skip to main | skip to sidebar
95 commenti

Poli che si spostano, polli che ci cascano

Catastrofe du jour: lo spostamento repentino del Polo magnetico manda in tilt aerei e uccelli. Chiusa una pista a Tampa


La notizia della chiusura di una pista dell'aeroporto internazionale di Tampa per tenere conto del repentino spostamento del polo magnetico ha scatenato il solito delirio di ipotesi: sarà per questo che ci sono le morie di uccelli? Ho fatto un'indaginetta in proposito e l'ho pubblicata su Wired [2014/12/13: ripubblicata qui] poco fa. L'unica consolazione di questa mandria di bufale intorno alle notizie di animali morti è che si può cogliere l'occasione per imparare qualcosa di nuovo. Per esempio, che il polo nord magnetico terrestre si sposta di 80 chilometri ogni giorno tracciando un ovale.

Intanto la NASA pubblica un video di sbufalamento ufficiale delle principali teorie di catastrofe intorno al 2012. Se vi interessa, ve lo traduco.

Invia un commento
I commenti non appaiono subito, devono essere tutti approvati da un moderatore. Lo so, è scomodo, ma è necessario per tenere lontani scocciatori, spammer, troll e stupidi: siate civili e verrete pubblicati qualunque sia la vostra opinione; gli incivili di qualsiasi orientamento non verranno pubblicati, se non per mostrare il loro squallore.
Inviando un commento date il vostro consenso alla sua pubblicazione, qui o altrove.
Maggiori informazioni riguardanti regole e utilizzo dei commenti sono reperibili nella sezione apposita.
NOTA BENE. L'area sottostante per l'invio dei commenti non è contenuta in questa pagina ma è un iframe, cioè una finestra su una pagina di Blogger esterna a questo blog. Ciò significa che dovete assicurarvi che non venga bloccata da estensioni del vostro browser (tipo quelle che eliminano le pubblicità) e/o da altri programmi di protezione antimalware (tipo Kaspersky). Inoltre è necessario che sia permesso accettare i cookie da terze parti (informativa sulla privacy a riguardo).
Commenti
Commenti (95)
L'unica consolazione di questa mandria di bufale

... è che si può fare tanta buona mozzarella?
@Van Fanel

Queste bufale fanno la mozzarella già andata ma male :)
Non so se avete notato una piccola particolarità: fra i marcatori c'è "animalisteria". Solo un articolo prima di questo poteva fregiarsi di questa etichetta-macedonia. :-)
Se vi interessa, ve lo traduco.

Sì, grazie :-)
Bello l'articolo su Wired e simpatica l'animazione dello spostamento del polo magnetico.
Grazie Paolo, aspettavo con ansia un tuo post in merito perche' mi stavo gia' preoccupando :-S
Bello il titolo..Se non vado errato Mistero ha già programmato una puntata "attualità" sulla questione uccelli cadenti. Pare che anche nel mainstream la questione fine del mondo riscuota una tormentata attenzione.

Prevedo un incremento di visite su questo blog, tra i pochi a mantenere alta la bandiera della scienza. Il rovescio buono di questa medaglia patacca è infatti la lucidità con cui pazienti debunkers riportano le persone ancora sane di mente alla realtà accertabile dei fatti.

Più di altri giorni mi sento di ringraziare Paolo per il suo operato, in parte gratuito, al servizio della razionalità. Mi è capitato di esprimere sincere critiche in passato, spero costruttive, ma solo in questo modo i complimenti, quando meritati, suonano veritieri. E anche oggi ho imparato qualcosa (sul polo magnetico) che ignoravo.

Bravo Paolo ca**o continua così!

PS. attendo sempre delucidazioni sull'UFO che sparisce a velocità relativistiche :)
La catastrofe è successa qui in azienda, in sede centrale è saltata la corrente 5 o 6 volte. Lascio a voi il conto statistico/probabilistico di quanti pc sono "morti" considerato che sono 400 in totale...
In Wired: che in questo caso diverrà da oggi 19R/L1

19R/1L
Lascio a voi il conto statistico/probabilistico di quanti pc sono "morti" considerato che sono 400 in totale...

