skip to main | skip to sidebar
154 commenti

Ci vediamo l’11 settembre a Milano? [UPD 2010/09/12]

Sì, vado a un convegno di complottisti. Come relatore


Sono stato invitato dal David Icke Meetup a Milano, l'11 settembre prossimo, come relatore per parlare degli attentati dell'11 settembre 2001 e della critica alle teorie alternative che li riguardano.

Mi sembra un'occasione interessante, anche per fare il faccia a faccia che da anni i sostenitori delle teorie alternative rifiutano sistematicamente. Oltretutto c'è del materiale inedito o poco conosciuto che vale la pena di presentare in anteprima proprio in occasione della ricorrenza degli attentati. Materiale come la foto qui accanto, che mostra come Osama bin Laden non fosse affatto uno sconosciuto prima dell'11 settembre. E che della sua pericolosità erano convinti anche i servizi segreti russi.

A proporre le teorie alternative ci sarà Tom Bosco. Questo è il programma del convegno per quanto riguarda l'11 settembre:

14,30-15,15 L'INGANNO DELL'11 SETTEMBRE 2001
Tom Bosco - www.nexusedizioni.it
15,15 - 15,20 pausa
15,20-16,05 replica a Tom Bosco sull'11 settembre
Paolo Attivissimo - http://undicisettembre.blogspot.com/
16,05-16,10 pausa
16,10-16,15 replica di Tom Bosco
16,15-16,20 replica di Paolo Attivissimo
16,20-17,20 Domande e interventi del pubblico

L'incontro si terrà presso la Libreria Esoterica di Via dell'Unione, angolo Piazza Missori, a Milano, che ha circa 140 posti. Ho avuto la conferma da parte degli organizzatori che potrò videoregistrare e pubblicare online la relazione e il dibattito. L'ingresso è libero.


Aggiornamento 2010/09/06


Ecco un bell'esempio della civiltà e del dialogo di cui sono capaci i complottisti. Non solo questo "trettomahawk" scrive quello che scrive, ma c'è anche chi lo incoraggia. Questo è il genere di odio che viene fomentato dal cospirazionismo. Tenetelo a mente.


trettomahawk (18 hours ago)

SOTTOSCRIVO. E legittimare Goebbels vuol dire essergli amico. Se lo stampino nella mente coloro che ora danno carta bianca a questo pazzo criminale: siete COMPLICI e sarete considerati come tali il giorno in cui le carte si scopriranno. Guai a questi stolti quando non avranno altro tempo per ingoiarsi la lingua.


tankerenemy (18 hours ago)

Legittimare attivissimo è come legittimare Goebbels.


gigetto6 (18 hours ago)

Questa gente e non mi riferisco solo ai fautori o ai mandanti di tale follia, dovranno rispondere delle loro colpe un giorno. Siamo di fronte a un crimine mostruoso paragonabile a un genocidio di massa. Nessuna giustificazione per chi continua a mistificare la realtà e a negare i fatti.


trettomahawk (19 hours ago)

Che BASTARDI! MAI e ripeto MAI mi sarei aspettato una cosa così da Tom Bosco e dal suo staff. Ma quale diavolo di confronto vuole fare con un pezzente che passa le giornate e la vita ad azzannare alla gola singoli indifesi circondato da una schiera di nazistelli squadristi, a cui auguro di pendere da una forca il più presto possibile? Quale confronto con chi vale meno di zero nella questione?
L'unico confronto possibile sarebbe quello fatto proprio davanti a casa del disc-jockey in Svizzera...così vediamo se poi ha ancora il "coraggio" di fare il gradasso quando il mondo sà dove va a dormire la sua famiglia! Ripeto: il Boia Attivissimo gradisce renderci disponibile il suo indirizzo di casa (visto che gioca con quelli degli altri) per un confronto faccia a faccia (ed un confronto VERO)?


Aggiornamento 2010/09/12


Ho pubblicato un resoconto dell'incontro.
Invia un commento
I commenti non appaiono subito, devono essere tutti approvati da un moderatore. Lo so, è scomodo, ma è necessario per tenere lontani scocciatori, spammer, troll e stupidi: siate civili e verrete pubblicati qualunque sia la vostra opinione; gli incivili di qualsiasi orientamento non verranno pubblicati, se non per mostrare il loro squallore.
Inviando un commento date il vostro consenso alla sua pubblicazione, qui o altrove.
Maggiori informazioni riguardanti regole e utilizzo dei commenti sono reperibili nella sezione apposita.
NOTA BENE. L'area sottostante per l'invio dei commenti non è contenuta in questa pagina ma è un iframe, cioè una finestra su una pagina di Blogger esterna a questo blog. Ciò significa che dovete assicurarvi che non venga bloccata da estensioni del vostro browser (tipo quelle che eliminano le pubblicità) e/o da altri programmi di protezione antimalware (tipo Kaspersky). Inoltre è necessario che sia permesso accettare i cookie da terze parti (informativa sulla privacy a riguardo).
Commenti
Commenti (154)
Sarà possibile avere una radio/tele/video/podcast cronaca dell'evento?
nella tana del lupo? Buona fortuna...
Ma beh,io spero che nessuno si presenti per fare "l'urlatore" contro di te.

E nello stesso modo,spero che la versione più credibile venga fuori.
Ho fatto caso solo ora che è organizzato da Tom Bosco, ma allora (nel fuori onda e/o a tempo perso) puoi chiedergli delle scie cOmiche :)
Anche la fiction conosceva Bin Laden prima del 9/11. Alcune serie televisive, come "The West Wing" lo citavano come minaccia.
Dal meetup di Icke ? Ma quella è la gente che ha scoperto i rettiliani ! Potrebbero avere un'arma protonica anti impianti bioplasmatici e scoprire la tua vera forma. è davvero un rischio che puoi permetterti di correre ?
Io non credo.
Sarà come sparare ai pesci in un barile...
A guardar bene gli orari, rimango un po' perplesso. Abbiamo già visto che una esposizione interessante di teorie e fatti prende un mucchio di tempo (vedi l'anno scorso a Lugano), qui invece si fa su la proverbiale montagna in 45 minuti, con 45 minuti di sbufalamento forse in versione express. Con delle repliche di appena 5 minuti secchi, ed 1 ora di domande dove sarà un miracolo affrontarne più di 4 o 5.

Divertente di sicuro, ma sarà esaustivo?
questa è una bella notizia! uno incontro "face to face" tra due punti opposti di vedere le cose! così ci si viene incontro! parlandosi e confrontandosi!

bravo paolo per aver accettato!
se hai bisogno di videoriprese fammi sapere:)
Sarà possibile avere una radio/tele/video/podcast cronaca dell'evento?

Se qualcuno si attrezza, non vedo perché no. Io non ho tempo di farlo.
io spero che nessuno si presenti per fare "l'urlatore" contro di te.

Sapendo di essere ripresi, dovrebbero essere terminalmente stupidi a far fare la figura degli invasati al proprio movimento.
allora (nel fuori onda e/o a tempo perso) puoi chiedergli delle scie cOmiche :)

Gli ricorderò che è ancora in sospeso la sua risposta nel nostro dibattito.
Potrebbero avere un'arma protonica anti impianti bioplasmatici e scoprire la tua vera forma.

