Cerca nel blog

2007/12/04

Sconsigli per gli acquisti: Leopard e Vista messi male

I fan si ribellano: il nuovo Mac OS X, dicono, è una ciofeca; e Vista annaspa


Le voci sulla qualità meno che eccelsa di Leopard, la più recente incarnazione del sistema operativo Apple, si accumulano, e ci sono fan di lunga data che si ribellano, come Dave Rosenberg su Cnet.com, che lamenta instabilità, crash di applicazioni fondamentali come Mail, GarageBand e il calendario, a fronte di migliorie tutto sommato non indispensabili (il Dock trasparente si poteva evitare, per esempio) e rallentamenti dell'intero sistema operativo. L'aggiornamento da Tiger a Leopard sembra essere una delle principali cause di problemi.

Ma Windows Vista non sta molto meglio: si merita un posto nella Top Ten dei peggiori prodotti dell'anno: "Qualsiasi sistema operativo che stimola una campagna per la reintroduzione del suo predecessore merita di essere classificato come tecnologia terribile. Qualsiasi sistema operativo che con discrezione dispone di un'opzione per il downgrade all'edizione precedente per i fabbricanti di PC merita di essre classificato come tecnologia terribile."

E i risultati di Vista, secondo Gartner, sono poco entusiasmanti, come racconta The Register: a distanza di un anno dall'introduzione per il mondo business, le aziende stanno facendo slittare la migrazione a Vista da fine 2007 o inizio 2008 a fine 2008 o inizio 2009. Le lamentele degli utenti e degli stessi responsabili Microsoft (insieme al boss di Acer) al debutto hanno evidenziato che Vista crashava troppo e che le cifre di vendita presentate da Microsoft (20 milioni di licenze in un mese) erano del tutto artificiose. Vista, nota Gartner, non era finito al momento del lancio di novembre 2006: 19.000 driver erano pronti, ma ne mancavano altri 12.000, disponibili da scaricare in seguito.

39 commenti:

Gabriyel ha detto...

...e intanto si continua ad aspettare Linux preinstallato e gli utenti Linux sono sempre "ghettizzati": tanto per dirne una, da un po' di tempo mi sto interessando ai NAS e crepare se quelli SOHO hanno il supporto per il pinguino!

Anonimo ha detto...

Ma, sinceramente io uso Vista fin dall'uscita e non noto tutti questi problemi. Anzi, mi ci trovo benissimo.
Purtroppo io ho macchine performanti e non concordo per niente sulla scelta di Microsoft per requisiti così alti.
Speriamo che Windows 7 che dovrebbe (il condizionale è d'obbligo) essere basato sul microkernel MinWin sia più "tranquillo" con le richieste hardware.

pKrime ha detto...

Mi chiedo quante copie di Vista si sarebbero vendute senza il preinstallato!

Flavio ha detto...

...e pensare che per risolvere questi problemi, anzi, addirittura per NON crearli, basterebbe concentrare gli sforzi di programmazione per migliorare quanto già esiste e non per introdurre nuove features spesso fini solo a se stesse. Quante persone che hanno inconsapevolmente acquistato (trovandoselo installato sul pc appena preso) prodotti come Microsoft Office, usano il 100% delle sue funzioni? Io credo non si arrivi nemmeno al 10-15% usandolo normalmente. Idem con i vari Sistemi Operativi. Migliaia di "features" (resta sempre valido il famoso "se non è un bug allora è una feature") che introducono altrettante migliaia di bugs e problemi di sicurezza vari.

Anonimo ha detto...

Come ti quoto Flavio!

Dario ha detto...

Leopard ciofeca proprio no.

Sicuramente ha diversi problemi essendo uscito da poco più di un mese.

Gli utenti che hanno trovato problemi seri hanno aggiornato da Tiger portandosi dietro applicazioni non compatibili con il nuovo OSX.

E' vero che non tutto è perfetto come ci si aspetterebbe da un prodotto della Mela... ma è nettamente migliore di Tiger (anche come velocità).

Sheldon Pax ha detto...

