Cerca nel blog

2006/07/19

Sciopero dei cellulari contro gli SMS a 1 euro!

Antibufala: sciopero generale dei cellulari il 24 luglio per protestare contro i rincari. Che non esistono

Questo articolo vi arriva grazie alle gentili donazioni di "giusedia" e "g.benussi".

Da qualche giorno gira un appello in favore di un cosiddetto "sciopero generale dei cellulari" indetto per il 24 luglio:
SCIOPERO GENERALE DEI CELLULARI

Da una nota dell'Unione Europea tutti i gestori Italiani delle linee telefoniche (TIM, WIND, VODAFONE) aumenteranno sia il costo degli SMS che delle chiamate entro il 31 luglio 2006 per adeguare i prezzi agli standard richiesti dall'Unione.
Un sms costerà 1 euro!!!!!!!!

E' ovviamente già partita una campagna contro quello che potrebbe essere
un furto vero e proprio ma soprattutto legalizzato!

Per impedire ciò è stato indetto uno sciopero dei cellulari il giorno 24 luglio 2006

In quelo giorno dovrai lasciare spento il cellulare per tutte le 24 ore.

I gestori telefonici hanno già detto che sarà impossibile riuscire in tale impresa!

Gira questa mail a tutti i tuoi amici e mi raccomando, il 24 luglio 2006 torna ad essere una persona come lo eri tanti anni fa... senza cellulare!
L'appello è una bufala. Non è in programma alcun rincaro tariffario, men che meno uno che porti gli SMS a un euro ciascuno, e l'Unione Europea non impone affatto le tariffe cellulari.

Di conseguenza, chi diffonde questo appello dimostra non tanto di essere una persona senza cellulare, ma una persona senza spirito critico e pronta ad abboccare a qualsiasi fandonia. Per evitare figuracce, insomma, è meglio evitare assolutamente di diffondere questa panzana.

28 commenti:

Iilaiel ha detto...

In effetti, a quel che mi risulta, l'unione europe sta valutando una bella stangata agli operatori italiani per mancanza di concorrenza e prezzi inspiegabilmente alti.

Anonimo ha detto...

No ma poi, cosa succede se non uso il cellulare per un giorno? Forse se lo sciopero durasse un anno (penso che comunque uno sciopero di tale durata sarebbe benefico non tanto per i prezzi quanto per l'utente stesso...) e poi con il credito prepagato, io ho già versato alla compagnia telefonica i soldi che POI userò per telefonare, quindi le compagnie ci rimettono ma fino ad un certo punto...
Io sono fermamente convinto che bisognerebbe stare senza cellulare, ma non per boicottare gli operatori telefonici, ma per essere più liberi. Fateci caso noi italiani siamo schiavi del telefonino...
Meditate gente, meditate...

Anonimo ha detto...

svista temporale di Marco Travaglio

Riguarda Renato Farina, che oltre ad essere informatore del sismi sembra essere in grado di viaggiare nel tempo e rilasciare interviste nel futuro!quanto lo invidio...

http://www.repubblica.it/2003/k/rubriche/cartacanta/20-lugl/20-lugl.html?ref=hprub

comunque ottima la rubrica carta canta!
Complimenti come al solito a Paolo e al quasi infallibile Travaglio

Anonimo ha detto...

Da notare:
tutti i gestori Italiani delle linee telefoniche...

e poi:
(TIM, WIND, VODAFONE)

e "3"?

ah già, è videocomunicazione. :)

Ciao

Anonimo ha detto...

Beh certo lo sciopero è una grossa idiozia ma in quanto a essere ladri gli operatori telefonici lo sono ... e parecchio !

Anonimo ha detto...

Non voglio fare polemiche, ne' aprire un thread OT, ma vorrei invitare GUIDO a meditare!!
Un uso equilibrato del cellulare, non rende per nulla schiavi, ANZI rende liberi e ci affranca da ansie inutili.
Consente risparmi di tempo, di chilometri e quindi di soldi.
Ovviamente se usato in maniera maniacale e' dannoso. Ma TUTTO quello che viene usato in modo disequilibrato e' dannoso...non credi??

Anonimo ha detto...

