skip to main | skip to sidebar
24 commenti

Antibufala: “8 Incredibili Buchi”

Foto incredibili di buchi inquietanti


Sta circolando via e-mail una serie di fotografie, intitolata "8 incredibili buchi", che ritrae appunto vari buchi molto particolari. Niente paura: nonostante il titolo allusivo, non c'è nulla di osé, anche se uno dei buchi in questione è davvero inquietante e toglie il sonno a molti dei lettori del Disinformatico. C'è chi ha pensato che alcune delle foto siano trucchi digitali, ma in realtà sono tutte autentiche: soltanto i dati che le accompagnano sono esagerati o sbagliati.

Ecco il testo dell'e-mail con le relative foto e i dettagli reali dei vari "buchi".

8 Incredibili Buchi!

Questi buchi non sono solo incredibili ma, alcuni sono veramente terrificanti, specialmente il numero 8.

1. Kimberley Big Hole - South Africa




Apparentemente il più grande buco mai scavato sulla terra. Profondo 1.097 metri questa miniera ha dato alla luce più di 3 tonnellate di diamanti prima della sua chiusura avvenuta nel 1914.

Furono rimosse più di 22.500.000 di tonnellate di terra.


I fatti: il Kimberley Big Hole, in Sud Africa, è profondo 215 m, non 1097 (misura che si riferisce invece alla profondità massima raggiunta dalla miniera sotterranea, non a cielo aperto, di Kimberley), e ha prodotto 2722 kg di diamanti, secondo Showcaves.com. Secondo la medesima fonte, non si tratta del "più grande buco mai scavato sulla terra", perché vi sono miniere a cielo aperto ben più grandi, come la Jagersfontein. Il suo sito ufficiale è qui.

2. Glory Hole - Diga di Monticello, California

Il Glory Hole viene usato quando il livello della diga raggiunge il punto critico e bisogna far scorrere l'acqua fuori dall'invaso.






La sua grandezza gli consente di drenare 14.400 metri cubi di acqua al secondo.

Nella foto sopra, si può ammirare il buco, a sinistra, visto dall'alto. Se vi venisse in mente di saltarci dentro,il vostro corpo verrebbe letteralmente sputato fuori come si può vedere nella foto sotto.


I fatti: il Glory Hole si trova realmente presso la diga di Monticello, in California, ed è uno scarico utilizzato quando il livello dell'acqua a monte della diga diventa eccessivo. E' visibile in Google Maps qui. Trovate alcune immagini della sua costruzione e attività qui. Misura 22 metri di diametro e, contrariamente a quanto indicato dall'appello, non ha una portata di 14.400 metri cubi al secondo (che sarebbero 14.400 tonnellate d'acqua, un'enormità), ma di 1370 metri cubi al secondo (dati US Bureau of Reclamation).

3. Bingham Canyon Mine, Utah

Un altro dei più grandi buchi scavato nella terra. L'estrazione mineraria iniziò nel 1863 e continua ancora oggi. Il buco aumenta costantemente la sua larghezza e profondità. Allo stato attuale, misura quasi due chilometri ed è profondo quasi cinque.




I fatti: il sito ufficiale di questa miniera di rame è qui. La miniera non è né larga "quasi due chilometri" né profonda "quasi cinque": è larga 4 km e profonda 1,2 km.

4. Great Blue Hole , Belize

Questo incredibile fenomeno geografico conosciuto come il Buco Blu è situato a 60 miglia M da Belize, in America Centrale. Ci sono numerosi buchi blu nel mondo ma, nessuno così grande e stupefacente.




La misura alla superficie, perfettamente circolare, è di ¼ di miglio mentre la sua profondità raggiunge i 145 metri. Naturalmente il buco è considerato il paradiso dei sub.


I fatti: le misure e l'ubicazione sono esatte. Maggiori informazioni sono qui e la sua posizione in Google Maps è questa. Varie fonti indicano che non si tratta di un "paradiso dei sub", nel senso che in realtà le immersioni sono molto difficili e rischiose.

