skip to main | skip to sidebar
47 commenti

Antibufala: la “neve chimica” che non si scioglie e brucia

Quando pensi di averle viste tutte, nel campo delle bufale e delle paranoie legate alla teoria della cospirazione delle “scie chimiche”, spunta immancabile una storia ancora più bizzarra e per certi versi deprimente, perché rivela quanto è diffusa la mancanza di cultura scientifica e di razionalità e di conseguenza quanto è facile imbrogliare le persone creando panico sul nulla.

In seguito alle nevicate molto abbondanti che hanno colpito ultimamente varie regioni dell'Europa e degli Stati Uniti sono spuntati su Internet vari video che mostrano con allarme un fenomeno: la neve, se scaldata con un accendino, non si scioglie come dovrebbe e oltretutto mostra segni neri di bruciatura.


Chi crede alla tesi delle “scie chimiche” ha subito ragionato (se mi passate il termine) che la neve scende dal cielo e che quindi era stata contaminata dalle scie degli aeroplani. Ma la spiegazione scientifica, fornita per esempio dall'astronomo Phil Plait e segnalata da Bufale un tanto al chilo, è semplice e dimostrata in video: la neve, essendo fatta d'acqua, ha bisogno di molto calore per sciogliersi e un accendino non basta. Le poche gocce d'acqua che si formano vengono subito riassorbite dalla neve, penetrando nei suoi interstizi, e si gelano di nuovo. Applicando più calore la neve si scioglie in modo normalissimo. Le “bruciature”, invece, sono semplicemente i prodotti fuligginosi della combustione del liquido dell'accendino (tipicamente butano).

L'errore di fondo è tipico del pensiero cospirazionista: invece di chiedersi se ci sono errori di metodo nell'esperimento si salta subito alla conclusione predefinita. A proposito di errori di metodo: attenzione, fra l'altro, a non ripetere l'“esperimento” usando il ghiaccio al posto della neve: sarebbe scorretto, perché il ghiaccio non è poroso come la neve e quindi non riassorbe le gocce.
Invia un commento
I commenti non appaiono subito, devono essere tutti approvati da un moderatore. Lo so, è scomodo, ma è necessario per tenere lontani scocciatori, spammer, troll e stupidi: siate civili e verrete pubblicati qualunque sia la vostra opinione; gli incivili di qualsiasi orientamento non verranno pubblicati, se non per mostrare il loro squallore.
Inviando un commento date il vostro consenso alla sua pubblicazione, qui o altrove.
Maggiori informazioni riguardanti regole e utilizzo dei commenti sono reperibili nella sezione apposita.
NOTA BENE. L'area sottostante per l'invio dei commenti non è contenuta in questa pagina ma è un iframe, cioè una finestra su una pagina di Blogger esterna a questo blog. Ciò significa che dovete assicurarvi che non venga bloccata da estensioni del vostro browser (tipo quelle che eliminano le pubblicità) e/o da altri programmi di protezione antimalware (tipo Kaspersky). Inoltre è necessario che sia permesso accettare i cookie da terze parti (informativa sulla privacy a riguardo).
Commenti
Commenti (47)
Tra l'altro non capisco come non si faccia immediatamente l'associazione con i fuochi d'artificio (tipo le fontane, girandole, ecc) fatte esplodere nella neve.
Non si consuma nulla, viene fuori solo un bel segno nero.
Solo io ho avuto un'infanzia travagliata? ;-)
Come al solito, prima di dire che qualcosa non si comporta come dovrebbe, sarebbe utile conoscere prima come si dovrebbe comportare. Ma di questi tempi l'umiltà e l'ascolto sono merci rare.
Ma lasciarlo sul piatto ed aspettare si sciolga da se' no, troppo complicato?
...e tutto cio' diventa un bellissimo esperimento da proporre ad un bambino tra i 3 ed i 9 anni!
Grazie Phil! ;)=
Paolo, è inutile che cerchi di negare l'evidenza.
Quella è neve chimica, composta dal pericolosissimo DHMO solido e polverizzato e questa volta finalmente sarà facile dimostrarlo al mondo: ultimamente i rettiliani al soldo dei gesuiti ne hanno disperso grosse quantità che sono arrivate a terra; sarà perciò facilissimo portare dei campioni di questa sostanza ad analizzare presso diversi laboratori di fiducia senza doverla raccogliere in quota.

