skip to main | skip to sidebar
25 commenti

Le cose che non colsi - 2011/07/04

Furti lunari, riciclaggi al cinema,Google   + e altro ancora in breve


Transformers 3, Michael Bay ricicla le riprese di The Island. L'ultimo, fragoroso film di Bay riutilizza inequivocabilmente delle riprese già viste in un altro film dello stesso regista. La prova video è su Slashfilm.

Astronauta lunare "manolesta"? Andiamoci piano. Il Messaggero ha definito in questo modo Edgar Mitchell a proposito della vicenda della cinepresa usata sulla Luna e messa recentemente all'asta dall'astronauta. La NASA dice che è sua, ma Mitchell ce l'ha da quarant'anni e dice che la NASA gliel'aveva regalata. I dettagli sono su Complotti Lunari.

Rubare una sessione Facebook, Twitter, Youtube, Amazon con un telefonino Android. Lo fa Faceniff: una sorta di Firesheep per Android. Imparate a usare HTTPS per le vostre sessioni, altrimenti rubarvi la sessione è troppo facile se siete collegati via Wifi.

Roaming cellulare, calano i costi; saranno zero nel 2015. Dal primo luglio c'è un ulteriore calo delle tariffe di roaming, imposto dalla Commissione Europea. Gli operatori non potranno addebitare più di 35 eurocent al minuto di ricarico per le chiamate uscenti fatte in roaming e più di 11 eurocent per le chiamate ricevute (IVA esclusa). Prima i massimi erano rispettivamente 39 e 15 centesimi. Limiti più severi anche per il roaming dati, con un massimo di 50 eurocent/megabyte, contro gli attuali 80. Entro il 2015, la Commissione prevede di azzerare i costi di roaming (BBC; Punto Informatico).

Ingrandire senza pixelloni. Normalmente ingrandire esageratamente un'immagine produce artefatti che la rendono inguardabile e inutile, ma nel caso di certa grafica si possono quasi fare miracoli. Date un'occhiata a cosa riesce a fare Microsoft quando fa ricerca.

Bitcoin, anatomia di un collasso monetario virtuale (ma non troppo). La valuta non ufficiale di Internet è stata oggetto di un attacco informatico che ne ha fatto precipitare il valore quasi a zero. Non è un bell'inizio per una moneta basata esclusivamente sulla matematica e sulla sicurezza informatica (BBC).

Lucchetti Kensington per computer: un modello HP si apre picchiettandolo con un cacciavite. Demo devastante, con video, di come siano pensati male certi lucchetti che dovrebbero garantire la sicurezza dei computer negli uffici e nei luoghi pubblici ma si aprono in quindici secondi senza chiave. Basta qualche colpetto con un cacciavite (Forbes).

Google   +, arrivano subito spam e falle di privacy. Lo spam usa come esca una mail che sembra uno degli ambitissimi (a quanto pare) inviti al social network di Google (Sophos). Invece la falla riguarda la possibilità di "ricondividere" un elemento altrui (foto, post, eccetera) anche al di fuori della cerchia inizialmente autorizzata dal creatore dell'elemento (ZDNet).

Nuovo look per Gmail. Bianco e minimalista come Google+ e il nuovo Calendar: se vi interessa vederlo e usarlo in anteprima, aprite Gmail, cliccate sull'ingranaggio in alto a destra, scegliete Impostazioni Gmail, Temi e poi Anteprima (Dense) o Anteprima.
Invia un commento
I commenti non appaiono subito, devono essere tutti approvati da un moderatore. Lo so, è scomodo, ma è necessario per tenere lontani scocciatori, spammer, troll e stupidi: siate civili e verrete pubblicati qualunque sia la vostra opinione; gli incivili di qualsiasi orientamento non verranno pubblicati, se non per mostrare il loro squallore.
Inviando un commento date il vostro consenso alla sua pubblicazione, qui o altrove.
Maggiori informazioni riguardanti regole e utilizzo dei commenti sono reperibili nella sezione apposita.
NOTA BENE. L'area sottostante per l'invio dei commenti non è contenuta in questa pagina ma è un iframe, cioè una finestra su una pagina di Blogger esterna a questo blog. Ciò significa che dovete assicurarvi che non venga bloccata da estensioni del vostro browser (tipo quelle che eliminano le pubblicità) e/o da altri programmi di protezione antimalware (tipo Kaspersky). Inoltre è necessario che sia permesso accettare i cookie da terze parti (informativa sulla privacy a riguardo).
Commenti
Commenti (25)
Dai Paolo, povero Bay, è sempre roba sua e saran 5 secondi in tutto su 2 ore e mezza di film. :)
Per Google Plus, aggiungo la falla sugli inviti. Le iscrizioni ad invito sono chiuse, ma basta taggare qualcuno non registrato su un qualsiasi post che ecco che può registrarsi.
Incredibile il nuovo algoritmo Microsoft! :O
Interessante la ricerca di Microsoft, ma ancora più interessante questo articolo http://www.wisdom.weizmann.ac.il/~vision/SingleImageSR.html di due anni fa. Aumenta la risoluzione di FOTO, non solo di pixel art. Non è perfetto, ma è senz'altro impressionante.
Assolutamente ridicola quella roba del lucchetto HP. Robe da matti. Come dice l’articolo originale, questi qua hanno pensato “ma si, compriamo dei lucchetti marci a due dollari e vendiamoli a 40, cosa vuoi che succeda”.
Ridicolo. Due colpi di cacciavite e si apre. Che pagliacciata.
Per capirci, è come se la cassaforte che mi hanno venduto e in cui tengo documenti e soldi si aprisse con tre calci. Inefficace e criminale. Spero che ci siano conseguenze per quell’impresa.
Bisogna tutelarsi con password eccetera e siamo d’accordo, ma quando ti pubblicizzano un prodotto in questo modo


http://h10010.www1.hp.com/wwpc/ca/en/sm/WF06c/A1-12134674-12134862-12134862-12134864-12134864-29591781.html

“The security cable is made from high grade steel and Kevlar brand fibre to provide your hardware with maximum protection from theft”

“With your PC secured to a fixed object you can be confident that the valuable data it contains also remains safe”

“Peace of mind in an instant. This handy cable lock device attaches itself to your hardware and is then secured to an anchor point in your workspace, ensuring your hardware remains exactly where it should”

Pagliacci.
@netRACE: Non è una falla, è una caratteristica voluta.
Alla Microsoft sviluppano un sacco di cose interessanti, come questo algoritmo per rinuovere oggetti dalle immagini:
http://research.microsoft.com/pubs/67273/criminisi_cvpr2003.pdf
Eh il pixellone... quanti problemi mi dà...
Faceniff è vecchiotto.
Io ho la versione licenziata, è molto utile. Ti fa capire quanto sia semplice rubare le sessioni dei browser.
Per questo conviene usare estensioni che forzano le sessioni tramite SSL.
Per quanto riguarda il Bitcoin, devo dissentire: la falla ha riguardato un servizio di cambio valuta (il maggiore), ma il bitcoin non è stato bucato in nessun modo. Gli altri exchange non hanno avuto problemi di sicurezza ne azzeramenti del valore del bitcoin, se si esclude ovviamente una certa ondata di panico tra gli investitori.
@Transformers
Michael Bay sembra averlo come vizio quello del riciclo... Sui Wikipedia, alla pagina "Transformers - La vendetta del caduto" nelle note si può leggere "Se si guarda con attenzione si possono notare molto scene riciclate dai precedenti film di Bay, quali Transformers, Pearl Harbor e The Island."
Purtroppo è senza fonti...
[quote-"Lorenzo Breda"-"http://attivissimo.blogspot.com/2011/07/le-cose-che-non-colsi-20110704.html#c4996544437040560424"]@netRACE: Non è una falla, è una caratteristica voluta. [/quote]

Questo non lo so, ma funziona solo ogni tanto apparentemente solo se stai simpatico a big G. :D

Sui tool microsoft, che ne dite di questa applicazione di Seadragon? www.zoom.it
[quote-"TylerDurden"-"http://attivissimo.blogspot.com/2011/07/le-cose-che-non-colsi-20110704.html#c6004031575360891270"]si possono notare molto scene riciclate dai precedenti film di Bay, quali Transformers, Pearl Harbor e The Island."
Purtroppo è senza fonti... [/quote]

Scusate, servono delle fonti? Non basta guardare? Una ennesima baggianata di wikipedia... Mi è capitato di parlare del testo di una canzone TRADUCENDOLO e mi vedo mettere [senza fonte].. O_o
Per il Lupo della Luna

Una ennesima baggianata di wikipedia... Mi è capitato di parlare del testo di una canzone TRADUCENDOLO e mi vedo mettere [senza fonte]..

