skip to main | skip to sidebar
45 commenti

Come barano i medium: Rosemary Altea

La “medium” Rosemary Altea colta a barare: che squallore approfittarsi di chi ha perso una persona cara


Massimo Polidoro ha pubblicato una chiara presa di posizione del CICAP sulla sedicente medium Rosemary Altea e ha incluso nell'articolo un video che mostra i trucchi usati dalla donna per sembrare credibile.


Come fa Altea a sapere che l'uomo con la camicia azzurra ha perso la madre? Glielo ha chiesto prima fuori onda.

E quando la “medium” sbaglia a descrivere la personalità della madre e si accorge che il figlio non conferma la descrizione, la ribalta con la disinvoltura di una vera professionista: “per qualche motivo lei è nervosa... [nessuna reazione del figlio]... e questo proprio non è da lei [reazione positiva del figlio]... lei in realtà è chiacchierona”. Geniale.

C'è di peggio: come mai la medium sa che la coppia ha perso una figlia ed è anche in grado di precisare che si è suicidata? La coppia aveva parlato, prima dello spettacolo, con l'agente di Rosemary Altea, che oltretutto ha piazzato nel pubblico amici e conoscenti. Anche la seconda coppia di genitori era amica dell'agente di Altea.

Con premesse di questo genere è facile essere sensitivi. Non fatevi fregare. Leggete i dettagli nell'articolo di Polidoro, pubblicato anche sul settimanale Oggi.
Invia un commento
I commenti non appaiono subito, devono essere tutti approvati da un moderatore. Lo so, è scomodo, ma è necessario per tenere lontani scocciatori, spammer, troll e stupidi: siate civili e verrete pubblicati qualunque sia la vostra opinione; gli incivili di qualsiasi orientamento non verranno pubblicati, se non per mostrare il loro squallore.
Inviando un commento date il vostro consenso alla sua pubblicazione, qui o altrove.
Maggiori informazioni riguardanti regole e utilizzo dei commenti sono reperibili nella sezione apposita.
NOTA BENE. L'area sottostante per l'invio dei commenti non è contenuta in questa pagina ma è un iframe, cioè una finestra su una pagina di Blogger esterna a questo blog. Ciò significa che dovete assicurarvi che non venga bloccata da estensioni del vostro browser (tipo quelle che eliminano le pubblicità) e/o da altri programmi di protezione antimalware (tipo Kaspersky). Inoltre è necessario che sia permesso accettare i cookie da terze parti (informativa sulla privacy a riguardo).
Commenti
Commenti (45)
"è questo" continua il male dell accentate? o ho letto male io e non era da intendersi congiunzione?
"è questo proprio non è da" il caffè non ha sortito l'effetto voluto :-)
Niente di nuovo sotto il sole purtroppo! :-(
Ahahahah! Questo genere di "sensitivi" mi fa sbellicare dalle risate! XD
Come è possibile che la gente non si accorga che sono imbroglioni? Eppure è talmente evidente che occorre essere ciechi e sordi per non notarlo...
Il caffè non è ancora arrivato al cervello :-(

Grazie del debug!
Stupor,

non è questione di essere ciechi o sordi. E' che le persone che hanno perso qualcuno che amavano sono molto vulnerabili e si attaccano a qualunque cosa dia loro speranza di ricontattarli. Per alcuni è la religione, per altri è il medium ciarlatano.

Siamo esseri umani. A volte le fette di salame ce le mettiamo sugli occhi da soli e non ce ne accorgiamo, perché ci guidano le nostre emozioni.

Non essere troppo critico verso le vittime di questi ciarlatani. Riserva il tuo disprezzo per i ciarlatani che si approfittano di queste persone vulnerabili.
Per Paolo Attivissimo

Non essere troppo critico verso le vittime di questi ciarlatani. Riserva il tuo disprezzo per i ciarlatani che si approfittano di queste persone vulnerabili.

