skip to main | skip to sidebar
19 commenti

Antibufala: il video di un UFO che sfiora un volo della Ryanair

Questo articolo vi arriva gratuitamente e senza pubblicità grazie alle gentili donazioni di “lllaa*” e “plbisio*”. Se vi piace, potete incoraggiarmi a scrivere ancora (anche con un microabbonamento, come ha fatto “cavez*”). Ultimo aggiornamento: 2015/09/10 00:05.

IN BREVE: Il video è un falso.

IN DETTAGLIO: Numerosi giornali, come La Stampa, segnalano un video che mostrerebbe un aereo della Ryanair che viene sfiorato da uno o più oggetti volanti ed effettua una brusca virata, come se manovrasse per evitare gli oggetti.

La fonte originale della “notizia”, diffusa come al solito dal Daily Mail, dal quale il giornalismo italiano si ostina a copiaincollare senza spirito critico, è il sito Lionsgroundnews.com, che è una fabbrica di fuffa di prim'ordine, con titoli come “la sparatoria in diretta TV in Virginia fu orchestrata dagli Illuminati?” oppure “Alieno misterioso trovato in Russia”. Mai che trovino un alieno non misterioso.

Già questo basterebbe a liquidare la pseudonotizia come una cretinata acchiappaclic partorita da un sito di diversamente furbi pieno di pubblicità, ma c'è da aggiungere che il video ha già superato le centomila visualizzazioni ed è preceduto da uno spot di Youtube, per cui sta generando incassi per Lionsgroundnews. Diversamente furbi, ma mica scemi.

Inoltre, come al solito, va detto che in un'era nella quale qualunque personal computer può falsificare facilmente foto e video non ci si può fidare ciecamente di un video che non abbia dati e testimoni che ne confermino l'autenticità e l'integrità, specialmente quando il video tocca un argomento, come l'ufologia, nel quale imbroglioni, ciarlatani e cialtroni abbondano e si fanno soldi facilmente sfruttando le emozioni altrui.

Servono fatti, insomma, e i fatti scarseggiano in maniera molto sospetta. Secondo la descrizione e i documenti che accompagnano il video, la ripresa sarebbe stata effettuata da una passeggera olandese di un volo Ryanair e sarebbe stato girato “5-10 minuti dopo la partenza dall'aeroporto di Eindhoven” con destinazione Malaga. Il video sarebbe stato recapitato a Lionsground il 24 agosto scorso.

L'identità della passeggera non è indicata, ma uno dei documenti dice che “la persona che ha registrato l'evento ha detto che l'UFO volava davanti all'aereo, fu in grado di tracciare un angolo di 45 gradi e volò sotto l'aereo, diventando visibile sull'altro lato, stando al secondo testimone, che era seduto sul lato sinistro dell'aereo, nella parte anteriore. Secondo questo testimone, l'UFO superò la velocità dell'aereo e pochi secondi dopo il pilota vede una enorme, brusca virata.”

Questo sarebbe uno scontrino dei bagagli pertinente, parzialmente mascherato. Il volo è l'FR 2576, che effettivamente copre per Ryanair la rotta Eindhoven-Malaga con partenza alle 11:15 e arrivo alle 13:50. AGP è la sigla dell'aeroporto di Malaga.

Ho chiesto a Lionsground, tramite messaggio privato e su Twitter, di indicare non solo l'identificativo ma anche la data del volo, in modo da poter fare controlli incrociati con le registrazioni di quota e posizione dei singoli voli, che sono pubblicamente accessibili tramite siti come Flightradar24.com. Finora non ho avuto risposta.

È inutile perdere altro tempo intorno alla vicenda finché non ci sarà qualcosa di più di un video parziale, sgranato e anonimo. Per ora si può ipotizzare qualunque cosa: un incontro con uno stormo di uccelli o un drone o anche, più banalmente, un falso realizzato sfruttando una virata un po' brusca dell'aereo e aggiungendo gli “UFO”.

Personalmente propendo a naso per quest'ultima ipotesi, visto che l'oggetto principale è sorprendentemente ben delineato per essere qualcosa che si muove rispetto a un aereo in volo ed è particolarmente lento (ci mette ben undici fotogrammi ad attraversare l'inquadratura). Ma se arriveranno altri dati sarò ben contento di liquidare l'ipotesi della frode.


2015/09/09 22:48


Come temevo, il video è un falso. L'ennesimo, squallido falso di chi vuole inquinare l'ufologia in cambio di soldi. Quando dico che in ufologia bisogna essere dannatamente cauti e che gli imbroglioni sono sempre in agguato, mi si dice che sono troppo scettico, ma è proprio a questo genere di speculazione che mi riferisco.

