skip to main | skip to sidebar
40 commenti

La prima perla astronomica dell’anno va al Tgcom: l’eclissi sarebbe “fuori programma” e “visibile a occhio nudo”

L'articolo è stato aggiornato dopo la pubblicazione iniziale.

Esattamente un anno fa il Corriere ci aveva deliziato con la bufala della Luna blu; quest'anno tocca invece al Tgcom infilare la prima perla in quella che sarà probabilmente una lunga collana.

Stamattina, infatti, in prima pagina il sito del Tgcom titola “Spettacolo fuori programma nei cieli italiani - Eclissi di sole visibile a occhio nudo”.

Proprio così: secondo il titolista del Tgcom, quegli sfaccendati degli astronomi si sarebbero fatti prendere di sorpresa e non avrebbero previsto l'eclissi, che sarebbe quindi “fuori programma”.

Ma non basta: stavolta, sempre secondo il suddetto titolista, l'eclissi è “visibile a occhio nudo”: perché, le altre no? Per le altre ci voleva, che so, il telescopio spaziale? Per vedere il Sole?

Oltretutto parlare di guardare un'eclissi di Sole “a occhio nudo” è irresponsabile: può causare danni irreparabili alla retina.

Peccato, perché l'articolo linkato da quel titolo demenziale è buono. Grazie a Riccardo per la segnalazione.

10:35. Pochi istanti fa il titolo è stato modificato: ora recita “Eclissi di sole, spettacolo nei cieli italiani - Il fenomeno visibile a occhio nudo”.
Invia un commento
I commenti non appaiono subito, devono essere tutti approvati da un moderatore. Lo so, è scomodo, ma è necessario per tenere lontani scocciatori, spammer, troll e stupidi: siate civili e verrete pubblicati qualunque sia la vostra opinione; gli incivili di qualsiasi orientamento non verranno pubblicati, se non per mostrare il loro squallore.
Inviando un commento date il vostro consenso alla sua pubblicazione, qui o altrove.
Maggiori informazioni riguardanti regole e utilizzo dei commenti sono reperibili nella sezione apposita.
NOTA BENE. L'area sottostante per l'invio dei commenti non è contenuta in questa pagina ma è un iframe, cioè una finestra su una pagina di Blogger esterna a questo blog. Ciò significa che dovete assicurarvi che non venga bloccata da estensioni del vostro browser (tipo quelle che eliminano le pubblicità) e/o da altri programmi di protezione antimalware (tipo Kaspersky). Inoltre è necessario che sia permesso accettare i cookie da terze parti (informativa sulla privacy a riguardo).
Commenti
Commenti (40)
Se il buon giorno si vede dal mattino... Prevedo un eclissi giornalistica che durerà un anno intero.

Insomma, come l'anno scorso.
hanno già modificato l'articolo :D
Bè, abituati ai fuori programma del loro padro... ehm capo, è normale che perdano un pò la bussola...
Ormai gli strafalcioni e le stupidaggini dei giornalisti non si contano più, ogni giorno sentiamo fresi che non hanno un senso nei telegiornali nazionali.
Indicativo il fatto che non hanno ancora imparato a convertire le misure dal sistema anglosassone a quello europeo, capita di sentire notizie (o documentari) che per esempio recitano: "Il fiume Potomac, in alcuni punti è profondo 70 metri!!!!
......... magari piedi... :-/
Ormai con questi programmi non si capisce più niente: li cambiano da un momento all'altro.
kapa89,

l'articolo è a posto, è il titolo in prima pagina che è una castroneria multipla.
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
La castroneria c'è tutta, ma sparare sul Tgcom è come sparare a un bradipo a mezzo metro di distanza: è un bersaglio troppo facile. :-)
Il TgCom riesce a prendere cantonate anche quando parla delle temperature minime e massime...
Ragazzi, è il TGCom... questo dovrebbe dire tutto!
In Italia tutto quello che non rientra nei piani di un partito politico è definito "fuori programma".
Azzardo: non è che "a occhio nudo" significa che la porzione di sole interessata dall'eclissi è talmente grossa da potersene accorgere anche senza strumentazioni particolari che c'è una eclisse?
Per distinguerla dai casi in cui c'è l'eclisse su un angolo del sole ...
Abituati come sono a schiaffare tette e culi dappertutto non hanno potuto evitare di parlare di occhio "nudo"....
Io ho guardato l'eclissi usando il supporto di un floppy disk smantellato per l'occasione
Hanno modificato anche il titolo...

