skip to main | skip to sidebar
69 commenti

Quiz: le foto di “un brutale omicidio” in Google Maps

Questo articolo vi arriva grazie alla gentile donazione di “cinziacleo”. L'articolo è stato aggiornato dopo la pubblicazione iniziale. Ultimo aggiornamento: 2013/04/20.

Fonte: Google Maps.
L'immagine è da brivido. Proviene da Google Maps, precisamente dall'Olanda (link), e mostra una scia di sangue su una piattaforma situata su un laghetto, con delle persone che le stanno accanto.

Sembra proprio che un omicidio, o l'eliminazione del cadavere gettandolo nel laghetto, sia stato colto per caso dall'occhio digitale di Google. Sull'immagine si è scatenato ovviamente il Daily Mail, accompagnato dal Huffington Post britannico e da tanti altri siti e blog (in italiano, per esempio, Leggilo.net).

Ma ci sono delle spiegazioni alternative, e l'immagine mi sembra un bell'esempio sul quale esercitarsi a reperire informazioni di contorno e formulare ipotesi che si adattino ai fatti meglio di quanto lo faccia una tesi sensazionale.

Se volete cimentarvi, lo spazio dei commenti è a vostra disposizione. Buon divertimento!


2013/04/20


Snopes ha pubblicato la propria indagine antibufala: non è sangue, ma il normale cambiamento di colore del legno bagnato, e il “cadavere” è un cane, che è probabilmente anche la causa della scia bagnata. Il Sun britannico scrive di aver identificato il cane e le persone in questione e linka un video della TV olandese che ha indagato sul caso.
Invia un commento
I commenti non appaiono subito, devono essere tutti approvati da un moderatore. Lo so, è scomodo, ma è necessario per tenere lontani scocciatori, spammer, troll e stupidi: siate civili e verrete pubblicati qualunque sia la vostra opinione; gli incivili di qualsiasi orientamento non verranno pubblicati, se non per mostrare il loro squallore.
Inviando un commento date il vostro consenso alla sua pubblicazione, qui o altrove.
Maggiori informazioni riguardanti regole e utilizzo dei commenti sono reperibili nella sezione apposita.
NOTA BENE. L'area sottostante per l'invio dei commenti non è contenuta in questa pagina ma è un iframe, cioè una finestra su una pagina di Blogger esterna a questo blog. Ciò significa che dovete assicurarvi che non venga bloccata da estensioni del vostro browser (tipo quelle che eliminano le pubblicità) e/o da altri programmi di protezione antimalware (tipo Kaspersky). Inoltre è necessario che sia permesso accettare i cookie da terze parti (informativa sulla privacy a riguardo).
Commenti
Commenti (69)
Pescatori?
A me non sembra affatto sangue, ma il normale colore che prende il legno quando viene bagnato.
Direi che le due persone si sono sdraiate ad asciugarsi dopo un bagno o una doccia. Il rosso è dato dal tipo di legno rossiccio che, se bagnato, acquista un colore più vivace.
Magari è solo acqua, che dà una tonalità scura al legno.
a me pare di vedere due uomini e un animale...qualcosa del genere.
considerato che l'acqua su una superficie la scurisce non è detto che sia sangue potrebbe anche essere acqua... Che è molto più plausibile considerato il luogo...
Non riesco a capire bene il ruolo della banchina... Ha le ringhiere quindi non è un attracco. E' dunque un belvedere? Anche BingMap(http://binged.it/134d7Er) in versione panoramica non chiarisce le idee: e se fosse un luogo per pescare?
Probabilmente quel tipo di legno, quando è bagnato, prende un colorito rossastro... quindi più che sangue potrebbe essere semplicemente acqua. Rasoio di Occam docet :)
Fango trasportato camminando? Hanno pescato un qualche grosso pesce e l'hanno trascinato via?
sicuramente é il maggiordomo
Circa 30 metri più a destra, all'imbocco del ponticello, ci sono alcune persone: una in piedi, due in bicicletta. Avranno visto qualcosa? La scia "bifida", poi, sembra suggerire che l'omicidio (se è davvero tale) sia avvenuto in corrispondenza della chiazza più grande, e che poi il corpo sia stato trascinato dapprima all'imbocco del pontile e poi nuovamente indietro fin quasi al punto di partenza. Altro, al momento, non noto...
