiero.salvatico ha detto...

L'immagine riflessa dell'orologio della presentatrice è sul lato opposto a quello dove dovrebbe trovarsi, se ho visto bene.

axlman ha detto...

[quote-"Jhack"-"/2011/12/quiz-immagine-vera-o-fake.html#c4311269607119080485"]
Oh, my God!
What the fuck!
Shut the fuck up!
Pwned!

Che altro dire? :D
[/quote]

Per esempio:
- You're a noob
- Laughing my ass off, rolling on the floor
- Okay, thanks, bye :P

Tracce di quell'ottotipo per internauti se ne trovano non solo in rete ma pare (non mi sono impegnato a verificare più di tanto) anche in un libro di testo sudcoreano.

Mauro Serra ha detto...

Non capisco perché le lettere a partire dalla quarta riga siano sfocate...

Anonimo ha detto...

http://www.buzzfeed.com/tweetmeme/b2518bc1d4a8083e1c94d805666f3ff8fa33dc50mjpg

http://www.urlesque.com/2009/01/14/omg-wtf-eye-test/

http://www.offworlddesigns.com/p-73-eye-chart-t-shirt.aspx

ecc... :)

Airbag ha detto...

l'ho trovata in un contesto completamente diverso.

http://pic.epicfail.com/wp-content/uploads/2011/11/vision-test-win-omg-wtf.jpg

Beh, potrei dire che sia vera e probabilmente anche intenzionale.

Peppe ha detto...

Senza fare troppa dietrologia -- è autentica e ci sono, per l'appunto, anche i filmati. Sarebbe forse la prima volta che i media prendono immagini da Google Images e le usano?

(No.)

Anonimo ha detto...

In basso a sinistra c'è scritto icanhascheezburger.com.

http://icanhascheezburger.com è un sito con immagini e video demenziali sui gatti.

Luigi Giannico ha detto...

Vera.

Fonte - http://www.vg.no/nyheter/innenriks/artikkel.php?artid=10032833

alexandro ha detto...

Ma quale errore, su! Nei paesi scandinavi l'inglese è ampiamente conosciuto, figuriamoci nelle redazioni. Non ci ho messo più di un mezzo secondo a "vedere" quelle frasi, come chissà quanti altri. Mi sa di burla a effetto boomerang... non peggiorino le cose adducendo errori che fanno apparire ancora meno serio il loro modo di lavorare.

Willy ha detto...

L'immagine sembra provenire da questa APP per iphone

Anonimo ha detto...

[quote-"Mauro Serra"-"/2011/12/quiz-immagine-vera-o-fake.html#c3122453728974119546"]
Non capisco perché le lettere a partire dalla quarta riga siano sfocate...
[/quote]
Direi che probabilmente ti mancano sei o sette decimi di visus :D

Matteo Pascal ha detto...

Il riflesso delle lettere sul tavolo sembra molto poco realistico...

SBBoston ha detto...

HAHAHAHAHA, ancora me sto a ride... :-D

G. ha detto...

Tv svedese. Non credo che sia un caso che il tabellone riporti alcuni acronimi particolari: Oh My God, What The F*ck, Stuf The F*ck Up... o sbaglio?

smartiz ha detto...

A parte il filmato, il cartello si vede subito che e' una fake, anche senza saper l'inglese.

Il cartello oftalmico non inizierebbe mai con una "O".

Racko ha detto...

Quel cartellone gira in rete da un pò di tempo, è una parodia dei normali cartelli da oculisti.
La particolarità, come già spiegato dai commenti precedenti, è che sono acronimi di uso comune in rete- spesso offensivi.
La rete televisiva, nel commentare un servizio sulle cure oculistiche, ha preso la prima immagine di tabellone che ha trovato in rete senza controllare.

Francesco ha detto...

A me sembra una bufala... Come puoi vedere le lettere che si sfuocano man-mano, se riprese da una fotocamera?

Massimo M. ha detto...

A me il riflesso fa venire qualche dubbio ... normalmente in televisione le immagini di sfondo vengono aggiunte in regia utilizzando, se ricordo bene, un dispositivo chiamato chroma-key (è dai tempi dell'Amiga che non mi interesso all'argomento) per cui il riflesso non dovrebbe apparire a meno che in questa televisione non usino un più tradizionale videoproiettore ...

Epsilon ha detto...

