Cerca nel blog

2012/02/10

Ci vediamo stasera a Leffe (BG)?

L'articolo è stato aggiornato dopo la pubblicazione iniziale. Ultimo aggiornamento: 2012/02/15.

Alle 20.30 di oggi (10 febbraio) sarò all'Auditorium Pezzoli di Leffe (Bergamo) per un incontro pubblico sul tema delle bufale e della disinformazione nei media.

Un simpatico esempio di questa disinformazione arriva proprio dall'Eco di Bergamo, che pubblica una serie di mie parole virgolettate che non ho mai pronunciato e che sono perlomeno fantasiose nei loro contenuti.

L'incontro è a ingresso libero ed è organizzato dal gruppo Leffegiovani.

A stasera!


Post eventum


Purtroppo la serata è stata interrotta bruscamente da un gruppo di complottisti undicisettembrini non appena ho toccato di striscio l'argomento degli attentati, che era del tutto marginale rispetto al tema dell'incontro.

Erano venuti già attrezzati per provocare (come vedete dai loro cartelli qui accanto, abbandonati dopo l'incontro) e il loro intervento ha dimostrato ancora una volta il motivo di fondo per il quale il cospirazionismo fallisce miseramente: l'incapacità di dialogare civilmente.

Quand'anche avessero ragione, presentandosi così squalificano subito la propria causa. Hanno fatto una figuraccia epica, rifiutando le mie ripetute offerte di dibattito, interrompendosi a vicenda e strillando insulti e slogan fra i quali spiccava un memorabile “Io sono Dio” (in confronto l'Uomo del Boiler di Verrès era un fine dicitore).

Se volete tutti i patetici dettagli, potete guardare la registrazione qui o qui. L'Eco di Bergamo ha pubblicato un resoconto della serata con una foto degli intrepidi contestatori. Segnalo questo commento sconsolato di uno spettatore-blogger, in cui qualche simpatizzante degli impavidi si paragona addirittura alle vittime dei campi di sterminio: “Per noi sentire Attivissimo è come per un deportato nei campi di concentramento nazisti o nei gulag di Stalin sentirsi dire che in campi non sono esistiti… ”. Non serve aggiungere altro.

Non c'è neanche da sperare che si tratti di un atteggiamento isolato: Sciechimiche.org e Massimo Mazzucco (responsabile di Lugocomune.net) esultano per il grande risultato.
A quanto pare per loro prendersela con un blogger di campagna, invece di andare per esempio in tribunale a denunciare i mandanti dei complotti di cui tanto parlano, è un trionfo nella ricerca della verità. A me sembra una misura della pochezza dei complottisti.

A parte questo, è stato bello vedere gente giovane darsi da fare per creare qualcosa di utile per il proprio paese. Grazie a tutti (o quasi tutti) di essere venuti: spero di aver fatto conoscere un aspetto poco conosciuto del giornalismo dal quale dipendiamo per conoscere il mondo.

121 commenti:

Poppi ha detto...

A proposito di disinformazione, segnalo la galleria fotografica di Repubblica: http://bit.ly/wjeEcP Le perle stanno nella didascalia...

Nok ha detto...

non a caso l'eco è conosciuto in provincia come "il bugiardino"

IgorB ha detto...

dal "bugiardino" (così è soprannominato il giornale di cui sopra) non mi stupisce.
Confermo presenza mia e del cognato.

Francesco ha detto...

E il titolo del tuo libro sbagliato :)

NetRACE ha detto...

Evidentemente avrai parlato a tua insaputa... :)

Nobile ha detto...

Inquietante il tono ambigo con cui vengono presentati i tuoi libri: sembra che tu quelle teorie le sostenga, anche perché in nessun modo viene spiegato che cosa sia il "servizio antibufala" e in generale il debunking.

Nulla di nuovo, purtroppo.

Vittorio ha detto...

Beh, semplicemente hanno aperto il blog e copiato a casaccio cosa hanno trovato ...
Comunque complimenti a te per l'ennesima conferenza (e mai che riesca a vederti più vicino dalle mie parti, anche se in questi giorni non ti converrebbe) e complimenti a loro per il "fine lavoro di ricerca" :D

Mauro ha detto...

La serata di questa sera sarà trasmessa in streaming a partire dalle ore 20.30 all'indirizzo:
http://www.leffegiovani.org/livestream.html

Stupor Mundi 83 ha detto...

Che peccato... L'ho letto solo ora e non ho tempo di organizzarmi e venire... :-(

Didodebunk ha detto...

Be' non è la prima volta che un giornale scrive falsità (non intenzionalmente spero) su Paolo.
Mi ricordo ancora il caso in cui lo "battezzarono" complottista :)

VDBG ha detto...

Non ci posso credere, Leffe è a pochi minuti da casa mia e molto probabilmente non potrò esserci.
:(
Che sfortunaccia ladra.

Francesco ha detto...

Per la galleria fotografica di Repubblica, sono veramente curioso. Dove sta la perla di disinformazione?

VDBG ha detto...

Non ci credo O_O
Sarai a pochi chilometri da dove abito e non potrò esserci.
Che sfortunaccia ladra. :(

giocasa ha detto...

@poppi Nella mia beata ignoranza non ho trovato le perle.
Me le spieghi?

Varisco ha detto...

Degli esauriti hanno rovinato la serata, non avevo mai assistito di persona ad uno spettacolo così triste. Un brutto esempio di inciviltà... un gruppo di codardi fuori posto che aggredisce verbalmente un vero signore che gli offre la possibilità di un confronto anche se non è minimamente tenuto a farlo... se eprimono sempre le loro idee in questo modo c'è da avere paura.

Stepan Mussorgsky ha detto...

"l'Uomo del Boiler di Verrès"

CHI E'? CHI E'!!! (detto stile spot di Fiorello :D)

Paolo Attivissimo ha detto...

L'Uomo del Boiler era il complottista che ha deliziato il pubblico con la sua tesi sul boiler in ghisa che non fondeva quando era acceso e che quindi dimostrava che le Torri Gemelle non potevano crollare. Video numero 14 in questo articolo.

Stupidocane ha detto...

Il link "registrazione" porta alla pagina di streaming, non al video registrato.

Capitan A ha detto...