Come dite? Nessuno l'ha ancora fatto? Sicuramente è perché i disinformatori prezzemolati, vistisi scoperti, hanno in fretta e furia sostituito nottetempo tutta la neve chimica con normalissima neve, quindi ormai è troppo tardi...
Ne sapete una più del diavolo, voi disinformatori!
ma non sarà che questi la 'neve chimica' la sniffano?
Aggiungo un nota : per rendere l'esperimento a prova di bomba basterebbe ripeterlo usando una fonte di calore diversa da una fiamma, come un filo scaldata da passaggio di corrente (una semplice lampadina). In questo modo le uniche sostanze che potrebbero bruciare dando prodotti fuligginosi sarebbero contenute nella neve, sempre che ci siano... Se non appare fuliggine la tesi complottista salta.
Per essere precisi la neve ( sia quella chimica che naturale!) non si scioglie ( ci vorrebbe un solvente!) ma fonde!
Povere creature decerebrate, che pena...
Qualcosa mi dice che la ragazza della foto ha un po' esagerato con la neve sul piatto...
La neve sintetica esiste!!!
Usata per scenografie o effetti speciali ed è veramente plastica, nello specifico Poliacrilato di Sodio normalmente usato come materiale assorbente nei pannolini.
Non era sublimazione?
Finalmente! FINALMENTE!!! Finalmente tutti gli sciacomicari ci tengono per le palle!!! Basta che facciano esaminare la neve per scoprire tutte le nostre malefatte!!! Io non ce la faccio più a mentire! I 356.749 tra piloti, chimici, meteorologi, netturbini e tessitori di polimeri ad minchiam cominciano a chiedere più soldi per stare zitti. Il segreto è ormai prossimo allo sfascio totale.

Spero che qualche avveduto ricercatore indipendente non menzionato nell'articolo manco di striscio, neanche per sbaglio si metta in opera per fornire una mirabolante quanto schiacciante prova che IO sto avvelenando il suo terrazzo!!! Già... perché a me è toccata la Costa Azzurra e limitrofi, nonché il continente Africano, la Nuova Zelanda e Scanzorosciate.

Se ci fosse un qualche baldo giovine ed affascinante architetto dai belli capelli che mi liberasse di questo peso...
Dèja vu

Grace Kelly definita “ghiaccio bollente” da Hitchcock

- e dèja sentù

Ghiaccio bollente (1959)
di Tony Dallara (Massara - Pallavicini)

Ghiaccio bollente sei tu,
odio il tuo gelido sguardo,
ma se soltanto ti guardo
un desiderio mi passa nelle vene,
sei la mia febbre, vivo di te.

Ghiaccio bollente sei tu,
e nei tuoi occhi di gelo
guizzano fiamme nel cielo
come scintille di sole sulla neve,
sei la mia febbre, vivo di te.

Perchè sei fredda come una statua,
immobile e lontana,
ardente come un corpo che freme
e che ti chiama,
tu sei cosi.

Ghiaccio bollente sei tu,
sei come un alito di nebbia,
una atmosfera che inebria,
ed ho bisogno di te,
solo di te.

Ed ho bisogno di te,
solo di te.
Tu m'appartieni,
tu m'avveleni,
ma sei la vita per me.
Caro Paolo, ho visto anche altri video che argomentavano con ancor maggior efficacia (sigh) le loro teorie: su uno. dopo la prova con l'accendino, ne facevano una con una fiamma molto più forte (tipo quelle usate per glassare i dolci) e facevano notare, con grande meraviglia, che la neve scompariva senza rilasciare acqua. Questo dimostra senza ombra di dubbio due cose: la prima che questa seconda prova va a cozzare con la prima della neve che non si scioglie e non se ne rendono nemmeno conto, la seconda che, quando l'insegnante di scienze delle medie spiegava la sublimazione, questi avevano tutti chiesto di andare al gabinetto.
Per carità divina, non fate leggere L'Eternauta a quella del video .
Tra l'altro non capisco come non si faccia immediatamente l'associazione con i fuochi d'artificio (tipo le fontane, girandole, ecc) fatte esplodere nella neve.
Non si consuma nulla, viene fuori solo un bel segno nero.
Solo io ho avuto un'infanzia travagliata? ;-)


Dipende da cosa intendi per travagliato.
Far esplodere i raudi in bottiglie di capacità crescente, dalla birretta alla damigiana, per vedere fino a quale riescono a rompere, è sufficiente?
O lanciare i razzetti col tubo dei fogli da disegno usato come bazooka?
Paolo, a proposito di scie chimiche :D DEVI vedere questo! :D
E' una pagina tratta dal Topolino in edicola.
Sfottono Giacobbo perfino loro! xD
http://t.co/7go7AebP1s
Non c'è niente da fare: gli sciachimisti troverebbero "anomalo" anche il pane che lievita nel forno.
gli sciachimisti troverebbero "anomalo" anche il pane che lievita nel forno.

