skip to main | skip to sidebar
34 commenti

Podcast del Disinformatico del 2013/05/24

Eccolo qui da scaricare. I temi:



Invia un commento
I commenti non appaiono subito, devono essere tutti approvati da un moderatore. Lo so, è scomodo, ma è necessario per tenere lontani scocciatori, spammer, troll e stupidi: siate civili e verrete pubblicati qualunque sia la vostra opinione; gli incivili di qualsiasi orientamento non verranno pubblicati, se non per mostrare il loro squallore.
Inviando un commento date il vostro consenso alla sua pubblicazione, qui o altrove.
Maggiori informazioni riguardanti regole e utilizzo dei commenti sono reperibili nella sezione apposita.
NOTA BENE. L'area sottostante per l'invio dei commenti non è contenuta in questa pagina ma è un iframe, cioè una finestra su una pagina di Blogger esterna a questo blog. Ciò significa che dovete assicurarvi che non venga bloccata da estensioni del vostro browser (tipo quelle che eliminano le pubblicità) e/o da altri programmi di protezione antimalware (tipo Kaspersky). Inoltre è necessario che sia permesso accettare i cookie da terze parti (informativa sulla privacy a riguardo).
Commenti
Commenti (34)
Mah...credimi che io ho sempre detto gif. E pure i miei amici.
Sulla pronuncia della GIF:
Ci ho lavorato con italiani, sudafricani, israeliani, uno che non so bene se è ceco o slovacco, messicani, giapponesi, francesi, mezzo irlandese e un quarto di cinese, ne ho prodotte centinaia, ho ricevuto altrettante centinaia di richieste di insegnamento, ed ho conosciuto gente che è semplicemente atroce nel farle. Se ve ne servono, nei ritagli di tempo posso forse accettare qualche commessa, per principio produco la grafica dei fotogrammi personalmente. Credo di averne prodotte qualche centinaio e di averne intercalate un migliaio per altri.

Credo di averle sentite pronunciare "ghif" due volte nella mia vita, una volta da un certo Lar******* A. nel 1998, un'altra volta da un certo Cor******* N. nel 2003 (il numero degli asterischi per tutelare l'anonimato è casuale.)

Entrambe le volte ho pensato: "che sensazione strana, sentirle chiamare così, ma chissà, magari questa è la pronuncia corretta"

Non ricordo di averle sentite pronunciare ghif in nessun'altra occasione, se ce ne sono state di sicuro non sono state più di due o tre su mille.
Sto diventando dislessico (oltre che distastierico che sono già): avevo letto "Power Balance che aiuta Qian Hongyan"...
Mi accodo a quelli che hanno sempre e solo pronunciato/sentito "gif".

Ignoravo completamente la versione "ghif"; d'altro canto so che qualcuno dice "adobbi" (pensate al pdf)

Credo che meriterebbe puntualizzare anche che il codice dei caratteri ASCII va pronunciato AS-CHI e non A-SCII (all'italiana) come molte volte ho sentito.
Una volta che ho fatto notare l'imprecisione mi sono sentito rispondere "No. L'as-chi è un cane".
Era un voto M5S che attendeva di germogliare.
d'altro canto so che qualcuno dice "adobbi"

Già. Perché? Qualcuno lo sa?
Sento molte persone, anche del settore informatico, pronunciare adobi (non adobbi, comunque).
Tanto che ad un certo punto ho avuto il dubbio che quella fosse la pronuncia corretta.
"Adobbi" è chiaramente una derivazione dialettale del sud. :)

Credo comunque che sia "adobi" che "adob" siano giuste. Io uso la seconda (accenno quasi ad un "adoub"), ma sono quasi certo che adesso arriverà qualcuno a bacchettarmi le zampette dicendo che invece è corretto "adobi"... :D
"Adobe" si pronuncia "adobi", fa rima con "Kenobi".