[quote-"Paolo Attivissimo"-"/2012/02/ci-vediamo-stasera-leffe-bg.html#c8061117491386440247"]
L'Uomo del Boiler era il complottista che ha deliziato il pubblico con la sua tesi sul boiler in ghisa che non fondeva quando era acceso e che quindi dimostrava che le Torri Gemelle non potevano crollare. Video numero 14 in questo articolo.
[/quote]

...pensavo a qualche troglodita ibernato millenni fa.... ma anche in quel caso sarbbe stato un signore di civilta' in confronto. Paolo hai la mia solidarita', se puo' contare

Stupor Mundi 83 ha detto...

L'Uomo del Boiler era il complottista che ha deliziato il pubblico con la sua tesi sul boiler in ghisa che non fondeva quando era acceso e che quindi dimostrava che le Torri Gemelle non potevano crollare. Video numero 14 in questo articolo.

Me lo ricordo benissimo! E c'era anche il vecchio che, comprensibilmente non ne poteva più di lui (che avrà fatto 100 interventi!), ha cominciato ad inveire contro quel soggetto... Scena epica! Ma conferenza seppur interessante che mi ha lasciato un gran nervoso...! :-)

Stepan Mussorgsky ha detto...

O_O

Non sono sicuro se ringraziarti o meno per avermelo segnalato

O_O

"Io c'ho la caldaia a casa..."

O_O

harlequin ha detto...

Mi dispiace e mi rattrista l'ignoranza che alza la cresta e fa la voce grossa.

Solidarietà e sostegno a te, Paolo, e a tutti quelli che sono venuti con la testa sul collo.

come diceva Quello?
"fatti non foste a viver come bruti,
ma per seguir virtute e canoscenza"

marcov ha detto...

Con disinformazione di solito si intende una deliberata diffusione di notizie false, imprecise o fuorvianti.
La didascalia della fotogallery è semplicemente scritta male e l'articolo dell'Eco di Bergamo è frutto di fretta o sciatteria, ma in entrambi non vedo dolo.

Dr.Alzheimer ha detto...

@ Paolo

Potrebbero anche avere ragione, ma presentandosi così squalificano subito la propria causa

In che senso dici che potrebbero anche avere ragione?

Renato ha detto...

Incredibile fino a dove può arrivare la stupidità umana.. com'è che diceva A.Einstein a proposito dell'infinito e della stupidità? Appunto!

vic.vega ha detto...

Anche senza guardare la registrazione fino alla fine, mi è bastato vedere i "cartelli" e leggere la descrizione del "modus operandi" per capire chi sono i personaggi che ci sono dietro l'eroica (si fa per dire) incursione..
Magari capeggiati dallo stesso genio che, alla conferenza a Milano con Tom Bosco di qualche tempo fa, approfittò di un momento di confusione per alzarsi in piedi e insultare Paolo, attirandosi la disapprovazione dell'intera platea.
Nulla di nuovo sotto il sole, per chi conosce i personaggi in questione.

Mi spiace molto per Paolo, per gli organizzatori e per tutti i partecipanti alla conferenza..

Paolo Attivissimo ha detto...

Il link "registrazione" porta alla pagina di streaming, non al video registrato.

Ho solo quello. Ce n'è un altro?

Paolo Attivissimo ha detto...

In che senso dici che potrebbero anche avere ragione?

Mi sono espresso male. Ho riformulato per chiarire: quand'anche avessero ragione, passano dalla parte del torto per la loro maleducazione.

Comunque potrebbero sì aver ragione su alcuni punti, come il chiedere chiarezza e completezza. Ma strillando così fanno solo autogol.

Paolo Attivissimo ha detto...

Paolo hai la mia solidarita', se puo' contare

Conta, ti assicuro.

Stupor Mundi 83 ha detto...

Agiscono come dei trogloditi ignoranti quali sono... Poveracci che pena...

puffolottiaccident ha detto...

@Paolo Attivissimo.

Son solo dei poveri pupazzi. Gli piace pensare di stare facendo qualcosa, e pensano che quanto hanno ottenuto sia un risultato.

Pritcher ha detto...

El boiler!
bomborobombombom Bo-bo-bo-boiler
bomborobombombom Bo-bo-bo-boiler
bomborobombombom Bo-bo-bo-boiler
bomborobombombom.. el boiler! BOILER!
(cit. catharral noise)

purtroppo l'audio è molto rovinato a partire da un certo punto :-(

Il Suonatore Jones ha detto...

Paolo non so come, ma riesci sempre a mantenere una calma incredibile ( sarà forse merito della grana che ti sborsa la CIA? :D )

Per come la vedo io, quella tipologia di cospirazionisti andrebbe presa a pedate!
Educazione e pazienza in primis, ma quando ci vuole, ci vuole!!

Spiacevoli inconvenienti a parte, interessantissima conferenza come sempre :)
Un saluto ^^

Juanne Pili ha detto...

Quando è così non bisogna invitarli al dibattito, bisogna invitarli a imboccare la porta d'uscita.

Juanne Pili ha detto...

Il link "registrazione" porta alla pagina di streaming, non al video registrato.

No, devi aspettare, senza cliccare niente. Lo streaming parte da se.

The Q. ha detto...

Sulla base del virgolettato credo che il giornalista in questione che ha parafrasato questioni inerenti ad Attivissimo trasformandole in una intervista passata per reale, potrebbe essere espulso dall'ordine dei giornalisti.

Un metodo simile è stato applicato da Mazzucco con le false interviste ad Osama bin Laden, dove però il fotografo, gestore del sito luogocomune, non ha nemmeno avuto la decenza di documentarsi, sperando forse di finire nella ristretta cerchia di eletti che hanno intervistato il "nazionalista" della sharia.

The Q. ha detto...

PS: nooooo esistono ancora i "farneticatori".
Termine coniato da Fisk per descrivere una serie di azioni dei Trutther americani verso Clinton, trasmissioni tv ed altri convegni.

Unknown ha detto...

pagliacci

Juanne Pili ha detto...

@Paolo
Forse è meglio usare questo link:
http://www.livestream.com/leffegiovani/share

Puoi chiedere di farlo caricare su vimeo o su youtube?

Francesco ha detto...

Conferenza molto interessante (complimenti!) ma quando cominci a parlare di Pallin, l'audio viene coperto da un ronzio (il classico ronzio microfonico di massa non collegata). La cosa peggiora ed il tutto diventa inascoltabile.

Non so se proseguiro' l'ascosto (la tua voce è inudibile) ma intanto aggiungo la mia solidarietà e chiedo ancora a Poppi di spigare dove sono le perle di disinformazione in quella didascalia (commento 1)

DanieleD ha detto...

Siamo alla psichiatria...

Bafe ha detto...

Incivili!

MMST ha detto...

Luca Consonni il solito, la sua irruenza è proporzionale solo alla sua ignoranza.

