Cerca nel blog

2011/03/27

Uno strano caso di cronopareidolia

Sì, sono un viaggiatore nel tempo. Ecco la prova



Eccomi in compagnia di Modigliani e Picasso a Parigi nel 1916. No, non è un fotomontaggio.


2011/03/28


Ora che è passato un po' dalla pubblicazione iniziale e abbiamo giocato, posso spiegare come stanno le cose. Ho ricevuto la segnalazione da Gabriele Mattei, che mi ha inviato l'immagine lasciandomi a bocca aperta: non mi capita spesso di riconoscermi in una fotografia di quasi cent'anni fa.

Ho pensato inizialmente a un fotomontaggio, ma una ricerca in Rete ha confermato che la fotografia è originale e non ritoccata per farmi uno scherzo: il mio sosia è l'artista André Salmon (1881-1969) e la medesima immagine si trova in siti al di sopra di ogni sospetto (sito ufficiale, Comune di Catania, Museo Thyssen via Wikipedia, il libro Modigliani di Fiorella Nicosia a pagina 48, Repubblica) attribuendola nientemeno che a Jean Cocteau e indicando che fu scattata a Parigi davanti al Café de la Rotonde. Impressionante.

86 commenti:

Pietro ha detto...

Andrè Salmon? :D

Anonimo ha detto...

Salmon ti somiglia davvero! :P

Funz ha detto...

Bisnonno Attivissimo?
Sosia?
Cosplay? (tu facevi il cosplay di te stesso?) :D

Luca ha detto...

Andre Salmon? E' praticamente il tuo sosia!

Unknown ha detto...

Secondo me sono Modigliani e Picasso ad aver viaggiato nel futuro verso il nostro presente ^__^

T. Fulvio ha detto...

No non è un fotomontaggio in senso stretto ma il trucco c'è e credo anche di sapere qual'è :-)
Comunque bella foto e bell'idea

Sbronzo di Riace ha detto...

trattasi di universo parallelo alla Fringe e tu sei uno degli Osservatori :-)

Elragno ha detto...

La foto è reale ma quello non sei tu!
E' un tipo di nome Andrè Salmon (sinceramente non so chi sia), come si legge da qui: http://it.wikipedia.org/wiki/File:Modigliani,_Picasso_and_Andr%C3%A9_Salmon.jpg
:D

Unknown ha detto...

...e avevi assunto l'identità di André Salmon per caso? :D

http://www.supremefiction.com/theidea/2010/12/why-paris.html

http://www.andresalmon.org/

La somiglianza però è notevole, non c'è che dire :)

Patrick Costa ha detto...

A me basterebbe andare indietro anche solo di un paio di giorni tanto per giocare all'8...

In ogni caso si dice che al mondo abbiamo 7 sosia contemporanei... se andiamo indietro con i secoli hai voglia... :-p

PS: Ti assomiglia proprio nè!!

fabio ha detto...

eh eh eh la somiglianza è notevole ma non sei tu!

Osiride ha detto...

Grande Giove!

TizFX ha detto...

Se non è un fotomontaggio, mi pare ovvio che sei stato fotografato davanti ad un fondale con filtro seppia inserito.

TizFX ha detto...

Ok come non detto, ho letto i commenti riguardanti André Salmon ;-)

lufo88 ha detto...

La prova schiacciante del fatto che Paolo è un rettiliano :-D

ubik15 ha detto...

Rosolio di Occam: Attivissimo è molto vecchio e si porta bene i suoi anni.

:)

Enrico ha detto...

Dannazione, il Dottore adesso è italo-svizzero!!

E ha il cacciavite sonico a forma di pipa!!!

Rodri ha detto...

Si vede lontano un litro che sei tu prima dell'uso degli impianti bioplasmatici. Ma si poteva capire già prima che eri tu. Infatti, assegnando un numero progressivo alle lettere che compongono il nome André Salmon, moltiplicando ogni cifra per la data della fine del mondo, poi dividendo il totale per il QI di Rosicario (*) e ridividendo le lettere, viene fuori l'anagramma del nome Paolo Attivissimo.


