Cerca nel blog

2008/05/06

TiLUG Day a Lugano sabato 17

Linux Installation Party a Lugano


Sabato 17 maggio il Ticino Linux User Group organizza un TiLUG Day presso l'aula A21 dell'Università della Svizzera Italiana: la mattina, a partire dalle 10, sarà dedicata all'installazione guidata di Linux sui computer degli utenti e dei curiosi di provare questo sistema operativo alternativo, libero e gratuito; nel pomeriggio, gli organizzatori mi hanno incautamente invitato fra i relatori delle varie presentazioni dedicate al tema del software libero.

L'entrata è libera: i dettagli sono qui.

37 commenti:

OrboVeggente ha detto...

mi propongo come contradditorio!
Con lo slogan "ogni linux installato, è una piccola lacrima sul viso di Bill Gates. Pensaci."

Avion ha detto...

Leggendo Tilug ho creduto si parlasse di Trauma Center, il gioco per Nintendo DS. :D

Unknown ha detto...

In realta' dovresti parlare di TiLUG.ch visto che TiLUG sarebbe il lug di Pavia (http://pavia.linux.it/). Ci eravamo messi in contatto con loro ed siamo arrivati alla conclusione che noi prendavamo il nome TiLUG.ch

Paolo Attivissimo ha detto...

Grazie del chiarimento. Fra l'altro, coincidenza vuole che io abbia abitato vicino a Pavia per decenni...

Iilaiel ha detto...

Domandina: che distro presenterete?

Quasi quasi passo a trovarvi con Gentoo, ci sto facendo le ore piccole per infighettarlo... dà dipendenza, peggio di un mante! :D

@Orboveggente: naaa! DAi che zio Bill si consola abbracciando il suo cuscino imbottito da banconte da 100$. Per me è come paperon de aperoni, nuota in una piscina piena di USD. :P

Unknown ha detto...

@Iilaiel: le presentazioni saranno le seguenti in questo incontro:

13:30: Cos'e' Linux? - cate / c3p8
14:15: Introduzione ad ubuntu - schwitzd
15:00: Di chi sono i miei dati? - Paolo Attivissimo
16:00: Web Application Firewall con ModSecurity - fat_penguin

Non siamo incentrati su una distribuzione particolare e le presentazioni si basano su quello che una persona si sente piu' consono a presentare. Ci sono persone che usano gentoo, ubuntu, bsd, debian,... e ci divertiamo a prenderci per i fondelli per questa e quella caratteristica delle varie distribuzioni :D (tutto in un clima amichevole ovviamente).

Dan ha detto...

Sì, certo: Ogni volta che installi un Linux, la Mado... voglio dire Bill Gates piange. E tu, vuoi far piangere Bill Gates?
Penso che riposi piuttosto bene vivendo di rendita, ora che si è ritirato...

Curiosità sugli installation party: se uno ha già altra roba sul disco rigido, glielo partizionano sul momento per metterci Linux?

cate ha detto...

dan: si', si puo' pure ripartizionare (ma e' ora e' standard nell'installazione di varie distribuzioni).

Cmq non sono i classici "installation party", visto che ormai e' molto piu' semplice installare linux, e chi vuole solo per provare Linux e' meglio usare una distribuzione "Live".

Unknown ha detto...

@Dan: Senza dimenticare che esistono anche installazioni alternative che permettono di non ripartizionare l'hd (operazione sempre potenzialmente pericolosa e delicata) come ad esempio wubi (per una spiegazione leggere http://www.danielesalamina.it/installare-ubuntu-gutsy-da-windows-xp-in-10-minuti-con-wubi).
Se vuoi comunque ripartizionare l'hd sarebe buona prassi prima di venire fare un bel backup dei dati importanti per qualsiasi evenienza.

OrboVeggente ha detto...

non riesco con windows e programmi preposti a modificare le partizioni del mio HDD nel modo in cui vorrei.
Intendiamoci, Vista è meraviglioso e permette di recuparare lo spazio e ripartirlo come si preferisce, ma quando c'è di mezzo il disco C: di sistema non è più così facile.