E due. No: sto parlando del titolo nella home page, non nell'articolo linkato.
@ Mattia

Non credo, le eclissi minime sono ugualmente visibili a occhio nudo (con filtri appositi se non vuoi rimanere cieco) senza l'ausilio di telescopi o altri strumenti ottici: il disco del sole si vede molto grande sulla Terra, anche se non ce ne accorgiamo perchè difficilmente lo guardiamo.
Ora hanno modificato il titolo in homepage:
Eclissi di sole, spettacolo nei cieli italiani
Il fenomeno visibile a occhio nudo
Poi ci sono i giornalisti che devono pompare la notizia, qualche giorno fa ho sentito dire che durante l'eclisse il cielo diventa buio e si riesce ad avvertire la differenza di temperatura. Così poi quando un profano vede di persona cos'è un eclisse parziale ovviamente pensa: "tutto qui?"
Ok, l'eclissi di Sole l'abbiamo vista, a quando una eclissi di sòle?
Mi accontento di poco :D
Alcuni giornalisti fanno inorridire per le corbellerie che riescono a scrivere quando parlano di scienza.

Ecco alcune "perle" che ho sentito per radio o in TV (non stiamo nemmeno parlando di chissà quali concetti scientifici, ma di semplice aritmetica, geometria e fisica elementare):

"Il prezzo della benzina è giunto a quota 1 euro e 415 centesimi al litro" (cioè: 5,15 euro al litro?!?! Alla faccia degli aumenti!)

"Si ricorda che la velicità max consentita in autostrada è di 130 km" (Ah sì? La velocità adesso si misura in km? E quando vai a comprare il latte cosa dici? "Vorrei 2 metri di latte?")

"Il pozzo in cui è caduto il bambino aveva una circonferenza di 30 cm" (cioè 30/3,14 = 9,55 cm di diametro? Era un bambino o un alieno?)
@Alessandro Pilotto Dobbiamo iniziare a segnarcele per poi compilare un elenco, ho sentito cose stupende ma non riesco a ricordarle, sono troppe!!! :-)
Per Nemo

...Dobbiamo iniziare a segnarcele per poi compilare un elenco, ho sentito cose stupende ma non riesco a ricordarle, sono troppe!!! :-)

In parte è un servizio che svolge Striscia la notizia, anche se, visto il contesto, la butta tutta sul ridere, è un'iniziativa totalmente innocua.
Mi pare che la palma per le imprecisioni in questo senso la meriti il Tg2 (e non solo per notizie scientifiche: la sciatteria colpisce qualsiasi argomento, anche il più semplice).

Va comunque distinta la notizia letta in studio dal giornalista, che ha avuto tutto il tempo di scriverla e controllarla, e la notizia riferita in diretta dall'inviato sul posto, che talvolta parla "a braccio", improvvisa: a lui/lei si può perdonare il limite di velocità di 130 chilometri.
@ Alessandro Pilotto

Riguardo i 2 metri latte potremmo non esserci lontani, esiste un buffo personaggio che è convinto dell'esistenza della misura "gigabyte di watt". Giuro!

(Poi è andato in Francia a parlare di gigabites, è finito dentro un club, e non ne è più uscito)
@Alessandro Pilotto:
> Alcuni giornalisti fanno inorridire per le corbellerie che riescono a scrivere quando parlano di scienza.

Questo è il livello medio di conoscenza... e temo che sia in costante discesa!

La notizia corretta sarebbe stata: "Eclisse di Sole visibile anche in Italia ma da NON guardare ad occhio nudo!"
Leggermente OT

Ieri sera al TG2 hanno mandato un servizio penoso, la cui tesi di fondo era

"Ué (C), sfatiamo il luogo comune che solo a Napoli ci sono le montagne di monnezza, guardate come si presentano Londra e New York", accennando appena che Londra è così perché c'è lo sciopero degli operatori ecologici e New York è così perché ci sono state nevicate record o_O

Tipo "tié, capita anche a voi!". No , ma dico... o_O
A proposito dell'eclisse: nessuno ieri sera ha visto il servizio di Sky? L'esperto (meteorologo? boh!9 ha detto, testualmente: siccome la Luna è ottocento volte più piccola del Sole... OTTOCENTO?!?
esiste un buffo personaggio che è convinto dell'esistenza della misura "gigabyte di watt". Giuro!