(*) riferimento fatto con la piena consapevolezza del rischio che il diretto interessato possa offendersi e decidere di non voler postare commenti in questo blog.

Paolo Attivissimo ha detto...

Rodri,

attenzione, dividere per zero non è permesso :-)

Luigi Rosa ha detto...

Paolo: i buchi neri sono il posto dove l'universo divide per zero ;)

Unknown ha detto...

All'inizio pensavo avessi usato un pannello con le foto a grandezza naturale, ma poi ho visto la foto di Salmon...

Il Lupo della Luna ha detto...

E non dimenticatevi che Chuck Norris PUO' dividere per zero.

theDRaKKaR the bloody homeopath ha detto...

attenzione, dividere per zero non è permesso :-)

Aridagli. Prima che arrivassi io, sicuramente. Ma come c'è stato qualcuno che ha ideato il numero immaginario i per indicare il risultato della radice quadrata di meno uno io ho ideato il numero fantastico f per indicare il risultato della divisione di uno per zero.

È ora che il mio genio venga riconosciuto, dannazione.


Comunque... strabiliante foto!

theDRaKKaR the bloody homeopath ha detto...

Sai che dovresti fare? Dovresti cercare dei vestiti simili a quelli e fatti fare una foto in quella posa, naturalmente da solo, ché Modigliani e Picasso, ché sono attualmente impossibilitati a partecipare...

:D :D :D :D

Anonimo ha detto...

E quindi fra qualche mese salterà fuori un quadro cubista in cui si riconosce il profilo di Paolo Attivissimo, e anche una scultura dal collo lungo...

Leonardo Salvaggio ha detto...

Paolo, come al solito non tieni neanche la pipì!

A Langley ti avevano detto che NON dovevi dire a nessuno che avevi la DeLorean in rodaggio.

Adesso che hai spifferato tutto ci saranno ripercussioni negative per la tua carriera. Mi hanno detto che ti verrà ritirata la macchina fotografica che aggiunge in automatico lo sfondo lunare e anche i mappamondi con i continenti disegnati all'interno.

Guga ha detto...

theDRaKKaR, seriamente a quello ci avevo pensato anche io (solo che l'ho chiamato z anziché f), ma non avendo abbastanza competenze in materia ho lasciato perdere. Sto tentando di convincere una mia amica dottoranda in matematica a fare la tesi su un'eventuale matematica dei numeri divisi per zero, ma senza successo :P unisciti a me, e insieme domineremo l'universo della scienza

theDRaKKaR the bloody homeopath ha detto...

@Noi

Oooooh finalmente ho trovato un genio come me :D :D :D

Allora :D :D :D

se 0/0 = 0f = 0 allora 0 * 0 = 0

se 1/0 = 1f = f allora f * 0 = 1

Se 2/0 = 2f allora 2f * 0 = 2

Quindi la regola è n/0 = nf perché nf * 0 = n

:D :D :D :D

merlin86 ha detto...

E' lui... il 12esimo Dottore! Dove hai parcheggiato il TARDIS? :-)

Filippo ha detto...

A volte f è chiamato anche infinito... :P

Comunque: volevo ricordare a chi ne ha la possibilità di non perdersi il bellissimo documentario sugli UFO a Storie (ora su RSI)... dopo quello sulle scie chimiche mancava pure questo.

Ruggio81 ha detto...

Nella foto sei piùà vecchio di oggi.
Probabilmente sei stato nel futuro a farti togliere qualche ruga, farti sistemare i capelli, farti cambiare il sangue e sostituire la milza e il colon!

Però devi stare attento! Il NWO ti ha detto più di una volta di stare attento ai paradossi temporali il cui risultato potrebbe provocare una reazione a catena che scomporrebbe la tessitura del continuum tempo-spazio distruggendo l'intero universo! Anche se comunque la distruzione potrebbe essere molto circoscritta e limitata alla nostra galassia.