Mettere degli UPS no eh?
troppo costoso... Gli UPS ci sono ma solo per i server poi ci sono dei generatori a gasolio (ma l'ultima volta che c'è stato un black-out serio non sono nemmeno entrati in funzione...)
Non dire in giro che il polo cambia, periodicamente, anche di orientazione. Il nord andrà in antartide e il sud sarà al nord. Potrebbe scatenare il panico nella redazione di Voyager. :->

La fine del mondo è vicina! Liberatevi dei vostri fardelli: prima della fine, fate un bonifico dei vostri averi nel mio conto! :-)
Atollo, grazie della correzione, aggiorno subito.
Perdonate la mia ignoranza in materia. Ma come mai nell'aviazione ci si orienta rispetto al nord magnetico e non il nord geografico?

Da profano posso immaginare che prima dell'avvento dei GPS il nord geografico lo si poteva approssimare con quello magnetico tramite le bussole.
Ma al giorno d'oggi come mai non si cambia metodo?
Domanda: i poli magnetici si sono mai invertiti di polarità nella storia della Terra?

Se sì, con che tempismi?

Ho ricevuto risposte molto variegate (e talvolta, come dire, fantasiose) sull'argomento: qualcuno mi aiuta?
poi ci sono dei generatori a gasolio (ma l'ultima volta che c'è stato un black-out serio non sono nemmeno entrati in funzione...)

Che cubo (sostituire b con l per capire)!
Quante storie.
Se gli uccelli frequentassero di più gli shelters della LIPU, e di meno le osterie, certe cose non succederebbero.

http://tinyurl.com/4vrlulq
E' una struttura pubblica, non ti aspetterai davvero che funzionino???
Mattia,

sì, i poli si sono invertiti più volte a intervalli molto variabili. L'ultima inversione, se non ricordo male, risale a circa 780.000 anni fa.

Dai un'occhiata alla bibliografia qui.


Tizfx,

Ma come mai nell'aviazione ci si orienta rispetto al nord magnetico e non il nord geografico?

Perché una bussola e una cartina continueranno a funzionare anche quando il computer di bordo va in tilt. L'aviazione ha raggiunto gli attuali livelli di sicurezza proprio perché si basa il più possibile su tecnologie semplici e affidabili.
Leggendo l'articolo mi è venuto in mente questo filmato e non ho potuto fare a meno di riflettere sul come le basi scientifiche dei 2012ari (ma anche di paleoufologi ecc.) siano spesso meno solide di quelle del filmato :-)
L'ultima inversione, se non ricordo male, risale a circa 780.000 anni fa.

Azz che memoria.
Io non ricordo neanche cosa ho fatto ieri...
Paolo dixit:
"L'aviazione ha raggiunto gli attuali livelli di sicurezza proprio perché si basa il più possibile su tecnologie semplici e affidabili"

Se la frase è limitata al campo della navigazione posso concordare (penso sia così visto che parli di aviazione e non aeronautica); se è intesa invece in senso lato (strutturale, aerodinamico, etc.) mica tanto.
Se vi interessa, ve lo traduco.

Che domande! =_=

mainstream

Quando leggo questa parola ho ormai un riflesso condizionato di brivido da cazzate... (NB non mi riferisco a Shine)

Perché una bussola e una cartina continueranno a funzionare anche quando il computer di bordo va in tilt. L'aviazione ha raggiunto gli attuali livelli di sicurezza proprio perché si basa il più possibile su tecnologie semplici e affidabili.

Tutte storie, è che una bussola costa poco e l'energia la fornisce aggratis la terra!
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Crawl di Italia1: "Attenzione! Stasera alle 21.15, in esclusiva, Mistero spiegherà l'incredibile fenomeno della moria degli uccelli."