Ti serva di lezione, la prossima volta non collaborare più a wikipedia.
A livello di curiosità, se scrivessi "nell'Homo sapiens sapiens, le natiche si trovano fra la regione dorsale e gli arti inferiori", metterebbero [senza fonte]? A quel punto io farei due più due...

Questo è un caso di ibridazione fra fili della discussione. Di wikipedia stavamo parlando nell'articolo su Neil Armstrong e Michael Collins dati per morti. :-)
Anzi, più correttamente: se scrivessi "...fra la regione lombare e gli arti inferiori". Così non espongo il fianco ai pignoli.
Il bello è che la notizia degli astronauti dati per morti NON arriva da Wikipedia :D
la prossima volta non collaborare più a wikipedia

Scritta male'sta frase, molto scritta male.

PS Non ci sono pignoli qui
quello della condivisione ricondivisibile, passatemi sto giro di parole, è una cosa che si può disabilitare, cioè posso condividere un post disabilitando la ricondivisione. resta il fatto però che anche nella vita reale se dico una cosa ad un amico questo la può ridire a chi gli pare. e resta il fatto che non serve il pulsante ricondividi, ma basta anche uno screen.
Il comportamento sul reshare di google+ non è (purtroppo) un bug, ma un comportamento voluto.
Infatti nella sezione "Privacy" del profilo è riportato testuale: "Remember that anyone a post is shared with can see all comments to that post, who else it's shared with, and share the post with others."

Mi dicono essere anche il comportamento di facebook. Secondo me è sbagliato. L'unica soluzione che ho trovato è disabilitare la possibilità di sharing subito dopo aver postato il contenuto che si vuole mantenere limitato.

Peccato, perchè Buzz funziona bene da questo punto di vista: un contenuto privato non può essere ricondiviso.
Sempre riguardo a Transformers 3.

Nel girare la scena originale che Bay doveva usare per il film, la stuntwoman Gabriela Cedillo è rimasta gravemente ferita (paralisi permanente).

I regista ha ritenuto opportuno non usare quella sequenza, e ha ripiegato riciclando quei pochi secondo di The Island.
La ricondivisione può essere disabilitata, sul singolo post, cliccando sulla freccina a destra e selezionando l'apposita voce del menu. Sarebbe carino poter cambiare il default, ma vabbè.
Insomma, non mi pare così grave riciclare qualche scena in produzioni di questo "spessore". Dubito che la sceneggiatura abbia a soffrirne, vista la qualità della stessa. Ovviamente è una questione di misura ma io, da buon riciclatore, non ci vedo niente di male a riutilizzare una cosa per un altro scopo (ammesso che sia diverso, in questo caso). Soprattutto se quella cosa è roba mia e non sto sottraendo niente a nessuno.
Arriverei ad ipotizzare un intero film composto di spezzoni (come faceva Ed Wood, però dichiarandolo prima), se lo sceneggiatore fosse VERAMENTE un gallo (e con una memoria visiva sovrannaturale) potrebbe venirne un "cult" (cosa che certamente non è Transformers, ovviamente).
Fantastico l'algoritmo M4 di de-pixellizzazione. Ora dobbiamo solo aspettare che una release dello SNES9x, uno dei piu' celebri emulatori del Super-NES a 16-bit, lo implementi, e finalmente potremo giocare in full-HD con i titoli di 15 anni fa!
"e finalmente potremo giocare in full-HD con i titoli di 15 anni fa! "

Non so se è fattibile e se in tal caso avverrà, ma sarebbe una figata pazzesca! Non vedrei l'ora di "vedere l'effetto che fa" :D
Quest'estate sono ho passato qualche giorno solo a casa, e mi sono attrezzato di conseguenza: ho preso un cavo per collegare il PC alla Tv al plasma, e in onore dei bei tempi andati ho giocato alcuni titoli del NES a 8-bit, particolarmente Zelda 2 the adventures of Link. Da bambino lo giocai occasionalmente a casa di amici, ma non ebbi la possibilita' di apprezzarlo come meritava (anche perche' e' a tutt'oggi considerato uno dei titoli veramente Nintendo-Hard, che mai sarei stato in grado di completare a suo tempo).

Anche in 2x2 Sal faceva la sua figura - e gli spigoli hanno comunque il loro fascino "retro'".