Cerca nel blog

2014/02/01

Paracadute e slitta a razzo: non è Mythbusters, è la NASA

Se oggi vi siete alzati con il bisogno di vedere una slitta a razzo tirar giù dal cielo un paracadute gigante mentre suonano i Metallica, è il vostro giorno fortunato.


Sembra uno dei test folli di Mythbusters, ma in realtà è uno dei collaudi della NASA per un paracadute supersonico da usare su Marte. Il collaudo ha rivelato un difetto nel paracadute, che vedrete verso la fine. Del resto, è per questo che si fanno i collaudi.

Ed è con collaudi come questo che si attirano le menti giovani e brillanti.

23 commenti:

Tharon ha detto...

Mi auguro per la NASA che abbiano pagato i diritti della canzone. I Metallica sono conosciuti per andarci giù pesanti con le violazioni di copyright.

Paolo ha detto...

Certo che alla NASA non imparano mai: misurano ancora le forze in pounds of force (lbf). La lezione del Mars Climate Orbiter è stata dimenticata? :)

Michele/ENERGIA ha detto...

Il paracadute si strappa e loro tutti contenti a darsi le pacche? Mi è forse sfuggito qualcosa?
Concordo sul fatto che ancora usano sistemi di misura da legionari romani

onigate ha detto...

Quando ho letto "California Institute of Technology" ho immaginato subito Howard Wolowitz di "The Big Bang Theory" che ci lavorava nel suo laboratorio !! :D

Stepan Mussorgsky ha detto...

Che bei giochi che hanno, invidia! :|

Massimo Cassinari ha detto...

Perchè i razzi sono orientati a 45 gradi e non in orizzontale come dovrebbe essere per avere la massima spinta sulla slitta?

Smiley1081 ha detto...

Succede anche ai miei pantaloni, ogni tanto...

Smiley1081 ha detto...

I razzi sono inclinati verso il basso per evitare che la slitta decolli.

Il Minuziatore ha detto...

Massimo Cassinari per evitare che si sganci e decolli via! Tanto hai la stessa spinta. :)

pgc ha detto...

Massimo Cassinari per evitare che si sganci e decolli via! Tanto hai la stessa spinta. :).

La spinta (thurst) è la stessa, ma quello che conta qui è l'accelerazione. E a 45 gradi ti giochi il 30% dell'accelerazione.
Pensa se li metti verticali: la spinta è la stessa. L'accelerazione è nulla a meno che non fai un buco per terra... :)

Un'alternativa sarebbe stata costruire una rotaia sopraelevata, così che il cavo di traino potesse passare SOTTO. Ma alla NASA le ferrovie sopraelevate probabilmente costano molto più di piccoli razzi a combustibile solido "off-the-shelf". Altrimenti si chiamava NATA :).

Quindi più efficiente mettere un razzo in più e fottersene dell'efficienza.

Stupidocane ha detto...

thurst

Participio passato di thirst.

Thirst, thurst, thursten.


See, lo so, sono un pirla...

Stupidocane ha detto...

Doppiamente pirla... era il Simple Past...

Edward-san ha detto...

Scusate, ma se i razzi fossero stati messi orizzontalmente, non si sarebbe semplicemente bruciato il cavo? ;)

pgc ha detto...

Edward,

Hai ragione, probabilmente contano entrambe le ragioni ma prevale quella che abbiamo indicato in molti. Se la componente verticale della forza non compensa quella che tende a ruotare la slitta in accelerazione a causa del carico sul cavo, il treno si solleva come un dragster e rischia di deragliare. Calcola che la spinta complessiva esercitata dai razzi è di circa 450.000 N, sufficienti a sollevare da terra in verticale un 747 quasi a pieno carico.

Il Minuziatore ha detto...

Grazie per la spiegazione pgc! :)

pgc ha detto...

Uh oh! La volete sape' tutta? Mi sa che ho detto una grandissima ca**ata...

In realtà, se il razzo è montato al di sopra del punto di attacco della fune, la slita NON PUO' assolutamente ribaltarsi. Moto, dragster etc. si ribaltano perchè la forza viene applicata al punto di contatto delle gomme con la strada, che è al di sotto del baricentro, dove si applica l'unica forza in gioco oltre alla spinta del motore, che è la forza peso. Il risultato è un momento che tende a far impennare il veicolo.

In questo caso la spinta è applicata in alto, dove escono i getti. Se il razzo viene montato ben al di sopra del punto di attacco della corda, la spinta esercitata dal razzo non può avere altro effetto che quello di spingere la slitta contro la rotaia, cioè diciamo così, di "impuntarla".

Questo lo si può vedere facilmente immaginando, per prima cosa, di non avere nulla attaccato alla slita. In quel caso la slitta partirebbe come un... razzo:

[IMG]http://www.sandia.gov/vqsec/images/Eject%20Sled.jpg{/IMG]

Per seconda cosa immaginando di avere il caso opposto: la slitta è agganciata ad una montagna. Quello che avverrebbe è la stessa cosa: la slitta rimane immobile ma comincia a scaricare parte della spinta sui binari. In ogni caso non si può ribaltare. Dopo faccio un disegnino.

My apologies, Sir... mi sa che hai ragione tu.

Stupidocane ha detto...

Io credo invece che i razzi messi così servano anche per tere la slitta schiacciata sulle rotaie. Avessero messo i razzi orizzontali seppur proteggendo il cavo, in caso di un piccolo avvallamento o estroflessione sulle rotaie l'avrebbe fatta decollare.

pgc ha detto...

... se ciò non bastasse, la slitta per sopportare vibrazioni e sbilanciamenti è chiaramente agganciata da entrambi i lati al binario. Come è ovvio che sia.
Una cosa che continuo a non capire è perchè, invece di orientare i razzi verso l'alto, non hanno semplicemente allungato il cavo per incrementare la distanza fra la slitta e la torre di sostegno.

Tra l'altro sembrerebbe che il paracadute venga squarciato da un cavo giallo staccatosi di colpo dal sostegno non per effetto del carico aerodinamico. Vedi a T=04:29.
Non è ovvio se questo cavo faccia parte dell'hardware da verificare o meno.

Davide ha detto...

Massimo Cassinari per evitare che si sganci e decolli via! Tanto hai la stessa spinta. :)
Buona la prima! La spinta è la stessa: la rotaia si oppone e la risultante è orizzontale. L'energia non può andare altrove.

pgc ha detto...

L'energia non può andare altrove..

Mmmhhh... No. L'energia totale del sistema si conserva. Non l'energia cinetica della sola slitta. Se metti il razzo in verticale la slitta resta ferma.

Ripeto: non c'è nessun momento che tende a far impennare la slitta...

jst ha detto...

Ma l'obiettivo qual è? Riprodurre in atmosfera terrestre e a velocità subsonica l'impatto sul paracadute a velocità supersonica in atmosfera marziana?

Stupidocane ha detto...

Na. Volevano provare i razzi per capodanno. :D

pgc ha detto...

Ma l'obiettivo qual è? Riprodurre in atmosfera terrestre e a velocità subsonica l'impatto sul paracadute a velocità supersonica in atmosfera marziana?

Si, anche se immagino che il test non sia completamente esaustivo, visto che non si formano "shock wave" supersoniche. Probabilmente serve a testare solo la resistenza al "drag".