Esempio: http://www.youtube.com/watch?v=npp6ZF1L5-E


adobe |əˈdōbē|
noun
a kind of clay used as a building material, typically in the form of sun-dried bricks: [ as modifier ] : adobe houses.
• a brick of such a type.
• a building constructed from such material.
Ciao Paolo, scusa l'OT ma ti informo che sei diventato (ancora una volta) argomento di discussione nei commenti di un articolo del Post sulla mentalità complottista.
Perle inarrivabili di follia.

http://www.ilpost.it/2013/05/26/nella-testa-dei-complottisti/
(per semplicità, il complottista di turno si firma "Mini Pax")
>La steganografia è in realtà un’arte antichissima

Si può parlare di steganografia anche se è involontaria? Nel senso che chi scrive scrive solo mezze parole o accenni, certo che l'interlocutore capirà, avendo informazioni già condivise, ma senza voler nascondere il significato. Solo perchè la spiegazione sarebbe superflua.

Mi è venuto in mente perchè vi sono molti casi simili nei Vangeli.
Le donne sono maestre di steganografia.
Infatti, ho assistito ad una lite di due mie amiche tutta fatta di frasi cordiali. Io non ci ho capito nulla fino a che una di loro non me lo ha spiegato (ho anche avuto il dubbio di essere io il babbione. Noo!).

"Adobe" si pronuncia "adobi", fa rima con "Kenobi".

Grazie del chiarimento. :-)
D'ora in poi dirò Kenobi Reader, Kenobi Photoshop, Kenobi Force.com ;-)

Ho sempre sentito anche io gif..sia da parte mia che da amici/conoscenti/parenti/colleghi. Dove è tutto sto polverone o.0?
Appunto, "adobi" non "adobbi" ;-)

e continuando colle sigle, penso di essere l'unico a dire "figc" e "fi gi ci"; anche perché non capisco perchè non sia, più coerentemente "effe i gi ci".

E per lavoro il massimo è stato "bci" pronunciata "bi si ai". Quando la sentii al telefono, chiesi: "ma non è la sigla di Banca Commerciale Italiana?". Interlocutore interdetto.

TAAAKK! Bacchettata...

E ce lo sapevo...

:D
Buongiorno Paolo
puo’ gentilmente dirmi se I SITI di altervista.org sono gratis?
grazie anticipatamente
Rita
Abbasso le recchie e mi uniformo.

:D
@ Erre54

Basta leggere le Condizioni Generali del servizio.

http://it.altervista.org/regolamento.php

Buona lettura :)
@ Rado il Figc

e continuando colle sigle, penso di essere l'unico a dire "figc" e "fi gi ci"

Ma lo pronunci con la "g" di Figo (il Rado) o quella di Gianduja (Vettorello)?

No, perché la seconda pronuncia è uno scioglilingua... :)
Mai detto ghif o mai l'ho sentito dire cosi, sempre e solo gif. Una volta tanto ho azzecato una pronuncia.

Su "adobe", ho sempre detto "adob" finquando qualche anno fa ad una dimostrazione della cs3 o 4, l'addetto adobe non ha pronunciato "adobi". Solo che fatico ancora oggi ad usare la pronuncia corretta.

Su aschii passo, ascii tutta la vita!!!
Io invece non ho mai capito perchè i miei amici informatici scoppiavano a ridere quando nominavo Excel.
Pronunciato come s'ciena (schiena) in milanese. O come "sciack!" per indicare il suono di uno schiaffo. Solo facendo sentire la "x" più che la "s".
solo a me l'introduzione del doppio passo in autenticazione da parte di twitter sembra l'ennesimo tentativo di avere il permesso di usare il nostro numero di cellulare?
ci stanno provando tutti da anni: google, apple, facebbook...
se volevano una doppia autenticazione, perchè non usano una di qelle app per generare le one time password come qualsiasi banca?
ce ne sono a chili...
invece google mi scassa sempre l'anima perchè io gli dia esplicitamente il mio numero di cellulare (che ovviamente già hanno, ma devono far finta di no...), apple uguale... e tutti vogliono che gli si regali il numero di carta di credito... eccheppalle...

martinobri,

Io invece non ho mai capito perchè i miei amici informatici scoppiavano a ridere quando nominavo Excel.