Io Leopard lo sto ancora aspettando (comprato in bundle con un disco FW da un amico milanese che doveva portarlo di persona), ho notato che i detrattori sono maggiormente tra quelli che aggiornano da Tiger, mentre ne tessono le lodi quelli che se lo ritrovano su macchine nuove o che hanno letto i vari forum come migrare in modo indolore.

Comunque è colpa di iPhone :-)

Hammer ha detto...

Anche io ho Leopard da qualche settimana e non ho mai riscontrato nessun crash. Però non uso nessuna delle tre applicazioni incriminate: per la posta uso Thunderbird e per l'audio Audacity.

Invece ho provato Vista a casa di un amico e la mia impressione è disastrosa. Ho provato ad installare un modem che con XP funzionava a meraviglia e il driver si rifiuta di installarsi... tanto per dirne una. Il sistema stesso comunque è lento e pesante come un dinosauro e gli effetti grafici sono davvero irritanti (se usasse i cicli di CPU per lavorare, anzichè per mostrare animazioni del tutto inutili, sarebbe molto meglio....)

Alessandro ha detto...

Uso Leopard da ormai un mese e problemi gravi non ne ho riscontrati (ed il primo aggiornamento ha sistemato diverse cosette...).

Personalmente non mi sembra questa "ciofeca"...

Gandalf ha detto...

mai avuto problemi con vista, forse giusto un po' lento nella copia di file, ma mai nessun problema...

ovvio bisogna sapere come personalizzarlo affinche' diventi usabile (no aero, settaggi nel registro di sistema, etc etc)

Anonimo ha detto...

Sono un professionista, uso Leopard dalla settimana del suo debutto, lo sfrutto fino all'osso ma non ho ancora notato problematiche rilevanti. Funziona molto bene ed è stabile. Immagino che alcune delle problematiche di cui parli dipendano dalle condizioni di "pulizia" del tiger su cui si è installato Leopard. Paragonare i problemi di Leopard a quelli di Vista mi pare comunque una forzatura.

Federico D'Ambrosio ha detto...

Leopard è una figata assurda, Paolo.
Cioè io ho usato il 10.4.0, quello era un bug con sopra Spotlight. Leopard è mooolto più pulito, gli errori e i problemi bisogna andarseli a cercare.

Leonardo Cassarani ha detto...

Perfettamente d'accordo con "Dario" qui sopra, "ciofeca" mi sembra decisamente inappropriato nei confronti di un sistema operativo che è molto più veloce del predecessore (quantomeno nel mio MacBook vecchio di 1 anno e mezzo) e contiene programmi completamente rinnovati, come il nuovo iCal, che trovo magnifico.

E se contiamo che è uscito da appena un mese, direi che il risultato per Apple (e per gli utenti) è ottimo. €129 ben spesi, per quanto mi riguarda.

FridayChild ha detto...

Windows Vista = Windows ME.
Tra qualche anno lo ricorderemo con uguale imbarazzo / divertimento / raccapriccio / astio.

Silvio ha detto...

Io ho installato Leopard il giorno che è uscito.
L'unica cosa che mi pare migliorabile è Spaces; per il resto non ho avuto il minimo problema. Viceversa, diversi settori fondamentali, come la ricerca di Spotlight, il Finder, Mail stesso sono drammaticamente più veloci e finalmente funzionano come avrebbero dovuto fin dall'inizio.
Il mio consiglio è per tutti, una volta verificata la compatibilità dei programmi utilizzati, di passare assolutamente a Leopard.
S*

sirus ha detto...

Io ho installato Leopard una settimana dopo il rilascio ed ho formattato completamente il mio hard disk eliminando ogni traccia di Tiger. Nonostante questo ho molti problemi che non ho mai avuto con Tiger, applicazioni che vanno in crash senza motivo (il primo premio va a Mail che oltre a molte novità ha portato molta instabilità) e se avessi un po' di tempo tornerei indietro (anche se dopo la spesa un po' di girano) almeno fino al rilascio di una minor release decente di Leopard.
Per quanto riguarda Vista sono dell'opinione opposta, sinceramente tornare ad XP mi costerebbe molto perché si tratta di un sistema tecnicamente meno valido, vecchio e soprattutto più insicuro (a meno di utilizzare delle configurazione che si possono rivelare un po' scomode nell'utilizzo quotidiano).
Se Vista fino ad ora è un fallimento Leopard secondo me è peggio.

usa-free ha detto...