Eeh, dipende: se il pane è loro ed il forno pure, è tutto a posto. Se invece il pane ed il forno sono tuoi, sei un disinformatore che fa il pane con i nanopolimeri e la pasta di Bario. :)

Ma una domanda mi sorge spontanea: secondo gli sciachimis... pardon, sciacomicari, i distretti delle città di lingua spagnola, sono tutti da evitare per le alte concentrazioni di... Bar(r)io?

... ... ...

Questa era scarsina, lo ammetto...
Ciao a tutti. Conoscete altri siti tipo questo o quello segnalato bufale un tanto al chilo?
@Alessandro Armiento

Certo. Basta digitare su Google "bufale" e seguire i link. Se mastichi l'inglese digita "hoax".

Buona lettura. :)
@Infinity:
per non parlare di Leo Ortolani.
http://www.mondimedievali.net/Eccentrico/images/ratman01.jpg
Interessante capire che nella vita una cosa non esclude l'altra...visto che l'acqua piovana è considerata non potabile!...poi cosa contenga, si presta a molteplici speculazioni! Che Fukushima non sia un toccasana, spero sia chiaro per tutti...Poi che ci sia un evidente deturpamento della natura, ogni 50enne sarebbe un falso, ammettesse il contrario...spariti maggiolini, pettirossi, formiche grandi, orbettini..eccetera...È grave prendere in considerazione una "sparata" per CANCELLARE nella propria mente..che il mondo si sta avviando ad esser sempre più fogna invivibile...è una bufala che cellulari&co..., sono i
primi responsabili di questo aumento spaventoso di cataratte? Quello che mi sembra masochistico..che con la presenza di un CATASTROFISTA
MILLANTATORE, si debba escludere per forza l'evidenza...L'acqua passa da un cielo putrido...Poi se saranno chimiche le nuvole o no, non spetta a me
dimostrarlo..io posso, in quanto fotografo, testimoniare che 25anni fa, si poteva immortalarle massimo non più di 2 strisce di "condensa"...oggi possono
arrivare a un numero così impressionante, che non STA DIETRO, ALL'AUMENTO DEL TRAFFICO AEREO....Tutto questo, perché ritengo fallace, creare
degli schieramenti...anch'io mandavo al diavolo chi mi "rompeva" sullo zucchero raffinato...ora so che addirittura non è neppure considerato in chimica un
alimento...e i danni che combina..vanno oltre il diabete e l'osteoporosi...TUTTA STA SPATAFIATA PER DIR COSA? Che mi rattristo vedere sfoghi piuttosto che ragionamenti costruttivi ...la famosa VIA DI MEZZO buddista? Certo che no! Solo un NANOmetro di BuonSenso..cordiali Saluti Slobbysta!
un mix tra apertura, sana curiosità e fatalismo intellettuale porterebbe ad non esser così rigidi e non veder nemico il sospettoso...Andreotti a proposito di ciò pronunciò una celebre frase.....con Stima Slobbysta
Vedi Slobbysta, il mondo è in continua evoluzione e, sicuramente, l'uomo e le sue attività giocano un ruolo molto importante in questo cambiamento. Ma non è inventandosi delle fandonie antiscientifiche come le scie chimiche che si inverte la direzione di marcia. Dal punto di vista della logica è come se volessimo impegnarci a consumare meno plastica ed invece di farlo, ci impelagassimo in un'inutile discussione su quanto gli alieni ci stiano plastificando la vita...

Non è mai stato messo in dubbio il fattore inquinamento ambientale generato dal traffico aereo (dopotutto bruciano tonnellate di idrocarburi in atmosfera), ma non è inventandosi le scie chimiche che risolviamo il problema.

