Cerca nel blog

2010/10/08

Davvero IE sotto il 50%?

Internet Explorer è usato da meno della metà degli internauti?


Molti siti popolari (per esempio Network World, Engadget, Slashdot) hanno annunciato un giro di boa importante nella storia della Rete: Internet Explorer, il browser di Microsoft che negli anni scorsi aveva un sostanziale monopolio sul mercato, tanto da essere oggetto di una lunga causa antitrust negli Stati Uniti, è oggi usato da meno della metà degli utenti di Internet. Nel 2002 lo usavano il 90% degli internauti.

La soglia psicologica del 50% è stata superata il mese scorso (IE è al 49,87%); il secondo browser più utilizzato è Firefox, con il 31%, seguito al terzo posto da Google Chrome con il 12%. Questi due programmi di navigazione sono oltretutto da mesi in salita, mentre Internet Explorer è da tempo in calo.

La notizia, però, va presa con un pizzico di cautela. Le cifre precise di diffusione dei vari browser dipendono infatti dagli strumenti di rilevamento utilizzati. Per esempio, il rilevamento di NetMarketShare indica che IE è ancora al 60%, mentre Firefox è al 23%, seguito da Chrome all'8% e da Safari al 5%. Secondo W3Counter, invece, Internet Explorer è addirittura al 43% e al secondo posto c'è Firefox con il 30% (Chrome è all'11%, Safari è al 5,5% e Opera è all'1,6%). StatOwl piazza IE al 63%, Firefox al 21%, Safari all'8%, Chrome al 6% e Opera allo 0,36%).

Il superamento della soglia, insomma, c'è e non c'è, a seconda della fonte utilizzata. Nel caso della notizia di questi giorni, la fonte è Statcounter. Battaglia di cifre a parte, il calo di popolarità di IE sembra confermato da tutti i rilevamenti. Sarà interessante vedere se la crescente diffusione dei browser alternativi a Internet Explorer sposterà l'attenzione degli aggressori informatici dal browser di Microsoft. In Svizzera come vanno le cose? Sempre secondo Statcounter, Internet Explorer è al 41% e Firefox al 38%. In Italia, invece, IE è al 50% (in calo del 10% rispetto a un anno fa), Firefox è al 30% (stabile), Chrome è al 14% (+10%), Safari è al 5% (+1% circa) e Opera è stabile all'1,3%.

132 commenti:

Mattia Poletti (Rebel Ekonomist) ha detto...

IE è in calo, questo è sicuro, e sinceramente non mi stupisce. La concorrenza è oramai numerosa e ben preparata. Certo, se fosse vera la notizia del <50%, quello mi stupirebbe sul serio.

Per quanto possa contare, nei miei blog la maggior parte delle visite proviene da utenti con IE (avevo guardato qualche tempo fa, erano circa l'80%. Se togliamo però le visite mie, che uso chrome, allora salirebbero di qualche punto %).

Funz ha detto...

Io blocco statcounter e simili con noscript, e così immagino faccia una bella fetta di utenti di FF.
Quindi credo che queste statistiche vadano prese con molta cautela.

paolofuture ha detto...

Io sono un felice utilizzatore di Chrome. Devo dire che li ho provati un po' tutti e per quel che mi riguarda è il migliore.

oui, c'est moi ha detto...

A proposito, tempo fa chiesi a Voi intenditori quale browser mi avreste consigliato al posto di IE, ma nessuno mi ha risposto.
Ora sto usando FF, ma non è che mi piaccia granché.
Suggerimenti?

Unknown ha detto...

Mah... dipende dai paesi... a nom mi risulta ... io avevo fatto delle valutazioni qualche mese fa su un campione di mei siti (una 50na) spalmati tra italia/germania/usa... così al volo considerando un campione italiano di un sito ecommerce da 2000 visite al giorno (pertanto poco falsabile) 64% IE (internete explorer) di cui, udite udite 5% IE6, alla faccia del WaSP ( web standard project) e di html5...

Anonimo ha detto...

Internet Explorer, il browser di Microsoft che negli anni scorsi aveva un sostanziale monopolio sul mercato, tanto da essere oggetto di una lunga causa antitrust negli Stati Uniti

Per completezza: anche nell'Unione Europea, dove però si è giunti a un accordo in tempi rapidi e senza tribunali. :-)

David ha detto...

Io fino a qualche tempo fa usavo Firefox, poi da qualche mese sono passato a Chrome. IE faceva a dir poco schifo. Per questo sono rimasto più che sorpreso provando la beta di IE 9, che funziona davvero eccellentemente, e sono rimasto invece deluso dalla Beta di Firefox 4 (v6) che allo stato attuale è molto mediocre.
P.S. Non ho provato la beta dell'ultima versione di Chrome, e comunque quando c'è bisogno dell'AdBlock Firefox è ancora necessario.

Claudio ha detto...

Paolo: sei forse l'unico che ha rilevato come le statistiche fornite dai vari counter abbiano un'affidabilità inferiore perfino agli exit poll in Italia. E tu tratti di molteplici argomenti. Gli articoli che ho letto a riguardo su siti specializzati nell'argomento hanno assunto il dato senza porsi pressoché la minima domanda.

Per quanto mi riguarda voglio aggiungere solo una cosa: Firefox deve morire. L'ho utilizzato per anni ma oggi non si può vedere, lento, legnoso e affamato di ram (per non parlare di quando impazzisce e ti azzoppa il computer intero perché succhia tutta la CPU). Di versione in versione non ha fatto altro che peggiorare.

ué: ti consiglio Google Chrome, leggero, veloce e soprattutto funziona bene.

CPaolo1979 ha detto...