"Per quanto riguarda Vista sono dell'opinione opposta, sinceramente tornare ad XP mi costerebbe molto perché si tratta di un sistema tecnicamente meno valido, vecchio e soprattutto più insicuro (a meno di utilizzare delle configurazione che si possono rivelare un po' scomode nell'utilizzo quotidiano)"

La mia opinione è diame4tralmente opposta alla tua, ma a quanto vedo le esperienze degli utenti rispetto ai nuovi SO è molto variegata :)

Vista offre molte migliorie interessanti ma, per dirla con le parole di hammer, è davvero un "dinosauro" nel senso della pesantezza.

Ho provato sperimentalmente Leopard su un pc non mac , e per essere una forzatura da smanettone, ne sono rimasto piacevolmente colpito: in ogni caso 129 euro mi sembra un prezzo più che giusto, che vince di molto i prezzi di Vista.

Personalmente ho sempre adorato e continuo ad adorare Windows XP, uno dei migliori sistemi operativi al momento, sotto molti aspetti. Non so che cosa sia successo a Microsoft negli anni in cui l'hanno sviluppato, ma hanno fatto davvero un buon lavoro.

Se lo si ottimizza un pochino quanto a leggerezza e sicurezza, penso che sia ancora la miglior scelta per chi ha un pc:

- software illimitato

- knowledge base immensa

- giochi

- ancora la migliore integrazione con l'hardware (una delle note dolenti di linux)

Vista può attendere.Se poi ho i soldi ben venga un Mac con Leopard. Linux...ok per situazioni particolari ;)

Pallavolo ha detto...

Leopard peggio di Tiger...
Vista peggio di XP...
Gutsy peggio di Feisty...

dove andremo a finire?

sirus ha detto...

"Ho provato sperimentalmente Leopard su un pc non mac , e per essere una forzatura da smanettone, ne sono rimasto piacevolmente colpito: in ogni caso 129 euro mi sembra un prezzo più che giusto, che vince di molto i prezzi di Vista."
Io forse sono un po' di parte da questo punto di vista.
Leopard l'ho dovuto comprare, Vista (Business) mi è stato fornito gratuitamente, una licenza grazie all'università, la seconda grazie all'iscrizione ad un concorso indetto da Microsoft.

Per quanto riguarda l'esperienza direi che è ovvio avere opinioni differenti, dipende molto dall'ambito in cui si utilizza un sistema operativo.

usa-free ha detto...

"Per quanto riguarda l'esperienza direi che è ovvio avere opinioni differenti, dipende molto dall'ambito in cui si utilizza un sistema operativo."

Ecco adesso invece mi trovo perfettamente d'accordo con te :)

A me piace molto sperimentare e il SO lo vedo solo come uno strumento che permette di interfacciare me con il calcolatore che ho davanti in quel momento.

Posso capire l'affezione che può avere un utente con un SO col quale ha confidenza e con cui si è trovato bene per le sue esigenze, ma resto sempre sbigottito di fronte ad atteggiamenti "razzisti" o da "tifo da stadio" di alcune persone, del tipo "ah c'è solo X per me, tutto il resto è cacca" :D

secondo me è molto limitativo e dimostra scarsa passione per l'informatica, anche se solitamente costoro giustificano le loro affermazioni proprio affermando "di saperne" :)

Dan ha detto...

Dobbiamo considerare il computer per quello che è: uno strumento. Il software è un'interfaccia che ci permette di usarlo, ma non dobbiamo fare l'errore di affezionarci alla tappezzeria trascurando il motore, e cosa una diversa tappezzeria o volante potrebbero darci in più, in meno, o di diverso.

Santana ha detto...

Senza offesa per nessuno ma ... considerare Windows XP il miglior SO del momento è la cosa più ridicola che si sia mai sentita.