E' tecnologia vecchia.
Divertente di sicuro, ma sarà esaustivo?

Esaustivo no: per quello ci sono i libri. Ma eloquente sì.
A.L. Marco White, da qualche tempo a questa parte sei talmente buffo che ti propongo come mascotte ufficiale del Disinformatico. Anche gli scettici allegri hanno bisogno di un po' di cabaret.

Non sono gli scettici a rifiutare il confronto, ma i sostenitori di teorie alternative appena vengono a sapere di avere interlocutori preparati specificamente sull'argomento.
se hai bisogno di videoriprese fammi sapere:)

Io porto la mia videocamera, ma una ripresa in più non fa mai male, anche per poter fare un montaggio più completo da postare su Youtube. Grazie!
E' proprio una bella iniziativa.
Speriamo vada a buon fine.
Magari si potrebbe poi ripetere con altri argomenti.

In bocca al lupo.

Marco
Magari si potrebbe poi ripetere con altri argomenti.

Magari. Come dicevo, sono anni che propongo faccia a faccia con ufologi, sciachimisti e lunacomplottisti, ma loro rifiutano sistematicamente. Avranno paura?
A proposito del fatto che Bin Laden non fosse uno sconosciuto prima dell'11 settembre. Nel film "Hannibal" di Ridley Scott (uscito in Italia nel febbraio 2001) al minuto 33.39 vi è un'inquadratura che mostra i dieci ricercati più pericolosi nel sito dell' FBI. E indovinate un po? Bin Laden è il secondo da sinistra...
In bocca al lupo. Comunque puoi sempre ricorrere alla tecnologia del NWO per ipnotizzarli tutti :-D
Sono molto curioso di vedere la tua stategia espositiva per presentare i fatti e la tattica dialettica per rispondere alle loro bufale. Nelle mie discussioni con i complottisti (ma non solo) trovo che molti usino sempre una forma espressiva mirata piu' a mettere in difficolta' l'interlocutore che non ad esporre un fatto; si basano sull'assunto che la loro versione e' vera se riescono a far passare l'interlocutore dalla parte del torto (che per loro coincide anche con un'esposizione meno che cristallina di concetti quali USA = Male).
Non so se un'esposizione normale ed argomentata in 45 sia possibile; Rodri faceva notare la montagnosa dimensione delle stron...e che diranno.
Certo non saranno tempi televisivi, ma mi chiedo se si possano preparare due o tre strategie. Per esempio fare delle domande precise (sai quanti kg di plastico servivano per minare tutto? sai il potere calorico del carburante da jet?); oppure usare solo fatti incontrovertibili. Non saprei.
Buon divertimento, cmq!
Ci vuole coraggio per accettare una cosa del genere. Complimenti e in bocca al lupo!
Beh se hanno accettato è perchè o sono impazziti del tutto, oppure hanno qualche arma nascosta di vario tipo (tipo..discorso di 50min per Bosco, 2min per Paolo)..boh, non vedo l'ora di vedere il video ^_^
Ci saremo, iPad-video-foto-Camerizzati...
Per IceMat "Magelykun"

Beh se hanno accettato è perchè o sono impazziti del tutto, oppure hanno qualche arma nascosta di vario tipo (tipo..discorso di 50min per Bosco, 2min per Paolo)

Non sono un esperto di accordi pre-incontro, ma se i 45 minuti promessi a entrambi vengono ridotti, l'invitato ha tutte le ragioni per abbandonare immediatamente, no?
Trovandomi in Sicilia mi viene un tantino difficile, però cavolo sarei venuto al volo.
Spero di vedere la registrazione al più presto! :)
Oltretutto c'è del materiale inedito [...] che mostra come Osama bin Laden non fosse affatto uno sconosciuto prima dell'11 settembre.

Non penso sia una novità. Semba sia stato più volte sul puntatore dei cruise USA nel corso degli anni novanta, ma poi non se ne sia fatto nulla, probabilmente a causa di meccanismi burocratico-organizzativi.

Fonte: CIA. Ascesa e caduta deo servizi più potenti del mondo, Tim Weiner, Rizzoli 2008; riferimenti a documenti declassificati negli anni 2000 disponibili presso il CREST.
Non penso sia una novità.

Lo è per molti complottisti, ti assicuro.
Mah...vediamo se questi complottisti riescono a convincerci :)
Bellissimo davvero... mi piacerebbe davvero esserci, anche se non sara' possibile.
Che sfiga! Io sono a Milano l'8 e il 9, poi devo andarmene per forza :(
Vabbe', spero che qualcuno riprenda e metta in rete l'incontro!
In bocca al lupo, Paolo, ma stai anche attento ai più esagitati, non si sa mai...
1) Ma almeno un po' di focaccia di rimborso spese te la danno o no?
2) Quand'è che vieni a Varese a fare una conferenza sull'antibufala? Te la organizzo io con i miei amici del CICAP (Alberto Villa & Co.). Rif.: brmoret@libero.it 340-9935956
Hai fatto bene : il confronto è sempre il benvenuto ! :-)
1) Ma almeno un po' di focaccia di rimborso spese te la danno o no?

Che io sappia, no.


2) Quand'è che vieni a Varese a fare una conferenza sull'antibufala? Te la organizzo io con i miei amici del CICAP (Alberto Villa & Co.). Rif.: brmoret@libero.it 340-9935956

Mandami una mail e ne parliamo. Intanto salutami Alberto!
Purtroppo mancherò :(
@Bruno
Sarebbe interessantissimo una conferenza a Varese e anche comoda per Paolo. Consideratemi già presente!
purtroppo non ci potrò essere; attento a non farti rapire dagli alieni dieci minuti prima del dibattito,...
in bocca al lupo e spero di vedere la disquisizione online .
Domanda del sospettoso: si sa chi sarà il moderatore? C'è garanzia che sia corretto nel coordinare gli interventi?
Il titolo del post presuppone una domanda che nessuno ti ha fatto.
Sei uno schizoide.
Il titolo del post presuppone una domanda che nessuno ti ha fatto.
Sei uno schizoide.


Complimenti, lei sì che sa come entrare con arguzia ed eleganza in casa d'altri.

Per sua informazione, buon uomo, la domanda mi è stata fatta dopo la mia partecipazione (come spettatore) a due convegni analoghi, quando ho scritto che non avrei più ripetuto l'esperienza perché un supplizio tedioso del genere si sopporta una sola volta nella vita.

Ora cortesemente prenda le sue cose e si diriga verso la porta d'uscita, grazie.
Se riesco a schivare un paio di impegni ci sono. Chi mi presta un cappellino con scritto CIA?
Magari. Come dicevo, sono anni che propongo faccia a faccia con ufologi, sciachimisti e lunacomplottisti, ma loro rifiutano sistematicamente. Avranno paura?
Gli sciachimisti di sicuro...ormai hanno paura anche del loro Leader (paura per la sua sanita' mentale che e' alla frutta).
:-)
Ci sara' anche una fotografa freelance con tutta la troupe... ;-)
Sei uno schizoide.

Questo qui è sempre quello che pensa che le mascottes di Londra 2012 siano il simbolo degli Illuminati, vero? È lui? È lui?