Cercando l'immagine su Google ho trovato il tuo post riportato su questo sito:
http://coperatorveritas.altervista.org/2011/12/29/quiz-immagine-vera-o-fake/
Non sapendo se hanno il tuo benestare o meno alla pubblicazione (ne dubito), ho pensato bene di avvsarti.

Kill KRT ha detto...

I riflessi sul tavolo mi convincono molto poco, la mano sinistra della giornalista non si dovrebbe vedere perché coperta dal notebook. E poi mi pare strano che proiettino sul tavolo i riflessi virtuali dell'immagine sullo sfondo (non che non sia impossibile farlo). Sul fatto che per sbaglio abbiano usato la prima foto a caso pescata su Google senza rendersi conto di quello che c'era scritto non ci cedo nulla di così strano. Magari qualche burlone pensava che solo pochi nerds l'avrebbero colta! :-) Insomma... Per me potrebbe essere una bufala per via dei riflessi, ma la notizia in sè potrebbe essere vera.

staipa ha detto...

Le righe riflesse mi sembrano sbagliate.

Pietro ha detto...

@ Massimo M

Hai ragione, pero' guardando il video postato da Fabiusli, vedo che anche la grafica di sfondo, quella in bianco ed azzurro, si riflette secondo l'animazione. Vedi qui, vicino alle mani del presentatore ad esempio:
http://youtu.be/Tif8TWXVaBY?t=2s

A me, ad istinto, fa pensare ad un fake la pessima profilatura delle lettere, che sembrano avere un profilo bianco. Ma non e' detto che sia semplicemente fatto male.

Luke ha detto...

Ma le righe del cartello non dovrebbero essere 10?
Dico questo con il beneficio del dubbio..

Claudio ha detto...

L'immagine è vera, e soprattutto in basso a sinistra si scopre il sito da dove Paolo prende le foto di gatti!!!
http://icanhascheezburger.com/

Stupidocane 58 ha detto...

Naturalmente la prima cosa che mi è balsata all'occhio è il titolo dell'immagine, che mi ha subito indirizzato alle lettere del cartello. Da qui ho capito che c'era qualcosa che non andava, con tutti quegli acronimi sparsi.

Esaminando la foto a "braccio" vedo la pubblicità di icanhascheezeburger, noto sito di burle gattesche.

Una rapida puntatina su Tineye, ma con ben scarso successo. Su quello devo lavorare, dato che non ho trovato nulla, come al solito.

Il secondo tentativo su ELA (Error Level Analysis) rivela che l'unica aggiunta all'immagine è appunto la pubblicità del sito gattofilo.

A questo punto decido di postare le mie "certezze", ma mi scivola l'occhio su qualche commento e scopro che c'è dell'altro... Un mini giallo, non se l'immagine sia vera o falsa, bensì se sia intenzionale il suo uso in una trasmissione televisiva, con tanto di video.

Detto questo, capisco che come sbufalatore devo ancora fare mooolta esperienza...

IMHO, sento odore di viral... Magari scatenato da un precario dell'emittente televisiva in odore di licenziamento, proprio quello addetto alle ricerche d'archivio...

Anonimo ha detto...

Ahahah!

Luke ha detto...

Integro il mio commento di poco fa: ho notato che nel cartello, oltre a mancare un paio di righe (secondo me), è presente il numero "3", che non penso sia presente di solito.
Quindi ribadisco che secondo me è un fake.

yupswing ha detto...

Ho visto il video, ho visto le immagini.

L'immagine proiettata è "vera" (è una delle tante immagini sceme che girano su internet).

La possibilità è che gli autori abbiano usato un'immagine per sbaglio (presa da google images, io l'ho trovata subito cercando "eye chart omg") oppure per volontà scherzosa (però è strano visto che si tratta della televisione pubblica norvegese, come la RAI o la BBC)

Oppure è un fake modificato successivamente.
Su questo però ho dei dubbi. Solitamente si usa il chromakey, e in tal caso non ci sarebbero riflessi sul tavolo (chi userebbe un tavolo che riflette con il chromakey, è una follia). Indi è un proiettore o uno schermo.
In tal caso, se fosse un fake sarebbero stati riportati anche le lettere al contrario delle ultime righe.


Quindi in ultima battuta direi che è tutto vero.
Se è un fake è veramente ben realizzato.

Il riferimento a icanhazcheezburgerz è solo perché l'immagine fa ridere e quei siti sono affamati di cose di questo genere.
Gli piaceva, l'hanno pubblicata.