Beh, su questo sfondi una porta già aperta l'odio per i ciarlatani è scontato e massimo.
Per le vittime, è vero la disperazione posta a mettersi le fatte di salame sugli occhi e loro le capisco e penso che debbano essere protette da certi soggetti.
Mi documenterò a riguardo ma penso che non tutti siano persone che hanno subito traumi orribili, ci sono alcuni (spero pochi) che ci vanno solo perché sono affascinati dal paranormale e finiranno col "comunicare" con la nonna scomparsa vent'anni prima. Questi sono dei boccaloni per i quali non me la sento di dare alcuna solidarietà.
Se mi sbaglio invito tutti a correggermi.
La cosa veramente grave, a mio avviso, e che a gente del genere venga dato spazio in tv, garantendo loro pubblicità gratuita, e incrementando il numero delle potenziali vittime.

In tv dovrebbe andare solo per essere messa alla prova da esperti del CICAP, e per provare a testare scientificamente le sue capacità.
Chi segue la bellissima serie "The mentalist" capisce tutto. Quando le serie TV sono divertenti e, in parte, educative!
Penn & Teller Bullshit è uno dei migliori programmi che abbia seguito. Ovviamente non trova spazio sulle tv nazionali ma sul cable a pagamento.
Manca un pezzo importante a mio avviso: in seguito viene mostrata una lettera inviata dal figlio alla redazione di bullshit, in cui ammette di essersi reso conto, dopo aver parlato con la moglie, che in fondo Rosemary non aveva detto nulla di veramente specifico e che poteva benissimo essersi inventata tutto.

In aggiunta, era interessante anche il pezzo in cui si parla di un altro sensitivo(non ricordo il nome, sorry) in cui mostravano come al pubblico presente in sala prima venisse fatta firmare una impegnativa a non divulgare quello che sarebbe successo(a non rivelare la bufala, insomma) e poi dimostrava il certosino lavoro di taglia e cuci che portavano 2-3 ore di registrazione dei vari "contatti" a 40-60 minuti in cui stranamente sparivano tutti gli errori del sedicente medium...
Bah...scoprire che i medium sono dei ciarlatani non è niente di nuovo.
Quante volte si è scoperto che le persone intervistate erano amiche/conoscenti del medium di turno o che in qualche modo le informazioni sulla loro vita erano state raccolte prima dell'esibizione?
Quante volte "Striscia La Notizia" o "Le Iene" hanno mandato dei finti clienti a farsi mettere in contatto con persone che invece erano vive e vegete? Questi medium non erano nemmeno in grado di capire che i clienti stavano mentendo sulla loro identità (ricordando quella barzelletta del tizio che bussa alla porta dell'indovino e da dentro sente chiedere "Chi è?")
E che dire dei vari Paolo Fox e Mauro Perfetti, che ogni anno inanellano una serie di previsioni sbagliate, anche se poi loro amano ricordare di aver indovinato in anticipo grandi avvenimenti, come i vincitori dell'Isola dei Famosi (su cui invece non sorge alcun dubbio di irregolarità...) o il risultato di UNA partita di calcio?
E Giucas Casella, che nel 2011 fa ancora il giochino delle mani incrociate o dell'ipnosi, nonostante si veda la gente in studio che ride o che "disincrocia" le mani per grattarsi la testa?

Filmati del genere non mostrano niente di nuovo. Le prove della ciarlataneria della Altea e dei suoi simili ormai sono tantissime.
Eppure le persone che vogliono continuare a credere ai loro poteri, ci sono. E non mi riferisco a quelle persone che, stravolte dalle disgrazie della vita, si gettano nelle mani di questi delinquenti; mi riferisco a quei "diversamente intelligenti" che guardano le trasmissioni del pomeriggio e che si fanno venire gli occhi lucidi quando la ciarlatana dice al suo complice "tua mamma ti guarda dall'alto e dice che ti vuole bene".
E se momenti trash come questo fanno ascolti, chiarmaente le tv ne approfittano, facendo come Bonolis che, all'ora di cena, si mise ad intervistare "una delle più famose e stimate medium italiane", come se stesse intervistando la Montalcini.
[quote-"Paolo Attivissimo"-"http://attivissimo.blogspot.com/2011/12/come-barano-i-medium-rosemary-altea.html#c6339030278445946157"]... Riserva il tuo disprezzo per i ciarlatani che si approfittano di queste persone vulnerabili. [/quote]
... facendoci una montagna di soldi!
Ieri sera mi è capitato di vedere le ultime scene del quinto film della saga di "Saw - l'enigmista".