La scoperta della falsificazione è merito di Ufosonearth.com, che si è accorto che nel momento in cui il presunto UFO ricompare dietro l'ala dell'aereo subisce una mascheratura netta che non corrisponde alla sagoma dell'ala. Viene mascherato dal terreno. E questo dimostra senza ombra di dubbio che siamo di fronte a un falso digitale.

Guardate qual è la sagoma del bordo posteriore dell'ala in questo fotogramma di pochi istanti prima:


Evidenzio la sagoma alla buona con una linea rossa:


Ora guardate invece l'aspetto dell'“UFO” quando riemerge dopo che è passato sotto l'ala:


Notate la riga diagonale, a circa 45 gradi, che tronca di netto l'“UFO” in una zona che non c'entra nulla con il bordo dell'ala? È il risultato del maldestro mascherino usato per far sembrare che l'”UFO” sovrapposto digitalmente passi sotto l'ala. Un mascherino ben fatto avrebbe dovuto seguire il bordo dell'ala. Se l'oggetto fosse stato davvero sotto l'ala, sarebbe stato scontornato dal suo bordo.

Non so se il falso è opera di Lionsground o se Lionsground è stato imbrogliato da un passeggero che ha creato il video. Non ha importanza: la storia è penosa e i giornali che l'hanno ripubblicata acriticamente invece di chiedere a un esperto dovrebbero vergognarsi di partecipare all'imbroglio. Si vede che anche nelle redazioni blasonate, di fronte Sua Maestà il Clic Pubblicitario la deontologia cala disinvoltamente i pantaloni.

Ringrazio UfoOfInterest per la segnalazione e per la GIF animata che vedete qui sotto e che chiarisce bene l'errore del falsario.

Invia un commento
I commenti non appaiono subito, devono essere tutti approvati da un moderatore. Lo so, è scomodo, ma è necessario per tenere lontani scocciatori, spammer, troll e stupidi: siate civili e verrete pubblicati qualunque sia la vostra opinione; gli incivili di qualsiasi orientamento non verranno pubblicati, se non per mostrare il loro squallore.
Inviando un commento date il vostro consenso alla sua pubblicazione, qui o altrove.
Maggiori informazioni riguardanti regole e utilizzo dei commenti sono reperibili nella sezione apposita.
NOTA BENE. L'area sottostante per l'invio dei commenti non è contenuta in questa pagina ma è un iframe, cioè una finestra su una pagina di Blogger esterna a questo blog. Ciò significa che dovete assicurarvi che non venga bloccata da estensioni del vostro browser (tipo quelle che eliminano le pubblicità) e/o da altri programmi di protezione antimalware (tipo Kaspersky). Inoltre è necessario che sia permesso accettare i cookie da terze parti (informativa sulla privacy a riguardo).
Commenti
Commenti (19)
Donotlink non va e mi reindirizza alla homepage di youtube...
C'è un UFO! Presto, dammi la camera con la peggior risoluzione che trovi!!
Nel video, girato a non molta distanza dal suolo, si vede *chiaramente* che si tratta solo di un uccello.
Un grosso corvo o un altro grande uccello di colore scuro.
Si vedono chiaramente le ali e la coda.
Se non è stato inserito artificiosamente, sicuramente si tratta di un volatile.
Non è detto che si muova in senso contrario, potrebbe andare nello stesso senso ma essere più lento.

@Alessando
anche a me. Clicca su link legato alla parola documenti e apri il primo documento. Dentro c'è il link corretto.

Ma non è che si veda un gran che.
La prima cosa che mi salta all'occhio è che l'UFO è fuori dalla gamma dinamica del video, è di molto più nero del colore più scuro che si vede (sia in secondo piano ma anche sull'ala). Non solo è sospetto che ci sia un nero così nero ma in più il motion blur avrebbe dovuto ulteriormente "slavarlo".

Sono inoltre convinto che usando un programma di analisi del movimento sia facile evidenziare discrepanze tra il movimento dell'aereo e quello dell'UFO (se cambi l'angolo di virata e la velocità con cui l'UFO si muove nella prima parte dall'alto verso il basso rimane costante è già un importante indizio che punta a un falso).

Impossibile sia un drone o un uccello per velocità / accelerazione / dimensioni.

Tutto questo tralasciando l'audio, che a pelle mi sembra la cosa meno probabile. Anche il tizio che cambia l'inquadratura, come se fosse stato sorpreso da quello che ha visto, con un ritardo di sei ore poi... è strepitoso.

Ps: come link usate questo http://www.donotlink.com/gmce oppure quello diretto https://www.youtube.com/watch?v=KU4upjaQ8DY
L'identità della passeggera non è indicata, ma sarebbe stata seduta sul lato sinistro dell'aereo, nella parte anteriore.

La foto sul sito della Stampa (se fatta dalla stessa passeggera) però sembra presa dal lato destro dell'aereo.