In esclusiva?? Come dire, fremo dalla curiosità...
Mi rivolgo a chi ne sa più di me e quindi:

per tutti

Il sito della piccola casetta in Canadà indica che il polo magnetico è stato scoperto (raggiunto? Calcolato? Desunto? Boh) nel 1831 e, nelle previsioni da qui a 50 anni, indica un possibile/plausibile sviluppo della sua traiettoria.
L'animazione presente nel sito dell'USGS parte invece dal 1500.
Ora mi (e vi) chiedo: se abbiamo dati certi solo dal 1831 come han fatto quelli dell'USGS a calcolare gli spostamenti del polo magnetico a partire dal 1500? Hanno forse estrapolato i dati da portolani, diari di navigazione aut similia?
Però un'inversione dei poli potrebbe benissimo accadere di nuovo prima o poi. Visto che poi questi fenomeni non hanno una ciclicità definita direi che potrebbe accadere ora come tra 100 milioni d'anni. Inoltre l'inversione non è istantanea, vuol dire che durante l'inversione la terra sarà momentaneamente senza campo magnetico (o comunque molto debole). Direi che questo possa comunque preoccupare un pochettino...
Rispondo ad Epsilon.

Per esempio tramite l'osservazione dell'orientamento di minerali ferro-magnetici che si trovano nelle colate di lava di eruzioni vulcaniche di cui si conosce la data.
Cheppalle le storie delle catastrofi legate al cambio di declinazione magnetica!

Anche a Linate la 36L e' diventata 35 (http://it.wikipedia.org/wiki/Aeroporto_di_Milano-Linate#Storia), anche le tavolette IGM riportano il cambio di declinazione e, per questo, ogni tanto vengono ristampate.
@Epsilon: paleomagnetismo e' la risposta alle tue domande
Per Cassapanca (scherzo, dai)

Mi hai instillato un'altra curiosità: ma l'alta temperatura iniziale, i processi di raffreddamento, l'eventuale spostamento di materiale ferroso fuso e sa Dio cos'altro non possono incidere sull'orientamento di tali materiali in modo imprevedibile? C'è davvero una coerenza di osservazioni e comportamenti transitori compresi appieno?
(Lo so: sono ignorante)
Sarebbe carina la traduzione dell'antibufala della NASA..
Altra domanda stupida: ma allora si riesce ad andare mooolto più indietro del 1500, no? Ed allora il movimento del polo magnetico è ancora così imprevedibile per i prossimi 50 anni? Non è stato possibile stilare un modello soddisfacente?
A proposito di slittamento polare, c'e' un sito che lo monitora costantemente, ma non capisco come si leggono i dati:
http://www.iers.org/IERS/EN/DataProducts/EarthOrientationData/eop.html

Qualcuno ci capisce qualcosa?

Invece, tempo fa lessi di altri aeroporti che negli anni hanno dovuto cambiare numerazione delle piste per via dello spostamento dei poli, ma non ritrovo nessun link. Qualche idea di dove trovarli?
La storia delle oscillazioni del campo magnetico si deduce, a quanto ne so, dallo studio dei fondali marini dell'atlantico, perche' sul fondo dell'atlantico da alcuni milioni di anni continua a uscire lava che allontana america e africa, e questa lava, raffreddandosi, memorizza la direzione del campo magnetico.

Se poi possa anche memorizzare la posizione esatta, oltre che quella approssimativa, non saprei, ma non credo.
Se cadono gli uccelli,diamogli la pillolina blu ;-)
Se cadono gli uccelli,diamogli la pillolina blu ;-)

Spam subliminale? :-)
Forse no, non c'è il marchio.
@Paolo Attivissimo:

Grazie, molto gentile come sempre. ^__^
Polli che ci cascano.

Quando ho letto la frase mi è balzata alla mente la sequenza dell'estinzione dei Dodo nel film "L'Era Glaciale"...
Polli che cascano? Ma non erano merli? :-D
Ma alla fine, l'inversione dei poli cosa comporterebbe (e cosa ha comportato, essendo già accaduta) in termini di vita sulla terra?
Io immagino, per quanto riguarda gli animali che utilizzano il magentismo per orientarsi, che dopo un periodo di difficoltà riuscirebbero comunque ad adattarsi.
Forse ci preoccupa di più il problema relativo ai trasporti umani.
Ma sarebbe davvero catastrofico?
Cioè, se è comunque un processo graduale, mica da oggi a domani, l'uomo non riuscirebbe comunque ad adattare le tecnologie? Non è poi quello che fa con le citate piste aeroportuali?