Ecco, in un mondo perfetto, ci sarebbe uno come lui che rapisce i medium e li infila in qualche stanza piena di trabocchetti mortali, da cui possono uscire solo utilizzando i loro poteri magici. Chiunque riuscisse ad uscire da lì, avrà immediatamente la mia stima e il mio rispetto :)
adesso mi pare c'è un altro di questi tizi che dice di parlare con gli angeli

il disprezzo va verso che invita queste persone in certe trasmissioni dandogli una patente di affidabilità
[quote-"Replicante Cattivo"-"http://attivissimo.blogspot.com/2011/12/come-barano-i-medium-rosemary-altea.html#c1125850264534023741"](ricordando quella barzelletta del tizio che bussa alla porta dell'indovino e da dentro sente chiedere "Chi è?")
[/quote]
(Davanti alla porta dell'indovino)
Toc toc...
«Chi è?»
«Miiiii, cominciamo bene!»
-- Aldo, Giovanni e Giacomo
:oD
Fra l'altro mi ricordo una puntata di "South Park" dove Stan Marsh, per dimostrare che un popolare medium è un ciarlatano, inizia lui stesso a parlare coi morti usando gli stessi metodi, col risulato che... la gente crede che sia pure lui un medium (tanto che, se non ricordo male, s'arriva a fare una sfida in diretta tv fra Stan e il ciarlatano).

Quanto ai sensitivi che si vantano di aver azzeccato il risultato di una gara o dell'esito dell'Isola dei Famosi, allora lo sono anch'io. Vi cito due episodi reali (con spiegazione):
- azzeccai quando Carmen Russo sarebbe uscita dall'Isola (in realtà, mentre la Russo era "ufficialmente" in America ad attendere l'esito del televoto, su RAI Uno era anche ospite di Porta a Porta in una puntata a tema "Seni veri e rifatti")
- della finale di Coppa Campioni 1985, indovinati risulato, marcatore, minuto della segnatura e come sarebbe stata segnata: 1-0, Platini su rig. al 57' (qui nessuna spiegazione: solo una formidabile botta di fortuna)
Beh, ci vuole abilità anche nel fregare la gente.
Posso aggiungere che Rosemary è bravissima a fare il suo mestiere ?

Ha il fisic durol (spero si scriva cosi'...) , la voce giusta , abile attrice ... quindi ad essere sinceri se le persone si fanno fregare da lei lo trovo comprensibile (per le vittime intendo) , se considerate quante persone si fanno fregare firmando contratti porta a porta !!!!
Racconto un episodio al quale ho assistito personalmente.
Un paio di anni fa, nell'ambito di una collaborazione col CICAP, ho mio malgrado seguito le trasmissioni di una "sensitiva" veneta, che guarda caso si fa chiamare anche lei Rosemary. Aveva telefonato una spettatrice, alla quale era recentemente morta una sorella (32 anni, di leucemia) e la Rosemary stava "indovinando" particolari che in realtà, ad un occhio attento, venivano via via forniti dalla spettatrice stessa. Ad un certo punto avviene questo dialogo:
Rosemary: Tua sorella portava gli occhiali?
Spettatrice: No.
Rosemary: Ma tu li porti?
Spettatrice: Sì, da qualche anno.
Rosemary: Bene! Allora perchè non ne compri un paio nuovi, dal nostro sponsor Ottica XXX di ZZZ? Centinaia di paia modernissime, esame della vista gratuito, etc. etc. Comunque: tua sorella da lassù ti è sempre vicina...
Ogni commento è superfluo.
@ Joram Rosebringer
Sì, era quella. Ma non ho scritto che apparteneva ai tre comici, perchè non ho la certezza che non l'abbiano rubacchiata da qualche parte.

@Rado il Figo
Azzeccare i vincitori di un reality show per dimostrare le capacità sensitive di un sensitivo è un EPIC FAIL clamoroso: infatti, semmai, questo avvenimento solleva ulteriori dubbi sulla regolarità dei reality show (soprattutto se la previsione avviene sullo STESSO CANALE e in una trasmissione condotta dalla STESSA PRESENTATRICE del reality in questione).
Anche Striscia La Notizia, per anni, ha azzeccato in anticipo i primi tre posti di Sanremo e nessuno si è mai convinto che Ricci possedesse poteri paranormali.

Un mio amico ha previsto il gol di testa di Materazzi alla finale dei mondiali 2006 pochi minuti prima che accadesse. E allora?