Scusa, Paolo, ma l'occasione era buona perché ci illustrassi le statistiche dei tuoi blog.
A parte questo concordo con Funz: gli utilizzatori di altri browser (in particolare Firefox e Chrome) sono più propensi ad usare "trucchi" per non essere tracciati, quindi i dati relativi ad Internet Explorer sono persino sovrastimati.
Infine, visto che qualcuno si è lanciato a pubblicizzare statistiche personali, arrivando a giudicare poco falsabile un report con appena 2mila visitatori giornalieri, allora riporto anche la mia: ho accesso a dati di una decina di siti e persino per quello più importante (che fa 5mila visitatori unici a ferragosto) direi che i dati sono abbastanza falsificabili (nel mio caso le visite provengono per un terzo dalla rete aziendale dove Internet Explorer è di fatto obbligatorio). Nella fattispecie, nonostante il forte "drogaggio" Internet Explorer è da poco sceso al 60%.

Domenico_T ha detto...

uè,
ti consiglio di provare Chrome. I suoi tempi di caricamento delle pagine mi lasciarono davvero sbalordito ;)

omonimo ha detto...

In molte aziende IE e' lo standard, (in alcune addirittura IE6), quindi questo e' ancora alto, FF e' aiutato da chi ha Windows pirata e quindi non puo' aggiornare, questo lo rende piu' appetibile, in piu' sia FF che Opera hanno la versione portable che non richiede installazione, sono questi i veri motivi, perche' amio parere come funzionalita' generali si equivalgono tutti

Alberto

Anonimo ha detto...

Io sono sempre felice nel vedere Opera all'1% scarso. (Che può anche travestirsi da IE e FX, falsando alcune statistiche e facendo funzionare siti che altrimenti non funzionerebbero.) Dà una certa soddisfazione vedere i concorrenti che "scoprono" novità dopo anni che gli utenti di opera le utilizzano. La più eclatante? Le schede in una sola finestra (tab).

oui, c'est moi ha detto...

Grazie a tutti del consiglio, passo subito a Chrome :-)

Riva00 ha detto...

Paolo per caso ci puoi dare le statistiche rispetto agli accessi qui sul tuo blog?

Sarebbero interessanti

Riva00 ha detto...

Come non detto... trovato

http://www.sitemeter.com/?a=stats&s=s18ncc1701a&r=13

Unknown ha detto...

Mi avete fatto venire voglia di guardare le statistiche del mio blog ...

dal basso della mia quarantina di visite giornaliere posso dirvi che Firefox è al 51% seguito da Safari al 32% e Google al 12% mentre IE(8+9) è relegato al 2% :)

Scherzi a parte (lo ammetto era una misera scusa per parlare del mio blog) credo che la vera notizia sia (come leggo dal blog di napolux) che Firefox non sta più crescendo e sta perdendo terreno nei confronti di Chrome. Che ne pensate?

marcov ha detto...

@ilcomiziante
anche a me è sempre piaciuto opera, però vedo che ultimamente mangia troppa ram e ha problemi con alcuni siti tipo freezepage

@acab
http://www.sitemeter.com/?a=stats&s=s18ncc1701a&r=13
Mi stupisco che ci siano utenti di ie6 (il più pernicioso browser della storia) tra i visitatori del sito di Paolo. Saranno sciachimisti?

@massimo m.
la vera notizia sia (come leggo dal blog di napolux) che Firefox non sta più crescendo e sta perdendo terreno nei confronti di Chrome. Che ne pensate?
Non mi sorprende, una volta era l'unica alternativa a ie, ora c'è più concorrenza, e lo stesso iexplorer sta migliorando.

mogio ha detto...

@Marcov

Saranno sciachimisti?

Non necessariamente; se sul luogo di lavoro ho a disposizione solo IE6 uso quello (anche se è uno strazio).

;)

theDRaKKaR the bloody homeopath ha detto...

Scusate il semi-ot ma una legge per dare 10 anni di galera a chi usa IE6 non vi garberebbe? A me sì...

PS non mi funge più la funzione Esci di blogger, mi porta ad una pagina inesistente (404). Si è ubriacato il programmatore oppure solo il mio pc?

Turz ha detto...

Sul Disinformatico Firefox è al 49% (un mese e mezzo fa era al 51%), Explorer è al 27% (un mese e mezzo fa aveva un misero 18%). Terzo Safari al 19%.

Tra l'altro:
http://www.sitemeter.com/?a=stats&s=s18ncc1701a&r=83
Il 23% delle visite viene da un Paese sconosciuto: sono gli alieni! :-D

Turz ha detto...

@theDRaKKaR:
Scusate il semi-ot ma una legge per dare 10 anni di galera a chi usa IE6 non vi garberebbe? A me sì...

Se intendi alle aziende che si rifiutano di mollarlo, allora sì.

theDRaKKaR the bloody homeopath ha detto...

Sì, e l'utente coatto (non nel senso di tamarro) dovrebbe costituirsi parte civile :-|

Anonimo ha detto...

Ora sto usando FF, ma non è che mi piaccia granché.
Suggerimenti?

io suggerisco Lynx, il più veloce di tutti, altro che Chrome

Turz ha detto...

P.S.: Udite udite: il mese scorso ho ricevuto una visita (da un utente aziendale, ovviamente) con Internet Explorer 5.5 per Windows NT!

marcov ha detto...

@b1144732
io suggerisco Lynx, il più veloce di tutti, altro che Chrome
sei serio o stai scherzando ? consigliare un browser con interfaccia a riga di comando?
è un suggerimento che si può dare solo ad un geek.

Stepan Mussorgsky ha detto...

"P.S.: Udite udite: il mese scorso ho ricevuto una visita (da un utente aziendale, ovviamente) con Internet Explorer 5.5 per Windows NT!"

È Zret! :D

oui, c'est moi ha detto...

Cos'è Lynx? Nelle opzioni di scelta non c'è...

Stepan Mussorgsky ha detto...

È vero che Firefox é diventato troppo pesante ed anche a me in un paio di occasioni ha inchiodato il computer, ma da qui al fatto che debba morire, come dice Claudio, ce ne passa.

Rimane ancora il mio preferito.

Per ué: ma installali tutti e provali con calma, possono tranquillamente coesistere sullo stesso computer. Chrome dovrebbe piacerti, ma prova anche Safari.

oui, c'est moi ha detto...

Grazie anche a te, usa-free.
Vedo che hai ritirato gli impianti bioplasmatici dal meccanico e non sei più Accademia dei ciucci...

Stepan Mussorgsky ha detto...

"Cos'è Lynx? Nelle opzioni di scelta non c'è..."

Lascia perdere, il commento di b1144732 era ironico. :D

marcov ha detto...

@ uè
Cos'è Lynx? Nelle opzioni di scelta non c'è...
lascia stare, temo che ti volesse prendere in giro, comunque per curiosità da un'occhiata
a http://www.cached.it/lynx-viewer.php

oui, c'est moi ha detto...

Bene, ho fatto la figura della polla :-(

theDRaKKaR the bloody homeopath ha detto...

Bene, ho fatto la figura della polla :-(

Be' avresti dovuto essere almeno così per capire.

Ne sarebbe davvero valsa la pena? :)

marcov ha detto...

Bene, ho fatto la figura della polla :-(
no qualcuno ti deve delle scuse

Mi chiedevo: quanto pesa il quasi monopolio in cina di ie
http://snipurl.com/1a1xz8
nel market share globale?

ilcocâl ha detto...

Uè,

http://www.orcabrowser.com/download.php

Veloce, leggero, buona compatibilità.

Stepan Mussorgsky ha detto...

Uhm, va detto però che l'ultima release di Orca browser è del 21 Dicembre 2009 o_O

Replicante Cattivo ha detto...

Certo che se poi Microsoft decide di non far girare IE9 su Windows XP...

Milioni di utenti XP in tutto il mondo sono, quindi, consapevoli che quella che hanno ora installata sul pc è la migliore versione di IE che possano sperare e non potranno andare oltre.

theDRaKKaR the bloody homeopath ha detto...

orca!

Turz ha detto...

@ǚşå÷₣ŗẻễ:
È Zret! :D

No, l'azienda in questione è troppo intelligente per averlo assunto.

Stepan Mussorgsky ha detto...

Ho provato Orca e devo dire che é davvero veloce, in più ha una sezione impostazioni veramente completa e ben fatta. Lo lascio installato! :) Spero che portino avanti il progetto, però.

Turz ha detto...

@marcov:
Mi chiedevo: quanto pesa il quasi monopolio in cina di ie
http://snipurl.com/1a1xz8
nel market share globale?


Risposta 1:
Il 20%, cioè quanto 400 milioni di utenti Internet cinesi sui 2 miliardi nel mondo.

Risposta 2:
Significa che IE ha ancora un bel margine di caduta :-)

Turz ha detto...

Sbaglio o il logo di Orca è spudoratamente a immagine e somiglianza di quello di Firefox?

Non che ci sia nulla di male, eh.

theDRaKKaR the bloody homeopath ha detto...

@turz

Forse perché è basata anch'esso su Gecko

Stepan Mussorgsky ha detto...

Che poi è il nuovo nome di Avant Browser, a quanto ho capito.

theDRaKKaR the bloody homeopath ha detto...

no, strano tizio infeltrito, Avant era costruito sul motore di IE (ovvove) mentre questo sul motore di Firefox (goduvia)

è vero che entrambi sono fatti dagli stessi individui

oui, c'est moi ha detto...

Be' avresti dovuto essere almeno così per capire.

Perché, non potrei essere così ?

theDRaKKaR the bloody homeopath ha detto...

un po' nerd l'è anch'essa :)

oui, c'est moi ha detto...

Potrei = avrei potuto essere.

Fabrizio Leone ha detto...

Guardando le statistiche del mio blog
VIsitatori che usano in tutte le versioni)
Firefox: 985
IE: 547
Chrome: 190
Safari: 50
Opera: 32
Konqueror(?): 2

Direi che dalle mie statistiche (che non sono moltissime, ma neanche tanto ristrette) internet explorer sta arrancando

Stepan Mussorgsky ha detto...

PalleQuadre, Konqueror è il browser delle distribuzioni linux che usano il K Desktop Environment, come Knoppix e Kubuntu. Penso che la stragrande maggioranza dei linari usi Firefox, ma si vede che qualche aficionado di Konqueror c'è ancora :)

Fabrizio Leone ha detto...

Ah ecco, è un vecchio browser linux

Fabio Locati ha detto...

In realtà, se parlate solo del vostro blog/sito, l'argomento trattato pesa un sacco... attenzione a dare così statistiche senza neanche dire di cosa parla il sito...

Fabio Locati ha detto...

@PalleQuadre: non è vecchio (è ancora sviluppato ;)) diciamo che semplicemente è 'passato di moda' ;)

Stepan Mussorgsky ha detto...

Era forte perché faceva anche da file manager. Anzi, come file manager trovo che sia ancora migliore di Dolphin. Per la navigazione in Internet, invece, lo trovo spaventosamente lento o_O

spacesurfer ha detto...

Io continuo a usare Firefox su XP e su Linux, l'unico problema che riscontro è il consumo di memoria (io tendo a aprire molti tab in più finestre), ma per il resto funziona bene e le impennate del consumo di processore si verificano solo occasionalmente (a me succede con alcune animazioni Flash e alcune pagine del Corriere, praticamente mai con altri siti).
Chrome l'ho provato, ma oltre a non piacermi in generale, trovo fastidiosa l'abitudine di spiare l'utente fornendo i dati di navigazione e ricerca a Google.
Alla fine l'ho disinstallato e l'ho sostituito con SRWare Iron, una versione 'ripulita' e derivata da Chromium, che tengo come scorta.
Di IE proprio non ne voglio più sapere, se si potesse estirpare da XP lo farei subito.
Se non avessi altre alternative userei Lynx piuttosto che IE!