Riuscirei, installando temporaneamente un qualche linux, a risolvere questo problema?

Si parla sempre che Linux fa più cose e le fa meglio, questa la riesce a fare?

grazie e sorry in advance.

cate ha detto...

Non lo so', anche perche' spesso la colpa e' di windoze. Da mie esperienze windows gestisce in modo pessimo le partizioni (e se non ricordo male, il formato delle partizioni e' stato inventato dalla microzoft).

NT e XP mischiano dati propri e dati delle partition tables, e quindi e' piu' facile avere incoerenze difficilmente risolvibili (Linux in questi casi ti puo' aiutare, ma devi conoscere bene i vari formati delle partizioni, del filesystem e di files di sistema di windows).
Per questi motivi (credo), la microzoft raccomandava di installare windoze come ultimo OS.

No so com'e' messo Vista pero'.

Dan ha detto...

Battuta del cervello di Lisa Simpson: "Bene bene, guarda chi è tornato strisciando."
Chi l'avrebbe mai detto, orbo che chiede un parere su una cosa che Vista non può fare e Linux sì! Credo sia arrivata la fine del mondo, avevo sentito la notizia di abbondanti nevicate in centro Africa e regioni settentrionali dell'Inferno...
(PS spero vivamente si capisca che è ironia...)

Battute a parte, avevo provato un live CD di Ubuntu, e devo dire che mi è sembrato un buon OS. Mi sono solo trovato un po' in difficoltà all'inizio perchè non trovavo il menu "Start"...

OrboVeggente ha detto...

cate:
Non lo so', anche perche' spesso la colpa e' di windoze. Da mie esperienze windows gestisce in modo pessimo le partizioni (e se non ricordo male, il formato delle partizioni e' stato inventato dalla microzoft).

Oh empio, che stai dicendo??
Il file system consigliato da MS è il NTFS con Vista o Xp, mentre i vecchi sistemi hanno bisogno del vetusto FAT32 che ora è stato riveduto e corretto (nella gestione) dal SP1 di Vista.
E la gestione delle partizioni con Vista è quasi eccellente (a livello dei vari Partition Magic e Acronis True Image).

NT e XP mischiano dati propri e dati delle partition tables, e quindi e' piu' facile avere incoerenze difficilmente risolvibili (Linux in questi casi ti puo' aiutare, ma devi conoscere bene i vari formati delle partizioni, del filesystem e di files di sistema di windows).

Io li conosco bene eccome!!
Disco D: primary master
Dischi E: F: C: (in quest'ordine) primary slave
Tutti NTFS
Può aiutarmi Linux?

Per questi motivi (credo), la microzoft raccomandava di installare windoze come ultimo OS.

Ok. Ma credo che OGNI sistema operativo, se lo devi usare in modo predefinito sugli altri, pretenda di essere installato per ultimo appunto per regolarsi con le partizioni e gli avvii.
Linux mi può invece aiutare?
Il mio disco C: è alla fine del disco secondario, ed è pieno zeppo (1GB libero).
Devo liberarne almeno altri 4GB per poter installare Vista SP1, e non trovo il modo.

cate ha detto...

Le partizioni non sono filesystem. Windows usa sempre il vecchio schema delle partizioni. Un blocco (con codice boot, e alla fine del blocco 4 partizioni + due byte di "firma". Partizioni supplementari sono fatte tramite partizioni estese (ossia tabella delle partizioni e partizioni all'interno della partizione estesa), con alcuni limiti addizionali (almeno in winwows).

Ti ho detto, non conosco vista. Ma nei vecchi windoze, veniva tenuta pure una numerazione interna [in vari files del filesystem] (e non stabile se cambiavi dati di altri OS), che causava spesso problemi. Li linux aiutava: potevi editare quei files e cosi' rifar partire windoze.

Sul secondo punto: tu nomini le lettere, ma non come sono stati assegnati e che numerazione interna usano nel boot (BIOS usa 80h, 81h per i dischi, NT usava numeri per le partizioni). La gestione delle lettere avveniva molto dopo nel boot, quando molti altri sottosistemi erano attivati.

