Cerca nel blog

2013/01/13

Sfida: alzate il volume e non sorridete

18 commenti:

Luigi Rosa ha detto...

E' piu' intellignete l'Ewook travestito da porcospino che la tizia che lo sta filmando.

maria r piras ha detto...

Sfida persa!

Pietr82 ha detto...

Ahahah carino!

Pietro Bianchi ha detto...

Sfida vinta. Come l'hanno conciata, povera bestia...
a 1:10 ti auguri quasi che gli morda il dito...

frankbat ha detto...

Non ho sorriso, sono proprio caduto dalla sedia...

SirEdward ha detto...

Sfida vinta. Ma per poco.

Lazza ha detto...

Sfida persa dopo due secondi.

Brother Fang ha detto...

sfida vinta, non vi ho trovato nulla di particolarmente divertente, si carino, ma nient'altro, mi fa più ridere queso.


http://www.youtube.com/watch?v=CblRPX9-b0A

Nemo ha detto...

A me non ha fatto ridere, tutt'altro...........
Mi trattengo dall'esprimere cosa vorrei fare alla tipa che ha ridicolizzato così un dignitosissimo animale altrimenti Paolo mi censura il commento.

Carlo ha detto...

100 volte meglio lui di un "onorevole" Giuseppe Vatinno (e tu sai di chi stiamo parlando...)!!!!!!!! ;-D

Grizzly ha detto...

[quote-"Pietro Bianchi"-"/2013/01/sfida-alzate-il-volume-e-non-sorridete.html#c3614972986939859799"]
a 1:10 ti auguri quasi che gli morda il dito...[/quote]
Concordo...

Paolo Attivissimo ha detto...

Nemo,

Mi trattengo dall'esprimere cosa vorrei fare alla tipa che ha ridicolizzato così un dignitosissimo animale

Trovi inaccettabile mettere un cappellino a un porcospino, ma esprimere idee violente nei confronti di un umano va bene. Ironico.

Giusto per chiarire: qui non è stato "ridicolizzato" nessuno. Sei tu, semmai, che antropomorfizzi. Il porcospino non è consapevole delle implicazioni (ridicole o tenere) dell'indossare un cappellino. Magari gli piace. Magari no. Magari non gliene frega niente perché intanto ha da mangiare. Magari è affezionato alla sua nutrice umana. Che ne sai tu? Con che arroganza pretendi di sapere come si sente un porcospino?

Mi sembra che il tuo commento sia decisamente tendente all'animalisteria. E dato che hai immaginato un'ipotetica censura, te ne rendi conto anche tu.

Prova a rifletterci su.

Guido DR ha detto...

Sembrano fatti con lo stampino... Leggi cosa mi è capitato qualche tempo fa

Puss in flip flops ha detto...

Il piacere mugolante del porcospino (si chiamano così in italiano, o vale solo per gli hedgehogs?) mi ha fatto sorridere, non sapevo fossero così vocali. Mi ha ricordato me quando mangio il marzapane;).
Anche se non è di gusto eccelso, il cappellino è tradizione del capodanno, non credo sia stato fatto per ridicolizzarlo, e ne sembra beatamente indifferente. La sua priorità è "Mais, mais, mais!"

Tukler ha detto...

Anch'io trovo poco divertente la pretesa che il porcospino abbia una sbornia da popcorn, ma pazienza, quello che mi suscita piacevole simpatia è il porcospino, mica l'umana!
Trovo ancora più pretenzioso che gli sia stata avvicinata la bottiglia apposta perché la rovesciasse involontariamente, ma questo non mi impedisce di sorridere alla reazione alla caduta del porcospino, che sembra notare la cosa e accettarla con indifferenza mentre continua a rosicchiare il mais.

Però magari prima di emettere la mia insindacabile sentenza sulla persona che lo sta filmando, magari prima faccio due click in più e mi informo su chi è, di cosa si occupa e perché fa questi video.

Non sapevo neanch'io che un porcospino emettesse versi così buffi, spero che Teddy non se ne abbia a male se gli è stato rubato un minuto e mezzo del suo tempo per far scoprire la stessa cosa ad almeno 300000 persone, qualcuna delle quali magari sarà spinta ad impegnarsi per proteggere Teddy e i suoi simili.

E poi dai, se gli animali non si potessero disturbare neanche per un minuto senza fargli del male, allora non avremmo neanche i polli Steadicam!

Andrea Montesi ha detto...

Già che siamo dei biechi scientisti dobbiamo anche essere tassonomicamente rigorosi: si tratta di un "ursone" (Erethizon dorsatum), noto anche come "porcospino americano" ed è una specie di istrice.

Nemo ha detto...

Paolo scrive: "Giusto per chiarire: qui non è stato "ridicolizzato" nessuno. Sei tu, semmai, che antropomorfizzi."

Sono stato frainteso, mi dispiace, semmai non amo veder antropomorfizzare gli animali; questo si.

"Mi sembra che il tuo commento sia decisamente tendente all'animalisteria."

No, non sono un animalista ma un etologo e trovo che conciare gli animali da pagliacci sia stupido, sempre e in ogni situazione. Il verso che emette invece è curioso e può far sorridere.

"E dato che hai immaginato un'ipotetica censura, te ne rendi conto anche tu."

L'ipotetica censura era conseguente alle altrettanto ipotetiche ingiurie verso la signorina che ha conciato l'animale in quel modo ridicolo. (sarebbe comunque stata una giusta censura nel caso).

bonvi83 ha detto...

ahahahah che figata...... impossibile non ridere........
(anche la voce della tipa fa ridere uhahuauhahuauhhuahua)