:-P
Una cosa importante: ci si può/deve prenotare? C'è rischio di rimanere fuori se non si arriva in tempo?
Una cosa importante: ci si può/deve prenotare? C'è rischio di rimanere fuori se non si arriva in tempo?

Non credo si possa. Senti la libreria. Presumo che chi primo arriva meglio alloggia. Tieni presente che ci sono altri interventi precedenti.
Rodri ha commentato:
Sei uno schizoide.

Questo qui è sempre quello che pensa che le mascottes di Londra 2012 siano il simbolo degli Illuminati, vero? È lui? È lui?


Yes Sir, pure quello che comprime i liquidi e che la luna non si vede mai di giorno :))
"Questo qui è sempre quello che pensa che le mascottes di Londra 2012 siano il simbolo degli Illuminati, vero? È lui? È lui?

Yes Sir, pure quello che comprime i liquidi e che la luna non si vede mai di giorno :))"
Praticamente una garanzia di serieta' scientifica...
Per meglio dire, un patetico buffone senza speranza:)
@Marco Odoardo e Paolo Attivissimo

Curiosita', ma Odoardo e' lo stesso del "Da Windows a Linux" con soprannome Odo?

Firmato
Un italiano in Australia curiosone
Mmmm
Non ci posso essere per via di una agenda molto fitta di impegni con l'occulto governo mondiale. Sapete essere il padrone del mondo implica delle responsabilita'. :-) Ho un afternoon tea con la Betty d'Inghilterra poi mi devo incontrare con quel simpaticone e burlone di Bin Ladi che e' da un po' che gioca a nascondino e gli devo dire di smetterla che senno' gli tolgo i suoi soldatini e svariati meeting sull'economia mondiale che deve essere ridistribuita, sulla gestione dei no-global, i paceverdini e via dicendo.
Comunque era meglio quando si stava peggio. :-)
@Tutti - Smettete di leggere a questo punto perche' seguono delle comunicazioni di servizio dell'occulto governo mondiale

@Paolo

Per favore, te lo chiedo a nome dei rettiliani che senno' mi scassano... Non sfottere troppo i complottisti che poi la gente ti crede e il punto 13/33 del piano di rincretinimento delle masse va a farsi benedire.

Lo sai, ne abbiamo parlato, ci va il debunking perche' senno' il ministro delle pari opportunita' dell'occulto governo mondiale mi rompe, ma debunking oculato. Solo quello che serve, quando serve.

Lo sai poi come vanno le cose, dobbiamo inventarci una nuova teoria cospirazionista, diffondere le "prove", istruire i promotori e via dicendo. Sono cose che prendono tempo. Dobbiamo continuare con quello che abbiamo al momento per altri 2 o 3 anni. E dacci il tempo di mettere su un altro teatrino. Paolo ci vuole passione e ci va tempo!

Li prepari tu tutti i vari Capricorn one e via dicendo? Abbiamo dovuto mettere su una troupe mica da ridere! E poi con la bufala di Kubrick? Sai a convincere uno come lui a collaborare e a mantenere le apparenze?

Ma io lo faccio il governo mondiale ma tu devi collaborare anche un pochino.

@@@Fine comunicazione di servizio
@ Pax

il punto 13/33 del piano di rincretinimento delle masse va a farsi benedire

Mi sa che non hai letto l'ultima circolare interna.
Il piano è stato abbandonato in quanto le masse lo stanno concretizzando benissimo anche senza il nostro intervento.
@Rodri

Corrado Guzzanti: Il Massone.
Mi sono liberamente ispirato al personaggio del massone di Corrado Guzzanti per il mio post satirico.

Cercalo su youtube ne vale la pena. Quando la satira era intelligente. :-)
Bei tempi andati...
ma Odoardo e' lo stesso del "Da Windows a Linux" con soprannome Odo?

No, mi spiace.
@Pax:
Curiosita', ma Odoardo e' lo stesso del "Da Windows a Linux" con soprannome Odo?

Anche se è stato difficilissimo, ho scoperto chi è Odo.

Ho un afternoon tea con la Betty d'Inghilterra

Vorrai dire d'Australia. O del Canada? O di Antigua e Barbuda? O di ...
@Paolo Attivissimo:
Magari. Come dicevo, sono anni che propongo faccia a faccia con ufologi, sciachimisti e lunacomplottisti, ma loro rifiutano sistematicamente. Avranno paura?

Intanto in bocca al lupo (e accidenti perché non ci potrò essere, sono un po' "fuori mano").

Comunque essendo il "David Icke Meetup", basta guardare le keywords sul loro sito:
signoraggio nikola tesla scie chimiche haarp 11 settembre nwo (nuovo ordine mondiale) tullio simoncini bicarbonato di sodio illuminati massoneria...

Bisogna dire altro?
Farò in modo di liberarmi la giornata!
Questa occasione sarà una cosa per entrambi gli schieramenti, davvero finalmente c'è un confronto serio.
No gente, questa è una occasione troppo importante, va documentata adeguatamente.
Ciao Paolo, conto di esserci; mi potresti confermare (tu o qualcuno di Milano) se la libreria è questa? http://www.gruppoanima.it/gruppoanima/index.php?option=com_content&view=article&id=13&Itemid=2

Saluti
Sicuro che non sia "utile" una visita al sito della polizia postale? Ci sono limiti che non andrebbero oltrepassati mai.
Concordo con Sheldon Pax.
'sta gente mette addosso i brividi.
@Kaiser: suggerirei un altra serie di tag ma sarebbe turpiloquio.

Io intanto se non ho di meglio da fare e se è una brutta giornata probabilmente faccio un salto con la videocamera (di cui prima devo trovare la batteria di ricambio).
@Nores: si è quella. Ora speriamo che i complottari esaltati non si comportino da "squadristi", altrimenti temo ci scappi la rissa vera.

Quel mondo attira troppa gente con problemi comportamentali, mi fa un pò paura, onestamente.
peccato abbiano tirato in ballo Goebbels e non Hitler, senno' si potevano Godwinizzare... va beh, godwiniziamoli lo stesso, vah.
Scusate, ma con tutta la mia buona volontà non capisco cosa ci sia di illecito nella pagina web della libreria. Me lo mostrate con un link o due? Grazie.

(A meno che abbiano cambiato qualcosa pochi minuto fa)
@Accademia dei pedanti ♂

Forse ti è sfuggito l'ultimo aggiornamento all'articolo.

2010/09/06

Ecco un bell'esempio della civiltà e del dialogo di cui sono capaci i complottisti. Non solo questo "trettomahawk" scrive quello che scrive, ma c'è anche chi lo incoraggia. Questo è il genere di odio che viene fomentato dal cospirazionismo. Tenetelo a mente.


Superfluo ogni commento :(
Grazie motogio, ora so. Ero convinto fosse riferito alla pagina web della libreria, o una sottopagina.
Certo che insinuare che Paolo è un nazista e poi minacciare lui e la sua famiglia...mi sembra un po' da nazisti!
Peccato.
L'11 Settembre saro' a Rivolto per i 50 anni della PAN.

Pazienza, vedro' con piacere le riprese.

Saluti
Michele
Certo che insinuare che Paolo è un nazista e poi minacciare lui e la sua famiglia...mi sembra un po' da nazisti!

Se vogliamo, possiamo ipotizzare una teoria complottista su questo. L'ultima prodezza della Premiata Ditta F.lli Marcianò è di aver spacciato per uno degli scettici allegri un omonimo esponente di Forza Nuova appena indagato per corteo non autorizzato.

Per rincarare la dose, straccher ha inventato l'ennesimo suo utente falso che, guarda caso, cita metodi di destra.

Vuoi vedere che tutto sia finalizzato per subire una qualsivoglia rappresaglia da parte dei soggettini di cui sopra, per poi piangere nei suoi infiniti blog sul vile attacco subito da Paolo e sodali?
Non capisco tutta la smania di questi invidui di scoprire dove abita chi gli dà contro. Non capiscono che andare a minacciarli direttamente implica un reato penale....

Mah.

Oltretutto dall'Italia alla Svizzera e vuiceversa c'è la frontiera.
Adesso voi scettici burloni mi dite chi è alexandre55 che ha laciato questo messaggio

io e i miei amici ci interessiamo molto a queste faccende, e facciamo molte ricerche.
Ho saputo anche degli energy box, (contatori di energia elettrica casalinghi), che vogliono installare nelle case, per il controllo mentale utilizzando onde basse.
Ora non sto qui a spiegarvi tutto.
Volevo solo sapere cosa dobbiamo fare per muovere denuncie etc.
nel frattempo cerchiamo di divulgare il piu possibile queste notizie diminuendo l ignoranza che c 'è in giro.
Di certo cerco di sapere sempre di piu su queste cose, sono consapevole di vivere all'interno di MATRIX.


Dai è troppo evidente, anche nelle burle bisogna essere più sottili, altrimenti non ci cascano nemmeno gli sciachimisti.
http://www.ansa.it/web/notizie/rubriche/topnews/2010/09/06/visualizza_new.html_1786219974.html
E tu gli fai anche pubblicità a sti idioti mettendo il link alle loro patetiche pagine youtube/web? Ti mando in privato il mio indirizzo di casa, dagli quello al posto del tuo e stai certo che non commenteranno più. :)
Per Mousse

Non capiscono che andare a minacciarli direttamente implica un reato penale....

Reato e basta.
Non esistono reati non penali.

Oltretutto dall'Italia alla Svizzera e vuiceversa c'è la frontiera.

Non più. La Svizzera è entrata nell'area Schengen, pur non facendo parte dell'UE.
Per cristian

Ti mando in privato il mio indirizzo di casa, dagli quello al posto del tuo e stai certo che non commenteranno più. :)

Ma tu ci credi davvero che qualcuno di loro vuole andare a trovare Paolo Attivissimo? Ingenuo, non conosci il proverbio "can che abbaia non morde". :-)

Tra l'altro un complottista è andato davvero a trovare Paolo Attivissimo a Lugano (il suo pseudonimo è Vibravito), e non ci sono state violenze: nemmeno verbali, a quanto ho capito dal resoconto.
"Non più. La Svizzera è entrata nell'area Schengen, pur non facendo parte dell'UE."

C'è ancora, c'è ancora... anzi, ultimamente fanno più controlli di prima.
Salve a tutti, sono Aphler Sasso assistant organizer del David Icke Meetup.
A seguito di alcuni commenti che ho letto, vi informo che coloro che hanno videocamere e/o altri dispositivi atti a filmare possono filmare solo chi avrà in mano il microfono persone spettatrici comprese poichè su disposizione della Libreria Esoterica non è possibile filmare il pubblico nella sua interezza.
Faccio presente che la sala dispone di circa 140 posti è a ingresso libero e non occorre prenotazione (in questo senso concordo con il commento del sig. Attivissimo :"chi prima arriva meglio alloggia" )
Inoltre faccio presente che il David Icke Meetup si dissocia dalle esternazioni del sig. Marcianò e dei suoi seguaci pubblicati in giro per la rete.
Informo anche che la persona identificata con il nick "Vibravito" è uno dei nostri assistant organizer e che la sua condotta è sempre stata improntata in maniera civile.
Inoltre diffidiamo chiunque vorrà partecipare come spettatore di utilizzare epiteti volgari, insulti e/o turpiloquio quindi se dovesse succedere ce ne dissociamo anticipatamente.
Aphler Sasso
Allucinanti quei commenti su YouTube, soprattutto per la loro violenza. C'è anche da dire che in linea generale se qualcuno fosse davvero convinto di questa bufala che è stata messa in giro, secondo cui "la specie umana è intelligente", basta leggersi un po' di commenti su YouTube (a qualunque cosa, anche un cartone di topolino) per debunkarla subito.
Ma come sono girati questi qui? Ma sanno che certe dichiarazioni sono niente meno che minaccie passibili di denuncia, oppure pensa che dato che sono dietro una tastiera diventino degli "intoccabili"?
"Vibravito" è uno dei nostri assistant organizer

MITICOOOOOOOOOO!!!!

Ci sono! Ci sono! Lo voglio toccare con mano un'altra volta! Vibbbbbbbbbbradito un nome, un mito! Ma che dico! DI PIÙ!!

Accorrerò numeroso!
Io trovo che gli insulti e le minacce di questa gentaglia siano una sorta di complimento ed ammissione di colpa allo stesso tempo. Siccome c’è chi demolisce i loro deliri con prove difficilmente eccepibili, si scagliano contro la persona, essendo i loro argomenti basati sul nulla.
A me questi fanno veramente paura. Son sicuro che sto "trettomahawk" preso singolarmente non avrebbe mai il coraggio di mettere in pratica nulla, quello che a me fa paura è il branco o peggio il cane pazzo che si fomenta è che potrebbe far qualcosa.

Secondo me ci sono gli estremi per una denuncia a sia a stracchino che a trettomahawk. Quanto meno tutelativa.

Io poi mi candido come scudo umano per Paolo. :-D

Stefano
come al solito i fratelli marcianò vanno in giro per internet con utenze false ad auto insultarsi firmandosi poi col nome di altri...una tecnica classica per fare casino e dare risalto ai litigi e per mandare in secondo piano la tematica scie chimiche


...probabilmente si dividono i compiti....strakkino insulta ò professore e ò professore insulta strakkino......

...questo è il loro compito....buttare zizzania ed aggressività sulle scie chimiche al fine di farle passare in secondo piano e di buttarla in caciara........

per questo in italia sarà difficile fare un faccia a faccia sulle scie chimiche ad un convegno...perchè i fratelli di san remo proverebbero a mandare i loro seguaci col compito di buttarla in caciara e tentare di evitare che si parli di scie chimiche....gli stessi seguaci che tentarono di alzare i toni il 19 aprile 2009 a milano come provato da questo filmato http://www.youtube.com/watch?v=TEd6yvIXblk


strakkino lo scrivente è il max originale ed è inutile che vai in giro per la rete ad insultarti firmandoti max.......tra le tante menzogne che rosario è abituato a dire vogliamo ricordare di quando rosario andava in giro a dire che il 19 aprile 2009 avevamo venduto libri grazie alla sua faccia....quando in realtà chi era presente sa che l'unico che vendette libri ( sugli ufo !!!) è l'amico di rosario e cioè giorgio pattera.....
Ma il fulmine di guerra che vomita minacce al limite del ridicolo, sa che l'indirizzo di Paolo è stato postato dallo stesso Paolo tempo fa su questo blog?

Ricordo bene il post, nel quale era indicato se non sbaglio il link a Google Maps...
Probabilmente lo sa e fa finta di niente, o non lo sa perchè manco sa usare google :D

In ogni caso, è facile fare i gradassi su internet. Purtroppo molte di queste persone, al di fuori della loro nicchia informatica, si sentono talmente a disagio da non spiccicare parola.
tra le menzogne di strakkino ricordiamo anche di quando pubblico l'interno di un aereo prototipo con le cisterne spacciandolo per un tankerone nel tentativo di ridicolizzare la ricerca sulle scie chimiche......o di quando rosario marcianò disse che paolo franceschetti era un divulgATTORE disinformatore per aver pranzato il 19 aprile 2009 con paolo attivissimo...peccato che fossero solo nello stesso ristorante e si siano incrociati solo andado in bagno......e di quella volta che strakkino pubblicò la foto di una minorenne figlia di uno degli amici di paolo attivissimo e la spacciò per la foto di stefania nicoletti ( collaboratrice dle blog di franceschetti....) perchè queste "cose" non vengono ricordate ? marcianò pur di buttarla in caciara è pronto a pubblicare foto di minorenni....e come mai il 19 aprile 2009 strakkino andava in giro col cappellino CIA ?
@kaiser

Se dovessi citare tutti i titoli nobiliari che la Betta ha non finirei domattina... :-)
e le menzogne che strakkino ha detto sull'utente di youtube cellardoor ? e di come mentendo abbia messo il suo grande amico vibravito nella lista dei disinformatori ? e di quanti ricercatori delle scie chimiche ha allontanato ?
Ma non mi avevi detto che non dovevo leggere le amenità di strakkino per non dargli soddisfazione? :-p

Scusami ma avevo riportato anche io i commenti su youtube, non sopporto, per storia personale di famiglia, certi accostamenti.
Hai tutta la mia solidarietà

Massimo
@Massimiliano, per farti capire chi è Rosario Marcianò, se ancora non l'hai letta, qui ho redatto la sua "carta d'identità"
Tra l'altro un complottista è andato davvero a trovare Paolo Attivissimo a Lugano (il suo pseudonimo è Vibravito), e non ci sono state violenze: nemmeno verbali, a quanto ho capito dal resoconto.

E se per caso qualcuno se lo fosse perso... eccolo. Da leggere assolutamente.
Paolo, ti scrivo per esprimerti la mia solidarietà contro questi idioti... ah, sì, dimenticavo... sieg heil!
@Enigmista
Oh cavolo
Ho letto tutto e sono stato preda di risate irrefrenabili quando Paolo fa riferimento ad un ipotetico chip nell’auto, mi sono immaginato Vibravito strappando la tappezzeria dell’auto e cercando in ogni anfratto...
Certo che credere di saperne di più dei metereologi e dei chimici è un tantinello arrogante...
@ Alexandre

E pensa che a Milano potrai incontrarlo di persona! E toccarlo! E stringergli la mano!

Dopo quei resoconti veniva persino il dubbio che fosse una persona immaginaria! Invece Vibradito esiste davvero! E pensa sul serio le cose che dice!
@Rodri
Eh mi piacerebbe ma vivo a città del messico... per quanto mi possa piacere l’idea, trovo il dispendio di tempo ed energie eccessivo :P.

Siccome dubito che qua ci leggano i complottisti, ma questo mezzo “uncovering” di straker non sarà stato troppo aperto? Se si rendono conto per chi lavora davvero non rischiamo di perdere il controllo sul gruppo?
Dico, magari quelli svegli hanno colto l’inside joke di Marcianò con il cappello della CIA ed altre cosette, ma non sarebbe comunque meglio evitare di dichiarare apertamente certe cose?
Magari sono rimasto indietro sul piano, ma ci vorrebbe un po’ più di sottigliezza.
p.s.
se qua legge anche certa gente che non dovrebbe leggere, fatemi sapere che cancello il post qua sopra.
Per Alexandre

...mi sono immaginato Vibravito strappando la tappezzeria dell’auto e cercando in ogni anfratto...

Vibravito mentre strappa la tappezzeria dell'auto e mentre cerca in ogni anfratto. Oppure, se proprio vuoi usare un costrutto letterario: Vibravito strappante la tappezzeria dell’auto e cercante in ogni anfratto...

Certo che credere di saperne di più dei metereologi e dei chimici è un tantinello arrogante...

Meteorologi.
Per Rodri

Accorrerò numeroso!

Mi piace quest'estensione di un cliché linguistico. E mi immagino Rodri che, dirigendosi rapidamente in direzione libreria esoterica, si fa in quattro (o forse anche di più). :-)
A me fa venire in mente una gag di Jerry Lewis :-)
@ accademia
È un uso temporale. Mentre strappa/strappando dovrebbero essere intercambiabili.
Me lo immagino mentre strappa / strappando.
Ma chi si ricorda, se è un errore chiedo venia.
Meteorologi: woops sorry.
Ma.....

Non è che Vibravito ha organizzato tutto quanto per avere Paolo in "territorio ostile" per vendicarsi?


Che poi, mi spiegate com'è che sti complottisti non si accontentano di credere ad uno solo? Se credono al complotto delle scie, credono anche al complotto sull'11 settembre, se credono al signoraggio credono anche alle scie chimiche, ecc... Non so, mi sembra di rileggere le cronache del medioevo o quelle durante le epidemie di peste, quando lapidavano gli "untori".

Siamo nel 2010 e la gente ancora si fa abbindolare da certi ciarlatani...
Non è che Vibravito ha organizzato tutto quanto per avere Paolo in "territorio ostile" per vendicarsi?

Di cosa? Di avergli pagato un bicchiere d'acqua minerale? Lui ha detto quello che era venuto a dire.

Comunque una ipotetica "vendetta" metterebbe gli organizzatori in una posizione imbarazzantissima, perché hanno dichiarato che Vibravito fa parte della loro organizzazione ("uno dei nostri assistant organizer"). Questo e altre cose mi fanno dubitare che lo si possa chiamare "territorio ostile". Non per me, perlomeno.


Che poi, mi spiegate com'è che sti complottisti non si accontentano di credere ad uno solo?

Semplice: hanno una visione paranoica del mondo e quindi tutto per loro è un complotto.
Che poi, mi spiegate com'è che sti complottisti non si accontentano di credere ad uno solo?

Semplice: hanno una visione paranoica del mondo e quindi tutto per loro è un complotto.


Io ho conosciuto uno che credeva all'inside job sull'undici settembre (tendenza LIHOP ma non escludeva MIHOP) e sul caso Kennedy ma non metteva in dubbio lo sbarco sulla luna. Poiché mi sembrava di aver perso sin troppo tempo a discutere con lui non ho approfondito su signoraggio e scie chimiche.
Chissà se qualcuno ha fatto una seria indagine statistica sulle teorie di complotto.
@Paolo: beh la mia era più che altro una boutade... però mettendosi nella testa dei cospirazionisti, TUTTO può avere ed anzi ha un secondo fine.

Statistiche sulle cospirazioni? Si, sarebbe interessante, probabilmente qualcuno le ha anche fatte.
Per marcov

Io ho conosciuto uno che credeva all'inside job sull'undici settembre (tendenza LIHOP ma non escludeva MIHOP) e sul caso Kennedy ma non metteva in dubbio lo sbarco sulla luna. Poiché mi sembrava di aver perso sin troppo tempo a discutere con lui non ho approfondito su signoraggio e scie chimiche.

Da quello che ho letto su questo weblog, e un po' in giro per la rete, è proprio come dice Mousse: chi non crede più a nessuno e a nulla, crede a tutto.
Gli sbarchi lunari sono un argomento un po' a parte nell'insieme dei complottismi: trattano avvenimenti svoltisi in un contesto storico troppo diverso dall'attuale. Alla fine che può interessare a chi è nato dopo il 1980 di ciò che facevano russi e americani negli anni Sessanta e Settanta? Invece 11 settembre 2001, scie chimiche, signoraggio e a modo loro anche i templari di Dan Brown sono sempre di attualità: magari per poco, ma lo sono.
Se questo weblog fosse nato negli anni Settanta, combatterebbe contro i sostenitori del Triangolo delle Bermude, ogni complottismo è figlio del suo tempo (e dei suoi film horror). Invece, nemmeno un'indagine.
C'è stato qualcuno che ha già fatto notare CSI Vs Rettiliani?

Me ne sono accorto stasera, vedendoli in tivi :)
Peccato non riuscire a venire, sarebbe stato interessante e in un certo qual modo divertente, mi raccomando registra bene il tutto....Attendiamo fiduciosi...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Solidarietà a Paolo. Minacce così sono da denuncia secca!
Di avergli pagato un bicchiere d'acqua minerale?

All'anima: in Svizzera al bar lo fanno pagare 5 euro?
All'anima: in Svizzera al bar lo fanno pagare 5 euro?

L'acqua costa poco, ma i nanomunghi aggiunti si pagano. La reazione di Vibravito quando gli ho fatto notare che aveva bevuto un bicchiere d'acqua che gli era stato portato già pronto, anziché dargli la bottiglia, è stata... interessante.
Paolo, se vengo voglio l'autografo su un tuo libro. Disponibile?
Paolo, se vengo voglio l'autografo su un tuo libro. Disponibile?

Disponibile! Il libro lo porti tu?
@ Paolo Attivissimo
Disponibile! Il libro lo porti tu?

Si, passo in copisteria e lo stampo! Una volta che è legale vuoi togliermi pure il gusto di avere un libro free con la firma dell'autore? ;-)
Disponibile! Il libro lo porti tu?

Ma se è tuo come fa a portarlo lui?
Per quel poco che vi possa interessare, probabilmente riuscirò ad esserci anch'io.
Questo sabato doveva infatti tenersi la festa di non-compleanno della bimba n. 2 (così impara a nascere il 15 di Agosto) ma quasi sicuramente la rimandiamo al fine settimana successivo.

@Paolo
Se può esserti utile potrei portare la videocamera (pardon: la cinepresa digitale con minicassetta a nastro); poi però ti lascerei direttamente la cassetta perché non avrei proprio tempo di farne il riversamento su dvd.
Se può esserti utile potrei portare la videocamera (pardon: la cinepresa digitale con minicassetta a nastro); poi però ti lascerei direttamente la cassetta perché non avrei proprio tempo di farne il riversamento su dvd.


Va benissimo, sarebbe molto utile, grazie!
Materiale come la foto qui accanto, che mostra come Osama bin Laden non fosse affatto uno sconosciuto prima dell'11 settembre. E che della sua pericolosità erano convinti anche i servizi segreti russi

HalfLife ha commentato:
A proposito del fatto che Bin Laden non fosse uno sconosciuto prima dell'11 settembre. Nel film "Hannibal" di Ridley Scott (uscito in Italia nel febbraio 2001) al minuto 33.39 vi è un'inquadratura che mostra i dieci ricercati più pericolosi nel sito dell' FBI. E indovinate un po? Bin Laden è il secondo da sinistra...

alexandro ha commentato:
Anche la fiction conosceva Bin Laden prima del 9/11. Alcune serie televisive, come "The West Wing" lo citavano come minaccia.

Ma i complottisti diranno che i servizi russi, Aaron Sorkin e Ridley Scott fanno parte del mega-complotto!
Ciao!
Mi interesserebbe assistere al dibattito, ho solo un dubbio: ci sono possibilita' che sia ultra pieno di gente o recandosi sul luogo diciamo prima delle 14 si puo' ragionevolmente sperare di trovare posto?
Andare li e trovare miliardi di persone e rimanere fuori mi spiacerebbe, ovviamente :(
C'e' chi ha gia' avuto esperienze di simili eventi?
Grazie! :)
Roberto.
recandosi sul luogo diciamo prima delle 14 si puo' ragionevolmente sperare di trovare posto?

Tutto può succedere, non c'è una regola fissa. Ci sono 140 posti e la giornata di relazioni inizia al mattino. Tom Bosco è il primo dopo la pausa pranzo.
@ Paolo

Questa volta allora dovrei proprio esserci e, come detto, porterò la videocamera; non ho però un treppiede*
Se tu potessi portarne uno potremmo contare su riprese migliori; l'attacco penso sia standard.

* In realtà custodisco gelosamente un treppiede di un mio bisnonno che però ha i giunti che non reggono; in compenso l'attacco è pienamente compatibile con la mia modernissima (20 anni fa) Canon EOS e quindi penso sarebbe andato bene anche per la videocamera.
Ciao!
Chiedo scusa, sul sito della libreria il programma della giornata di domani e' diverso, in particolare Tom Bosco e' alle 1135.
E' un programma vecchio e quello corretto e' quello indicato in questa pagina, quindi tutto di pomeriggio dalle 1430 in poi?
Grazie! :)
Roberto.
Mi rispondo da solo:
Il programma sul sito della libreria e' vecchio, quello giusto (come poteva essere diversamente? :) ) e' quello postato dal nostro boss qua sopra :)
Pertanto... dalle 1430 circa in poi.
Ciao!
Roberto.
Chiedo scusa, sul sito della libreria il programma della giornata di domani e' diverso, in particolare Tom Bosco e' alle 1135.
E' un programma vecchio e quello corretto e' quello indicato in questa pagina, quindi tutto di pomeriggio dalle 1430 in poi?


Sì, è vecchio.
nostro boss

Ahia, se ti legge un complottista avrà la smoking gun che Paolo è il vero gran-lup-mann della CIA/NWO!

:D
@ Paolo

Scusa, per il treppiede allora sai dirmi qualcosa? Se no devo cercare qualcuno (e dove lo trovo?!?) che me lo presti.
Scusa, per il treppiede allora sai dirmi qualcosa? Se no devo cercare qualcuno (e dove lo trovo?!?) che me lo presti.