Purtroppo, i "diversamente intelligenti" di cui parlavo prima si faranno sempre abbindolare da queste porcate. E smontare le previsioni dei ciarlatani, per loro, equivale a quando smonti le tesi complottiste a chi se le beve tutte: si aggraperà a qualunque appiglio pur di non apparire cretino, ottenendo l'effetto contrario.
Il problema è che c'è tanta gente disperata che si attacca a tutto pur di credere in quello che vuole, per sopravvivere ad un grande dolore. Questi buffoni andrebbero perseguiti per legge. Fai bene a diffondere queste notizie ma, ho visto con i miei occhi, clienti (mi occupo di riflessologia plantare e medicina naturale) non tornare per andare da questi ciarlatani che promettono loro ogni cosa. Le persone vogliono il paradiso senza faticare e, a volte, ben gli sta incappare in questi illusionisti senza scrupoli! Fiera di essere diversa, pur lavorando molto meno!
@ t.r.
"phisique du role" non approfittate del fatto che non c'è più accademia per essere pigri, bastava una ricerca su google.
Comunque sì, quella donna è molto brava nel suo spregevole lavoro: capacità di recitare e doti d'intuizione.
Però va detto che non tutti quelli che si rivolgono ai medium hanno avuto disgrazie che li hanno resi fragili, a volte è anche un'attitudine dovuta alla mancanza di senso critico.
Conosco un tizio che dopo essere passato per la cura Di Bella, l'undicisettembre, il signoraggio e le scie chimiche ora sta attraversando la fase Medjugorie, (non va neppure a messa si interessa solo ai veggenti).
T.R.
“quindi ad essere sinceri se le persone si fanno fregare da lei lo trovo comprensibile (per le vittime intendo) , se considerate quante persone si fanno fregare firmando contratti porta a porta !!!!”

..e quante persone si fanno fregare guardando contratti firmati a Porta a Porta :-)
[quote-"passalento"-"http://attivissimo.blogspot.com/2011/12/come-barano-i-medium-rosemary-altea.html#c8550092162763651684"]
T.R.
“quindi ad essere sinceri se le persone si fanno fregare da lei lo trovo comprensibile (per le vittime intendo) , se considerate quante persone si fanno fregare firmando contratti porta a porta !!!!”

..e quante persone si fanno fregare guardando contratti firmati a Porta a Porta :-)
[/quote]

Standing ovation! Non tanto per la qualità della battuta, quanto per il modo in cui hai sfruttato l'assist per tirare in porta :D

[quote-"marcov"-"http://attivissimo.blogspot.com/2011/12/come-barano-i-medium-rosemary-altea.html#c5478862152241647908"]
Però va detto che non tutti quelli che si rivolgono ai medium hanno avuto disgrazie che li hanno resi fragili, a volte è anche un'attitudine dovuta alla mancanza di senso critico.
[/quote]

Quelli di cui parli tu sono i "diversamente intelligenti" a cui mi riferivo io, che però non si rivolgono direttamente ai medium: per arrivare ad aprire il portafoglio (anche se ce l'hai bello pieno), devi essere in una situazione molto delicata, davanti alle quali i soldi passano in secondo piano. Anche i vip più ricchi, quando cadono nel tranello dei maghi, lo fanno perchè si parla di problemi famigliari o di salute decisamente gravi

Invece, i "diversamente intelligenti" rivolgono ai medium la loro attenzione, la loro curiosità e le loro speranze (es. quando una medium sostiene di sapere dove si trova una bambina rapita), purchè non comporti uno sforzo fisico che non sia il premere un tasto del telecomando. Il problema è che questi Div.int. legittimano la presenza mediatica di questi ciarlatani, che di riflesso condiziona gli elementi più deboli.
[quote-"Sbronzo di Riace"-"http://attivissimo.blogspot.com/2011/12/come-barano-i-medium-rosemary-altea.html#c7393108814484896024"]
adesso mi pare c'è un altro di questi tizi che dice di parlare con gli angeli
[/quote]
Non ci vuole molto per parlare con gli angeli.
Io non ho nessun problema a parlare con un Angelo.
Mio zio Angelo. ;-)
@Lux
Hmm... riflessologia plantare... questi ciarlatani che promettono loro ogni cosa... le persone vogliono il paradiso senza faticare...
Dai, facciamo 4/10
Replicante cattivo:
infatti portavo ad esempio le due più grandi casistiche di previsioni azzeccate portando esperienze mie personali: "intuito" (se la Russo è anche ospite a RaiUno, difficile che contemporaneamente sia ancora in America) e "culo" (azzeccare tutto l'essenziale di una gara capita, per caso ma capita).

