skip to main | skip to sidebar
20 commenti

Le cose che non colsi - 2013/04/20

Trovate qui il podcast della puntata di ieri del Disinformatico radiofonico, in cui ho parlato dell'oscuramento di 27 siti di sharing in Italia e di come è assurdamente facile aggirarlo, di come sapere se un sito non risponde per colpa nostra o per colpa sua, per poi passare a una tripletta sui complotti: il Generatore Casuale di Teorie Complottiste, la sorprendente classifica delle credenze di complotto (alcune fondate, molte altre no; analisi qui) e la scoperta che Bart Sibrel, un lunacomplottista, è un rettiliano.

Dallo spazio (dalla Stazione Spaziale Internazionale) arriva questa splendida foto dell'Italia di notte (via @fragileoasis):


Una bambina recensisce Doctor Who (The Bells of St John). Lindalee è adorabile, se amate Doctor Who e conoscete l'inglese, e permette di capire come i bambini vedono questa serie che sta per celebrare cinquant'anni di vita. Santo cielo, Lindalee si ricorda la puntata meglio di me.

Si possono dirottare gli aerei col cellulare? Lo sostiene il ricercatore di sicurezza Hugo Teso durante Hack in the Box, dove presenta una demo sorprendente, ma la FAA e le agenzie per la sicurezza aerea dicono che è una bufala (BBC, InformationWeek, The Inquirer, The Register, Net-Security).

Forse Steve Jobs non rubò l'idea del Mac visitando la Xerox; la vide in TV. La Xerox è stata presa in giro per decenni per essersi fatta soffiare l'idea dell'interfaccia dello Xerox Alto (mouse, grafica, stampante laser nel 1979) facendolo vedere a un giovane Steve Jobs. Ma è emerso che l'Alto non era affatto un segreto ben custodito: c'era persino uno spot televisivo (Wired).

Come fu realizzato il Triceratops malato in Jurassic Park. Meraviglioso.



Whatsapp è sicuro? In termini di furto di dati, di furto d'identità e di spam, nel 2012 non lo era, secondo questa ricerca. Qualcuno sa come stanno le cose adesso?

Sirius, l'ufologia incontra i sostenitori delle energie esotiche alternative. C'è un complotto per nascondere il fatto che con soli sei milioni di dollari si potrebbe generare energia dal nulla – o meglio, dall'espansione dell'universo. Ma “loro” non vogliono farcelo sapere: stranamente si sono dimenticati di bloccare l'uscita del solito documentario che “rivela tutto” (recensione di Doubtful News).

Febbre da Bitcoin. Macchine ultrapotenti per generare Bitcoin. Impressionante, ma il rischio è che il costo del loro consumo di corrente superi il valore dei Bitcoin generati.

Ötzi, l'uomo dei ghiacci, era gay? The Straight Dope ha tutti i dettagli di questa diceria.

Come fa la Cina a censurare Weibo, la versione locale di Twitter, in tempo reale? Per forza bruta. 70.000 messaggi al minuto sorvegliati da un piccolo esercito di censori (Technology Review).

Malware che sfrutta gli attentati di Boston. Come previsto, la curiosità troppo morbosa viene punita da un trojan che usa come esca presunte immagini degli attentati (Naked Security).

Arriva Google Glass, come lo useremo? Male, secondo questo video umoristico: per far finta di seguire le conversazioni, per simulare di sapere più di quello che sappiamo davvero, per seguire le partite di nascosto.


Trovati pianeti molto simili alla Terra. La sonda Kepler ha trovato tre pianeti poco più grandi della Terra situati nella zona abitabile della loro stella (dove potrebbe esistere acqua allo stato liquido). Sono a 1200 anni luce da noi, nella costellazione della Lira (NASA, Slate). Siamo la prima generazione, in tutta la storia dell'umanità, che può dare una risposta scientifica alla domanda se siamo soli nell'universo. Fantastico.
Invia un commento
I commenti non appaiono subito, devono essere tutti approvati da un moderatore. Lo so, è scomodo, ma è necessario per tenere lontani scocciatori, spammer, troll e stupidi: siate civili e verrete pubblicati qualunque sia la vostra opinione; gli incivili di qualsiasi orientamento non verranno pubblicati, se non per mostrare il loro squallore.
Inviando un commento date il vostro consenso alla sua pubblicazione, qui o altrove.
Maggiori informazioni riguardanti regole e utilizzo dei commenti sono reperibili nella sezione apposita.
NOTA BENE. L'area sottostante per l'invio dei commenti non è contenuta in questa pagina ma è un iframe, cioè una finestra su una pagina di Blogger esterna a questo blog. Ciò significa che dovete assicurarvi che non venga bloccata da estensioni del vostro browser (tipo quelle che eliminano le pubblicità) e/o da altri programmi di protezione antimalware (tipo Kaspersky). Inoltre è necessario che sia permesso accettare i cookie da terze parti (informativa sulla privacy a riguardo).
Commenti
Commenti (20)
e il video dell'esperimento nello spazio dove strizzano un fazzoletto pieno d'acqua?!
https://www.youtube.com/watch?v=o8TssbmY-GM#!
Dal generatore casuale di teorie complottiste:

Le scie chimiche: LA REALTA' PIU' SCOMODA

Ecco come funziona: Le scie chimiche, quelle velenose tracce emesse dagli aerei che ci contagiano ogni giorno sempre di più, esistono, si nascondono con le normali scie di condensazione di un aeroplano e pertanto non sono distinguibili.
Perché la televisione non ce lo dice?
I mezzi di comunicazione, che tanto dovrebbero fare per informarci, sono controllati dal New World Order e ora non sappiamo niente. Ma perchè NON SI PARLA MAI DI CERTI argomenti delicati? E VOI DEBUNKERS STATE ANCORA ATTACCATI ALLA GONNELLA DI ATTIVI$$IMO E DEI SUOI PASDARAN? CONDIVIDETE

la gonnella di attivi$$imo!!!! non si puo' sentire!
Uno dei meriti del blog di Attivissimo è sicuramente quello di insegnare alla gente a informarsi, studiare le cose da fonti oggettive e usare lo spirito critico. Quando questo modo di approciarsi alle cose sarà comune alla maggior parte delle persone le trasmissioni come Mistero verranno viste come spettacoli comici (o osceni) non come divulgazione scientifica.

Ho visto il filmato di Buzz e Bart, è vispo per essere 70enne eh ;)

> Sirius, l'ufologia incontra i sostenitori delle energie esotiche alternative

Ne avranno di cose in comune(a partire dal loro più accerrimo nemico il debunker folle).

> Trovati pianeti molto simili alla Terra

Spero di vivere abbastanza per vedere in diretta la prima astronave terrestre atterrare su quel pianeta,incontrare una specie vivente che ci guarderà (o meglio guarderà la telecamera)e strillerà: "Oddio gli alieni !!!"

Su Steve Jobs, Xerox e il Parc, consiglio la lettura di http://www-sul.stanford.edu/mac/parc.html. :-)
Carissimoi Paolo, per quanto riguarda l'interfaccia allo Xerox Parc non vedo perche non fidarsi della biografia autorizzata da Jobs, è lui stesso a dichiarare in quel libro di averla presa lì...
anche robin hood pare fosse gay e avesse una tresca con little john :-)

andy90 non vedrai mai una astronave in diretta atterrare su un pianeta extrasolare neanche se vivessi in eterno
Bè, però, mettere "Bush ha coscientemente mentito sulle armi da distruzione di massa di Saddam Husseun" (che è un fatto) sullo stesso piano di "il mondo è dominato da rettiliani mutanti" è abbastanza discutibile...

Circa Otzi, è ormai noto (cosa sfuggita alle prime analisi) che è morto per una freccia nel polmone. I sostenitori della bufale dello sperma nell'ano dovrebbero decidere se vogliono sostenere se a) Otzi sia stati sodomizzato dopo morto, b) in agonia ma sempre contro la sua volontà, oppure c) in agonia ma godendosi la cosa.
Ötzi ci ha permesso di datare con maggior precisione l'inizio dell'età del rame, tanto per dirne una. se era gay, chi se fo**e? o vogliamo discutere ancora del giudizio in base alle apparenze?
FWIW, come si suol dire, 10+ alla foto "spaziale" dell'Italia e un 8++ al video dei google glass(es) (_very_ nice).
Nel sondaggio PPP manca il signoraggio, negli USA non è una teoria popolare? Sull'undici settembre hanno preso in considerazione solo la LIHOP e non la MIHOP alla faccia di chi continua a dire che gli americani hanno capito che è stato un "inside job".
Interessante la divisione dei complotti in base ai votanti tra Obama e Romney, alcune teorie ottengono un consenso bipartisan, altre hanno una precisa connotazione politica.
Tendenzialmente i repubblicani paiono essere più complottisti dei democratici, ma dipende anche da chi governa, i votanti di Obama sono più numerosi tra i lunacomplottisti (1969 presidenza del repubblicano Nixon), crack e CIA (anni '80 presidenza Reagan) e sulle questioni legate alla presidenza Bush: 11/9 e armi di distruzioni di massa irachene.
Otzi è la maggior scoperta archeologica degli ultimi 100 anni (faraoni vari compresi); se passate anche lontanamente dalle parti di Bolzano deviate con gioia verso il museo. 5500 anni e ancora si vedono i tatuaggi! Poi c'è il corredo che è autentica goduria per gli amanti del vecchiume come la sottoscritta.
Riguardo al sondaggio su rettiliani non mi stupirei più di tanto, in fondo quando nel 1938 venne trasmesso alla radio lo sceneggiato "la guerra dei mondi" le reazioni furono tali da far dichiarare a Welles: "Cominciammo a renderci conto,..., che avevamo sottovalutato l'estensione della vena di follia della nostra America"

http://it.wikipedia.org/wiki/La_guerra_dei_mondi_%28programma_radiofonico%29#Reazioni

Magari quelli che hanno fatto il sondaggio sono i loro nipoti :-))
A quanto mi risulta però, per poter scaricare da quei siti devi comunque usare un Proxy.
"Bè, però, mettere "Bush ha coscientemente mentito sulle armi da distruzione di massa di Saddam Husseun" (che è un fatto) sullo stesso piano di "il mondo è dominato da rettiliani mutanti" è abbastanza discutibile..."