Grazie a chi mi risponderà.
Francesca
Stanno morendo anche i grilli...

http://www.giornalettismo.com/archives/109426/dopo-uccelli-e-pesci-e-il-turno-della-strage-dei-grilli/
Per Patafrulli:
l'inversione dei poli nel passato ha causato un aumento del tasso di estizione delle specie viventi. Sia per il fatto che alcuni animali usano il magnetismo per orientarsi, ecc... (poco importante) sia (più importante) per la temporanea mancanza di una protezione dal vento solare con tutte le sue conseguenze dirette ed indirette.
@Katankya
mi mancava questa informazione, il campo magnetico costituisce una barriera alle radiazioni cosmiche, insomma. e l'inversione comporta un periodo di "minimo" di campo magnetico, se ho capito bene.

...Sarà mica per questo che da tre giorni non vedo una cippa nei canali digitali? colpa dell'inversione dei poli? ;-)
allo stato delle conoscenze attuali, quella esposta da katankya è un'ipotesi non universalmente accettata
Allora qualcuno deve mandare il mio professore di storia della terra ad un corso di aggiornamento...
Per Katankya

Ai commenti 31 e 33 ti ho posto due domande.
Lo so che ho scritto "Per Cassapanca" ma ero nella fase "spirito di patate" :-)
@ b1144732

Quali sarebbero le altre teorie? Domanda non astiosa ma per curiosità.
Per Epsilon:
(#31) Si riesce a dedurre comunque molto bene sia la declinazione che l'inclinazione.
(#33) A partire dal 1600 ci sono misure dirette. In maniera indiretta si riesce ad andare molto più indietro. Fino agli ultimi 3000 anni si riesce ad avvere un'accuratezza tale da poter essere usata come metodo di datazione.
Che fotografia hai su Wired!
A quanto ammonta la taglia? :-)
@stu

Molte specie di ominidi sono sopravvissute all'inversione, quindi stai tranquillo caro ominide mio.

Effects on biosphere and human society

Because the magnetic field has never been observed to reverse by humans with instrumentation, and the mechanism of field generation is not well understood, it is difficult to say what the characteristics of the magnetic field might be leading up to such a reversal.

Some speculate that a greatly diminished magnetic field during a reversal period will expose the surface of the Earth to a substantial and potentially damaging increase in cosmic radiation. However, Homo erectus and their ancestors certainly survived many previous reversals, though they did not depend on computer systems that could be damaged by large Coronal mass ejections.

There is no uncontested evidence that a magnetic field reversal has ever caused any biological extinctions. A possible explanation is that the solar wind may induce a sufficient magnetic field in the Earth's ionosphere to shield the surface from energetic particles even in the absence of the Earth's normal magnetic field.[12] Another possible explanation is that magnetic field actually does not vanish completely, with many poles forming chaotically in different places during reversal, until it stabilizes again.[13][14]

http://en.wikipedia.org/wiki/Geomagnetic_reversal#Effects_on_biosphere_and_human_society
@ drak

???
Paolo sta sera non sei interessato a vedere mistero e la loro teoria sugli uccelli morti? :-)
Per Macterz

Paolo sta sera non sei interessato a vedere mistero e la loro teoria sugli uccelli morti? :-)

In attesa della sua risposta, una piccola correzione: non sarà la loro teoria. Sarà la teoria di qualche ciarlatano in cerca di notorietà pescato chissà dove, italiano o americano che sia. Sicuramente ha già esposto il suo "scoop" in altra sede.
È un programma talmente povero di idee che non riescono a essere originali nemmeno per le castronerie.
[OT] Ho appena visto su Studio Aperto il servizio-traino per la puntata di Mistero di stasera sul Morgellons. Ci sarebbe da mettersi le mani nei capelli, se non fossimo tristemente abituati a questi... "telegiornali".
Salve, si vorrei una traduzione GRAZIE!!!
Per favore per favore per favore sì con l'accento, per favore per favore per favore :(
lo spostamento repentino del Polo magnetico manda in tilt aerei e uccelli.