;-)
Sbronzo di Riace
"adesso mi pare c'è un altro di questi tizi che dice di parlare con gli angeli"


Parli di questo furbacchione per caso? :-)
http://urly.it/172w
Un mix di hot e cold reading usato al suo massimo....o minimo.
Un sentito grazie a Maurizio Costanzo per aver dato ampio spazio alla Altea e affini. :-(
adesso mi pare c'è un altro di questi tizi che dice di parlare con gli angeli

Uno c'è, va in giro in una cabina telefonica blu, me l'ha fatto conoscere Paolo. ;-P
Intanto che leggo debuggo (la mia memoria a breve termine... di che stavo parlando? :D :D )

e le frequenze non quelle che possono interagire con le molecole dell'atmosfera

Hai tolto il sono di proposito per evitare una ripetizione? Se sì, però così suona male...
Adriano, sei sul thread sbagliato.
@Nico:
Ovviamente non trova spazio sulle tv nazionali ma sul cable a pagamento.

Beh, non è a causa dei contenuti quando dei metodi estremamente espliciti che usano P&T. Se non sparassero un "motherf****r" ogni 20 secondi e non mostrassero donne in topless ogni puntata, secondo me non avrebbero grossi problemi a finire nelle tv nazionali. Ora comunque purtroppo BS è stato chiuso, ora stan lavorando su Discovery Channel con un programma sul genere di Mythbusters.

@Rado:
Fra l'altro mi ricordo una puntata di "South Park" dove Stan Marsh, per dimostrare che un popolare medium è un ciarlatano, inizia lui stesso a parlare coi morti usando gli stessi metodi

Splendida. Il medium preso in giro è John Edward che conduce un programma in tv in cui fa i suoi "show". Per chi è interessato la puntata è in streaming gratuito e legale sul sito ufficiale di SP: http://tinyurl.com/389smbs
La cosa triste è che questa ciarlatana: http://it.wikipedia.org/wiki/Allison_DuBois

si fa pubblicità in tutto il mondo con una serie televisiva di successo.
@Sbronzo di Riace
adesso mi pare c'è un altro di questi tizi che dice di parlare con gli angeli
Dove lavoro io, nel campo della salute mentale, una persona del genere viene definita "uditore di voci". :D
@Grezzo

tra l'altro, la serie televisiva è gradevole e ben fatta, per gli amanti del genere. A me piace e ogni tanto lo guardo.
Non ho mai capito perchè non sia stato cambiato il nome della protagonista...
questo video e' solo un frammento e puo essere manipolato.
sapere in anticipo chi deve essere contattato non e' segno di genuinita o meno. ma la precisione delle informazioni si.
un buon spunto si vede nel film holliwoodiano" the hereafter" .
quindi questo video non prova che rosemary e' una ciarlatana perche sa prima chi e' morto ma piu che altro mi sembrano un po vaghe le informazioni che da...ma il video e' tagliato quindi non si conoscono i dettagli rivelati poi..potrebbero essere dettagli conosciuti solo alla persona defunta e al parente e sonosciuti quindi all assistente di rosemary e a rosemary stessa prima del contatto....
Anjobaba,

questo video non prova che rosemary e' una ciarlatana

Ma hai visto tutto il video?

Cos'altro ti serve per capire che si tratta di un inganno? Ma soprattutto, perché presumi che sia sensitiva fino a prova contraria (e nonostante chiare indicazioni del contrario)?

