Cerca nel blog

2013/01/25

Antibufala: la catena “sono io a chiedere un favore” su Facebook


Questo articolo era stato pubblicato inizialmente il [25/01/2013] sul sito della Rete Tre Radiotelevisione Svizzera, dove attualmente non è più disponibile. Viene ripubblicato qui per mantenerlo a disposizione per la consultazione.


“A tutti i miei contatti Facebook, ora sono io a chiedere un favore…”: comincia così un appello che si sta diffondendo rapidissimamente su Facebook e mette in guardia contro una presunta novità delle impostazioni di questo social network.
Secondo l'appello, “su FB ora si sentono e leggono cose su persone che non hai tra i tuoi contatti. Solo perché un contatto dei nostri mette un commento o mette un “mi piace”, amici di amici lo vedono”.
Non fidatevi e non diffondetelo: come spiega bene il Gruppo Antibufale, è un appello inutile, perché Facebook non funziona così. Tutti i dettagli sono a vostra disposizione qui.


Nessun commento: