Cerca nel blog

2010/10/21

Star Trek e Playmate lunari

Una Playmate del 1968 andò sulla Luna e partecipò a Star Trek


Chicca per appassionati di Star Trek e spazio: la graziosa signorina qui accanto appare in una puntata delle Serie Classica, ma il suo nome non è nei titoli di coda. È la stessa le cui foto senza veli furono portate di nascosto sulla Luna durante la missione Apollo 12.

Chicca nella chicca, la puntata di Star Trek alla quale partecipò è proprio quella che mostra i preparativi di lancio di un "missile nucleare", che in realtà è un Saturn V delle missioni Apollo.

Ieri, purtroppo, è tornata a fare notizia per altre ragioni meno accattivanti. Se volete saperne di più, l'articolo completo è su Complotti Lunari.

19 commenti:

Ivan ha detto...

Ho rivisto la puntata 2 settimane fa!
che storia! :)

yos ha detto...

Acchio!!!
Non ricordo quella puntata !

yos ha detto...

Or che mi sovviene
mi par di rimembrar qualcosa

Mazzolator ha detto...

Per Paolo, CICAP e CICAP-friendly
Volevo segnalare questo

http://xkcd.com/808/

Naturalmente puo' essere adattato a piacere.

puffolottiaccident ha detto...

Uhm... caruccia, ma non regge minimamente il confronto con Nichelle Nichols*

In effetti, per quanto la mia cultura cinematografica sia scarsa non riesco a pensare a chi potrebbe interpretare l'incarnazione della dea Isis in uno spettacolo in cui recita abitualmente Nichelle Nichols, che non esito a definire una delle più belle donne che siano mai state riprese da una telecamera.

*L'attrice che interpreta la marconista sulla nave del capitano kirk nella serie televisiva, lo specifico perchè personalmente ho dovuto cercarne il nome.

Lardelly ha detto...

La prima donna sulla Luna (seppure in foto).

Epsilon ha detto...

L'aggettivo che mi è sempre venuto in mente di primo acchito pensando a Nichelle Nichols più che "bella" è sempre stato "signorile" (che oltretutto per il mio personalissimo concetto di sex-appeal ha più valenza); probabilmente è perché i tratti negroidi suscitano in me meno entusiasmi rispetto ad altri (lungi da me ogni implicazione razzista, ben inteso); sono molto attratto però dagli "ibridi" (per restare nel linguaggio fantascientifico) negroidi-asiatici (ullallà, ullallà)... ora che ci penso meglio mi piacciono un po' tutte le donne che abbiano avuto la proprietà del respiro almeno fino a 5 minuti fa :-)

yos ha detto...

@ Epsilon

Per me, la cosa fondamentale, è che abbiano i pollici opponibili [cit.]

puffolottiaccident ha detto...

@yos

Per me è fondamentale che i pollici opponibili siano 2 e non 4

oui, c'est moi ha detto...

@yos

Per me è fondamentale che i pollici opponibili siano 2 e non 4


LOL!

Alexandre ha detto...

Che gnocca.

(non ho altri commenti da fare)

puffolottiaccident ha detto...

@Alexandre

Mi pare di ricordare che star trek, oltre ad una rinomatissima serie di fantascienza, fosse un trionfo di coscie indiscutibili e seni irremovibili.
Non sono un appassionato, ma penso che a parte qualche vespa aliena con 108 paia di mandibole, o qualche oracolo tricentenario, tutte le donne apparse nella serie erano campionesse di bellezza.

Eightman ha detto...

... e te la immagini una missione quinquennale con tutte le aliene racchie?

Stepan Mussorgsky ha detto...

OT

Anche all' Adnkronos sono dei bei gnurant

Schanghai :D

Bosk ha detto...

"Ma quella chi e'?" chiede la segretaria un po' stordita indicandola (inquadratura sulla gnocca)
"La mia gatta" risponde l'alieno (inquadratura torna e si vede la bellissima gatta nera che ha fatto da co-protagonista per la puntata) :)

Unknown ha detto...

preferisco T'Pol

puffolottiaccident ha detto...

t'pol...

Sostanzialmente un thai boxer siliconato.

Verzasoft ha detto...

non offendermi t'pol eh!

Giuseppe ha detto...

[mode volgarità ON]
Perdonate la volgarità, ma è proprio il caso di dire che siamo di fronte ad una fi*a spaziale.
[mode volgarità OFF]