Cerca nel blog

2005/12/06

“Grande Fratello”? No, grossa fregatura. Attenti agli inviti truffaldini.

Questo articolo vi arriva grazie alle gentili donazioni di di "roberto.ro**", "gigipav" e "mpaolo76".

Ricevo numerosissime segnalazioni di un e-mail d'invito molto sospetto, che parla di selezioni per il prossimo Grande Fratello:

Caro Amico/a,

Sei stato selezionato/a per partecipare al webcasting ufficiale del Grande fratello 2006, il più popolare Reality Show italiano, in 5 minuti potrai accedere alla prima fase delle selezioni, se sarai accettato verrai contattato dalla nostra redazione per una prova in video.

Partecipare è completamente gratuito e tra tutti i partecipanti verrà estratti un premio in danarro pari al € 100.000 che verranno assegnati all'inizio dell'edizione 2006 del Grande Fratello.

Il messaggio ha vari motivi per essere considerato sospetto:
  • proviene da un indirizzo che non è riferibile a Mediaset o alla casa di produzione del Grande Fratello, ma è un indirizzo generico che chiunque potrebbe avere aperto (webcasting@eutelia.net);
  • contiene un errore di battitura molto insolito (danarro), tipico dei messaggi-trappola di phishing, che sembra indicare che il testo sia stato scritto o trascritto da un non italiano;
  • il link contenuto nel messaggio non porta a un sito riferibile al Grande Fratello, ma a http://www.terzodesiderio.biz/gf, che attualmente risulta vuoto e con la pagina principale "in costruzione" con una scritta in ideogrammi credo cinesi (se qualcuno sa cosa vogliono dire, lo scriva nei commenti [vedi aggiornamento]);
  • il nome di dominio Terzodesiderio.biz è registrato in modo che il vero titolare sia anonimo, tramite WhoisGuard.

Secondo le indagini pubblicate da Magnaromagna, il sito linkato nell'"invito" nasconde (o nascondeva) un dialer: uno di quei simpatici programmi autoinstallanti che cambia la connessione a Internet facendola passare attraverso un numero a pagamento. Il dialer funziona soltanto con Windows usato in combinazione con Internet Explorer; chi non usa Internet Explorer per navigare, come si raccomanda da anni, non corre pericolo.

Secondo Sophos, il dialer in questione è Eocha/B, e altera le impostazioni di Internet Explorer in modo da fargli ritenere sicuri e affidabili numerosi siti-trappola, come baciamistupido.biz, dolcezze.biz, nanobyte.biz e altri dai nomi più esplicitamente pornografici.

Aggiornamento (2005/12/07 8:35). Secondo un lettore di Singapore ("beppesin", che ringrazio) la scritta è effettivamente cinese (nella versione usata nella maggior parte della Cina, quella semplificata, mentre nella zona di Canton, a Taiwan ed in altre zone usano ancora i caratteri classici) e significa semplicemente in costruzione: è l'equivalente di quanto è scritto in inglese. La traduzione è confermata nei commenti qui sotto.

2 commenti:

Anonimo ha detto...

正在建设中
secondo il traduttore "attaccato" al mio iMac, la scritta in cinese sulla pagina del sito significa...
in costruzione !!!
RIc

Anonimo ha detto...

Beh, fosse solo "danarro" l'errore...

...verrà estratti un premio in danarro pari al € 100.000 che verranno assegnati all'inizio dell'edizione 2006 del Grande Fratello...

Il primo paragrafo è quasi a posto (se un annuncio del genere usasse la punteggiatura in modo appropriato, il mondo sarebbe probabilmente diverso). Nel secondo, in 7 parole abbiamo una discordanza di numero, un refuso e una preposizione articolata in cui l'articolo non ci voleva. A questo punto, dire che l'annuncio puzza è un eufemismo...