Il buon senso consiglia di adottare la spiegazione più semplice, non quella più complessa, fino a prova contraria.
@Paolo
è un po' come per gil omeopati: si comporta come una lucertola è delle dimensioni di una lucertola si muove come una lucertola ma è un divano travestito mica una lucertola...
Beh, forse non pubblicherete questo commento. Io non so se Rosemary sia una cialtrona, ma so chi era Leslie Flint. Se siete onesti, andate a leggervi "voice in the dark" (c'è anche la versione italiana se non capite English). Questo medium dotato di ectoplasma ha fatto parlare migliaia di defunti, di varie lingue, con dialetti diversi, tutti riconosciuti inconfondibilmente dai parenti per il timbro di voce e soprattutto per le cose circostanziate che rivelavano e che solo i oarenti conoscevano. Flint, se era un imbroglione avrebbe dovuto saper parlare 80 lingue compresi i dialetti inoltre avrebbe dovuto saoer fare la voce di donna, bimbo, bambina, uomo, ragazzo,vecchio. Una cisa impissibile. Inoltre, al suo tempo c'erano ovviamente gente come voi che non crede a nulla e si concepisce solo come un semplice ammasso di carne ambulante dotata di cervello che quando muore finisce tutto, ebbene inviarono Flint (lui ovviamente d'accordo) a casa di un ingegnere del suono. Questi lo imbavagliò, gli tappò la bocca....ma fu tutto inutile perchè saltò fuori la suocera defunta che gli disse alcune cose che oltretutto conosceva solo lui. Alla fine stese un rapporto convalidando le facoltà di Leslie Flint adducendo come motivazione che " è impossibile che a casa mia Flint abbia potuto piazzare microfoni o apparecchiature per riprodurre voci, inoltre l'ho imbavagliato e legato alla sedia, pertanto quest'uomo ha davvero il potere di far parlare i morti".
Beh, forse non pubblicherete questo commento. Io non so se Rosemary sia una cialtrona, ma so chi era Leslie Flint. Se siete onesti, andate a leggervi "voice in the dark" (c'è anche la versione italiana se non capite English). Questo medium dotato di ectoplasma ha fatto parlare migliaia di defunti, di varie lingue, con dialetti diversi, tutti riconosciuti inconfondibilmente dai parenti per il timbro di voce e soprattutto per le cose circostanziate che rivelavano e che solo i oarenti conoscevano. Flint, se era un imbroglione avrebbe dovuto saper parlare 80 lingue compresi i dialetti inoltre avrebbe dovuto saoer fare la voce di donna, bimbo, bambina, uomo, ragazzo,vecchio. Una cisa impissibile. Inoltre, al suo tempo c'erano ovviamente gente come voi che non crede a nulla e si concepisce solo come un semplice ammasso di carne ambulante dotata di cervello che quando muore finisce tutto, ebbene inviarono Flint (lui ovviamente d'accordo) a casa di un ingegnere del suono. Questi lo imbavagliò, gli tappò la bocca....ma fu tutto inutile perchè saltò fuori la suocera defunta che gli disse alcune cose che oltretutto conosceva solo lui. Alla fine stese un rapporto convalidando le facoltà di Leslie Flint adducendo come motivazione che " è impossibile che a casa mia Flint abbia potuto piazzare microfoni o apparecchiature per riprodurre voci, inoltre l'ho imbavagliato e legato alla sedia, pertanto quest'uomo ha davvero il potere di far parlare i morti".
Max,

e di tutta questa storia eccezionale esiste solo un rapporto scritto? Non c'è una registrazione, un sopralluogo fatto da un prestigiatore? Se questo Flint ha/aveva poteri così straordinari, come mai non li fa confermare da esperti indipendenti? Potrebbe vincere un milione di dollari del Premio Randi (che se non vuole può dare in beneficenza) e potrebbe umiliare la "gente come noi che non crede a nulla".

Che strano, vero? Nessun sensitivo lo fa mai. Tutti, stranamente, hanno paura dei controlli degli esperti.

Fra l'altro, non è vero che siamo "gente... che non crede a nulla". Io credo a quello che vedo e verifico con l'aiuto degli strumenti della scienza, perché so che gli imbroglioni sanno ingannare molto bene. Se qualcuno dice una cosa straordinaria come "posso parlare con i morti", chiedere delle prove robuste mi sembra semplicemente una questione di buon senso.
i "diversamente intelligenti"

Sarebbero quelli che, anziché cercare le incongruenze nel discorso del sensitivo di turno (ovvero prove che di "potere" non ne ha), cercano conferme effettuando un cherry picking e, trovatane una o due, si segnano solo quelle?

Pare sia anche il motivo per cui gli oroscopi continuano ad andare di moda (persino presso gente attempata)


ps
Mister Max, chissà che non ti piaccia anche Sai Baba...