Cerca nel blog

2007/09/04

La fotocamera che scatta quando sorridi

Sony e Olympus presentano fotocamere con riconoscimento automatico del sorriso

Godetevi questo video della nuova fotocamera Sony Cybershot T200, che include un originale sistema di riconoscimento facciale che rileva il momento esatto in cui il soggetto sorride e scatta automaticamente la foto. Funzionerà anche al di fuori dell'ambiente controllato dello stand fieristico? Bella domanda. Di certo lo schermo grandissimo farà gola. Ma c'è anche la Olympus che offre un sistema analogo, con la FE-280.

9 commenti:

Luigi Rosa ha detto...

Per fortuna la fotocamera Sony non si e' accorta che il soggetto aveva una tracolla 'CANON' ;)

Dan ha detto...

Sono il solo a cui sembra una funzione incredibilmente acessoria? Di tutti i settori in cui il riconoscimento computerizzato dell'espressione può essere utile, questo mi sembra l'ultimo...

Exodus68 ha detto...

Tra qualche anno avremo macchine fotografiche che basta portarle in giro e puntarle qua e la... che scatteranno da sole in quanto capiranno autonomament se cio' che viene inquadrato e' qualcosa di interessante.

Una versione alfa di queste macchine fotografiche che scattano da sole io la ho gia': un cellulare Samsung che ogni tanto mi scatta da solo... peccato che abbia deciso che per lui l'unica cosa importante sono gli interni delle tasche di miei pantaoni.

Ivo - Modena

Sab ha detto...

che bello! per me sarebbe giusta perchè non riesco mai a fotografare il mio ragazzo quando sorride! ci vorrebbe una macchinetta che capisce se sorridi e se hai anche gli occhi aperti! ci sono persone che non riescono a non sbattere gli occhi mentre gli fai la foto... grrr

Unknown ha detto...

Sarebbe molto più utile il riconoscitore di occhi aperti!! Parlo per esperienza personale...

Unknown ha detto...

...ed il borsello con il marchio Pentax

JohnWayneJr ha detto...

"Sono il solo a cui sembra una funzione incredibilmente acessoria?"

No, anch'io sono dell'idea che manchi un altro accessorio fondamentale: la funzione "stai-esagerando-con-le-foto-cominci-a-stare-sulle-palle-a-tutti"!

Chi é che non ha l'amico/a che appare con macchina fotografica/telecamera ovunque, peggio di Corona & co., che appena vede una statua, fosse pure un nano da giardino, non ha la brillante idea di farci una foto di gruppo davanti?
O che ferma tutti gli altri turisti a tutti gli angoli di una piazza x farsi fare la foto con la morosa? Che poi appena arriva a casa le pubblica su internet e ti obbliga moralmente ad andare a vederle? E se non lo fai ti interroga?
Certo, in questo ci siamo evoluti: una volta c'erano le diapositive che dovevano essere spiegate in dettaglio che neanche Sgarbi davanti che spiega la cappella Sistina, o peggio la vagonata di VHS col papà che gioca, il papà che dorme, il papà che mangia, il bambino che dorme, la mamma che mangia... ed eri OBBLIGATO a sorbirti tutto...

Dan ha detto...

"peccato che abbia deciso che per lui l'unica cosa importante sono gli interni delle tasche di miei pantaoni."
Ma devi capirlo: quello è il suo mondo, non conosce altro poverino...

Una cosa che vedrei utile è fare finalmente macchine digitali con obiettivi con aperture un po' più grandi di 1cmq, così magari sono un po' più luminosi come le reflex classiche... non so le altre, ma la mia si trova in difficoltà senza una buona illuminazione.

Unknown ha detto...

Mah, premetto che il mio commento c'entra poco con la tecnologia, ma a me piace fare le foto...non dico a sorpresa ma... senza che gli amici si mettano in posa. Sembrano più vere e quando poi le riguardi ti evocano meglio il momento.