Certo, se lo si usa per scrivere una letterina con Word, per ascoltare un MP3 con WMP o per masterizzare un CD Audio ... sai che impresa titanica; quelle cose le faceva egregiamente pure il DOS anche se il procedimento da seguire spesso era piuttosto roccambolesco.

In tutti quei settori specialistici nei quali WinXP è stato testato per parecchie ore e con grande impegno di risorse hardware, il crash è sempre arrivato nel 100% dei casi; io stesso ho potuto sperimentare questa situazione.

Il problema di tutti i SO di casa Microsoft è proprio quello: non appena qualcosa va storto cominciano i guai; il sistema comincia a perdere colpi sino a costringere l'utente al classico reboot.

Tutto ciò è un chiaro sintomo di una progettazione completamente sbagliata; e la cosa vale anche per Vista che è costituito da un ennesimo strato software che cerca di nascondere le magagne di XP (il quale, a sua volta, era uno strato software che copriva i difetti di Windows 98).
Non è casuale allora il fatto che, come molti di voi sapranno, nei laboratori della Microsoft da alcuni anni è in fase di studio un nuovo SO chiamato Singularity; i pochi che lo hanno visto affermano che nel filesystem sono presenti delle directory con "curiosi" nomi del tipo: /dev, /usr, /var ....

usa-free ha detto...

santana, su su... ehm mi sembra riecheggiare nel tuo commento il tifo da stadio "io tifo linunix e il resto è cacca" :D

magari è come dici tu, ma qui siamo in un blog di utenti normali, non abbiamo bisogno di RTOS ,di andare sulla luna o di un cluster per studiare i comportamenti dei quark...

parliamo di un'utenza di fascia media, che comunque col pc ci fa più che scrivere le letterine con il wordino ;)

se poi chiami una directory dev/usr o pinco/pallo poco importa...

ti faccio un esempio banale: installa knoppix su hd , rinomina un link sul desktop, e riavvia....
magicamente dopo il reboot il sistema decide di non conservare il tuo rename.. eppure me lo dà come opzione nel menù contestuale, ohibò :O

dovrò mica fare uno script e leggermi 200 pagine su internet per eseguire una così semplice operazione? :)

ok non sarò capace io per carità, ma sicuramente con windows xp riesco a fare subito le cose più immediate, senza cervellotiche procedure...è insicuro e instabile?
allora mi informerò e mi applicherò per renderlo più sicuro e stabile, ma potrò fare tutto il resto con semplicità :) scusa se è poco.

voglio un sistema stabile che mi faccia da mulo o da firewall? allora punto su linux, configuro un pc ad hoc per fare SOLO quello. mi dovrò sbattere parecchio, ma dopo potrò contare sull'affidabilità di questo SO.

ho i soldi e voglio provare una combo hw/sw ottimizzata? mi prendo un Mac.

se poi tu progetti sistemi all'avanguardia per cose megagalattiche, beh allora non posso contraddirti perchè non è il mio campo, sorry ;)

Fozzillo ha detto...

usa-free ha detto...

E sono daccordissimo!
Vado molto bene con XP, l'ho reso sicuro, lo conosco come le mie tasche.
Mi diverto molto con linux, ma sinceramente faccio fatica a imparare ogni volta un'altra piccola cosa per ottenere quello che voglio.
Le distro live di linux sono incredibili, sul mio pen drive ne ho sempre una (adesso è knoppix) e pensare di eseguire il boot da penna su un pc qualsiasi e trovarmici tutto un mio sistema pieno di software free ottimo è grandioso.
Il mac lo conosco molto meno di linux ma, se lo devo usare, tutto è al suo posto, accessibile senza dover studiare su internet come per linux.
Mi piacciono tutti!
Vista lo trovo poco visibile.
Certo è nuovo e non lo conosco come xp, ma vista ti costringere a leggere di più, a cliccare sul testo, a passare per diverse finestre dove devi cliccare la porzione di disegno giusta a mò di quei vecchi giochini adventure.
XP è fatto più a pulsantoni rettangolari evidenti e quasi sempre quello giusto è in basso a destra.