Stepan Mussorgsky ha detto...

Purtroppo mi capita ancora troppo spesso di imbattermi in siti che non vanno coi browser normali ma solo con IE -_-

Turz ha detto...

@Fabio Locati:
In realtà, se parlate solo del vostro blog/sito, l'argomento trattato pesa un sacco... attenzione a dare così statistiche senza neanche dire di cosa parla il sito...

Infatti quando elencavo le percentuali del Disinformatico con Explorer al 27% era proprio per sottolineare l'effetto della Regola 6 del Dodecalogo.

S* ha detto...

Dipende ovviamente dal tipo di sito. I siti che hai citato sono siti per appassionati di tecnologia, utenti che tipicamente scelgono il browser con cognizione di causa. Siti professionali, usati da utenti "aziendali", hanno percentuali bulgare a favore di Explorer. Statistiche di questo tipo dovrebbe farle solo Google, o siti che sono certamente usati da tutti. Perché Google non rilascia mai statistiche di questo tipo?

Turz ha detto...

@S*:
Perché Google non rilascia mai statistiche di questo tipo?

Perché fa parte del GOMBLODDO :-D

Claudio ha detto...

Usa-free: la mia esagerazione era determinata dalla rabbia per il vincitore del premio "miglior browser andato a puttane"... 6 anni fa venne tirato fuori dal cilindro il primo Firefox e oggi non riesco a trovare un motivo per cui preferirlo a Chrome o anche solo allo stesso IE - forse quell'abitudine che ha portato Netscape Navigator a sopravvivere su qualche computer un paio d'anni di più del necessario.

Anonimo ha detto...

lascia stare, temo che ti volesse prendere in giro

ma no, si scherzava in amicizia... e poi magari prova la navigazione con interfaccia testuale, le piace e non la abbandona più

Stepan Mussorgsky ha detto...

"6 anni fa venne tirato fuori dal cilindro il primo Firefox e oggi non riesco a trovare un motivo per cui preferirlo a Chrome o anche solo allo stesso IE "

Ecco, lo vedi che sei un estremista? Qualsiasi cosa é preferibile a IE, anche un piccione viaggiatore! :D

oui, c'est moi ha detto...

ma no, si scherzava in amicizia... e poi magari prova la navigazione con interfaccia testuale, le piace e non la abbandona più

Vabbè, ti sei reso conto che non ci capisco niente e continui a percularmi, eh? :-)

spacesurfer ha detto...

Siti professionali, usati da utenti "aziendali", hanno percentuali bulgare a favore di Explorer.

Ho lavorato per tre mesi in un CAF, e fortunatamente l'installazione di default dei PC degli operatori comprendeva anche Firefox, oltre che OpenOffice.
Peccato che a parte me tutti gli altri operatori continuavano imperterriti a usare IE... :-(
Il livello di conoscenza informatica degli operatori era comunque abbastanza basso, alcuni non conoscevano nemmeno l'uso di ALT+TAB...

martinobri ha detto...

alcuni non conoscevano nemmeno l'uso di ALT+TAB...

Grazie, ho imparato una cosa nuova!

oui, c'est moi ha detto...

alcuni non conoscevano nemmeno l'uso di ALT+TAB...

Per favore, parla potabile... :-)

oui, c'est moi ha detto...

Sarà che mi ero abituata ad usare FF, con Chrome sto avendo un po' di difficoltà.
Ad esempio, non c'è una barra degli strumenti tipo FF (per la ricerca)?

Fabio Locati ha detto...

@ue:la barra degli indirizzi è anche barra della ricerca, in chrome ;)

Mauro ha detto...

Io premetto che uso Firefox e Opera.

Vedo però che tra tutti i browser quello in maggior crescita è Chrome.
Beh, sinceramente io Chrome l'ho provato. Se la scelta fosse solo tra lui e IE, io personalmente mi augurerei - da semplice utente, non da professionista del settore - un monopolio assoluto da parte di IE.

Saluti,

Toro.

oui, c'est moi ha detto...

Capisco.

Emanuele Ciriachi ha detto...

Adoro Chrome, e' davvero veloce e performante - ma per quanto riguarda programmazione e debugging client-side, Firefox e' imbattibile - il suo plugin FireBug e' cosi' diffuso che persino Google ha sviluppato il suo PageSpeed come plugin per esso!

In combinazione con il celebre, semplice ma sempre utile plugin "Web Developer" e' imbattibile.

Stepan Mussorgsky ha detto...

"alcuni non conoscevano nemmeno l'uso di ALT+TAB...

Grazie, ho imparato una cosa nuova!"

Adesso sei pronto per WIN+TAB, sempre che tu abbia una versione di Windows più recente di XP :D

theDRaKKaR the bloody homeopath ha detto...

non provate alt+f4 però :-)

Anonimo ha detto...

Vabbè, ti sei reso conto che non ci capisco niente e continui a percularmi, eh? :-)

se non ci capissi niente, non saresti qui a commentare: sei riuscita già a capire come accendere il pc, accedere ad internet, avviare il browser, collegarti al blog del signor attivissimo e inviare commenti. non è poco.
comunque la navigazione con interfaccia testule ha davvero i suoi vantaggi, per quanto possa sembrare assurdo. certo, se vuoi vedere i video su youtube o giocare ai giochini di facebook è un po' scomoda, ma se cerchi semplicemente delle informazioni testuali, magari con un computer vecchio e una connessione lenta... ha un suo perché.
io in gioventù l'ho praticata, e non me ne vergogno.

theDRaKKaR the bloody homeopath ha detto...

aggiungiamo una cosa: i migliori siti hanno una versione solo testo, che serve appunto ai browser per la sintetizzazione vocale del testo.

Quindi volendo, uno potrebbe ancora usare un browser testuale...

Rukntx ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
oui, c'est moi ha detto...