Anzi... l'impressione è che la foto della Stampa non c'entri nulla: neve in pianura tra Eindhoven e Malaga in estate?
Angelo,
non è questione di risoluzione, ci vuole una telecamera in cui si possa variare il tempo di scatto. E bisogna ricordarsi di attivare la funzione. Altrimenti con i tempi lunghi usuali gli oggetti in movimento vengono sempre mossi.

Alessandro, Fx,

ho sistemato il link al video. Grazie della segnalazione.


Mauro,

hai ragione, ho confuso le descrizioni di due testimoni. Ho sistemato. E anche a me la neve fa pensare a un video non recentissimo. L'immagine de La Stampa è tratta dal video.
Andrei cauto col dire che non può essere un uccello
In questo filmato l'uccello è dichiarato, anche perché è finito dentro il motore, danneggiandolo. Occupa 12 fotogrammi.
https://www.youtube.com/watch?v=jnquj4Qw72g
Scatola Grande: in realtà gli usatissimi smartphone compensano proprio variando il tempo di esposizione. Una volta abbassate le ISO al minimo non possono giocare di diaframma e di conseguenza accorciano i tempi, tant'è che non vedrai mai del motion blur in un video fatto con uno smartphone in una giornata di sole. Nel caso del video in questione ci potrebbe ancora stare perché è al crepuscolo (tra l'altro altro indizio che potrebbe essere un falso: per fare un falso non puoi scegliere una giornata assolata, si capirebbe subito che il motion blur è stato applicato in post).
Quale virata, di grazia? Quella che vedo io è una normalissima correzione durante un circuito di avvicinamento in preparazione all'atterraggio. Oltretutto quella che si abbassa è la semiala destra, quindi è come se il pilota stesse stringendo la virata in direzione dei supposti UFO cercando così la collisione. Completamente insensato. Per quel che vale la mia opinione di profano in materia di video, quei due velocissimi schizzi di cacca sono stati aggiunti in postproduzione. Umberto Eco, santo subito!
Caro Paolo,
ci sono ulteriori riscontri che decreterebbero il video come un lavoretto di CGI.

Questa mattina ho contattato sul suo profilo facebook il blogger Constantine, autore di ufotheater.com, quale esperto di animazione digitale e grafica computerizzata (le sue competenze puoi verificarle sul suo sito).

Anche a suo giudizio il video è un fake:

https://www.facebook.com/UFOTheater/posts/1627040887513407?comment_id=1627137824170380&notif_t=share_comment

"I agree, this is an obvious fake. In the slowed down version, frames 1259 to 1269 the object moves but the background does not."

Inoltre anche su ufosonearth.com gli autori sono dello stesso avviso per i motivi che potrai verificare tu stesso:

http://www.ufosonearth.com/passenger-records-alleged-ufo-from-a-boeing-737/
L'avevo detto, nessuno mi ha dato retta, me ne vado via con l'UFO delle 10 e 10
Io ti ho dato retta, ma non te l'ho detto perchè sei antipatico :D
Fx, hai ragione! Dimenticavo il banale fatto che molte cam odierne, sia su smartphone che su alcune compatte, non hanno più il diaframma.
Paolo Alberton: grazie, per me è una soddisfazione, ti sto portando sulla strada della redenzione =)

Per quanto riguarda l'antipatico, non lo sono per davvero, nella realtà sono una persona amabile; è nei commenti che risulto così. Non chiedermi perché, non saprei darti una risposta.

Scatola Grande: e i risultati si vedono... stavo pensando l'altro gg che prima o poi implementeranno un filtro che permette di simulare un tempo di esposizione più lungo (e magari di rimuovere il rolling shutter). Per intanto hanno fatto qualcosa per simulare il bokeh, vedrai che prima o poi faranno anche questo (gli algoritmi ci sono, optical flow e motion blur, serve solo un po' di potenza di calcolo)... un video con un'esposizione al 50esimo di secondo (seppur simulata) risulta molto più naturale che un video con un'esposizione al millesimo - lasciando la possibilità ovviamente di mantenere l'esposizione breve nel caso di movimenti veloci

Ah, una curiosità: l'altro gg mi è arrivata una chiamata con la vibrazione mentre stavo scattando una foto... il risultato è interessante: le linee rette sono ondulate, e la foto ha delle barre orizzontali di sfocato. Sarebbe da fare un app che lo fa di proposito :D
Quotidianonazionale (o meglio quotidiano.net) ci casca con tutte le scarpe https://archive.is/E1aFx
Caro C.G.,

il tuo commento è stato respinto perché postare un link e basta, senza nemmeno degnarsi di dare una riga di spiegazione, è maleducazione. Ma soprattutto perché chi pensa di venire qui a fare spamming delle proprie bizzarre teorie sulla propulsione alternativa verrà a contatto con la mia forma di propulsione alternativa: pedate virtuali sul deretano. Buona giornata.