Perché la C non si pronuncia. La pronuncia corretta inglese è "ek-sel".
Ovviamente "g" dolce e "c" dura, essendo le iniziali di "giuoco" e "calcio" :-)

Anche perché "invertendole" tutti pensavano che stessi dicendo qualcos'altro :-))

Paolo Attivissimo dixit:
'La pronuncia corretta inglese è "ek-sel" '

Direi più "egz-el" visto che la "x" è preceduta dalla "e", no?!?
Per "Adobe" la derivazione è spagnola per cui dipende dalla pronuncia che si vuole usare; ad esempio, vicino a dove lavoravo io in quel di San Juan Capistrano (CA) c'era il ristorante "El Adobe" che, generalmente, veniva pronunciato come si scrive; in praticamente tutti gli altri casi la pronuncia era "adobi".
Ma io che son qua a pavoneggiarmi di pronunce e pronuncine ho fatto la mia bellissima figura andando avanti almeno 2 mesi a chiamare il parco "Yosemite" "Yosemait" prima che qualcuno, presso il parco stesso, mi facesse garbatamente notare che si pronuncia "Yosemiti".
Manco farlo apposta, qualche giorno fa ho visto un episodio di TNG in cui Picard parlava dell'astronave "Yosemait" (o comunque ne pronunciava male il nome).
Dovendo io sempre accampar scuse, è chiaramente tutta colpa dei cartoni animati di Bugs Bunny dove compariva colui che pronunciavano "Yosemait Sem".
La steganografia come la spiegherei usando la steganografia:

andare a 7:42 del seguente video
http://www.youtube.com/watch?v=n4BkdvhNeqk
San Juan Capistrano

Alias "San Juan Papistrano" nell'episodio intitolato "zio Paperone e l'acqua quietante".

Pure là sei stato!
@ Guastulpe

Ma sei un edipeo enciclopedico disneyano!!!

Sempre che abbia senso ciò che ho scritto... :D
@ puffolotti

Sei un po' troppo steganografico per me... non ho capito cosa intendevi steganografare...
@Stupidobi-Wan Adobi
Ma sei un edipeo enciclopedico disneyano!!!

Cos'è, un esempio di steganografia? :-)

Mo però, dirò una cosa blasfema per gli amatori di Topolino: io non collezionavo i giornaletti ma li scambiavo con tanto di quotazioni.

Ad esempio, un almanacco poteva valere fino a quattro giornaletti: dipendeva soprattutto dallo stato del giornaletto, poi dalla sua età (però, tra ragazzini, il concetto era "invertito": più era vecchio e meno valeva) e, ovviamente, dall'abilità nel mercanteggiare.

C'erano anche altri fattori che ne aumentavano o diminuivano il valore ma non li ricordo più. Ricordo solo che il sistema era diventato abbastanza complicato: sembrava la Borsa! :-)

Che tempi! :-)
Uuh, l'almanacco! Mi ricordo quelli con le pagine alterne a colori e bianco e nero e che avevano, tra una storia e l'altra, una ministoria che faceva da collante tra loro (credo disegnate da Giuseppe Perego ma potrei sbagliarmi)...

Posso cominciare a considerarmi vecchio per questo?
@Stupidobi-Wan Adobi

che la "Lacoste" vanta innumerevoli tentativi d'imitazione. XD
@ puffolotti

Ahn... Scemo io a non arrivarci... :D
Scherzi a parte...
Per me la parola "steganografia" evoca... Immagina un cartone animato in cui ci sono dei cacciatori di coccodrilli che non ne vedono nessuno perchè guardano negli anfratti erronei, e dietro ad ogni altro angolo ci sono coccodrilli intenti nelle attività più acrobatiche e espettacolari, tipo gare di tuffi, partite di tennis, allenamento di capoeira con tamburi, rave party...

Non ho il tempo per realizzarlo così ho messo quello che a quanto mi risulta ci si avvicina di più.
Incredibile ma vero, io che sbaglio tutti gli accenti e le pronunce ho sempre detto "gif" come in "Giffoni film festival" e salta fuori che era giusto?!?