Insomma, trovo giusto preoccuparci del nostro ambiente e del suo sfruttamento, in quanto è sempre lo stesso che garantisce il nostro sostentamento, ma trovo che se nel farlo ci si ritrovi a credere al "Complotto di Paperoga", sia una perdita di tempo ed energie. Se c'è un problema, bisogna affrontarlo direttamente. Urlare ai quattro venti "Al complotto!" quando non c'è nessuna evidenza che sia così, è solo ed esclusivamente un modo come un altro per creare confusione e disinformazione.

La cosa che più mi fa specie è il fatto che pur essendo mossi da presunti afflati naturalisti (beneficio del dubbio) ci si ritrovi a rincorrere dei fantasmi. Il che, sempre secondo logica, non fa altro che distogliere una parte dell'attenzione pubblica dal fulcro del problema, che resta sempre l'inquinamento atmosferico a causa di tutte le attività umane.
Abbia pietà...l'indiscussa "evoluzione" ..da capire se CENTELLINATA dal "potere" (Tesla permettendo..ecc.) genera più DEPRESSIONE CHE BENEFICI!
L'inquinamento ha vari aspetti...spesso qualcuno esagera apposta per aver l'opportunità di minimizzare...in natura le "truffe", i depistaggi, gli avvelenamenti, sono all'ordine del giorno...sarebbe da tonti impettirsi ignorando che nel Medioevo bastava "custodire" un "segreto"...oggi c'è l'interesse di crear confusione pur di diluire la "conoscenza" che è sempre più alla portata del "popolo".... DELLA SERIE:..se tutti son dottori, nessuno più va giu in miniera!
@ Slobbysta

Abbia pietà...l'indiscussa "evoluzione" ..da capire se CENTELLINATA dal "potere" (Tesla permettendo..ecc.) genera più DEPRESSIONE CHE BENEFICI!

A parte che cosa c'entri Tesla in questo assunto proprio non lo capisco, ma dove starebbe la dimostrazione che l'evoluzione crei depressione invece che benefici? Nel fatto che non viviamo più nelle caverne e non moriamo più di polmonite?

L'inquinamento ha vari aspetti...spesso qualcuno esagera apposta per aver l'opportunità di minimizzare...

Che è proprio ciò che ho detto io: i guru dello sciachimismo fanno proprio quello.

in natura le "truffe", i depistaggi, gli avvelenamenti, sono all'ordine del giorno...

Davvero? Mi fai un esempio pratico di depistaggio naturale?

sarebbe da tonti impettirsi ignorando che nel Medioevo bastava "custodire" un "segreto"...

Il Medioevo? Impettirsi? Che c'entra?

oggi c'è l'interesse di crear confusione pur di diluire la "conoscenza" che è sempre più alla portata del "popolo"....

Vero, e spesso e volentieri sono proprio coloro che si ergono a paladini della conoscenza "alternativa" ad annacquare la conoscenza vera. Quella che passa per la Scienza, l'unica dimostrabile e riproducibile.

DELLA SERIE:..se tutti son dottori, nessuno più va giu in miniera!

O meglio, se alcuni si spacciano per dottori per non andare giù in miniera, l'informazione ne risente e qualcuno ci rimette la pelle.
Abbia pietà...l'indiscussa "evoluzione" ..da capire se CENTELLINATA dal "potere" (Tesla permettendo..ecc.) genera più DEPRESSIONE CHE BENEFICI!

A parte che cosa c'entri Tesla in questo assunto proprio non lo capisco, ma dove starebbe la dimostrazione che l'evoluzione crei depressione invece che benefici? Nel fatto che non viviamo più nelle caverne e non moriamo più di polmonite?

..UN PO' DOPO LE CAVERNE MAGARI...DI POLMONITE PUÒ MORIRE PURE SHUMACHER SA? NON CONOSCE TESLA? INFATTI LE SUE INVENZIONI SONO STATE "CONGELATE" ...

L'inquinamento ha vari aspetti...spesso qualcuno esagera apposta per aver l'opportunità di minimizzare...

Che è proprio ciò che ho detto io: i guru dello sciachimismo fanno proprio quello.

NO NO, NON È QUELLO CHE HA DETTO LEI, IO PARLAVO PROPRIO DEL CONTRARIO


in natura le "truffe", i depistaggi, gli avvelenamenti, sono all'ordine del giorno...

Davvero? Mi fai un esempio pratico di depistaggio naturale?