5. Mirny Diamond Mine , Serbia

Sicuramente la miniera di diamanti numero uno per larghezza. Profonda 525 metri, con un diametro alla superficie di 1.200 metri, è fatto espressamente divieto di volo sopra di esso per il pericolo, per gli elicotteri, di rimanevi letteralmente succhiati dentro.

La freccia rossa a destra, punta un grosso camion per il trasporto terra.






I fatti: la miniera non è in Serbia, ma in Siberia, alle coordinate 62°31'44"N 113°59'34"E; le misure sono sostanzialmente esatte (fonte: BBC). Un'immagine satellitare è disponibile qui.


6. Sinkhole in Guatemala

Creato semplicemente dal risucchio dell'acqua piovana causato dal collasso della superficie terrestre.

Questo buco, creatosi in Guatemala ha letteralmente inghiottito almeno un dozzina di case, abitanti inclusi.





I fatti: il disastro è avvenuto il 23 febbraio 2007 e ha causato almeno tre vittime e uno squarcio profondo circa 110; la colpa non è il "risucchio dell'acqua piovana", ma la rottura di una condotta fognaria utilizzata anche per lo scolo delle acque piovane (fonti: National Geographic e MSNBC). Un link a Google Earth, con sovrapposta la foto dello squarcio, è qui.

7. Diavik Mine , Canada

Questa incredibile miniera si trova a 300km a nord-est di Yellowknife in Canada.

Spettacolo magnifico anche con il ghiaccio che circonda questa miniera di diamanti.




I fatti: la miniera di diamanti Diavik si trova effettivamente nel luogo indicato nell'appello, come conferma il sito ufficiale. Le sue coordinate in Google Maps sono queste.


#8 Il buco più terrificante di tutti? Si trova in Italia.

Eccolo:



Buco poco profondo ma, nonostante ciò, riesce ad inghiottire, ed a far scomparire, MILIONI di EURO ogni giorno. Il buco più terrificante costruito dall'uomo. Un record tutto italiano. Non esiste niente di simile in tutto il mondo.


I fatti: sono ben noti a qualsiasi contribuente italiano.
Invia un commento
I commenti non appaiono subito, devono essere tutti approvati da un moderatore. Lo so, è scomodo, ma è necessario per tenere lontani scocciatori, spammer, troll e stupidi.
Siate civili e verrete pubblicati, qualunque sia la vostra opinione: gli incivili di qualsiasi orientamento non verranno pubblicati, se non per mostrare il loro squallore.
Inviando un commento date il vostro consenso alla sua pubblicazione, qui o altrove.
Maggiori informazioni riguardanti regole e utilizzo dei commenti sono reperibili nella sezione apposita.
NOTA BENE: l'area sottostante per l'invio dei commenti non è contenuta in questa pagina ma è un iframe, cioè una finestra su una pagina di Blogger esterna a questo sito. Ciò significa che per poterla visualizzare senza problemi dovete assicurarvi che il vostro browser (tramite l'azione di qualche estensione, tipo quelle che eliminano le pubblicità) e/o altri programmi di protezione (antimalware, tipo Kaspersky) non la blocchino per qualche motivo e inoltre che sia permesso accettare i cookie da terze parti.
Commenti
Commenti (24)
Davvero bello questo post. Molto suggestivo... l'e-mail non l'ho ricevuta ma i posti sono effettivamente particolari.
L'ultimo in effetti potrebbe essere utilizzato per risolvere il problema dei rifiuti in Campania. ;-)
Ciao,
Emanuele
Che tristezza. Tutto 'sto lavoro solo per l'ennesimo attacco di stampo grilliano?
>> Davvero bello questo post. Molto suggestivo... l'e-mail non l'ho ricevuta ma i posti sono effettivamente particolari.
L'ultimo in effetti potrebbe essere utilizzato per risolvere il problema dei rifiuti in Campania. ;-) <<

Facendo della facile satira, l'ultimo buco è la causa dei rifiuti in Campania, non la soluzione.
Che dire della storia degli elicotteri che correrebbero il rischio "di rimanevi letteralmente succhiati dentro.", al buco-5?
hronir, credo che la storia sia vera. non ricordo dove l'ho letta ma se non mi sbaglio dipende da delle correnti generate dalla differente temperatura.. ora vedo se trovo il link
Infatti...
A parte le notizie approssimative, il post sarebbe carino, una delle pochissime catene che mi farebbe piacere ricevere.

