skip to main | skip to sidebar
9 commenti

Bobine di Tesla suonano “Fuga da New York”

Non provateci a casa: bobine di Tesla musicali e non solo


L'articolo è stato aggiornato dopo la pubblicazione iniziale.

Una bobina di Tesla è una macchina elettrica ad altissima tensione che sembra tratta direttamente da un film di Frankenstein (e infatti veniva usata come oggetto di scena in questi film), perché scaglia veri e propri fulmini, e questo ne fa un oggetto di passione fra gli smanettoni.

Attenzione: è tecnologia pericolosa, che può uccidere in mani inesperte (e a volte anche in mani esperte). Non provate a fare queste cose a casa se non sapete cosa state facendo. Io vi ho avvisato.

Gli appassionati si divertono a fare di tutto con le bobine di Tesla: c'è chi le mette nel proprio giardino per spaventare i vicini o fare spettacolo durante i party, e c'è chi si diverte a programmarle in modo che suonino musica. Ecco un assieme di bobine di Tesla che suona il tema del film-culto Fuga da New York.



Se vi interessa qualche altra dimostrazione della spettacolarità degli effetti delle bobine di Tesla, non dovete fare altro che immettere "Tesla coil" in Google. In alternativa, date un'occhiata a questo sito, dal quale traggo una foto dell'"antifurto" basato su bobina di Tesla.



E qui abbiamo il signor e la signora Megavolt (probabilmente è un nome d'arte) che si dilettano a farsi fulminare dalle bobine al Burning Man del 2006.


Buon divertimento, e prudenza!
Invia un commento
I commenti non appaiono subito, devono essere tutti approvati manualmente da un moderatore a sua discrezione: è scomodo, ma è necessario per mantenere la qualità dei commenti e tenere a bada scocciatori, spammer, troll e stupidi.
Inviando un commento date il vostro consenso alla sua pubblicazione, qui e/o altrove.
Maggiori informazioni riguardanti regole e utilizzo dei commenti sono reperibili nella sezione apposita.
NOTA BENE. L'area sottostante per l'invio dei commenti non è contenuta in questa pagina ma è un iframe, cioè una finestra su una pagina di Blogger esterna a questo blog. Ciò significa che dovete assicurarvi che non venga bloccata da estensioni del vostro browser (tipo quelle che eliminano le pubblicità) e/o da altri programmi di protezione antimalware (tipo Kaspersky). Inoltre è necessario che sia permesso accettare i cookie da terze parti (informativa sulla privacy a riguardo).
Commenti
Commenti (9)
Spettacolare

Saluti da Bangkok (Thailandia)

Vi sto ascoltando in stream

Edgar from Bangkok

http://edetools.blogspot.com/
Contraccambio i saluti.
Qui in Bangkok sono le 16.24 del pomeriggio. Sole e 33 gradi

PS una notizia fresca di poco fa ... sembra ripartito il phishing del sito di Poste Italiane . IT. Occhio a dare ID e password .hehehehehehe

http://edetools.blogspot.com/2007/09/poste-italiane-nonostante-tutto.html

Ciao

Edgar
Visto che siamo in tema...

Saluti da Madrid (Spagna), eh, lo so...più vicino e meno esotico.

Anche io ti ascolto in streaming
una bobina di tesla compare anche nel film di jim jarmusch "coffee and cigarettes" nella scena in cui sono protagonisti jack e meg white (la band dei white stripes).
Interessante riferimento all'argomento si trova nel bel film 'The Prestige'.

Byez
Paolo, non inglesizzare il tuo italiano.
Si dice tensione, non voltaggio!!!
Si dice tensione, non voltaggio!!!

Li ho sempre sentiti usare correntemente come sinonimi, e la Garzanti online conferma, ma vedo che Wikipedia sconsiglia in un contesto tecnico. Mi arrendo e correggo, grazie.
Un'affettuosa correzione: la bobina Tesla non "sembra tratta direttamente da un film di Frankenstein", ma E' in effetti stata resa famosa proprio dai film di fantascienza, nei quali è stata largamente utilizzata.

Vale la pena citare, oltre al Frankenstein originale, il mitico Frankenstein Juonior (che riutilizza il set dell'originale), Ed Wood di Tim Burton (ma anche i vari film di Ed Wood). Nonchè il già citato The Prestige.
la bobina Tesla non "sembra tratta direttamente da un film di Frankenstein"

Sì, ne ero al corrente.

(scusate, non ho resistito)

Chiarisco la frase.