OH DIO..QUANTI ANIMALI SI ROTOLANO IN ALTRI ODORI..I DISEGNI DI FINTI OCCHI..MA SA, CE NE SONO PURE DI SOFISTICATISSIMI!

sarebbe da tonti impettirsi ignorando che nel Medioevo bastava "custodire" un "segreto"...

Il Medioevo? Impettirsi? Che c'entra?

DAVVERO NON CAPISCE? NELL'ERA DELLA COMUNICAZIONE PER NON FAR SAPERE..MEGLIO INNONDAR DI NOTIZIE SEMISERIE CHE NASCONDERLE

oggi c'è l'interesse di crear confusione pur di diluire la "conoscenza" che è sempre più alla portata del "popolo".... 

Vero, e spesso e volentieri sono proprio coloro che si ergono a paladini della conoscenza "alternativa" ad annacquare la conoscenza vera. Quella che passa per la Scienza, l'unica dimostrabile e riproducibile.


MA MI FACCIA IL PIACERE...LA QUANTISTICA HA RELATIVIZZATO QUELLO CHE PRIMA SEMBRAVA CERTEZZA SCIENTIFICA.....

DELLA SERIE:..se tutti son dottori, nessuno più va giu in miniera!

O meglio, se alcuni si spacciano per dottori per non andare giù in miniera, l'informazione ne risente e qualcuno ci rimette la pelle.


VOLEVO FARLE CAPIRE CHE SERVONO GLI IGNORANTI, È UNA STRATIFICATA CONDIZIONE SOCIALE NECESSARIA troppo difficile?...PARLAVO DI "LIBERO" MERCATO DEL LAVORO, NON LA SUA VISIONE DI DEALER DI CONOSCENZA..dove si fa passar per scontato, scegliere il percorso della propria vita...che ingenuità! 

MA PERCHÉ TUTTO QUESTO ODIO PER CHI NON SI FIDA TROPPO DELLE VERSIONI UFFICIALI...TIPO: SIAMO IN AFGANISTAN PER I TALEBAN? E NON PER MERCANTEGGIAR DROGA?..DAI IN 72ore FAI TABULA RASA DI TUTTI CAMPI!E NON È STATO FATTO, ANZI...

SU SU SI FACCIA CORAGGIO, NON È COME BABBONATALE...QUALCHE COMPLOTTO ESISTE DAVVERO...ALTRIMENTI Boh che dire SE ESCLUDE TUTTO A PRIORI COSÌ PER PARTITO PRESO...SI È RISPOSTO DA SOLO!
Sarò tonto, ma non ho capito un tubo.
@ Slobbysta

..UN PO' DOPO LE CAVERNE MAGARI...DI POLMONITE PUÒ MORIRE PURE SHUMACHER SA?

Questa era di pessimo gusto. Poi non serve scrivere tutto in maiuscolo. Sappiamo leggere anche il minuscolo.

NON CONOSCE TESLA? INFATTI LE SUE INVENZIONI SONO STATE "CONGELATE" ...

Io conosco Tesla. Tu a quanto pare no. Fai affermazioni che non corrispondono alla realtà.

NO NO, NON È QUELLO CHE HA DETTO LEI, IO PARLAVO PROPRIO DEL CONTRARIO

Sì invece. E' proprio ciò che ho detto io. Solo che non ti rendi conto che ciò che hai scritto poc'anzi si attaglia perfettamente anche a chi crea confusione con teorie strampalate. Che tu poi non veda la strampalataggine di queste teorie è un altro discorso.

OH DIO..QUANTI ANIMALI SI ROTOLANO IN ALTRI ODORI..I DISEGNI DI FINTI OCCHI..MA SA, CE NE SONO PURE DI SOFISTICATISSIMI!

E questi sarebbero gli esempi di depistaggi naturali? Il mimetismo? Quindi chi spara teorie assurde come le scie chimiche si rotola negli escrementi altrui o si tatua il terzo occhio per depistare gli altri? Riesci perlomeno ad essere coerente con quanto affermi? E senza tirare fuori il "mimetismo" degli Uomini in nero, per piacere, che qua, di punti del "Credo del Fuffaro" ne hai già toccati un bel po'.

DAVVERO NON CAPISCE? NELL'ERA DELLA COMUNICAZIONE PER NON FAR SAPERE..MEGLIO INNONDAR DI NOTIZIE SEMISERIE CHE NASCONDERLE

Questa non l'ho colta. Quindi non si può mantenere il segreto come nel Medioevo (vedi Snowden e Wikilieaks) ma basta minimizzare e tutto va a posto? Ma in che mondo vivi?

