skip to main | skip to sidebar
41 commenti

Manca un mese alla fine del mondo e non so cosa mettermi

L'altroieri sera sono stato ospite della Società Ticinese di Scienze Naturali presso l'Auditorium dell’Università della Svizzera italiana a Lugano per parlare delle tesi di catastrofe attribuite ai Maya per il 21 o 23 dicembre 2012. Qui sotto trovate il video integrale della conferenza.


Per via del piazzamento del radiomicrofono della mia videocamera, le parole iniziali del moderatore Giovanni Pellegri e le domande del pubblico hanno un po' di rimbombo e sono poco udibili, e me ne scuso; meglio di così, con i miei modesti mezzi, non ho potuto fare.

Potete vedere il video a maggiore risoluzione qui su Vimeo. Buona visione.
Invia un commento
I commenti non appaiono subito, devono essere tutti approvati da un moderatore. Lo so, è scomodo, ma è necessario per tenere lontani scocciatori, spammer, troll e stupidi: siate civili e verrete pubblicati qualunque sia la vostra opinione; gli incivili di qualsiasi orientamento non verranno pubblicati, se non per mostrare il loro squallore.
Inviando un commento date il vostro consenso alla sua pubblicazione, qui o altrove.
Maggiori informazioni riguardanti regole e utilizzo dei commenti sono reperibili nella sezione apposita.
NOTA BENE. L'area sottostante per l'invio dei commenti non è contenuta in questa pagina ma è un iframe, cioè una finestra su una pagina di Blogger esterna a questo blog. Ciò significa che dovete assicurarvi che non venga bloccata da estensioni del vostro browser (tipo quelle che eliminano le pubblicità) e/o da altri programmi di protezione antimalware (tipo Kaspersky). Inoltre è necessario che sia permesso accettare i cookie da terze parti (informativa sulla privacy a riguardo).
Commenti
Commenti (41)
Grazie mille Paolo e ancora complimenti! Appena avrò tempo guarderò il video ;-)
Bisogna affrettarsi allora a comprare i kit di sopravvivenza per il 2012!

http://www.2012finedelmondo.eu/le-contromisure/contromisure-kit.php
Come nella più classica tradizione complottista-finedelmondista l'hanno spostata (ho chiappato un link a caso ce ne sono una marea)... ROFL ;) A continuare così faccio a tempo a finire di pagare il mutuo... ;)
Comunque portati un asciugamano... :D
L'evento è di quelli formali, quindi mettiti elegante...

:P

Titolo stupendo. Grazie per il video.m :D
@Arcanis87
Bisogna affrettarsi allora a comprare i kit di sopravvivenza per il 2012!

Oppure comprare casa nel villaggio francese di Bugarach.
Mentre il mondo "ingranerà la retromarcia", invertirà i campi magnetici e ci saranno catastrofici terremoti a Bugarach non accadrà nulla, fatta eccezione per le tasche dei Bugarachesi :-)
Caro Paolo,
mettiti le orecchie a punta, due lunghi canini e una lunga coda. E almeno lasci un fossile che farà incazzare gli archeologi alieni. :D

Sarebbe comunque da tenere presente che perfino la maggior parte dei cospirazionisti e dei new ager non crede alla fine del mondo ma, al massimo, ad un cambio di paradigma (e che magari la cosa è un po' vaga, ci si può discutere, ma è ben diversa dal "the end").
Paolo,
purtroppo non ho il tempo di guardare il video, ma nella "cover" vedo un riferimento al 4772 come data ultima riportata nei calendari Maya. A me risulta che vi siano riferimenti, scoperti di recente, che vanno ben oltre il 7000 a partire da oggi. http://www.sciencedaily.com/releases/2012/05/120510141905.htm.
ma non hanno romandato la fine del mondo a febbraio\marzo del prossimo anno e non più questo 21\12?
mi pare di aver letto così in giro per internet.
...e comunque non hai citato Caparezza (che include Giacobbo)!