Vista che è costituito da un ennesimo strato software che cerca di nascondere le magagne di XP (il quale, a sua volta, era uno strato software che copriva i difetti di Windows 98).

Non sono daccordo, xp discende da nt > 2000, i task protetti, i servizi, e tanto altro lo rendono non assimilabile a 98 (che in microsoft Italia chiamavano 95!).

Daniele ha detto...

Allora, premetto sono uno switcher (da XP a OS X) è appena uscito Leopard l'ho installato, per essere precisi ho fatto un'aggironamento da Tiger. I problemi che molti "colleghi" continuano a dire non sono dovuti al sistema operativo (che certo qualche problema di gioventù deve pur averlo!!) ma ai vari programmi e plugin (sopratutto questi!) che non erano pronti per Leopard. All'inizio anche il mio Mail.app andava in crash... ma appena tolti tutti i plugin è tornato una roccia. E appena è uscito l'update, sono migliorate molte cose. Dopo due anni con Apple... mi chiedo perchè ho aspettato tanto!! Leopard 10.5 è il sistema operativo!!

Alex Meka ha detto...

è curioso notare che Attivissimo quando parla male di Max ha sempr ela necessità fisiologica di controbilanciare con qualche vaccata su Vista. A voler cercare bene, in rete, si trovano tutte le risposte che si desiderano, da quelle estremamente entusiastiche a quelle estremamente negative. Trucchetto vecchio, ma tanti ci cascano. Io dico che, dopo aver installato una ottantina di licenza Vista, non hoo visto UN crash che fosse uno. Che poi la ghente si sia abituata a Xp, che rimane un buon sistema operativo, e fatichi a pasdsare Vista, questo è un altro discorso. Perchè non lasciamo un posto solo con le magagne di Leopard? Mi sembra che lì le cose si faccian più serie...

Hammer ha detto...

Alex,

non basta installare vista per sperimentarne le magagne. Devi anche USARLO.

Ho un modem URMET usb che su XP funziona perfettamente, su Vista il driver non si installa. Bella roba...

Ho una stampante Canon il cui cd con i driver non viene riconosciuto da Vista: occhio non viene riconosciuto il CD. Non è solo un problema di installazione, non lo riconosce proprio.

Vista è veramente terribile.

Massimo ha detto...

Onestamente, sto testando Vista su una macchina virtuale di VirtualPC 6.0.156.0 hostato su un pc con XP, pentium 4 2.8 GHz e 1 GB di ram.
Funziona: certo, senza aero (ovviamente la scheda video emulata non ha il 3D, anche se l'host ha una Asus N7600CS).

Bisognerebbe finalmente mettersi in testa una cosa, con la Microsoft - e parlo con cognizione di causa, da Partner MS e da MCP: i nuovi sistemi operativi funzionano con i computer nuovi. Punto.
Farli funzionare su sistemi "vecchi" non è lo scopo col quale sono stati progettati.
<discorso pericoloso> E' come pensare di far andare un TAV su binari del 1800: se ti va bene va lento come un non-TAV, se ti va male deraglia. </discorso pericoloso>

Frank ha detto...

Sul mio MacBoo CoreDuo 2 GB con 2 GB di RAM ulsimamente l'ho aggiornato a Leopard. Non ho riscontrato problemi di sorta, tutte le applicazioni funzionano perfettamente, anche FileMaker 8.5. Ho eseguito un semplice Aggiorna e mi sono ritrovato Leopard pronto, attivo ed operativo. Non avevo istallato particolari plug-ins o strani shareware per far fare alle iApp cose che non fanno. Forse il problema sta tutti lì. Purtoppo sul G4 400 Leopard non lo posso istallare.
Frank 

lux ha detto...

Post superficiale, commenti peggio.

BigFab ha detto...