Mike J. Lardelly ha detto...

Che peccato, però. A 2 km da casa mia e non sono riuscito a venire. Sono stato avvertito, ahimé, troppo tardi.

Apprendo che c'è stata pure un'incursione di un gruppo di maleducati che hanno addirittura bloccato la conferenza. E dire che pensavo inarrivabile la figuraccia dell'Uomo del Boiler.
Mi domando se la prossima volta voleranno gli sgabelli.

Sulla base del virgolettato credo che il giornalista in questione che ha parafrasato questioni inerenti ad Attivissimo trasformandole in una intervista passata per reale, potrebbe essere espulso dall'ordine dei giornalisti.

Quale ordine dei Giornalisti? Il 90% de L'Eco di Bergamo è scritto da persone non professioniste che collaborano con la testata in cambio di pochi euro. Non credo siano iscritti all'Albo.

Paolo Attivissimo ha detto...

Paolo non so come, ma riesci sempre a mantenere una calma incredibile

E' il sangue freddo tipico dei Rettiliani :-)

Il Lupo della Luna ha detto...

[quote-"Poppi"-"/2012/02/ci-vediamo-stasera-leffe-bg.html#c2723248449141654550"]segnalo la galleria fotografica di Repubblica: http://bit.ly/wjeEcP Le perle stanno nella didascalia... [/quote]

Questa non è disinformazione, è mala-informazione, o se preferisci ignoranza abissale. Se le stelle sono FISSE, come stracavolo fanno a lasciare scie??

Piuttosto, stavo guardando questa fotogallery di Emergency (che come ben sappiamo è tutt'altro che filo-americana come organizzazione) http://www.eilmensile.it/2012/02/10/nazimarines-lultima-infamia-afgana/ e mi è venuto il sospetto che l'immagine potrebbe non essere "genuina". Dopotutto dal medio oriente abbiamo visto di tutto, compreso il finto bambino schiacciato dall'autoblinda.

Il Lupo della Luna ha detto...

E' bastato guardare google per risolvere il "mistero" della bandiera delle SS... purtroppo si tratta di una foto apparentemente "genuina" e di un caso di ignoranza abissale.

Kruaxi ha detto...

Per educazione preferisco non scrivere cosa penso di quei signori con i cartelli... e neppure di cosa avrebbero potuto e dovuto fare dei loro cartelli... ma vedrò di non scadere al loro livello. La mia solidarietà, Paolo, totale.

giocasa ha detto...

@paolo.
Mah, non capisco che cosa vogliano da te. Se pensano che l'11 settembre sia stato voluto dal governo americano vadano a fare le loro rimostranze davanti alla casa bianca. Sarebbe più logico mi pare.
Visto che Poppi non può rispondere, c'è qualcuno che mi spiega gli errori nelle didascalie (commento #1)?

Kuz ha detto...

Sulla galleria di Repubblica:

Nel momento in cui Poppi ha pubblicato il suo commento probabilmente la didascalia era diversa, anch'io mi ricordo di aver notato un'imprecisione (se così la vogliamo definire) quando l'ho vista. Secondo la prima versione, infatti, era stata usata "la tecnica dell'esposizione". Proprio così, dell'esposizione. Sarei curioso di sapere secondo loro quali altri tecniche esistano per scattare fotografie a questo punto.

Kuz ha detto...

Non ultimo, hanno corretto con un'altra imprecisione, parlando di "stelle fisse".

Anonimo ha detto...

[quote-"Giovanni Pili"-"/2012/02/ci-vediamo-stasera-leffe-bg.html#c8409687281347741698"]
Quando è così non bisogna invitarli al dibattito, bisogna invitarli a imboccare la porta d'uscita.
[/quote]
Sono stati invitati a farlo, visto che sentivano offesi dalle parole di Paolo e che non avevano pagato nessun biglietto.
Invece si sono autoproclamati "dio" e "ricercatori della verità" e chi hanno continuato a frantumare i maroni...
Io me ne sono andato perchè non li reggevo più. Probabilmente questo era il loro scopo, ma non ce la facevo veramente più.

gg ha detto...

Ciao Paolo!Ti lascio uno spunto per la prossima possibile sbufalata:
http://m.guardian.co.uk/environment/2012/feb/09/at-war-over-geoengineering?cat=environment&type=article
La notizia mi appare già una bufala ma è scritta da una persona che pare esperta nel settore aeronautica.
Intanto copio il post di Leffe nel mio sito.
Ciao!

mogio ha detto...

[quote-"Il Lupo della Luna"-"/2012/02/ci-vediamo-stasera-leffe-bg.html#c4235510941344319822"]
Piuttosto, stavo guardando questa fotogallery di Emergency (che come ben sappiamo è tutt'altro che filo-americana come organizzazione) http://www.eilmensile.it/2012/02/10/nazimarines-lultima-infamia-afgana/ e mi è venuto il sospetto che l'immagine potrebbe non essere "genuina".
[/quote]

Ti è "scappata" quella sul Lince italiano con il simbolo nazista?

Purtroppo Emergency ha la tendenza di mostrare solo la sua "verità" e calca sempre la mano quando si tratta di dimostrare che noi occidentali siamo tutti cattivi.

Ora non nego che quelle foto siano autentiche ma questo cosa dimostra? Che alcuni soldati, sui campi di battaglia, vanno fuori di testa? Sai che novità.

Ritornando al Lince italiano: quel Lince apparteneva a un gruppo del Nono Col Moschin incorporato nella Folgore, quindi non era così fuori posto come insinuato, e la Folgore può solo andare fiera di come si è comportata in Africa durante la WWII; lo stesso si può dire dell'Afrikakorps di Rommel.

Ok, erano in guerra, erano invasori ed erano al servizio di uno dei più grandi criminali della storia ma, dal lato del rispetto delle regole della guerra, l'Afrikakorps ha solo da insegnare a tutti, americani e inglesi compresi.

Quindi quella palma, giustamente privata del simbolo nazista che la offuscava, è tutto tranne che fuori posto sul quel Lince.

Poi possiamo solo ringraziare il cielo che i cattivi americani, con l'aiuto di mezzo mondo, siano riusciti a sconfiggere i nazisti (anche se la maggior parte del merito va ai sovietici ma purtroppo anch'essi al comando di uno dei più grandi criminali della storia) ma questo non cambia la storia.

anisotropia ha detto...

Ancora a proposito della galleria fotografica di Repubblica:
confermo quanto detto da Kuz: la didascalia iniziale parlava di "spettacolare pioggia di stelle" appunto "ottenute con la tecnica dell'esposizione" (tout court).

The Q. ha detto...

Paolo, ma perchè non parli anche dei falsi articoli/interviste del giornalista De Benedetti per le testate giornalistiche Il Giornale e Libero?

Il Lupo della Luna ha detto...

Kuz: non è la prima volta che "misteriosamente" uno svarione viene corretto dopo essere stato segnalato qui. Ma controllare prima di scrivere?

Kliff ha detto...

Ciao Paolo, grazie della serata, spero di incontrarti di nuovo, e prometto che non farø lo stalker a cena ! A presto, Luigi.

la tigre della malora ha detto...

Buona domenica a tutti. Volevo segnalare che è stata smontata definitivamente la speculazione sul Morgellons, è stato da poco pubblicato uno studio serio in materia: altro che nanopolimeri e nanotutto, speriamo che i fuffari che da anni spillano soldi a delle persone che, sfortuna loro, stanno male vendendo costose "cure", facendo inutili e costose "analisi" ecc.

E speriamo che gli squallidi personaggi che pubblicizzano gli speculatori di cui sopra (e loro stessi, finalmente sbugiardati) vedano drasticamente ridotti i loro guadagni derivanti dal tipo di truffa più odiosa di tutte, perché fatta sulla pelle e la salute della gente.

Link al sito del CDC: http://tinyurl.com/ylz2s9p
Link allo studio (su PLoS one): http://tinyurl.com/7zxvqgq
Link all'ottimo blog "respectful insolence", dal quale ho appreso la cosa, e che analizza egregiamente lo studio: http://tinyurl.com/86l6luo

Potrebbe essere un buon argomento per un articolo "definitivo" sulla bufala, Paolo. Ovviamente la cosa vale anche per il buon WeWee, che saluto caramente.

Domenico Barbato ha detto...

I soliti incivili. Non sanno argomentare o portare prove solide a sostegno delle loro idee, allora urlano più forte di tutti. L'importante è essere "contro" a priori, sentirti più furbi del gregge. Servirà a nulla, ma hai tutta la mia solidarietà, Paolo.

Arcturus ha detto...

Sulla questione delle stelle di "Repubblica", chiariamo una volta per tutte che in quel caso non c'è disinformazione, né alcune imprecisione, come sa qualunque astrofilo. La dcitura "stelle fisse" è corretta ed è di uso quotidiano nel mondo scientifico: le stelle sono "fisse" nella loro posizione relativa nella volta celeste, vi rimando alla wikivoce in proposito: http://it.wikipedia.org/wiki/Stelle_fisse
Ciò non toglie che le stelle lascino una scia in quanto è l'intera volta celste a muoversi di moto apparente in virtù della rotazione terrestre (chiedo scusa ai più esperti se spiego concetti così banali, ma è necessario esporle a chi ha criticato la didascalia, una volta tanto corretta, della gallery di repubblica).
L'unica cosa che mi ha stupito in quella gallery è che si parla di quel tipo di foto come di qualcosa di nuovo ed eccezionale, quando invece è la foto più elementare che faccia qualunque astrofilo alle prime armi. Io e i miei amici lquelle foto le facevamo quando avevamo 18 anni... avevamo tutti diritto ad una gallery su Repubblica?

lufo88 ha detto...

Nell'articolo sulla serata l'eco scrive "L'Eco di Bergamo, "onorato" addirittura del commento di apertura alla serata. Attivissimo se l'è presa con l'articolo di annuncio della serata che a suo dire gli attribuiva un virgolettato che lui mai aveva detto. Nulla di più vero: l'aveva infatti scritto (e non detto) sul suo blog, come correttamente segnalato da L'Eco" e allora si scrive "si può leggere dal suo blog "citazione" e non l'impostazione da loro usata.

Non c'è cosa più patetica delle persone che non ammettono un errore stupido. Bastava dire "ha ragione, correggiamo" e invece "no, no, no abbiamo ragione noi". pfffffff

Unknown ha detto...

la cosa non mi meraviglia, è il risultato della diffamazione ininterrotta fatta dai complottisti nei confronti di attivissimo e del cicap, hanno fatto il lavaggio del cervello a molte persone che dipingono Attivissimo come un pericoloso ciarlatano

MMST ha detto...

Giocasa, che domande se la prendono con i servi pagati del sistema. Solidarietà a Paolo anche se a queste cagnare ci sarà ormai abituato.

mogio ha detto...

[quote-"Il Lupo della Luna"-"/2012/02/ci-vediamo-stasera-leffe-bg.html#c4235510941344319822"]
mi è venuto il sospetto che l'immagine potrebbe non essere "genuina". Dopotutto dal medio oriente abbiamo visto di tutto, compreso il finto bambino schiacciato dall'autoblinda.
[/quote]

Piccolo aggiornamento: quel simbolo appartiene a un gruppo di specialisti dei Marines, gli Scout Sniper, che usa il simbolo SS almeno dal 1980.

Nessun riferimento alle più tristemente famose SS ma solo tanta ignoranza e poca sensibilità da parte dei comandanti.

Il che non so se sia meglio o peggio.

Enzo9210 ha detto...

Come si chiama la pagina che smaschera le bufale su facebook che mostri durante la conferenza? la qualità del video è molto bassa e non riesco a leggere il nome.

Nores ha detto...

Non so se te l'hanno scritto (non ho letto tutti i commenti), ma uno dei disturbatori è lo stesso che ti interruppe durante la conferenza undicisettembrina con Tom Bosco. Avevo il "piacere" di trovarmelo accanto e da allora si sta anche accanendo con me su diversi gruppi facebook, facendo spesso e volentieri figure di palta col gemello e gli altri della cricca organizzata (che non nominerò, ma purtroppo piuttosto nota).

Ippo ha detto...

>Se le stelle sono FISSE, come stracavolo fanno a lasciare scie??

Le stelle fisse sono dette così in quanto la loro posizione rispetto ad un riferimento *solare* il loro moto è trascurabile.

Dato che noi siamo nel sistema di riferimento terrestre, le vediamo ruotare perchè è la terra a ruotare, non perchè siano loro a muoversi.

Pensa ad una costellazione, per esempio Orione: ogni notte la vedrai ruotare nel cielo finchè non tramonta, ma è anche vero che ogni notte la costellazione è sempre la stessa. Questo perchè le distanze relative tra le stelle non sono cambiate (non in modo apprezzabile), e per questo le si chiama "fisse".

martinobri ha detto...