(Poi è andato in Francia a parlare di gigabites, è finito dentro un club, e non ne è più uscito)


Doppio senso di cui discutere nel Disinformatico NSFW, qui è meglio di no. Curiosi i gusti di uno dei fratelli di Sanremo, se confermati. :-)
Il club avrebbe potuto essere anche nel Belgio vallone o nella Svizzera romanda.
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
@Ladyowl
ho ritrovato un servizio di skytg24 (ma non quello che dici tu e che ho visto anch'io - anche se non ricordo la cifra pronunciata)

qui il link:http://www.leggonline.it/video.php?id_news=99281&idv=7631

In questo dice 400 volte minore, il che è giusto! (anche se anch'io mi sono fermato un attimo a fare i conti)
Infatti il rapporto tra le distanze è circa 150x10^6 km/400000km=375 e quello tra i diametri 1400000km/3700km=400
Purtroppo non ho le ho mai appuntate: quante volte ho sentito dire nei vari Tg (e studio aperto su tutti) che in tal pianeta si raggiungono temperatura bassissime: anche 400 gradi sottozero (mica precisano che sono F e non C: forse non lo sanno). Una volta però siamo scesi addirittura a 1000 gradi sottozero (su Urano, mi pare)! Purtroppo mi stavo preparando una pasta e non sono riuscito a scoprire chi era il genio che ha fatto una simile scoperta ... però per colpa sua mi son scottato.
"però per colpa sua mi son scottato."

Colpa tua che guardi (o anche solo ascolti) Studio Aperto :D
Ecco, parlando di astri mi avete fatto venre in mente un'altra perla giornalistica.
Quando a luglio 2010 venne scoperta la stella R136a1, 265 volte più DENSA del nostro Sole, alcuni giornali (facilmente individuabile con una "googlata") si precipitarono a sbraitare che era stata scoperta una stella 265 volte più GRANDE del Sole... mentre in reltà era "solo" 35,4 volte se consideriamo il raggio (ma per certi cronisti le "dimensioni" e il "peso" di un corpo sono direttamente proporzionali e il peso specifico è un concetto troppo difficile da capire... infatti per loro 1 kg di ferro pesa, ovviamente, più di 1 kg di piume...)
Dimenticavo! Anche se fosse stata scoperta una stella 265 volte più grande del Sole non si tratterebbe di una strabiliante novità: VY Canis Major (la stella più grande conosciuta) ha un diametro 2000 volte più grande del Sole! (se Wikipedia non mente)
"Anche se fosse stata scoperta una stella 265 volte più grande del Sole non si tratterebbe di una strabiliante novità:"

Direi di no: tutte le stelle ipergiganti, supergiganti e giganti sono, dimensionalmente parlando, più grandi del Sole :D
Salviamo, almeno per solidarietà, il titolista che ha fatto questo danno. In effetti non ha scritto "eclissi fuori programma", ma "spettacolo fuori programma", che unito al resto (soprattutto l'occhio nudo..) dà un senso comico al tutto. Fo...rse intendeva dire che è uno spettacolo bello oltre ogni previsione, chi lo sa?
Però no, nessuno ha scritto "eclissi fuori programma"; siamo corretti su questo.
Sono tornato da una giornata un po' incasinata e ho avuto un'ora convulsa con tre clienti.

L'eclissi fuori programma mi ha davvero offerto un minuto di sana e fresca ilarita' e mi ha confermato il fatto che faccio bene ad evitare la stampa italiana, fatta prevalentemente di tesserati che hanno passato l'esame di ignoranza... cosmica.
Si, mia madre mi ha telefonato ieri dicendomi che c'era questa eclissi e che in TV hanno detto che si poteva guardare ad occhio nudo. Per fortuna mi ha telefonato prima di mettersi a fissare il Sole...
Intanto, godiamoci il risultato (foto di Thierry Legault).
Beh, e di questa portaerei che, secondo Repubblica, sarebbe "di stanza in Afghanistan" cosa vogliamo dire?!? :D

http://tv.repubblica.it/copertina/video-scandalo-su-portaerei-usa-cacciato-comandante/59383?video=&ref=HRESS-7
@Frankowsky:

Tecnicamente non è comunque corretto. Avrebbe dovuto dire che il diametro è 400 volte più piccolo (che poi è quello che conta nel caso delle eclissi).

Il rapporto di "grandezza" tra il sole e la luna, in quanto corpi (quasi) sferici tridimensionali è 400*400*400 = 64000000.

Probabilmente è quello che fa saltare all'occhio l'errore (che altrimenti potrebbe anche essere considerato minore). Se uno mi dice che la luna è 400 volte più piccola del sole gli rido dietro perché per "grandezza" nei corpi tridimensionali si intende il volume.
Vabbé ma Tgcom non è una testata giornalistica, è una piattaforma pubblicitaria.. di conseguenza a scrivere fesserie ci guadagna e basta: con questa ci ha guadagnato una linkata sul tuo sito ad esempio :p