Stanno facendo dei lavori sulla piattaforma e quelle macchie rosse sono delle particelle di legno e acqua o solo semplicemente acqua.
Senza cercare spiegazioni alternative, io non vedo sangue da nessuna parte, vedo semplicemente un patio di legno bagnato.
Poi cosa stiano facendo i personaggi sul lago non lo so, ma escludo categoricamente che quello sia sangue, e non avrei mai pensato, osservando l'immagine, ad un omicidio.
Non sono riuscito a trovare informazioni precise riguardo a questo, e quindi posso solo fornire le mie impressioni su questa "scia di sangue". Se lo è devono come minimo aver scannato un manzo, non un essere umano; ma i due tizi tranquillamente lì a godersi il panorama mi fanno semplicemente pensare che non sia altro che una scia di sporcizia, magari terriccio trascinato lì da ciclisti che sono andati a fare qualche sgommata sulla piattaforma. Cercando "Verstoppertjebrug 1312 Almere, The Netherlands" San Google mi fornisce una luuuuunga lista di risultati che non c'entrano un tubo. Mettendolo tra virgolette trovo solo l'indicazione sulle mappe di Google.
Vedo ora che sono due persone. Una in piedi, maglia bianca, appoggiata al parapetto e l'altra in piedi e chinata verso terra come per prendere qualcosa. Potrebbero essere due pescatori che puliscono un pesce o staccano l'amo. Non so voi, ma io sull'ombra in acqua vedo una piccola riga nera in fianco all'uomo in piedi: potrebbe essere la proiezione di una canna da pesca.
Tralasciando la scia sulla passerella (che potrebbe essere semplicemente il legno consumato dai passaggi dei pedoni) a mio avviso la chiazza sulla piattaforma è data da dell'acqua che ha scurito il legno della pavimentazione.
Escluderei come causa un sub perché gli schizzi d'acqua dovrebbero essere vicini anche ai bordi e la ringhiera pare alta uguale in tutti i punti (e soprattutto non si notano scalette e simili), e soprattutto non si vede alcun tipo di attrezzatura nei paraggi.
Osservando le ombre, quella che a primo avviso mi sembrava una persona in piedi con a fianco una scatola (che in un primo tempo avevo ipotizzato fosse una ghiacciaia) mi sono resa conto che la "cosa" quadrata potrebbe essere un tavolino e la persona in piedi qualcuno caduto a terra: che i due stessero utilizzando il tavolo per lanciarsi in acqua e uno sia scivolato nel tentativo? Questo spiegherebbe anche la "scia" sulla passerella, che a sua volta potrebbe essere acqua: non essendoci punti di risalita direttamente sulla piattaforma è necessario nuotare fino a riva e poi ripercorrere tutto il ponte.
Andrebbe considerata anche la profondità del fondale per confermare l'ipotesi "tuffi" ma oltre ai primi massi vicino alla riva non si vede più nulla, quindi sicuramente il livello scende ma non sono in grado di quantificare il dislivello.
Mah. Prima cosa, io non vedo un cadavere. C'è solo una macchia marrone che può essere tutto: una terza persona in piedi, un animale, una bici, un motorino, un sacco con dentro qualcosa. Secondo, perchè quello che si vede deve essere per forza sangue? può essere fango, terra o qualsiasi altra cosa...
A me sembra si tratti di un uomo che sta giocando col proprio cane. L'uomo e' in piedi vicino la spalliera e il cane e' al centro (si vede l'ombra dell'uomo nell'acqua mentre quella del cane si ferma sul pontile essendo piu' bassa). Le tracce che si vedono sul pontile non sono sangue ma acqua. E' probabile che il cane sia andato a farsi un bel bagno, magari inseguendo un legno lanciato dal padrone (le tracce sono ripetute molte volte).
Ci sono almeno altre due persone molto vicine alla scena, due ciclisti sul ponte a nord. Se fosse un omicidio se ne sarebbero accorti.
E terza cosa: la zona è piena di gente che va in giro in bici e porta in giro il cane, non mi sembra il luogo più adatto per occultare un cadavere :-)
Secondo me hanno pescato un grosso pesce, lo hanno adagiato sul pavimento di legno e poi lo hanno portato via. Non credo sia sangue, ma il legno bagnato (e quindi piu scuro).
La butto lì, un pesacatore intento a sbudellare un pesce??

Francesca
Il rosso potrebbe essere il colore naturale del legno quando bagnato. Invece di un omicidio ha ripreso un bagno . (se senti rumore di zoccoli è sicuramente un unicorno!)
Un pescatore che ha avuto qualche difficolta' a slamare un grosso pesce ...
ci sono due scie, sembrerebbe una di andata e una di ritorno. La traccia sul pontile è confusa. Ipotesi: del colorante sul pontile al quale sono arrivate diverse persone (ma perchè andando e tornando hanno sempre fatto quell'occhiello?)
Non ci sono arrivato personalmente, ma nei commenti di questa pagina, si fa strada un'ipotesi che mi pare più che ragionevole: http://www.liveleak.com/view?i=4bd_1365947620&comments=1

In sostanza, ciò che il contesto ( e un pochino il colore) fa apparire come sangue, in realtà altro non è che il colore assunto dal legno bagnato, e quello che pare un cadavere, un fortunato cane che i padroni hanno portato a fare un bagno.
Quella scia mi pare semplicemente del colore del legno bagnato. Probabilmente quel legno quando è bagnato assume una colorazione che dà sul rossiccio.
Secondo me c'è gente che fa il bagno, va e viene e lascia la scia coi piedi bagnati.
La macchia più grande potrebbe essere quello che si è fatto il bagno che si è sdraiato a prendere il sole.
Visto che il legno è rossiccio, e il posto si trova vicino ad un laghetto, a mio avviso si tratta semplicemente di legno bagnato che riflettendosi da un colore rosso marcato.
Sangue?? quale sangue?? ah, dite quella striscia di acqua sul legno?
E' probabilmente una semplice scia di acqua. Il colore rossastro potrebbe essere dovuto al tipo di legno diverso usato nella zona della piattaforma rispetto alla passerella.
Sangue? A me sembra il normalissimo effetto che fa l'acqua sul legno sbiadito dal sole...
Il legno assume un colore più rossastro quando si bagna con l'acqua. Non riesco a "vedere" l'omicidio, forse magari è quello di un pesce visto che ci sono 2 persone che stanno pescando, una in piedi appoggiata alla ringhiera (si vede bene l'ombra), l'altra probabilmente seduta (qui faccio un po' più di fatica).
non sembra sangue quanto semplicemente legno bagnato.
potrebbe essere stata una bici parcheggiata li con sopra steso un telo bagnato ad asciugare.
motiverebbe anche la scia di polvere dal sentiero sulla passatoi
A me sembra molto più banalmente bagnato d'acqua: le tavole di legna, esposte al sole a lungo, tendono a diventare biancastre; bagnate, si rimuove lo strato di sale cristallizzato sulla superficie delle tavole. E ovviamente l'acqua tende a dare agli oggetti un colore più scuro. Da cui il rossastro della legna che sembra sangue.
Legno bagnato molto simile a sangue, potrebbe essere semplicemente acqua.

direi semplicemente qualcosa che ha bagnato il pontile.
Immagine decisamente interessante...
io tenderei a escludere l'ipotesi omicidio per la presenza di almeno 2 possibili testimoni con linea di vista praticamente diretta sul luogo del "caso"...
il primo è qui:
https://maps.google.com/maps?q=52.376998,5.198507&hl=en&num=1&t=h&z=19
mentre il secondo è qui:
https://maps.google.com/maps?q=52.376485,5.198904&hl=en&num=1&t=h&z=19
e dall'ombra è probabile che abbia appena attraversato il ponte in bici.
Per quel che riguarda la "scena dell'omicidio" sembra che la persona più a sinistra sia appoggiata al parapetto come se fosse in posa per una fotografia, ma l'altra mi sembra troppo vicina per poter fare una foto in cui ci sia anche il paesaggio...
Boh, non potrebbe essere semplicemente acqua che rende più scuro il normale colore di quella piattaforma?
sembra semplicemente un punto dove riaffiora l'acqua oppure si raccoglie l'umidità, il che rende il legno più scuro. Il colore naturale del legno è il rosso. corrisponderebbe anche col fatto che all'inizio del pontile le tracce si allargano ma scomapaiano del tutto al contatto col terreno.
Se fosse sangue sarebbe rimasto su terreno sul terreno!
Luca
Non è detto che si tratti di sangue, potrebbe essere acqua. Le 2 figure hanno preso il sole sdraiate dopo aver fatto il bagno, lasciando umide le assi in legno del pontile.
Non vorrei sembrare un ingenuo possessore di cane che abita in una località di mare, ma a me sembra semplicemente un pontile bagnato... di solito basta un po' d'acqua per rendere più scuri e saturi i colori del legno.