Con linux andrei a modificare i byte del disco fisso, ma richiede molte conoscenze (che io non ho piu'). Gestire windoze e' un'arte nascosta ai piu'. Linux a livello avanzato e' molto piu' semplice (anche se risulta piu' complicato rispetto a windoze il livello normale).

Non conosco tools a livello superiore in Linux per modificare dati in Windoze. So che ci sono (ce ne sono un bel po' usati a livello investigativo).

Per il tuo problema, non saprei. Ormai sono un fortunato che non amministra piu' nulla sotto/di windoze.
Forse puoi copiarti tutto su un portatile, hd esterno, ricreare partizioni e ricopiare tutto sull'hard disk. (ma una volta non funzionava, per velocita' windoze usava dei "puntatori" diretti a dati settori di disco, senza passare dai file e filesystem.

Se passi a Linux pero' possiamo aiutarti meglio (ma per Linux) ;-)

cate ha detto...

Ancora un appunto, questa volta su:

Ok. Ma credo che OGNI sistema operativo, se lo devi usare in modo predefinito sugli altri, pretenda di essere installato per ultimo appunto per regolarsi con le partizioni e gli avvii.

No, non e' vero. Noi linuxare vediamo spesso questa "sindrome". Quello che non funziona bene in windoze viene reputato come "necessario" e comune a tutti gli OS. Invece no ;-)

In teoria non dovrebbe servire, e a molti OS non serve essere installato per ultimo. La (vecchia) documentazione della microzoft spiegava come installare OS/2, Xenix ed altri sistemi. Non c'erano problemi ad installare gli altri OS prima di windoze, ma immancabilmente windoze doveva essere l'ultimo. (nota che OS/2 e xenix sono stati fatti o cmq controllati pure dalla microzoft)

Tra l'altro le tavole delle partizioni sono create per avere piu' sistemi operativi assieme, ed era previsto dal primo PC.

Iilaiel ha detto...

@orboveggente

Capisco il tuo annoso problema, che è poi quello che mi ha portato a eliminare Vista.
C'è chi ha ottenuto buoni risultati con Paragon, ma ne ho sentiti altrettanti incavolati neri.

In teoria l'fdisk di linux dovresti poter risolvere, ma come ti dicevano altri prima fatto una mappatura millimetrica delle partizioni.

www.gentoo.org prova a chiedere nella sezione italiana del forum, probaiblissimo che qualcuno dei capoccioni abbia la soluzione al tuo problema.


@Marco

Ho presente la sana presa per i ciapet goliardica. Chiedevo che distro perchè quando ho provato a contattare un lug dalle mie parti era "o debian o morte".
Poi vabbè noi gentooisti finiamo per trovarci alla ludoteca, con conseguente trauma permanente degli avventori.

ataru1976 ha detto...

@OrboVeggente

Per partizionare, puoi usare una distribuzione live qualunque che abbia Gparted.
Vai ad esempio nel sito ufficiale.

Unknown ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Unknown ha detto...

@Iilaiel: qualche gentoista/iano ci sara' sicuramente http://forums.gentoo.org/viewtopic-t-691406.html .

OrboVeggente ha detto...

dan:
Chi l'avrebbe mai detto, orbo che chiede un parere su una cosa che Vista non può fare e Linux sì! Credo sia arrivata la fine del mondo, avevo sentito la notizia di abbondanti nevicate in centro Africa e regioni settentrionali dell'Inferno...

No no no, mettiamo le cose bene in chiaro.
Io sono tutt'ora convinto che Vista sia il miglior sistema operativo per quanto riguarda... riguarda... la gestione dei... cioè... a livello di kernel, soprattutto la possibilità, rispetto a linux, di poter... beh, ci sono un sacco di cose che ora non mi vengono in mente.
Rispetto a linux, comunque, Vista è in vantaggio enorme per l'occupazione delle risorse hardware... e poi l'interfaccia grafica che nessun linux... cioè a parte... beh tante cose ecco.