E pure alcuni cervelli :-)
In attesa della sua risposta, una piccola correzione: non sarà la loro teoria. Sarà la teoria di qualche ciarlatano in cerca di notorietà pescato chissà dove, italiano o americano che sia. Sicuramente ha già esposto il suo "scoop" in altra sede.
È un programma talmente povero di idee che non riescono a essere originali nemmeno per le castronerie.


Non è che salta fuori che è tutta opera di Enrico Ruggeri, quello che piangeva che in Rai non lo facevano lavorare perché di destra ed ora a spasso anche da "Mistero" (forse perché poco di destra), alla ricerca disperata di ritornare in video? :-)
Alle volte le piste vengono "rinominate" anche solo per evitare confusione.
Ad esempio una pista con orientamento 175 potrebbe essere indicata indifferentemente 18 0 17.
Nel caso di piste parallele, talvolta, se ne identifica una come 17 e l'altra come 18 cosi è più difficile sbagliare per quei piloti che non sono proprio... aquile.
E' successo infatti proprio a Linate dove in precedenza la turistica e la pista commerciale erano identificate dallo stesso numero essendo appunto parallele. Per distinguerle si indicavano come 17 destra o sinistra.
Malgrado questo alcuni piloti sbagliavano e, volando a vista, atterravano sulla commerciale anzichè sulla, meno visibile, "turistica".
Per rimediare si è identificata una pista con il 18 e l'altra con il 17 cosi se il pilota si vede davanti il numero sbagliato sa che quella non è la sua pista.
Il tutto è successo un annetto o due fa e qualche complottista mi ha scritto per presentarmi la cosa come la prova provata dello spostamento (catastrofico) dei poli.
"Anche l'aeroporto di Bergamo ha effettuato un'operazione analoga, secondo Meteopassione.com."

Io non sono riuscito a trovarla; guardato male?
cosi se il pilota si vede davanti il numero sbagliato sa che quella non è la sua pista.

Una domanda da profano: ma se un pilota all'ultimo momento si accorge che non è la sua pista che fa? Riprende quota?
Vira sull'altra pista? Si butta col paracadute?
Perdonate la mia ignoranza in materia. Ma come mai nell'aviazione ci si orienta rispetto al nord magnetico e non il nord geografico?
Perché per orientarsi i piloti usano la bussola. E così non ci sono conti da fare in una fase già di per sé complicata del volo

Da profano posso immaginare che prima dell'avvento dei GPS il nord geografico lo si poteva approssimare con quello magnetico tramite le bussole.
Ma al giorno d'oggi come mai non si cambia metodo?

Nessuna approssimazione, sulle carte aeronautiche è segnata la declinazione magnetica. Qui in Italia si va da 1 grado Est a 2,5 gradi Est.
Il vantaggio della bussola è che è dannatamente più affidabile di un GPS. Non ha bisogno di batterie, di corrente, di pressione. Se ne sta lì a bagno nel cherosene e fa il suo sporco lavoro. Ah, e pesa anche molto meno di un sistema GPS. E costa anche svariati euro di meno...

Poi non pensare all'aviazione come i soli liner. Ci sono molti più voli di aviazione generale (ovvero tutto quello che non è militare, merci, linea e charter) che voli di linea. E ci sono aerei su cui montare un GPS vuol dire ridurre il carico utile di una quantità significativa.
Quindi fondamentalmente, affidabilità, semplicità, peso e costo.

Una domanda da profano: ma se un pilota all'ultimo momento si accorge che non è la sua pista che fa? Riprende quota?
Vira sull'altra pista? Si butta col paracadute?


