Cerca nel blog

2007/12/14

Promemoria: stasera alle 21 a Cornate d’Adda

Complotti e bufale: ci vediamo stasera a Cornate, portate le chiavette USB


Stasera alle 21 sono a Cornate d'Adda (Milano), frazione Colnago, alla biblioteca pubblica di via Manzoni 2, per parlare di cospirazioni, cospirazionismo e bufale. Se portate le vostre chiavette USB, vi passerò i miei video antibufala e d'indagine sull'11 settembre, la presentazione che mostrerò stasera sulle scie chimiche, e un po' di altro materiale altrimenti pesante da scaricare. Avrò con me anche qualche copia dei miei libri e qualche oggetto di scena.

Altro promemoria: questa sera è prevista la pioggia di meteore delle Geminidi. Se siamo fortunati, ce la godremo insieme.

A stasera!

12 commenti:

TopGun [Ace In The Storm] ha detto...

ciao.
ma perchè non distribuire questo materiale su circuiti p2p?

Paolo Attivissimo ha detto...

Ben volentieri: infatti molto di questo materiale già circola sul P2P.

Il problema è che molti non sanno dove reperirlo e/o non hanno una connessione veloce.

E poi se te lo do io, è sicuramente l'originale non taroccato :-)

TopGun [Ace In The Storm] ha detto...

e infatti io sono di quelli che non sanno dove reperirlo.
però facendo una release quì:
http://www.tntvillage.org/index.php

si potrebbe fare.
qualche attivissimo "seguitore" di questo blog potrebbe mettere a disposizione la propria adsl.

una volta messo in seed si diffonde rapidamente.
io la butto lì poi se non è possibile pazienza :)

Anonimo ha detto...

andrebbe in qualche modo firmato - certificato se possibile... in modo da avere la verifica non sia contraffatto :)

TopGun [Ace In The Storm] ha detto...

bhe la certificazione avverrebbe tramite tntitalia.

chi va prelevare il torrent da lì e solo da lì sa cosa stà prendendo.
per questo mi sono riferito a torrent e a tnt italia in particolare.

oscar ha detto...

questa pioggia si può vedere anche da trento?

massimo.m ha detto...

per chi fosse interessato ...
http://www.uai.it/index.php?tipo=A&id=1727

http://meteore.uai.it/geminidi2007/gem_2007.htm

federico ha detto...

x attivissimo
ti segnalo...
http://www.youtube.com/watch?v=gOCGdhFkWXc
e scusa l'OT

Diego ha detto...

Caro Paolo, scusa l'OT, ma un paio di sere fà ho visto a Striscia un servizio in cui riesumavano un tuo "vecchio amico": l'olio di mais come carburante x auto. In aggiunta suggerivano anche l'uso di alcol etilico come propellente per motori Diesel. I vantaggi? I soliti di sempre: funziona uguale, costa la metà, non inquina, etc. Ma esiste la solita cospirazione dei produttori di benzina/gasolio. Ora, visto che hai rapporti con la CIA, perchè non fondi la cospirazione dei produttori di olio di semi? ;-P

bor ha detto...

Un intero popolo che paga l'editoria è un popolo senza dignità

http://chiediloalvento.blogspot.com/2007/12/una-solenne-incazzatura.html

Dan ha detto...

Diciamo che quel servizio di Striscia mi ha dato parecchi dubbi, la facevano troppo semplice: "sostituite questo, mescolate quello" non credo che le auto moderne (soprattutto quelle!) siano così "versatili" e compiacenti con il carburante. Non voglio sapere una miscela del genere cosa lascia nel catalizzatore e negli scarichi...

Quanto alla conferenza, mi dispiace ma avevo già altri impegni...

john_wayne ha detto...

Ma l'olio di colza, di mais o di mia sorella NON costa meno del gasolio: semplicemente sull'olio paghi solo l'IVA, sul gasolio paghi le accise, i bolli, le una-tantum, etc.

Siccome per legge le accise e compagnia devono essere pagate sui "carburanti" nel momento in cui usi qualcosa come carburante ci devi pagare sopra le tasse: se non lo fai sei un evasore, punto.

Il prezzo del gasolio al netto della componente fiscale é meno della metà del prezzo alla pompa (fonte=unione petrolifera).

Striscia la notizia a me piace, ma non credo che faccia un gran favore alla nazione istigando l'evasione (più che altro, non ce n'é proprio bisogno).