Off Topic, ma non troppo, visto che si parla di malastampa: sul principale quotidiano italiano oggi tal Mangiarotti è riuscita a scrivere per tre volte, dicasi tre,
"metereologi" o "metereologo".

L'ordine dei giorlanisti ringrazia.

Alex ha detto...

"è riuscita a scrivere per tre volte, dicasi tre,
"metereologi" o "metereologo"."

E quindi ???

Il Lupo della Luna ha detto...

motogio: sui marine ignoranti, in effetti non so cosa sia peggio, se neonazi o questo.

Sui "simpatici" disturbatori preferisco non commentare. Mi domando solamente se sarebbero andati lo stesso se la conferenza fosse stata a pagamento.

Matteo ha detto...

Peccato, sarei venuto visto che abito a pochi Km, ma l'ho saputo troppo tardi!

Solidarietà a Paolo!
M.

mogio ha detto...

@Paolo Attivissimo

Scusa Paolo ma forse ti è scappato il commento n° 60: è spam.

martinobri ha detto...

"è riuscita a scrivere per tre volte, dicasi tre,
"metereologi" o "metereologo"."

E quindi ???


E quindi è sbagliato. E anche in modo piuttosto grossolano.
Guarda sul dizionario (di carta, non quelli in rete).

Juanne Pili ha detto...

@jenga
Stando alla qualità della registrazione, anche i microfoni si sono rifiutati.

In soldoni, perché si divulgano queste cose? per mettere in guardia la maggioranza che serenamente vuole conoscere la realtà dei fatti, non per una minoranza di nerd che fotografando scie di condensa di sente figo. Per questo genere di persone ci vuole solo un po' di... attività sessuale. Invitandoli al dibattito si riconosce dignità non a chi ha una opinione diversa (non si parla di opinioni su un insieme di fatti, ma di una parte che li verifica e un'altra che sviluppa fantasie paranoiche)ma alla disinformazione. Non è intolleranza, altrimenti sarebbe intolleranza anche ammettere l'esistenza di babbo natale, degli asini che volano, eccetera. No, a questo genere di persone si mostra l'uscita, tanto comunque ti comporti, andranno sempre a piangere sostenendo di essere stati censurati... ci si nutrono l'amor proprio raccontando queste stronzate.

lucy ha detto...

Per capirci: meteorologia dal greco "metéoros", che sta in alto.

quindi si scrive meteorologia, meteorologi ecc.

in italiano c'è la tendenza a cambiare di posto ai dittonghi quando risulta difficoltosa la pronuncia.

in questo caso:

met-eo-rologia diventa

met-er-eo-logia

il dittongo cambia di posto.

se non sbaglio questa mobilità di alcune lettere in una frase è propria anche di alcuni dialetti dell'italia meridionale.

Paolo Attivissimo ha detto...

Motogio,

Scusa Paolo ma forse ti è scappato il commento n° 60: è spam.

Sistemato, grazie!

eSSSe and The Strakerenemies ha detto...

@Poppi e agli altri

Repubblica ha corretto le "perle". L'originale, se Paolo da padrone di casa mi permette lo spamming, l'ho copiata sul mio blog: qui.

Grezzo ha detto...

mmm, fossi in te mi cautelerei in qualche maniera, questi esagitati potrebbero anche diventare pericolosi e non limitarsi a fare caciara.

Max Senesi ha detto...

Mannaggia...Paolo, quando partecipo io ai tuoi incontri, tipo quelli in Veneto, non succede mai niente di così divertente...Uff...:-)
Massima solidarietà comunque.

T. Fulvio ha detto...

Continuo a pensare che il movimento complottista italiano è ormai composto da molte persone più vicine ai black blok e agli ultras violenti, che ai pacifisti new age.
Temo che non manchi molto ad una qualche manifestazione violenta.
L'immatutità di questi soggetti, unita ad un rancore che li rode di continuo e a una massiccia dose d'ignoranza, il tutto ben coltivato dai loro guru, li rende pericolosi.
Quello che è accaduto a Genova e questo episodio sono solo la parte che viene a galla.
Nei commenti sui loro siti, la voglia di menare le mani è evidente.

Smiley1081 ha detto...

[quote-"Paolo Attivissimo"-"/2012/02/ci-vediamo-stasera-leffe-bg.html#c5858268380578374449"]
Paolo non so come, ma riesci sempre a mantenere una calma incredibile

E' il sangue freddo tipico dei Rettiliani :-)
[/quote]

Ed io che pensavo allo Stiff Upper Lip...

Vai, Paolo!

Come dice il Saggio, "La forza dei forti sta nel traversare le traversie con occhio sereno..."

tripponzio ha detto...

beh, dai, rivaluto il tizio che ha fatto la filippica sull'undici settembre a polidoro la settimana scorsa, per lo meno è stato educato. logorroico e totalmente fuori tema, ma educato.

fdf ha detto...

L'audio del video linkato ad un certo punto si sputtana. Non c'è modo di ripararlo/togliere la parte con il ZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZ (volutamente maiuscolo) di sottofondo?

Il Suonatore Jones ha detto...

OT

approposito di pazzi che sostengono vivamente boiate! Qualcuno questa mattina ha per caso seguito OMNIBUS su La7?
Mi son fatto di quelle risate a sentire un paio di sparate del baffuto Giulietto, che continua a sostenere che ci sia un enorme complotto per far fallire la zona Euro.
Svariati sghignazzi anche tra gli altri ospiti in studio :D
della serie: il lupo perde il pelo...

Rado il Figo ha detto...

Se proprio vogliamo, nella galleria fotografica permane "Kazakhstan" al posto del corretto "Kazakistan" (identico errore di chi scrive "Copenhagen" e non "Copenaghen").

Stupidocane ha detto...

Se proprio vogliamo, nella galleria fotografica permane "Kazakhstan" al posto del corretto "Kazakistan" (identico errore di chi scrive "Copenhagen" e non "Copenaghen").

ASJòKJDòLSKDFòEOIRVSDKøbenhavnASLKDALSKJDWE8PIHA ...
Acca si sta rivoltando sulla tastiera... :D

mogio ha detto...

[quote-"Rado il Figo"-"/2012/02/ci-vediamo-stasera-leffe-bg.html#c2365974090813887735"]
Se proprio vogliamo, nella galleria fotografica permane "Kazakhstan" al posto del corretto "Kazakistan".
[/quote]

Ho un vago sentore di déjà vu :-)

contekofflo ha detto...