La mia ipotesi è questa: si tratta di una persona accompagnata dal proprio cane (guardo l'ombra sul pontile) a pelo lungo (guardo lo spessore dell'ombra) e scuro, che porta qualcosa (un giocattolo?) di chiaro "in bocca" (cosa che giustificherebbe anche le tracce piccole intorno, troppo piccole per essere segni di scarpe). Magari il cane è bagnato (potrebbe essersi tuffato in acqua per recuperare l'oggetto che sta portando al padrone) e per questo il pontile appare bagnato... La macchia scura più grande accanto potrebbe essere causata dal fatto che il cane si sia sdraiato o si sia "scotolato".

Una qualsiasi variazione della mia ipotesi potrebbe essere ugualmente plausibile...
La prima cosa che mi è venuta in mente è stata:
Cattura di un pescione gigante, tipo una iperCarpa di 20 kg, un megaLuccio o altri mostri acquatici simili.
Tirato su, dopo una strenua battaglia stile Moby Dick, con un arpioncino e trascinato sull erba dopo la cattura.
:D

A me sembra che sia il legno ad essere rosso, solo che è impolverato e l'acqua lo ha riportato al suo colore. Mi pare si vedano anche delle impronte, di una persona che è uscita dall'acqua. Sulla scia sono meno sicuro. Probabilmente è un gruppo di persone che si sta tuffando, e la scia è formata da passaggi ripetuti di gente bagnata.
A me sembra che siano molte serie di impronte di piedi bagnati, inoltre nell'angolo in basso a destra sembra che ci sia una persona tranquillamente seduta a guardare, cosa improbabile in caso di un omicidio (o occultamento) di quel tipo.
Forse le (o la) persone (o persona) in alto a destra è qualcuno che si è tuffato nel laghetto più volte e sta (o stanno) riposando al momento dello scatto, un tempo sufficiente per far dissipare le onde prodotte dai tuffi
Mah, a me più che sangue sembra il colore del pontile, è il resto del pontile ad essere coperto di una patina chiara, per cui potrebbe essere la scia lasciata da un oggetto pesante trascinato sul pontile.
Ciao Paolo
Il lavoro non mi lascia spazio per un'indagine più approfondita ma pare che sia un cane che si è fatto una nuotata.

https://plus.google.com/104711040110222472212/posts/GXTCTUHSdgV
http://www.almeredezeweek.nl/nieuws/2802609-recreeren-met-hond-geen-lijk-in-beatrixpark

Ciao
M
Ecco un foto del pontile:
http://www.flickr.com/photos/amyinnl/4611319096/in/photostream/
Tanto per cominciare dirò la cosa più ovvia: quello che scurisce la piattaforma è una scia di acqua, non sangue.
Il motivo: la assi sono scurite ma non "coperte" dal colore. Quello è il classico colore scuro che assume il legno quando viene bagnato. (ES: http://goo.gl/yDQJ1)
Inoltre il sangue avrebbe coperto anche l'erba o il vialetto, mentre questo è intonso. Certo, avrebbero potuto scaricarlo con un furgone a poca distanza dall'imbocco ma la precisione con cui comincia proprio sul legno rafforza l'ipotesi dell'acqua. L'erba sarebbe decisamente più scura se del sangue ci fosse stato spalmato sopra.

Il fatto che sia acqua ovviamente non esclude che quella sagoma indistinta sia un cadavere, ma perché mai avrebbero dovuto trascinarlo giù bagnato sulla piattaforma? Inoltre in pieno giorno con persone che vagano liberamente nel parco!