Ma siccome non e' possibile trascendere dalla propria natura, anche questa "catena" ha nel suo finale cio' che mi spinge a criticarla e giudicarla come tutte le altre...
Perche' bisogna sempre fare della facile critica, giustificare l'invio in massa di questa "roba" con un finto senso civico, o un atto di denuncia...
Fare del buonismo.
Cavolo, poteva essere un interessante articolo per National Geographic... e invece diventa, appunto com'e' stato detto, uno spunto per il blog di Beppe Grillo...

tristezza...
Non ci vedo alcuno sfondo politico in tutta sta faccenda, ma solo sacrosanta verità.

Altro che buco. Il numero 8 è una voragine senza fondo. Un buco nero galattico che inghiotte e continuerà ad inghiottire risorse di noi italiani,
Peccato. Il finale rovina tutto con la solita approssimativa antipolitica.
Il Parlamento è prima di tutto la sede del potere legislativo. Vorrei vedere come vivremmo da domani mattina se non ci fosse un parlamento che esercita per noi il potere legislativo. E il sistema costituzionale-legislativo italiano costitusce un buon sistema di garanzie, al di là del facile qualunquismo.
Dal punto di vista economico, due parole sui c.d. "privilegi" dei parlamentari:
1) Eticamente sono così sbagliati? Fare le leggi è uno degli oneri più pesanti che si possa avere; si può discutere di una riduzione dei privilegi, ma non dimentichiamo che sono nati per garantire serenità a chi scrive le leggi per la collettività.
2) Il bilancio del parlamento è comunque irrisorio se paragonato all'intero bilancio statale.
bello veramente! uno dei pochi che un po' per informazione, un po' per divertimento ho fatto girare.
e....a proposito delle critiche sull'ottavo "buco"....ma è così difficile semplicemente sorridere???
Per quanto riguarda l'ultimo buco, effettivamente sarebbe facile sorridere... se non fosse retorica di bassissima lega vecchia come l'Italia e anche di più (mai letti i discorsi dei e sui senatori romani? Usque tandem?...)

A tutti: Paolo é libero di criticare il parlamento italiano: lui ha risolto il problema andandosene, voi cosa state facendo?
1) Potreste andarvene anche voi
2) Potreste farvi eleggere e cambiare l'Italia
3) Se non siete in grado di fare niente, smettete di lamentarvi (sport nazionale dopo il calcio).
Non serve andare negli Stati Unit per vedere uno scarico per dighe di quel tipo. Un esempio è la diga di Pontesei, vicino Longarone. Guardate il sito
http://www.progettodighe.it/reale/pontesei.html
potrete vedere lo scarico a calice della diga. Lo potete vedere anche da GoogleMap (peccato che la risoluzione non sia la migliore).

Daniele
Ricordo benissimo il buco creatosi in Guatemala: impressionante , terrificante O_O

quanto ai commentatori che devono sempre infilare Grillo in ogni critica mi sento di dire che Grillo sbaglia spesso e parecchio, ma fa più bene che male, quindi di per sè è già al di sopra di chi:

1)fa quasi sempre solo male
2)non fa niente
Caro John Wayne, pur comprendendo quanto intendi dire, cerca di essere un po' più possibilista e meno categorico, suvvia.
Dopotutto, cosa penseresti se io ti dicessi che, se non ti sta bene quello che hanno scritto gli altri, ti restano queste tre possibilità?
1- aprire un tuo blog personale;
2- gettare il computer;
3- smetterla di lamentarti.
Abbi pazienza, ma queste, o simili, sono le alternative che tu lasci agli altri...
E con la nostra situazione nazionale, dove nella maggioranza dei casi non possiamo far altro che lamentarci, vorresti toglierci anche questo? Dai, su...
Diciamo che le contro-critiche potrebbero essere valide se quella fosse la sede dove viene esercitato il potere legislativo, e non una sala in cui si vedono comportamenti giustificabili solo ad una classe d'asilo, o a una assemblea d'istituto delle superiori... la serietà e dignità sono le cose che più mancano alle nostre cosiddette "forze politiche".
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
No, no, non ci siamo. C'è una differenza tra il parlamento che appare negli organi di stampa (alcuni casi eclatanti di malgoverno) e il parlamento che si riunisce tutti i giorni per svolgere la sua funzione istituzionale.
Hai letto tutte le leggi approvate nel 2007 e le hai valutate tecnicamente per dire che sono tutte incongrue e mal-scritte?
Oppure - invertendo il discorso - ti capita di pensare a quanto la tua giornata, i servizi di cui usufruisci gratis o quasi (tanto per cominciare, le strade, o l'acqua che esce dal rubinetto), siano dovuti all'esistenza di un ordinamento legislativo?
Non si tratta di essere di destra o di sinistra, ma al contrario di riconoscere che, se la tv presenta solo alcuni casi-limite, esiste un'attività normativa che procede silenziosamente e continuativamente, che se venisse a mancare ce ne accorgeremmo ben presto.
No, non ci siamo... Ops, sto diventando un pappagallo... :-) Vabbé, al di là delle battute, e fermo restando che in questo contesto il Parlamento è stato mostrato più come simbolo di malgoverno che non in sé e per sé, non sono d'accordo con Stel. E' vero che in TV sono apparsi casi fuori dall'ordinario, ma ciò non toglie che siano realmente avvenuti, e che non siano ammissibili. Per quanto riguarda invece l'attività che "procede silenziosamente", faccio rispettosamente notare che i risultati sono decisamente insufficienti. Le leggi sono malfatte e prodotte in quantità enorme, non riscontrabile in altri stati, proprio per cercare di "metterci una pezza" continuamente. Gli esempi sono sotto gli occhi di tutti, ma paradossalmente me ne viene offerto uno su un piatto d'argento: dovrei ringraziarli per avere l'acqua, quando dal rubinetto mi esce tanto calcare che non andrebbe bene nemmeno per i pesci di gesso? E non è gratis, la pago sia direttamente (bolletta) che indirettamente (tasse). Insomma, non voglio dire che i nostri politici non facciano proprio niente, ma da qui a farmi affermare che svolgano un buon lavoro e dobbiamo essergliene grati, francamente ce ne passa...
PS: nemmeno io ne sto facendo una questione di destra o di sinistra, beninteso.
@hrönir: se vuoi provare tu stesso a volare in elicottero sopra un coso di quelli, non sperare che ti segua!

Un consiglio: non googlate "Glory Hole" dall'ufficio. I risultati potrebbero non essere "office safe".



E fu cosi' che Google noto' un'inspiegabile impennata della ricerca di "glory hole"
Veramente impressionanti, l'8 poi fa accapponare la pelle (e le palle).
Quello che non capisco del Glory Hole è la strada che gli passa accanto. Cioè, se uno arriva a velocità folle, sbanda e rompe la recinzione, finisce in acqua, viene risucchiato dal buco e poi sparato a valle?

(sì, lo so, bisogna essere dei geni per andare a velocità elevata in una strada del genere, ma all'alcool è permesso questo e altro!)
Glory Hole:
la foto con il getto d'acqua che esce dal piede della diga non c'entra nulla con l'acqua espulsa dal Glory Hole visto che il foro di uscita del Glory Hole (quello della foto con il camion per intenderci) è fra le rocce sulla sinistra della diga, non sotto
L'ultimo è il più terrificante e, inoltre, è privo di qualsiasi fascino.
Flavio
Io ho i brividi!!!Complimenti!Belle foto davvero!!L'ultima poi e' davvero divertente!
Salve, nel numero 6 il cedimento del terreno è stato causato, come confermato, dalla rottura di un condotto, tuttavia la cavità sotterranea era pre-esistente e davvero formatasi, nel tempo, dall' infiltrazione di acqua piovana.
il fenomeno è detto "sinkhole".
link: http://en.wikipedia.org/wiki/Sinkhole