Telefonia, da settembre giù prezzi
20/07/2006

Dal primo settembre 2006 al primo luglio 2008, Tim e Vodafone ridurranno le tariffe del 13% annuo, Wind del 16%. Tagli che permetteranno ai consumatori di risparmiare circa 2 miliardi di euro nel prossimo triennio. Lo prevede il presidente dell'Autorità delle Tlc Calabrò, aggiungendo che anche i prezzi di accesso Adsl sono scesi mediamente in 6 mesi del 50%, e "possono diminuire ancora". Sui costi di ricarica dei cellulari è stata avviata un'analisi.

Anonimo ha detto...

Rispondo a Maurizio:
sinceramente non saprei, anche l'uso moderato di cocaina allora?
Vabbè scherzi a parte, è l'idea di essere rintracciabile ovunque che non mi piace, l'idea che il cellulare possa essere un mezzo per determinare la mia posizione a mia insaputa. Il fatto che se non hai un cellulare, nella società moderna non lavori, e che per le nuove generazioni (pur essendo io del 1981) il cellulare è esistenziale, perchè senza cellulare non comunicano. Conosco persone che per SMS mi han detto delle cose che in faccia non mi hanno detto mai. Sinceramente trovo che nella società moderna l'uso del cellulare sia pericolosamente indiscriminato, e che si stia pericolosamente (ripetizione voluta) sostituendo alla comunicazione verbale. Rischiamo sempre più di chiuderci in noi stessi invece di aprirci all'altro. Forse sarò retrogrado e pure antiprogressista...

Anonimo ha detto...

Rispondo a guido:

certo l'uso smodato del cellulare è sicuramente dannoso ma il cellulare ci rende liberi come tutta la tecnologia se viene usata in modo furbo...se non vuoi essere disturbato lo spegni...

L'SMS è uno strumento in +...un tempo non esisteva.....strumento di comunicazione ...ma anche di gioco... ci sono cose che non riesci/vuoi/puoi dire a una persona in faccia e gliele dici tramite sms...meglio che non dirglielo proprio ...no??



Gian

Anonimo ha detto...

Caro GUIDO,

gia' cosi' la tua opinione e' diversa. Continuo a dissentire, ma la trovo maggiormente comprensibile.
Purtroppo privacy e innovazioni tecnologiche sono inversamente proporzionali. Al crescere dei vantaggi, diminuisce la riservatezza...
Ma poi...premesso che io non amo molto gli SMS: che male c'e' una persona si esprime meglio con questi? Non capitava cosi' anche prima, con le lettere?
Io credo che i cellulari, cosi' come Internet, non sono altro che amplificatori delle ns. tendenze.
Se sei socievole sei molto facilitato, senno'....lo puoi sempre spgnere, come hanno gia' detto qui'!...:-)
Saluti

Anonimo ha detto...

Rispondo e poi mi cheto:
Però prima che esistessero i cellulari, se avevi qualcosa da dire ad una persona ed eri timido o prendevi il coraggio a 2 mani e glielo dicevi oppure non glielo dicevi. Ora il sms ti permette di dire le cose senza stargli in faccia, cosa molto pericolosa perchè ti permette di non affrontare i tuoi problemi e le tue paure, facendoti aggirare la faccenda. Le cose diventano TROPPO FACILI, non si impara più a risolvere i problemi, si aggirano, e così quando capitano i problemi, quelli veri non si sanno come gestire. Forse sarà una visione un po' catastrofista...
Ciao e Forza Attivissimo!!!

Anonimo ha detto...

In generale, gli "scioperi" (volutamente tra virgolette) dei consumatori si risolvono in flop totali... nessuno rinuncerebbe per principio a spedire un SMS se gli fa comodo! Idem per la benzina o per la spesa nei supermercati.

All'autore del commento n.3: cosa c'entra Marco Travaglio con il tema di questa pagina?

Anonimo ha detto...

a guido:

una volta se eri timido è vero che non esistevano gli sms, ma esistevano le lettere. quindi non è cambiato nulla: se non avevi il "coraggio" di dire qualcosa in faccia potevi sempre usare la parola scritta: una volta con penna e carta, ora digitando pulsantini sul cellulare.

rado il figo

Anonimo ha detto...