Io ho un treppiedino micro (da fotocamera) che ti posso prestare. Ho anche il mio, normale, ma mi serve per la mia telecamera.
Epsilon, probabilmente non userò il mio, e potrei prestartelo.
Ma una bella ripresa con videocamera a spalla no? Con quello che pesano oggi, non viene la scoliosi per questo. Certo, bisogna stare in piedi tutto il tempo, non è il massimo della comodità...
@ Accademia dei pedanti ♂

Con tutto il bene che ti posso volere ma se tieni presente che:
- ieri e ier l'altro ho camminato tutto il giorno al MACEF oltretutto con un mignolo del piede probabilmente microfratturato un paio di settimane fa
- domani ho 12 ore di turno festivo in ambulanza (dalle 06.00 alle 18.00)
mi scappa di suggerirti dove potresti tenere tu la videocamera... non preoccuparti; con la riduzione di volume che hanno avuto rispetto a quelle di qualche anno fa...
Tutto ciò ovviamente e rigorosamente " :-) "
Alle 18:35 mi aspettavo due righe via twitter per comunicare come è andata. O forse, è finita la conferenza ma non il giro di strette di mano :-).
Ho assistito quasi per intero al confronto, avvenuto in massima parte in termini civilissimi (un solo episodio di intemperanza). Si è contrapposto l'argomentare per "sentito dire" con i risultati di una ricerca circostanziata, come era da aspettarsi, fornita da Paolo. Alla fine ha retto solo l'ultimo baluardo, quello totalmente ideologico della questione, per cui:
a) si sa che tutti i governi (soprattutto quelli "cattivi") hanno sempre agito tramite complotti col massimo fine di scatenare guerre da cui trarre vantaggio.
b) quello dell'11/9 non può che essere stato un complotto, perchè il governo in questione era "cattivo" e una guerra (o più) è stata scatenata).
Non servono neanche più le prove, e la logica va a farsi benedire.
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
C'ero.
Il complottista medio mi è sembrato meno invasato di quel che immaginavo (a parte l'episodio già citato sopra, ma anche lì niente di esagerato), ma ciò non toglie il succo alle loro teorie, ed al fatto che, oggettivamente, il baluardo del complotto era tutto un "embè?".

Mentre Tom Bosco parlava, segnavo le sue argomentazioni... o meglio, cercavo di trovare un filo conduttore nel discorso.
Il punto era che, dopo due righe di appunti, non capivo dove volesse andare a parare: il video su youtube dell'aereo che spunta dall'altra parte della torre, la gente che parlava di complotti che è morta (un lettore del Disinformatico alla mia sinistra qui ha sospirato "ah, la statistica!"), i detriti del pentagono che non ci sono, la demolizione controllata con la termite, o forse con le esplosioni, ma... embè?
Dov'era il punto? Di cosa stavamo parlando? Qual'era il confine tra la teoria e le "curiosità", come le ha definite Tom Bosco quando qualcuno ha chiesto un senso ad una delle affermazioni fatte durante l'intervento?
Volevo appunto porla come domanda ma un po' ho lasciato intervenire persone più tecniche di me, un po' mi son reso conto che la risposta sarebbe stata che il loro mestiere è il suscitare domande, non necessariamente dare risposte, perché la verità è ancora tutta da cercare.
Dall'altro lato l'intervento di Paolo è stato più che esaustivo (che pazienza, Paolo!), come vedrete in video...

Gli interventi del pubblico, a parte qualcuno squisitamente da cabarettista, sono stati tranquilli e pacati da entrambi i lati.

Una nota di colore riguardante una piccola polemica scoppiata nei confronti di Paolo, che si è definito, virgolettando l'affermazione, "Debunker", ricevendo un po' di sdegno da parte di uno degli organizzatori, che si è appigliato al vero significato della parola, secondo lui non affatto applicabile al contesto.
Ecco, io e la mia ragazza siamo stati i primi ad entrare in sala, ed in quel momento c'erano solo gli organizzatori.
Che, quando qualcuno ha chiesto di sedersi nella prima fila a destra, dov'era il posto di Paolo, hanno risposto "lì non si può, è il posto dei debunker!".
Non ricordo se fosse lo stesso che ha instaurato con Paolo la piccola polemica di sopra, ma vabè: era solo una "curiosità", sono stato contagiato da Bosco!

Spero che la serie di confronti continui, e spero di esserci anche al prossimo! I due relatori hanno dimostrato che se entrambe le parti sono disposte ad un discorso pacato, è possibile rimanere quattro ore a chiaccherare senza incazzarsi nè annoiarsi.

Un saluto a tutti quelli che ho conosciuto ed ai quali non ho neppure chiesto il nome: torno nel mio stato di eterno lurker!
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
È stato un incontro... notevole. Denso, pacato, variegato. Raro.

Bosco ha preso le sue bucce di banana ma ha cercato di non uscire con le ossa rotte, provando a non passare per un complottista assolutista e paranoico.

Paolo ha tenuto testa al tempo tiranno, sempre sul filo del tempo che scade, obbligato a stringere concetti di grande interesse. Aggiungendo accorati appelli ad informarsi, leggere, ricercare le informazioni, una pigra ed enorme mancanza di dubbiosi e complottisti che fa capire quanto vuoto sia il complottismo.

E se complottisti e debunkers non sono termini etimologicamente corretti, pazienza, sopravviveremo :-)

Penso comunque che chiunque sia stato là, sia stato a suo modo soddisfatto di quel che ha visto e sentito.
@Filippo e la sua magnifica ragazza (oh, io non c'ero ma sono sicuro che e' cosi`).

"la risposta sarebbe stata che il loro mestiere è il suscitare domande, non necessariamente dare risposte..."
Apppunto.
Proprio in questi giorni stavo dibattendo in un forum di complottisti 11-settembrini. E come ultima novita` uno chiede in modo retorico: "Perche' il grattacielo Bejeen, del tutto simile al WTC7, non e' crollato nemmeno dopo 13 ore di incendio?"
Gia`, perche'? Allora IO inizio a cercare e in mezz'oretta trovo che il grattacielo Bejeen e' un grattacielo che SI TROVA a Beijing (Pechino), che e' stato costruito con metodi innovativi rispetto al WTC7 e che ha una struttura a piramide, o meglio a diedro, che gli conferisce una resistenza eccezionale pur essendo costruito con meno acciaio di un grattacielo di pari altezza. Tant'e che ha resistito ad un violento incendio nel febbraio 2009.
Insomma, un grattacielo completamente diverso dal WTC7.
Fonti: Wikipedia in inglese (la voce in italiano non e' aggiornata) e alcuni quotidiani in lingua inglese.
Ma perche' questa piccola ricerca non se la e` fatta il complottista?

"...perché la verità è ancora tutta da cercare".
No. Perche' non sono in grado di cercarsi le risposte. Non sono in grado si documentarsi. Anche perche' spesso non sono in grado di capire l'inglese, nemmeno scritto.
E forse perche' non hanno voglia di cercare le risposte perche' costa un pochino di fatica.
Fa brutto mandare un commento solo per dire "sono perfettamente d'accordo con Giuliano47"?