La procedura normale si chiama riattaccata. Ovvero, tutto motore, pian piano su il muso e poi comunicare e cercare di capire cosa è successo.
Sto facendo il brevetto e una delle cose che si dice più spesso è proprio la pista. Viene praticamente ripetuta ad ogni autorizzazione all'interno dell'area dell'aeroporto. Proprio perché si vuole ridurre al minimo il rischio di errore, visto che sarebbe devastante.
Ho semplificato al massimo e nonostante ciò sono stato lungo, se qualcuno vuole chiarimenti chieda pure...
E ci sono aerei su cui montare un GPS vuol dire ridurre il carico utile di una quantità significativa

Non dirlo a me! L'ultima volta ho dovuto lasciare a terra un intero fusto di bario e pelucchi! E il NWO non me lo rimborsa!
E il NWO non me lo rimborsa!

Il rimborso c'è, ma solo se l'aereo era tutto bianco e senza finestrini.
@Patafrulli
L'inversione dei poli potrebbe avere due tipi completamente diversi di conseguenze:
- se, come pensano alcuni, l'inversione si avrebbe perche' "magicamente" (o meglio, inspiegabilmente), il C.M. cala, arriva a zero e poi si inverte, tutti gli esseri viventi sulla superficie illuminata della Terra verrebbero fritte dai raggi cosmici, che al momento invece vengono respinti dal C.M. terrestre.
- se, come invece sarebbe la "vera" teoria del poleshift, ci fosse un'inversione meccanica, le conseguenze sarebbero terremoti devastanti e contemporanei in tutto il mondo. Si', perchè la teoria "ufficiale" parla di SLITTAMENTO dei poli, non semplicemente di inversione, perche' la crosta terrestre, che come noto galleggia su magma liquido, slitterebbe sul magma stesso, capovolgendosi: quindi, il campo magnetico resterebbe costante e invariato, ma spostandosi i continenti, ovviamente dal punto di vista dei continenti sembrerebbe che sia il C.M. (e i poli) a spostarsi! E' come quando stai in fila in macchina: se non guardi l'asfalto, come fai a sapere se la macchina che ti sta a fianco sta andando all'indietro, o sei tu che la stai sorpassando?

La teoria dice che la crosta slitterebbe quando l'accumulo o lo scioglimento dei ghiacci polari facesse raggiungere ai ghiacci una massa tale da spostare il baricentro del sistema, che per riequilibrarsi dovrebbe "slittare" (non è fisicamente possibile che un corpo NON ruoti intorno al suo baricentro, quindi se il baricentro si sposta dall'asse, il sistema rotante DEVE ribilanciarsi in qualche modo).
@jumpjack

insomma, in tutti e due i casi, sono 'azzi amari!!


Ma comunque sono fenomeni che non avvengono in tempi brevi, geologicamente parlando, se Paolo ha detto che l'ultima inversione dei poli è avvenuta 780.000 anni fa.
Quando si sente parlare di profezia e "fine del mondo" quello che passa è "il 20 dicembre starai preparando i biscotti glassati per la vigilia, e il 21 non farai neanche in tempo ad assaggiarli..."
Sbaglio?
@stupidocane e rispondendo anche all'affermazione "tutti gli esseri viventi sulla superficie illuminata della Terra verrebbero fritte dai raggi cosmici"

alcuni scienziati hanno stimato che l'incremento della quantità di raggi cosmici che arrivano sulla superficie della terra in caso di azzeramento del campo magnetico sarebbe dell'ordine del 10% all'equatore e nullo ai poli. Poichè questo incremento non sarebbe istantaneo ma avverrebbe nell'arco di un migliaio di anni, si tratterebbe all'incirca di un aumento dello 0,01% annuo. Tenendo presente che l'attività delle macchie solari da sola può portare a delle variazioni dello 0,4% annue, l'effetto dell'azzeramento magnetico sembrerebbe trascurabile.
- se, come pensano alcuni, l'inversione si avrebbe perche' "magicamente" (o meglio, inspiegabilmente), il C.M. cala, arriva a zero e poi si inverte, tutti gli esseri viventi sulla superficie illuminata della Terra verrebbero fritte dai raggi cosmici, che al momento invece vengono respinti dal C.M. terrestre.

Come già detto, non è detto che il campo magnetico si azzeri.