Pare che uno dei 2 (o entrambi) sia stato in acqua alla destra dell'imbocco del molo e vi sia poi salito a più riprese. Difatti vi si nota un alone di acqua torbida come se qualcuno abbia smosso il fondo fangoso. E tale particolare non si nota su nessuna altra sponda nelle vicinanze.

Mera ipotesi: pescatori o sub che son risaliti sulla piattaforma per levare la la salopette da pesca o la muta. Tuttavia non noto centri di pesca sportiva (fishing near...) nella zona ne altre persone che praticano la pesca.
La scia che il "corpo" lascia è troppo scura per essere sangue. Sembra più una scia di acqua che si è aciugata o di fango dato che prima del pontile c'è erba e terreno. Se fosse sangua pensate la faticaccia dopo a pulire la passerella di legno. Per la natura di quel "corpo" opterei di più per una piccola imbarcazione o un cane
La foto postata da anisotropia mi fa propendere per l'ombra della ringhiera a causare la striscia scura. Risolto
Se guardate poche decine di metri più a nord, proprio di fronte alla passerella, da foto e da segnaletica dovrebbe esserci un ristorante, da mappa invece non si vedono edifici, ma chiari segni di crop circles nel prato. Quindi: per sapere chi è l'assassino, si può chiedere agli alieni che erano lì a teletrasportare via il ristorante.
Va bene va bene vado a lavorare.
Sono chiaramente Scie chimiche


;-)
Anche secondo me si tratta di acqua, se fosse sangue, sono dell'idea che sarebbe sporca anche l'erba e/o la terra adiacente all'inizio del pontile. Inoltre, dov'è bagnato si possono notare le nervature del legno, cosa che (secondo me) non sarebbe possibile con una tale quantità di sangue
Parere personale, ma a me sembra che la macchia piu' grossa vicino alle due persone sia leggermente in rilievo (proprio vicino alla persona chinata mi sembra di vederci un'ombra). Potrebbe essere terra caduta da una cariola.
Giardinieri che prelevano terriccio dal laghetto? Questo e' un mistero per Cazzanger!!
Il cagnolone si tuffa in acqua dal pontile 2 volte!!! (si vedono le impronte uscire dal cerchio verso nord e quindi era già bagnato) poi ritorna dai padroni, restituisce l'oggetto che gli avevano lanciato e si da una bella "scorlita" :) Altrimenti come dicono sopra è stato indubbiamente il maggiordomo alieno ;)
La macchia è più estesa sulla piattaforma e diventa via via più estesa verso il pontile. Se fosse sangue significherebbe che il cadavere è stato trascinato dal pontile verso l'erba: non ha senso. Un ipotetico omicida butterebbe il cadavere in acqua per occultarlo, non lo trascinerebbe verso l'entroterra.

Molto probabilmente le persone hanno trasportato qualcosa grondante acqua (cestone con pesci? vestiti fradici?) dalla piattaforma all'entroterra, ed il "sangue" è solo l'effetto del legno bagnato.
A me sembra un cane che si sta divertendo moltissimo insieme alla sua famiglia. Nell'immagine ci sono 3 persone: una appoggiata al parapetto (si nota un braccio nell'ombra sul lago), una leggermente abbassata su un fianco che sta facendo le coccole al cane (o sta riprendendo un bastone), il cane è di fronte a questa persona e, infine, una persona accucciata sulla destra dell'accesso al pontile (ha la treccia sulla schiena e si vede l'ombra della testa).

Il cane ha fatto due giri per recuperare il bastone. Il primo giro è andato dritto sul pontile è arrivato in prossimità dei due padroni è si è fatto una bella scrollata con la quale ha bagnato tutto intorno a sè; poi si è rituffato in acqua (si vedono le tracce verso il bordo della piattaforma). Il secondo giro è risalito di fronte alla persona accucciata (come ha fatto giustamente notare qualcuno ci sono dei sedimenti smossi), ha imboccato il pontile sulla destra e si è diretto verso sinistra per andare dal suo padrone che ora sta riprendendo il bastone dalla sua mano.