http://www.youtube.com/watch?v=F09rmFYgv9Q
Paolo, credo che sia più corretto:
"Manca un mese alla fine del mondo e non so CHE cosa mettermi". ;)
Io berrò una Cola con la cannuccia, mi metterò di profilo ed aspetterò...
In qualità di Presidente, Segretario e Despota del Movimento contro l’abuso del “che” e per la memoria del “Che” mi vedo costretto a scrivere:

errata

Paolo, credo che sia più corretto:
"Manca un mese alla fine del mondo e non so CHE cosa mettermi". ;)


corrige

Paolo, credo sia più corretto:
"Manca un mese alla fine del mondo e non so cosa mettermi".
giovedì ho visto la puntata di pomeriggio 5 sulla fine del mondo, ho temuto davvero di non riuscire a tenere le budella dentro:
citazioni degne di nota: "non hai sentito la NASA? ci sarà l'oscurantismo del sole"; " gli scienziati hanno decifrato i geroglifici dei maya"; "ci sarà un cambiamento nelle nostre coscienze e saremo capaci della telepatia"
Bellissima conferenza molto interessante, come sempre! E spero che un giorno una conferenza del genere verrà tenuta da Paolo anche nell'Italia centro-orientale, cosicché possa assistervi anche io!
Grazie per il video! Educativo e divertente.
@granmarfone:
ti assicuro che non perdo il mio tempo per scrivere "cose" inutili.
Leggi qui:
http://www.grammaticaitaliana.eu/pronomi_interrogativi.html
e si può usare indifferentemente "che" o "che cosa" (mentre è formalmente sbagliato usare solo "cosa", ad esempio "in cosa consiste").
Pertanto il titolo non è corretto.
Poi, ovviamente, Paolo può scrivere quello che vuole, ma imparare una "cosa" nuova (o ricordarsi di vecchie "cose" studiate) non fa mai male.
Le mie previsioni astrologiche preferite (guardare fino in fondo):
http://www.youtube.com/watch?v=-_G1uv0OnhY&t=1m6s
abc ha commentato:
Le mie previsioni astrologiche preferite (guardare fino in fondo):
http://www.youtube.com/watch?v=-_G1uv0OnhY&t=1m6s


Troppo divertente :-)
In Allen , ultimo fumetto di Leo Ortolani che prende in giro Alien e Prometheus,inizia con una bellissima presa in giro di tutti questi pseudo_programmi come Voyager etc. Da leggere!!!!
Bella conferenza, complimenti davvero. Un'ora e quaranta volata in un lampo.
Grazie.
grazie paolo ne avevo bisogno...mio marito ti fa mille complimenti :) spero che mipassa la paura che ho ..un forte abbraccio e buona vita a tutti ...ti voglio bene paolo.....pamela
quella scatola di riso credo proprio di conoscerla. Ne viene da Genova per caso? :-)
Paolo, ma il video è stato rimosso?
In streaming non riesco a vederlo, nè l'embedded sul tuo blog ne su Vimeo, se provo a scaricarlo mi dice "nessun file".
Sono l'unico ad avere problemi?
Torquemada,

il video non è stato rimosso, ma la versione HD stenta a partire anche sulle mie macchine.

Prova la versione non-HD.
[quote-"Paolo Attivissimo"-"/2012/11/manca-un-mese-alla-fine-del-mondo-e-non.html#c2519188990343668639"]
il video non è stato rimosso, ma la versione HD stenta a partire anche sulle mie macchine.

Prova la versione non-HD.
[/quote]

Grazie, infatti bisogna attivare l'HD, disattivarlo di nuovo e il video parte. Lo sto diffondendo il più possibile, dato che ora che la data si avvicina si fanno vedere anche i primi segni di "squilibrio".
Cito da un messaggio postato su un newsgroup che seguo:
"ore 13 vado a prendere il bimbo dall'asilo e sento una mamma che dice "...no il bambino il 21 a scuola non lo mando, non esco di casa ne io ne altri della mia famiglia perchè se succede qualcosa stiamo tutti vicini..."
"una che lavora con la mia QuasiMoglie prende le ferie, così se succede qualcosa le succede a casa"
Temo la mia bacheca di facebook il 20 dicembre... :D
quando cercavo un volo per il 22/12 ho trovato le solite difficolta' di ogni anno...

Ho l'impressione che ci sia gente che crede a queste baggianate, ma che sia meno di quello che si crede. Qualcuno e' al corrente di statistiche e opinion poll sull'argomento? Ero curioso ma non ho trovato nulla.

p.s. prepariamoci a un episodio marginale: una scossa di 4 grado in Targikistan che butta giu' tre capanne, o un'alluvione a Cazzate Brianza portato come prova che i Maya avevano ragione. Anzi, proporrei un sito "beat the Maya!" in cui si punta su quale sara' l'evento usato per dimostrare che i Maya "avevano ragione" (tra virgolette, visto che come e' noto non hanno mai predetto la fine del mondo).
Forse dovremmo smetterla con questi messaggi off-topic e parlare realmente di cosa indossarsi il 21. Per me e' ovvio: basta vestirsi... "all'ultima moda".