Faccio finta di aver capito ... :-)

Stepan Mussorgsky ha detto...

"io in gioventù l'ho praticata, e non me ne vergogno."

Vabbé ma quelle cose lì le abbiamo fatte tutti... fortunatamente però non siamo diventati ciechi :D

Stepan Mussorgsky ha detto...



Guarda qui. Sullo sfondo c'è il blog di Paolo come lo vedi in Firefox, e nella finestra più piccola c'è la stessa pagina come la vedresti in Lynx. Penso che la differenza si noti. :D

oui, c'est moi ha detto...

Oh mamma! Che orrore! :-)

flavio.pas ha detto...

Io, utilizzo un mac, e mi trovo benissimo con GC, veloce, rapido e pratico.
Utilizzo anche FF, ma solo per motivi legati a greasmonkey.
Se per esempio necessito invece di esser loggato contemporaneamente con più utenti in un unico sito, utilizzo anche Safari.
Leggendo i vostri commenti mi è venuto in mente l'esistenza di opera, lo proverò a breve.

Luk75 ha detto...

io uso da sempre mozilla, mai un problema...il migliore...

Myollnir ha detto...

Ecco i miei dieci centesimi.
Da sempre, ogni volta che cambio PC (usando solo il portatile, e facendolo tutti i giorni per parecchie ore, mi capita di doverlo fare piuttosto spesso, purtroppo), la prima cosa che faccio è installare un'alternativa ai due peggiori programmi Microsoft: Explorer e Media Player. Da qualche mese uso anche, sul lavoro, un PC da scrivania, che ha IE preinstallato (versione 7), e che, non avendo i privilegi di amministratore, devo adoperare per forza (se installo chrome su una chiavetta funziona, ma malissimo, al PC non piace che un altro programma acceda alla rete). Beh, devo dire che l'ho trovato molto migliorato rispetto a quel che ricordavo. Ma ho sempre una remora. Sarà che ognuno ha il suo personale aspetto paranoico-complottista, ma mi sono sempre chiesto come mai i programmi Microsoft fanno le stesse cose degli altri (quando va bene), utilizzando uno spazio sull'HD anche dieci volte superiore (questa era la proporzione fra il primo Opera e l'equivalente IE dell'epoca). Che ci mettono dentro? Solo uova di Pasqua? Me lo chiedo perché, se un virus può essere così piccolo da nascondersi in un file di Word, o in una jpeg, chissà cosa ci può essere nascosto in un programma che ormai, in W7, neppure si capisce quanto è grande (credo che sia disseminato un po' in tutto il PC). Anzi, Media Player e Explorer mi piacerebbe proprio disinstallarli, anche se non credo sia tanto facile. Opinioni in proposito?
BTW, uso con soddisfazione Chrome, tranne qualche sito che mi richiede Mozilla per funzionare.

Anonimo ha detto...

"io in gioventù l'ho praticata, e non me ne vergogno."

Vabbé ma quelle cose lì le abbiamo fatte tutti... fortunatamente però non siamo diventati ciechi :D


Per chi avesse perso il filo, ricordo che l'oggetto delle due frasi è "la navigazione con interfaccia testule". So a cosa pensate per assonanza, e no: in latino testiculus è solo un piccolo testimone.

Unknown ha detto...

Be', io ultimamente sono passato da firefox a chrome (e chromium sui miei sistemi linux). Uso anche windows7 e spesso metto in azione programmi di pulizia come ad es. spybotSearch&destroy. Ebbene, mentre sotto firefox non trova(va) nulla o quasi, sotto chrome trova sempre qualche cookie più meno maligno, per quanto non sia frequentatore di siti a rischio. (Ovviamente sotto linux il problema non sussite.) Quindi sto valutando se passare di nuovo a firefox. O addirittura al decantato ie9 ... vedremo

david ha detto...

NetMarketShare è sicuramente il più affidabile, per il sempice motivo che è Opera è sopra il 2% ,come è sempre stato negli ultimi 2 anni...idem per Safari che si aggira sempre attorno al 5%....(Chrome al 11%..!ma per piacere!)
Il punto è che Firefox non ha ancora superato IE...soprattutto nelle aziende..

martinobri ha detto...

in latino testiculus è solo un piccolo testimone.

Da cui la vecchia battuta.
I testicoli si chiamano così perchè assistono all'atto sessuale senza parteciparvi. Sono proprio coglioni.

Epsilon ha detto...

Qualcuno sa dirmi perché nelle statistiche di Sitemeter riguardanti il blog di Paolo non compaia Chrome/Chromium?

Per quel poco che può interessare, io utilizzo Chromium e ne sono molto contento ma anche con IE8 non mi trovavo affatto male.

Un programmatore dell'azienda per cui lavoro sostiene che "Ispeziona elemento" di Chromium è una goduria per esaminare i più reconditi recessi della progettazione dei siti; io sono ad un livello di capacità d'esame molto più blando per cui non sono in grado di giudicare.

Visto che si parla di browser, chi usa Chromium ha qualche bella estensione da suggerire?
Personalmente, utilizzo:
- clickable links
- easy proxies
- lastpass
- Window close protector

Tremendamente OT: oggi sono entrato in Fiera Rho con preregistrazione a nome "Daniele Olivaw" :-)

Anonimo ha detto...

@David, commento 7: "comunque quando c'è bisogno dell'AdBlock Firefox è ancora necessario."

In realtà c'è anche per Chrome/Chromium:
https://chrome.google.com/extensions/search?itemlang=&hl=it&q=adblock
C'è una bella scelta, incluso Flashblock e altri.

Opera ce l'ha incorporato: basta cliccare col destro e "blocco dei contenuti...". Si può anche scaricare una lista come Adblock Plus, ma in quel caso non è molto user friendly.

La pubblicità comunque la bloccavo anche su Internet Explorer 5 ;)

spacesurfer ha detto...