OT - ma sempre sul tema delle bufale...
Poco fa al TG1, durante il servizio sul maltempo, il giornalista da Urbino ha affermato che oggi, con l'aumento della temperatura, è aumentato il peso della neve sui tetti!
Deve esserci alla base qualche fenomeno fisico che mi sfugge...

Alexandre ha detto...

Scusate l’OT, ho pulito i cookies eccetera, però usando explorer non mi visualizza gli “ultimi articoli commentati”. Le altre categorie si, ma quella no. Funziona tutto in chrome e Firefox. Scusate ancora. Ciao! :P

SirEdward ha detto...

Se proprio vogliamo, nella galleria fotografica permane "Kazakhstan" al posto del corretto "Kazakistan" (identico errore di chi scrive "Copenhagen" e non "Copenaghen").

tsk... non è un errore, è un vezzo.

:-P

Paolo Attivissimo ha detto...

Andrea,

pubblico il tuo commento togliendo il nome del gruppo di complottisti per non regalare pubblicità a questi cialtroni.

Sapevo, comunque, come si chiama il loro gruppo, grazie.


Il tuo commento:


Caro Paolo,

vedo che hai fatto conoscenza con i giovani baldanzosi del gruppo [...]. Si sono sempre contraddistinti per savoir-fair e loro compostezza nell'esprimere "rispettosamente" le proprie opinioni.
I contestatori non sono nuovi a minacce su facebook e altre simpatice iniziative di questo genere.
Non meritano neanche un secondo della tua attenzione, tanta è la pochezza con cui contestano.

Con stima,
Andrea


Grazie della stima!

Paolo Attivissimo ha detto...

Grezzo,

mmm, fossi in te mi cautelerei in qualche maniera

Come? Guardie del corpo? Cecchini all'ingresso delle mie conferenze? :-)

Seriamente: non ho alcuna intenzione di vivere nella paranoia. Qualunque atto aggressivo sarebbe un autogol per questi signori, esattamente come lo è stato il loro comportamento a Leffe.

martinobri ha detto...

>però usando explorer non mi visualizza gli “ultimi articoli commentati”.

Idem

martinobri ha detto...

mmm, fossi in te mi cautelerei in qualche maniera

Come? Guardie del corpo? Cecchini all'ingresso delle mie conferenze?


Mah, io posso portare rame e acido nitrico (vien fuori ipoazotide (=cortina fumogena puzzolente)).
Stupidocane può fornire lastre di marmo posizionate in modo che cadano addosso agli assalitori.
Don Spencer può recitare Deuteronomio 28, 16-19.
Motogio può investirli con uno dei suoi mezzi motorizzati.
Orsovolante può bombardarli dal cielo.
Qualche astronomo tra noi (pgc?) può usare il telescopio come uno specchio ustore (magari riflettendo un gamma-ray burst).

Insomma, se ci mettiamo assieme in un po', qualcosa si combina.

Matt ha detto...

Paolo, scusaci! Noi bergamaschi non siamo tutti così incivili..

Epsilon ha detto...

Questione "stelle fisse"

Non so se l'espressione sia più o meno ancora in uso ma tanto tempo fa, in una Gal... no... cioè... tanto tempo fa, dicevo, si indicavano come stelle tutti i corpi celesti dividendoli in erranti (pianeti, comete, etc.) e fisse (le stelle vere e proprie).
Come lo so? Ringrazio per l'interessante domanda; come ben sapete le opere di MONTEVERDI contengono tutto lo scibile umano e quindi non c'è da meravigliarsi se ne "Il ritorno di Ulisse in Patria" Penelope, nel suo famoso lamento "Di misera regina" CHE TUTTI CERTO CONOSCETE A MEMORIA* ED APPREZZATE, canta "Cangian per altri pur aspetto in cielo le stelle, erranti e fisse; torna, deh torna Ulisse!"

* siccome non ci credo neanch'io, vi prego di regalarmi 7 minuti e rotti della vostra vita ed ascoltarlo per intero (e vi va bene che è una versione tagliata anche se in modo barbaro) e in cuffia qui:
http://www.youtube.com/watch?v=V6kqu5bjHt0
nell'interpretazione di Vesselina Scassalkaz... no, scusate, Vesselina Kasarova.
Purtroppo su youtube non si trovano le versioni più belle ma potrete dirmi che è lungo, che è noioso, che vi siete dati delle gran martellate sugli zebedei ma non potrete negare di aver "vissuto" le emozioni di Penelope né di esservi emozionati sugli "ariosi" ("Tu sol del tuo tornar perdesti il giorno, "Torna, deh torna Ulisse", "Torna il tranquillo").
Peccato per i tagli (fortuna per voi).
Il testo:

PENELOPE
Di misera regina
non terminati mai dolenti affanni.
L'aspettato non giunge
e pur fuggono gli anni;
la serie del penar è lunga, ahi, troppo,
a chi vive in angosce il tempo è zoppo.
Fallacissima speme,
speranze non più verdi ma canute,
all'invecchiato male
non promette più pace o salute.
Scorsero quattro lustri
dal memorabil giorno
in cui con sue rapine
il superbo troiano
chiamò l'altra sua patria alle ruine.
A ragion arse Troia,
poiché l'amore impuro,
ch'è un delitto di foco,
si purga con le fiamme;
ma ben contro ragione per l'altrui fallo
condannata innocente
dall'altrui colpe io sono
l'afflitta penitente.
Ulisse accorto e saggio,
tu che punir gli adulteri ti vanti,
aguzzi l'armi e susciti le fiamme
per vendicar gli errori
d'una profuga greca, e intanto lasci
la tua casta consorte
fra nemici rivali
in dubbio dell'onore, in forse a morte.
Ogni partenza attende
desiato ritorno:
tu sol del tuo tornar perdesti il giorno.

ERICLEA
Infelice Ericlea,
nutrice sconsolata,
compiangi il duol della regina amata.

PENELOPE
Non è dunque per me varia la sorte?
Cangiò forse fortuna
la volubil ruota in stabil seggio?
E la sua pronta vela
ch'ogni uman caso porta
fra l'incostanza a volo,
sol per me non raccoglie un fiato solo.
Cangian per altri pur aspetto in cielo
le stelle erranti e fisse.
Torna, deh torna Ulisse!
Penelope t'aspetta,
l'innocente sospira,
piange l'offesa e contro
il tenace offensor né pur s'adira.
All'anima affannata
porto le sue discolpe
acciò non resti
di crudeltà macchiato,
ma fabbro de' miei danni incolpo il fato.
Così per tua difesa
col destino, col cielo
fomento guerre e stabilisco risse.
Torna, deh, torna Ulisse!