- se, come invece sarebbe la "vera" teoria del poleshift, ci fosse un'inversione meccanica, le conseguenze sarebbero terremoti devastanti e contemporanei in tutto il mondo. Si', perchè la teoria "ufficiale" parla di SLITTAMENTO dei poli, non semplicemente di inversione, perche' la crosta terrestre, che come noto galleggia su magma liquido, slitterebbe sul magma stesso, capovolgendosi: quindi, il campo magnetico resterebbe costante e invariato, ma spostandosi i continenti, ovviamente dal punto di vista dei continenti sembrerebbe che sia il C.M. (e i poli) a spostarsi! E' come quando stai in fila in macchina: se non guardi l'asfalto, come fai a sapere se la macchina che ti sta a fianco sta andando all'indietro, o sei tu che la stai sorpassando?

Ma 'sta cosa dove l'hai letta? Non ha alcun senso.
@jumpjack
La crosta terrestre NON galleggia sul magma come dici te, bensì sul mantello che ha delle caratteristiche MOLTO diverse dai liquidi (tanto per cominciare lascia attraversare le onde S). I continenti quindi non possono "galleggiare" e muoversi insieme al campo magnetico che "slitta". é vero che l'inversione del campo non è un fenomeno rapido, ma rispetto al movimento dei continenti si può benissimo considerarlo come "istantaneo"
@b1144732
L'inversione è comunque molto più rapida di, come dici te, un migliaio di anni. Basti pensare che solamente durante il Quaternario (ultimi 2,6 milioni di anni) il campo magnetico terrestre si è inversito diverse volte.
Sarei interessato a dare un'occhiata ai dati della ricerca che citi nel tuo post.
Quando si pubblicano articoli come questo

http://preview.tinyurl.com/6bsame5

(Corriere della sera)

dove il confine tra scienza e scemenza viene completamente abbattuto e si butta tutto nel calderone, che vi aspettate?
Volevo postare io il link all'articolo di cui sopra! Bellissimo! Al corrierone se ne accorgono dopo qualche migliaia di anni...
Sono stupitissimo che non venga citato l'Ofiuco!
Gia- citato nel thread su Mistero
@katankya

http://tinyurl.com/5urzrlw
Grazie per l'articolo. Me lo leggero' quando ho tempo, oppure vedo se rintraccio l'originale.

In ogni caso l'uomo (nel senso di genere Homo) è già sopravvissuta all'inversione MATUYAMA / BRUNHES, però è anche vero che loro dipendevano da molte meno cose che noi, e le cose dalle quali dipendiamo sono molto più sensibili a queste variazioni.
In ogni caso l'uomo (nel senso di genere Homo) è già sopravvissuta all'inversione MATUYAMA / BRUNHES, però è anche vero che loro dipendevano da molte meno cose che noi, e le cose dalle quali dipendiamo sono molto più sensibili a queste variazioni.

Già, ma qui si era accennato agli effetti nocivi sulle specie viventi e a parte il mio PC con Windows che è evidentemente vivo e autonomo perché fa come azzo gli pare, ad oggi gli esseri viventi sulla Terra sono solo biologici. E non ci sono tracce di estinzioni passate di tali esseri a causa dell'inversione dei poli magnetici.
è per questo che nel commento 46 ho scritto quello che ho scritto. Non era inteso come "battuta"...
"Quando si pubblicano articoli come questo
http://preview.tinyurl.com/6bsame5
(Corriere della sera)
dove il confine tra scienza e scemenza viene completamente abbattuto e si butta tutto nel calderone, che vi aspettate?"

per di più il giornalista si chiama Tortora, specie molto affine a polli di cui si parla qui: un caso?
LOL
Per l'inversione dei poli magnetici vale quanto riportato da TheDrakkar.
Al momento il meccanismo non è compreso completamente, quindi il parere di un professore, per quanto autorevole, è un parere.