Ok, ultimamente sono un po' deluso da Vista.
E questo problema delle partizioni è decisamente grosso.

OrboVeggente ha detto...

iilaiel:
In teoria l'fdisk di linux dovresti poter risolvere, ma come ti dicevano altri prima fatto una mappatura millimetrica delle partizioni.

E non posso rischiare di perdere 3 partizioni su 4, su un sistema che, nonostante Vista, è "in piedi" da più di 5 anni.

www.gentoo.org prova a chiedere nella sezione italiana del forum, probaiblissimo che qualcuno dei capoccioni abbia la soluzione al tuo problema.

Uhm... un po' mi vergogno però.

Iilaiel ha detto...

@Orboveggente

E di che ti devi vergognare scusa? Anzi il tuo prblema potrebbe anche incuriosire i gentooisti, sono dei gran curiosoni e anceh molto amchevoli. Non mordono, tranqui.

Ad ogni modo, se qualcuno prova a prenderti in giro me lo mangio... dopotutto sei il mio win-boy preferito! :D

OrboVeggente ha detto...

iilaiel:
Ad ogni modo, se qualcuno prova a prenderti in giro me lo mangio... dopotutto sei il mio win-boy preferito! :D

Evviva!!!
Grazie di cuor, forte di tanta stima, immantinente ci provo.

OrboVeggente ha detto...

...Non mi sta facendo una bella impressione il forum Gentoo...

Diciamo che, rispetto a ieri, grazie agli "esperti" del forum, ho decisamente meno voglia di abbracciare il mondo linux.

Qui habet aures audiendi audiat.

Iilaiel ha detto...

@Orbo

Azz! Ho visto mi sà che ti hanno preso per il solito win-troll!! Ce ne sono stati di.... ecco sembravano straker.


Se lo becco online porvo a scassare le bolle al mio guru personale di pinguinology, magari lui ha idea di come fare.

Iilaiel ha detto...

Scusate il doppio posting... sempre per il mio win-boy preferito.

Sul ridurre ulteriormente le partizioni di vista senza fare danni la vedo dura.
Forse ti converrebbe svuotare un po' una delle altre ed estendere C sfruttando quello spazio.

Purtroppo, a quel che ho letto in giro, partizionatori che funzionino bene con vista al momento non ce ne sono.

Immagino che la cosa più sicura, ora come ora, sia usare lo strumento interno spostando parte dei dati su altro supporto per recuperare spazio.

OrboVeggente ha detto...

iilaiel:
Forse ti converrebbe svuotare un po' una delle altre ed estendere C sfruttando quello spazio.

NON posso farlo, perchè la partizione C: è fisicamente sul bordo esterno del disco fisso.
Quindi posso recuperare spazio per le partizioni E: F: ma assolutamente no con C:

Iilaiel ha detto...

@Orboveggente

Porta pazienza gioia io ragiono in termini non win... pensavo che vista posse dare l'opzione di "mangiar spazio all'indietro" o di estendere un partizione logica su spazio non contiguo (mettendola "a cavallo di 2 dischi" o creandola conspazi in punti diversi del disco).

Purtroppo non ho un'esperienza specifica sul tipo di problema che hai tu e non sono in grado di darti un aiuto efficace. Provo a scassare le bolle ai miei amici geki e vedo se sanno dirmi qualcosa.

Fai una bella cosa, manda mi qui iilaie(at)fastwebnet.it i dati esatti del problema, così sò cosa spiegare. Se trovo qualcosa di utile te lo passo al volo.

Paolo Lago ha detto...

direi che sono arrivato primo! con una settiman di anticipo....

Dan ha detto...

"Rispetto a linux, comunque, Vista è in vantaggio enorme per l'occupazione delle risorse hardware..."
Heh, su questo mi trovi d'accordo!

"Ok, ultimamente sono un po' deluso da Vista.
E questo problema delle partizioni è decisamente grosso."

E io che avevo programmmi per la settimana prossima... invece a quanto pare la fine del mondo è arrviata davvero. Mi era sembrato di aver sentito suonare una tromba...