Ebbene, mentre sotto firefox non trova(va) nulla o quasi, sotto chrome trova sempre qualche cookie più meno maligno, per quanto non sia frequentatore di siti a rischio.

Nemmeno io frequento siti a rischio, ma l'unico malware che mi sono beccato negli ultimi 5 anni (e senza che l'antivirus intervenisse) l'ho preso proprio provando Chrome (si è lanciato alla chiusura del browser, forse sfruttando la procedura di aggiornamento), mentre con Firefox non ho mai avuto questi problemi.

spacesurfer ha detto...

Riguardo alla mia nota su ALT+TAB, faccio una precisazione, e chiedo scusa in anticipo a Ué se parlerò 'poco potabile'.
In quel caso specifico conoscere l'uso di ALT+TAB è importante, perché capita che a volte il programma che gestisce le pratiche a volte apriva delle dialog box bloccanti che si 'nascondevano' sotto la finestra principale, e gli operatori pensavano che il programma non rispondesse più e lo terminavano, ricominciando la pratica daccapo.
Ciclando con ALT+TAB tra le finestre aperte, si ottiene anche l'effetto di riportare in primo piano la dialog box, riducendo di molto i casi di riavvio delle pratiche.

naturalbodyartist ha detto...

utilizzo firefox e l'ultima versione di chrome (portable) : quest'ultimo è davvero utile , specie nel tradurre una pagina !
utilizzo gli add-on per firefox giusto quelle indispensabili e strettamente necessarie :
configuration mania, pdf it e Vacuum Places Improved 1.1
qualche volta ho dovuto riutilizzare IE8 ma per il sito di Vodafone !

Elena ``of Valhalla'' ha detto...

Se effettivamente la quota di Firefox stesse diminuendo sarei contenta: avere un monopolio ff sarebbe solo di poco meglio di un monopolio ie.

Chi ha una certa età probabilmente si ricorda ancora quando explorer ha rotto il monopolio netscape anche per meriti tecnici, e non era un bel periodo.

Avere più di un browser, nessuno con quote sopra il 30-40% permette di avere un mercato molto più sano, ed un maggiore rispetto degli standard.

Comunque, per la fiera del nerd, piuttosto che Lynx usate links, che e` una scheggia, e supporta perfino la grafica su framebuffer :D

Alessandro Cocco ha detto...

@David: AdBlock c'è anche per Chrome e Safari ;)

theDRaKKaR the bloody homeopath ha detto...

Se usassi solo Firefox, sarei passato sicuramente a Chrome, ché è vero che Firefox ormai è un mostro succhiarisorse Microsoft-style.

Il problema è che uso una combinazione di Firefox e "add-ons" che non è riproducibile su Chrome (e che forse è responsabile della continua erosione di memoria da parte di FF).

visto che ci siamo, io dopo un tot di ore che ho FF aperto devo chiuderlo, ché ha occupato in pianta stabile grandi porzioni di memoria fisica e virtuale. Capita anche a voialtri?

Unknown ha detto...

"sostiene che "Ispeziona elemento" di Chromium è una goduria" Wow che figata, ti dice anche quali parti di una pagina ottimizzare...
Per es. su questa pagina segnala possibili miglioramenti sui Javascript esterni, dovresti abilitare gzip compression, qualche problema sul browser cashing, dovresti ottimizzare l'ordine dei fogli di stile e degli script e hai un CSS nel body anziché nell'head.
Non so cosa ho scritto ma sono tutti segnalati in rosso :-)

Ciao
VB

theDRaKKaR the bloody homeopath ha detto...

Un CSS nel body? O_O axlman dove sei!!! :D

blu-flame ha detto...

Comunque dipende quali siti si monitorano: il mio e' dal sue esordio che non ha IE in testa.
Siti tecnici riportano lo stesso andamento; anni senza IE in testa.
Certo poi e' compesato da giovaninudevogliose.virus o farlelacalza.wool che avranno il 91%di IE.

Stepan Mussorgsky ha detto...

"Se effettivamente la quota di Firefox stesse diminuendo sarei contenta: avere un monopolio ff sarebbe solo di poco meglio di un monopolio ie."

Non direi. IE è un browser proprietario (integrato nel SO) che non rispetta gli standard, FF è un browser open source (svincolato dal SO) che li rispetta.

Preferiresti che dominasse il mondo Ahmadinejad o Obama? :D (e se lo dico io...)

Inoltre, per quelli che si lamentano di FF "succhione": vero, ma che sistema avete? Voglio dire: se avete almeno un Pentium 4 con 1 giga di RAM o equivalente AMD, potete in coscienza affermare che FF 3.6 "vi rallenta inaccettabilmente il sistema"? o_O

gian ha detto...

Ho guardato le statistiche di questo blog: non compaiono Chrome e Konqueror (che uso). Immagino dipenda dal fatto che essi adoperano WebKit come motore di rendering e sono quindi assimilati a Safari, ma non ne sono sicuro. Qualcuno conferma?
Lynx... per fortuna che esiste: con un po' di scripting mi ha risparmiato un sacco di ore altrimenti noiosissime di lavoro!

SAL ha detto...

E' chiaro che si tratta soltanto di numeri parziali, ma il calo di visitatori IE, seppur lieve, l'ho rilevato anch'io dagli Analytics dei miei siti. I visitatori firefox-iani invece sembrano rimanere costanti nel tempo (circa la metà), nonostante il noto browser sia molto peggiorato negli ultimi tempi.

Questo calo mi pare comunque dovuto alla maggiore diffusione di sistemi Apple ed alla virata "windows-like" di Ubuntu e compagnia open.

Stupidocane ha detto...

Quanti di voi hanno usato Netscape, agli albori di internet? Io fui un di quei dessi.

granmarfone ha detto...