:) :) :)

Si lo so che e' degna della Settimana Enigmistica...

In realta' volevo comunicare l'esistenza di un sito per verificare l'esistenza di allineamenti planetari.

Good luck! Non e' facile...

Ho visto ieri sera la conferenza. Molto ben fatta, ben spiegata e condita di ironia...il che non fa mai male. Grazie Paolo!
Ho visto ieri sera il video della tua conferenza. Molto interessante. Speriamo possa aprire gli occhi a chi ancora crede alle panzane dei vari imbonitori. Grazie Paolo
Oddio che cosa indosseremo?
E' un vero problema.......mmm...già!
Ciao Paolo,ho visto il video streaming ieri sera sei stato l'unica persona a dire la verita'. Ho tante domande curiose,se ero li ad ascoltarti te le avrei fatte tutte.E' molto importante che tu mi risponda perchè molta gente penso che vorrebbero saperla.

1.Come hai ottenuto quelle risposte?
2.Con chi hai parlato? Con gli astrologi? Scenziati?
3.Ne sei in piena conoscenza di Sistema Solare,asteroidi,ecc.?
4.Possiamo fidarci del programma televisivo Voyager e Mistero tutto ciò che ci racconta o è frutto solo di fantasie/favole tranne la baggianata della fine del mondo 2012?
5.Mio padre mi ha detto che al telegiornale hanno detto che sia la fine del mondo.Vero?
6.Può essere che non ci dicano la verita' e tengono nascosto per non creare il panico alla gente? Loro hanno permesso di dirlo che c'è la fine del mondo??
7.La NASA sanno benissimo di questa cosa oppure ancora non si spiegano di questo fatto?
8.La NASA è la fonte della verita' oppure cercano di mentire per non farci spaventare a noi?
9.Sono usciti i kit di soppravivenza.Come riusciremo a salvarci dalla fine del mondo con quel accessorio?

Mio padre mi sta tormentando e torturando di questa fine del mondo.Aiuto!!

Complimenti ancora di cio' che hai parlato, me lo rivedrò più volte come una difesa anche per tranquillizzarmi e crederti.
Vale,

procedo con ordine:

1.Come hai ottenuto quelle risposte?

Ho chiesto agli esperti e ho letto le loro ricerche scientifiche.


2.Con chi hai parlato? Con gli astrologi? Scenziati?

Con gli archeologi e gli astronomi. Gli astrologi sono dei ciarlatani e la loro pseudoscienza non c'entra nulla.


3.Ne sei in piena conoscenza di Sistema Solare,asteroidi,ecc.?

Io no, ma gli astronomi sì.


4.Possiamo fidarci del programma televisivo Voyager e Mistero tutto ciò che ci racconta o è frutto solo di fantasie/favole tranne la baggianata della fine del mondo 2012?

No, non possiamo fidarci di quelle due fabbriche di panzane. Ed è tutto frutto di fantasie, compresa la presunta fine del mondo nel 2012.


5.Mio padre mi ha detto che al telegiornale hanno detto che sia la fine del mondo.Vero?

Falso. Non c'è nessuna notizia reale di fine del mondo.

Chiedigli quale telegiornale. Non tutti i telegiornali sono ugualmente affidabili.


6.Può essere che non ci dicano la verita' e tengono nascosto per non creare il panico alla gente? Loro hanno permesso di dirlo che c'è la fine del mondo??

No, non può essere. I vari fenomeni profetizzati sarebbero già visibili da tempo anche ai non addetti ai lavori (il presunto pianeta Nibiru, per esempio).


7.La NASA sanno benissimo di questa cosa oppure ancora non si spiegano di questo fatto?

Sa benissimo e ha pubblicato ripetute smentite basate sui fatti.


8.La NASA è la fonte della verita' oppure cercano di mentire per non farci spaventare a noi?

La NASA non è la fonte della verità: ci sono dei dati scientifici osservabili e ripetibili. Non c'è bisogno di fidarsi. Basta studiare e si arriva alla stessa conclusione dells NASA.


9.Sono usciti i kit di soppravivenza.Come riusciremo a salvarci dalla fine del mondo con quel accessorio?

Difficile salvarsi da qualcosa che non esiste. C'è sempre qualche truffatore che conta sulle paure altrui per fare soldi. L'unico modo per salvarsi è non comprarli.