ERICLEA
Partir senza ritorno
non può stella influir.
Non è partir, non è
ahi, che non è partir.

PENELOPE
Torna il tranquillo al mare,
torna il zeffiro al prato,
l'aurora mentre al sol fa dolce invito
a un ritorno del dì che è pria partito.
Tornan le brine in terra,
tornano al centro i sassi,
e con lubrici passi,
torna all'oceano il rivo.
L'uomo qua giù ch'è vivo
lunge da' suoi principi
porta un'alma celeste e un corpo frale;
tosto more il mortale
e torna l'alma in cielo
e torna il corpo in polve
dopo breve soggiorno;
tu sol del tuo tornar perdesti il giorno.
Torna, ché mentre porti empie dimore
al mio fiero dolore,
veggio del mio morir l'ore prefisse.
Torna, deh torna Ulisse.

Stupidocane ha detto...

Stupidocane può fornire lastre di marmo posizionate in modo che cadano addosso agli assalitori.

Ettepareva che io non dovessi far fatica? Ma non poteva venirti in mente, che so, che li uccido di noia con interminabili discussioni sulla religione? Oppure che li ringhio e li mozzico sui polpacci? Nun tengo voglia e' faticà...

Stupidocane ha detto...

Paolo, scusaci! Noi bergamaschi non siamo tutti così incivili..

Vero!! :DDDDD

A militare ero con un bergamasco che mi ha insegnato questa frase: hinc hac hoc hech tacac in hima a'n höl. :D

axlman ha detto...

però usando explorer non mi visualizza gli “ultimi articoli commentati”

Ho controllato e io li vedo.

Quindi ho solo questa alternativa da proporre:
- mi date qualche elemento in più (se IE dà errori di qualche tipo e quali), possibilmente nella pagina apposita;
- per viaggiare sul web usate un programma pensato e realizzato apposta, al posto di uno pensato e realizzato per conquistare quote di mercato e far fuori la concorrenza in modo sleale, imponendo i propri standard invece di rispettare quelli comuni.

martinobri ha detto...

>per viaggiare sul web usate un programma pensato e realizzato apposta,

Giusto, ma sul posto di lavoro il programma non possiamo scegliercelo :-)

Il Lupo della Luna ha detto...

[quote-"martinobri"-"/2012/02/ci-vediamo-stasera-leffe-bg.html#c30407577099013527"]mmm, fossi in te mi cautelerei in qualche maniera

Come? Guardie del corpo? Cecchini all'ingresso delle mie conferenze?


Mah, io posso portare rame e acido nitrico (vien fuori ipoazotide (=cortina fumogena puzzolente)).
Stupidocane può fornire lastre di marmo posizionate in modo che cadano addosso agli assalitori.
Don Spencer può recitare Deuteronomio 28, 16-19.
Motogio può investirli con uno dei suoi mezzi motorizzati.
Orsovolante può bombardarli dal cielo.
Qualche astronomo tra noi (pgc?) può usare il telescopio come uno specchio ustore (magari riflettendo un gamma-ray burst).

Insomma, se ci mettiamo assieme in un po', qualcosa si combina. [/quote]

Possiamo recitare tipo mantra la presunta composizione delle scie chimiche. Io dico che gli va il mono-neurone in overflow. O "inondamento" come diceva il manuale della mia calcolatrice scientifica.

Il Lupo della Luna ha detto...

Io pure li vedo. E si è anche risolto quello strano problema per cui spariva il cursore nelle textbox.

Comunque IE non rispetta eccetera eccetera quote di mercato eccetera eccetera.... INVECE CHROME NO eh? Ci son siti che funzionano male con ogni browser tranne chrome, ad esempio Blogger. Chissà come mai.

mattia ha detto...

Il secondo articolo dell'Eco dice che

Attivissimo se l'è presa con l'articolo di annuncio della serata che a suo dire gli attribuiva un virgolettato che lui mai aveva detto. Nulla di più vero: l'aveva infatti scritto (e non detto) sul suo blog, come correttamente segnalato da L'Eco.

Ora, la frase sulle webcam nell'articolo originario era

«In questi giorni – spiega - ho segnalato per esempio la vulnerabilità di alcune webcam installate sui pc, che consentono a malintenzionati di violare la privacy delle persone o dei ragazzi attraverso l'uso di un normale social netwok».

Ma le telecamere TRENDnet mi sembrano tutt'altra cosa.
Mica sono webcam installate sui pc.

Quindi: o ho sbagliato io a capire l'articolo sulle telecamere TRENDnet, oppure l'articolista dell'Eco non ha capito che il problema non era se la dichiarazione era stata pronunciata a voce o scritta sul blog, bensì che aveva virgolettato una frase che non avevi scritto, e per giunta con dei dettagli tecnici sbagliati.

Jollyjumper ha detto...

"Per noi sentire Attivissimo è come per un deportato nei campi di concentramento nazisti o nei gulag di Stalin sentirsi dire che in campi non sono esistiti… "

Sbaglio o siamo palesemente di fronte a un caso di "Conferenza Godwinizzata"? :-)

Vieni a Roma, Paolo, qui queste cose non succedono* :-P

*(ok, succedono anche qui, però ogni scusa è buona per esortarti a venire)

eSSSSe ha detto...

martinobri ha commentato:
>per viaggiare sul web usate un programma pensato e realizzato apposta,

Giusto, ma sul posto di lavoro il programma non possiamo scegliercelo :-)


Ho il tuo stesso problema (IE7 senza diritti di admin sul laptop aziendale).

Puoi usare portableApps (www.portableapps.com) e installarti FF oChrome su una chiavetta USB. A me funziona bene.
Ciao

Riccardo (D.O.C.) ha detto...

mmm, fossi in te mi cautelerei in qualche maniera
Martinobri li costringe ad imparare a memoria la tavola periodica. Vedrai che fuggono subito a gambe levate... :)

Tralfa ha detto...

Attivissimo revisionista... questa mi mancava

Antonio Russo Tantaro ha detto...

E' un commento un pò Offtopic, ma riguardo al nuovo motore di ricerca Italiano "volunia" volevo far presente che wikipedia Italia ( ad opera dei soliti noti procomplottisti e compagnia) ha bloccato e cancellato sistematicamente la pagina che lo riguarda. ovviamente lo si trova sia sul wiki inglese che spagnolo...

Anonimo ha detto...