OrboVeggente ha detto...

iilaiel:

Grazie amico, ma ormai ho optato per un altro tipo di soluzione.

Ho comprato un pc nuovo, un Q6600 in super-offerta, con già Vista compreso e un sacco di cose davvero utili.

Ho usato il Vista Migration Wizard per trasferire le impostazioni e le configurazioni dal vecchio pc, e in pochi minuti sono passato da 1,3 a 480 GB liberi, e da un p4 3.4 overcloccato a un Q6600 che per gli utilizzi che servono a me (FSX in primis) va 5 volte più svelto...

Volevo in verità aspettare a fare il "passo" del pc nuovo e provare definitivamente una soluzione Linux, dando fiducia a te e a tutte le brave persone che trovo qui.

Ma il muro d'arroganza che ho trovato sul forum Gentoo mi ha convinto, a malinQuòr, a dare ancora fiducia a Windows.

E, tutto sommato, portarsi a casa un q6600 a poco più di 200 euro mi ha allettato non poco.

Unknown ha detto...

"Ma il muro d'arroganza che ho trovato sul forum Gentoo mi ha convinto, a malinQuòr, a dare ancora fiducia a Windows"

Arroganza? Solo perche' su un forum che ha come obbiettivo quello di supporto a una particolare distro linux non ti hanno risposto a una problematica di win? Beh questo lasciamelo dire e' solo buon senso non arroganza e ti spiego il perche': il forum gentoo e' vistitato da moltissime persone se ognuna di queste inizia a postare problematiche che vanno al di la del supporto a gentoo il forum perderebbe il suo scopo. Voglio anche sottolineare che vengono chiuse discussioni riguardanti altre distro linux non e' solo per il fatto che hai nominato windows.

cate ha detto...

"L'arroganza" nei forum e' un male comune, purtroppo. Se ti puo' consolare la trovi pure in molti gruppi windows. (A me non consola affato).

Purtroppo e' difficile da curare. Ci sono troppe domande stupide e pure arroganza da parte di molti utenti ("pretendo" la soluzione, non mi interessa nulla di piu'). Cio' fa scappare molte persone verso liste piu' tecniche (e molto piu' interessanti). Quindi ad aiutare gli utenti rimangono utenti non troppo bravi che sfruttano l'arroganza per farsi sembrare superiori.

Per fortuna non sono tutti cosi'.

Il tuo caso forse e' al limite. Da un lato e' molto tecnico e quindi interessante, ma d'altra parte, richiedi che si conosca Vista (ed e' gia' una grossa richiesta) e sembra pure che ti interessa linux solo per risolvere i tuoi problemi di Vista e non per vero itneresse in Linux. (il che non e' sicuramente un motivo per rispondere in modo arrogante).

Iilaiel ha detto...

@orboveggente


Innanzitutto sono una ragazza.

Poi non credo che (cosa assai probabile) se fossi andata a chiedere sun forum win come usare vista per correggere un problema linux avrei trovato un accoglienza migliore.

Ti avevo detto di provare della serie "o la và o la spacca".
I problemi sul forum gentoo sono parecchi: ci sono tonnellate di utenti che passano per chiedere le cose più assurde oppure che se non hanno entro 1\2 secondo la risposta che vogliono passano agli insulti.

Sono anche capitati i win.troll che ti dicevo, che entravano solo per sparare insulti.Cosa molto poco simpatica visto che noi non andiamo da loro a dirgli cose come "siete cretini" o "solo testest di caXXo usano linux, ah! ah! non vi vanno i giochini!". Onestamente fra i win lovers tu sei una più che lodevole eccezione ed esempio di civilta.

Io il tuo post lo ho letto e sinceramente se erano chiari i tuoi problemi con vista, meno chiara era la parte "vorrei imparare ad usare linux per spupazzarci vista".

Sarò pirla io ma sembrava che chiedessi aiuto per usare vista.

Ad ogni modo mi sembra veraemnte eccessivo dover cambiare computer perchè non riesce a a fare un bel merge di 2 partizioni o gestire una partizione logica non contigua.

