Cerca nel blog

2016/04/01

Riprendersi un po’ di privacy su Facebook


Gizmodo ha pubblicato cinque consigli per rendere Facebook un po’ meno ficcanaso. Per esempio, potete evitare che i vostri “Mi piace” vengano sfruttati per le pubblicità (visto che Facebook vi propone pubblicità basata sui “Mi piace” degli amici) potete andare alla pagina delle impostazioni di Facebook, scegliere Inserzioni e poi Inserzioni con le mie azioni social: impostate questa voce a Nessuno.

Potete anche impedire a Facebook di pedinarvi e tracciarvi quando siete nel Web: sempre nella stessa sezione Inserzioni, scegliete Inserzioni basate sul modo in cui uso siti Web e applicazioni e impostatelo a No.

Anche le app esterne sono spesso ficcanaso: andate in Impostazioni – Applicazioni e poi cliccate sulla crocetta di un’app indesiderata per rimuoverla oppure su Modifica impostazioni per decidere quali dati può leggere e pubblicare quell’app.

Un altro trucco utile per riprendersi un po’ di privacy è nascondersi ai motori di ricerca: andate nelle Impostazioni, scegliete Privacy e poi cliccate Modifica accanto alla voce Desideri che i motori di ricerca esterni a Facebook reindirizzino al tuo profilo?: questo vi permette di disattivare la casella Consenti ai motori di ricerca esterni a Facebook di reindirizzare al tuo profilo. Questa modifica non ha effetto immediato: di solito diventa pienamente efficace dopo qualche giorno.

Infine potete regolare, entro certi limiti, i tipi di pubblicità che riceverete su Facebook: cliccate sulla crocetta in alto a destra di una pubblicità che non vi piace e scegliete Nascondi inserzione. Dovrete motivare la vostra richiesta, ma perlomeno riuscirete a sbarazzarvi delle pubblicità più irritanti.

9 commenti:

Guido Pisano ha detto...

fa piacere avere un riscontro di aver settato tutto ammodino ;) c'e' sempre qualcosa che puo' sfuggire

puffolottiaccident ha detto...

6) Tutto questo andrebbe fatto prima del debutto.

Admin ha detto...

Per fortuna era passato da tempo il periodo del "ma chissenefrega se vedono le mie faccende private tanto non c'è nulla di importante" quando una sera torna mia mamma da un cena con le colleghe e mi dice "abbiamo guardato i profili facebook dei nostri figli ma del tuo non si vede niente , solo la foto del profilo!", se no vagli a spiegare i post su sesso, razzismo, meme, su dio, ecc. sulla mia pagina... postati dai miei amici :)

Federico ha detto...

Potete anche impedire a Facebook di pedinarvi e tracciarvi quando siete nel Web: sempre nella stessa sezione Inserzioni, scegliete Inserzioni basate sul modo in cui uso siti Web e applicazioni e impostatelo a No.

No, non potete impedire a Facebook di pedinarvi e tracciarvi quando siete nel web: i vostri dati di navigazione e di utilizzo web saranno raccolti comunque, solo non verranno utilizzati per proporvi inserzioni mirate.

harlequin ha detto...

Secondo me le opzioni sulla privacy cambiano regolarmente. Io ricordo di aver ridotto la mia visibilità tempo fa (ma forse si tratta di più di due anni fa) e noto che ora ci sono dei "sì" che non avrei mai messo. Secondo voi Facebook potrebbe cambiare qualcosa di default?

Garp ha detto...

Per quanto riguarda il punto 2, sotto la scelta c'è "Per non vedere più inserzioni basate sugli interessi online provenienti da aziende partecipanti su nessun sito Web, dispositivo o applicazione, consulta la European Interactive Digital Advertising Alliance" con un link. Sembrerebbe una specie di Registo delle Opposizioni per impedire l'utilizzo delle proprie preferenze nella pubblicità online. Funziona? Non ne ho mai sentito parlare

MacLo ha detto...

con adblock pubblicità non ne vedo più (anche se uso molto poco facebook ormai)

Stefano Bonfanti ha detto...

Per capire, ma la profilazione delle inserzioni non dovrebbe essere una cosa positiva? Meglio vedere banner coerenti coi miei gusti che banner esposti a caso (e l'ultimo punto mi sembra più coerente con questa impostazione).
Ciò detto, ovvio che sono d'accordo sull'attenzione alla propria privacy. Personalmente la gestisco con le liste di amici, settando la visibilità di ogni singolo post in base a chi voglio siano i destinatari.

Unknown ha detto...

Grazie !
FrancoG