Quanti di voi hanno usato Netscape, agli albori di internet? Io fui un di quei dessi

Desso anch'io.
Non solo: non lo uso più ma è ancora installato su un vecchio Mac sotto system 8.6 che tengo per recuperare vecchissimi lavori - commosso lo annuncio qui

Elena ``of Valhalla'' ha detto...

@ǚşå÷₣ŗẻễ:
"Se effettivamente la quota di Firefox stesse diminuendo sarei contenta: avere un monopolio ff sarebbe solo di poco meglio di un monopolio ie."

Non direi. IE è un browser proprietario (integrato nel SO) che non rispetta gli standard, FF è un browser open source (svincolato dal SO) che li rispetta.


il fatto che FF sia open source è quello che mi fa dire "di poco meglio" e non "male uguale"; per quanto un browser possa rispettare gli standard finisce comunque con l'avere qualche particolarità. In una monocultura, gli sviluppatori web sono portati a sfruttare queste particolarità per avere effetti speciali, ignorando gli standard e i browser di minoranza.

Tra l'altro, FF sta diventando insopportabilmente ghiotto di memoria: se non avesse concorrenza potrebbe andare avanti così ad oltranza, con una sana concorrenza tutti i browser sono costretti a migliorarsi in continuazione.

Inoltre, per quelli che si lamentano di FF "succhione": vero, ma che sistema avete? Voglio dire: se avete almeno un Pentium 4 con 1 giga di RAM o equivalente AMD, potete in coscienza affermare che FF 3.6 "vi rallenta inaccettabilmente il sistema"? o_O

ho un netbook (processore atom 1.60GHz) con 2GB di ram e fluxbox come window manager (quindi poco spazio occupato): il resto del sistema non ne risente molto, ma capita spesso di vedere che passando da un workspace ad un altro le finestre di FF impieghino vari secondi (>15) a tornare visibili. Su un computer del genere è inaccettabile.

@Stupidocane:
Quanti di voi hanno usato Netscape, agli albori di internet? Io fui un di quei dessi.

tze, mosaic erano gli albori del web (e neanche di internet), netscape è già roba moderna!

Chi si ricorda il browser di video on line, piuttosto?

David ha detto...

Per quanti mi hanno suggerito che ADBlok Plus c'è anche su Chrome (Safari e opera non li uso, li ho provati ma non mi piacciono),li ringrazio, ma lo sapevo. Il problema è che non funziona neanche un decimo della controparte FF (non conosco i dettagli tecnici, parlo solo sulla mia esperienza di user).

Stepan Mussorgsky ha detto...

"ho un netbook (processore atom 1.60GHz) con 2GB di ram e fluxbox come window manager (quindi poco spazio occupato): il resto del sistema non ne risente molto, ma capita spesso di vedere che passando da un workspace ad un altro le finestre di FF impieghino vari secondi (>15) a tornare visibili. Su un computer del genere è inaccettabile."

Potrebbe essere un problema del tuo sistema. Che distribuzione Linux usi? Hai provato Xubuntu (lo so che XFCE è più pesante di fluxbox)?

Anonimo ha detto...

Io continuo ad usarlo invece...

Elena ``of Valhalla'' ha detto...

@ǚşå÷₣ŗẻễ:
Potrebbe essere un problema del tuo sistema. Che distribuzione Linux usi? Hai provato Xubuntu (lo so che XFCE è più pesante di fluxbox)?

Sul netbook uso arch linux, e mi sono preoccupata di configurarla più per essere comoda a lavorare che per ottimizzare le prestazioni. È comunque un po' che se posso evito le *ubuntu, anche su computer che preparo per "utonti" (che invece si beccano debian, in modo che io non debba lavorarci troppo).

Di sicuro un netbook non è un esempio di hardware dalle prestazioni spinte, è probabile che ram e hard disk siano più lenti di quanto disponibili su un pc fisso standard. Probabilmente la cosa influisce, e sinceramente non mi preoccupa troppo (uso anche altri browser), ma è un cattivo segno.

Unknown ha detto...

Paolo complimenti per l'intervista (o intervento, o partecipazione - non so come chiamarla!) su "L'espresso" di questa settimana !

Chtorrian ha detto...

Un CSS nel body?

...."ESCI DA QUESTO CORPO, MALIGNO, E RITORNA NELL'(he)ADE!!!"

theDRaKKaR the bloody homeopath ha detto...

ahhaahahah

spacesurfer ha detto...

ho un netbook (processore atom 1.60GHz) con 2GB di ram e fluxbox come window manager (quindi poco spazio occupato): il resto del sistema non ne risente molto, ma capita spesso di vedere che passando da un workspace ad un altro le finestre di FF impieghino vari secondi (>15) a tornare visibili. Su un computer del genere è inaccettabile.

Io ho un desktop Sempron 1.80 Ghz (reali) con 1.5 GB di RAM, e sia con XP che con Linux (Mint 8 KDE) non ho mai visto problemi così marcati come quelli che segnali tu, nemmeno con 4-5 finestre di Firefox aperte con 4-8 tab ciascuna.

spacesurfer ha detto...

Quanti di voi hanno usato Netscape, agli albori di internet? Io fui un di quei dessi.

Io, ma prima di Netscape avevo usato Mosaic su Windows 3.1. Era il 1994 o 1995, se non ricordo male.

Paolo Attivissimo ha detto...

ScRaCcInO,

Paolo complimenti per l'intervista (o intervento, o partecipazione - non so come chiamarla!) su "L'espresso" di questa settimana !

Grazie! Se ti capitasse una foto/scansione, me la manderesti via mail?

theDRaKKaR the bloody homeopath ha detto...

Ma una volta in queste occasioni non se ne faceva omaggio?

Anonimo ha detto...

Per theDRaKKaR

Ma una volta in queste occasioni non se ne faceva omaggio?