A suo tempo guardai un documentario sull'inversione dei poli, in cui praticamente spiegavano che per circa 1000 anni il campo magnetico sarebbe stato privo di orientamento, ma non assente. In altre parole si sarebbero creati tutta una serie di poli magnetici temporanei, che sarebbero potuti durare giorni/mesi (nulla dal punto di vista geologico).
Dopodiché avrebbe ricominciato a crescere di intensità a polarità inversa.

Per le conseguenze per la salute umana parlavano di un aumento di incidenza dei tumori, ma non un'estinzione di massa (anche perché il campo magnetico, pur debole, continuerebbe ad esistere).

Sempre il documentario diceva che adesso il campo magnetico sta riducendo progressivamente la propria intensità, ma prevedere quanto manchi ad un'effettiva inversione non è ancora in nostro potere.
In ogni caso non nel 2012 :-)
Guarda che è vero, l'altro giorno sono uscito dal lavoro e mi sono ritrovato nel Kentucky.
Il video tradotto lo potete trovare qui: http://www.youtube.com/watch?v=NhKNPPZOGf0

Ciao :D
Niente, io getto la spugna.
Ho fatto vedere il grafico dello spostamento dei poli al figlio del mio compagno, ma lui è dubbioso lo stesso: ha paura che nel 2012 in qualche modo moriremo tutti :-(
ha paura che nel 2012 in qualche modo moriremo tutti :-(

Visto che non c'è verso di farlo ragionare, approfittane. Convincilo a spendere in feste tutti i suoi averi prima del 2012, senza dimenticarsi degli amici.

La stupidità va guarita se possibile, ma sfruttata se inguaribile.
Convincilo a spendere in feste tutti i suoi averi prima del 2012,

LOL, solo che spenderebbe i soldi del padre e non mi conviene :-)
Uè mi stupisco di te... come si dice da voi? Mazza e panelle fanno e figlie belle... Mo basta panelle ha da capi' a mazzate!!! :D :D :D
Se fosse mio figlio da mò che gli avrei aperto la testa (così, giusto per vedere dentro che c'è), ma alla fin fine credesse a ciò che vuole, a me che me ne importa? Io (coinvolgendo anche il padre) ho provato a farlo ragionare, ma se lui non vuole il problema è suo.
Non essere del tutto sicura che non ti creerà problemi a causa del suo complottismo... purtroppo è possibile che volente o nolente tu e il padre ne paghiate le conseguenze :-(
purtroppo è possibile che volente o nolente tu e il padre ne paghiate le conseguenze :-(

Ohibò, e come?
E poi lui non è complottista, si fa solo riempire la testa delle stupidaggini propugnate da Mistero e Voyager (mannaggia a loro!)
Per ué

E poi lui non è complottista, si fa solo riempire la testa delle stupidaggini propugnate da Mistero e Voyager (mannaggia a loro!)

E anche il fratello minore è sulla buona strada, se si fa riempire la testa dagli allarmi su feissbucc sull'imminente eruzione del Vesuvio.
Però, ué, in famiglia qualcosa non va: anche le tue sorelle che indossano il power balance...
@acca

Mi sembra una famiglia assai normale, invece. Se vuoi ti dico di mia madre o mia sorella...
Però, ué, in famiglia qualcosa non va: anche le tue sorelle che indossano il power balance...

Che? Mi sa che ti confondi, dove avrei detto un'assurdità simile?
Per ué

Però, ué, in famiglia qualcosa non va: anche le tue sorelle che indossano il power balance...

Che? Mi sa che ti confondi, dove avrei detto un'assurdità simile?


No, la ricordavo in maniera più drammatica di quanto fosse, si sono fermati un attimo prima. Lo hai scritto in questo commento:

http://tinyurl.com/6fm4k32

(Sperando che il link funzioni, e che non mandi il commento in coda di moderazione).
Per Accademia dei pedanti:

E' vero, però come vedi sono riuscita a fermarli in tempo e poi, per fortuna era solo una delle mie sorelle, l'altra non farebbe mai una ca§§ata del genere.
Comunque i figli del mio compagno non c'entrano nulla con la mia famiglia, non mischiamo la lana con la seta per favore (e poi non vivono neanche con noi, quindi il problema non me lo pongo proprio) :-)