Ti conviene ritirarti, data l'età, e dedicarti all'altro grande mistero dell'universo: le donne! :)


Ciao *.*

Anonimo ha detto...

Drakkar, se per assurdo esistesse 1/0, allora esso dovrebbe invertire lo 0, e quindi 1/0=0^-1, ma allora 0/0 dovrebbe fare 1 perché per ogni numero a, a*a^-1= 1, ma ogni numero moltiplicato per 0 fa 0, ossia a*0 = 0, e quindi per a=0^-1, si ottiene che 0/0=0. Ciò indica che valgono le due uguaglianze:
0/0=1
0/0=0
e cioè 0=1, il che è assurdo perché lo 0 non è elemento neutro del prodotto.

Q.E.D.

Santana ha detto...

Con la calcolatrice di Windows98:

0 / 0 = 1

SirEdward ha detto...

Beh, compagnia interessante. Però ha ragione Hammer, la DeLorean era materiale riservato.

A proposito, sei poi stato a trovare Leonardo ad Amboise, come avevi detto l'altra sera?

martinobri ha detto...

Non è un fotomontaggio?
Bah, credo sulla parola. Però a me sembra che la testa del personaggio a sinistra sia evidentemente sproporzionata, e così il corpo dell'uomo a destra.
La prima è troppo grossa rispetto al corpo, il secondo è troppo piccolo rispetto all'uomo di fianco. Sembra più distante.

O è colpa del Braulio che ho appena gustato?

Roberto ha detto...

Highlander? ^___^

"ne resterà soltanto uno..."

Luca_dai_pochi_commenti ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Luca_dai_pochi_commenti ha detto...

Un caso?

moise ha detto...

Qualche tempo fa, nel corso della rubrica di storua dell'arte di "Che tempo che fa" (RAI3), Flavio Caroli propose il divertente esrcizio di "riconoscere" personaggi attuali in dipinti del passato. I risultati proposti furono davvero rimarchevolissimi!

Skure ha detto...

Il vero segreto è che Paolo è l' ultimo alterego del Dr. Who ;)

Stupidocane ha detto...

Maddaiii, si vede benissimo che sono attori: infatti quello a sinistra è Troisi!

EddyKL ha detto...

Credo di aver compreso il ruolo di Paolo nella Storia: egli e' un membro della casta degli Eterni di cui racconta Asimov. Magari domani perderemo memoria del tipo descritto nel commento #19 perche' Paolo tornera' indietro nel tempo e fara' in modo che i suoi genitori (del tipo, non di Paolo...) non abbiano a che incontrarsi.

Anonimo ha detto...

perdona l'ignoranza ma quale saresti? non mi pare t'assomigli...

martinobri ha detto...

Volevo dire: sicuramente non è frutto di un fotomontaggio aver inserito quello che assomiglia a Paolo, ma probabilmente era un fotomontaggio all'origine: la testa di quello di sinistra è evidentemente troppo grossa.

Stupidocane ha detto...

Sento un rumore come di un martinobri che siiivola su una superficie riflettente...

Stupor Mundi 83 ha detto...

Paolo, credo che tu abbia una faccia piuttosto comune, conosco anche un parrucchiere che ti somiglia...

gigikop ha detto...

l'ombra sul volto, che svela la direzione della luce diversa da quella degli altri due soggetti, ti frega

Ska ha detto...

Cavolo Paolo!
La cosa che mi sorprende di più è l'indice della tua mano sinistra!!! Sembra lungo 30cm!:D

souffle ha detto...

Giochi di luce, ombre, grana e un minimo di autosuggestione pareidolistica. Molto suggestivo, comunque.
In realtà la somiglianza, senza offesa, è soprattutto nella "scucchia". :-)

http://www.andresalmon.org/images/236_Salmon_portrait.jpg

Anonimo ha detto...

Complimenti! Ti mantieni bene... considerando che dal 1916 sono passati quasi Cent'anni! :D Sarà il mantenersi attivi..anzi, attivissimi.. che favorisce la longevità! :D

souffle ha detto...

Anche di profilo la somiglianza è notevole:

http://www.myheroesdiedofsyphilis.com/myheroesdied/picasso/picasso5sm.jpg

Unknown ha detto...

Quello sulla sinistra non è Troisi, è David Byrne!

theDRaKKaR the bloody homeopath ha detto...

Conosco Cocteau perché mi piace come scriveva. So che si dilettava in tante arti tra cui quella che poi è divenuta la Fotografia. So che c'è un sito gestito dalla famiglia, molto molto interessante.

In tale sito ho cercato la foto ed è presente: ed è identica a quella postata da Paolo.

Diciamo che la teoria del fotomontaggio comincia a contemplare troppi complottatori, tra cui gli attuali gestori del sito e discendenti di Cocteau.

Secondo me è più verosimile, per il principio di economia detto Rasoio di Occam, che Paolo sia un Eterno :D

@Edward-san

È evidente che è la moltiplicazione che deve essere riformulata e non la mia teoria... :D

@Martino

Della testona di Modigliani ne possiamo parlare..

Slowly ha detto...

"l'ombra sul volto, che svela la direzione della luce diversa da quella degli altri due soggetti, ti frega".

<-mode lecchino ON->
No, è che il sole bacia i belli
<-mode lecchino OFF->

genesis61 ha detto...

... fotografati da Jean Cocteau ... mica pizza e fichi !!!

Anonimo ha detto...

Non gli somiglio poi molto a dire il vero O.o

Conta ha detto...

Sono spiaciuto che Paolo fuma che fa male e poi non ci campa più altri centanni manco se beve la birra ma sono piaciuto che Cocteau gli a fatto la foto che mi piacciono tanto i suoi documentari dei pesci.
Però celo devo dire a Paolo che non è parentolia che melo a detto mio cugino che a studiato psicqualchecosa che se suggerisci è sugestione che se invecie ci pensi da solo è parentolia.
come quelo che nel fumo delle torri ci à visto per primo il diavaolo è parentolia, quelli che invecie glielo anno detto che ciera il diavolo è sugestione.

Unknown ha detto...

Perchè non hai aspettato il primo aprile ? Ci sarebbe stato un gustoso corto circuito tra l'attività investigativa e il nome Salmon che appare indagando :)

Stupidocane ha detto...

Cavolo Paolo!
La cosa che mi sorprende di più è l'indice della tua mano sinistra!!! Sembra lungo 30cm!:D


Eh, beh, è un extraterrestre. Il dito lungo gli serve per telefonare a casa.

E basta!

Maliziosi...

Unknown ha detto...

non c'e' nessun complotto dietro la fotografia
dell'uomo con la pipa. lo posso dire per certo
perche' la foto l'ho trovata io per caso e per
caso ho notato la somiglianza. non perdo tempo
a cercare foto somiglianti di nessuno.
un frase con il mio nome mi avrebbe fatto piacere ma forse sono troppo egocentrico.
ciao da GABRIELE MATTEI.

Paolo Attivissimo ha detto...

Gabriele,

non potevo ringraziarti subito, altrimenti il gioco sarebbe in gran parte finito subito.

Adesso aggiorno l'articolo e ti cito.

s ha detto...

non è che ti è avanzato qualche quadro di uno di quei due tuoi amici?

theDRaKKaR the bloody homeopath ha detto...

Ma è una poesia quella di Gabriele?

granmarfone ha detto...

E si potrebbe aggiungere, per completare, che la foto è stata scattata nel pomeriggio del 12 agosto; parte di una serie dove compaiono diversi altri personaggi famosi dato che La Rotonde, in boulvarde Montparnasse, era un conosciutissimo ritrovo di artisti.