MA MI FACCIA IL PIACERE...LA QUANTISTICA HA RELATIVIZZATO QUELLO CHE PRIMA SEMBRAVA CERTEZZA SCIENTIFICA.....

La quantistica... e che sarebbe "la quantistica"? Intendi forse la Meccanica Quantistica? E davvero credi che sia stata quest'ultima a "relativizzare la certezza scientifica"? Fossi in te studierei un attimino per capire cosa sia davvero la Meccanica Quantistica. Magari riesci anche a capire quanto sia sbagliata la tua affermazione.
VOLEVO FARLE CAPIRE CHE SERVONO GLI IGNORANTI, È UNA STRATIFICATA CONDIZIONE SOCIALE NECESSARIA troppo difficile?

A quanto pare no. Sembra invece che ci si possa sguazzare liberamente e vantarsene pure.

...PARLAVO DI "LIBERO" MERCATO DEL LAVORO, NON LA SUA VISIONE DI DEALER DI CONOSCENZA..dove si fa passar per scontato, scegliere il percorso della propria vita...che ingenuità!

Libero mercato del lavoro? Ma non stavamo parlando di passaggio di informazione e delle modalità con cui essa viene annacquata?

MA PERCHÉ TUTTO QUESTO ODIO PER CHI NON SI FIDA TROPPO DELLE VERSIONI UFFICIALI...

Non è odio quello che leggi, ma sincero divertimento. Non c'è niente di più divertente che far rendere conto delle proprie affermazione un complottista. E sai perché? Te lo dico io: so che a te sembrerà impossibile perché ti sentirai probabilmente diverso dalla massa, ma in realtà stai seguendo un percorso che è ben conosciuto e standardizzato, ossia in altre parole, ricadi perfettamente in una definizione ben precisa e generalista. Pensaci mentre ti interroghi se io "ci sono o ci faccio". E' un ottimo esercizio per l'umiltà ed uno sprone ad informarsi meglio e più dettagliatamente.

TIPO: SIAMO IN AFGANISTAN PER I TALEBAN? E NON PER MERCANTEGGIAR DROGA?..DAI IN 72ore FAI TABULA RASA DI TUTTI CAMPI!E NON È STATO FATTO, ANZI...

Quindi gli Americani sarebbero andati in Afghanistan per ammazzarsi di canne? Ahahaha...

SU SU SI FACCIA CORAGGIO, NON È COME BABBONATALE...

Cosa non è come Babbo Natale? Soggetto, verbo e complemento oggetto. Non sono nella tua testa e non posso sapere a cosa ti riferisci. quindi "su, su, sii più chiaro".

QUALCHE COMPLOTTO ESISTE DAVVERO...ALTRIMENTI Boh che dire SE ESCLUDE TUTTO A PRIORI COSÌ PER PARTITO PRESO...

Nessuno sano di mente può negare che i complotti esistano. Ci sono stati, ci sono e ci saranno anche in futuro. Ma c'è un ma: quali di questi complotti esistono veramente e quanti sono solo nella mente bacata di persone ignoranti? Tipo le scie chimiche. Davvero sei disposto a credere che ci sia una superorganizzazione mondiale in grado di reclutare e tenere a bada milioni di persone in tutto il mondo senza che nessuno spifferi nulla? Illuso. In casi come questo bisogna fare affidamento sui fatti. E di fatti, nella teoria delle scie chimiche, di fatti concreti non ce ne sono.

SI È RISPOSTO DA SOLO!

A che? A quale domanda? Ricorda sempre la semplice regoletta: soggetto, verbo e complemento oggetto.
Con l'eroina non si fanno le canne..e c'è poco da ridere!...su questa Sua risposta si può valutare tutto..non abbisogna aggiungere altro...sono soddisfatto!
Altrettanto io.
...fisica, teoria, meccanica, ottica, cromodinamica, elettrodinamica, ecc....QUANTISTICA!...per non esser ripreso, dovevo elencarle tutte???