[quote-"Jollyjumper"-"/2012/02/ci-vediamo-stasera-leffe-bg.html#c328470432812314606"]
"Per noi sentire Attivissimo è come per un deportato nei campi di concentramento nazisti o nei gulag di Stalin sentirsi dire che in campi non sono esistiti… "

Sbaglio o siamo palesemente di fronte a un caso di "Conferenza Godwinizzata"? :-)
[/quote]
Quello che non ho ancora capito è perché questa gente ce l'ha tanto con Paolo, se anche loro sono alla ricerca della verità...

PS. Grazie per avermi citato Paolo, oggi ho notato un picco anomalo nelle visite al mio blog :-)

Giovanni C. ha detto...

@Paolo Attivissimo

In Sicilia c'è la possibilità che tu o il CICAP organizzerete qualche conferenza?


@ Agli altri commentatori

C'è nessun Siciliano che commenta/segue Paolo e che, di conseguenza, sarebbe interessato?

Epsilon ha detto...

martinobri dixit:
"Mah, io posso portare rame e acido nitrico (vien fuori ipoazotide (=cortina fumogena puzzolente)).
Stupidocane può fornire lastre di marmo posizionate in modo che cadano addosso agli assalitori.
Don Spencer può recitare Deuteronomio 28, 16-19.
Motogio può investirli con uno dei suoi mezzi motorizzati.
Orsovolante può bombardarli dal cielo.
Qualche astronomo tra noi (pgc?) può usare il telescopio come uno specchio ustore (magari riflettendo un gamma-ray burst).

Insomma, se ci mettiamo assieme in un po', qualcosa si combina."

Posso portare l'opera omnia (per quanto a noi pervenuta) di Monteverdi, eh? Posso? Dai, posso?

Alexandre ha detto...

di nuovo scusate per l'OT ma oggi vedo di nuovo le "ultime commentate", premetto che anche io uso IE in ufficio e non ho fatto alcuna modifica fra ieri e oggi. saluti!

Gabriele Guarnieri ha detto...

Questa gente proprio non sa quello che dice/scrive. I complottisti che sostengono le teorie del missile o dell’aereo radiocomandato (Pentagono e Pennsylvania) affermano che le persone morte in quegli aerei non esistevano. Sono loro che andrebbero paragonati ai negazionisti dell’Olocausto, e che sono verosimilmente odiati dai familiari delle vittime.

Può darsi che alcuni siano malati di mente: ho conosciuto una persona, malata di “schizofrenia” (secondo alcuni il termine è improprio perché si tratta di diverse patologie), che era fermamente convinta di cose del tutto assurde. Eppure, è una persona perfettamente razionale e intelligente in tutto il resto. Una cura con psicofarmaci ha risolto completamente il problema, ma è molto difficile fare in modo che il malato si renda conto di esserlo e accetti la cura. Molto spesso, chi cerca di aiutare il malato viene accusato di far parte del complotto. Poi ovviamente ci sono quelli che fanno i complottisti per lucro, vendendo libri e DVD con “prove” palesemente fabbricate ad arte. E purtroppo, ci sono tantissime persone che non hanno la voglia (o la capacità) di pensare con la propria testa, e quindi imitano gli altri.

martinobri ha detto...

li costringe ad imparare a memoria la tavola periodica. Vedrai che fuggono subito a gambe levate... :)

Posso portare l'opera omnia di Monteverdi, eh? Posso? Dai, posso?


Uffa... voglio il tasto Like!

Turz ha detto...

Piccolo OT, ma neanche tanto visto che l'argomento era la disinformazione nei media:

Paolo, ti occuperai prima o poi delle bufale dei quattro avvocati laziali coinvolti in decine di presunti casi assurdi?

Didodebunk ha detto...

Sembra perfino che Mazzucco sia contento di questo.
In una discussione su LC ha scritto:

"Attivissimo castagnatissimo:

http://www.ecodibergamo.it/stories/Cronaca/267485_attivissimo_a_caccia_di_bufale_ma_a_leffe__contestatissimo/

Troppo bello."


Pensavo che chiunque con un briciolo di intelligenza avrebbe condannato ciò che quei complottari hanno fatto.
Evidentemente lui quel briciolo di intelligenza non lo possiede.

Il link alla discussione: http://www.luogocomune.net/site/modules/news/article.php?storyid=3856&com_id=212337&com_rootid=209112&com_mode=flat&com_order=0#comment212337.

Andreas.B.Grogan ha detto...

Jollyjumper ha commentato:
"Per noi sentire Attivissimo è come per un deportato nei campi di concentramento nazisti o nei gulag di Stalin sentirsi dire che in campi non sono esistiti… "

Sbaglio o siamo palesemente di fronte a un caso di "Conferenza Godwinizzata"? :-)


Gabriele Guarnieri ha commentato:
Questa gente proprio non sa quello che dice/scrive. I complottisti che sostengono le teorie del missile o dell’aereo radiocomandato (Pentagono e Pennsylvania) affermano che le persone morte in quegli aerei non esistevano. Sono loro che andrebbero paragonati ai negazionisti dell’Olocausto, e che sono verosimilmente odiati dai familiari delle vittime...


@Jolly e Gabriele:

Quanto mai ironico il fatto che alcuni "colleghi" di questi complottisti siano noti negazionisti dell olocausto, non trovate?

Il Suonatore Jones ha detto...

@ Gabriele Guarnieri

Hai perfettamente ragione riguardo il discorso della schizofrenia.
Durante la scorsa estate, ho parlato con un ragazzo di circa 30 anni, afflitto da questa patologia ( ora è migliorato, ma certe cose son rimaste come in passato, ahimè ) e mi ha confessato che fino ad un paio di anni fa, fosse fermamente convinto che nei fili del telefono di casa sua, c'eran delle cimici o qualcosa di simili ( scusate ma era davvero difficile seguire perfettamente il suo discorso ) che lo spiavano di continuo.
Ahimè, non so se sia peggio parlare di complotto perchè afflitti da questi terribili disagi, o parlarne perchè si è solo dei pazzi scritteriati e paranoici come il gruppetto che era presente a Leffe.

Un saluto ^^

Il Lupo della Luna ha detto...

Andreas: lo trovo solo in parte strano, se sei propenso a credere alle stronzate credi a tutto. E se odi gli americani, nove su dieci sei anche antisionista.

Unknown ha detto...

Io mi immagino solo questi tre sfigati, che che ci hanno pure perso del tempo nel preparare i cartelloni e nel pensare a cosa scriverci sopra.
A me, che il tempo per fare le cose non basta mai e vorrei la giornata di 30/32 ore, questa cosa manda in bestia.