Mia esperienza:
dovendo cambiare pc (arrivando da XP), mi sono informato su internet per Vista, ma ho verificato alcune incompatibilità sw/hw con miei dispositivi.
Cogliendo la palla al balzo, ho fatto switch su Mac, un Macbook con OS X 10.4.10: tutto ok. Faccio l'upgrade al 10.4.11, non mi riconosce più la stampante!!! Vabbè, era vecchia e consumava un sacco d'inchiostro, 99 euro e mi sono preso una Canon. Ora funziona bene (anche se ho 99 euro in meno, conto di risparmiarli con le cartucce separate), ho richiesto l'up-to-date a Leopard (poco meno di 9 euro) ma attenderò ad installarlo per verificare prima compatibilità sw con i miei dispositivi esterni ed, eventualmente, un'ulteriore release , diciamo per essere un po' più sicuro (visto che attualmente funziona tutto bene).
Ciao a tutti.

deltalink ha detto...

Vista ? Io direi Svista.
Provate dal prompt dei comandi a copiare un file esistente e a sovrascriverlo.
Alla richiesta 'sovrascrivi il file' rispondete N.
Ebbene e' tutto al contrario.
Anche il format, il ren eccetera.
Provate ad usare edit.
E' in inglese e con tastiera errata.
E' stato verificato in tutte le versioni di Svista.
Usate Linux.

L ha detto...

pochi si ricordano MacOS 10 e soprattutto 10.1 (che in confronto al 10 sembrava il paradiso).

Alex Meka ha detto...

x Hammer: "usarlo" lo uso Vista e non sto qui a fare la lista delle mie competenze in merito perché non è luogo adatto. Dato che qui, credo, si parla in modo sincero, fidati se ti dico che Vista lo conosco così bene che certe sparate non le faccio. Altro che andarsi a leggere i link su cosa gli ALTRI pensano di Vista... (non mi riferisco a qualcuno in preciso o forse sì, a uno). Intendevo una ottantina di licenze installate e "seguite", oltre a una tonnellata di materiale scritto e detto.

Hammer ha detto...

Alex,

perdonami il fraintendimento: hai scritto "installato" e io avevo inteso "installato".

Non ti faccio la lista neanche io delle mie competenze, ma fidati... lavoro anche io nell'informatica (per una multinazionale).

A te Vista piace, a me no. Usalo pure se ti ci trovi bene, io lo evito come la peste.

Ciao

Hammer ha detto...

PS

Alex,

visto che hai tanta familiarità con Vista faresti un salto nella bassa padana a installarmi il modem URMET (che su XP va alla grande)?

Dan ha detto...

Stessa cosa per lo scanner di mio cugino: driver con scritto "per XP/Vista" scaricati freschi dal sito, installati. Risultato, lo vede a metà, ovvero lo elenca tra le periferiche, ma non tra le "periferiche di acquisizione" del Pannello di Controllo, e dunque non si può usare con nessun programma. Uno si aspetterebbe che almeno con l'hardware già presente un nuovo S.O. riesca a funzionare...
E poi scusatemi, non sarò un esperto come Alex Meka o Hammer, ma che mi chieda "è stato richiesta l'esecuzione del tal programma, consentire?" quando avvio il Pannello di Controllo (quindi componente di sistema), io lo trovo ridicolo. Aggiungere popup non rientra nella mia idea di sicurezza...

(Rileggendolo mi sono accorto di una cosa: sì, è davvero mio cugino, non un "sentito dire" alla Elio e Le Storie Tese...)

NoWhereMan ha detto...

MinWin non è un microkernel :P

marco ha detto...

Ero un utente windows. Lo sono sempre stato ed ero soddisfatto. Sì, certo, qualche schermata blu ogni tanto, qualche inspiegabile blocco del sistema, ma per me Linux, che avevo provato, era troppo complesso. Poi ho installato Vista e i problemi sono rimasti, stranezze quali la scomparsa del cestino e la sparizione dell' eseguibile della barra laterale ma, come al solito risolto con una formattatina (il chkdsk non correggeva alcuni errori). Poi mi è capitato tra le mani un vecchio iBook g3 ed ho iniziato a giocherellarci un po... bhe dopo un mese sono definitivamente passato alla mela e rimpiango di non averlo fatto prima, finalmente non mi prendo cura di un computer ma lo uso!!!