Cerca nel blog

2014/09/08

Jack lo Squartatore identificato dal DNA? Andiamoci cauti e giochiamo al Bingo della Bufala

Birra virtuale gratis a chi coglie la citazione.
Questo articolo vi arriva grazie alla gentile donazione di “nemo23*” e “luciano.pell*”.

Sta circolando l'annuncio dell'identificazione di Jack lo Squartatore grazie al DNA recuperato da uno scialle che si dice sia stato trovato accanto a una delle sue vittime, ma nonostante i toni dell'annuncio siano quelli della certezza scientifica, qui di scientifico per ora c'è abbastanza poco.

Anzi, la notizia (pubblicata da ANSA, International Business Times, Ticinonews, Time e molte altre testate) può essere una occasione per giocare al Bingo della Bufala Pseudoscientifica: quali ingredienti tipici delle bufale trovate in questa notizia? Quali paralleli trovate, per esempio, con la vicenda di Roberto Giacobbo e il cucciolo di drago in formalina?

Non dico che sia sicuramente una bufala, ma di certo ne ha le caratteristiche tipiche: tanto per cominciare, la notizia proviene dal Daily Mail, che l'ha data in “esclusiva mondiale”.

12 commenti:

Francesco Caspani ha detto...

Il Doctah? (Doctor Who)

giovinciello ha detto...

Russell Edwards : Allistair Mitchell = Daily Mail : Giacobbo/Kazzenger :-)

Frankowsky ha detto...

Ormai quando leggo "Daily Mail" il mio bufalometro schizza a fondo-scala.

Luca ha detto...

A me l'immagine sembra tratta dal film: Sherlock Holmes del 2010. Ovviamente non quello uscito al cinema ma quello dell' Asylum!

Hammer ha detto...

Qui c'è l'articolo pubblicato sull'Università dove sono stati fatti gli esami:

http://www.ljmu.ac.uk/NewsUpdate/viewarticle/1698/

che tra l'altro è la stessa in cui lavora Matteo Borrini, consulente CICAP:

http://www.ljmu.ac.uk/NSP/126589.htm

E' anche interessante considerare che nel libro "The cases that haunt us" del profiler dell'FBI John Douglas l'autore dice che Kominsky non combacia dal punto di vista del profilo con lo Squaratore.

pulex ha detto...

http://m.youtube.com/watch?v=9r_h31ZOFqk
Dal mio profilo di YouTube. Penso valga la birra.... anche se virtuale

pulex ha detto...

Bullshit or not da "donne amazzoni sulla Luna"

pulex ha detto...

Bullshit or not da "donne amazzoni sulla Luna"

Una rocheford 10 può andar bene.la bevo alla tua salute.

Hammer ha detto...

Se può interessare anche Stephen Ryder (il più famoso ripperologo del mondo) ha pubblicato un articolo sull'argomento:

http://www.casebook.org/dissertations/dst-edwards.html

Davide Grossato ha detto...

Non è nemmeno una notizia originale. Pari pari con tanto di DNA mitocondriale è stato scritto questo http://it.m.wikipedia.org/wiki/Ritratto_di_un_assassino:_Jack_lo_squartatore_-_Caso_chiuso My2c

puffolottiaccident ha detto...

'sta tavanata non sta neanche negli algoritmi di interpolazione usati nella serie CSI (Con i quali chiunque può risolvere un caso in una serata se un qualunque apparato di ripresa ha funzionato anche 72 ore dopo il delitto, quelli di CSI pigliano anche i fotoni residui di 3 giorni dopo 155 rimbalzi, quindi qualunque videocamera va bene purchè si trovi in un luogo con lo stesso prefisso telefonico.)

Unknown ha detto...

Come avevo scritto in un commento precedente, ho contattato la persona in questione. Questa la risposta: «We will try to attempt to publish a paper, however a second laboratory is required to verify the work and nobody has volunteered as yet since it will be expensive and time consuming. This is the problem with material of this age, as it is low copy DNA and not in the best possible condition, in contrast to modern forensic cases where the DNA is fresh.

However, there will be a technical paper at some point, describing what has been done in general.»

Riassunto per chi non parla inglese: non sa se pubblicheranno i risultati su una rivista scientifica perché "costa troppo replicarli quindi nessuno si fa avanti".

Quasi sicuramente bufala mi sa.