OrboVeggente ha detto...

marco:
Arroganza? Solo perche' su un forum che ha come obbiettivo quello di supporto a una particolare distro linux non ti hanno risposto a una problematica di win?

No, no. Il forum ha i suoi obbiettivi, i partecipanti forse godono un po' troppo del loro status "privilegiato". Non voglio far polemiche dai.

Voglio anche sottolineare che vengono chiuse discussioni riguardanti altre distro linux non e' solo per il fatto che hai nominato windows.

Va beh, ormai non mi serve più, era un'occasione d'oro per farmi apprezzare davvero linux!
Alla prossima.

OrboVeggente ha detto...

iilaiel:
Innanzitutto sono una ragazza.

Ah si? Allora ti voglio bene un po' di più anch'io!
Cara tu.

Poi non credo che (cosa assai probabile) se fossi andata a chiedere sun forum win come usare vista per correggere un problema linux avrei trovato un accoglienza migliore.

Forse sì, forse no, la xenofobia informatica è un problema serio.
Solo io amo tutti!

Ti avevo detto di provare della serie "o la và o la spacca".
I problemi sul forum gentoo sono parecchi: ci sono tonnellate di utenti che passano per chiedere le cose più assurde oppure che se non hanno entro 1\2 secondo la risposta che vogliono passano agli insulti.


Ma io ti ringrazio, davvero.
Appena segnalato, subito sono andato a registrarmi e postare, per darti piena e sincera fiducia.

Sono anche capitati i win.troll che ti dicevo, che entravano solo per sparare insulti.

Ecco perché ho smesso di frequentare la maggior parte di forum tecnici...

Onestamente fra i win lovers tu sei una più che lodevole eccezione ed esempio di civilta.

Grazie! Come tu sei un luminoso spiraglio di gioia e gentilezza indipendentemente dal sistema operativo.


Io il tuo post lo ho letto e sinceramente se erano chiari i tuoi problemi con vista, meno chiara era la parte "vorrei imparare ad usare linux per spupazzarci vista".

Beh, se installavo Linux poi NON l'avrei certo tolto di mezzo una volta sistemate le cose di Vista!

Sarò pirla io ma sembrava che chiedessi aiuto per usare vista.

Determinante mi era l'installazione del service pack di Vista, ma lo spazio non riuscivo con Vista a recuperarlo.

Così il mio pensier mutai: installare Linux per metterlo A CAPO del mio computer, e poco per volta scoprirne i decantati pregi.


Ad ogni modo mi sembra veraemnte eccessivo dover cambiare computer perchè non riesce a a fare un bel merge di 2 partizioni o gestire una partizione logica non contigua.

Eppure... Quando il pc è vecchio e hai poco più di 1 GB di spazio libero, è oltremodo stressante "rincorrere" lo spazio ogni volta che si installa o scarica qualcosa, e l'occasione a pochi soldi (privilegiata perchè son di settore) subito mi è parsa consona e azzeccata.

E grazie ancora a te e tutti voi.

Neff ha detto...

Con tutto il rispetto per Gentoo e gli utenti Gentoo, forse suggerire questa distribuzione ad un utente che arriva da windows è forse un passo un po' troppo radicale. La gestione delle partizioni con linux funziona molto bene e nonostante si consigli sempre un backup dei dati ad ogni operazione "pericolosa" sull'hard disk io sono anni che non registro problemi con il ridimensionamento dell'hard disk. Se poi avete paura di compromettere qualcosa, potete sempre installare ubuntu con wubi, un installer che permette di installare linux in una partizione di windows come se fosse un normale programma windows. Per valutare la bontà di una disitribuzione è ottimo anche perchè funziona esattamente come una copia "installata normalmente". Si installa linux da windows, e tutti i dati verranno registrati in un grosso file che risiederà nella partizione windows che si sceglie come target per l'installazione. Si potrà quindi riavviare in modalità ubuntu. Il sistema - stando a chi l'ha già provato - è veloce quasi come un'installazione "normale" di ubuntu, e all'occorrenza linux diventa rimovibile come un qualsiasi programma di windows. Comodo no?