Ciao Paolo.

dato che accetti pagamenti paypal, vorrei segnalarti questo sito, che magari vorrai prendere in esame per chiarire :-)

http://www.paypalsucks.com/

(lo so, sembra molto aggressivo)

Anonimo ha detto...

... e ti segnalo anche questo:

http://ebayfree.altervista.org

che magari ne dice alcune giuste ed altre sbagliate...

ad ogni modo credo sia intressantissimo, sotto molti punti di vista e si presti allo "spulciamento" alla attivissimo ^___^ anche perchè ci sono i soldini di mezzo!!

attenzione ;-)

Ciao!!!!

Anonimo ha detto...

a turz dall'autore del commento n°3

L'intenzione era di segnalare una divertente svista di un giornalista solitamente molto preciso (in linea con lo spirito del blog di Attivissimo - purtroppo molto meno spassosa dei 235 mln di morti all'anno dell'articolo di Repubblica sugli incidenti stradali in Europa), non di postare un commento pertinente o una saccente osservazione sociologico-economico-politica.

saluti

Anonimo ha detto...

Anzi l'Unione europea ha avviato un indagine contro gli operatori italiani perchè fanno pagare troppo gli sms (il cui costo industriale è di 1 centesimo l'uno...)

Paolo Attivissimo ha detto...

>dato che accetti pagamenti paypal, vorrei segnalarti questo sito, che magari vorrai prendere in esame per chiarire :-)

>http://www.paypalsucks.com/

Conosco siti come questo che parlano male di Paypal. Io non ho mai avuto problemi; anzi, quando il truffatore Valentin ha cercato di farmi bloccare il conto, Paypal è stata correttissima nel contrastarlo. Sicuramente c'è qualcuno che ha avuto problemi, ma non so se si tratti di un numero anomalo di utenti rispetto, per esempio, a quello degli scontenti del servizio offerto dalle banche tradizionali.

Carmine ha detto...

mi chiedo come fa la genta a credere a queste catene...
bah...

A proposito Paolo, penso che avrai sentito parlare di un certo Eurobarre... perchè non fa un post/articolo dove fai un pò di chiarezza?

Anonimo ha detto...

L'ha già fatto pochi mesi fa... :-) http://attivissimo.blogspot.com/2006/04/giulia-e-eurobarre-offrono-adsl-gratis.html

Anonimo ha detto...

la notizia è sicuramente una bufala, ma uno sciopero dei cellulari male non ci starebbe, piu per i prezzi, che non sono alti, per il modello di società che stanno creando

Carmine ha detto...

@un anonimo:

non ci avevo fatto caso :P

Andrea ha detto...

è oltremodo evidente che sia una bufala, visto che il costo degli sms è attualmente di crica 12 euroCent, portarlo a 1 euro vorrebbe dire una aumento di circa l'80%. Ovviamente assurdo. Penso che i burloni di turno abbian fatto leva su due notizie che volenti o nolenti arrivano al nostro inconscio in qsta calda estate : 1)scioperi a "gogo" x via delle liberalizzazioni (presunte) 2)qustione del roaming all'estero e relative tariffe dei gestori italiani.
Han messo le due cose insieme e l'han messa in giro. Da un punto di vista tecnino è anche una bella trovata, dai. Ciao!

Anonimo ha detto...

ad andrea

Oltremodo evidente, 'azzo che sicurezza!
Sarà, comunque dal "punto di vista tecnico" complimenti x i tuoi calcoli.
12 + 80% = 21

direi che l'aumento non è proprio dell'80%.

ripassare!
e nn postare bufale in un blog antibufala peppiaccere!

saluti

Anonimo ha detto...

Paolo, visto che striscia è in vacanza, dai un occhiata a http://forum.digistore.tv/ in particolare nella sezione domande.
Ne vedrai delle belle... ;-)

Anonimo ha detto...

Ma non scherziamo, e comunque usate meno i cellulari e più la testa!?!

No Hassle Loans ha detto...

Has anybody tried this Hoodia Diet Pills. I heard of the Hoodia Weightloss pills. Here is the Pure Hoodia Diet Pills or the Phentramine diet pill

No Hassle Loans ha detto...

Has anybody tried this Hoodia Diet Pills. I heard of the Hoodia Weightloss pills. Here is the Pure Hoodia Diet Pills or the Phentramine diet pill