Dipende se era un articolo firmato o una semplice intervista, non ho ben capito dal commento. Nel secondo caso l'obbligo non c'è.
Tra l'altro, spedendo una copia da Roma a Lugano ci mette una settimana, una scansione via e-mail arriva in un attimo.

theDRaKKaR the bloody homeopath ha detto...

semi fuori tema: la Microsoft propone ai provider di scollegare i pc infetti

http://attivissimo.blogspot.com/2010/10/davvero-ie-sotto-il-50.html

Replicante Cattivo ha detto...

OT
Mercoledì sera a Boyager ci sarà un servizio dediato all'uomo che digiuna da 74 anni.

Sono aperte le scommesse: sarà l'ennesima bufala portata alla ribalta dal programma, oppure si mostreranno rigorosamente scettici, magari rubacchiando le varie sbufalate descritte sul Disinformatico?

Palin ha detto...

@spacesurfer
Su un netbook accadeva anche a me, è colpa dei driver (pessimi) delle schede video sotto linux... quindi mi fido della sua esperienza ma deve andare altrove a cercare il colpevole. Altri browser non ne sono afflitti perché non usano la (de)accelerazione grafica.

gian ha detto...

@Palin
Capitato anche a me su portatile con linux; ho cambiato driver ed è aumentata sostanzialmente la velocità non solo del browser ma di altri programmi (es. google-earth)

geo ha detto...

anch'io uso chrome, che mi pare veloce e sicuro.
purtroppo su ubuntu, chromium mi funziona per 5-10 minuti poi mi si impalla (guardando dei video) quindi è FF che viaggia.

PS digiunare da 74 anni...mi ricorda un resoconto di un assedio ai tempi dei romani (vado a memoria) "...e quando non ebbero più nulla da mangiare, la carne cominciò a nutrirsi della carne..." Un'immagine agghiacciante!

Unknown ha detto...

Sono abbonato, quindi ho la copia della rivista. Domani te la scannerizzo e te la invio.

Ciao, Pasquale!

marco ha detto...

Incuriosito dalla discussione ho scaricato Chrome sul mio macbook.

Nettamente più veloce di Safari che, almeno sulla mia macchina, mi ha sempre dato la sensazione di essere un filo meglio di Firefox.

IE non mi è mai piaciuto molto, anche se al lavoro il 9 non mi pare così male. E ora forza, visto che Chrome mi ha quasi convinto, ditemi: cos'ha che non va che io non so? :)

spacesurfer ha detto...

E ora forza, visto che Chrome mi ha quasi convinto, ditemi: cos'ha che non va che io non so?

Il fatto che invia a Google tutti i dati della tua navigazione, ad esempio.
Come dicevo al commento 55, io ho prefrito sostituirlo con SRWare Iron, un 'cugino' basato su Chromium.
Un'altra cosa che mi infastidisce dei programmi di Google (incluso Earth) è che spesso si aggiornano senza avvisarmi o chiedermi il permesso, nonostante io abbia disabilitato il servizio Google Update dagli strumenti di amministazione di XP.

paolofuture ha detto...

@spacesurfer

scusa ma questa cosa dei dati di navigazione dove l'hai letta? Io ho provato a fare uno sniff ma non ho rilevato nessun invio "sottobanco". E sicuramente si può disattivare l'aggiornamento automatico...io l'ho fatto. O meglio, non ho mai installato "google update" e ogni volta devo controllare se ci sono aggiornamenti di Chrome. Forse facevo meglio ad installarlo.

Epsilon ha detto...

Per spacesurfer

Come mai hai preferito SRWare Iron a Chromium? Te lo chiedo perché non conosco il primo.

In merito a Googleearth, a me comunica la disponibilità di aggiornamenti di versione e mi domanda se installarli o meno; ti riferisci forse ad altri tipi di aggiornamenti?

spacesurfer ha detto...

@paolofuture
scusa ma questa cosa dei dati di navigazione dove l'hai letta?
L'avevo letta su qualche forum, ora non ricordo esattamente dove, ma mi pare se ne fosse parlato tempo fa anche su Punto Informatico.

@epsilon
Come mai hai preferito SRWare Iron a Chromium?
Chromium ha gli stessi difetti di Chrome riguardo la privacy; se cerchi SRWare Iron su Wikipedia (versione inglese) sono specificate le differenze con Chromium.
E' stato anche recensito su vari siti italiani, se fai una ricerca puoi trovare facilmente delle indicazioni.

Per tutti ribadisco comunque che Iron è il mio browser di riserva, nel caso avessi problemi con Firefox che uso come browser principale, perché non voglio avere più niente a che fare (per quanto possibile) con IE.

Turz ha detto...

@Elena ``of Valhalla'':
Comunque, per la fiera del nerd, piuttosto che Lynx usate links, che e` una scheggia, e supporta perfino la grafica su framebuffer :D

Intendi questo?

@theDRaKKaR:
semi fuori tema: la Microsoft propone ai provider di scollegare i pc infetti

http://attivissimo.blogspot.com/2010/10/davvero-ie-sotto-il-50.html


Il link punta a questo stesso articolo. Potresti ripostarlo?

oui, c'est moi ha detto...

Sto provando Chrome come suggeritomi, ma, sarà che non ci sono abituata, non lo trovo così performante.
A questo punto, al di là delle finezze a cui sono poco interessata, vorrei sapere quale sia il migliore solo per sicurezza, velocità, intuizione e leggerezza.
Secondo la Vostra esperienza, ovviamente.
Grazie :-)
P.S. Ho XP

Elena ``of Valhalla'' ha detto...

@Turz:
Turz ha commentato:
@Elena ``of Valhalla'':
[...]links[...]
Intendi questo?


no, questo:
http://links.twibright.com/
(che in effetti deriva da quello)

theDRaKKaR the bloody homeopath ha detto...

Ecco l'articolo riguardo la Microsoft.

Enrico ha detto...

http://www.axiis.org/examples/BrowserMarketShare.html

potrebbe integrare bene quest'articolo no? :)