Poi c'è pieno di siti che sembrano seri che pubblicano la notizia (ma questo non è affatto fonte di affidabilità come abbiamo visto mille volte con i nostri fantastici giornali online)

Verrò tristemente sbugiardato per un dettaglio sfuggitomi? Io ci ho provato :)

enza ha detto...

Fotomontaggio non è di sicuro. http://www.nrk.no/nett-tv/indeks/291793/
Questa è l'emittente di stato Norvegese...d'altra parte sarebbe potuto capitare anche alla RAI Si vede che hanno qualche buontempone tra i propri dipendenti!

Forse l'unico fotomontaggio è la stirnga nera con i credits di icanhascheezburger, che io sappia loro pubblicano solo adorabili micetti..

enza ha detto...

L'originale. http://www.pixorgy.com/data/images/2008/12/6-3.jpg

Anonimo ha detto...

[quote-"Luke"-"/2011/12/quiz-immagine-vera-o-fake.html#c4429344079373301012"]
Integro il mio commento di poco fa: ho notato che nel cartello, oltre a mancare un paio di righe (secondo me), è presente il numero "3", che non penso sia presente di solito.
Quindi ribadisco che secondo me è un fake.
[/quote]

di solito no, ma "pwned" -> "pwn3d" con la "e" permutata con un "3" è usato spesso nel L337 slang (owned -> pwned -> pwn3d)

L'economa domestica ha detto...

Di solito le righe sono 12. I numeri non si usano (non mi sono mai capitati), si usano le "E" girate in tutti i versi e i disegni per i bambini in età prescolare.

Federico ha detto...

Non è ancora chiaro quale tecnica abbiano utilizzato per impostare il cartellone sullo sfondo, ma sul fatto che l'immagine sia reale sembra ci siano pochi dubbi.

L'unica cosa da approfondirei adesso è questa: si sono davvero sbagliati, ed hanno trasmesso questo servizio alla televisione? Da tutti gli indizi raccolti sembra di sì! Io però non conosco i protagonisti... magari sono giornalisti famosi ma per me restano dei perfetti sconosciuti :) quindi, per essere sicuri che non si tratti di viral marketing o qualche cosa del genere, bisognerebbe recuperare qualche informazione su di loro!

Sempre su youtube si trova una pubblicità polacca con lo stesso cartellone, ed anche lì c'è scritto che è stata trasmessa per davvero (http://www.youtube.com/watch?v=SRbMycPXJDo). Ma chissà... sembra più una parodia di una pubblicità vera, ma non ho idea di che cosa stiano dicendo, e non si sa mai...

Tukler ha detto...

Quella di Enza è la prova definitiva, a 17:37.

L'unico mistero rimane se Paolo avesse veramente capito l'autenticità dell'immagine e se questa fosse una sfida al contrario... aspettiamo di scoprirlo;)

Bordos ha detto...

Segnalo che il "3" altro non è che un equivalente di "E" usato nel leetspeak. Quindi non è nulla di cui meravigliarsi o che faccia sospettare un fake, essendo in perfetta sintonia con le bizzarrie grafiche del gergo di internet presenti sul cartellone.

15100 ha detto...

Lol, tutti acronimi che si trovano in rete, mi compiaccio (o dovrei preoccuparmi) che li ho notati subito. :-)

Matteo ha detto...

Càpita molto spesso.
Per esempio, in delle slide aziendali invece del logo delle olimpiadi di Londra 2012 (ad es. http://1.bp.blogspot.com/-qr5nWIHJlYY/TjFvgpCvv-I/AAAAAAAAADc/0crk8tSBFFs/s1600/london2012.jpg )

è stato utilizzato questo:

http://blog.provokateur.com/wp-content/uploads/2007/06/London-2012.jpg

che ad un osservatore distratto (o di gran fretta, come ormai è la normalità) può apparire quello corretto, nonché quello con la migliore risoluzione in google images!
:)

pgc ha detto...

penso anch'io che l'immagine non sia stata "photoshoppata" e che probabilmente si tratti di un errore fatto da giornalisti un po' inesperti di acronimi...

Una cosa che pero' mi lascia perplesso e' il fatto che il cartello e' piu' a fuoco sopra che sotto. Il numero 1 appare molto piu' leggibile del numero 8. Perche'?