Se si, ho fatto una brutta cosa.
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Per Giuliano47

Proprio in questi giorni stavo dibattendo in un forum di complottisti 11-settembrini. E come ultima novita` uno chiede in modo retorico: "Perche' il grattacielo Bejeen, del tutto simile al WTC7, non e' crollato nemmeno dopo 13 ore di incendio?"
Gia`, perche'? Allora IO inizio a cercare e in mezz'oretta trovo che il grattacielo Bejeen e' un grattacielo che SI TROVA a Beijing (Pechino),


E allora specifichiamo che il suo nome non era né Bejeen né Beijing, ma 中央電視台新大樓北配樓, in inglese Television Cultural Center. Al momento dell'incendio era ancora in costruzione, alto 159 metri e 34 piani. Già per quanto riguarda le dimensioni, insomma, il confronto con le torri gemelle è piuttosto debole: era circa un un terzo. Non so se i danni minori fossero dovuti alle tecniche di costruzione all'avanguardia, o ai materiali di costruzione: se la struttura portante non si indebolisce col calore, automaticamente resta in piedi.
Infine, a me le ore d'incendio risultano "solo" 6.
http://www.youtube.com/watch?v=3B1OnhSucP8&feature=player_embedded

Ciao Paolo, sono stato al dibattito e mi è piaciuto molto il tuo intervento ma in effetti questo filmato è abbastanza inquietante: grosso incendio (in percentuale sulla dimensione totale) e nessun cedimento..
@ Mark Van Holy
tu non dovevi fare neanche la fatica per documentarti, ti bastava iniziare leggendo il commento sopra il tuo...

anche questo filmato è abbastanza inquietante: http://www.youtube.com/watch?v=_V-2NKUlzns
Vi regalo due cose che dicono molto:

1) Ero seduto dietro due complottisti, e a un certo punto uno dice a un altro "io ad esempio non ho mai approfondito la faccenda del luogo da dove sono partiti gli aerei, se dall'Europa o dall'America".
Compentenza nulla sul fatto in sé.
Però sono sicuri che sia stato un complotto. Sicuri.

2) C'era un tizio, che chiamerò Mr. Buonsenso per brevità, che ha fatto il suo intervento borioso in cui diceva che si doveva valutare con buonsenso i fatti, e il buonsenso diceva che era stato un complotto.
Alla fine della conferenza ho sentito Mr. Buonsenso che diceva ancora a qualcuno "buonsenso... blaa bla... buon senso". Allora mi avvicino e gli dico "ma lo sa quanti fenomeni fisici sono controintuitivi? Guardi che la fisica segue le leggi del creato, non del buon senso".
E Mr. Buonsenso ha risposto "e allora io non credo alla fisica"!
Ma come sono conciati?
@Accademia dei pedanti ♂

"Al momento dell'incendio era ancora in costruzione, alto 159 metri e 34 piani".
Occhio che gli edifici del TVCC sono due, vicini. Ha preso fuoco solo quello terminato e con gli arredi. Conteneva anche un Hotel.

"Già per quanto riguarda le dimensioni, insomma, il confronto con le torri gemelle è piuttosto debole"
Ahhhhhhhhhhhhh, Accademia ha preso un granchio!! Campane! Tie`. Chi la fa l'aspetti :-)))
Il paragone non e' con le torri gemelle, ma con il WTC7.

北京央视大楼着火
Qui i particolari.

Pagine di Wikipedia:
http://tinyurl.com/383sr36
http://tinyurl.com/2vqw8zp

La pagina del Guardian:
http://tinyurl.com/cv9b58

Tanti altri particolari ancora:
http://tinyurl.com/chepqm
Tutti,

ho scritto un mini-post espandibile sull'incontro di ieri. Suggerirei di proseguire lì la discussione e i commenti.
Per Giuliano47

"Al momento dell'incendio era ancora in costruzione, alto 159 metri e 34 piani".

Occhio che gli edifici del TVCC sono due, vicini. Ha preso fuoco solo quello terminato e con gli arredi. Conteneva anche un Hotel.


Ovviamente io mi riferisco a quello bruciato: proprio dal link di The Guardian (http://tinyurl.com/cv9b58) leggo: "The TVCC tower was due to open in May"; l'incendio è avvenuto a febbraio 2009.
Strettamente parlando è vero, dire che era ancora in costruzione è fuorviante: semplicemente non era ancora operativo.

"Già per quanto riguarda le dimensioni, insomma, il confronto con le torri gemelle è piuttosto debole"
Ahhhhhhhhhhhhh, Accademia ha preso un granchio!! Campane! Tie`. Chi la fa l'aspetti :-)))
Il paragone non e' con le torri gemelle, ma con il WTC7.


In questo caso hai ragione, è stata una svista: ho inserito il commento a notte fonda :-P. Tolto che il ragionamento di fondo non cambia, il grattacielo pechinese era egualmente più piccolo del WTC7 e aveva meno piani, e in nessuno dei due casi l'incendio è durato così a lungo (13 ore).
@ Rottweiler Faust
L'ho letto il commento sopra il mio e non spiega assolutamente nulla.
Ok è più basso di un terzo del WTC quindi?
Poi dice"se la struttura portante non si indebolisce col calore, automaticamente resta in piedi." Quindi non si è indebolita col calore? Dalle immagini l'incendio sembra piuttosto grosso non ti pare?
http://www.youtube.com/watch?v=Cut8QxM7G90&feature=related
Io di strutture piramidali non ne vedo.. anzi è tutto storto.
Non voglio lanciare ipotesi di complotto ma solo cercare di capire, in quanto dalle tesi si Attivissimo presentate alla conferenza si capiva che un grosso incendio era tranquillamente in grado di distruggere un grattacielo. Dunque è un tema che secondo me andrebbe approfondito.
Per Mark Van Holy

Non voglio lanciare ipotesi di complotto ma solo cercare di capire, in quanto dalle tesi si Attivissimo presentate alla conferenza si capiva che un grosso incendio era tranquillamente in grado di distruggere un grattacielo.

Non è mio costume fornire la pappa pronta su temi ampiamente presenti sulle FAQ di undicisettembre.info. Qui mi limito a uno spunto di riflessione: sotto il nome di "casa" annoveriamo il maso trentino in legno e pietra, la villa palladiana, la villetta a schiera e il Quirinale (sì, è la casa del presidente della Repubblica). Sotto il nome di grattacielo... continua tu la frase. :-)
dalle tesi si Attivissimo presentate alla conferenza si capiva che un grosso incendio era tranquillamente in grado di distruggere un grattacielo.

Certamente. I vigili del fuoco lo sanno bene. Ci sono precedenti. Tutto dipende da quanto è grande e lungo l'incendio e dalla struttura dell'edificio.

Se la struttura è in solo acciaio (niente cemento armato), se l'incendio è vasto e multipiano innescato da decine di migliaia di litri di kerosen e dura a lungo senza che l'impianto antincendio interno possa intervenire, come è successo al WTC, è una situazione ben diversa da quella di una struttura in cemento armato che prende fuoco per i combustibili interni.

L'approfondimento che chiedi viene fatto dagli specialisti: i pompieri. Chiedi a loro e chiariranno i tuoi dubbi.
@Mark Van Holy

"Io di strutture piramidali non ne vedo.. anzi è tutto storto".
Mi spiego meglio: la meta` inferiore del grattacielo era a piramide (quasi) e la meta` superiore era normale (quasi).
Si vede meglio nella seconda foto di questo link, gia` postato poco sopra:
http://tinyurl.com/chepqm

Il fatto che vedi storto e' dovuto anche all'asimmetria della costruzione. Forse l'archietto era strabico...
Alle 18:35 mi aspettavo due righe via twitter per comunicare come è andata.

In roaming dati? :-)

Perso treno, problemi tecnici, stanchezza, risposte ai tanti curiosi; non ne ho avuto il tempo.