Cerca nel blog

2015/01/16

Antibufala: il presidente francese cita gli Illuminati a proposito dell’attentato a Charlie Hebdo

Sono già arrivate parecchie segnalazioni di un video nel quale il presidente francese François Hollande dice, durante un discorso alla TV nazionale del 9 gennaio scorso, che Parigi è stata attaccata dagli “illuminés”, ossia – dicono coloro che diffondono il video – dagli Illuminati, una società segreta che secondo gli appassionati di cospirazionismo controllerebbe occultamente le sorti del mondo.


La frase di Hollande avrebbe una traduzione chiarissima e inequivocabile, dicono i sostenitori di questa tesi: “coloro che hanno commesso questi atti: quei terroristi, quegli Illuminati, quei fanatici....”. Ma si tratta di un banale errore di traduzione: “illuminés”, in francese e in questo contesto, non significa “Illuminati”. Vuol dire “esaltati, fanatici, visionari”. Basta consultare un dizionario e chiedere a chiunque sappia il francese.

Del resto, se davvero Hollande avesse voluto denunciare il ruolo della società segreta degli Illuminati nella strage di Parigi, non l’avrebbe certo fatto semplicemente citandone distrattamente il nome in un discorso per poi passare oltre.

Ma la mentalità cospirazionista è fatta così, e questo è un caso esemplare di come funziona. Una persona normale che non conosce bene il francese, quando sente Hollande usare la parola illuminés, presume che abbia un significato normale che gli sfugge, che sia magari un falso amico, ossia una parola che somiglia foneticamente a un’altra della propria lingua ma non ha lo stesso significato, e va a procurarsi un dizionario per cercarne il significato nel contesto. Un complottista pensa invece immediatamente che si tratti di un messaggio in codice; il dizionario non gli serve, perché lui ha già capito tutto. E più gli dici che ha frainteso, più si convince di essere l’unico che ha realmente visto la verità.

19 commenti:

Massimo Musante ha detto...

Visto che ci vogliono pochi minuti per scoprire la cosa ne possiamo dedurre che il cervello complottista medio ha un uptime inferiore al minuto, dopo di che si riavvia :-)

Anonimo ha detto...

<< perché lui ha già capito tutto. E più gli dici che ha frainteso, più si convince di essere l'unico che ha realmente visto la verità. >>

Bellissima questa frase... hai un futuro come psicologo del crimine. :D:D:D

Comunque, a proposito di false-friend, anche il traduttore li stecca tutti... cos'è, l'effetto crowdsourcing?

Mi ricorda i "chip al silicone" del doppiaggio italiano di "cars" della Disney.

autifh ha detto...

Illuminsiti o Illuminati ?
ma in ogni caso, se hanno voluto milioni di musulmani devono anche accettare
la quota parte di kamikaze e l'islamizzazione della nazione.
Nonostante una certa politica internazionale faccia di tutto per far dispetto
alle religioni, (festival "homo" nelle piazze, mignottocrazia selvaggia, e tanto altro)
l'islam resta una religione con molti sani principi morali.

Unknown ha detto...

@ 44030234-f615-11e3-9223-0f9c5eab7d06

In una puntata dei Simpson, in cui Homer vede il Mr. Burns fosforescente nella foresta, a un certo punto il Dr. Hibbert gli domanda: "era fatto di carbone o silicone?" (carbon or silicon) :(

Tukler ha detto...

Beh, è presto detto, avrebbe accusato gli illuminati citandone distrattamente il nome e non attaccandoli frontalmente perché ha paura di esporsi troppo, per cui voleva solo far capire che "lui sa che loro sanno che lui sa".
La logica complottista è sempre pronta a piegarsi ed attorcigliarsi su se stessa, d'altronde se non c'è necessità di plausibilità o dimostrabilità di teorie strampalate per poter spiegare qualsiasi cosa se ne possono tirare fuori infinite.

Anonimo ha detto...

"Antibufala"* alla seconda.
Confondere "falso amico" con polisemia…
Al disinformatico "il dizionario non gli serve, perché lui ha già capito tutto."

*(vocabolo ostico, in quanto traslato dal linguaggio strettamente scientifico)

Anonimo ha detto...

Antibufala* alla seconda.

"Confondere" "falso amico" con "polisemia"…
Al disinformatico (cit.:) "il dizionario non gli serve, perché lui ha già capito tutto."

* = vocabolo ostico traslato direttamente dal linguaggio strettamente scientifico



Paolo Attivissimo ha detto...

Viviana,

"Confondere" "falso amico" con "polisemia"…
Al disinformatico (cit.:) "il dizionario non gli serve, perché lui ha già capito tutto."


Uhm, "illuminés" è sia un falso amico, sia una polisemia.

Significa, infatti, sia "invasati", sia "Illuminati" (anche se in francese "Illuminati" viene spesso reso con "Illuminati"), ed è il contesto a determinare qual è il significato corretto. Ma ha una forte assonanza con l'italiano "illuminati".

Infatti chi crede che Hollande parli di Illuminati è vittima di un falso amico (per via dell'assonanza) più che di una polisemia.

Anonimo ha detto...

Non si disperi… se il concetto di falso amico non Le è ancora proprio del tutto chiaro, in rete troverà tanto materiale… illuminante…

filippo ha detto...

Illuminati o no adesso hanno messo il segreto militare, sempre i soliti complottisti?

Paolo Attivissimo ha detto...

filippo,

di quale segreto militare stai parlando?

E che c'entra un eventuale segreto militare con un evidente errore di traduzione?

puffolottiaccident ha detto...

Han messo il segreto militare su un dispiegamento di agenti segreti ed infiltrati?

Porca miseria,
...Quindi
...Se volessi radunare qualche amico pigliare a calci un ghibellino sulla via di casa...
...Se andassi al municipio o in una stazione di polizia a chiedere se qualcuno dei miei amici guelfi è un poliziotto in incognito, non sarebbero tenuti a rivelarmi questa informazione?

Sigh, la vita non è così facile come Giovanni Verga vuol farci credere.

Stupidocane ha detto...

Gli alluminati.

Gente che indossa cappelli fatti di stagnola per difendersi dalle influenze nefaste delle onde intelligentifere.

Intelligentifere: copyright Stupidocane. Non è un false friend. Un po'(li)semo ma niente di che...

filippo ha detto...

Paolo non sai che hanno messo il segreto militate? Allora non sei tanto informato!

Stupidocane ha detto...

Filippo,

Segreto militare o segreto di Stato?

Guido Baccarini ha detto...

@Filippo
Il segreto militare è stato posto 10 mesi dopo la strage (non "adesso") e quindi DOPO il discorso di Hollande, sull'uccisione di uno degli assalitori in un supermercato (o due, non ricordo e non ho tempo per googlare).
Quindi, cosa c'entra con l'argomento del Thread, cioè un errore di traduzione? Illuminati tachionici?

Paolo Attivissimo ha detto...

Filippo,

Paolo non sai che hanno messo il segreto militate? Allora non sei tanto informato!

Visto che tu invece lo sei, per cortesia puoi darmi un link a questa notizia di cui parli? Grazie.

Paolo Attivissimo ha detto...

Filippo,

dimenticavo: mandami il link a una fonte che spieghi che c'entra l'eventuale segreto militare con l'errore di traduzione. Grazie.

puffolottiaccident ha detto...

@Stupidocane

Ei ha detto "militare"
La domanda è: su cos'è che han messo il segreto militare?