Molto dandy con una Apple chubby in una mano e un bastone da passeggio in canna di bambù nell”altra.


- -
Scusate, una richiesta fuori tema:
come fare per cancellare un blog dalla bacheca di Blogger?

Vittorio ha detto...

:D Comunque Paolo, se tu sei Andrè Salmon allora hai posato nudo per Modigliani :D

Marco ha detto...

Ringrazio Paolo per lo spiegone, e d'altronde la "soluzione del mistero" era stata scoperta fin dai primi minuti da diversi utenti...Ma, mi domando...e tutti quelli che avevano parlato di ombre, teste grosse, facce deformi??...Mah!

granmarfone ha detto...

come fare per cancellare un blog dalla bacheca di Blogger?
Era un blocco di Blogger, risolto.

theDRaKKaR the bloody homeopath ha detto...

@Marco

Be' la ricerca è sempre l'unico metodo, l'intuizione più aiutare, ma deve essere sempre confermata.

Nessuno mi pare che stia andando ostinatamente contro le conferme.

Carlo Recagno ha detto...

Paolo, per caso da qualche parte c'e' anche una foto degli anni cinquanta che ti ritrae assieme a Babbo Natale nella baita di Frank Sinatra?

Anonimo ha detto...

Ma caro Paolo, per sapere che viaggi nel tempo e/o sei un immortale bastava guardare la puntata della TOS "The way to Eden". :)

Emilio

martinobri ha detto...

Ma, mi domando...e tutti quelli che avevano parlato di ombre, teste grosse, facce deformi??...Mah!

Mi senbra che ne ho parlato solo io, ma nè di ombre nè di deformità.
Il fatto è che la testa dell'uomo a sinistra è evidentemente sproporzionata sia rispetto al suo corpo che alle teste degli altri due, la cui distanza dall'obiettivo non è molto diversa.
Per me il fotografo stesso, quello che scattò la foto originale, ci ha aggiunto malamente la testa in seguito.

theDRaKKaR the bloody homeopath ha detto...

Senti un po', il fotografo è il grande Jean Cocteau, un po' di timore reverenziale perbacco! :-)

franco ha detto...

http://static.skynetblogs.be/media/133403/dyn001_original_222_300_pjpeg_2535747_dbe354e3bf84fb390805716c36b0c1cd.jpg Qui però ti somiglia assai meno ! :-D

TNT ha detto...

Martinobri: a me sembra normalissima.

Vittorio ha detto...

Per martinobri
Per me il fotografo stesso, quello che scattò la foto originale, ci ha aggiunto malamente la testa in seguito.
Non credo: il fotografo originale (Jean Cocteau) era indubbiamente un maestro dell'arte, ma per intanto la presenza di Modigliani (quello immortalato nella foto del quale tu dici che la testa è stata aggiunta dopo) al momento della foto è stata confermata. Cocteau scattò quel pomeriggio ben 21 foto (fonte: Wikipedia Italia) bisognerebbe al limite trovare la raccolta delle suddette foto e vedere comparativamente le altre immagini.
Ulteriore spiegazione della sproporzione, bisogna ricordarsi che all'epoca dello scatto Modigliani era ormai in fase di declino fisico, dedito all'alcol e ormai rovinato nel corpo. Una posizione particolare, magari leggermente piegato in avanti e più vicino al fotografo degli altri due, con un obbiettivo grandangolare potrebbe aver accentuato questa sensazione di "manipolazione fotografica" che secondo me non c'è.

paolofuture ha detto...

Sulla testa di Modigliani:

ho fatto una misurazione a spanne. La testa di Modigliani misura in altezza circa 290 pixel. Quella di Picasso circa 231. Ammettiamo per un attimo che i 2 personaggi abbiano avuto la testa della stessa dimensione. Nella foto la testa di Modigliani è del 25% più grande di quella di Picasso. Quindi Picasso dovrebbe avere una distanza dal punto focale della fotocamera maggiore del 25% rispetto a Modigliani. Per esempio se M si trova a 2m (distanza che mi sembra ragionevole) P dovrebbe trovarsi a 2,5m. Vista la posizione di M rispetto a P più avanti di tutto il corpo non mi sembra necessario considerare un (immotivato) intervento del fotografo. Se poi la testa di M era già più grande di quella di P......

