Cerca nel blog

2014/04/11

iPhone, quali app consumano più dati?

Nella scorsa puntata del Disinformatico radiofonico, un ascoltatore, Paolo, ha chiesto in diretta se esiste un modo per monitorare con precisione il traffico di dati delle singole app su un iPhone. Gli avevo promesso una risposta dettagliata nella prossima puntata: eccomi qua.

Se l'iPhone (o iPad con modulo per reti cellulari) usa iOS 7 c'è una soluzione semplicissima: tutto il necessario è già installato. Infatti basta andare in Impostazioni, scegliere Cellulare e poi scorrere verso il basso fino a trovare la voce Utilizza dati cellulare per. Qui è possibile vedere l'utilizzo dei dati da parte di ogni singola app e da parte dei servizi di sistema.

In questa sezione dei menu di iOS7 è inoltre possibile azzerare il contatore dei dati (utile per vedere i consumi mensili) e bloccare la trasmissione dati per la singola app usando il selettore mostrato accanto all'app stessa. Il blocco non è possibile per i servizi di sistema: tuttavia è possible disattivare completamente la trasmissione dati su rete cellulare (usando il selettore Dati cellulare) oppure attivarla soltanto se si è sulla propria rete cellulare, evitando così le costose tariffe di roaming dati (basta usare il selettore Roaming dati).

Per chi fosse rimasto a versioni precedenti di iOS la cosa si complica un po': è necessario usare app apposite, come My Data Manager (gratuita).


1 commento:

Puce72 ha detto...

Non è propriamente vero che il blocco non è possibile per i servizi di sistema... diciamo che questi vanno attivati o disattivati nelle singole preferenze dei servizi, e che non per tutti è prevista l'opzione relativa al transito dati su rete cellulare, anche perché per alcuni di questi (tipo il "trova il mio iPhone" o i servizi di DNS) non avrebbe senso disattivarla.
In generale i servizi di sistema generano poco traffico, e quelli più dispendiosi (tipo la sincronizzazione dei documenti su iCloud) possono essere disattivati su cellulare, proprio nelle preferenze dell'account iCloud.