...e buon divertimento!
Ah, dimenticavo ...il cane è di grossa taglia, nero; è seduto e si vede la coda ricurva.
Potrebbe essere un cane da pastore, un maremmano nero, magari.
Si chiama Jinx.

Vabbè dai ora sto esagerando, ma ci stava.

Ciao!
a me sembra un cane bagnato da un bagno che lascia una traccia bagnata sul legno, il quale bagnato prende il colore rosso.
La persona che sembra scrutare il cadavere si sta in realta piegando sul cane per accarezzarlo o asciugarlo ...
nella foto ci sono due persone e un cane, secondo me l'ipotesi più probabile è che il cane abbia fatto il bagno :)
Il ragioniere, seduto sullo sgabello, fissava assorto il lago nel punto in cui, a quell’ora, da giorni accadeva qualcosa che lo interessava molto.
L’acqua inizio come al solito a ribollire, ancor più delle altre volte, gelatina verdastra apparve sulla superficie, strani movimenti sott’acqua.
Si alzò per appoggiarsi al parapetto, qualcosa di vivo, frenetica agitazione, rumore.
Protuberanze scagliose apparvero più volte, per pochi istanti, rami? pesci? l’acqua era sempre più mossa, con onde, spruzzi e getti schiumosi e brillanti, addirittura fosforescenti.
Il rumore aumentava, udiva gemiti, strepiti.
Non si accorse di lei giunta alle sue spalle.
Intuì il brillare al sole del coltello, si girò di scatto, la lama si conficcò non nella schiena dove era diretta, nel collo, tutto recidendo, uno spasimo gli fece scattare violentemente il braccio destro, la mano ancora stringeva la calcolatrice, colpì violentemente lei al mento sbattendola all’indietro, facendola cadere, la testa sullo sgabello di ferro.
Vide il fiotto di sangue, i fiotti, il suo, quello di lei, mescolati, una melassa rossa, scura, densa, che si spargeva sull’assito.
Cadde sul corpo di lei, gli occhi al lago, stava perdendo conoscenza, stava perdendo tutto, l’ombra si alzò, sinuosa, dal lago, grondante acqua, alghe limacciose, si abbassò, scura, enorme, si senti strappare, sollevare, affondare nell’acqua fredda.


I figli del ragioniere osservavano incuriositi la macchia, forse i lupi avevano sbranato in quel punto il capriolo, strano, di solito stavano lontani, sulla spiaggia, quella di ciottoli, a sinistra.
Avevano fame, i genitori non erano ancora tornati, forse nei boschi, in cucina nulla era preparato, solo del pane, tagliato a fette, sul tavolo.
Vieni? disse alla sorella, andiamo a farci un giro su google maps?
Sembra un grosso cagnone che sta giocando col padrone. E' bagnato perchè è entrato in acqua e lascia le tracce sul legno seccato dal sole. Oppure una pantegana gigante che divora le persone.
Ho esaminato la foto da moltissime angolazioni,una in particolare si cdapisce bene che sono
un uomo(appoggiato alla ringhiera) e una donna(subito davanti,con un bel colletto bianco) e il loro cane
tutto bagnato perche' reduce da un bel bagnetto nel lago.
Credo sia tutto.
Ciao
Ma che omicidio, carpa gigante o cane bagnato, la risposta è molto più inquietante.

Partite dal link di google map e seguite il canale verso Est.
Passate il ponte e proseguite lungo il canale in direzione EstSudEst.
Quando il canale si biforca proseguite ancora a EstSudEst ed oltrepassate il ponte.
Dopo un altro ponte il canale vira verso Sud.
Seguitelo ed oltrepassate i quatto ponti.
Proseguite. Oltrepassate anche il ponte successivo e poco dopo il canale si biforca nuovamente.
COSA NOTATE ALLA BIFORCAZIONE?
Cosa lega Almere-Stad a Natzca?
Come mai il raggio che parte dal radiofaro diretto a NordOvestNord Passa ESATTAMENTE per la piattaforma sul laghetto?
L' allineamento dell' ombra dell' obelisco con il raggio sta forse ad indicare il momento dell' atterraggio di QUALCOSA sulla piattaforma?
Ed il raggio che parte dal radiofaro verso SudEstSud dove punta?
La cosa si fa ancora più inquietante.
Alla stessa distanza dal radiofaro della piattaforma ma in direzione opposta, cosa è quel costrutto formato da tre cerchi concentrici ma disassati tra di loro?
E soprattutto che significa la scritta ECHNATON a fianco al costrutto?
E' riferito all' asteroide 4415 Echnaton o al faraone della XVIII dinastia egizia in Italia meglio noto come Akhenaton, marito di Nefertiti e padre di Tutankhamon?
Perchè a quel particolare asteroide è stato dato proprio quel nome?
E, giusto per chiudere il cerchio, è un semplice caso che gli scopritori di ECHNATON Cornelis Johannes van Houten, Ingrid van Houten-Groeneveld e Tom Gehrels fossero tutti e tre OLANDESI?