Unknown ha detto...

Paolo, hai viaggiato insieme a Roberto Giacobbo che andava a incontrare il futuro papa Paolo VI nel passato?

A proposito, qualcuno riesce a scoprire chi era in realtà lo pseudo-Giacobbo della foto con il futuro papa?

souffle ha detto...

@martinobri: quella del testone appiccicato è una tua fissa. Modigliani aveva una bella capigliatura, questo sì, ma se guardi questa foto, il cui indirizzo avevo già postato:

http://www.myheroesdiedofsyphilis.com/myheroesdied/picasso/picasso5sm.jpg

ti potrai rendere conto che le proporzioni sono più o meno quelle. Ed è una foto scattata da Cocteau pochi istanti prima (o pochi dopo, chissà...) di quella sulla quale si sta discutendo. Non c'è nessun ritocco, ma solo una curiosa somiglianza accentuata dai giochi di luce ed ombre. La luce viene da sinistra, per cui Modigliani ha il viso diviso a metà fra luce ed ombra, Picasso è illuminato un po' meglio e Salmon Attivissimo ha il volto in piena luce. Nell'altra foto, con la luce esattamente alle spalle, la sua faccia è solo una silhouette e anche in questo caso la somiglianza è notevolissima.

puffolottiaccident ha detto...

@Paolo Attivissimo

Il salmone non è quel pesce che per riprodursi risale i corsi d'acqua dolce fin dove gli è possibile (eventualmente saltando controcorrente cascate con un dislivello di alcuni metri) e appena ha assicurato la nascita della prole muore di stanchezza?

Tale comportamento è alquanto... alquanto... Qualcuno può aiutarmi a trovare l'aggettivo opposto di ignavo?

granmarfone ha detto...

bisognerebbe al limite trovare la raccolta delle suddette foto

Billy Klüver ha analizzato le foto scattate in quel giorno (12 agosto) nel corso della preparazione del suo libro A day with Picasso, nell’ambito delle ricerche sulla comunità artistica a Parigi, segnatamente a Montparnasse.

Niente trucco, nessun inganno.
Il volume è stato pubblicato anche in Italia nel 2000, non sono ancora riuscito a recuperarlo.

Gildo ha detto...

Non so come sia la giurisprudenza svizzera a statunitense a proposito dei commenti, né quale sia il tribunale competente, eventualmente, per il sito di Paolo. Ma fa bene a stare attento. Ho letto che gli americani ricchi e stronzi, se un blogger, in qualsiasi parte del mondo, rompe loro l'anima, gli fanno causa a Londra, perché le leggi britanniche sono particolarmente severe.

Anonimo ha detto...

Per Gildo

Non so come sia la giurisprudenza svizzera a statunitense a proposito dei commenti, né quale sia il tribunale competente, eventualmente, per il sito di Paolo.

Si nota...

Antonino Schiera ha detto...

Ciao certo deve essere molto bello ritrovare un proprio sosia perfetto in un tale ed importante contesto storico.

Anonimo ha detto...

@puffolottiaccident

indefesso, strenuo, pervicace, accanito, dedito?

Rodri ha detto...

Puffolotti:

- Squisito
- Appetitoso

:-P

Van Fanel ha detto...

Paolo, non è pareidolia e nemmeno fotomontaggio, è solo che non stai pensando quadrimensionalmente. Ovviamente non puoi ricordare quella foto perché, dal tuo punto di vista, non è ancora stata scattata.

Ma è solo questione di... tempo; presto verrà ritrovato il "Memoriale Salmon", in cui Andrè spiega di essere in realtà nato a York nel 1963...