Ne riparliamo serenamente il 22 dicembre? Intanto dì a tuo padre di non farsi fregare dai contaballe in cerca di soldi facili.
Ho sentito in radio che "boyager" sta andando male e che forse non arriverà al Natale (e non certo per la fine del mondo). Spero sia vero e spero che questo calo d'ascolti derivi dal fatto che abbiano sempre e solo raccontato panzane: sarebbe un bel boomerang che potrebbe portare alla realizzazione di programmi scientifici veri.
Chissá che non vedremo un ritorno al razionalismo ed un abbandono dei ciarlatani per almeno una trentina d´anni...

Un po´ne dubito. Sono curioso di sapere cosa si inventeranno per tornare in auge, ma ho piena fiducia che qualcosa si inventeranno, ed avranno un nutrito seguito, che rimprovererá accusando di invidia e gelosia chi fará notare che sulla fine del mondo nel 2012 han cannato di brutto.

Quasi sarebbe meglio se la mancata profezia portasse un vento razionalista (Come nell´XI secolo in Europa) e gli esoteristi pigolassero che tale supporto alla ricerca fosse il cambiamento che avevano previsto nei dettagli... tralasciando il fatto che gli araldi del next-illuminismo sono le stesse persone che hanno deriso in quanto scettiche sulla fine del mondo.
Gradirei che qualche residente in Italia che ha una tv (e la accende :) ) mi rispondesse gentilmente su una cosa:

Ma quanto se ne parla realmente alla tv di queste storie della fine del mondo? E' vero che se ne parla "continuamente" in diversi contenitori per famiglie e senza alcun controllo, come se si trattasse di cose vere e verificate? Ho chiesto

Mi chiedo se non sia il caso a questo punto - dato che continuo a ricevere e-mail di gente terrorizzata che chiede lumi sull'argomento - per una diffida ai media, magari tramite le Associazioni dei Consumatori (alle quali, come Astronomo, intendo scrivere.
@Pgc

Esattamente cosa ti aspetti di ottenere in 8 giorni, ammesso e non concesso che tu disponga di forza sufficiente a far valere tali diffide?
"Esattamente cosa ti aspetti di ottenere in 8 giorni, ammesso e non concesso che tu disponga di forza sufficiente a far valere tali diffide?"

Per esempio che la prossima volta ci sia un precedente?
@pgc

Si, fin lí ci ero arrivato... il problema é l´impossibilitá di scrivere una legge che goda della generalitá necessaria.

Cioé, sarebbe come cercare di vietare ai cinesi in Italia e solo a loro di comprar broccoli all´ingrosso (siccome son diventati un argomento di moda é il primo esempio che mi viene in mente.)

Del tutto inapplicabile prima che opportuno o inopportuno, per quanto io condivida in pieno il tuo pensiero a riguardo.

Magari a qualcuno verrá in mente una tattica applicabile, o con un po´di fortuna stiamo per assistere ad una rivoluzione culturale in cui sará la gente ad essere stufa di farsi pigliare per i fondelli.

Ricordi la mia battuta sulle comunicazioni interstellari? Magari una risposta arriverebbe quando il primo mittente é morto da svariati secoli e chissá cosa é successo in mezzo, ma per quanto riguarda la fine del mondo...

Rendiamoci conto che fra una apocalisse e l´altra raramente passano piú di 20 anni, la cosa che mi meraviglia di piú é proprio il fatto che gente che oggi ha 40 anni non si ricordi che sarebbe dovuta bruciare nel ´91 a causa del buco d´ozono

E poi c´é un altro problema:

l´Italiano medio sembra avere dei grossi problemi col calcolo delle probabilitá e la valutazione dei rischi.

Se vivessi in Italia personalmente a 250´000/1 scommetterei tranquillamente la mia vita contro 100 mensilitá, anche perché é una probabilitá piú remota che quella di essere uccisi in un incidente di lavoro in 8 anni.

I catastrofisti sembrano del tutto incapaci di comprendere tali numeri o figurarsi qualcosa con cui confrontarli.

Se cerco di figurarmi una diffida suonerebbe piuttosto buffa: "C´é una probabilitá su duecentocinquantamila che nel 2033 la terra si spacchi in due e tutta l´acqua finisca sotto; é la stessa probabilitá che avete di morire nella prossima settimana mentre vi fate una doccia."

Chi capisce come funzionano le frazioni si tranquillizza, o addirittura pensa di assistere ad un sano programma di satira, ma presso i catastrofisti, un simile confronto otterrebbe solo il risultato che troppa gente non si farebbe piú la doccia.
@Pgc

Scusa, sono un po´fuso. Credo che la probabilitá di morire sotto la doccia sia un po´piú alta, per chi sperabilmente ci passa 1/60 della propria vita.