Uno che nota anomalie nel cielo non credo proprio si rotoli nelle feci..mi aveva chiesto esempi? e visto la sua "semplicità", ho cercato esempi alla sua portata..ma ho aggiunto anche, che in natura ce ne sono di sofisticatissimi...mi scusi..potremmo continuare all'infinito...e sa perché? Perché Lei una camicia..me la scompone..in maniche, bottoni, colletto, polsini...come si fa ragionar con Lei? Una camicia è una camicia..se volevo "dicotomizzarla" ...avrei fatto la sarta parlando dei suoi dettagli! [LA CAMICIA È UNA METAFORA...spero che almeno qui, lo abbia capito!]

Sull'Afganistan..ha glissato..ah ah ah
Slobbysta,

non si capisce (o almeno io non capisco) niente del senso di quello che scrivi.

Scrivi quindi qualcosa di sensato invece di fare bislacchi paragoni sartoriali. Fatti, non fuffa. Altrimenti dovrò cestinare i tuoi commenti. Grazie.
Slobbysta, ma non eri soddisfatto? Che ci fai ancora qua? Stai forse cercando di spacciarti per troll?
Oh mi dispiace di aver rotto qualche equilibrio...ho dovuto cercar il significato sia di FUFFA/lanetta (cose di poco valore) che TROLL..che ignoravo! Beh no...io non ho secondi fini, anzi ringrazio per l'articolo sulla neve...poi leggendo i commenti, quasi tutti fuori tema e pieni di rancore, ho cercato di capire perché! Non penso per nulla di crear FUFFA...anzi! Se poi si è un po' più concentrati, qualcosina la si potrà pure capire..io avevo finito..ma un commento è partito prima dell'altro Vi chiedo scusa per il disguido...Saluti e un buon inizio di settimana...Slobbysta
Buon inizio settimana a te. E non uscire la mattina di martedì, quella di giovedì ed il pomeriggio di sabato. Irroreremo pesantemente.
Ragionare con i complottisti è tempo perso, in quanto serve un cervello per poter ragionare e loro ne sono decisamente privi
Può anche darsi. Ma è sempre bene provarci.

Primo perché non si sa mai, secondo perché rimane traccia visibile a tutti del vuoto desolante di cui è fatto il loro mondo farlocco.
Mi piacerebbe avere il parere di una persona che ne sappia più di me, ma da quel poco che so l'eloquio di Slobbysta è quello tipico di una persona affetta da schizofrenia.
basta vedere che per valori limite hanno usato quelli dell'acqua potabile...
http://www.arpa.veneto.it/acqua/docs/interne/potabili/valori_limite.pdf
ahahah... vi ringrazio.
cercando ricorrenze di Slob*ysta ("*" stands for the second "b")sono approdato qui e mi ci è piaciuto, quindi: pianto un picchetto.

circa il suddetto "ricorrente", anche qui, come altrove, ci sarebbe materiale sufficiente a farne un film. complimenti in ogni caso a Stupidocane per l'aplomb e la tenace (per quanto mal riposta) pazienza nell'affrontare armato della sola ragione l'intera Rocca di Gibiltarra.
saluti
al CRIOMOT el,

È facile affrontare una Rocca di Gibilterra fatta di popcorn. Basta una monumentale scorta di birra e voglia di divertirsi in compagnia.
caro Stupidocane,
è pur vero che la consistenza degli asserti è quella di un sacchetto di pop-corn, ma la durezza dell'osso che circonda tale vuoto è al di là di quelle censite nella scala brinnell.
in ogni caso divertirsi e sempre lecito.

pi. esse.
per inciso, ho cambiato il nome da "al CRIOMOT el" a "g_the_b"... il perché non ha qui rilevanza, lo dico solo per evitare di crear confusione
g_the_b,

La fede, si dice spesso, è incrollabile. La mia è quella che un giorno anche queste ossature apparentemente indistruttibili semplicemente scompaiano. Non trovando un'arma che li uccida, perchè non è una guerra. Basta che il genere umano evolva e le dicerie e le superstizioni spariranno per sempre. Tutte. Anche quelle più radicate ed antiche.

L'ignoranza è una brutta cosa. Ma c'è una cura, per fortuna. Si chiama informazione. Se corretta magari non scalfisce la fede cieca, ma fa da contraltare a chi non crede e basta e vuole davvero verificare e capire il mondo.

Che non è affatto un brutto posto in cui vivere, al contrario di quanto vogliano far credere alcuni "guru" o autodeclamati "esperti" che ammorbano internet con i loro deliri. E non solo internet, purtroppo.