Ciao

Carson
Per chi non avesse trovato il radiofaro (notare le antenne in alto a destra) della Natzca olandese è è presso Clarence Seedorfplein Stedenwijk Almere, Netherlands. https://maps.google.com/maps?q=Verstoppertjebrug,+Almere-Stad,+Almere,+The+Netherlands&hl=en&ll=52.370106,5.207829&spn=0.000253,0.000431&sll=37.0625,-95.677068&sspn=40.001301,93.076172&oq=verstopper&t=h&hnear=Verstoppertjebrug,+Almere-Stad,+Almere,+Flevoland,+The+Netherlands&z=21

Il costrutto Echnaton invece è qui: 22 Zwolleweg, Almere, Flevoland, Netherlands https://maps.google.com/maps?q=Verstoppertjebrug,+Almere-Stad,+Almere,+The+Netherlands&hl=en&ll=52.367252,5.211874&spn=0.000126,0.000216&sll=37.0625,-95.677068&sspn=40.001301,93.076172&oq=verstopper&t=h&hnear=Verstoppertjebrug,+Almere-Stad,+Almere,+Flevoland,+The+Netherlands&layer=c&cbll=52.367264,5.211854&panoid=ZxcCgtcVpxPNuhnpWyVOPg&cbp=12,348.85,,1,4.32&z=22

Ciao

Carson
In riferimento a Carson commento 62:
Ma soprattutto....... la domanda fondamentale e`..... Come faccio ad essere il vicedirettore di Rai2?!?!?!?!
Tutto questo e molto altro a Kazzenger!!

Per tornare all'immagine anche secondo me e` semplicemente il legno bagnato. Magari nel fare qualcosa di figo da mettere su faccialibro uno dei due tizi e` finito in acqua. :)
Ok, eravamo io e il mio amico l'ultimo viaggio fatto in olanda che avevamo fatto il bagno e ci siamo asciugati. Poi ci siamo allontanati un attimo per recuperare gli stracci e siam tornatj in piattaforma a godere il panorama fumandoci un cannone.
Ma i c..zi vostri mai?
😈
Secondo me l'assassino è il cane.
La sola cosa strana è che appare solo da un lato mentre l'altro lato è "pulito"...per essere usura del legno o tutte le altre cose è alquanto singolare!
Unknown,

Il peggio sono i moderatori che censurano, noi saremmo un paese libero con libertà di stampa o no
Se questo commento non verrà censurato allora la libertà forse non sarà morta del tutto


Ho respinto questo tuo commento. Però lo cito qui. L'ho censurato o no? :-)

Comunque sia, stai confondendo "libertà" con "dare aria ai denti" e "censura" con "moderazione". Se vuoi essere pubblicato, devi anche avere qualcosa da dire. Sei libero di esprimere il tuo pensiero. Ma se vuoi che qualcuno lo ospiti e lo pubblichi, quel pensiero deve avere un valore. Il pensiero che hai espresso qui sopra non ne ha. E l'hai pubblicato in un articolo col quale non c'entra nulla. Ed è pure offensivo nei miei confronti.

Complimenti, hai capito tutto. Buona giornata.
@Paolo Attivissimo
molti confondono la liberta' di espressione con li diritto di dire stro...te
e soprattutto molti dimenticano che un blog e' *privato* esattamente come il salotto di casa di qualcuno e non un ente pubblico... Quindi e' il "padrone di casa" che decide cosa va bene e cosa no, la liberta' di parola e di pensiero non e' lesa in questo caso...