Complottismo è nel metodo, non nel contenuto.

Il complottismo andrebbe analizzato con metodo scientifico. Consiglio di leggere "Why we believe in weird things?" di Michael Shermer. Un volume che a dispetto del titolo (che fa un pò strenna natalizia) è estremamente serio e scientifico. Shermer tenta un'analisi scientifica del complottismo partendo dai principi della teoria della conoscenza e cercandone le origine nell'evoluzonismo, in quegli stessi meccanismi che ci hanno portato all'evoluzione del metodo di indagine razionale. Decisamente imperdibile per chi vuole capire veramente cosa si nasconde dietro questi fenomeni.

un saluto
pgc
[quote-"pgc"-"/2013/04/le-cose-che-non-colsi-20130420.html#c9055730112430773183"]
"Bè, però, mettere "Bush ha coscientemente mentito sulle armi da distruzione di massa di Saddam Husseun" (che è un fatto) sullo stesso piano di "il mondo è dominato da rettiliani mutanti" è abbastanza discutibile..."

Complottismo è nel metodo, non nel contenuto.

Il complottismo andrebbe analizzato con metodo scientifico. Consiglio di leggere "Why we believe in weird things?" di Michael Shermer. Un volume che a dispetto del titolo (che fa un pò strenna natalizia) è estremamente serio e scientifico. Shermer tenta un'analisi scientifica del complottismo partendo dai principi della teoria della conoscenza e cercandone le origine nell'evoluzonismo, in quegli stessi meccanismi che ci hanno portato all'evoluzione del metodo di indagine razionale. Decisamente imperdibile per chi vuole capire veramente cosa si nasconde dietro questi fenomeni.

un saluto
pgc
[/quote]
Sto leggendo (sono appena a pagina 90...) Thinking, fast and slow di Kahneman (uno dei padri della finanza comportamentale che ha smontato il concetto di mercati razionali, ma qui vado OT) e proprio oggi leggevo che il credere alle proprie conclusioni "istintive" legate all'elaborazione immediata di un evento sulla base delle esperienze precedenti è insito nel nostro cervello. E così la necessità di cercare il nesso causa-effetto "istintivo" è dentro di noi (e, in modo sottile, tale necessità di trovare un nesso lo usa anche l'autore stesso per spiegare perchè usa il concetto di sistema 1 e sistema 2 che il cervello usa per elaborare una risposta. Chi legge il libro ha una maggiore facilità di comprensione della tesi dell'autore perchè identifica chi ci fa dare le risposte istintive, il sistema 1, e chi ci fa ragionare razionalmente, il sistema 2) e se troviamo la risposta che ci soddisfa evitiamo un'elborazione più razionale, limitata anche solo alle nostre conoscenze, perchè costa fatica. E questo è un elemento che viene "sfruttato" anche dal complottismo: dare risposte che d'istinto paiono veritiere e che non fanno scattare l'esigenza di approfondire e valutare se quella risposta è razionale. Poi se si raccolgono, anche casualmente, nuove informazioni allora spesso inizia quel costoso secondo livello di pensiero che fa partire un'elaborazione più razionale.
@pgc

"Bè, però, mettere "Bush ha coscientemente mentito sulle armi da distruzione di massa di Saddam Husseun" (che è un fatto) sullo stesso piano di "il mondo è dominato da rettiliani mutanti" è abbastanza discutibile..."

Complottismo è nel metodo, non nel contenuto.


In questo caso anche nel contenuto; Bush non ha coscientemente mentito sulle armi di distruzione di massa, lui e Blair erano conviti che Saddam le avesse.

Ps. Non sono io a dirlo ma Hans Blix il capo dei verificatori ONU inviati in Iraq prima dello scoppio della guerra.

E' geniale ;)
Che cos'è un bitcoin?
@martinobri
Che cos'è un bitcoin?

Come non lo sai?

Ma... dico... come fai a non sapere una cosa così banale. Io la conosco da tantissimo tempo, da almeno CINQUE minuti: è una valuta elettronica... forse.... ehm! boh?!
:-)
A proposito di Doctor Who...io sono un fan dell'ultima ora, nel senso che l'ho seguito solo dal nono Dottore in poi, ma volevo recuperare parte delle serie classiche prima dell'evento per il 50enario. Consigli su quali puntate non mancare assolutamente?